Ciao ragazze!

Oggi vi parlo di una categoria di rossetti che non nomino molto spesso, ma che in realtà uso tantissimo: i cosiddetti MLBB,  acronimo di My Lips But Better! Quali sono? Perchè questi prodotti sono considerati dei veri passepartout? Quali sono i miei preferiti? Se lo volete scoprire leggete oltre…

Processed with VSCOcam

I My Lips But Better sono dei rossetti che richiamano ed esaltano il colore delle labbra di chi li indossa, facendole apparire più belle e rimpolpate.

BIANCANEVE21

 

Anche se mi vedete spesso portare rossetti super colorati, ammetto di essere una grandissima fan dei MLBB: li utilizzo tantissimo, perchè mi rendo conto di quanto riescano a valorizzare le mie labbra, senza per questo farsi notare troppo o prendere il sopravvento sul resto del look. Per questo li trovo perfetti quando si caricano molto gli occhi e si vuole lasciare tutto il resto il più naturale possibile. Diciamo che la filosofia che è alla base di questa categoria di rossetti è più o meno quella che anima anche il no-makeup makeup, quel trucco che c’è (e fa la differenza!) ma non si vede.

Mila Kunis 5

 

rachel-weisz

Il fatto che queste tonalità richiamino il colore naturale della bocca fa si che ognuna di noi, in base alla pigmentazione delle proprie labbra, abbia un particolare MLBB, che probabilmente sarà diverso da quello di molte altre ragazze… E vi assicuro che non ci sono regole preciso per stabilirlo una volta per tutte! C’è infatti da escludere qualsiasi correlazione tra la bocca e il colore/sottotono della pelle: ci sono ragazze dall’incarnato mediterraneo che hanno le labbra poco pigmentate e chiare, così come ci sono donne pallidine che possono vantare una boccuccia scura e intensa alla Biancaneve.

BIANCANEVE21

 

Io stessa, pur essendo abbastanza chiara di carnagione, ho delle labbra estremamente pigmentate, tant’è che mi chiedete che rossetto indossi anche quando applico solo un velo di burrocacao per idratarle.

10946384_869957536380015_1759220740_n

11116896_370827736443045_806262381_n

Insomma la scelta del vostro rossetto MLBB (a differenza dei nude che vanno scelti tenendo ben presente l’armonia con l’incarnato) dipenderà essenzialmente dal colore delle vostre labbra. Di conseguenza ragazze diversissime come carnagione potrebbero utilizzare lo stesso rossetto come My Lips But Better, il quale a sua volta potrebbe essere considerato un nude da chi ha le labbra molto pigmentate. Una cosa è certa: non si può stabilire a priori quale sia il vostro MLBB, ma potete scoprirlo solo testando e confrontando vari prodotti.

leighton-meester

18404b3065ff2f1ac1f80a26fa67ad38

Jennifer Lopez, nonostante la sua carnagione ambrata, ha le labbra molto meno pigmentate rispetto a Leighton Meester

Ora immagino che vi stiate chiedendo: “Perchè spendere soldi per un insipido rossetto dello stesso colore delle mie labbra quando potrei sceglierne uno che vada effettivamente a dare un tocco in più al mio volto, come un sensuale rosso, un frizzante fucsia o un discreto nude?!” La risposta è piuttosto semplice: per quanto accattivanti siano gli altri rossetti, probabilmente nessun colore vi starà meglio e risulterà armonico sul vostro viso come quello che vi ha  regalato Madre Natura 🙂 Si tratta di un ragionamento che ritengo valido anche per il blush: tra le centinaia di colori che si possono provare, compresi quelli più pazzi, nessuno ci donerà tanto quanto quello che ricorda il nostro rossore naturale.

Guardate Blake Lively: questi rossetti le donano tutti…

05-blake-lively.w529.h352.2x Blake-Lively-2 blogdilifestyle_9e39949298074166dba68e645d1cbd67

 

Ma forse nessuno riesce a fondersi con i colori del suo viso come il tono delle sue labbra naturali, rimpolpate con un velo di burrocacao.

B7e_uwkCMAAwipP

 

 

Pensate alla vostre labbra quando sono ben idratate, immagino che la maggior parte di voi sia abbastanza soddisfatta del loro colore naturale (è raro sentire qualcuno lamentarsene!). Ovviamente l’idratazione incide moltissimo sulla pigmentazione: la secchezza e le pellicine rendono la bocca più slavata, mentre dopo un bello scrub e una passata di burrocacao torna tutto alla normalità.

 

labbra-screpolate-e-secche-rimedi-e-cure-naturali-per-labbra-secche-e-screpolate-trattamenti-naturali natural-remedy-for-herpes-elimination

 

Ma c’è di più, il My Lips But Better (e lo dice il nome stesso!) non si limita a replicare il tono naturale delle nostre labbra, ma lo valorizza, lo rende ancora più bello. Per questo può rivelarsi molto utile sia per correggere un’eventuale bocca irregolare, sia per darle un aspetto più curato e rimpolpato

 

julia_roberts_fiche_people_4528_north_584x0

Non so se ci avete fatto caso, ma se durante la giornata non applicate nulla le labbra tendono a sembrare più secche, a rimpicciolirsi e a raggrinzirsi come farebbe una pianta disidratata. Viceversa applicando un MLBB la bocca sembrerà più piena e voluminosa, oltre che più bella da guardare e da baciare!

Curiose di scoprire quali sono i miei rossetti MLBB? Li trovate nella prossima parte del post!