Ciao ragazze!

Qualche mese fa avevamo parlato delle star che amano osare con il make-up e reinventarsi in ogni occasione; oggi, invece, vedremo quali star sfoggiano sempre look coerenti e simili tra loro, restando fedeli a se stesse, ma dimostrando forse poca voglia di sperimentare. Siete pronte per questa carrellata? Leggete oltre!

Schermata 2015-02-21 alle 18.12.16
50 sfumature di Tilda

Iniziamo da una riflessione: ci sono alcune donne che trovano il proprio stile e non lo abbandonano mai, perché sanno esattamente quali abiti, tagli di capelli, colori e make-up donano loro maggiormente. Leggendo i commenti nei vari post in cui si parla di trend mi sono accorta che molte di voi seguono questa filosofia e non si curano di seguire novità e tendenze; addirittura c’è chi si trucca allo stesso modo ogni giorno per tutto l’anno, senza adattarsi a stagioni e occasioni. Ovviamente si tratta di una scelta più che condivisibile, soprattutto per chi ha faticato molto a capire come valorizzarsi al massimo, passando per tentativi più o meno vincenti: se sappiamo di stare bene con l’eyeliner perché dovremmo rinunciarci e rischiare con lo smokey?

Dita Von Teese Launches Her New Lingerie Range At Debenhams

Dita Von Teese non sarebbe Dita Von Teese senza il suo make-up distintivo!


Quando abbiamo a che fare con le celebrities che hanno a disposizione i make-up artist più famosi del mondo, in grado di realizzare qualsiasi make-up, sappiamo che se sfoggiano look sempre simili tra loro non è per mancanza di creatività, ma perché hanno un’idea ben precisa e definita di come vogliono apparire. In molti casi il trucco resta praticamente invariato: che lo smokey eye di Kim Kardashian sia grigio o marrone poco importa, l’effetto finale è sempre quello. Altre volte, invece, abbiamo la situazione opposta: alcune donne hanno dei lineamenti così particolari che con qualsiasi trucco risultano sempre riconoscibili, a prescindere dal colore del rossetto o dalla forma dell’ombretto.

kim-kardashian-smoky-eyes-makeup-look

Iniziamo da un’attrice di cui mi avete spesso richiesto un Coolspotting, anche se si trucca talmente poco da rendere impossibile un post in cui si analizza il make-up: Tilda Swinton. Il suo è un fascino algido, alieno, mascolino, che non cerca di contrastare, ma asseconda; punta sulla base e qualche volta accenna un tocco di rossetto, ma lascia gli occhi completamente al naturale, senza neanche infoltire le ciglia col mascara. So che ci sono moltissime sue fan tra di voi: cosa vi colpisce di lei?

bf18dc3f962237cf_2011-Cannes-Film-Festival-Tilda-Swinton

FP_8567762_Critic1_KM_128_129

Tilda Swinton 2014 3_3161_L

Tilda+Swinton+Weinstein+Company+2012+Golden+_GiBH8fWTEal

17th+Annual+BAFTA+LA+Britannia+Awards+5_GyRfb-qD8l

Passiamo a quella che potremmo definire l’evoluzione di Tilda Swinton: un’altra grande attrice altrettanto glaciale, ma dal look più femminile e dai lineamenti più aggraziati. Stiamo parlando di Cate Blanchett, che personalmente trovo splendida e perfetta in ogni occasione. Sia che punti sugli occhi (notate che la palpebra mobile è praticamente invisibile), sia che attiri l’attenzione sulle labbra con delle tonalità più accese, lo stile è sempre quello:

rs_634x1024-140205120546-634.cate-blanchett-bp.cm.2514

Cate+Blanchett+Makeup+Red+Lipstick+VGkIhAgh6rQl

cate-blanchett-how-to-train-your-dragon-2-premiere-2014-cannes-film-festival_2

71st Annual Golden Globe Awards - Arrivals

Cambiamo completamente genere e passiamo a Eva Longoria, a cui ho accennato prima. Lo sguardo è indubbiamente il suo punto forte, tanto che non rinuncia MAI alle ciglia finte lunghe e folte e alla matita all’interno dell’occhio, che può essere nera, bronzo o marrone. Le labbra nude (a volte rosate, ma più spesso tendenti al beige), l’incarnato abbronzato e il contorno occhi illuminato abbondantemente dal correttore chiaro completano il quadro; se ci fate caso, negli anni Eva non si è mai allontanata molto da questo mix!

eva-longoria-wearing-georges-hobeika-dress-variety-s-unite4-humanity-gala-february-2014_1

elongoria_gl_21apr11_pa

eva_longoria_the_53rd_annual_grammy_awards_red_carpet-720x1024
Eva-Longoria-9th-GLAD-make-up-743x1024

La prossima è la giovane cantante Ariana Grande, che siamo tutti d’accordo nel trovare un po’ noiosina dal punto di vista delle scelte di make-up. Per carità, a me il suo trucco piace tantissimo e trovo che le doni (sopracciglia grigie a parte), ma allo stesso tempo credo che potrebbe stare altrettanto bene con qualcosa di diverso dal solito eyeliner grafico e dalle labbra malva o marroncine

Teen Choice Awards 2014 - Arrivals

760-682x1024

763

Ariana-Grande

758

Rossetto viola: che botta di vita!

Volete scoprire le prossime celebrities che ho incluso in questa lista? Cliccate qua!

1873 COMMENTI

  1. Io sono una di quelle che da quando ha imparato a fare uno smokey eyes non mi vedo con nient’altro!!! Ho provato a fare una riga sola di eyeliner, anche colorato, sto provando i rossetti ma prediligo sempre valorizzare gli occhi e il 98% delle volte che esco truccata ho uno smokey,,, che sia sui toni nude o più o meno shimmer il risultato è sempre molto simile…. Non saprei dirvi se è x comodità o mancanza di creatività o altro…ma non mi sembra di valorizzare adeguatamente il mio sguardo se non così…non oso neanche tanto con i colori perchè ho paura di esagerare e di non essere adatta all’occasione… 🙁

  2. Ciao Clio, bel post 😉
    Io penso che dipenda proprio dal tipo di persona e carattere, io al pensiero di truccarmi sempre uguale o avere sempre lo stesso colore di capelli e taglio, penso impazzirei perchè mi piace cambiare dopo un po’ mi annoio… Non credo che ci sia un modo giusto o sbagliato c’è chi ama cambiare e chi resta fedele sempre allo stesso look 😉 tutto qui!

  3. Cliuzza, devo dire che anche prima di fare la tua conoscenza cercavo di variare i trucchi ma da quando ti “frequento” ( a.C., d.C. avanti Clio, dopo Clio) mi sbizzarrisco molto di più, anche se mantengo determinate linee guida.
    Per quanto riguarda le celebrità italiane, una che si fa letteralmente il trucco con lo stampino è Valeria Marini.
    Anche la D’Urso non scherza: con quella cazzuolata di marrone sull’occhio e le luci sparate a mille sembra lo Stregatto, si vedono solo gli occhi.
    Invece Tilda Swinton è un caso a parte. Non so cosa abbia contro il mascara ma devo dire che se serve ad intensificare lo sguardo, non le serve. Quando andai a vedere “Orlando” al cinema, ricordo che in una scena lei si voltava verso la telecamera inquadrata in un primo piano. Lì ho capito cosa vuol dire bucare lo schermo. Sembrava che guardasse proprio te e ti inchiodava alla poltrona. Quasi inquietante. Una grande attrice.

  4. Ciao Clio! Anche io per ora faccio sempre il solito trucco tutte le volte.. La sera smoky eyes (quello che so fare insomma.. Non ai tuoi livelli xD) e di giorno o uno smoky un po’ più soft o matita e eyeliner.. Non mi sbizzarrisco stroppo con i colori perché non ne ho ancora tanti e non me la sento ancora di provare.. Ma tanto non avendo la palpebra mobile visibile non cambierei molto.. Inoltre ho il problema del : in casa davanti allo specchio sembra che stia sfumato troppo in fuori.. In foto sembro struccata senza un minimo di trucco… :S
    Comunque devo ancora trovare il mio trucco perfetto (per la forma dell’occhio) e poi magari potrò sperimentare di più! Vedremo! 🙂

  5. Tilda e Julienne hanno i colori che io prediligo in una donna….sono diafane, occhi verdi, capelli tendenti al rosso rame, insomma tutte le caratteristiche cromatiche che io prediligo. Il loro stile mi incanta, quindi non importa se variano o meno! Le adoro così! La stupenda Jolie invece mi annoia un pochetto! Per quello che mi riguarda invece mi piace variare ed essere creativa. Non avendo particolari difetti o colori o menate, tipo il rossetto rosso la mattina no perché sennò chissà che succede….mi lascio trasportare unicamente dal mio mood del giorno, il che significa anche perfettamente struccata se mi gira così 😉

  6. Allora secondo me escludendo le star che si truccato in un certo modo x 1 forma particolare dell’occhio o x evitare di far notare labbra molto sottili penso che visto che loro hanno a disposizione 1 equipe di truccatori potrebbero sperimentare di più magari chiedendo smpr 1 consiglio ai loro makeup artist..magari l’avessi io 1 equipe..xo in parte le capisco io sono anni che porto i capelli uguali ma nn xke nn mi piace sperimentare xke semplicemente i miei capelli sono difficili e nn me lo permettono -.- xo con il trucco soprattutto dopo averti “conosciuta” sperimento tanto!! La mia unica “pecca” sono un po i rossetti xke nn tanto mi ci so vedere u.u

  7. Ho sempre pensato che truccarsi più o meno sempre allo stesso modo non significhi essere noiose ma aver trovato il proprio stile.
    Spesso quando leggo i post mi accorgo che molte ragazze non concepiscono chi non osa con il make-up, specie se ha a disposizione fior fiori di make-up artist, ma quello che per loro è monotonia per me è comfort zone e, perché no, personalità.
    Io cambio poco, da sempre, perché ho capito (soprattutto grazie a te Clio, davvero) cosa mi valorizza e viceversa cosa non mi dona affatto.
    Probabilmente se fossi una celebrity il discorso non cambierebbe.
    Non amo vedermi in mille modi diversi, voglio essere riconoscibile, da sempre.
    Soprattutto voglio che non ci sia un divario tra me con il trucco e me senza trucco, e questo per me è un aspetto essenziale da quando avevo 20 anni.

    Anche lei è fedele e coerente con se stessa da sempre, non potevo non metterla perché come dicevo ieri insieme alla Moore è la mia preferita.

  8. Secondo me è anche una questione di fisionomia del viso. Ci sono lineamenti che permettono di stare bene con diversi look e altri che invece stanno bene con uno specifico tipo di make-up. Io per esempio vario molto sia nel make-up che nell’abbigliamento, non ho un’unico stile, però è anche vero che ho anche io UN solo tipo di make-up e UN solo stile di vestiario con il quale mi sento tranquilla al 100% e che uso nelle “occasioni”. Poi se una donna trova il proprio stile e se ne innamora e non lo molla più, non la trovo noiosa, credo solo si stia valorizzando al massimo per come si vede lei.

  9. … lo stesso gesto che si ripete come un rituale che diventa un ricordo, come quando la mamma sfumava la matita nera sugli occhi o la nonna si dava la cipria e metteva il rossetto rosso, solo quello e sempre lo stesso.
    è una cosa che mi affascina da morire.
    per questo non mi sono mai riempita di palette di mille colori.

  10. Mi sono dimenticata di dire una cosa, non è che chi segue le mode e compra i tal capi che vanno quest’anno sia un pecorone sempre e comunque rispetto a chi è fedele al proprio stile nonostante la moda.
    Scusate il gioco di parole ma ultimamente va di moda non seguire la moda, dire ho il mio stile, non mi faccio influenzare, ecc. Non è quello il punto, il bello di essere alla moda è poter cambiare, vedersi diversi, provare delle novità (più o meno, a volte significa riprovare cose degli anni 80-90).

    [Ovvio che se le cose che vanno di moda non ci stanno bene per il tipo di fisico che abbiamo non dobbiamo metterle per forza perchè sono di moda.]

  11. Ma infatti secondo me è anche questione di gusti. Tipo io amo i rossetti rossi, odio i fuxia e tollero poco i nude. Quindi se mi vedi sempre in giro con il rossetto rosso e mai un fuxia o un nude, non necessariamente è perchè non voglio osare, magari è perchè non mi piacciono.

  12. A volte facciamo qualche giornata trucco in farnacia e io adoro farmi truccare… ma l’unica cosa che dico è sempre “POCO!!!”
    Se devo continuare a lavorare, preferisco continuare con il mio solito viso, che di solito è senza trucco. (una volta una truccatrice fece a 2 colleghe uno smokey nero con labbra rosso fuoco… io mi sarei struccata subito!!!)
    Se invece fossi ricca e potessi pagare uno stuolo di make up artists, mi piacerebbe tanto divertirmi con loro per creare trucchi pazzeschi per dei servizi fotografici!!!

  13. Buon giorno ragazze!
    Ho notato una cosa, tutte queste donne, a parte due, non hanno più 20 anni; probabilmente non “osano” perché stanno si sentono belle così. Ho notato che anche la mia mamma non osa moltissimo con il makeup e con l’abbigliamento, perché ha trovato lo stile che più la fa sentire a suo agio in tutte le situazioni e trovo che sia bellissima! 🙂
    Io a volte cambio, perché mi va, perché a me piace sperimentare con i colori, anche se in effetti non penso di esagerare mai. Io trovo che tutte le donne che hai citato, siano perfette con i loro look, probabilmente non si sentirebbero più a loro agio se cambiassero qualcosa e non le riconoscerebbero nemmeno i loro fans.

  14. esatto e forse c’entra anche la propria concezione del trucco.
    per molte è divertimento.
    per me no, per me è valorizzarmi, aiutare madre natura dove ha fallito, tirare fuori i miei pregi, dissimulare i difetti.
    il lato ludico del trucco non mi appartiene da mai.

  15. Anche per me è correzione e valorizzazione..poi ci sono tanti fattori, la personalità, gli ambienti che si frequentano, ecc.

  16. Per me invece il trucco è un po’ un gioco, ovvio che non metterò mai un rossetto che non mi dona o un ombretto che mi fa sembrare malata, ma a me piace provare, anche solo per pura e semplice curiosità. Capisco però chi ha un concetto di makeup diverso dal mio e rimane fedele al suo stile. Non ci vedo nulla di male, anzi trovo che sia la fase successiva alla sperimentazione.

  17. comunque non me ne vogliate voi ma a me la Swinton non riesce a piacere.
    m’incanta la sua pelle, m’incanta il suo carisma ma esteticamente non mi piace.

  18. io ho passato varie fasi:
    da ragazzina fino a 20 anni circa usavo solo matita nera e correttore e negli ultimi tempi il mascara
    a 20 anni ho scoperto Clio e quindi mi sono messa a sperimentare sugli occhi, qualsiasi colore anche i più strani
    poi mi sono resa conto (e le foto in questo aiutano molto) che con i colori super pazzi non stavo bene
    ora ho i miei trucchi standard:
    -solo mascara
    -eyeliner nero matita nera
    -smoky leggero sui toni del marrone con matita marrone (ma all’interno non manca mai la matita nera nel mio caso)
    -se vado di colore al massimo vado sui verdi oppure sul corallo-oro
    -infine spesso uso matita nera nella rima interna e colorata (azzurra, verde acqua) all’esterno oppure se la matita colorata è scura (verdone o blu notte) quella da sola..i miei occhi hanno bisogno di un colore scuro che dia definizione
    in tutti i casi molto mascara

    ora come ora sperimento molto invece sulle labbra: mentre un tempo ero tutta pro fucsia e corallo ora sono molto pro rosso (e si vede dagli acquisti fatti ultimamente) oppure berry-fucsia scuro..anche qui ho notato che le mie labbra meglio soprattutto ora che è inverno..poi mi sono proprio appassionata di rossetti!

  19. Giusto a dimostrazione…
    I costumi sono stati mooolto studiati, mentre il trucco era sempre fatto di fretta e doveva essere abbastanza versatile e adatto a un periodo in cui non esisteva il trucco… Certo, adesso conosco Clio e disegnerei le sopracciglia!!!

  20. è una cosa molto soggettiva.
    molto dipende anche da ciò che ti dona, se hai un viso versatile, ci sono tanti aspetti che influenzano il nostro modo di truccarci.
    nel mio caso gioca una parte essenziale la mia filosofia “less is more”, che si riflette su tutto: trucco, abbigliamento, capelli.
    il minimal sono io

  21. a me piace sperimentare e cambiare, per me truccarmi è divertente! ovviamente restando nell’ambito di cosa mi sta bene e cosa no! la base la faccio sempre uguale, un velo di fondotinta leggerissimo, correttore per occhiaie e macchioline, un velo di cipria per fissare. poi via di sperimentazione con occhi e labbra. non oso molto sui blush, mi piacciono ma li uso poco, preferisco gli illuminanti.

    tilda è meravigliosa, julianne moore la amo follemente! la jolie è stupenda!
    le altre del post non mi piacciono granchè, la stewart poi non la posso vedere!

  22. no ma guarda…nemmeno a me esteticamente
    cioè sono onesta non è che perchè una donna è di carattere, porti i capelli corti e non usa il mascara deve essere per forza bella!è una sua scelta e un suo stile ma secondo me se almeno valorizzasse di più gli occhi starebbe bene, non perderebbe di carattere ma anzi ne acquisterebbe

  23. ma che bel micione che hai, creatura quant’è bello quel tartufino <3
    scusa torno in me, come vedo un gatto divento scema

  24. anche secondo me.
    ha personalità da vendere, carisma, fascino, tutto quello che vuoi ma come look per me è proprio no

  25. Ciao a tutte!! A me piace sperimentare nel trucco, poi magari non mi piace il risultato e non ripeto, però cambiare ogni tanto non è una brutta idea 😉
    Per quanto riguarda i capelli, a me piacciono sempre lunghi e avendoli ricci non è che posso fare grandi tagli, al massimo posso osare scalandoli o facendo una frangia/ciuffo, però ultimamente ho cambiato colore e da un castano ramato (che porto da sempre, perchè è il mio colore naturale e anche la tinta l’ho sempre voluta così) sono diventata rossaaaaa….ragazze come mi piaccio! E quanti complimenti che continuo a ricevere!!! XD
    A saperlo lo facevo prima!!!

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  26. completamente d’accordo anche sulla questione moda
    va tanto di moda dire: io non seguo le mode

    io qui lo dico e qui lo nego..io le mode praticamente le anticipo, le mie amiche mi chiedono infatti spesso consiglio a inizio stagione..non mi sento una pecora perché alla fine ho i capi che vanno di moda..a me la moda piace seguirla anticiparla e reinventarla..se avessi un fisico diverso probabilmente oserei anche di più

  27. Hahahahahahaahaha tranquilla, capita anche a me! 😀 è la mia bellissima “gattina” (pesa 6 chili) ha 15 anni e si chiama Mischa. È vero, il tarufino rosa è bellissimo ma devi vedere le zampette! Ha i gommini tutti rosa! 😀

  28. Buongiorno a tutte!
    Clio faccio mea culpa : sono io cheho scritto talmente tante volte il nome di Tilda che non le saprei neanche contare (= ho rotto un sacco le balle :D)
    È vero, nei film o per i servizi fotografici la truccano ma nel privato usa poco e niente, come hai scritto tu, giusto un filo di rossetto! Quando la vedo con il mascara quasi non la riconosco ahahah!
    Cosa mi ha colpito di lei?innanzi tutto la sua bravura di attrice, buca lo schermo, ha uno sguardo così intenso e magnetico che il mascara non le serve, la sua presenza scenica è eccezionale.. Con lo sguardo segui principalmente solo lei (e al cinema non ero la sola) e trovo che abbia pure una bella voce. Esteticamente, direi i colori l’irregolarità del suo viso, per certi versi mi ricorda David Bowie (non a caso ha fatto pure un servizio dove lo impersonava); inoltre pur essendo così bionda e chiara non la trovo slavata (e senza trucco di solito è dura, lo sono io che ho capelli castano-rossicci e le sopracciglia molto più scure).
    Trovo che abbia anche un bel corpo, atletico e asciutto, molto meno mascolino di quanto fa vedere (perchè anche lei su questo aspetto ci gioca un po’) .
    Venendo alle altre donzelle, non le trovo noiose ma solo fedeli a sè stesse (anche se sembra che stia tirando l’acqua al mio mulino

  29. creatura i polpastrelli rosa!
    io adoro infilare il dito in mezzo ai polpastrelli dei gatti, loro invece gradiscono un po’ meno, valli a capire..

  30. succede anche a me di anticiparle, anche perché gira che ti rigira le mode tornano sempre, si può quasi dire che nulla passi di moda.
    non so se mi sono capita.

  31. embè!
    oh e a me fa pure piacere aiutare le amiche anzi mi da proprio soddisfazione quando mi chiedono di fare un giro per negozi a inizio stagione e dire cosa i piace e cos prenderei!

  32. Io di solito sperimento un po’ però è pur vero che mi sono avvicinata al make up da pochi anni, quando ero al liceo mettevo solo la matita nera e solo nella rima interna.. Solo dopo il liceo ho scoperto la mia passione per il trucco ed ho scoperto Clio, è tutta colpa sua.
    Comunque come dicevo prima vario dal mettere solo mascara al caricare gli occhi o al mettere in evidenza la bocca, sperimentare mi piace insomma ..anche se poi alla fine ho una preferenza sul mettere il rossetto. Però credo che se trovassi un trucco che mi stesse davvero bene lo userei spesso e volentieri perché l’importante è sentirsi bene e a proprio agio.. Io ad esempio se non sto con qualcuno con cui mi sento totalmente tranquilla con il cavolo che sperimento.. Penso quindi che l’importante è trovare cosa ci valorizza e poi tutto il resto è una scelta personale 🙂

  33. Sarò banale ma mi sento completamente a mio agio con eyeliner, mascara ed un po’ di correttore. Pur avendo le labbra sottili amo i rossetti molto forti: prediligo il rosso ed i colori dark; unica eccezione nel mio beauty è un rosa-fucsia fluo. Detesto chi mi dice come dovrei vestirmi e/o truccarmi perché la tendenza comune è quella.. Faccio quel che voglio. Motivo per cui mi piace moltissimo Tilda: una mosca bianca in mezzo ad una marea di celebrità che non possono vivere senza trucco. Il mio amore per Dita poi non può essere non citato: lei è una bellezza d’altri tempi, l’unica bionda naturale che si tinge i capelli di nero, un’altra donna che non segue gli schemi.

  34. … l’acne.
    infatti non ho mai capito quelle che si ostinano sul principio che devi accettarti come sei e di conseguenza girare senza trucco anche se hai i crateri in faccia.
    ma col grandissimo piffero.
    io copro tutto, metto 14 strati sulla faccia (e tra uno strato e l’altro benedico chi ha inventato correttori e fondi)
    magari faccio ridere e peggioro la situazione ma mi da forza, mi da coraggio e mi da sicurezza, col ciufolo che esco struccata.

  35. Ciao tutte, io sono comunque coerente con il mio trucco, di solito uso ombretti neutri sul marrone/rosa/prugna. Metto l’ombretto piu chiaro su tutta la palpebra mobile, poi definisco l’occhio con un ombretto mat che metto nella piega, infine uso l’ombretto piu scuro nella parte finale dell’occhio. Questo è il mio trio vincente!
    Poi metto l’ombretto che ho messo nella piega sotto le ciglia inferiore e poi come matita nella rima, metto sia marrone che burro dipende. Uso raramente il nero.
    E una buona passata di mascara senza dimenticare un ombretto chiaro rigorosamente mat sull’arcata sopracigliare.
    Ogni tanto oso una riga d’eye liner o dei colori piu flash.

  36. stai anche benissimo con i colori dark, alla faccia di chi dice che noi con le labbra sottili dovremmo metterci colori tenui e gloss

  37. Ha ragione Clio: il colore delle sopracciglia stona con tutto il resto. Con tutto il make up che usa e le colorazioni che fa io le sistemerei.

  38. verissimo quelle sopracciglia grigie..non so nemmeno come le sia venuto in mente di farle di quel colore! e persevera!
    pero anche Jlo ha fatto lo stesso errore..che i ma di Hollywood stiano tentando di lanciare una moda nuova O_o??

  39. Grazie Chicca! Non è facile trovare persone che apprezzino, anche tra le cosiddette “alternative”.. Mi fa davvero molto piacere quel che hai scritto! 😀

  40. lo penso e lo sto applicando anche su di me..
    al rogo i colori chiari!!!!!
    te lo dissi che sono attratta dal rossetto nero!

  41. Chicca la Essence ha fatto il rossetto nero!nell’accarrettamento generale dello stand che feci l ho visto!

  42. Io sono….lunatica? Se mi gira cambio tutto! Non finirò mai di tessere le lodi della electric di UD che mi sta regalando molte soddisfazioni nel tempo…. Allo stesso tempo il mio make-up lo definisco completo anche solo con eyeliner, mascara e burro cacao!

  43. Oh una prova non costa. Non so scriverti una cippa di quello Kiko, ma quello Illamasqua, opaco, è una bomba. Forse il MUFE lo raggiunge.

  44. Sembrano grigie perché hanno una sfumatura diversa rispetto ai capelli.. Sono fredde mentre il resto è caldo. E come scrive Felix so pure corte. Oh i prodotto Anastasia per sopracciglia non sono troppo cari, potrebbe comprarseli.

  45. Non mi ci vedo proprio… Me l’hanno mandato in regalo con un ordine, ma non riesco a mettere nemmeno il color prugna quando è troppo scuro… Con il nero non ci ho nemmeno provato…
    Non è proprio il mio genere 😉

  46. ok lo faccio ahahahahahahahah i gatti in calore ahahahahahahahahah oddio che ridere, quanto rompono le palle, qui ogni tanto se escono “meaauuuu meaaauuu meowww meo meo meo meo”
    poi fanno una pausa, ti illudono di aver smesso e poi all’improvviso
    MEEAAAUUUU MEEEAAAUUUU MEEEAAAAUUUU MEOO MEOO MEOO

  47. E’ vero, ha la carnagione olivastra e usa sempre toni grigiastri (soprattutto per le labbra e le sopracciglia), poi non mette mai il blush ma solo la terra…
    Ci si impegna proprio a creare l’effetto cadavere…

  48. Ciao ragazze!!la mia evoluzione nel make-up è legata alla scoperta di Clio e alla lenta e progressiva uscita dal tunnel della ciompettudine cronica!
    Non c è un trucco con cui mi trovo o mi sento meglio. . l unica differenza tra prima e adesso è che ora sperimento sugli occhi. . prima assolutamente no, anzi praticamente avevo solo rossetti!
    Bacio a voi!

  49. e io ancora no perché ancora non ce l’ho!
    cmq devo dire che negli ultimi tempi le ragazze che osano con i rossetti sono aumentate moltissimo
    l’altro giorno ero seduta in tram vicino ad una ragazza con delle labbra rosse favolose alle 11 del mattino

  50. ma non è nemmeno di quelle “non belle” che mi attirano.
    Glenn Close non è bella ma mi fermo a guardarla, la Swinton no.

  51. ok ho sentito 49 secondi precisi di una cosa che si chiama “Problem”.
    avevi ragione, mi sanguinano i timpani

  52. Ma posso fare anch’io la cantante allora! Tanto saper cantare non serve.. Per recuperare sentiti Gaga la notte degli Oscar.

  53. Ciao io cambio trucco ogni giorno (salvo quando sono veramente di fretta) non dico che cambio chissà che, ma mi piace sperimentare con colori ( con l’eye liiner ho un rapporto difficile penso proprio che dovrò rinunciarci…) Clio faresti un tutorial dell’ultimo trucco di kriste stewart quello blu e nero? è stupendo! e ti prego scrivi ai make up artist di Ariana Grande le sopracciglia grigie con i capelli caramello non si possono vedere!!!!

  54. Anche io non ci vedo nulla di male a correggere i difetti. Nel mio caso le occhiaie. Anzi più che le occhiaie, ho due vene evidenti all’angolo interno dell’occhio, tra il dotto lacrimale e il naso. Non riuscirei a uscire da casa senza coprirle (sono proprio bluastre), metto il correttore anche per andare in spiaggia.

  55. guarda Vale fai bene, io non ho problemi a dire che se fosse estate e fossi al mare andrei in spiaggia con il fondo, i brufoli (e sono tanti credimi) devono restare cosa fra me e me.

  56. A me Tilda Swinton fa quasi paura, forse perché trovo impressionante la somiglianza con David Bowie! Per il resto, anche io mi trucco sempre allo stesso modo (matita/eyeliner, mascara e bbcream+blush), piú che altro perché se provo a fare qualcosa di diverso mi sembra sempre di esagerare e non mi sento a mio agio…

  57. Nulla togliendo a lei come attrice, la Swinton proprio non mi piace… come non mi piacciono Ariana Grande e la Stewart… quindi da me ottieni sostegno

  58. Idem, io copro. Chissene se la pelle deve respirare, se devo accetarmi come sono, ecc. Se ho imperfezioni, le copro, fine.

  59. Ecco, il bello di sperimentare è magari trovarsi bene e piacersi con qualcosa che non avresti mai immaginato!

  60. Nulla in contrario su chi capisce qual’è il suo stile e rimane coerente con esso, ma personalmente io cambio tutti i giorni. Per me il make up non è solo “MI SENTO BENE CON QUESTO OCON QUELLO” ma soprattutto creatività e espressione del mio stato d’animo. Quindi mi siedo davanti allo specchio e penso: OK, OGGI COME MI SENTO? E cerco di far riflettere questo nel make up. Magari posso avere, come tutti, preferenze per questo o quel colore… ma li provo tutti, con tutte le tecniche e tutti i modi… quindi comprendo molto chi la pensa diversamente da me, ma per ora non potrei mai limitarmi ad un solo stile 😉

  61. Io la trovo una scelta sensata quella di non lanciarsi in trucchi pazzi quando si è trovato il proprio stile o ciò che più ci dona. Si tratta di essere a proprio agio in un mondo che spesso ha dei lati totalmente folli quali il gossip/critica libera su ogni abito, trucco atteggiamento delle star. Cavoli già son sottoposte a quella tortura, se con un look si sentono sempre forti e a loro agio ben venga.
    Tilda è fantastica perchè….è totalmente diversa da qualunque altra!! Niente ciglia in un mare di ciglia finte, niente paltone o trucco da vamp….boh non può non lasciare il segno.
    Però una cosa, secondo me tutto ciò non centra niente con la coerenza, che tra l’altro è un valore che vedo sbandierato ovunque e secondo me è enormemente inflazionato. Mi spiego benissimo il fatto che vogliano tenersi strette uno stile con cui sono a loro agio ma non vedo come la coerenza sia sempre un valore aggiunto da osannare. Cambiare idea è legittimo e spesso molto molto salutare.

  62. La Electric.. *_* E’ davvero così meravigliosa come sembra? Io chiedo, poi non credo che riuscirei ad usarla.. 😛

  63. Verissimo. Che poi non giustifico assolutamente il dire una cosa per poi fare subito il contrario. Però oh se ho fatto una cazzata lo dico, non è che per coerenza mi arrocco sulla mia posizione. Se la penso in un certo modo su qualcosa posso anche cambiare idea dopo aver visto certe cose o vissuto certe esperienze.
    Se fossimo sempre uguali a noi stessi non esisterebbe la crescita che è una delle cose migliori che possa accadere ad un essere umano.

  64. e la crescita avviene con il confronto.
    ma poi hai detto una cosa sacrosanta, è proprio una parola abusata, usata a sproposito.
    ad esempio per me è una cazzata leggere che una star è incoerente perché faceva dei propri difetti un punto di forza e poi ha deciso di ricorrere al chirurgo.
    incoerente de che?
    ha cambiato idea, punto.

  65. La amo. Ci fai di tutto, dal make-up coloratissimo alla spolveratina leggera monocolore per tutti i giorni….pensa che ero indecisa tra farmi regalate quella e la chocolate bar, in massa le ragazze mi hanno consigliato la electric proprio per la sua versatilità

  66. Trovo più coerente cambiare idea e ammetterlo, che siamo esseri umani e non robot, che restare inchiodati su un punto costi quel che costi

  67. Vero, ma il confine è labile (parlo di un mero fatto estetico).
    Ad esempio, io non metterei mai la mini gonna, una camicia color salmone o gli stivali con la zeppa non per rimanere fedele a me stessa ma semplicemente perchè mi trovo meglio con altro e soprattutto mi piaccio di più!
    Idem con patate per i pantaloni a sigaretta, non ce n’è manco uno nel mio armadio :).

  68. Mi sembra di aver visto che quasi tutte queste star siano comunque non più “ragazzine” ma che comunque abbiano già superato i 30 o anche i 40, forse con la maturità si arriva a capire meglio qual’è il proprio stile che ci valorizza al meglio, al contrario quando si è più giovani si tende a sperimentare (Ariana Grande a parte), e secondo me è giusto così! 🙂

  69. E’ vero, “coerenza” è una parola abusata. Se non fai ciò che la gente si aspetta da te diventi automaticamente incoerente, nell’accezione più negativa del termine. E’ certamente un discorso complesso, dubito di riuscire a spiegarmi bene in questo contesto, ma sono convinta che un’evoluzione in positivo di una persona non debba essere demonizzata.

  70. Se fossi famosa e avessi un make up artist disponibile, cambierei trucco ogni volta, anche per far vedere le mie “50 sfumature” (non di grigio)
    Un giorno un bel eye liner, un altro uno smokey eyes marrone, un altro giorno colorato, labbra di mille colori…
    Peccato che sono ciompa e non riesco ad osare con il colore sugli occhi (figuriamoci l’eye liner!).
    Già tanto se oltre ai soliti marroncini/dorati/rosati oso anche un taupe 🙂
    Capisco anche che magari queste donne si sentono bellissime con quel trucco in particolare, e va benissimo così 🙂

  71. Farei una distinzione che ho notato adesso.
    Alcune celebrities sono sempre affascinanti, anche se mantengono lo stesso stile non stancano. E credo sia il caso di chi ha trovato il trucco che le valorizza sul serio, ad esempio Angelina Jolie.
    Altre invece (e sono quelle per cui a volte io stessa ho detto che potrebbero sperimentare un po’) sono solo noiose, e non coerenti. Per cui il loro look dopo un po’ mi stufa (vedi Ariana Grande). Forse si sono fossilizzate su un trucco senza aver ancora esplorato a sufficienza per trovare quello giusto.
    Mai e poi mai direi che Angelina è noiosa nel suo look, pur essendo sempre uguale (o quasi).

  72. Ecco proprio questo intendo. Si usa l’aggettivo coerenza a sproposito perchè in caso di look si tratta piuttosto di sentirsi bene con sè stesso piuttosto che di essere coerenti. Ormai tutti la vedono come un valore talmente assoluto che si cerca di infilarla ovunque anche quando non aggiunge niente.

  73. D’accordissimo sul sacrosanto diritto di cambiare idea.
    Su Tilda, credo che la sua forza non stia nell’essere solo diversa dalle altre celebrities, ma nella scelta di non truccarsi, e nel fatto di non averne bisogno. O meglio: è talmente brava e ha forza espressiva che, ormai, non riusciremmo a vederla diversamente. Non è da tutte conquistare il pubblico in questo modo.

  74. Petizione: smettetela di fare le sopracciglia grigie a quella povera fanciulla di Ariana Grande! Vi sembra che abbia i capelli grigi?? NO! E allora manco le sopracciglia vanno grigie!….
    Nel caso foste a corto di soldi e non possiate comprare altro materiale, matita Essence 1,89€ signori truccatori….

  75. Ecco.. La mancanza di coerenza, quella che secondo me è da “condannare”, è affermare nero e pensare bianco. Se fai così cadi in contraddizione.

  76. Io nel trucco sperimento.. la sera.. in bagno.
    Quando ho un po’ di tempo e soprattutto mi sento “ispirata” la sera in bagno dove tengo i miei trucchi provo un po’ a sperimentare e a riprodurre tutorial. Poi magari ho già dei trucchi molto forti nel mio beauty case (tipo rossetto prugna) comprati in preda a impeti di “l’ho visto su quella ragazza ed era bellissimo me lo compro” che prima provo nel privato per un periodo e poi, quando mi ci sento finalmente a mio agio, sfoggio in qualche occasione. Secondo me è una questione di sentirsi a proprio agio e non di avere poca fantasia! Se una sta benissimo e si sente a suo agio con qualcosa perchè cambiare?

    Alcune donne qua nel post le trovo fantastiche, sempre eleganti e mai banali. Cate Blanchett, Angelina Jolie, Julianne Moore per fare dei nomi. Ariana Grande invece proprio non riesco a farmela piacere, dico no alle sue sopracciglia e ai suoi rossetti sempre così marroncini o freddini!

  77. Non credo di essere banale ma come ha detto qualcuno ho trovato il mio stile o meglio sono consapevole dei miei limiti.. I miei occhi non sono grandi e non c’è molto spazio nella palpebra mobile percui l’ eye-liner è bandito…stesso discorso vale per la matita nera all’interno dell’occhio e per lo smokey-eyes… Sembrerei Kung fu panda se no…

  78. la coerenza puó essere un valore in determinate situazioni, alcune di esse un po’ estreme.
    Se invece ci si ostina a non cambiare idea, in meglio o in peggio, su una persona, scelte lavorative, su un luogo ma anche per cose “banali” il cinema, un dolce o un rossetto beh… Non è un gran pregio.

  79. Sono d’accordo. Spesso va di moda andare controcorrente e se invece a te piacciono le cose che vanno di moda in quel periodo vuol dire che non hai carattere. °_° Ma se a me una cosa piace, piace e basta.
    Se va di moda una cosa che mi piace meglio, vorrà semplicemente dire che ne troverò di più in negozio, avrò più scelta, buon per me.
    Se una cosa che mi piace non va di moda, fa niente.

    Per esempio, ieri sono andata da Benetton per spendere un buono sconto e ho provato varie cosine. Mi piacciono tantissimo le maglie o i vestiti che hanno applicati dei cristalli, delle finte pietruzze vicino al bordo del collo.
    Probabilmente vanno di moda, non lo so. Io li ho visti e mi sono subito piaciuti. Ho preso un golf con tutte queste belle pietruzze e anche un abito.
    Se vanno di moda, meglio per me, avrò più scelta ^_^

  80. Lì è proprio prendere sè stessi e gli altri per i fondelli 🙂
    Però ci sono tanti casi in cui le persone sono accusate di incoerenza un po’ “a vuoto”, soprattutto come dice la nostra Felix in ambiti come quelli della chirurgia. Posso anche essere stata contro tutta la mia vita ma se a un certo punto mi accorgo di non piacermi più e cambio idea non è certo un male, ho solo scoperto un punto di vista nuovo che mi ha fatto cambiare idea 🙂

  81. Io ieri ho messo un bordeaux completamente matte con le mie labbra spesse 2 millimetri… oh a me piace, che ve devo dì…

  82. Scrivendo quel che ho scritto, ho pensato alle persone che per convenienza affermano determinate cose: la presa per i fondelli a questo punto è solo nei confronti degli altri.. Davvero, fino ad oggi non avevo valutato questo punto di vista, forse l’avevo dato per scontato o ci ero girata attorno.. Non so. Però è ottimo valutare le proprie azioni e rivedere le proprie posizioni se ci accorgiamo che qualcosa non va e possiamo migliorare.

  83. Poareta… possibile che nessuno dei centordici truccatori/parrucchieru/stylist/etc le abbia detto: “No aspetta che facciamo una cerettina veloce prima del trucco” ???
    Ci vogliono dieci secondi…
    Mia madre e mia sorella me le dicono queste cose, tipo se sto uscendo con il vestito al contrario o una foglia di insalata nei denti…

  84. ognuno ha il diritto di cambiare idea infatti…
    L’incoerenza è: una mia amica conviveva col fidanzato, lui la lascia dicendole che la scelta della convivenza è stata azzardata, lui aveva una relazione con un’altra donna più grande di 18 anni con un un figlio, e ne aspettano un altro insieme.

  85. Non uso quasi mai l’aggettivo “brutto” ma qui ci vuole, Tilda è veramente brutta. Ho visto il film sui vampiri in cui era protagonista e mi ha proprio rovinato la visione.
    Per quanto riguarda lo stile, indipendentemente dal trucco il mio viso risulta sempre uguale, perché ho gli occhi grandi e le sopracciglia scure e abbastanza folte. L’unica cosa veramente distintiva del mio apparire riguarda il vestiario, indosso sempre una gonna o un vestito corto.

  86. Cavoli mi spiace per la tua amica 🙁 Quella si che è incoerenza secondo me, l’affermare qualcosa per nascondere un pensiero totalmente diverso. Se la prima affermazione del ragazzo fosse stata vera sarebbe comunque stato difficile per la tua amica ma comunque una scelta legittima. Dal momento che affermi una cosa per nasconderne un’altra allora no, non va più bene e sei da condannare.

  87. Buongiorno girls!
    io in fatto di make up non sono affatto coerente ma vado a periodi.. mi spiego.. adesso per esempio sto attraverso il periodo ombretto tortora, mascara, blush e rossetto scuro.. probabilmente perché ho una concezione di me stessa “migliore”.. quando mi sento un po giù invece carico di contouring e mille sfumature di ombretto..
    in conclusione.. per quanto mi riguarda credo che tutto dipenda da come mi vedo, a prescindere dal mio stile e a prescindere dalle mode..
    per quanto concerne l’abbigliamento sono invece sempre molto simile.. porto avanti il mio stile anni 50, sobrio, serioso e semplice.. ma con l’aggiunta di qualche elemento rock come anfibi e giacca di pelle.. forse perché questo stile è quello che rappresenta ciò che sono dentro… bacio a tutte:**

  88. Mi viene appunto in mente una ragazza vegana che disprezzava tutti coloro che mangiavano carne ma non poteva vivere senza scarpe di pelle vera. Questa è mancanza di coerenza. Questa per me è una persona che può andare a nascondersi, visti i toni generalmente usati.

  89. Vabbè questi sono servizi fotografici fatti fare da mamme che vogliono sentirsi importati attraverso le loro figlie!

  90. La mia preferita è Cate Blanchett perchè è particolare e femminile. Tilda mi colpisce anche per il taglio di capelli (non riuscirei a immaginarla con i capelli lunghi) e mi piace con labbra colorate. Eva Longoria è molto bella e non esagera come Kim (certo che quel bianco nella parte centrale del viso è pacchianissimo su una mora). Angelina mi piace sempre. Io non riesco ad amare Julianne Moore, il suo trucco infossa tanto gli occhi, non so, non mi piace in nessun modo questa attrice. La Aniston è sempre uguale, ma io qualche variazione sul tema la farei.
    Mi stupisce che tu abbia messo Ariana Grande…è troppo giovane per aver trovato un look personale, perchè al momento scimmiotta J.Lo. I rossetti, specie il marroncino opaco nelle prime foto fa ribrezzo…un po’ come il celestino da vecchiarda. Ecco, anche oggi ho spettegolato.

  91. La differenza tra Tilda Swinton è tutte le altre (per quanto meravigliose come Julianne Moore che adoro e Cate Blanchett) è che, pur rimanendo fedele a se stessa, è una trasformista fenomenale che convince in ogni caso,fotofinish e che assume totalmente il suo ruolo. Un’attrice di una bravura sbalorditiva, superiore a qualsiasi pettegolezzo, molto sottovalutata e malgrado il suo aspetto quasi androgino, femminile e con classe ed eleganza invidiabili. Il modo in cui recita e l’intensità del suo sguardo rendono indimenticabili i suoi ruoli, sia piccoli come Servizi Sociali in Moonrise Kingdom o Madame D. in Grand Budapest Hotel (

  92. Tilda e Ariana continuano a non piacermi, Cate non si può dire che sia bellissima, ma ha quel non so che, che me la fa apprezzare tantisimo. Eva Longoria ha un taglio degli occhi bellissimo che accentua con le ciglia finte. Kim é Kim ed è bellissima.
    Una donna osannata che continua a non piacermi in nessun modo è Monica Bellucci.

    Non linciatemi.

  93. Ce ne sono a pacchi di persone così.
    Io ad esempio spesso sono così, fa parte della mia natura, per fortuna sugli aspetti più leggeri della vita.
    La differenza è che a me difficilmente mi sgamano perché non sbandiero le mie supposte (ahahahah come suona male!!) virtù essendo ben consapevole di essere in fallo (aridaje ahahahah!!).
    Per dire, io sono stata una vegetariana che indossava la pelle.
    Il mio vegetarianesimo però restava tra me e me, non facevo opera di proselitismo, non cercavo seguaci, non tentavo di convincere o convertire nessuno.
    E nessuno poteva dirmi niente.

  94. Anche perchè la truccano con luci assurde puntate addosso, non possono non vederli! Ma poi erano 3, bastava una pinzetta.

  95. Di Tilda Swinton mi colpisce la sicurezza, invece Cate Blanchett rassicura col sorriso e uccide con lo sguardo!
    Magnifiche!!!
    Cate è stupenda perfino quasi senza trucco…! ma come fa dico io??? ahahahh

  96. Io da quando ho imparato a fare la riga di eyeliner della dimensione e forma giusta per il mio occhio non lo abbandono più!! È inutile, trovo che mi doni particolarmente perché fa risaltare la forma tonda dei miei occhi e, allo stesso tempo, mi aiuta ad allungare lo sguardo! In più si adatta perfettamente al mio stile un po’ vintage, quindi non riesco proprio a farne a meno! Anche quando realizzo un trucco più elaborato sugli occhi comunque una bella riga di eyeliner per delineare bene lo sguardo, anche sottile per non appesantire il tutto, non manca mai! Gli unici casi in cui rinuncio all’eyeliner sono o quando sono particolarmente di fretta, oppure quando, dato che mi piace molto osare anche con i rossetti, uso un rossetto molto scuro ed intenso (ad esempio il Nabla Liquid Tech Lip Color color Celebrity, oppure il Kiko Velvet Mat numero 609, che sono tra i miei rossetti scuri preferiti): in quel caso mi limito solamente a tanto tanto mascara, e punto tutto solo sulle labbra! Ho provato solo una volta a realizzare uno smokey eyes, avevo utilizzato un solo ombretto marrone freddo, e devo dire che il risultato non era neanche male, però… non mi ci vedevo proprio! Secondo il mio ragazzo stavo benissimo, e anche altre persone mi hanno fatto i complimenti, ma io non mi sentivo per nulla a mio agio, quindi dopo quella volta non ci ho più provato! Pazienza, si vede che non sono la persona adatta a quel genere di look… 🙂

  97. Il bello sta nell’ammettere le proprie debolezze. Odio la gente che si dichiara perfetta, credendo profondamente in quel che afferma. E amo le persone che non polemizzano solo per il gusto di farlo.. Bisogna saper dialogare. Chiusura mentale è mettersi un gradino sopra gli altri senza valutare più opinioni.

  98. Esatto Felix, io ad esempio non mangio carne, ma a volte si, e nessuno deve provare a contraddirmi se lo faccio, poi, che dire, mi dispiace perchè macellano gli animali, ma le borse e le scarpe di vitello me le compro, oppure i giubotti con pelliccia vera.

  99. Bravaaa! Io non sarò mai così, questo non significa che mi crogioli nei miei difetti ma questo è così connaturato al mio io che so di non poter cambiare, e lo so perché c’ho provato!
    Sono pure umorale, cambio ogni tre secondi, ovvio che ci sono aspetti della vita su cui ho una certa visione e quella rimane ma per il resto sono un casino di incoerenza, altro che pippe!
    E me ne sono accorta qui sul blog, spesso mi sono contraddetta da sola, e siccome scripta manent non mi resta che fare ammenda e riconoscere le mie debolezze!

  100. Mia madre trova pure il filo di 5 mm che sbuca fuori dal pantalone…
    Ma pure lei se li potrebbe togliere eh!

  101. Sui gusti non esistoni torti né ragioni, sono gusti, nessun linciaggio.
    Anche perché la penso come te su tutto (tranne sulla Bellucci che trovo una splendida donna pur non essendo il mio ideale)

  102. Angelina Jolie e Cate Blanchett rappresentano lo stile che preferisco in assoluto, elegante, raffinato, sono bellissime e aggraziate sempre! Tilda Swinton…la adoro, da sempre! Però non mi spiego nemmeno io perchè mi piaccia così tanto, forse perchè è così diversa e perchè riesce a valorizzare il suo aspetto androgino. L’ho sentita in alcune interviste, mi sembra una donna educata, simpatica e anche molto intelligente e colta. Baci a tutte <3

  103. A me è capitato di uscire con indumenti al contrario più volte.. Rincoglionita a rapporto! Però magari una che deve fare un Red carpet ci sta attenta… o la dovrebbero controllare.

  104. Alba ha due ore e mezza di seduta ristrutturante prima di ogni apparizione. Due ore e mezza. Io ho assistito. Posso testimoniare!

  105. Esempio scemo: può capitare che non ti piaccia il rossetto verde, lo demonizzi; poi lo provi e te innamori. Oh, se lo ammetti tanto di cappello. Va bene così, non hai fatto del male a nessuno.

  106. Ciao , io Sono una di quelle che ha Trovato un suo stile e che lo Porta Avanti Da anni ossia Eyeliner e rossetto rosso. Ogni tanto vario l ‘ ombretto o il tono del rossetto ma all ‘ eyeliner non rinuncio

  107. Un tempo (ahimè!) lavoravo per endemol italia, in particolare al programma i soliti ignoti. E per ogni puntata c’erano 1 o 2 “vip” che facevano le identità. Quando è scesa dalla macchina ti giuro non l’ho riconosciuta. E per ogni cosa mi ha fatto diventare scema!
    Al contrario della nostra amica Cipriani, che è scema lei però almeno è simpatica! 😉

  108. Angelina Jolie la trovo perfetta con questo make up e, secondo me, fa bene a non cambiarlo!! Tilda non è proprio una bellissima donna.. Anch’io per il trucco sono “abitudinaria” resto sempre sui tono del marroncino e beige con tanto mascara perché ho gli occhi piccoli e porto gli occhiali, quindi non riesco a vedermi con colori diversi..

  109. La Bellucci è splendida, c’è poco da dire, ma hai ragione a dire che non trasmette molto….per essere una morona mediterranea la trovo anche io freddina

  110. è impossibile che non se ne sia accorto almeno il truccatore… gli avrà fatto uno sgarbo e come vendetta l’ha fatta andare con i peli e le sopracciglia grigie

  111. Io mi trucco in base all’umore! Forse perché non ho trovato ancora quello che mi sta bene veramente, sto ancora sperimentando!

  112. oddio anche a me, e una volta con un calzino sì e un calzino no e un’altra volta ancora coi calzini spaiati!
    ho dei problemi coi miei piedi 😀

  113. Eva Longoria te credo che rimane fedelissima alle ciglia finte e agli occhi carichi! L’avete mai vista senza trucco? Sembra un bambino di dodici anni. Davvero! Non una bambina femminuccia, ma un maschietto. E non un maschietto brutto, per carità, sembra un bel bambino, però… una donna di 40 anni che sembra un maschio di 12?? Della Eva sexy e panterona sotto al trucco non rimane niente…

  114. io credo che se hanno trovato il look “perfetto” che le valorizza, fanno bene a mantenerlo.. penso che proverò la tecnica di julianne perchè ho la palpebra mobile poco visibile e nonostante mi piace molto lo smokey eyes mi appesantisce molto lo sguardo e trovo i stia male.. 🙁
    Grazie mille Clio un bacione!

  115. Mia nonna un mesetto fa torna dalla Chiesa e si accorge di aver messo due scarpe diverse. Per di più aveva portato il pane e il vino all’altare quindi ha percorso tutta la navata centrale.
    Poverina…

  116. Cate e Zooey *_* ma quanto sono belle?! Per esempio loro, non mi dispiacciono con il loro look abitudinario, ma le altre mi annoiano tremendamente U_U
    Tilda non mi piace proprio (ora linciatemi pure XD )
    Io personalmente, so di stare bene con l’eyeliner, infatti, faccio quotidianamente affidamento su di lui, però mi piace variarne il colore, o di metterlo anche nella rima interna per intensificarlo. Quando ho tempo mi concedo anche altri look, non potrei sopportare di truccarmi sempre e solo in un certo modo! Anche perché, altrimenti, che li compro a fare i trucchi XD

  117. Per me la coerenza è importante.
    Le adoro!
    Avere un proprio stile è un plus.
    A volte noioso, ma il trucco deve esaltare e se si trova quello che ci sta meglio non si abbandona

  118. Oddio XD quando ho letto sono morta XD effettivamente quando non interpreta film ed è semplicemente lei stessa ricorda comunque la regina degli elfi *_*

  119. Io il golfino due o tre volte… e il giacchetto. Le mie amiche mi portavano in bagno e me lo facevano rigirare Hahaha. Adesso mi capita meno però! ^^”

  120. Ciaaao! Non c’entra niente ma è bellissima la tua immagine! E’ uno wombat?? Andrebbe d’accordissimo con la mia fennec! haha

  121. C’è da dire che Ariana è anche una ragazzina, se non osa un po’ lei..Anche perchè il trucco della Jolie è sempre lo stesso ma la valorizza, quello di Ariana decisamente no.

  122. Penso che sia un discorso molto personale, se si pensa di aver trovato il proprio trucco perfetto è giusto sfruttarlo il più possibile, secondo me anche mantenendo fissi certi elementi si può comunque variare (tipo Kristen Stewart). Io ad esempio (nonostante mi piacciano molto) ho capito che gli smokey molto intensi e scuri mi stanno proprio da cani, ma nessuno mi impedisce di limitarli solo alla palpebra mobile.

  123. Ciao Clio!
    Anche io sto cercando di arrivare al trucco perfetto per il mio viso!
    Sono ancora in fase sperimentazione.. XD
    Faccio fatica a trovare il colore del correttore per i brufoli.. Ce la farò!
    Per gli occhi ora che ho imparato a fare lo smokey faccio quello la sera! Di giorno vado di eye-liner.. Che ovviamente viene diverso ogni giorno -.-
    Comunque sono anche io della fazione “faccio il solito trucco” 🙂
    Ps: Clio se ti interessano, faresti una review sui nuovi prodotti di Marc Jacobs? Mi attirano molto i rossetti della serie nude (ma anche gli altri) e il nuovo kit counturing!
    In preda a un raptus li ho già messi nel carrello Sephora ma sarebbe fantastico avere una tua opinione e un buono sconto di Sephora magari del 20%

  124. Jennifer Aniston è sempre più bella. Ma come mai? Tutte le donne che hai mostrato sono effettivamente arrivate a trovare il trucco che valorizza il loro viso, quindi perché cambiare?

  125. Si ma il problema della coerenza non è quello. Incoerente saresti se fossi vegetariana ma a volte mangi carne. E allora no, o sei vegetariana o non la sei. Se invece preferisci mangiare vegetariano ma comunque non disdegni la carne, chi può giudicarti? Nessuno..

  126. Anche io sono fedele allo stesso trucco e agli stessi capelli, un po’ xke ho trovato il mio make up preferito è un po’ x paura delle novità. Quindi, se da un lato capisco bene qste celebrity, dall’altro vorrei sperimentassero di più (loro che possono andare più sul sicuro affidandosi cmqe alle mani di MUA esperti – insomma, se non osano loro allora chi?)

  127. Io l’ho conosciuta attraverso un tutorial ispirato a lei fatto dalle Pixiwoo.. sono andata a cercare delle foto per capire chi era e SBAM! lluminazione!

  128. Mmm no, Tilda non riesco a farmela piacere, non è un fatto di bellezza o meno, anche perché non è una brutta donna..anzi! Ma ha quel non so che di inquietante, che non riesce ad affascinarmi e mi allontana da lei! Poi vedo Kim e mi torna il buonumore! 100kg di trucco di pura bellezza…aaahh KK!!! <3 (devo ricominciare a parlare di lei o non mi inviterà più a casa sua per i pigiama party!)
    Buongiorno ragazze! ;**

  129. Guarda ieri sera ho notato almeno un paio di errorucci tecnici nel makeup… tipo l’ombretto zero sfumato, l’illuminante troppo shimmeroso sotto il sopracciglio… per non parlare del rossetto fucsia intensissimo e super brillante che attira l’occhio sulla forma “non ideale” dei due canotti (che già si notano abbastanza di loro)

  130. Non ricordo che quella volta venne con un suo MUA personale.. ma potrei sbagliarmi.. magari cambia chi di volta in volta la prepara! Comunque non è che sia proprio finissima nel make up…

  131. Dai non la conoscevi?? Negli anni 90 era una delle supermodel più conosciute… io la ammiro da quando ero una bimbetta. Mia cugina aveva tante riviste di moda. Fequentava la sezione moda al professionale e cucivano tanto vestiti e lei prendeva ispirazione da queste riviste. Spesso mi capitava di sfogliarle e rimanevo incantata..

  132. Kristen Stewart… divina.
    Detto questo anche io resto fedele al mio trucco.. Ma perché non ho ancora capito come valorizzarmi forse e quindi alla fine ripiego sul solito! ahahahah

  133. Secondo me il problema della Grande non è il trucco sempre identico ma che faccia sempre la stessa smorfietta e posa in tutte le foto. TUTTE.

  134. Ciao a tutte!!:):) io trovo sempre divine Julienne Moore e Angelina Jolie, sono veramente icone di bellezza secondo me!! Io solitamente utilizzo lo stesso trucco durante la settimana x andare a lavoro, facendo no makeup-makeup, mentre nel week end mi piace sperimentare! Sia di giorno che di sera anche se quando non ho molto tempo ho un’asso nella manica ahahah 🙂 leggera definizione nella piega, un colore luminoso sulla palpebra,scurisco leggermente verso la fine dell’occhio, eye-liner e rossetto. amo i colori scuri perché trovo che mi donino di più rispetto a quelli chiari.. Ad esempio se voglio un rossetto rosso quasi sempre tendo verso il Bordeaux e così via.. Un bacio a tutte!!:)

  135. Ciao Clio, ciao Ragazze,
    a me la Stewart piace molto, riesce a variare e anche tanto, pur avendo trovato il suo look distintivo!
    E Cate Blanchette la trovo semplicemente splendida!!!
    Clio, ci fai un coolspotting su AnneSophie Robb, la piccola Carrie!!!
    Trovo che abbia sempre dei look divertenti ma delicati e freschi!!!
    Grazieeeee

  136. Penso che tutte, tranne Ariana Grande che sembra una 15 enne, essendo donne adulte o che hanno passato i 25, se non sbaglio l’età di Kristen, hanno avuto modo in passato di sperimentare differenti makeup e di scegliere quello che più si addice al loro volto, oppure hanno un consulente d’immagine che consiglia loro come truccarsi…
    A proposito di cambi di makeup, ho letto che Uma Thurman si è dovuta “giustificare” pubblicamente dopo che tutti le davano della rifatta perché aveva cambiato trucco, sperimentando qualcosa di differente… come se la faccia fosse di tutti e non la sua!

  137. nooo il fatto che sembra che se la tiri secondo me dipende dal fatto che le hanno consigliato di stare zitta…
    …ma a me dà l’idea di avere meno personalità del mio bidè.

  138. Perchè se apre bocca fa danni? 😀 Boh parla con una lentezza che mentre lei cerca di finire la prima frase io ho già fatto due lavatrici! E mi sembra sempre che abbia quest’aria da: “sono la regina del mondo, inchinatevi e ricordatevi che se non mi ricordate quanto so’ bella ogni 3 secondi, subirete le peggio torture”!

  139. è una bella donna… sulla brava attrice non posso esprimermi, giuro di averla vista pochissimo e nelle poche scene che ho visto usava il corpo per comunicare e non la bocca…quiiiindi lascio il giudizio a voi!

  140. io apprezzo chi sperimenta e osa però non è sempre facile… Io stessa mi trucco sempre uguale, ombretto chiaro sui toni caldi del marrone/oro/rosa/bronzo (assolutamente banditi i blu ed i colori troppo scuri), matita marrone ben sfumata sull’angolo esterno (sia sopra che sotto), matita nera sulla rima inferiore e tanto mascara.. al massimo oso con l’eyeliner ma avendo poso spazio solitamente evito… e poi utilizzo dei rossetti con colori intensi.. con questo look mi sento a mio agio e mi vedo bella, allora perché cambiare?? 😉

  141. Ciao Chicca! ;** Anche tu, butta un KK ogni tanto, o non ci perdona più! L’abbiamo messa in disparte con Rocco!

  142. infatti, poi si offende poveretta!non è giusto!
    ogni tanto ritiriamo fuori le chiappe che fanno bene all’umore!

  143. Ho letto Ale, lascia perdere, io sono pronta a difendere tutti, ma quando vedo che i commenti sono messi lì solo per creare zizzania non ci sto! Quindi lasciamo perdere che è meglio…il finto interesse non mi piace!

  144. Adoro Cate Blanchett, è un’attrice straordinaria e una donna di gran classe. Comunque a parte questo

  145. Soprattutto non mi piace chi dice “ok facciamo finta che non sia successo nulla” e poi torna su quel tasto ad ogni occasione! BASTA!
    #parliamodiKimcheèmeglio

  146. L’ho visto prima alla tele, ma avevo tolto l’audio e non ho sentito, che ha combinato?
    #alrogosilviomuccino

  147. Mi sembrava uno di quei cani con le orecchie lunghe e il pelo lungo!..non mi viene il nome pardon! Con la differenza che il cane è bellissimo…

  148. Tilda mi fa impressione ma mi attrae allo stesso tempo.. un viso che ti cattura e ti tiene in pugno.. fantastica… e Cate(anche se in versione truccata rispetto a Tilda) mi fa lo strsso idebtico effetto!

  149. una cosa di sicuro queste donne hanno in comune..il fatto che con le proprie caratteristiche c’è solo una cosa che sta bene sul loro viso (a parte Ariana Grande forse..) quindi per me solo cosi possono valorizzarsi..e lo fanno nel migliore dei modi..anche io applico sempre quello che so mi sta meglio..magari anche loro hanno osato in privato e cancellato subito l’orrore 😀

  150. Ahahahahha beh si dai un po’ se la tira…
    Se leggi l’intervista per Vanity Fair comunque è da ammazzarsi dal ridere…. E comunque è sempre bellissima…

  151. Farei volentieri come loro se sapessi quale look sarebbe ideale per me. Per gli occhi ormai vado su sicuro, definizione e luminosità, ma per labbra e capelli non riesco ad osare. Non riesco proprio a vedermi in altri modi o con un rossetto 🙁

  152. Sono appena entrata nel blog e non ho neanche ancora finito di leggere il post ma ci tenevo a dire che sono felice di rivedere la nostra vecchia Kim! Mi mancava(no) tanto!

  153. che poi Clio ce la sta mettendo in ogni post, ci sta inviando sottili messaggi affinché noi ricominciamo colla sagra della chiappa.

  154. Io i cani li amo tutti, avrei dovuto evitare dall’inizio ahahah

    Facciamo così, Muccino è come il mocio vileda!

  155. ahahahahah kimono ahahahahahahahah io amo il tuo correttore, il correttore giapponese ahahahahahahahahahahahahahahahah

  156. L’importante è arrivarci!! Non sei tarda,sei buona…io da brava malfidata ci sono arrivata un po’ prima! Malfidata che ci azzecca!! E vabbè… 😀

  157. credo che manchi anche a lei un po
    le nostre cantate inneggianti alla chiappa..
    le nostre richieste di tutorial sul bidè
    si penso che a Clio tutto ciò manchi!

  158. Non avendo più avuto sue notizie avevo cominciato a preoccuparmi per lei! Sono felice di sapere che sta bene!

  159. ah sì?
    a me ad esempio dan fastidio la maleducazione, l’invadenza, l’ignoranza, la mancanza di rispetto, l’inciviltà, la sfiga che mi perseguita, il razzismo, la prepotenza, l’arroganza, la boria, la presunzione, la mancanza d’ironia, il marsala…

  160. io sono talmente malfidata che ci ero arrivata ancora prima di capire che c’ero arrivata (ragionamento mio contorto)

  161. Ma guarda è un po’ che non reggo più eh, solo che evito di commentare e mi limito a mettere il like sotto i vostri commenti… aspetto solo l’occasione giusta…al prossimo OT che le fa gola!!! 😉
    L’ho detto che devo imparare da voi, io sono troppo bonacciona!!!

  162. Ciao ragazze, ciao Clio!:) Le mie preferite sono Cate Blanchett, Julianne Moore e Zooey Dechanel. Sempre bellissime e perfette con i loro make up. In realà, non ho una praferenza al riguardo. Non saprei dire se è meglio chi cambia look ad ogni occasione o chi invece resta nella sua confort zone. Semplicemente è una scelta e non c’è giusto o sbagliato secondo me.
    Quello che posso dire è la mia idea di make up.
    Personalmente mi trucco per essere più carina e se trovo che un determinato make up mi dona più di un’altro perchè dovrei cambiare?
    Per sperimentare? Certo, posso anche farlo e l’ho fatto. Ma se alla fine il risultato non mi piace, non ha senso continuare a riprodurre un make up che non mi piace/non mi sta bene solo per poter dire “io sperimento”. No grazie.
    In fin dei conti, il make up è come l’abbigliamento. C’è chi non si sente a proprio agio con la minigonna e i tacchi alti e chi riesca a passare con disinvoltura dal tubino alla tuta da ginnastica ai jeans e si sente sempre a suo agio e perfetta.
    C’è a chi piace vedersi sempre diversa e a chi no. Ma non parlerei di coerenza. Questo è un termine che lascerei per questioni più importanti.
    Buona giornata a tutte! Baci!

  163. …E il leccaculismo!
    Comunque buongiorno a tutte! Mi sto intrufolando piano piano nelle varie discussioni ma mi sono già aggiornata 😉

  164. ve l’ho già detto
    difendo l’associazione chirurghi d’Italia
    sono loro che inneggiano all’ot per avere più pazienti da operare!

  165. Vedere la scritta “un nuovo commento sopra” e veder comparire il tuo nome e un tuo commento è sempre un piacere! D’accordissimo con te sulla similitudine con l’abbigliamento 🙂

  166. ma sai che si sta abituando???a forza di scrivere alcune parole non le corregge più
    ci ha rinunciato pure lui ha capito la mia idiozia!!!!
    ahahahahahahahahhahaha

  167. Calcolando quanto sono sovraesposte alle critiche, ripensando a cosa è successo ad Uma Thurman che, provando a cambiare look ha scatenato un discreto putiferio tra fan e non-fan, probabilmente anche io, trovato un look iconico, al loro posto me lo terrei ben stretto.

    Nel mio piccolo, per quanto io provi continuamente ad eseguire trucchi su di me che ho visto e, almeno sulla carta, mi sono piaciuti su altre, alla fine spesso mi strucco e torno alle cose che so che mi stanno meglio perchè conosco i punti forti e deboli del mio volto e sì, in effetti, ci ho anche messo diversi anni ad arrivarci 😛

  168. Notate qualcosa? 😉
    Comunque la Bellucci per me è stata e continua ad essere bellissima… Il mio ideale di bellezza mediterranea…

  169. ahahahahahahahah no no assolutamente, la Bellucci riconosco sia una bella donna ma non è proprio il mio stile, l’unica caciotta che mi piace è Belén!!

  170. Eh lo so…io ad esempio con gli amici scrivo volontariamente parole sbagliate per scherzare, perchè è una cosa che conosciamo noi no? Ecco… poi va a finire che devo scrivere un messaggio importante e lui mi corregge la parola giusta, scrivendola sbagliata…ed ecco le figure di cacca servite su un piatto d’argento!

  171. Io l’ho detto… aspetto l’OT che le farà gola ed a cui prenderà parte…come ho visto che ha fatto nei giorni in cui non c’ero!

  172. è il loro modo per non farsi scoprire, perché loro sono cupi e grigi…facendosi chiamare “Illuminati” non sospetteresti di loro!

  173. Vuoi vedere che i Guest sono i chirurghi? ci sarà anche il mio in mezzo? Prima mi fa i meloni e poi mi distrugge la mano!

  174. ma l’hai vista senza trucco?
    toglie il fiato, l’altro giorno una ragazza ha messo la foto, sono rimasta a bocca aperta, è STUPENDA

  175. No però l’avevo già vista in altre occasioni, è bella, punto! Per questo non capisco quelle che dicono “grazie, ha 100kg di trucco in faccia” ..no! è bella!!!!

  176. Io penso il contrario… Cioè che è così bella che a ridurre il trucco (non dico molto, ma giusto di qualche chilo ) ne guadagnerebbe… Non sembrerebbe coperta da una colata di cera….

  177. L’ho sognata questa notte giuro! Solo che Corona era suo padre e io litigavo con lei perché mi prendeva per i fondelli ahahhaahhaahahhaahaahhah

  178. A proposito di Kim e di strati di trucco… Vi comunico che oggi ho fatto il tentativo della spugnetta bagnata (quella tarocca simil-Sephora). Ci ho fatto tutta la base (fondotinta e correttori), e pure la cipria. Sarà per botta di culo o non so che, ma è venuta benissimo! Sono rimasta piacevolmente stupita… Niente effetto mosaico…

  179. E pensa che io di solito non ci vado leggera di cipria… perché non mi piace la pelle lucida… In questo caso, ne ho usata abbastanza come al solito, ma non sembro caduta nella farina…

  180. È sempre bello vedere che ci sono ancora persone il cui primo commento sul blog non è una critica o un insulto!

  181. Grazie anelE! Mi sono iscritta qualche giorno fa sul Forum, poi mi sono accorta che commentare è più divertente!
    Comunque non pensavo di aprire tale discussione scrivendo la parola bidè 🙂

    Beh, struccata non è esattamente “bellissima”

  182. appena ho l’ispirazione e mi viene voglia di fare qualcosa di carino per me stessa (a parte sputarmi in faccia ogni volta che mi vedo) ci provo!
    sono curiosa da quando Clio ne ha parlato la prima volta!
    grazie tesoro!

  183. È un piacere trovarti qui tra i commenti; e sono contenta di vedere che già spiavi le nostre discussioni sul bidè 😉
    Beh, c’è una bella differenza da truccata a struccata effettivamente… ma se vedessi me alla mattina appena sveglia ti spaventeresti! Per questo la trovo comunque una bella donna, trucco o no! 🙂

  184. Ciao Spignattus! Tu sei degna di far parte della Setta, perché hai citato la parola d’ordine…bidè! Giusto ragazze?!?

  185. In realtà non ne sapevo nulla di bidè! Ho detto la prima cosa che mi è venuta in mente, pensando che “cesso” sarebbe stato un po troppo. Vicino al gabinetto c’è il bidè, da qui il paragone…

  186. Ah ah il bidè è la nostra ragione di vita,è uno degli argomenti principali delle nostre conversazioni! Per questo ci ha fatto piacere leggere la parola bidè sul tuo commento!!

  187. Mi sento male… Ragazze, avete letto?
    Spignattus non prenderci per pazze, ma il bidè è davvero la nostra mascotte! Non manca mai nei nostri discorsi, è una leggenda ormai! Anche se non mi ricordo da dove è saltato fuori la prima volta, ormai mesi e mesi fa…

  188. Cate Blanchett è la mia dea!! Ma anche sapere qual è l’ombretto che Zooey Deschanel ha in OGNI puntata di New Girl non mi dispiacerebbe 😉

  189. quando fecero LA domanda a Clio per l’ennesima volta, le chiesi quante volte al giorno si faceva il bidè e da là iniziò tutto

  190. Grande Tizi :***
    Ero venuta qui per commentare, ma dopo aver letto il tuo commento non posso fare altro che sottoscrivere! Sei davvero saggia!

  191. ahahahahahahahahahah oddio sto per morire ahahahahahahahahahahahahahahaha aiutatemi vi prego ahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahah

  192. Forse uno dei motivi che spingono vip (ma anche non vip) a non osare mai è la paura di non piacere. Vedendo che quel determinato look funziona, piace a se stessi e agli altri, non lo cambiano mai. Oppure prima di tutto è proprio il fatto di non riuscire a vedersi in altro modo 🙂 altre ancora potrebbe essere perché lo vedono come un marchio di fabbrica. O ancora, perché per i lineamenti che hanno non posso osare troppo. Boh, saranno diverse ragioni 🙂
    Io apprezzo entrambe le categorie di donne: le trasgressive e le fedeli 😀
    Apprezzo le “trasgressive” solo se non sono esagerate o ridicole e le “fedeli” solo se riescono ad esaltare il proprio incarnato, il proprio sguardo ecc e non cadono nell’ “insipido”

  193. Lol, le mie sopracciglia al naturale sono dello stesso colore di quelle di Ariana Grande. p.s. piccola informazione di servizio, sto avendo problemi con l’account disqus quindi può essere che mi vedrete comparire come guest nei vecchi commenti. Probabilmente tra un po’ mi vedrete con un nuovo account

  194. Ma io direi di proclamare oggi Giornata Mondiale del Bidè… e di dedicarla a Spignattus come gesto di benvenuto!!

  195. Benvenuta! Visto il tuo modo di presentarti, sarai subito molto apprezzata (eccetto da chi non ama gli OT… ma non te ne preoccupare 😉 )

  196. Come il rossetto della setta! Bianco 000, bianco bidè! 😀 Ho messo anche la cipria con la spugnetta bagnata!

  197. Grazie!
    In realtà mi sembra assurdo criticare gli OT nei commenti… Se si vuole ordine e disciplina c’è il Forum, i commenti io li ho sempre visti più chiacchiericci.

  198. lo hanno già conquistato! sono intorno a noi, grigi e anonimi, non si fanno notare ma ci sono!
    ps: sembro abbastanza fanatica e complottista?

  199. Ma poi nei commenti c’è quel “botta e risposta” che nel forum non c’è….Quì è veramente come se fossimo tutte insieme ,sedute su un divano a chiacchierare!

  200. L’ambiente sul blog, a parte rare eccezioni, è meraviglioso! Loro sono fantastiche e simpaticissime, ti migliorano la giornata solo con un commento! È diventato il mio angolo per sfogarmi, rilassarmi e ridere fino alle lacrime. Se parteciperai attivamente capirai cosa significa 🙂

  201. vero vero, e se hai brutti pensieri riesci ad evadere e persino farti due risate quando non c’avresti scommesso una lira

  202. Ah ah ah ah oddio ti amo!!! L’ho scritto poco più sotto e tu pubblichi questa!!! Il neurone colpisce ancora!!

  203. AHahah ma dai… povera è stata beccata con una brutta espressione… Non è così male… Certo, senza le cigliozze non ha quello sguardo da cerbiatta…

  204. io ho un disturbo di personalità multipla.
    ogni giorno una personalità correrà più veloce di un’altra per fare come pare a lei.
    dunque no, non ho un modo di truccarmi uguale.
    ho 365 personalità diverse. 365 trucchi per ogni giorno diverso.
    vi saluto, mi sta chiamando una delle personalità, torno a scrivere.

  205. Buon pomeriggio fanciulle! Negli ultimi tempi ho avuto qualche problemino ma vi seguo costantemente! Beh, che dire? La saggia Tiziana ha già espresso chiaramente quello che potrei definire anche il mio pensiero per cui non mi dilungherò. Personalmente condivido abbastanza il pensiero di rimanere fedeli al proprio look perché anche io lo faccio: preferisco puntare sulle labbra perché portando gli occhiali il trucco occhi ne esce sempre un po’ penalizzato o non mi faccio tanti problemi ad uscire completamente struccata. Non credo che la fedeltà ad un certo stile sia sinonimo di noia: è sempre bello vedere donne che hanno trovato il miglior modo di valorizzare la propria bellezza.

  206. ogni giorno una personalità correrà più veloce di un’altra per fare come pare a lei.

    AHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHHAHAH
    Mi hai fatto venire in mente la barzelletta che Aldo (di Aldo, Giovanni e Giacomo) racconta a Marina Massironi nel film Così è la vita. Se la trovo la posto…

  207. Ciaooooooooooo!! mmmmmm questo post mi ha fatto pensare perchè…..io amo cambiare ma alla fine tengo sempre lo stesso look! hahaha
    a metà tra la moore (che trovo bellissima) e angelina ho mille matite colorate e ombretti in stick che stendo come eyeliner solo nella parte esterna dell’occhio e niente rossetto!

  208. Ma è ancora meglio!! Io adoro questo spezzone,ogni volta muoio dalle risate!! anelE ma invece che ne pensi degli Svizzeri??

  209. Nonostante ci prendano in giro (e su alcune cose hanno ragione), mi fanno troppo ridere! Anche se a causa di Giovanni tanti italiani pensano davvero che noi parliamo tutti così (non sto scherzando!)
    Sono i miei comici preferiti! Ho avuto anche l’occasione di vederli dal vivo durante uno spettacolo privato un paio d’anni fa proprio sulla Svizzera. Fanno morir dal ridere!

  210. Ah ah ah ma dai sul serio molti italiani pensano che siate così!!??!! Ah ah ah!!! A me Rezzonico faceva morir dal ridere!! Comunque sono troppo simpatici!

  211. allora, vabbhè, tanto siamo in confidenza ormai. sono ancora in tuta da stamane che sto sclerando dietro il pc per un lavoro. quasi quasi mi prendo una pausa e mi vado a fare un bel bidet con saugella. magari mi rimetto in moto. BUAHBUAHBUUAHBUAH.

  212. ti salutano. alcune sono scappate di casa. altre sono in piena crisi adolescenziale e ascoltano i clash. urlano ‘rock the casbah’.

  213. pure io. che la mia migliore amica dice ‘lei? seria LEI?’. mi sbraco solo con chi mi sento davvero a mio agio. ecco, con voi, mi sento a mio agio.

  214. Giuro! A parte la classica domanda “ma perché parli italiano? Mi dici qualcosa in svizzero?” chiedono spesso il motivo per cui non abbiamo il modo di parlare alla Rezzonico!

  215. stessa cosa, specie all’inizio se mi conosci, presente un blocco di ghiaccio? uguale.
    per prendere confidenza ci metto un botto di tempo, per questo qui sto così da Dio e sono stupita, e poi c’è tanta affinità con tante ragazze, e poi mi diverto, abbiamo lo stesso spirito…

  216. io invece prendo in antipatia tutte, non so perchè, poi invece me la faccio passare. naturalmente voi mi siete tutte simpatiche

  217. poveretta quando è tornata a casa sua, e c’ero io, si è guardata i piedi e si ripeteva “mado che figuraccia!!!”

  218. No, ho usato quello liquido. Di minerale ne ho uno ma non lo uso tranne qualche volta d’estate (anche perché è un po’ scuro).

  219. infatti non mi dichiaro vegetariana, diciamo che preferisco cibi vegetali, ma niente di che, faccio un po’ come mi pare 🙂

  220. ahahah io adoro quelli che je sta sul caxxo il mondo.
    un po’ sono così anch’io, per quello sono così affezionata a queste ragazze, perché tirano fuori il mio meglio, ma davvero credimi, è proprio così.

  221. già Valerj, meno bella e, se vogliamo, con qualche difettuccio come il naso non proprio perfetto, oppure altri particolari, eppure non puoi non guardarla, ammirando quella bellezza incredibile!!
    hai detto benissimo: magnetica! 🙂

  222. miaoooo Gingerina!! benissimo tesoro, grazie! ci sono sempre eh!! ma forse qualche commentino sarà rimasto sommerso tra quelli su rocchino e i suoi fratelli.. ahahahahh
    vi leggo sempre con piacerissimissimo!
    un baciotto grande grandissimo!

  223. Mi sto impicciando lo so..comunque anche io faccio fatica ad aprirmi con tutti e tutti mi prendono per una persona antipatica e chiusa di solito, ho iniziato a scrivere qui perché trovo che sia un posto molto positivo e comunque siete tutte carinissime e disponibili anche se trovo difficoltà anche a scrivere qui, aprirmi con voi mi fa essere più contenta nei giorni negativi e soprattutto fa uscire una parte di me che tengo sempre chiusa…
    Scusate se mi sono un po’ intromessa ma volevo dirlo 🙂

  224. C’è anche lenitivo, anti-odore, poi le profumazioni… arg qui si fa complicata la storia! Chiediamo a Clio quale sia il migliore!

  225. Io prima mi truccavo sempre allo stesso modo, negli ultimi anni ho iniziato a cambiare un po’… Sulla pettinatura invece no, sempre lisci e lunghi, ogni tanto una treccia ma molto raramente 🙂

  226. ma scherzi? mi fa solo piacere tesoro, anzi fallo più spesso, come e quando vuoi, sempre!
    la gente scambia la timidezza per puzza sotto al naso, pensano che te la tiri quando sei solo riservata o magari hai i cavoli tuoi…
    io sono timida da morire se mi conosci pensa un po’.
    smack!

  227. Ragazze per cortesia, che sono sti Off Topic oggi? Insomma datevi una regolata, c’è chi vuole leggere i commenti inerenti al post!
    Porcaccia la miseria!

  228. ma quindi Ross mi diceva del bidè party di stasera..
    io pensavo che essendo giornata del bidè si sarebbe andati in piazza a farlo..per sensibilizzare l’argomento!

  229. Ma quale scusa Fra! Te lo abbiamo già detto, tu DEVI sentirti libera di fare ciò che vuoi! Mi fa piacere che tu ti diverta con le nostre cavolate 😉 E sai che ti troviamo simpaticissima, quando commentiamo l’isola dai il meglio di te! 😀 Devi sentirti come a casa tua, non avere paura, quando ne senti il bisogno, buttati e unisciti alle caciare che facciamo ogni volta! Un bacio tesoro ;**

  230. Ele però una cosa non so…
    ma in Svizzera avete il bidè??
    sapete che il 26 febbraio è la giornata del bidè?

  231. Quello è il pre-party! Finita la sensibilizzazione si festeggia! Solo tra noi ovviamente..le assidue frequentatrici di bidè!

  232. Anche io nella vita sono più contenuta, rifletto molto e non socializzo con i sassi come fanno in molti altri…..qua siete tutte sorelle!!!!

  233. Sei pazza? Qui c’è almeno un bidè in ogni bagno! Quasi quasi lo mettono anche nei wc pubblici… siamo pulitissimi e super attenti all’igiene! Esagero ovviamente, però in linea di massima è davvero così.
    E sì, ho saputo che oggi è la giornata del bidè e sto già decorando la casa con festoni vari!

  234. Il dottor House non faceva altro che diagnsticare disturbi collegati al pericoloso OT… era al pari del lupus!

  235. Ohmmamma, ohmmamma, ohmmamma! Approfitto di questo momento per esprimere il mio più grande sogno: la pace nel mondo. Ah no, era un altro! La tua presenza mi confonde come se fossi al cospetto di Kim!

    GRAZIE CLIOOOO!

  236. Però deve darci prova che nonostante negli USA sia un accessorio introvabile, nel suo bagno ha un bidè d’importazione 100% made in Italy 🙂

  237. capito come, uno s’aspetta il cazziatone per gli OT e invece arriva una battuta cum risata.
    no cioè, parliamone
    PARLIAMONE

  238. per quello avevo scritto quel commento in alto! Vi adoro tutte…. ero in ansia per papà oggi e ora il medico mi ha dato una buona notizia. Sono felicissima…

  239. Ma infatti! Dov’è Ginger? ci vuole una bella foto al commento di Clio da postare ad ogni critica, il mio nuovo mantra!

  240. Quando si dicono certe cose mi sento un po’ di troppo a scrivere sotto.. Però mi sto sforzando a prendere coraggio a fare almeno queste cose 🙂

  241. E questo risponde a chi si lamenta degli OT e a chi si stanca a scorrere i numerosi commenti… uff che fatica…

  242. Tantissimi in bocca al lupo a te e al tuo papà!
    Avete tutto il sostegno della setta… che si darà da fare in riti propiziatori…

  243. No va beh…. Un mito! Un monumento a Clio e alla sua ironia!!! Con una battuta ha messo a tacere tutte!!!!!!
    Ragazzeeeee, facciamo una festa?????:-D
    Nuovo mantra!!!!!

  244. la cosa bellissima è che praticamente nessuna sa il nome dell’altra e nemmeno lo chiede, ma ci si sente vicine. non so che professione fate e nessuno lo chiede, ma ci si sente vicine. potrei chiamarmi veronica, maria (io esco), e fare la veterinaria, la benzinaia, non importerebbe a nessuno. ecco, io questo lo trovo poetico.

  245. È che è davvero una lotta continua con l’insicurezza e la timidezza e mi chiedo sempre se magari disturbo..comunque grazie per le parole, le apprezzo sempre tanto :*

  246. ecco, appunto, il mio dubbio è la spugnetta con le polveri.
    cioè, la cipria come me la spatafascio senza sembrare ROSITA con la spugnetta?

  247. non hai sbagliato neanche una lettera complimenti 😉
    ..baila tu cuerpo alegria makarena nanzanarana alegria makarena eeeeeeeee makarena AE

  248. Ti ho vista, ti ho vista, ma non ti ho scritto.. 😛 Mi chiedevo appunto che fine avevi fatto.. Se è tutto ok sono contenta.. :*

  249. siamo tutte cazzare con un gran cervello. ecco cosa sento qui.
    e le vere cazzare hanno il cuore grande ed i pensieri fini.

  250. Volare, oh oh,
    cantare, oh oh oh oh
    nel bianco dipinto di bianco
    felice di fare il bidè
    e facevo facevo felice un più in alto del sole ancora un bidè
    mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù
    un bidè dolce scrosciava soltanto per mee

  251. azzurro il mio bidè è troppo azzurro e lungo per me!
    mi accorgo di non avere più bidè senza di te!
    e allora io quasi quasi prendo le chiappe e vengo vengo da te!
    ma le chiappe dei desideri dei miei pensieri all’incontrario van!

  252. Ahahahahah è proprio questo il bello… il risultato è meno polveroso che con il pennello… Non chiedermi perché, non te lo so dire…

  253. Piange il bidè
    perchè lei non
    verrà
    anche se grido: ti amo
    lo so che non
    mi ascolterà
    Piange il bidè
    perchè non hai pietà?

  254. Sei solo la benvenuta credimi perché quando ho iniziato a scrivere sul blog avevo i tuoi stessi dubbi e sono stata accolta a braccia aperte

  255. In mezzo a tutte queste donne descritte, l’unica che mi colpisce è Tilda Swinton. Non è bella (per me), ma è strana, particolare, ha un viso che non ho mai notato in nessuna donna. Se la incontrassi, rimarrei a fissarla per tutto il tempo.

  256. Bidè se n’è andato e non ritorna più
    Il treno delle 7:30 senza lui
    È un sifone di metallo senza l’anima
    Nel freddo del mattino grigio di città

  257. L’ho sempre detto che ha un cuore! Bisogna trattare bene il proprio bidè perché è sensibile, poi vedi che prende il treno e se ne va!

  258. Che idea! Il 26 febbraio è la giornata del bidè, però il resto dell’anno si potrebbe fare il bidè delle 5!

  259. Per entrare a far parte della comunità devi giurare fedeltà al bidet. Appoggia la mano sul bidet e prometti di non tradirlo mai.

  260. Elaboro una teoria economica secondo la quale se spiegassimo al resto del mondo come si usano, li venderemmo a peso d’oro per un aumento del PIL del 659% in un mese

  261. Io ho risposto a tutte le domande del professore di accoglienza turistica e sai quanto mi ha messo? 5 e mezzo a matita. Ma che si andasse a fare il bidet…

  262. Confermo. Andando a Zurigo sono entrata nel bagno di un autogrill. Quasi non volevo fare pipì per quanto era splendido splendente, da arpe angeliche in sottofondo!

  263. accidenti mi son persa…..dove??
    preventivamente, da adepta senza riserve: non avevo dubbi….clio è di più, sotto ogni punto di vista, peggio di mary poppins 🙂

  264. Noo! Come rendere più ricchi i paesi già ricchi produttori di ceramica e come rendere più poveri i paesi già poveri che non hanno il bidè…
    Se fossi in politica durante le elezioni prometterei l’installazione gratuita di un bidè in tutte le case, tanto per accertarmi di vincere!