Ciao bellezze!

Oggi parliamo di una categoria di prodotti che ultimamente stanno letteralmente spopolando: le tinte labbra opache! Pur non essendo una vera novità solo recentemente si sono cominciate a diffondere a macchia d’olio: sempre più case cosmetiche stanno lanciando la loro versione, suscitando la curiosità di tutte le makeup-addicted! Anch’io mi sono fatta contagiare da questo trend, e nel post vi svelo quali ho comprato e come mi sono trovata! Le avrò promosse o bocciate?! 🙂

copertina

Se mi conoscete un po’ saprete che non sono una grande fan del finish opaco sulle labbra, soprattutto per motivi di confortevolezza! Avendo infatti le labbra già piuttosto secche e disidratate di mio, odio la sensazione di bocca che tira, e per questo tendo sempre a preferire prodotti non completamente mat, lucidini e idratanti!

10949027_1412197639078655_26181446_n

E’ più facile vedermi così…

10245551_10152104777366051_1694569566_n

…che così!

Tuttavia ultimamente c’è stata una vera e propria invasione di labbra ‘effetto velluto’, spesso abbinate a dei trucchi occhi piuttosto discreti e naturali: l’esatto opposto di ciò che andava fino a qualche tempo fa, quando il rossetto con la R maiuscola, nell’immaginario collettivo, era abbinato a smokey eyes intensi e donava labbra super glossy, luminose, belle idratate e di conseguenza le faceva sembrare più grandi, piene e rimpolpate! Insomma c’è stato un vero e proprio cambio di rotta dei trend del quale anch’io ho dovuto prendere atto!

276605834390c92f7f08fbe6e79e283c a25442f54f7bfa42fd6bd5c1b638b94a

 

Tra i brand che mi hanno più invogliato all’acquisto delle tinte c’è stata sicuramente la Anastasia Beverly Hills, che ultimamente in America sta avendo un grandissimo successo: nella sua gamma prodotti non ci sono più solo quelli per sopracciglia, che come sapete adoro, ma anche qualche prodotto per la base, tipo il correttore (molto valido!) e queste tinte labbra dal finish opaco che hanno conquistato youtube e instagram!

Anastasia-Beverly-Hills-Liquid-Lips

Ho notato che anche in Italia c’è tanta curiosità intorno a questi prodotti, anche perché, a differenza che negli USA, ce ne sono ancora pochini sul mercato! Vi dirò di più, noto sempre una sorta di delusione collettiva quando esce un nuovo rossetto liquido ed il finish non è opaco!

Per chi di voi non le conoscesse ancora, queste tinte sono dei rossetti  liquidi che una volta applicati, tempo un minutino circa, si asciugano e diventano completamente opachi! Diciamo che il concetto è ripreso da un prodotto già esistente da anni, le tinte 2 in 1, quelle con una parte liquida pronta ad asciugarsi e ad opacizzarsi, e una glossata idratante da applicare sopra per rendere le labbra meno secche!

KM00201011principale_900Wx900H

Questi sono i rossetti Double touch della Kiko

Sicuramente tra le caratteristiche che rendono queste tinte dei prodotti affascinanti troviamo la loro incapacità di sbavare e di muoversi, perchè una volta applicate si aggrappano alle labbra…provate a baciarvi la mano e ditemi se vi sporcate! Dall’altro lato però questo effetto ‘presa rapida’ rende necessaria un’applicazione veloce ma allo stesso tempo cauta e precisa: più velocemente il prodotto si asciuga più è difficile lavorarlo sulle labbra e perfezionare la stesura! Inoltre se non si vogliono portare via pezzi di colore non si possono toccare le labbra con le mani in attesa della completa asciugatura!

8ee25124f6a462ffe8fa1a06b4c6c660

C’è inoltre da dire che sono indubbiamente dei prodotti a lunga tenuta,  abbastanza affidabili una volta applicati, ma solo fin quando non ci si siede a tavola! Mi spiego meglio: pranzi e cene mettono a dura prova qualunque rossetto, ma mentre quelli ‘ordinari’ si possono sempre togliere senza problemi prima di cominciare a mangiare, queste tinte restano al loro posto (vi sfido a toglierle con un semplice fazzoletto!) fin quando non entrano in contatto con una qualche sostanza oleosa! Per evitare dunque di ritrovarsi con le labbra a chiazze a fine pasto bisognerebbe andare in giro con uno struccante bifasico o un olietto struccante nella borsetta… sicuramente non il top della praticità!

Curiose di scoprire quali ho comprato e cosa ne penso? E allora correte a leggere la seconda parte del post!