Ciao ragazze!

Oggi parliamo di unghie e smalti! Ultimamente mi vedete sempre più spesso senza lo smalto e immagino che vi stiate chiedendo perchè, visto che in passato mi avete visto sfoggiare i colori più matti e particolari! In questo post vi svelo perchè sono cambiate le mie abitudini e vi mostro che è possibile avere delle unghie belle e curate anche se al naturale!

collage2

Cominciamo tornando un po’ indietro nel tempo, a quando è cominciata la mia passione per le unghie curate, all’incirca 7 anni fa: prima di allora non me ne fregava più di tanto, mangiavo sempre le unghie e le pellicine… avevo delle mani veramente indecenti, da vero maschiaccio! Poi un bel giorno è scattato qualcosa dentro di me, ho cominciato a “vergognarmi” delle mie mani trascurate e da allora il mio approccio è cambiato, le unghie sono diventate oggetto delle mie attenzioni e piano piano gli smalti sono entrati nella mia vita..e ci sono rimasti per un bel po’! Per anni, sbagliando, li ho utilizzati ininterrottamente, senza mai dare tregua alle mie unghie!

collage

Di certo non si può dire che non ho sperimentato! Eheheh 😛 


Il 2014 è stato un anno di cambiamenti: praticando acquaspinning, e essendo spesso a contatto con il cloro, ho dovuto rivedere le mie abitudini, perchè le mie unghie si sono infragilite tantissimo, cominciando a rompersi di continuo! Chi di voi frequenta una piscina sa di cosa parlo! 🙁

Hydrobike

Non volendo rinunciare allo sport ho scelto di accantonare un po’ lo smalto, altra possibile causa del malessere delle mie unghiette! Infatti usare ininterrottamente lo smalto, senza mai dare tregua alle unghie, senza farle mai riposare, non fa mica tanto bene! Trovo che sia una buona abitudine fare un piccolo break dagli smalti ogni tanto, piuttosto che fare passate su passate (tra base, smalto, top coat non si finisce mai!) ogni 2/3 giorni… perchè l’unghia a lungo andare ne risente!

97e747344bed11e38c200e1bc264082d_8

Cloro + anni di smalto senza riposo= unghie di Clio in stato pietoso!

Usare sempre sempre sempre lo smalto significa non solo non lasciarle mai libere, ma anche far assorbire loro, di continuo, sostanze chimiche più o meno aggressive! Ad esempio la Formaldeide e il Toluene sono piuttosto nocive, non a caso sono previsti dei limiti molto stringenti alla loro presenza negli inci degli smalti e molti brand hanno deciso di eliminarle dalla formulazione!

In realtà la mia non è stata solo una scelta di ‘salute’, ma anche di praticità, perchè lo smalto mi si sbeccava di continuo e quindi lo dovevo riapplicare troppo spesso! In passato avevo più tempo libero ed era facile ritagliare un po’ di spazio da dedicare a smalto e unghie: non mi importava di doverlo rimettere più volte a settimana e alle volte andavo anche a fare la manicure; invece ultimamente ho dovuto riorganizzare la mia classifica delle priorità, avendo molti più impegni e molto meno tempo! Questo ovviamente non significa che trascuro le mie unghie, ma semplicemente che ho eliminato gli step in più! Purtroppo non ho risolto del tutto il problema fragilità, ogni tanto continuano a rompersi e non ci posso fare molto: il cloro è un nemico duro da contrastare! Io, dal mio canto, cerco di curarle quanto posso e il fedele olietto per cuticole si rivela un alleato prezioso!

10553725-1403023008-821057 pupa-penna-b-2010.06.25.14.38.38.728169_base

 

Questi che vi ho mostrato nelle foto sono di Essie e di Pupa, ma il mio prodotto preferito, in realtà, più che un olio è una crema al limone della Burt’s bees, la Lemon butter cuticle cream!

Lemon_Butter_Cuticle_Cream_1

Ogni tanto continuo a mettere lo smalto, sia colorato che trasparente, ma la maggior parte delle volte le mie unghie sono al naturale! Per non farle sembrare troppo spente ed opache, mi armo di buffer, ossia il blocco con 4 facce, una per limare, una per levigare la superficie, una per lucidare e infine una per far brillare le unghie, ossia per dare un effetto simil smalto, in modo da averle perfette anche se ‘nude’! Il mio preferito è quello di Sephora!

m3040455_P111503_princ_la

 

Secondo me dobbiamo sfatare il luogo comune che non portare lo smalto significa non avere delle unghie curate! Tutt’altro, spesso lo smalto nasconde tutte quelle piccole magagne, quelle imperfezioni che altrimenti vengono impietosamente mostrate: quindi direi che delle belle unghie al naturale o sono un regalo di madre natura …o non possono che essere il frutto di attente cure!

DETAIL_PICTURE_654021_55485339photo_437

 

Cliccate qui per leggere la seconda parte del post!

515 COMMENTI

  1. Io adoro le mani senza smalto! Nel mio caso poi sembrano meno tozze rispetto a quando sono colorate….ciò non toglie che io possegga centinaia di smalti!!!

  2. Ciao Clio, io lavoro in piscina, quindi so cosa intendi. Io per quanto riguarda le unghie, noto un cambiamento radicale dal come sono in inverno e come sono in estate.
    In inverno: tutti i giorni vado in piscina, quindi a contatto con il cloro, anche se metto base e top coat, lo smalto svanisce e sembra che le mie unghie siano più fragili e deboli, per questo motivo, lo smalto lo uso raramente e utilizzo olio di jojoba alternato con crema idratate per le mani (a volte li unisco) per idratare e far disintossicare le unghie dal cloro.
    In estate: devo dire che con la chiusura estiva della piscina, non essendoci corsi di nuoto, le mie unghie rinascono!! Diventano più forti, più lunghe e mi inizio a sbizzarrire con gli smalti, complici sicuramente sono l’acqua del mare e il sole, per non parlare di tutta la frutta che mangio per combattere il caldo afoso ;D

  3. Tanti,troppi smalti (ancora alla ricerca del color Tiffany perfetto) ma le mie mani stanno più senza che con. Però quando decido di mettere lo smalto, dedico un pomeriggio allee unghie, tra trattameni,stesura e asciugatura!

  4. Io adoro gli smalti di ogni colore e penso che la verità stia nel mezzo…va bene tenere le mani al naturale ogni tanto ma anche mettere gli smalti se cmq si nutrono le mani non é così sbagliato…tutto qui 🙂 adesso poi esiste di tutto per tenerle forti..

  5. A me lo smalto sulle unghie pice, ma io purtroppo, pur non andando in piscina, ho le unghie fragili e le mani secche addirittura delle volte si creano delle piccole ferite cge sanguinano. Ora dopo un Periodo in cui ho usato molto spesso lo smalto, ho le unghiette piuttosto fragili, dunque urge un periodo di stacco.
    P.S. io le unghie le porto abbastanza corte, quando si allungano non sono più capace a fare niente 🙂

  6. Ciao Clio e ciao ragazze. Io lo smalt lo adoro… sono d accordo con te Clio riguardo il fatto che ogni tanto un piccolo break ci vuole… in effetti mi piacciono anche al naturale… però ben tenute ovviamente…

  7. Lo smalto non mi piace perché dopo neanche un’ora è già tutto sbeccato… Quindi ho preferito mettere lo smalto semipermanente, però da brava genia, a fine ottobre ho fatto il gel, la mia sbadataggine vuole che mi chiuda il dito nella porta, quindi si solleva l’unghia staccandosi… In pratica la lunetta bianca mi comincia da metà unghia adesso… Non immaginate il dolore, lo sentivo per tutto il braccio fino al cuore…
    Il gel ha moltiplicato il dolore e il trauma…
    L’unica cosa che spero è che ritorni come prima l’unghia perché ora è proprio brutta.. Mai più niente sulle unghie..

    Un bacione e buon fine settimana…

  8. Sono d accordo sul break e sulla cura dell’ unghia. . però toglietemi tutto ma non i miei innumerevoli smalti!

  9. Clip scusa maaaa.. Le unghie NON respirano sono fatte di molecole morte.. Non hanno bisogno di respirare..

  10. Sigh Clio, proprio in questi giorni mi sono mangiate tutte le unghie, e adesso sono tutte mangiucchiate, senza contare che le pellicine sono lunghissime…. Sto scrivendo la tesi e dovrò laurearmi a marzo, per cui in questo periodo di stress non ho resistito a sgranocchiarmele tutte!! Sono un disastro….

  11. Io veramente non ho mai pensato che non avere lo smalto significhi avere le unghie poco curate, anzi.
    In giro si vedono tante di quelle mani con lo smalto sbeccato che mi verrebbe voglia di passarci io l’acetone (proprio l’acetone sì).
    E personalmente fra nail art e unghia nuda: unghia nuda tutta la vita.

  12. Allora io più che smalto normale uso quello semipermanente che mi dura anche un mese(però non lo lascio quasi mai cosi tanto perche le mie unghie crescono in fretta) e lascio sempre una pausa , in cui idrato le unghie e curo le cuticole…poi la crema la metto sempre( anche 4-5 volte al gg quando fa freddo)

  13. Anche io vado terribilmente a periodi con le mie unghie..passo da periodi in cui mi faccio fare la manicure a periodi in cui anche solo limarle mi pesa.
    Per fortuna ho delle unghie presentabili di natura quindi non sembrano mai trascurate, però dall’inizio del 2014 non sono mai andata oltre lo smalto trasparente (e per la prima volta negli ultimi anni a natale non ho avuto le unghie rosse..)
    Una cosa che vedo proprio diversa è il fatto che quando anni fa fumavo le mie unghie erano giallognole (orrende!) mentre da quando ho smesso sono belle anche solo con lo smalto trasparente..yeahhh!!
    Comunque meglio unghie naturali ma curate che unghie con lo smalto ma magari steso male, con le pelliccine ecc.!

  14. Uso lo smalto quasi sempre MA ogni settimana cerco di fare un giorno senza, ogni due tre mesi faccio una pausa di qualche giorno o settimana, poi uso SEMPRE basi, smalti e top coat di buona qualità. Tra l’altro esistono smalti senza grosse schifezzuole tra gli ingredienti, come quelli di Clinique, hanno anche colori pazzerelli oltre che classici, non c’è una enorme scelta di colori ma qualità e durata sono molto buone!

  15. lo smalto mi piace e fino a qualche tempo fa lo mettevo quasi tutte le settimane..dato che mi mangio le unghie (purtroppo) lo smalto aiutava/aiuta molto in questo..in generale mi piacciono scuri
    poi ho iniziato a frequentare l’ospedale infine a lavorare..e per lavorare assolutamente niente smalto..per cui ora lo uso nel tempo “libero” ma non sempre ho poi voglia di fare la manicure..ce l’avevo a Natale ma già a capodanno (complice il fatto che sciando mi sarebbe durato un giorno) non l’ho più rimesso..mi sono anche io un po impigrita
    non penso cmq che non avere lo smalto sia indice di poca cura della mano, anzi mai pensato..appunto lo mettevo e lo metto perché mi piace e perché mi aiuta con il mio problematico..
    sul fatto della respirazione dell’unghia..sono un po leggende metropolitane sai Clio?l’unghia non respira, le cellule che producono la matrice (che respirano) ricevevo nutrimento dai vasi..insomma non è come la cornea che invece respira con l’ossigeno esterno (forse unico caso nel corpo umano??mmh dovrei ragionarci)
    come sempre credo nella giusta via di mezzo!

  16. Ma io vedo un sacco di ragazze in giro senza smalto ma comunque con le mani curate..non ho mai associato la mancanza di smalto a mani brutte.
    Detto questo, da assidua frequentatrice della piscina, posso dire che in genere uno smalto con sopra il top coat, mi dura comunque circa una settimana. E comunque mi capita di fare periodi senza smalto e non ho il trauma di unghiie corte/mani trascurate.
    Detto questo, non sono una che ha mille prodotti per le unghie però tempo fa mi è stata regalata una crema mani e unghie della Nuxe e devo dire che…non ho notato nessuna differenza per quanto riguarda le unghie -_- (pur essendo buonissima per le mani). 😛

  17. brrr nail art..le trovo proprio volgari
    magari pure con le unghie super lunghe (altra cosa che non mi piace proprio)

  18. ecco io non lo volevo dire ma la nail art per me è l’apoteosi del kitsch.
    preferisco le pellicine, le unghie mangiate o i colori pastello sugli occhi

  19. Anche a me è sempre sembrata una cazzata la storia che l’unghia non respira. Secondo me quello che rovina le unghie di chi porta sempre lo smalto e quindi lo toglie e rimette spesso è il solvente (per quanto delicato sia). A proposito, non so se sto per dire una banalità, ma magari qualcuno non lo sa, dopo aver tolto lo smalto bisognerebbe risciacquare le mani per togliere appunto gli eventuali residui di solvente.

  20. ahahahaha io invece dico quello che penso e amen..per non parlare di quelle che hanno attaccate sulle unghie perline, glitterozzi, piercing vari

  21. Forse l’ho già detto in questa sede ma devo ripetermi: considero darsi lo smalto un’attività invalidante. Quando lo faccio (manicure, base, due passate e topo coat) l’operazione richiede un 20 minuti-mezz’ora. Passo la seguente mezz’ora a cercare di non fare un accidente e nell’ordine rimedio: botte, impronte digitali che manco in una centrale di polizia americana e versioni in miniatura di sconvolgimenti tettonici della crosta terrestre, con relativi ululati di autentico dolore. La cosa bestiale è che mi scappa la pipì subito dopo e provate a tirarvi giù i calzoni senza usare le dita, provate!
    Ho provato a dare lo smalto prima di andare a letto e mi sono ritrovata la mattina dopo ordito e trama della lenzuola stampati sulle unghie, che potrebbe essere una simpatica idea di nail art alternativa ma a me ha fatto venir voglia di uccidere il mondo.
    No, non consigliatemi goccine, ventilatori e freezer, ho provato di tutto, capite? Di tutto! Il mio è un dramma vero, senza rimedio.
    Credo che solo un Mandarino cinese del XVI secolo con stuoli di servitù possa permettersi il lusso di una manicure perfetta. Fine.

  22. ok allora lo dico.
    per me la nail art è sovrapponibile al cake design: una bruttura che nasconde una cosa bella e la rovina definitivamente.
    ora mi sparano 😀

  23. Concordo tutto… Ho sempre l’unghia pulita io. A parte tre volte ho fatto il semipermanente, e una volta il gel (esperienza da non ripetere mai più).
    Lo smalto lo odio.

  24. ahahahahah grandissima, pure a me scappa subito dopo e mica solo la pipì!
    ti rendi conto del dramma?
    il bidè con lo smalto!

  25. quanto è vera quella della pipi!!!
    io posso solo farla di sera prima di andare a letto..cosi riesco a mantenerla bella..se la faccio di pomeriggio anche se ho 2-3 ore di tempo posso essere sicura che si rovinerà!100%garantito

  26. Ragazze per non parlare dello smalto che si stacca e magari mentre cucini se ne viene qualche pezzo… E ne esce una carbonara con i glitter… No no…

  27. mi sto facendo la manicure proprio adesso!
    io ho sempre avuto la fissa delle unghie curate, poi mettermi lì a limare, mettere la crema sulle cuticole, è un modo per rilassarmi, faccio fatica a rinunciarci

  28. io uso quelli senza acetone e non ho mai avuto problemi, invece ho notato che mettere sempre lo smalto senza lasciare una pausa di qualche giorno me le rovina da matti

  29. A me la pipì viene nei momenti più disparati… Posso andarci anche due volte in una mezz’ora… Non vi dico mentre faccio la ceretta…

  30. questo post, bellissimo, ci sta proprio a pennello con la mia situazione attuale..tutto è cominciato con la mia grande passione per gli smalti e la nail art..quando ho cominciato a lavorare quest’estate sempre a contatto con l’acqua ho voluto provare lo smalto semipermanenti! sono stati la mia salvezza: potevo stare anche più di 15 giorni con le unghie in perfetto ordine…forse ho sbagliato che tra uno smalto e l’altro non ho mai fatto respirare le unghie, ma a dicembre all’improvviso il giorno dopo aver messo lo smalto semipermanente nuovo mi si sono riempite le dita di bollicine e mi si sono gonfiate! sono stata costretta a toglierlo e adesso sto cercando di tenere le unghie al naturale per farle respirare un pò…mi è stato detto che sono diventata allergica, ma non so bene se possa essere stato lo smalto o il primer che mettevo di base..questa cosa mi ha davvero buttato giù di morale…se c’è qualcuna che ne sa più di me e mi può dare qualche consiglio, li accetto mooolto volentieri! buona giornata a tutte e a Clio!! :**

  31. ah ecco mi era sfuggita la frase sulle unghie lunghe.
    a parte che, oh sarà un’ossessione ma con quelle unghie il bidè come te lo fai? e vabbè non indaghiamo oltre.
    ma so’ proprio brutte assai, specie quelle a punta!

  32. scusate se mi intrometto..leggevo i vostri commenti sulla nail art…io sinceramente non la trovo così brutta…se anche solo su un unghia della mano si vuole aggiungere un fiorellino o un discreto brillantino per me non è volgare, soprattutto se le unghie non sono neanche poi così lunghe!! poi ognuno ha i suoi gusti! 😉

  33. Ho sempre lo smalto trasparente, quindi dovrei lasciarle un po’ respirare?
    :C l’altro ieri mi si è spezzata l’unghia dell’indice

  34. Momento confessione (per chi già non lo sapesse): ho le unghie lunghe. Nelle ultime settimane le ho ridimensionate perché erano troppo fragili.. Adesso sono un poco più corte di quelle di Beyoncè. Non odiatemi per questo. A me piacciono. >.<

  35. Come già scritto da altre ragazze le unghie non sono fatte di cellule vive. Però non mettere sempre lo smalto, non fa bene metterci sopra molte sostanze chimiche. 😉

  36. A parte che non sapevo dell’esistenza di creme mani e unghie..mi sono detta “ma che farà mai una crema per le unghie?”..la risposta è NIENTE, o almeno quella crema non fa nulla..

  37. Ciao Clio, ciao ragazze,
    A me piacciono le unghie leggermente squadrate ma smussare di media lunghezza con uno smalto o naturale o vivace!!! Penso che troppi decori o disegni non siamo molto eleganti, ma è solo un mio gusto personale!!!
    Care, volevo chiedervi se qualcuna di voi o tu Clio siete state in India???…mia sorella partrà tra pochi giorni e volevo sapere se ci sono prodotti particolari per il make up o la skin care che potevo farmi portare da lì per provarli!!!
    Grazieeeee
    Baciiii

  38. ciao Clio!! questo post cade proprio a fagiuolo 😀 ma mi leggi nel pensiero??! prossima settimana andrò a togliere il gel x un ritorno al naturale 😉 mi mancano un sacco le mie unghie senza smalto!! penso pero che dovro curarle prima di poterle sfoggiare proprio senza nulla.. 🙁

  39. Devi provare le gocce asciuga smalto di kiko, da quando le uso mi rendo conto di quanto tempo perdevo (troppo). Non dirmi che le hai già prese..

  40. Io è da 5 mesi che non ho più messo lo smalto… Ho tolto quello semipermanente e volevo tra settembre e natale stare senza… X le feste avrei voluto rimetterlo ma mia sorella (è lei che mi dà lo smalto semipermanente col fornetto!) era molto impegnata e poi è andata via quindi sono stata senza smalto… Non ho assolutamente voglia di mettere quelli normali perchè non durano una cippa, mi si sbeccano subito e poi io odio lo smalto sbeccato e devo fare i ritocchi ogni volta… Nei piedi pure… Lo smalto normale non resiste neanche a due ore con una scarpa chiusa… Quindi niente!!
    Io vado ad aquagym ma non ho notato peggioramenti nelle unghie… Lo sfaldamento lo vedo quando metto e tolgo gli smalti normali, altroché!!! Con lo smalto semipermanente le mie unghie sono sane e non si sfaldano… X le feste ho messo solo un velo di base trasparente x farle più lucidine… Amo le unghie con lo smalto (un solo colore senza fronzoli vari) x me fa subito “mano curata” anche se sotto non lo è… C’è da dire che la mano senza smalto resiste a qualsiasi cerniera, packaging di trucchi duri ad aprire, bambini da badare!!!

  41. Ciao Clio… Io per adesso faccio il gel dall’estetista.. Ma quando ho le unghie al naturale.. Non sempre metto lo smalto! Quando ho le unghie troppo corte non lo metto mai.. Preferisco al naturale..! Oppure se sono di fretta preferisco non metterlo, perché odio vedere smalti sbeccati o irregolari! Quindi la penso come te.. La mano é curata quando le unghie sono pulite.. E non significa per forza indossare lo smalto!!

  42. Quella la faccio una volta l’anno perché mi dimentico di avere dei piedi…quindi non ti posso confermare 🙂

  43. C’era un post di Clio con i prodotti divisi x i vari paesi, consigliati dalle ragazze del blog… Prova a cercarlo!! Non ricordo se c’era l’India ma prova a guardarci!

  44. no ma in effetti poi come tutte le cose, dipende da chi la fa e come la fa.
    io non sono una fan lo ammetto, sono minimalista però devo dire che quelle più semplici sono anche graziose 🙂

  45. Condivido tutto. Però dopo il trauma dell’unghia sollevata con il gel ho paura anche di mettere il semipermanente… Mi son fatta veramente male nella porta…
    Baci..

  46. A proposito di smalti…ho fatto un ordine su Beautybay più di un mese fa e ho ordinato anche uno smalto. Il pacco non mi è ancora arrivato e ho letto in giro di problemi con la spedizione degli smalti…a qualcuna di voi è capitato qualcosa di simile?

  47. Spesso lascio le unghie delle mani nude e senza smalto. Ma le curo molto: lima di cristallo, olio al limone per cuticole, rinforzanti alla cheratina (non smalti xó).
    Ai piedi invece adoro lo smalto.
    Lo cambio ogni 15 giorni, lascio nude 3/4 e poi di nuovo smalto e pedicure….

  48. ecco e immagino abbia anche un prezzo fole 😀
    piuttosto, a proposito di toap coat no? io ne ho preso uno della Mavala (che però uso come base) ma poi, per quanto ottimo, mi sono resa conto che lucida troppo lo smalto e a me non piace!
    a me piace lo smalto opaco!

  49. Io adoro gli smalti e mi piace molto cambiare colore spesso, mi piace anche tenere le unghie al naturale e le curo molto. Una cosa che faccio di abitudine è togliere lo smalto prima di andare a letto lavare bene le mani ed esagerare con la crema o l’olio di cocco così durante la notte le unghie sono contente

  50. Ahia!! Che dolore!!! Io lo faccio con l’unghia corta, non amo le unghie lunghe perchè sono un tornado e sbatto ovunque, le piego e le rompo con niente, quindi cerco di tenerle corte… Il semipermanente nelle mani lo tengo fino a un mese e mezzo massimo…

  51. Se le trovi in saldo (perchè costano 7 euro e poi magari non ti piacciono), prova quelle di kiko, sono super!

  52. L’ho già scritto da qualche parte, io mi trovo bene con il top coat di kiko 3 in 1 che c’è sia in versione matte che brillante, per tutti i gusti!

  53. Mia sorella mi ha fatto sapere i num: quello di layla è il ceramin effect 83, quello di kiko è il numero 389!

  54. A me si è piegata quella del pollice spingendo l’altalena con un bimbo!!! Alla fine si è rotta e l’ho dovuta tagliare cortissima!!! 🙁

  55. Buongiorno ragazze! Io ho le unghie corte, le mani curate e lo smalto lo metto nei week end ! Le nail art mi piacciono poco, giusto qualcuna, ma sulle altre : su di me non le farei mai.
    Buon sabato a tutte 😀

  56. Io è da 6 anni che non metto più smalto…! E sto bene così!
    Le unghie respirano e risparmio un poco in più!

  57. Premesso che gli smalti mi piacciono moltissimo, adoro anche le unghie al naturale a patto che siano pulite! si perchè se c’è una cosa che mi fa davvero senso è la righetta nera sotto l’unghia, brrr.
    Comunque io per un lungo periodo non ho voluto portare lo samlto perchè (a causa dello stress) avevo unghie e capelli in condizioni disperate…poi grazie a degli integratori la situazione è migliorata nettamente

  58. Io è da natale che non metto lo smalto e ho le unghie decisamente più belle: più sane, più forti, più lunghe (hanno smesso di sfaldarsi) e senza l’alone giallognolo… mj sa che continuerò così per un po’ 😉

  59. Better than gel di Essence, confezione nera! Sta andando fuori produzione, quindi è possibile che tu lo trova tra i saldi. In quel caso: prendilo! È il migliore mai provato (e ne ho provati tanti)

  60. Io metto lo smalto solo d’ estate e per le feste invernali e stop! Richiede troppa pazienza e non è cosa mia 🙂 infatti le mie unghia non sono rovinate,solo un periodo dopo una ricostruzione unghia si erano proprio sfaldate! Ma adesso sono d media lunghezza e sane 🙂

  61. Ciao clio!!io sono 5/6 anni che metto una volta a settimana lo smalto durandomi tranquillamente fino al sabato dopo…nonostante continui a mettere sempre lo smalto posso dire, fortunatamente, che le mie unghie sono abbastanza sane e forti! 🙂 dipenderà probabilmente da persona in persona. ..un bacio clio!!!! <3

  62. Giusto.. I dubbi amletici come “smalto si o smalto no” e “unghia lunga o unghia corta” non dovrebbero esistere, perché sono scelte opinabili. Lo sporco sotto le unghie è il vero problema.. Brrrrr

  63. io metto lo smalto indurente praticamente sempre! lavorando con sostanze chimiche aggressive le mie unghie si sfaldano e si rompono e devo proteggerle il più possibile, se le lasciassi al naturale credo che la situazione peggiorerebbe

  64. Smalto sì o smalto no? Ecco, io non ho niente contro lo smalto, anzi! Lo metto spesso e in quasi qualsiasi colore (purché non sembri una pacchianeria). Ma ragazze: se le vostre unghie cominciano a sembrare dei leopardi e lo smalto vedete che sta subendo la stessa sorte del muro di Berlino: toglietelo! Preferisco vedere le unghie al naturale, opache, rigate e smangiucchiate piuttosto che uno smalto sbeccato e non curato!
    Io ho la fortuna di avere delle unghie belle e forti (quando mi chiedono “qual è la cosa che ti piace di più di te?” e rispondo le unghie mi prendono per idiota), quindi non ne faccio un dramma se non ho tempo di mettere lo smalto. Ma quando ho un attimo di tempo per me mi piace farmi anche una semplice french-manicure, che secondo me è un dei modi migliori per guadagnare un pizzico di eleganza e raffinatezza anche nella vita di tutti i giorni (lavoro permettendo)!

  65. mi trovi al 100% d’accordo con te, cara Clio: mi piacciono gli smalti (ne avrò una trentina), ma non disprezzo le unghie naturali (per fortuna ho le dita lunghe di natura) e…sì: ogni volta che tolgo lo smalto lascio passare almeno un paio di giorni prima di stendere il colore successivo; inoltre, per esigenze di pelle, sono sempre con la crema mani dietro!
    Infine, spesso passo sulle unghie uno spray alla cheratina per capelli! 😉

  66. Ma non so. So solo che dall’Inghilterra non possono più spedire smalti, non so per quale motivo, ma c’è proprio una direttiva, da due anni. Se sono solo smalti, non credo che spediscomo.
    Ma ti hanno preso il pagamento???

  67. Sottoscrivo tutto in pieno, anche la storia della nail art zucchi. Io però a differenza tua ci metto molto di più a mettere lo smalto, per cui è un’operazione che faccio quando proprio ho taaanto taaaanto taaanto tempo da buttare

  68. Io mi faccio la manicure solo ed esclusivamente quando ho un paio di orette libere, quelle che di solito passerei sul divano a guardare serie tv! Soprattutto la sera dopo cena mi rilasso così, accendo la mia sarie preferita e nel mentre faccio le unghie. Nel tempo di due o tre episodi è tutto a posto 🙂 per l’asciugatura dipende anche tanto dal tipo di smalto! Io l’anno scorso ne usavo di pessima qualità che ci mettevano anche un’ora prima di asciugare completamente, ora con quelli della pupa è tutto un altro mondo

  69. Io ho iniziato a usare lo smalto da un anno e mezzo a questa parte, prima mai messo, mi sentivo strana con le unghie colorate e mi scocciava rimetterlo quando si sbeccava. Poi ho provato e mi si è aperto un mondo. Per me mettere lo smalto e pensare a una nail art è un momento estremamente rilassante, il me-time perfetto! Accendo una serie tv, mi siedo al tavolo e inzio l’opera. Se si tengono le unghie curate e le si idrata con l’olio e la crema non si rovinano, restano belle forti e resistenti 🙂 anche se io non ce le ho lunghe, le tengo comunque di media lunghezza perchè ho bisogno della mia manualità (scarsa, ma tant’è).

  70. Io adoro gli smalti colorati ma proprio non li vedo sulla mia mano, sarà l’abitudine, ogni tanto mi concedo uno smalto color latte di Pupa che devo dire è molto bello e sulle unghi lunghe da un tocco di eleganza, lo uso spesso per le cerimonie e quando lo porto mi chiedono tutti se le unghie sono le mie o sono ricostruite! Però voglio precisare che il merito non è solo dello smalto, ma è l’alimentazione a fare la differenza: dopo anni senza bere latte o mangiare verdure (ero schizzinosa XD ) adesso che la mia dieta è completa le unghie (e i capelli) sono rinate! Non si spezzano più e crescono velocissime, non ho bisogno di lime strane, fanno tutto loro XD
    Giusto ieri sera ho preparato un bel risotto al radicchio pere e noci, un pieno di vitamine e antiossidanti che quasi quasi rimangerei oggi (off topic culinario ma concedetemelo vista l’ora :P)

  71. Se trovo un solvente formato da viaggio me lo metto in borsetta solo per toglier loro lo smalto appena non guardano.
    “Guarda là!”
    “Eh? Dove?”
    Swwish. niente più smalto. Muahuahua.

  72. ahahahah! ho avuto lo stesso pensiero!
    ogni volta che Tizia o Caia girano con lo smalto sbeccato una boccia d’acetone si suicida!

  73. Ciao Clio e Ciao Ragazze!
    Io metto lo smalto solo per il sabato quando mi ricordo..comunque il mio problema è che ho delle unghie brutte..la forma proprio ad esempio quelle di katherine heigl sono bellissime ma quelle di emma stone e calista se non fosse che sono un po’ lunghette non è bella la forma..e non riuscendo a tenerle lunghe sono brutte e cerco di rimediare mettendo lo smalto 😉

  74. ciao! anche io da poco ho iniziato ha mettere lo smalto colorato e devo dire da una marcia in più spt se non hai delle belle mani (le mie sono tozze e lo smalto mi sembra le affini), cmq ho dovuto già smettere… con 2 bimbi piccoli non riesco mai a farlo asciugare e viene una schifezza! e poi anche io ho notato che se lo metto spesso le unghie, già fragili e che si sfaldano, si indeboliscono di più! ora uso una crema per le mani caudalie che spalmo sino alle unghie e l’olio di ricino che passo sulle ciglia la sera poi ne do una passata sulle unghie! cmq voglio abolire smalti scadenti (prima ero piena di quelli kiko ma alla fine non li mettevo) e prendermene un paio senza formaldeide e simili, per ora ne ho preso uno mini size orly e ora vorrei provare la faby meglio pochi ma buoni!

  75. ahahahahahahahahah
    guest, almeno voi… ponete fine a questo massacro! Toglietevi SUBITO lo smalto quando si rovina! Sono fiduciosa che con tutti quei clic sulle freccette in su che mettete, le vostre ditina siano ben curate!

  76. ahahahahah ho appena scritto che secondo me loro girano con lo smalto sbeccato perché a furia di cliccare sul mi piace, addio smalto!
    stendiamo un velo pietoso sul mio livello di buffonità 😀

  77. Ciao a tutte! 😀 Io non ho mai messo lo smalto molto spesso, perché sono estremamente svogliata! Di solito lo metto e lo tengo finché non è proprio tutto mangiato e rovinato (e di solito per ottenere questo risultato bastano 3-4 giorni, sbadata come sono), dopodiché lo tolgo e non lo riapplico per una o anche 2 settimane, lasciando le mie unghie libere e al naturale! Se devo essere sincera non ho mai dato troppo peso all’aspetto delle mie unghie, anche perché fortunatamente non ho mai avuto la cattiva abitudine di mangiarle, e sono sempre state molto forti e resistenti di loro, quindi non hanno mai avuto un aspetto troppo trasandato. Diciamo che ogni tanto mi piace applicare lo smalto per dare quel tocco in più, ma spesso e volentieri mi limito a mettere una base trasparente, che le rinforzi e le renda belle lucide, e morta lì! 😉

  78. ahahahah possibile anche quello!
    Ma pensa che belle e brave persone che siamo! Parliamo con loro e diamo loro consigli anche se loro non parlano a noi. Cioé, ti spiego. Di solito tu scrivi, io scrivo a te e tu scrivi a me (mi son proprio spiegata eh)
    Noi invece scriviamo a LORO! Li consideriamo PERSONE oltre che GUEST!
    (lo ammetto, me li sto arruffianando perché mi terrorizzano, come i clown)

  79. Tutto bene direi! 😀 <3
    Anche se ultimamente ho meno tempo per il blog perchè sto dando gli ultimi esami universitari, tipo uno dietro l'altro a raffica ahah
    Tu tutto bene? <3

  80. ahahahah oddio mio santissimo ti prego proteggimi tu, muoio ahahahahahahahah!
    ma ci credi che ieri sera nel buio a un certo punto apro la porta del bagno (per recarmi a fare il bidè serale), non mi accorgo che c’è una felpa con tanto di cappuccio appesa alla maniglia dall’altra parte, insomma, apro la porta e vedo sta cosa grigia muoversi e fare rumore, per un attimo ho pensato che si fosse materializzato un guest nel cesso!
    sto morendo te lo dico

  81. Da anni porto le unghie cortissime, appena vedo 2millimetri di unghia bianca la taglio subito; per il lavoro che faccio non posso portare smalti, magari lo metto solo il fine settimana e la domenica sera già lo tolgo. D’estate però mi sbizzarrisco con le unghie dei piedi!

  82. Ciao! Io quando ho fretta uso i quick dry della kiko, si asciugano in 30 secondi!! (Il problema è che si scheggiano anche in 30 secondi, infatti li metto solo quando so che il giorno dopo devo già levare lo smalto…)

  83. Sono sempre stata molto orgogliosa delle mie mani, trovo che siano la parte del corpo più bella che ho: sono lunghe, bianche e affusolate e le unghie crescono naturalmente di forma squadrata. Per questo, le ho sempre curate molto e, da ragazzina, amavo tanto mettere smalti dai colori brillantissimi e originali (verde, azzurro, nero, blu). Ora che sono adulta, ho meno tempo e metto poco lo smalto ma ogni volta ricevo complimenti. Mi piacciono quelli della kiko per sperimentare con i colori ma i migliori provati sono quelli della rimmel by kate e della revlon. Non ne compro più tanti perché preferisco averne pochi, magari dei colori più ‘classici’, che tanti che non metto mai! Ma ancora adesso la mia voglia di sperimentare ‘spunta fuori’ e, allora, anche i miei studenti se ne accorgono (“prof, ma ha lo smalto nero!”).

  84. Ahahaha beccata! 😉 (poi sono gusti, ma io se devo stare ferma mezz’ora per fare asciugare lo smalto lo faccio per un bel rosso o turchese)

  85. Diciamo abbastanza.. Devo risolvere un paio di situazioni pesantine per essere più tranquilla.. Mi raccomando tu non mollare! E quando hai voglia di due chiacchiere e tante risate siamo qua.. :* :*

  86. hai ragione tu! ma sai che il rosso non l’ho mai preso? però ne ho visti di bellini da the body shop e in farmacia di la roche posay. se ti capita buttaci un occhio 😉

  87. Ho avuto un brivido solo ad immaginarmi la scena… io sarei scappata in Messico! Sotto quei sombreri non mi avrebbero mai trovata
    per questo dobbiamo farceli amici!

  88. credo dipenda dai gusti
    diciamo che UN fiorellino può piacere anche a me..su un dito solo e un unico fiorellino si niente di male..gia il brillantino a me non piace

  89. Anche io Clio sto facendo un periodo di stop,dovuto agli stessi tuoi motivi:cloro,unghie deboli per il troppo smalto che si spezzavano di continuo..mancanza di tempo da dedicare soprattutto all’estenuante asciugatura dello smalto! Devo dire che la mano con lo smalto la preferisco,però solo se le unghie sono lunghe e ben limate,altrimenti preferisco senza!

  90. Le mie mani sono oscene, piccolissime e paffutine quindi l’idea di metterle un po’ di smalto mi fa sentire sicuramente meglio… Le unghie?? Gli ultimi mesi, complice una cura maggiore da parte mia, si erano riprese avevano preso davvero una bella forma e un bell’aspetto ovviamente coronato dall’uso dello smalto. Da 10 giorni a questa parte però, nostalgiche dei vecchi tempi in cui erano oscene e sfaldate hanno deciso di rimettersi a regime! Una dopo l’altra hanno cominciato a spezzarsi e io inerme a codesto spettacolo o ben pensato di lasciarle andare allo sbaraglio! Mi dispiace vedere le mie mani ridotte così, ma sono rientrata nella fase “Chi se ne importa delle mani, posso sempre metterle in tasca” Buona giornata a tutte e Buon Weekend!!!!!!!!!!!

  91. Io ho sempre lo smalto semipermanente, che è ancora peggio dello smalto normale!Rovina di brutto le unghie, o meglio le indebolisce..poi ci vuole una vita x farle tornare umane!
    Io ho avuto il “periodo unghie” talmente tanto che ho persino fatto un corso x rocostruirle, nonostante le avessi belle e per nulla fragili..e posso dire che quello si, che non lo farò mai più. Ci ho messo quasi un anno x riavere unghie decenti!

  92. Finalmente Clio!! Non sai quanto sono felice di questo post. Anche io prima mangiavo e torturavo le unghie. Poi volevo curarle di più e ho iniziato a sistemarle ma, nonostante io abbia molti smalti, non riesco a tenerli su più di un’ora. È strano, lo so! Ma mi fanno sentire le mani sporche, secche, pesanti. Una sensazione insopportabile che soprattutto si manifesta con i colori più scuri. Da qualche giorno però ho trovato uno smalto trasparente rosa che davvero mi sta piacendo e resisto nel toglierlo perché mi rende le unghie davvero belle. Inoltre sto anche utilizzando il buffer e mi trovo molto bene.
    Sperò tanto che questa moda delle unghie esagerate e ricostruite finisca presto. Davvero si sta un tantino andando oltre..

  93. io non sto più andando in piscina ma le unghie mi si continuano a rovinare lo stesso… mi si sbucciano praticamente, proprio come quando si sbucciano le banane, e mi spiace perché sono sempre stata una portatrice sana di smalto, fino a pochi anni fa non mi truccavo mai ma lo smalto c’era sempre.. ho provato anche gli integratori di cheratina, che mi rinforzano i capelli ma le unghie mica tanto… ora ho capito che anche nei periodo buoni in cui non si sbucciano non posso più permettermi intere settimane di smalto, devo essere più brava: intanto mi metto l’olio di ricino e di mandorla tutte le sere finché non saranno ricresciute più forti, e poi tra uno smalto e l’altro farò passare qualche giorno a oli rinforzanti, sennò mi ritrovo di nuovo con le unghie distrutte…
    E comunque è vero, bisogna curarle molto di più se si portano senza smalto!!

  94. Buongiorno fanciulle!!:) unghie che si sfaldano a rapporto!!:) anche io ho avuto un probema alle mie unghiette di recente, mi si sfaldavano sempre e sempre di piu’! Le ho sempre portate semi lunghe, una via di mezzo tra lunghe corte per farvi capire :), ho dovuto prima tagliarle completamente e poi iniziare a curarle un po’. Per l’idratazione uso un burro che ho fatto io in casa, sia per labbra che per unghie, prima di andare a letto mi “imburro” per bene entrambi e devo dire che ho notato ottimi miglioramenti, in piu’ utilizzo un trattamento di Sally Hansen “complete care 4in1”, si trova da sephora e me l’ha regalato una mia amica e devo dire che mi sta piacendo tantissimo! Per quanto riguarda lo smalto invece spesso mi piace lasciarle al naturale e mi piacciono tantissimo perchè si vede che finalmente sono tornate sane e forti! ah!in più non le taglio più con forbicine e aggeggi vari ma mi limito a limarle, mi avevano detto che tagliarle le indebilisce molto, qualcuna sa qualcosa di piu’? o è solo una bufala? un bacio ragazzeeeeeeeeeeee

  95. Buongiorno, post che cade alla perfezione! Qualche mese fa le mie unghie erano distrutte, si sfaldavano di continuo. Così ho iniziato a curarle di più (ci sono vari post sul mio blog con i miei rimedi) e mi sono accorta di quali fossero le cause peggiori dei miei inestetismi: mancanza di vitamine, solventi leva smalto aggressivi, troppe passate di smalto (base, 2 strati di smalto, top coat e bla bla bla…) e poca idratazione. Ora indosso lo smalto solo una volta ogni dieci giorni, mangio tanta frutta e ho abolito l’acetone nei solventi.
    Uso spesso l’olio d’oliva per idratarle e le mie unghie ringraziano :))))
    Un buon sabato a tutte!

  96. Io amo le unghie curate nude ma anche smaltate. Ho sempre fatto la pausa tra uno smalto e l’altro perché (anche se nn davano segni di cedimento) si puó capire che nn faccia bene! Sono fortutata perché ho una bella forma dell’ughia, grande e sono abbastanza dure (a meno che nn le portassi proprio lunghe e allora si sfaldavano e rompevano). Però ho appena tolto lo smalto semipermanente e.. tragedia! Sono diventate dei trampolini, tt grinzose. Non so se lo farò ancora..

  97. A quanto pare..io non l’ho provato quindi non posso garantire, però quello brillante fa il suo dovere, le fa belle lucide! 🙂

  98. Ciao! Anche io uso in trattamento di sally hansen, il miracole cure strengthener, e devo dire che le mie unghie si sfaldano molto molto meno!

  99. Io faccio lo smalto gel dall’estetista perchè è l’unico modo che ho per non strapparmi le pellicine o che. E poi almeno non sto li ogni giorno o due a passare acetone e ricominciare con basi, smalti e top coat.. Però in estate tolgo il gel e per tutto il periodo estivo lascio respirare le unghie haha

  100. Sis!!!! Ma che rivelazioni mi fai??? Non hai il rosso? :O Io ce l’avrò per circa 300 giorni l’anno! :O Ok, ti perdono! Però provalo almeno una volta!

  101. Io ho passato un momento in cui avevo sempre lo smalto ma da quando ho una casa mia e devo pulirla io, lo uso raramente. A parte che di natura ho le unghie corte e mi piace averle corte per praticità, ho cuticole selvagge ma non so fare da me e l’estetista costa un botto. Le tengo così e al massimo mi concedo lo smalto nel fine settimana, ma non sempre anzi!

  102. Ciao clio anche io sono in fase break dallo smalto..a causa del mio lavoro lo smalto si rovinava sempre e le unghie erano diventate molto fragile quindi adesso preferisco curarle tenendole più al naturale e qualche rara volta mi concedo lo smalto!

  103. Proprio ieri per la prima volta nella mia vita ho fatto il semipermanente. Era un buono regalo per il mio compleanno. Per il resto mi piacciono sia nude che smaltate, basta che siano curate e a posto. Anch’io le faccio respirare tra un applicazione e l’altra (anche se forse troppo poco). Quando decido di non smaltarle per un po’, vedo ovunque persone con unghie colorate, arrivo a casa e presa dalla follia ricomincio come se non ci fosse un domani.

  104. mai messo uno smalto o un rossetto rosso, mai!
    anzi no aspetta, ora che mi ricordo ho avuto gloss e rossetto della Elizabeth Arden rossi (non un rosso pieno pieno ma comunque rossi) e un paio di giri che li ho fatti ma smalto rosso mai!
    ok devo rimediare!
    intanto vado a nascondermi 😀

  105. Ma…ci sono davvero tante persone per cui una mano senza smalto e’ una mano trascurata? : O
    Io non l’ho mai pensato, metto raramente lo smalto perché ho poco tempo e poca pazienza; se ben messo mi piace molto, ma lo considero una accessorio, come un gioiello, e con anelli e bracciali importanti uno smalto troppo vistoso mi sembra “troppo”.

  106. Ciao, anche a me si sfaldano e si sbucciano come banane però solo in primavera. Ormai sono anni che la cosa si ripete. Poi in autunno e in inverno sono talmente dure che potrei cavare gli occhi a qualcuno in un nanosecondo. Vado anch’io di dosi abbondandi di olio d’oliva “imbevuto” li succo di limone e olio di mandorle.

  107. Ciao! Le. Mani curate per me (onicotecnica e nailStylist) sono indispensabili. Vorrei però correggerti in alcune cosine Cliuzza.
    1. Le unghie non respirano, non bisogna interrompere lo smalto perché l’unghia con o senza non respira quindi è un luogo comune 🙂
    2. Oli olietti e intingoli vari non rinforzano le unghie. Le unghie si rinforzano per via sistematica, quindi da dentro. Solo cambiando alimentazione e integratori di cheratina potremmo notare un vero indurimento e miglioramento dell’unghia .
    Baci a tutte ragazze 🙂 Ele.

  108. Ho un rosso di pupa (lasting color gel numero 38): resiste anche al giardinaggio! Ora però sono nel tunnel “50 sfumature di turchese” finché non trovo quello che mi aggrada non mi sento in pace!

  109. In teoria la torta sotto puoi farla come vuoi, puoi fare anche la torta più buona del mondo.
    APPUNTO.
    E tu osi ricoprire la torta più buona del mondo con la pasta di zucchero?????
    Che peraltro è immangiabile?????

  110. lo smalto nude è difficile..io ne ho provato tanti ma mi fanno mano morta..non mi piacciono proprio..forse non ho trovato il colore giusto ma per me smalto nude proprio no..invece trasparente mi piace!

  111. io invece non li posso soffrire perché io parlo con loro ma loro non mi filano.
    devo passare a un livello di comunicazione superiore: guest io vi sfido a mandarmi un segnale che Non sia un like!
    in alternativa potete tranquillamente mandarmi a fangù, se preferite l’alternativa spolliciate ahahahahahahahahahah!

  112. esattamente
    le esagerazioni sempre no, ma magari un fiorellino o una stellina potrei anche farla (pero mai fatto niente!)

  113. (ok resti fra noi ma io non concepisco nemmeno una piccola foglia, un minuscolo petalo, un infinitesimale pistillo, ecco!)

  114. Eccomi qui! Allora, ammetto subito di non essere patita di smalti. In passato ho provato quasi tutti i colori, dal lilla (orrrrrorre!!) al verde, al blu più che altro per curiosità! Ma, alla fine torno sempre al mio amato color nude! E spesso volentieri, come oggi e in generale queste settimane, lo smalto non lo metto proprio. Quando, invece, voglio azzardare, scelgo il rosso. Stop!
    Eh lo so sono noiosa! Non riesco a tenere le unghie lunghe, mi caverei un’occhio! Le porto sempre corte, della misura di Jennifer Garner, Jessica Biel o Emma Stone. Per assurdo, so che qualcuna storcerà il naso, le unghie di Audrey Tatou sono già lunghe per me!:-D
    Poi, va beh per quelle di Beyoncè ci vuole il porto d’armi!:-D
    Non seguo una particolare routine per le mie unghie. Mi limito a limarle, a spingere le cuticole e ……basta! Non ho problemi di sfaldamento e non mi si spezzano.

    Aaaah mi si è spezzata un’unghia!:-P

  115. Smaltooooo!! *___* Le mani possono essere belle anche senza, ma con a me piacciono molto di più!! *_____*

  116. Lo scorso anno ho usato la lampada al Led di Essence, devo dire che mi ha un po’ rovinato le unghie non tanto il gel quanto la rimozione dello smalto. Insomma, se adesso metto le unghie sotto la lampada sento bruciare e quindi evito. Non metto neanche lo smalto perché sono così pigra che non ho voglia di metterlo, toglierlo e cose così. .. uso lo smalto solo se c’è qualche occasione speciale, per il momento mi va bene così!

  117. Ciao Clio e ciao ragazze, io sono fortunata perché entrambi i miei genitori da giovani avevano mani bellissime, da mio papà ho ereditato la forma dell’unghia e la lunghezza delle dita e da mia mamma la consistenza e la durezza dell’unghia. Io sto a metà tra le due tipologie di donna nel senso che amo le unghie colorate, ma per necessità (la nascita di mio figlio) ho incominciato ad accorciarle e a lasciarle naturali e negli anni ho anche imparato a piacermi senza smalto e ultimamente le ho pitturate di rosso solo a Natale ed è durato qualche giorno in più del solito perché in quelle feste ci si riposa un po’ dalla routine quotidiana. Io uso la crema mani che stendo generosamente anche sulle unghie e poi uso un emolliente per cuticole della Essence in conf. fucsia che le rende morbidissime e quando anch’io voglio l’effeto smalto non smalto uso il buffer. Ciao Clio e grazie come sempre :********

  118. Chiara purtroppo quando si fa il fai da te e non ci si affida a professionisti, puo capitare che rimuovendo il semipermanente si danneggi la lamina unguale.

  119. Ciao Clio, ciao ragazze! Le mie unghie si sfaldano un giorno si e l’altro pure, ho provato smalti rinforzanti ed integratori ma non hanno funzionato… Ultimamente le tengo corte e senza smalto, perché sbeccandosi si portava via anche lo strato più esterno dell’unghia 🙁 che tristezza! A breve proverò gli integratori Phyto, spero funzionino
    Un bacione a tutte!

  120. In un post Clio aveva già parlato della cura delle unghie. C’era scritto che tagliarle potrebbe indebolirle di più e la stessa cosa vale per la lima di metallo perché si sfaldano

  121. Quanto è vero!!! Lo smalto sbeccato o peggio “mangiucchiato” non si può vedereeeeeeeeeeeeeee!!!!
    Posso dire una cosa? Magari esagero…

    Per me levare lo smalto rovinato fa parte dell’igiene personale!
    Ciao!

  122. Ciao Tiziana, anch’io come te le tengo ormai cortissime per necessità più che altro!!! A vent’anni dovendo maneggiare solo libri avevo un’autentica passione per le unghie lunghissime pensa che ho quasi sfiorato il cm di lunghezza naturale però al contrario di Beyoncè io le ho e le ho sempre portate leggermente squadrate senza angoli evidenti!!! Ciao e buon sabato :**

  123. Io sono un’appassionata di unghie, smalti e nail art; personalmente però ho delle unghie belle anche senza smalto.Possiedo circa 70 smalti e mi piace sperimentare di continuo accostamenti e colori nuovi.
    Il fatto che io metta lo smalto non significa per forza che io lo usi colorato/aggressivo, anzi è frequente vedermi con uno smalto nude o trasparente (rigorosamente rinforzante); dico ‘rigorosamente rinforzante’ poichè come Clio ho il problema del cloro che indebolisce le unghie (di conseguenza devo tenerle corte e non lunghe come piacciono a me 🙁 ) e lo smalto che si sbecca (facendo nuoto agonistico vado ogni giorno in piscina, quindi pensate un po’ a come sono le mie unghie! e senza contare che è un casino trovare un po’ di tempo per aggiustare lo smalto sbeccato).

  124. Ciao Elena!:)) Io non riuscirei proprio a portarle, mi darebbero fastidio anche solo per fare le cose più banali.

    Ovvio, poi è una questione di gusti:)
    Grazie e buon sabato anche a te!:))
    Un abbraccio :********

  125. Devo dire che per lo smalto, ho delle fase che concordano con le stagione. Mi piace mettere lo smalto di estate e magari anche di autunno e primavera se i giorni sono belli. Però d’inverno sono una pigrona e i miei unghie respirano eccome!!!
    Ma è vero che preferisco i miei mani quando hanno un tocco di colore!

  126. Allora dev’essere proprio una questione di cambiamenti “fisiologici”: all’inizio pensavo fosse il cloro, invece ho smesso la piscina da quasi due anni e ogni tot mesi sono ancora con le unghie così… eh, non c’abbiamo più le unghie della gioventù (parlo per me eh, magari tu sei giovanissima, io ho appena fatto i trenta); io uso l’olio di ricino e l’olio di mandorla, ho letto anch’io di questa cosa di mischiare il limone agli oli ma sono troppo pigra, dici che invece fa la differenza?

  127. Anch’io sono per le unghie al naturale! È già dall’estate che metto lo smalto molto raramente, e quando lo metto per qualche occasione poi lo tolgo subito.. Mi sembra che mi appesantisca il look :))

  128. Tant’è che arriva magari la fine della primavera e magari potresti metterti dei sandali e poi ti ricordi che non ce li hai proprio impeccabili!

  129. non ci vuole niente!!
    poi con l’affare della foto si impiega ancora meno tempo. io ho provato l’estate e davvero mi sono trovata benissimo. Poi ho smesso di usarlo perchè usando smalti scuri era una scocciatura cambiare ogni volta la spugnetta.

  130. Chicca era per dire la carbonara… Magari pure nelle lasagne potresti trovare tracce di smalto, e lì è più difficile vederle!!!
    😀

  131. Clio io ho avuto la stessa tua esperienza 🙂
    Tra i 15 e i 20 anni non stavo mai senza smalto e sempre unghie belle lunghe.
    Ora ho cambiato del tutto: unghie corte,non cortissime,diciamo normali,forma naturale e smalto solo se ho occasioni,se ho voglia 🙂
    Ho imparato ad apprezzare le mie unghiette al naturale,e sono più forti e più belle di prima 😉

  132. Clio perché non provi con la ricostruzione o col gel? Così non dovrebbero rovinarsi in piscina. Ps: buona vacanza!!!!

  133. Quando mi sono chiusa il dito nella porta avevo su il gel da un mesetto, non erano lunghissime perchè non mi piacciono lunghe.. Fatto sta che si è sollevata e la lunetta bianca mi parte da metà unghia adesso… Insomma mi ha traumatizzato quell’esperienza, infatti sento ancora dolore e devo stare attenta a non impigliarmi da qualche parte…

  134. secondo me Audrey Tatou in quella foto ha lo smalto. ma a parte questo, ultimamente lo sto mettendo di meno semplicemente perchè non ho molto tempo e anche con le goccine, mi tocca aspettare qualche minuto…ma non ne faccio una tragedia o penso “quanto sono brutte le mie mani” anzi…le mani continuano ad essere curate, senza pellicine nè cuticole.

  135. Anch’io la penso come te! Mi piacciono molto! Le trovo fini, eleganti e perfette per ogni occasione!:)

  136. ma allora perché non se lo levano?
    parliamone, avanziamo delle ipotesi.
    la più convincente viene a mangiare da me con i guest

  137. Ragazze trattiamo bene gli ospiti… Non voglio che finiamo nel IX Cerchio dell’inferno dantesco, quella dei traditori degli Ospiti!

  138. ma guarda che io ho in grande considerazione i guest, d’altra parte qui siamo tutte ospiti a casa di Clio 🙂

    guest se siete d’accordo con me battete un colpo!

  139. Da una non portatrice di smalti ovviamente mi ritrovo molto nel filone.. ogni tanto lo metto ma come te faccio acqua gym quindi é una lotta continua. D’estate magari mi ci applico di più ma l’inverno le curo ma lasciandole quasi sempre senza smalto.. in attesa che crescano visto che le ho sempre avute fragili oltre a mangiarmele in momenti di grande stress ihihihhihi per un periodo ho anche fatto uso del gel.. ma mi dura poco anche quello, insomma faccio sempre la manicure alle mie amiche e poi mi dimentico di farla a me 😉

  140. Era per dire qualcosa… Si stanno divertendo anche loro… Ho visto una marea di commenti dei guest… Ahahah

  141. Ciao Alessandra, anche io avevo il tuo stesso problema .. ed ho risolto in una decina di giorni appilicando la sera olio di oliva (quello da cucina) riscaldato nel microonde e massaggiato bene sulle unghie, e poi asciugato con panno carta senza lavare. Sono rigenerate e non si sfaldano più. L’ho letto in un blog fantastico (creme che funzionano) Fai una prova !!!!

  142. Ammazza fra le sopracciglione ombrè, le nail art e le foto di chiappe di star pare l’inferno questo instagram! 🙂

  143. Io smalto for ever!!! Ho fatto una pausa solo durante le 2 gravidanze, ma per il resto porto sempre lo smalto anche se ho delle belle unghie, le preferisco colorate; tuttalpiù metto lo smalto trasparente se non ho tempo, ma mai senza! Alla prossima gravidanza (se ci sarà) faccio pausa 😀

  144. ma è che non mi è mai capitato, io adoro il rosso sulle unghie quando lo vedo sulle altre!
    invece la nail art no, quella proprio manco sulle altre 😀

  145. Sticavoli della nail art.
    Parliamo di smalto rosso.
    Che vuol dire che non ti è mai capitato?
    Non deve capitare!

  146. Io penso che delle belle unghie sane e curate senza smalto siano molto più belle con lo smalto di quelle distrutte da smalto perenne! Per questo tra un’applicazione e l’altra di smalto faccio passare parecchi giorni, a volte anche più di una settimana, e lo smalto non lo tengo per più di 3-4 giorni. Quando poi non ho lo smalto metto sempre una crema con burro di karité e altri olietti fatta da me medesima: ora le mie unghie sono molto più resistenti di quando ero piccola e sciagurata e ogni volta che toglievo lo smalto lo riapplicavo!

  147. Ciao!scusa se ti stresso ma spero tu possa darmi qualche dritta…da un po’di tempo a questa parte le mie unghie ( in particolare quelle dei pollici) mi si rompono lateralmente…mi si forma una specie di taglio obliquo…tanto che mi si impigliano ai vestiti etc col rischio di strappare l’unghia…quale potrebbe essere la causa?? Grazie anticipatamente

  148. L’ho detto e lo ripeto: dobbiamo farceli amici! Se parliamo male di loro ce li troviamo in bagno come Felix

  149. Ho visto il tuo avatar e avuto un sussulto. Per fortuna sei tu! Che spavento! Ci manca solo che i guest comincino a commentare sul serio…

  150. Nell altro post una ragazza ha scritto a caratteri cubitali
    Il mio voto vale quanto il tuo
    Non so se sia volevo messaggio subliminale per qualcuno

  151. Penso sia riferito a questa questione. . però effettivamente non è una guest. . ha nome e immagine

  152. ciao Ramona! non saprei… perché l’effetto gel non mi fa impazzire! comunque grazie del consiglio! besooo!

  153. Io ho il suo libro!tra l altro è stata molto tenera nello scrivere che la sua passione x i colori è nata dopo aver scoperto Cliuzza nostra!

  154. La mia storia unghie è piuttosto strana ahahah… partiamo dal presupposto che io amo gli smalti colorati, ma non mi ero mai messa niente di diverso dal rosino fino all’anno scorso perché mi sembrava di essere volgare… non so perché, mi piaceva solo sugli altri ma non su di me!!!! 😀 L’anno scorso una mia amica mi ha praticamente obbligato a mettere uno smalto azzurro che mi avevano regalato (un azzurro baby che non adoro neanche adesso però ahah) e per la prima volta sono andata in giro con le unghie colorate nel vero senso della parola!!! 😀 Da allora ovviamente sono partita, ho arricchito la mia collezione di smalti e in quest’anno ho sperimentato bordeaux scurissimo, blu, azzurro, turchese, verde acqua, verde bottiglia… ho comprato anche il giallo ma non ho ancora avuto occasione di metterlo, aspetto l’estate ahah 😉 Comunque sono ancora un po’ strana: non mi piacciono le mie mani coi colori caldi… ho un solo smalto corallo che sulle mie mani non so mi sembra troppo flou… forse perché ho la carnagione molto chiara ahah 😀 comunque io ho delle belle unghie al naturale e le lascio così gran parte del tempo: quando metto lo smalto le lascio crescere intanto, poi quando diventano troppo lunghe e mi danno fastidio (tipo che mi fa male a fare il pugno ahah) le taglio (orrore orrore ahahah avete sentito bene io le taglio, non le limo mai e stanno da dio nonostante abbia avuto qualche problema coi capelli e vada in piscina :D) le taglio corte e tolgo lo smalto e le lascio crescere finché non diventano belle lunghe perché su di me lo smalto con le unghie corte non mi piace ahah e quindi le lascio respirare circa due o tre settimane 🙂 poi con la scuola non ho mai tempo perciò spesso evito ahah 😀 scusate la spatriata ragazze, ma era da tanto che non commentavo e dovevo dare uno sfogo truccoso alle mie dita ahah un bacioneeeee :*

  155. io passe piu tempo con unghie al naturale che con lo smalto per via della praticità..non mi va di rifare lo smalto ogni settimana e mi annoia la manicure..sono superciompa e non so come eliminare le cuticole..se le spingo indietro non mi sembra abbastanza perchè si alzano e quindi le taglio, so che è sbagliato ma non so come fare per rimediare!
    inoltre parti di smalti normali etc..ma invece i rinforzanti? sto pensando di prendere un buon rinforzante perchè nel periodo natalizio a casa dei miei ho usato quello di mia mamma ed ho notato una bella differenza

  156. Ah,però le pellicine..sono il mio pane quotidiano,letteralmente.
    le mangio come se non ci fosse un domani.
    Mi faccio uscire il sangue ogni settimana 🙁

  157. A me piacerebbe molto usare lo smalto.. Ma ho delle unghie bruttissime.. Corte e larghe, in più non ho tempo per metterlo… Quelle poche volte che ho provato ho anche combinato disastri perché non ho aspettato che si asciugasse :/ e quindi mi sono arresa ahaha

  158. Un tentativo non si rifiuta mai! Spero funzioni sulle miei unghie stra-antipatiche e deboli! Grazie per il consiglio 🙂

  159. Non credo si riferisse alla storia dei guest…
    Ho due ipotesi
    1) voleva fare polemica dicendo che non sono mostri o attrazioni da circo ma sono persone come noi, e valgono quanto noi
    2) au contraire, la schifa pensare che siano persone come noi e che il suo voto valga quanto quello di un simil-Kim rifatto
    non si è capito

  160. Vorrei capire una cosa 🙂 ok che le unghie non respirano, però se lascio libere per una settimana, per esempio, dopo qualche giorno vedo già la differenza in positivo. Quindi in un certo senso, l’unghia ne beneficia.

  161. ecco esatto, l’esegesi del testo è ardua poiché il testo si presta a doppia lettura.
    ci resterà il dubbio

  162. Adoro gli smalti, ne ho tanti effettivamente, ma almeno 3 giorni a settimana faccio respirare le unghie, quelle dei piedi respirano a pieni polmoni per tutto inverno e parte dell’ autunno e primavera! 😛

  163. E’ più forte di me,anche se metto uno smalto nude,lo smalto ci deve essere!Senza ho delle unghie bruttissime e,al contrario,si sfladano più senza smalto che con !

  164. guest grazie di avermi sottilmente mandata a hahare!
    per fortuna non sono permalosa, ma io lo so che mi volete bene, se mi volete bene spolliciate ahahahah
    ok basta la smetto
    (38 anni. trenta, otto, anni, rendetevi conto)

  165. unghie corte tutta la vita….quando stringo la mano a pugno devo sentire il polpastrello o giù di lì e non conficcarmi gli artigli nel palmo…per non parlare dell’igiene, che sotto certe unghie lunghe e coperte da smalto non si sa cosa ci si possa annidare… (non rispondete che ci si nasconde un guest 😉 non dico che ci si debba eh, ma che ci si possa si. ognuno ha le sue fisime.

  166. oddio Cliuzza per rispondere al tuo commento avrà visto anche la frase sul profilo, muoio ogni volta che ci passo sopra ahahahahahah!!

  167. Clio, smalti e unghie a parte: grazie! grazie per i consigli (se ne impara sempre una nuova: le forcine a rovescia m’han cambiato la vita 🙂 grazie per aver creato questo luogo, grazie per come lo gestisci e per il bell’ambiebte che hai saputo creare e mantenere, lietissima che tu lo possa fare a tempo pieno come lavoro e non nei risicati ritagli di tempo. grazie!
    p.s x Claudio: non so quali siano i tuoi gusti ma, da gamer a gamer…DA Inquisition non si batte! (dovevo dirlo, mi sono sfogata, ora sto meglio eheh).

  168. Se mi posso permettere anche a me l’effetto gel non faceva impazzire. La bombatura mi faceva sembrare le unghie volgari. Ora ho trovato un centro dove sono bravissime e l’effetto è molto naturale. L’importante è trovare un centro valido e con il gel risolvi molti problemi. Ps: anch io faccio acqua fitness ma non ho mai avuto problemi alle unghie 🙂 baci!

  169. terribile sospetto:
    lo tengono con l’aria “oh ma guarda, mi s’è sbeccato giusto dieci minuti fa, appena torno a casa lo tolgo!” perchè c’è chi crede che comunque una mano smaltata, seppur ormai tutta smozzicata che c’è rimasta un’isoletta di colore a centro unghia con la macelleria tutta attorno faccia meno sciatto rispetto alle unghie al naturale.
    gente che gira con le padelle di sugo (palesemente vecchie) sulla maglia come se avessero appena pranzato.
    ho la pelle d’oca…smentitemi

  170. non posso smentirti, è vero! ma in realtà io ho un sospetto ancora più tremendo.
    secondo me aspettano che lo smalto si sbecchi al punto di scomparire, capito come, aspettano che si autodistrugga, che si autoelimini, che muoia di morte naturale fino a svanire del tutto.
    perché di levarlo con il solvente NUN C’HANNO VOGLIA, NUN JE VA.
    io ho visto donne con un puntino di smalto al centro.
    e pensano di farla franca, pensano che nessuno stia lì a guardare l’unghia, pensano “eh ma tanto chi vuoi che se ne accorga”.
    TUTTI, tutti guardano proprio là!
    almeno mettetevi i guanti, anche un paio di calzini vanno bene, oh meglio di niente!
    giuro che preferirei vedere una con le mani nei pedalini piuttosto che con lo smalto sbeccato

  171. A me gli smalti piacciono tantissimo però per motivi di tempo li uso pochissimo quindi sono assolutamente una promotrice dell’unghia al naturale 🙂

  172. magari c’è pure chi lo prende come un passatempo, alla fermata dell’autobus si raschia un po’ della manicure risalente a ferragosto…
    fossi una star trash lancerei la moda dei selfie delle manicure terremotate

  173. io ho dei problemi alle mani per cui anche le unghie ne risentono, e lo smalto serve un po’ a mascherare le cose, però da qualche anno ho preso la buona abitudine di stare per una settimana al mese senza smalto, e ogni volta che faccio la manicure, le massaggio bene con olio d’oliva e olio essenziale di limone, e lo smalto lo metto il giorno dopo: ho spesso poco tempo e fare la manicure in due tempi spesso è una necessità. In più, se posso evito di tagliarle e mi limito a scorciarle regolarmente limandole, da quando lo faccio ho notato che sono più forti. A me lo smalto piace, anche perchè lavoro al pubblico e uno smalto, anche neutro (anzi: il più delle volte è neutro per non farlo “cozzare” troppo con il colore del rossetto) mi fa l’impressione di essere più curata. Non ho mai fatto e mai farò gel e simili: le unghie vere sotto diventano un disastro, e sinceramente la maggior parte dei gel non mi fanno una buona impressione, soprattutto quando si esagera con le decorazioni!

  174. Io per gli smalti vado a periodi. Adesso ho un periodo di stanchezza perchè non so piú che colori mettermi perchè mi hanno stufata tutti! Specialmente i vari rossi o rossi-fucsia…ne ho troppi di simili! Vorrei prendere un verde tiffany e un bel nero, ma non so che marca prendere! Perchè quasi tutte le marche mi si sbeccano tutte! I kiko mi durano abbastanza, ma mai quanto vorrei! Poi ho sentito parlare bene dei pupa in gel, ma in quasi tutti i negozi in cui vado li trovo con una strana acquetta e mi sanno di vecchio, perciò non li posso mai comprare!
    Per il resto fare la manicure per me è un lavoraccio, ci perdo quasi mezz’ora, perció mi dedico alle unghie solo quando ho tempo e voglia :/
    Ah poi avrei bisogno di una buona base per lo smalto, magari economica 😀 qualcuno conosce qualche buon prodotto???

  175. Ciao Clio!. ..ultimamente anche io sto facendo riposare le mie unghiette e proprio ieri sera parlavo con il mio fidanzato…mentre guardavamo una serie TV…e gli dicevo proprio che le attrici bellissime in molti film hanno unghie al naturale e mai troppo lunghe. ..e sono bellissime. … quindi diamoci alla manicure naturale e sana per poi ritornare ogni tanto al colore!!! 🙂

  176. Ciao! No, ho provato con quella della Peggy Sage, straconsigliata da tutti… Solo con me non funziona T.T

  177. una mia collega di lavoro davvero molto bella. poi calze smagliate. ‘tanto fa punk’. e un millimetro di smalto sulle unghie. ‘tanto andrà via’. ero basita. tanta bellezza annegata nella sciatteria. a me se si smagliano le calze parlo in armeno. e se mi si sbecca lo smalto in arabo. dopo averlo fatto nel primo caso mi cambio le calze. nel secondo mi tolgo lo smalto e me lo rimetto.

  178. Clio hai ragione…una pausa da smalto ci vorrebbe per le nostre povere unghie…ma non ci riescooooo!!! Uffa! Sono drogata di smalto. Non mi riesco proprio a vedere senza smalto anzi ti dirò di più…senza smalto ho come una sensazione di fastidio alle unghie come se fossero ipersensibili. Ma dovrei veramente smetterla per un po soprattutto con i colori forti perché le mie unghie sono diventate veramente brutte, hanno anche un brutto colore…giuro che ci proverò!

  179. posso stare ferma per 345 ore in meditazione zen. mi metto lo smalto: pipì, fame, cellulare, prurito. e lo smalto voilà si distrugge.

  180. Io ora le ho corte e al naturale per farle ricrescere bene ….non le considero trascurate ma, non ci posso far nulla, le unghie lunghe e colorate rimangono sempre le mie preferite! Sinceramente non mi viene da dire “che belle unghie!” a una che ha le unghie al naturale eppure ne ho di amiche che le tengono al naturale belle lunghe e perfette….

  181. Ciao Clio 🙂 sono una ragazza che ti segue sempre ma non commenta mai ihihihih questa volta volta però vorrei lasciarti un mio pensiero! Sono patita di smalti anchio e come te faccio dei break per farle respirare. Inizialmente erano bruttissime sempre corte perchè si spezzavano e sfaldavano e non capivo perchè nonostante mettessi lo smalto indurente non faceva effetto! Poi ho iniziato a fare dei piccoli impacchi alle unghie con ovatta imbevuta di succo di limone e avvolti con un po di carta argentata giusto per tenerle ferme e da allora sono rinate!! Sono molto piu dure e mi crescono anche *.* prima li facevo una volta a settimana, adesso invece una volta al mese o di piu quando serve. Ti consiglio di provare 🙂 ciaooo ^^

  182. Oddio, non me ne parlare! Conosco gente che venderebbe la nonna al racket della prostituzione thailandese che ti piazza delle smielate con immagini in controluce o, meglio, aerografate… E la propongono come poesia autentica!

  183. ho pianto dal ridere (e non solo). mi ci rivedo in ogni singola parola e si, so cosa significa calarsi i calzoni con una manicure fresca, ma ancor peggio, so cosa significa tirarli su dopo.

  184. Ciao Clio! Nonostante si stia parlando di non mettere lo smalto, a me è venuta voglia di imitare la mail art che hai messo nel collage, quella in basso a sinistra… È un ombré su cui hai messo lo smalto nero lasciando delle strisce grazie allo scotch? Mi piace tantissimo :3
    Un bacione!

  185. ahahahahahaha pure io ho paura dei clown!!!! Cavolo quanto mi fanno paura!!!! Non capisco i bambini al circo che ci trovano di divertente…!

  186. Anche io ero una smalto addicted ai tempi del liceo, poi all’università avevo mooolto meno tempo e ho dovuto, come dici tu Clio, rivedere le priorità! 🙂 ora mi sono affezionata alle mie unghiette corte e senza smalto.. lo metto solo ogni tanto!

    il problema principale x me, come x tutte penso, è il fatto che dopo 3 giorni massimo si sbecca! 🙁

  187. ovviamente si ! probabile io sembri un panda al momento, ma almeno non mi preclude la possibilità di “espletare” in libertà! (non ho volutamente scritto che me la son fatta sotto dal ridere o sicuro qualcuno mi chiedeva se mi sto facendo la manicure 🙂

  188. e perché quelle che si danno lo smalto di sera prima di andare a letto, poi il giorno dopo si ritrovano la superficie dell’unghie matelassé?
    io ne so qualcosa perché mi è successo 😀

  189. Ciao Clio e Ciao Ragazze ; )
    che bello questo post grazie Clio *-*
    A me piace avere le mani curate, sia al naturale che con smalto colorato.
    Faccio subito una premessa: io mi definisco come se fossi un muratore perché faccio un lavoro manuale e ovviamente faccio anche tutte le faccende domestiche e compagnia ; )) Le mie unghie per natura sono spesse e forti e non ho il problema che si rompano, anche se sono lunghe, salvo rari casi. Negli anni ho imparato a prendermene cura, perché col lavoro che faccio la pelle delle mani è sempre molto rovinata. Ho iniziato a mettere sempre una buona crema mani e a migliorare i passaggi per la manicure, dalla limatura, alla forma delle unghie, a sistemare le cuticole e a mettere lo smalto. Mi piace molto l’aspetto naturale delle unghie, risultano molto curate e femminili e respirano senza lo smalto.
    Mia mamma invece ha il problema che le si rompono e si sfaldano le unghie e si stà trovando molto bene con lo smalto Essence Ultra Strong Nail Hardener.
    Un bacio Clio e a tutte voi Ragazze :-**

  190. Ciao Clio e ciao ragazze!! io vado molto a periodi, anche se son più le volte che sono senza smalto, mi sembra di averle più curate, più pulite e ci devo fare meno attenzione! Le mie mani si seccano spesso e quindi applico tutte le sere una crema all’olio di oliva per mantenerle sempre idratate! 😉

  191. Ciaooo! A me lo smalto sulle unghie è sempre piaciuto, e nel corso degli anni ne ho comprati un sacco dei colori più vari. In passato mi piaceva portare le unghie lunghe ma ora le preferisco più corte, anche perché come Clio vado in piscina e non riesco a farle crescere più di tanto senza che si sfaldino. Ultimamente ho scoperto lo smalto semipermanente: costa un pò ma per 2-3 settimane non devo più curarmi delle unghie, restano belle e anche piuttosto resistenti! Credo infine sia giusto far riposare l’unghia tra un’applicazione e l’altra, sia che si tratti di smalto normale che di semipermanente, per farla respirare! Buon sabato!

  192. Ciao ragazzeeeee help my please… praticamente non c entra nulla con il post… ma ho bisogno del vostro aiuto. Ma a voi… la pagina iniziare del blog come vi esce? Mi spiego meglio… io quando apro la pagina del blog… mi escono tutte le immagini dei vari post… tutti per lungo… invece altre volte mi escono uno accanto all altro … e così è meglio perché riesco a vedere anche quello che Clio posta su tumblr… invece quando mi escono per lungo non riesco a vedere su tumblr e nemmeno a commetare le immagini che pubblica li… non so se sono stata chiara nel spiegarvi … aiutatemiiiiiii

  193. Anche a me succede alle unghie dei pollici! E non riesco proprio a capire il perché, tra l’altro non le curo molto nel senso di olietti e cremine varie, ma non le stresso nemmeno spesso con gli smalti, diciamo che in media sto con lo smalto 5 gg si e 5 gg no. Per il resto fortunatamente ho delle unghie belle e forti grazie a madre natura, ma questi piccoli taglietti obliqui sono proprio fastidiosissimi.

  194. Pratico free climbing: roccia e magnesite mi mangiano via lo smalto meglio dell’acetone! Perciò le tengo sempre corte, anche se non riesco a togliermi il vizio di smangiucchiarle e torturarmi le pellicine… quando metto lo smalto applico solo due passate del colore che mi interessa: base, top coat e blablabla non fanno per me!

  195. Correggetimi se sbaglio, ma credo che anche i 4 step sephora, quelli con la lima a 4 facce, stressino e rovinino le unghie!

    Inoltre secondo me ci sono anche tanti metodi naturali che fanno davvero il loro lavoro (ad esempio il limone etc) per migliorare le unghie.

    Ad ogni modo, condivido il limitare l’uso degli smalti! Sia per la salute delle unghie che per gusto personale: a me una bella mano curata senza smalto piace ancor più che con lo smalto 😛

  196. più che per mancanza di tempo che per altro, metto lo smalto solo nei finesettimana (quelli in cui riesco, ad esempio questa settimana no) per poi toglierlo quando si sbecca e lasciar riposare le unghie. d’inverno quindi, lo metto raramente. d’estate invece è più facile che ho quasi sempre lo smalto, anche se ci sono giorni in cui le unghie le lascio al naturali.
    ho fatto una volta un ciclo di vitamine per capelli e unghie e vorrei rifarlo, ma sono dell’idea che, limitare l’uso dello smalto sia la miglior cosa. anche perchè, basta che le pellicine siano tolte, che le unghie siano dritte e non squamate, e sono bellissime!

  197. Ahahaha no ma davvero, ho ricevuto veramente la telefonata! Ho detto 3 volte pronto e poi ho messo giù! Proprio mentre scrivevo a Felix….
    Felix, dì la verità! Eri tu che mi chiamavi!:-D

  198. Io li trovavo anche prima. Però ora che è saltata fuori questa storia, ammetto di starci più attenta!
    Però alla fine, io non contro niente i guest. Anzi! Li capisco! Anch’io sono timida e magari non sela sentono di esporis o smeplicemente non vogliono.
    Preferiscono leggere i post e i commenti e mettere gli upvote (si dice così?) a quelli che preferiscono.
    Io non ci vedo niente di strano…

  199. Ho appena scritto la stessa cosa a Rossella!
    Anch’io li difendo!!!
    Non sono ancora avvocato, ma almeno faccio pratica!;-))

  200. “parlo armeno” ahahahhahahhahahahhahahahhaha
    Il potere di una calza smagliata!
    Ti rende capace di parlare lingue che non conosci!!!ahahah!

  201. le unghie sbeccate mi fanno pensare alle zazzinghere e alle passeggiatrici…non chiedermi il perchè

  202. a me fa morire quando mi rivolgo ai guest gli dico di spolliciare e loro lo fanno!
    aspetta che adesso gli chiedo pure un pollo arrosto, vediamo come reagiscono

  203. ma lo sai che si giustificano dicendo che tanto la pasta di zucchero puoi scansarla e mangiare il dolce?
    ma ti pare normale?

  204. Si e mi è arrivata la mail che diceva che il mio pacco è stato spedito…aspetterò ancora un po’…

  205. Unghie corte e squdrate ma mi piacciono nude o rosso in tutte le sue varianti, scuro, verso il cherry, ferrari…. e chi più ne ha più ne metta. Su di me non mi piacciono colori tipo lilla, giallo,.verde..mi sembra “sbattano”.invece il rosso sta bene con tutto!!
    ma da quando ho scoperto il semipermanente shellac che dura DAVVERO 3 settimane e non rovina l’unghia ne sono diventata dipendente!!!!

  206. oddiooo che flash ho trovato il mega orrore clamoroso! come il mega direttore di fantozzi!
    quelle con le unghie mangiate, lunghe tipo un millimetro e mezzo, in pratica prive di unghia e con lo smalto rosso o comunque scuro.
    ma che se lo mettono a fare, in pratica lo mettono sulla carne!

  207. Post riproduzione lo smalto è la prima cosa che si elimina….io ci son riuscita dopo un anno a rimetterlo e mi sentivo la più figa del mondo!!!!

  208. Succede anche a me, credo che sia la differenza fra la visualizzazione mobile (solo per il lungo) e desktop (più colonne)..solo che dal computer me lo apre effettivamente sempre come desktop, dal telefono e dal tablet a volte alterna ehehe

  209. Io amo gli smalti, ne ho una caterba di ogni colore, anche se più di tutto adoro i bordeaux scurissimi…. per intenderci il Rouge Noir di Chanel per me è il massimo del “classy”. Purtroppo però per il lavoro che faccio non posso permettermi le unghie lunghe e nemmeno pretendere di averlo sempre perfetto, sia per il continuo lavare le mani che per il tempo che non posso dedicarci.. e la cosa che odio in assoluto è lo smalto sbeccato quindi devo rinunciarci!! 🙁

  210. Oppure quelli che mettono la fot di Audrey Hepburn con frasetta sullo stile e sulla classe.. quando in realtà sono vestiti minimo minimo come Cindy Lauper ad una festa in maschera negli anni ’80 e si esprimono come gli scaricatori del porto di Shanghai!

  211. Ciao Alessandra ; )
    Prova lo smalto essence Ultra strong nail hardener è un barattolino tutto argento ed è proprio indicato per le unghie fragili : ) su mia mamma sta funzionando bene. ; ))

  212. A me le unghie piacciono sia al naturale sia smaltate (non sono molto per le nail art però) a condizione che siano curate 🙂 Ho avuto anch’io un periodo di unghie sempre sfaldate ..l’ho risolto applicando dell’olio (va benissimo quello che si usa per cucinare) a caldo(attenzione,non ustionante!),lasciato assorbire impermeabilizza le unghie 🙂

  213. Sono d’accordo in tutto e per tutto con te, Clio. Ultimamente ho smesso anche io di usare gli smalti, andrebbero ritoccati ogni due giorni e non è proprio cosa… Qualche tempo fa avevo molta più pazienza e lo indossavo spessissimo, sperimentando di tutto e di più!
    Comunque Beyoncè in quella foto lo indossa eccome, anche se trasparente 😀

  214. no, capirai a me piacciono i dolci non troppo dolci! lo so sono strana ma la pasta di zucchero è una cosa improponibile, da coma diabetico…e poi dico io che senso ha mettere una cosa per poi levarla? ci sono tanti altri modi per rendere una torta bella. Poi se sopra vuoi metterci la venere di milo allora, forse, devi darti ad un’altra arte, tipo la scultura ad esempio!

  215. Adesso giro questo post a mia madre e mia sorella che ogni volta che mi vedono mi accusano di sciatteria per le mie unghie senza smalto!! Antiche! 😉

  216. Anche io non mi vedo le mani adatte agli smalti scuri o comunque vivaci :/ per aver provato ho provato… ma avendo delle manine piccole e non molto affusolate e delle unghie un po’ a forma di vaso e non belle rettangolari e regolari ‘:D …. insomma non mi ci vedo molto nemmeno io…. però devo dirti che se te le fai sistemare e limare bene da una brava viene comunque una cosa carina!! 😉

  217. Io amo gli smalti (colpa di Kiko & Pupa) ma c’è stato un periodo l’anno scorso in cui ho iniziato a metterli ogni settimana finchè mi sono ritrovata con le unghie rovinate che tendevano a sfaldarsi. Ho dovuto smettere completamente per circa 6 mesi per farle riprendere. Quindi adesso alterno settimane con lo smalto a settimane nature 🙂

  218. Ragazze non c’entra niente ma volevo informarvi che da sephora potete trovare la matita color burro infinite beige a 5 euro :)))

  219. Io ho risolto tutto questo con il semipermanente… Ma non quello dove viene limata l’unghia, anzi viene lucidata, mi mettono una pellicola trasparente che fa da base, e poi smalto, così posso toglierlo come un adesivo, e le mie unghie dopo due anni sono comunque e sempre lucidissime perché lo smalto viene dato su questa pellicola! Adoroooooo!!!

  220. Secondo me le unghie naturali vanno bene (non dico “belle” ma semplicemente creano ordine) quando sono corte e sane, quindi senza ingiallimenti o sfaldature. Ad esempio adesso, a causa di uni uso continuo di smalti, ho metà unghie macchiate e non mi trovo a mio agio i giorni in cui sono senza smalto. Piuttosto quando ho voglia di qualcosa di sobrio o quando l’occasione lo richiede vado di perlati, ne ho sia sul rosa che sul viola e anche uno bellissimo che vira sull’azzurro, ma mai senza nulla!

  221. Ciao clio e ciao ragazze!
    Io preferisco mettere lo smalto però una volta al mese le lascio una settimana senza smalto! Così si riprendono un attimo! Poi capita anche che magari metto lo smalto, poi dopo 2 giorni lo levo e le lascio naturali anche per più di una settimana!

  222. Ciao cara! Anche a me succede di trovare gli smalti pupa con l’acquetta gialla e all’inizio pensavo fossero.vecchi, poi ho provato ad agitarli e sono tornati nuovi! Secondo me dipende dal fatto che sono esposti continuamente alla luce artificiale dei negozi e si sa che gli smalti andrebbero tenuti al buio….io ti consiglio di provarne almeno 1, perche sono F A N T A S T I C I sopratutto quelli della linea gel!!! A me durano 5 giorni col top coat sopra nonostante le faccende domestiche!!

  223. Ciao, io ho fatto un corso di ricostruzione unghie e scusa se mi permetto non sono accordo con te. Sicuramente avrai più esperienza di me ma non è vero che le unghie si rinforzano solo da dentro. Ho diverse clienti perché lavoro in casa che avevano problemi di unghie fragili e da quando ho insegnato loro a fare lo scrub, a metterle a bagno la sera con olio e limone e a massaggiarle con una buona crema le loro unghie sono rinate!!! Ovviamente i miglioramenti non si notano subito ma con pazienza e costanza le unghie riprenderanno vita! Scusa se mi sono permessa, ma assolutamente non.condivido.con te questa cosa.

  224. Ciaooooo spesso e volentieri le mie unghie sono fragili e sfaldate!!! Alterno periodi con e senza smalto, le curo ogni settimana ma basta saltare uno step e diventano veramente indecenti!!! Da qualche mese ho riprovato lo smalto semipermanente e devo dire con il metodo di questa nuova estetista mi dura anche tre settimane e senza tanti traumi o assottigliamento dell’unghia!!! Infatti usa solo acetone con le cartine argentate e non mola o limatura accanita con la lima di cartone che rendevano le mie unghie doloranti, fini e trasparenti come un foglio di carta velina!!! Per ora sono soddisatta e le mie unghie sono anche più forti e dure!

  225. Io uso da un po’ il semipermanente di shellac (prima usavo quello di opi) e devo dire che è fantastico! Non si sfalda assolutamente nemmeno se provi a rigarlo di proposito e poi non deve essere limato x toglierlo è uno smalto che mi ha risolto un problema pratico.poi è bellissimo e sempre lucente.non ha bisogno di pause perché sotto l unghia e protetta e anzi risulta rafforzata.Clio mi meraviglio di te che non hai pensato ad una soluzione così semplice ed efficace!

  226. Io sono anormale allora rispetto a tutti i commenti che ho letto Ahahahah xD io personalmente lo metto sempre però lasciandole riposare almeno una notte, o anche due giorni o due notti certe volte. ..l’unica cosa che non va bene su di me è rimettere lo smalto subito dopo aver tolto l’altro. ..mi basta lasciarle riposare almeno una notte e già stanno subito meglio, quindi ho lo smalto tutte le settimane, anche se ci sono giorni che per pigrizia non metto nulla quindi anche in quel caso si riposano xD però generalmente faccio così e le mie unghie stanno benissimo, non hanno nessun difetto, sono durissime e belle anche a vederle al naturale, senza nessun tipo di cura, le limo soltanto ovviamente. Le porto certe volte corte, certe volte lunghe, e anche quando sono lunghe sono durissime, molto di rado se ne spezza una solo quando sono lunghe. ..mi ritengo abbastanza soddisfatta delle mie unghie e ricevo complimenti, sono molto belle anche completamente al naturale. Ps quando lo smalto si sbecca a me piace quindi aspetto sempre e comunque il giorno stabilito per toglierlo 😉 io lo tengo generalmente 6 giorni lo smalto e il settimo faccio riposare le unghie, poi lo rimetto. Buona giornata a tutte! !

  227. A me lo fa l’estetista perché non ho il fornetto, ma se vuoi ti faccio sapere la marca degli smalti e del prodotto che fa da barriera!! È invisibile e lo smalto viene dato su di esso! Queste sono le mie unghie senza smalto dopo 2 anni di semipermanente, l’ho tolto per fare una piccola operazione chirurgica al ginocchio…

  228. bel post Clio ma proprio senza smalto…..non riesco!
    toglietemi tutto ma non i miei adorati smalti! col tempo ne ho accumulati davvero molti e anche se poi metto sempre gli stessi colori..non vivo senza!
    rendono le mani più adulte e l’ho continuamente addosso e comunque le mie unghie sono ben dure e forti 🙂

  229. Io ormai è un annetto che viaggio senza smalto…purtroppo facendo l’infermiera anche abbandonando lo smalto non è facile tenere le unghie in ordine per colpa dei mille lavaggi delle mani delle giornate con indosso i guanti e i saponi aggressivi! Tristezza!

  230. Tengo molto alle mie mani/unghie, trovo che sia importante averle sempre curate, con o senza smalto. Sono un aspetto che osservo sempre, anche negli altri, uomini o donne che siano.
    Per te, Clio, non so se l’hanno già scritto, ma per proteggere le tue unghie dal cloro non potrebbe essere utile indossare uno smalto che faccia da barriera? Magari uno trasparente o indurente o curativo o comunque il più naturale possibile. Io da qualche anno ho scoperto la linea Mavala di prodotti per la cura delle unghie e la trovo davvero ottima, soprattuto lo Scientifique per le unghie che si sfaldano: a me ha risolto subito il problema e nonostante con il mio lavoro le unghie siano spesso soggette a urti o polvere, non ho più sofferto di questo disturbo.

  231. Non so se ho più esperienza o meno di te, ma posso dirti con certezza che l’unghia intesa come cheratina si rinforza da dentro e con integratori. Scrub, olii ecc aiutano le cuticole e le zone intorno la lamina ungueale 🙂

  232. Ciao!
    Se si effettuano ottimi trattamenti (manicure, semipermanente, gel e acrilico) Con buoni prodotti e soprattutto professionalità l’unghia sta benissimo sempre.
    Normale che accada a chi si affida a mani inesperte di trovarsi dopo (supponiamo) una ricostruzione,con le unghie sottili, molli e rosse.
    Se ben trattate le unghie possono rimanere fino alla morte con smalti, gel o qualunque altra cosa. La pelle è porosa, l’unghia è solo un insieme di cellule morte 🙂

  233. ehm…io stamane. ma giuro che lo smalto l’ho messo alle 21. sono uscita. rientrata tardi. e…oplà! nail art su smalto rosso. me lo vado a togliere. per quale principio metafisico lo smalto si sia rovinato a distanza di 9 ore non lo so. vado a consultare un libro di filosofia cosmetica.

  234. “non rispondete che ci si nasconde un guest”
    ahahhahahahahahahahahahaahhahaha
    Guarda a ‘sto punto non lo so! ahahah

    L’igiene viene prima di tutto!!
    E poi de gustibus:)

  235. Ho fatto di recente il gel semipermanente, l’ effetto è strepitoso, confrontato con lo smalto normale, ma le mie unghie gridavano pietà! e l’ho fatto solo una volta! se penso a chi lo fa sempre… è una scelta valida solo per chi si mangia le unghie e così non può farlo.. ma io preferisco fare ogni tanto dei break come fai tu 🙂

  236. Ciao!!!!! Fatalità anche io è da un po che non metto lo smalto.. faccio delle lunghe pause prima di rimetterlo.. forse perché avendone unghie molto bianche e non gialle x me è anche esteticamente più bello da vedere e da abituarmi.. lo smalto mi dura molto poco!! Metto sempre la crema poi è di cuticole ne ho di rado.. Quindi io sono x il look naturale delle unghie!!! Della Pupa ho l olio e la base rinforzante! Mi si spezzano spesso le unghie quindi metto una base e via!!..ah prima uso il buffer di sephora, ormai ce l ho da tanti mesi e trovo che sia da avere sempre! !

  237. Io lo faccio da maggio. Ho fatto delle pause anche lunghe ma le mie unghie stanno meglio d prima. Soprattutto ora k vado in piscina col semipermanente non s rompono. Il segreto è usare remover senza acetone e non grattare l unghia con la lima.

  238. Anche io fino a pochi mesi fa me le disintegravo, causa università… iniziando ad andare in palestra e vergognandomi delle mie mani curate ho iniziato ad andare dall’estetista’per unghie gjie’ per farmi coccolare un po le manine.. ora mi faccio mettere uno smalto semipermanente bellisismo, costa un po ma per un mese sono tranquilla… e poi è diventato un modo per rilassarmi, visto che dal parrucchiere non ci vado mai!

  239. Mai mangiato le unghie in vita mia, sempre curatissime e coloratissime odio le unghie finte ma a causa di un girodito ho dovuto fermare tutto per parecchio tempo… rimetto i miei mille smalti e facendo pacchi regalo sotto natale dovevo ritoccare ogni sera fino a quando, togliendo lo smalto, mi guardo le mani e le vedo bellissime… ora alterno smalto e assolutamente niente e mi vedo sempre le mani bellissime (sarò narcisista ma mi sono sempre piaciute le mie mani!)

  240. Io sarò strana ma con lo smalto ho un rapporto di odio-amore. Appena lo metto mi piace e mi sento fichissima. Dopo meno di 24 ore tra lavarmi i capelli, lavare i piatti e cose varie, iniziano a partire i pezzettini nella parte esterna, e a quel punto non vedo l’ora di toglierlo!!! Quindi lo metto pochissime volte, un due o tre volte al mese. Questo ovviamente non mi esime dal comprarne di nuovo ihih

  241. No ma infatti…come ha scritto Fia in un post, quì siamo tutti ospiti. Cmq…GUEST I LOVE YOU! Peace&Love! :))

  242. Ciao Marta! Per un periodo ho provato quello di Peggy Sage, magari quello di Essence funzionerà meglio! Grazie per il consiglio 🙂

  243. Io dopo che levo lo smalto lascio sempre le unghie naturali per diversi giorni, almeno fino a quando non mi torna la voglia di colore, hehehe! Devo dire che sono abbastanza fortunata perché le mie unghie sono belle sane. La mano naturale mi piace molto, se le unghie hanno una bella forma forse anche più di quelle smaltate,piu raffinate e mai volgari! Aborro le unghie a punta o troppo lunghe, per me l’ideale sono come quelle di Petra Nemcova! Invece non ho mai apprezzato la lima a 4 facce… Per lucidarle ci vuole un ‘eternità! Sono io molto ciompa???

  244. di nulla Alessandra ; )) mia mamma lo usa da solo come se fosse una base trasparente o poi sopra applica lo smalto colorato e si sta trovando molto bene ormai son un paio di mesi che lo usa e le unghie effettivamente son diventate molto più resistenti ; ) il prezzo poi è vantaggiosissimo ; )

  245. Quando ero adolescente mangiavo le mie unghie senza pietà poi crescendo ho capito la bellezza delle unghie curate e ho iniziato con gli smalti e mille nail art. Non ho mai avuto particolari problemi se non ogni tanto qualche unghia che si sfaldava. Adesso alterno smalto e unghie naturali e ogni tanto le taglio a zero ma da quando le lascio naturali crescono alla velocità della luce e sono durissime. Certo, dipende da cosa si fa io non faccio sport in acqua quindi le unghie non sono sottoposte a niente di particolare e durano! Comunque in generale non mi va proprio di maltrattare le mie unghie..mia mamma ad esempio sono anni che fa la ricostruzione delle unghie prima con l’acrilico poi con il gelo poi con il semipermanente eppure a me non ha mai sfiorato l’idea di fare una cosa del genere.Si, sono in ordine ma poi quando dopo anni smetti l’unghia è rovinata,molle e ci vuole del tempo prima che ritorni allo stato naturale e soprattutto non si è più abituate a vedersi le unghie così!Io preferiscon le unghie naturali o lo smalto ma sempre la mia unghia!

  246. Per non strofinare all’impazzata con il solvente, conoscete il metodo la carta stagnola? 🙂
    Io lascio spesso le unghie naturali, praticamente lo metto venerdì e sabato sera tornata a casa lo tolgo, poi tante cure con scrub miele e zucchero, massaggio olio d’oliva e limone e una goccina d’olio di ricino prima di dormire.
    Adoro lo smalto ma non mi ci vedrei tutti i giorni.
    Non è vero che le unghie al naturale non sono belle, basta che siano curate, limate e pulite! XD

  247. di niente Alessandra ; ) quello di peggy sage l’ho provato anch’io e sinceramente no comment… anche per quanto riguarda i gel non li consiglio assolutamente! sono onicotecnica da ormai un po’ di anni, per passione ho fatto dei corsi con attestati, ma purtroppo non è il mio mestiere, ho provato tantissime marche e prodotti e preferisco trattare le unghie nel modo meno invasivo possibile per un risultato molto più bello! mia mamma lo smalto di Essence lo usa da solo, come base trasparente o a volte ci mette sopra lo smalto colorato. Lo sta usando da un paio di mesi e le sue unghie si son rinforzate davvero. 1bacio

  248. A me le unghie al naturale non dispiacciono per niente, anzi se ben curate e della giusta lunghezza danno un effetto migliore di molti smalti!! Tuttavia spesso lo smalto ovviamente se ben fatto ed abbinato è quel tocco in più 🙂

  249. Mi hai convinta! Sono sempre stata una patita di smalto e ormai da 6 anni ne faccio uso spropositato, tanto che ho notato che le unghie si stanno iniziando a sfaldare più facilmente! Inoltre si sono molto ingiallite, e credo che la causa sia la pigmentazione dello smalto con cui le bombardo continuamente. Ora l’ho tolto, ho limato l’unghia sopra e, come hai consigliato tu, ho usato una lima simil Sephora anche per lucidarle, e l’effetto è piuttosto buono (sembra davvero abbia messo lo smalto trasparente!!). Solo che mi sembrano sempre un po’ gialline! Ho letto che fare impacchi con limone e bicarbonato aiuta molto. Qualcuna può confermare? Cosa mi consigliate? 🙂

  250. Io è circa un anno che non metto più lo smalto nelle mani. Un po’ perché sono pigra e quindi finivo sempre per andare in giro per settimane con lo smalto tutto smangiucchiato e rovinato; un po’ perché mi si sono cominciate a spezzare le unghie di continuo. Da quando ho smesso sono tornate belle resistenti come un tempo! 🙂 Tra l’altro, ormai quasi preferisco le mie mani senza smalto! Lo metto solo sui piedi (quando mi ricordo e ho voglia) perché i miei piedi senza smalto sono oggettivamente brutti!

  251. Purtroppo per il “giallo” ci vuole del tempo! Non so se gli impacchi di limone e bicarbonato facciano qualcosa! Io mi sono limitata a limarle anche sopra con il buffing block ogni 2 settimane (per non stressarle troppo) e le ho trattate con un olio per le unghie/cuticole che mi aveva portato mia mamma da un viaggio in Israele! Ah…e ovviamente le ho tenute per un po’ belle corte per evitare che si sfaldassero! 🙂

  252. Clio però c’è qualche imprecisione..gli smalti servono anche a rafforzare e proteggere l’unghia (anche quello trasparente…che non va tolto ogni due-tre giorni)… te lo dice una che non ama vedersi con gli smalti quindi varia quando capita dal trasparente al rosato punto!! Anzi a volte aiuta(poco scientifico ma funziona) a lasciarle un poò in pace perchè invece a vedere ogni piccolo difetto si tende a limare correggere ogni poco..Comunque le unghie al naturale non vuol dire lasciate così come sono, ma vanno comunque tenute curate, lucide.. e non è detto che non insorgano problemi le mie si sfaldano spesso eppure smalti non ne ho mai usati. E sono orribili le unghie sfaldate (cioè con quei piccoli taglietti in punta… anzi si accettano rimedi perchè niente sembra funzionare

  253. Io non so se potro mai rinunciare allo smalto sulle unghie! Al massimo le lascio due giorni senza ! Sono troppo belle curate le mani con lo smalto messo bene e qualche anello sulle dita **

  254. Le unghie lasciate al naturale ma curate sono molto belle ma dipende da che tipo di unghia si ha, dalla forma e dalla presenza di imperfezioni. Personalmente amo tantissimo lo smalto e non riuscirei a farne a meno anche se sono d’accordo che qualche giorno di riposo faccia bene. Sono contenta tu abbia parlato delle tue unghie in questo post perché è un po’che volevo chiederti come mai avendo sempre un look ed un make-up così curato non dai più tanto spesso lo smalto e soprattutto perché lasci le tue unghie così corte visto che mi ricordavo di averti visto nei video degli anni passati con una forma di unghia più bella ed affusolata. Non ti piacerebbe utilizzare lo smalto semipermanente? Cosa pensi della ricostruzione unghie in gel?

  255. Adoro lo smalto e lo metterei sempresempresempre!!
    Ma come dici tu Clio, l’unghia deve respirare e un po’ per questo motivo e un po’ perchè non ho molto tempo per mettere smalto e aspettare che asciughi (sì sì goccine e spray seccanti aiutano ma non sono la bacchetta magica…e poi lo spray noto che lo fa sbeccare molto più in fretta, già dal giorno successivo) lo metto raramente.
    Ovvio che la mano cambia radicalmente e mi piace molto di più con lo smalto e l’unghia un po’ lunghetta.
    L’alternativa è comunque una buona manicure (che faccio regolarmente) e poi anch’io ho iniziato ad usare quella “limetta” che lucida le unghie. Mi hanno detto di non usarla più di una volta alla settimana e di mettere subito dopo una crema apposita per unghie (io uso quella della Deborah) per evitare che vengano aggredite da agenti esterni.

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  256. Io adoro lo smalto, ho abbandonato qualche mese fa il gel (lo stress, il vizio… me le mangiavo e quello era l’unico modo per tenerle lunghe e curate) però vedendo che mi causava delle macchioline di un colorito non bello sull’unghia ho deciso di abbandonarlo definitivamente cercando di non mangiarle. TOCCHIAMO FERRO ci sto riuscendo e le sto mantenendo abbastanza bene. Per me lo smalto è un buon modo per evitare di tentare di mangiarle: fino a quando è messo benebenebene (aiutate anche dall’indurente dal sapore schifoso) le tengo lontane dalla bocca. il tuo post sulle unghie è stato il punto di svolta!! 😀
    Per il cloro ti capisco: ho ricominciato a far nuoto e si vede tantissimo quando sono stata in piscina! Le unghie si vede proprio che soffrono! Infatti per la pausa normalmente la comincio il venerdì sera togliendolo tutto (che tanto è bello che rovinato), il sabato e tutta la domenica rimangono libere (in questo periodo le nutro con l’olio d’oliva e le creme per unghie) e la domenica sera rimetto lo smalto sperando che duri fino al venerdì XD con la limetta a 4 facce ho un rapporto di amore/odio. L’ultima volta che l’ho fatto ho visto che alcune unghie il giorno dopo hanno cominciato a sfaldarsi… magari l’ho usata male io, ma ci ripenserò un paio di volte prima di riutilizzarla!!
    Clio, continuerò a fare i giorni di stop sperando di non massacrarle troppo!!

  257. si, ogni tanto una pausa ci vuole, io di solito la faccio d’estate. Cerco di lasciarle libere, specialmente quando vado al mare. Però lo smalto mi piace, adesso vedendo i nuovi smalti delle brand di lusso, quasi quasi…
    In realtà ho comprato un duo della YSL, verde e nero. Si applica prima il verde(color kaki) poi sopra il nero, in un attimo tutto diventa un po’ marmorizzato. Particolare.

  258. Io ho sempre avuto delle belle unghie (fortunatamente sono dotata di un letto lunghetto di suo), ma da qualche anno a questa parte, lavorando come commessa in un posto non esattamente tranquillo, mi si spezzano e sfaldano come niente 🙁 Questo vale anche nei periodi in cui ho un minimo di pazienza nel curarle e idratarle. Quando inizio ad odiarle metto lo smalto per vederle più carine, ma non mi dura neanche una giornata senza sneccarsi o direttamente sfaldarsi! Quindi la nail art per me è un lusso!

  259. purtroppo per una sindrome al fegato ho le unghie ingiallite, così come gli occhi.. le mie unghie fanno pietà senza smalto, e se proprio devo stare senza devo tenerle cortissime perchè appena crescono si vede il giallo… osceno! ed è una bella rogna, perchè gioco a pallavolo e quindi lo smalto mi si sbecca nel giro di un amen 🙁

  260. Io per avere le mani in ordine, più che occuparmi delle unghie dovrei farmi allungare le dita, che ho piccole e cicciotte… ‘na tragedia! Comunque evviva gli smalti, anche quelli effetto naturale come gli Skin Color di Pupa!

  261. Buongiorno carissime! Dunque…smalto o non smalto??? ADORO LE UNGHIE LUNGHE ma purtroppo ho notato che quando mi arrabbio, mi stresso, sono triste loro ne risentono tantissimo! C’è stato un periodo dove le mie mani erano un macello e devo dire…ESATTAMENTE COME ORA! uffa….Non c’è nulla da fare… è un brutto momento e loro fanno schifo. I miei rimedi? INTEGRATORI A GO GO, smalto anti rosicchiamento e bionike s43 insistendo nella parte tra polpastrello e unghia. purtroppo c’è poco da fare le unghie rispettano la mia emotività, ormai lo so da tempo quindi faccio questi cicli e poi tornano belle e lunghe ma con fatica. mi piacerebbe averle sempre curate e perfette, tante volte ho pensato alla ricostruzione ma non la voglio fare! so che le rovina tantissimo e ho visto anche le mie amiche. no no, lo smalto anti rosicchiamento è perchè se sono nervosa me le massacro e le mangio senza accorgermene. se qualcuna ha un rimedio SUPER me lo dicaaaaaaaaaaa!

  262. Fatta stamattina la manicure con trattamento alla lanolina: mani e unghie perfette, anche senza smalto!

  263. A me le mani con lo smalto, classiche, nè troppo squadrate, nè troppo a punta, nè troppo lunghe piacciono tantissimo. Non amo la nail art su di me, mi piace ammirarla su altre ragazze.
    Io purtroppo non ho l’accortezza di mettere i guanti quando lavo i piatti, cucino verdure che macchiano, per cui sono decisamente una strafalciona. Di solito sbianco le mani con il succo di limone, spingo indietro le cuticole e mi incremo per bene la sera prima di dormire o durante il giorno se il dorso delle mani è secco.
    Tengo le unghie piuttosto corte per questioni di igiene.
    Nonostante io ami i prodotti naturali, la paraffina sulle mani è un toccasana: la miglior crema mani me la portano i miei da Tenerife, a base di aloe, burro di karitè e paraffina. Mai più senza.
    Per i piedi invece, ho una venerazione. Siccome li ho bruttini, li curo molto.
    Mai talloni screpolati (vai di pietra pomice e urea), impacchi con il calzino se sono secchi e unghie colorate sempre in estate.
    La cosa che mi fa più schifo è lo smalto sbeccato, sia sui piedi che sulle mani: a ‘sto punto, via tutto!

  264. Anche io vado in piscina 2 volte a settimana e faccio nuoto. Prima avevo rinunciato anche io allo smalto perché mi scocciava rifarlo ogni 3 giorni, ma solo per quello, ho le unghie molto forti e non si rompono mai, però ho scoperto da poco lo smalto semi permanente che faccio solo sulle mani una volta al mese e cosi ho sempre le mani apposto e non si rovinano perché al contrario della ricostruzione non va a grattare l’unghia quindi rimane forte e bella! L’unica cosa su cui mi rimprovera la mia estetista è quello di dover usare l’olietto per le cuticole.. per quanto riguarda i piedi non li curo molto perché li trovo brutti ma ultimamente ho fatto una pedicure e con le unghie solo limate meglio e pulite dalle pellicine e cuticole mi sembravano bellissimi!! Fa proprio una bella differenza!!

  265. La mia estetista invece mi dice di evitare assolutamente la paraffina e controllare sempre se c’è sulle creme corpo o mani perché serve solo a dare quell’effetto morbidezza ma non nutre.. :/

  266. E’ vero la ricostruzione non farebbe altro che peggiorarle.. hai provato con lo smalto semi permanente?

  267. sinceramente no jessica… tu lo utilizzi? ma il fornetto non fa male alle unghie? se vedessi le mie mani ora… aiuto! secondo me se vivessi in riva al mare e servissi cocktails in un chiringuito avrei le unghie come quelle della fantastica Barbra Straisand! hahahahahahahahahahahahahaha

  268. Ahahah!! Guarda io sinceramente non ho mai avuto problemi di unghie ma tempo fa ho voluto provare la ricostruzione e quando decisi poi di toglierla mi sono ritrovata unghie fragili e sottili e per tornare quelle di prima ho dovuto aspettare tutta la ricrescita. Ora da 3 mesi circa sto facendo il semipermanente e ci ho pensato molto sempre per paura che si rovinassero ma la mia estetista prima di iniziare gratta l’unghia veramente pochissimissimo la prima volta poi ogni volta che vado a rifarle gratta via solo lo smalto per poi rimetterlo.. le mie unghie stanno bene, ogni volta che vado a farle, mi pulisce prima una mano e mentre fa l’altra io di nascosto mi tocco le unghie per sentire se si sono indebolite e sono sempre molto dure!! Perciò io lo consiglierei!

  269. Io sono una fedelissima dello smalto per quanto riguarda le unghie delle mani. Lo adoro e una volta a settimana rifaccio il tutto! faccio cmq una pausa ogni tanto di 3/4 gg così da far respirare l’unghia e devo ammettere che non è che non mi piace, è solo che la preferisco con lo smalto magari un po’ particolare;)

  270. Ciao Ki, io ho fatto per mesi lo smalto semipermanente (lo fa mia sorella quindi…) e devo dire che mi ha aiutato ad ottenere unghie forti. Però un po’ cmq si rovina la superficie perché viene limata un poco e dal momento che non lo applichi più hai l’unghia ruvida. Però puoi provare secondo me!!!

  271. Io uso un rinforzante base protettiva della Maniva preso in farmacia. Costa tipo 13 euro e lo metti o da solo o come base smalto per evitare appunto che l’unghia venga contaminata da sostanze chimiche poco benefiche! provalo!

  272. Io non sono una grande appassionata di smalti, più che altro perché non ho voglia, e non sono molto capace quindi non mi cimento in chissà che nail art (anche se a guardarle mi piacciono molto), mi limito giusto a mettere la base, uno smalto colorato su tutta l’unghia e il top coat (quando me ne ricordo), ma per la maggior parte del tempo le tengo “nude” e medio-corte (vado a cavallo e tenerle lunghe non è per niente pratico).
    Ho le cuticole e la pelle intorno completamente disastrata, non riesco a trovare niente che funzioni per idratarle, ho provato con la mia amata crema Glenova all’olio d’oliva (verde come un prato e costa poco, chissà perché i grandi siti bio e le blogger non ne parlano mai) ma la situazione non migliora granché, stessa cosa con oli e olietti vari…

  273. Grazie Saramargy … ora ci penserò nel frattempo cercherò lo smalto anti rosicchiamento hahahahahhahahaha dal nervoso non mi accorgo nemmeno di massacrarmi le mani

  274. Concordo!sono davvero fastidiosi!anche io ho delle belle unghie ma questi tagli sono una vera rottura…le faccio crescere, do loro una bella forma e zac…si spaccano rovinando i miei sogni di gloria….-_-“”””

  275. Cara Clio, con molta certezza rabbrividirai quando ti dirò che porto il gel da due anni e mezzo! 😀 Io amo le unghie e le mani curate, le reputo più importanti (a volte) del makeup e dei capelli. Preferisco avere unghie curate e cuticole idratate su un viso discreto piuttosto che vederne uno ben truccato su mani dalle cuticole secche e in disordine o, peggio, dallo smalto sbeccato.Lo so, forse ho standard troppo alti, ma son fatta così.
    Quando toglierò il gel mi piacerebbe non essere più schiava dello smalto, ovvero mi piacerebbe tenere le unghie naturali, curate, dalle cuticole a posto e lucidate col buffer. E’ la maniera migliore, credo, per sentirsi in ordine nel rispetto della salute dell’unghia. :))

  276. Infatti, non nutre, ma se hai i tagli per il freddo, fa una pellicola che permette alla pelle di rigenerarsi in tempi rapidi, perchè fa effetto barriera, io la uso in inverno, in altri periodi, se ho solo secchezza, vado di creme più naturali.

  277. Da piccola mangiavo le unghie, e avevo delle mani orribili. Un giorno decisi di dire basta e da allora curo molto le mie unghie. Ho una collezione che conta più di 100 smalti, e nonostante abbia praticamente ogni colore, spesso mi ritrovo con le unghie nude per la mancanza di tempo da dedicarci. Ma appena posso mi sbizzarrisco con colori e nail art! Effettivamente trovo più bella la mia mano con le unghie colorate che senza niente, però penso sia giusto far “riposare” l’unghia tra un cambio di colore e l’altro.

  278. Io sono per le unghie al naturale, curate come quelle che hai mostrato in foto, ma al naturale. Lo smalto è un simpatico diversivo ma non potrei tenerlo sempre.

  279. Io sono per le unghie naturali e curate, o al massimo un bel rosso
    elegante quando c’è qualche occasione, o quando ho voglia di dare un
    tocco in più alle mani. Ho spesso il tuo stesso problema, soprattutto
    dopo che ho lo smalto da un po’ di tempo sulle unghie, quando lo tolgo
    tendono sempre a sfaldarsi.
    Per una volta vorrei dare io un consiglio
    a te: non limare la superficie anche se l’effetto lucido è carino a
    vedersi, non fai altro che traumatizzarle. COmunque il mio prodotto per
    far si che tornino presto in forma è: ONICOFIX della DIFA COOPER.
    Costicchia un pochino (tipo sui 15 euro se non ricordo male…) ma
    funziona davvero!
    Ciao Clio, sei grande!

  280. Ahahahahaha tu hai fatto i 30? Pensa che io ho fatto i 40! Tranquilla non penso che dipenda dall’età (bhe! sicuramente non aiuta) anche a 20 anni ero così… io dico che dipenda dagli smalti. Alla fine sono sempre roba chimica, però anche mia mamma (che ne ha quasi 80) è nelle mie stesse condizioni, eppure lei non usa prodotti vari. Io uso vari oli e olietti, di tutto, ma in primavera non ho scampo! Sarà carenza di sole? Quindi di vitamina D? Bho!……
    Scusa se ti ho risposto tardi, ma ho visto solo adesso la tua risposta. Chiedo venia… Buon pomeriggio!!!

  281. hahaha tranquilla! Cmq nel frattempo ho aggiunto il succo di limone come fai tu al solito olio di ricino e in effetti mi sembra funzioni di più, e al di là che funzioni di più oppure no cmq me lo fa assorbire meglio. Grazie per la dritta 😉 Guarda secondo me le mie unghie sono cambiate nel tempo in generale perché fino ad un paio d’anni fa erano prprio forti, e poi le mie sono ancora più deboli in inverno e l’unica differenza che ho notato è la frutta: quando fa freddo non ne mangio quasi mai, mentre in estate vado di macedonie che è un piacere, e dopo poco che ricomincio a scafarmela lo vedo che anche le unghie stanno meglio…

  282. Ciao, non dobbiamo proseguire con i trattamenti agli olii (anche casalinghi). Tuttal’più non fanno niente, ma almeno siamo sicure che non fanno male. Buona domenica!!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here