Ciao ragazze!

Le appassionate di make-up che passano ore a leggere blog di trucco e a studiare tutorial su Youtube si trovano continuamente bombardate da prodotti di ogni marca; col tempo ci si accorge che alcuni di questi sono particolarmente diffusi tra tutte le “guru” degne di questo nome. L’esempio più classico sono le palette Naked di Urban Decay, che hanno reso il brand così popolare, ma in questo post scopriremo tutti i must have imperdibili delle diverse case cosmetiche!

Schermata 2014-11-18 alle 19.02.16

Urban Decay: iniziamo proprio dalle palette Naked, che in un certo senso hanno rivoluzionato il mondo del make-up con l’idea semplice, quasi banale, di racchiudere diversi ombretti nude in un unico contenitore. La prima continua ad essere la preferita di tante ragazze, me compresa, ma per cavalcare l’onda del successo Urban Decay ha proposto altre due versioni, oltre a due palette della linea Naked Basic, più piccole e con toni prevalentemente opachi. Altri prodotti popolari sono le matite occhi 24/7 Glide-On Pencil, il Primer Potion, i rossetti Revolution e le palette non della linea Naked.

Schermata 2014-11-18 alle 17.30.42

 

Schermata 2014-11-18 alle 18.57.35

Kiko: alzi la mano chi non possiede neanche uno smalto della Kiko! La scelta di colori è molto ampia, i finish sono numerosi e i prezzi decisamente contenuti (complici i continui sconti su questi prodotti). Anche matite per occhi e ombretti sono famosi, principalmente perché vengono proposti in numerose colorazioni, permettendo di sperimentare senza far piangere il conto in banca; menzione d’onore anche per i Long Lasting Stick Eyeshadows, i miei adorati ombretti in crema. Lo so, Kiko ha aumentato i prezzi, per esempio le cialdine della linea Infinity costano 4.90 euro l’una, ma la qualità è buona e il risparmio rispetto a Mac è consistente.

Schermata 2014-11-18 alle 17.22.55

Inglot: a proposito di ombretti singoli, Inglot è praticamente imbattibile per il rapporto qualità-prezzo (7 euro l’una, ma la pigmentazione e la sfumabilità sono ottime). Il Freedom System permette di creare palette per occhi, labbra, viso e sopracciglia personalizzate, scegliendo tra centinaia di sfumature.

INGLOT-freedom-system-eye-shadow-palette-40 Inglot1

 

Credits:http://www.clumpsofmascara.com/2011/03/inglot-chelsea.html

Mac: anche qui ombretti e rossetti sono i vincitori. In generale si pensa che la Mac sia il meglio del meglio in campo make-up, ma in un post dedicato proprio ai loro ombretti vi avevo spiegato il mio punto di vista, cioè che la qualità varia molto in base a colori e finish. In generale, comunque, i rossetti sono molto amati dal pubblico, soprattutto alcuni in particolare, come Rebel, Ruby Woo, Show Orchid e Russian Red. Aggiungo che sul web i prodotti più odiati della Mac sono fondotinta, mascara e smalti

IMG_3359-800x806

Schermata-2014-04-13-alle-11.57.21

Essence: questa è difficile, la Essence è un brand popolarissimo quindi bene o male tutti i prodotti sono famosi. I must-have, secondo me, sono le matite occhi, i mascara e i rossetti a lunga durata (qui potete trovare il post dedicato alla storia, i top e i flop), ma sono sicura che molte di voi avranno prodotti diversi nelle loro liste!

Schermata 2014-11-18 alle 17.38.54

Nars: i nuovi rossetti sono già diventati dei super preferiti di molte appassionate di make-up, ma i must-have ufficiali restano i blush (menzione d’onore per Orgasm), i bronzer (il famoso Laguna), gli illuminanti in stick (chiamati Multiple, io adoro il colore Copacabana) e i fondotinta, amatissimi sul web

Schermata 2014-11-18 alle 18.02.39

 

Ragazze, cliccate qui per leggere il resto del post!