Ciao ragazze!

Oggi vi parlo di una categoria di rossetti che non nomino molto spesso, ma che in realtà uso tantissimo: i cosiddetti MLBB,  acronimo di My Lips But Better! Quali sono? Perchè questi prodotti sono considerati dei veri passepartout? Quali sono i miei preferiti? Se lo volete scoprire leggete oltre…

Processed with VSCOcam

I My Lips But Better sono dei rossetti che richiamano ed esaltano il colore delle labbra di chi li indossa, facendole apparire più belle e rimpolpate.

BIANCANEVE21

 


Anche se mi vedete spesso portare rossetti super colorati, ammetto di essere una grandissima fan dei MLBB: li utilizzo tantissimo, perchè mi rendo conto di quanto riescano a valorizzare le mie labbra, senza per questo farsi notare troppo o prendere il sopravvento sul resto del look. Per questo li trovo perfetti quando si caricano molto gli occhi e si vuole lasciare tutto il resto il più naturale possibile. Diciamo che la filosofia che è alla base di questa categoria di rossetti è più o meno quella che anima anche il no-makeup makeup, quel trucco che c’è (e fa la differenza!) ma non si vede.

Mila Kunis 5

 

rachel-weisz

Il fatto che queste tonalità richiamino il colore naturale della bocca fa si che ognuna di noi, in base alla pigmentazione delle proprie labbra, abbia un particolare MLBB, che probabilmente sarà diverso da quello di molte altre ragazze… E vi assicuro che non ci sono regole preciso per stabilirlo una volta per tutte! C’è infatti da escludere qualsiasi correlazione tra la bocca e il colore/sottotono della pelle: ci sono ragazze dall’incarnato mediterraneo che hanno le labbra poco pigmentate e chiare, così come ci sono donne pallidine che possono vantare una boccuccia scura e intensa alla Biancaneve.

BIANCANEVE21

 

Io stessa, pur essendo abbastanza chiara di carnagione, ho delle labbra estremamente pigmentate, tant’è che mi chiedete che rossetto indossi anche quando applico solo un velo di burrocacao per idratarle.

10946384_869957536380015_1759220740_n

11116896_370827736443045_806262381_n

Insomma la scelta del vostro rossetto MLBB (a differenza dei nude che vanno scelti tenendo ben presente l’armonia con l’incarnato) dipenderà essenzialmente dal colore delle vostre labbra. Di conseguenza ragazze diversissime come carnagione potrebbero utilizzare lo stesso rossetto come My Lips But Better, il quale a sua volta potrebbe essere considerato un nude da chi ha le labbra molto pigmentate. Una cosa è certa: non si può stabilire a priori quale sia il vostro MLBB, ma potete scoprirlo solo testando e confrontando vari prodotti.

leighton-meester

18404b3065ff2f1ac1f80a26fa67ad38

Jennifer Lopez, nonostante la sua carnagione ambrata, ha le labbra molto meno pigmentate rispetto a Leighton Meester

Ora immagino che vi stiate chiedendo: “Perchè spendere soldi per un insipido rossetto dello stesso colore delle mie labbra quando potrei sceglierne uno che vada effettivamente a dare un tocco in più al mio volto, come un sensuale rosso, un frizzante fucsia o un discreto nude?!” La risposta è piuttosto semplice: per quanto accattivanti siano gli altri rossetti, probabilmente nessun colore vi starà meglio e risulterà armonico sul vostro viso come quello che vi ha  regalato Madre Natura 🙂 Si tratta di un ragionamento che ritengo valido anche per il blush: tra le centinaia di colori che si possono provare, compresi quelli più pazzi, nessuno ci donerà tanto quanto quello che ricorda il nostro rossore naturale.

Guardate Blake Lively: questi rossetti le donano tutti…

05-blake-lively.w529.h352.2x Blake-Lively-2 blogdilifestyle_9e39949298074166dba68e645d1cbd67

 

Ma forse nessuno riesce a fondersi con i colori del suo viso come il tono delle sue labbra naturali, rimpolpate con un velo di burrocacao.

B7e_uwkCMAAwipP

 

 

Pensate alla vostre labbra quando sono ben idratate, immagino che la maggior parte di voi sia abbastanza soddisfatta del loro colore naturale (è raro sentire qualcuno lamentarsene!). Ovviamente l’idratazione incide moltissimo sulla pigmentazione: la secchezza e le pellicine rendono la bocca più slavata, mentre dopo un bello scrub e una passata di burrocacao torna tutto alla normalità.

 

labbra-screpolate-e-secche-rimedi-e-cure-naturali-per-labbra-secche-e-screpolate-trattamenti-naturali natural-remedy-for-herpes-elimination

 

Ma c’è di più, il My Lips But Better (e lo dice il nome stesso!) non si limita a replicare il tono naturale delle nostre labbra, ma lo valorizza, lo rende ancora più bello. Per questo può rivelarsi molto utile sia per correggere un’eventuale bocca irregolare, sia per darle un aspetto più curato e rimpolpato

 

julia_roberts_fiche_people_4528_north_584x0

Non so se ci avete fatto caso, ma se durante la giornata non applicate nulla le labbra tendono a sembrare più secche, a rimpicciolirsi e a raggrinzirsi come farebbe una pianta disidratata. Viceversa applicando un MLBB la bocca sembrerà più piena e voluminosa, oltre che più bella da guardare e da baciare!

Curiose di scoprire quali sono i miei rossetti MLBB? Li trovate nella prossima parte del post!

204 COMMENTI

  1. Ciao clio.. Anch’io ho il creme in your coffee della mac… Ma quando lo indosso vira l tinta mattone

  2. Buongiorno ragazze!non avevo mai sentito parlare di questo nome..però sono i rossetti che compro di più..anche se ho trovato il mio rossetto

  3. Ciao Clio e ciao ragazze, ahaha sì mi piacciono ma mi sa che è la prima volta che sento questo nome in codice 😀

  4. Prima volta che li sento ma ne ho uno… il 6 di essence (ho le labbra scure)
    Trovo che siano molto belli e abbiano un buon effetto senza sentirsi un mascherone (non uso molto il rossetto perchè mi sento tutti gli occhi addosso, avendo le labbra voluminose, ma con questo no!)

  5. Io sono ancora alla ricerca.. per ora ho il 613 di kiko che è un rosa antico e uno di deborah il numero 17 di quelli col tappo nero (sentimi che professionalità, ma non ricordo il nome della linea) che è più marrone.. proverò a vedere quello che hai tu di kiko per vedere se è meno rosa..
    Io ho le labbra abbastanza pigmentate e i rossetti rosa chiaro mi sbattono, considerando che invece a JLo stanno bene mi sorge una domanda: sarà che a chi ha le labbra poco pigmentate stanno bene anche colori più chiari e a chi le ha più pigmentate no? Pensandoci io credo di sì, visto che il colore che ci sta meglio è quello delle nostre labbra naturali se una le ha chiare probabilmente le doneranno colori più chiari e viceversa.. dite che il mio ragionamento fila? (Fatto tutto da sola, botta e risposta ahahhahahahah ma mi son sempre chiesta perchè a mia mamma i rossetti rosa chiaro stanno bene e a me no..) Baci a tutte

  6. Sono spesso alla ricerca dei MLBB, perché anche sul lavoro danno un’aria curata senza essere eccessivi. Le varie matite neve sono l’ideale, ma anche il loro rossetto panna cotta, il rimmel kate n. 8 e 104. Per me che ho le labbra rosa malva adoro anche quelli di questo colore che rendono tutto il trucco più vivace (sakura Mochi di neve ad es o alcuni degli ultimi Nabla)

  7. Buongiorno a tutte! Sinceramente è la prima volta che sento questo nome in codice ma ne ho uno dell’avon molto carino..

  8. È un pezzo che cerco qual è il mio mlbb ma non l’ho ancora trovato 🙁 ho le labbra troppo chiare ma comunque rosate

  9. Ecco… adesso scopro che ho anche le labbra poco pigmentate…… e che cacchio!!!!!! Già sono sottili, adesso anche insipide. Sigh!!!!!

  10. Cerco da tanto il mio MLBB ma non lo trovo mai. O sono troppo scuri per me che ho le labbra chiare, oppure troppo beige o rosati e mi sbattono l’incarnato. Quindi alla fine viro sui fucsia o sul burrocacao semplice. -.-“

  11. Grazie al cielo questo non è un prodotto di cui sento il bisogno… Se voglio idratare, rimpolpare e valorizzare il colore delle mie labbra udite udite uso il burrocacao! 🙂 Anche perchè ho la fortuna di averle molto pigmentate!

  12. Ecco, io l’ho sempre chiamato rossetto naturale, un po’ più malva o un po’ più marroncino, ma non lo prenderei mai opaco. Lo preferisco semicoprente o gloss. Mi pare però che questo genere vada molto meno di moda. Almeno le case low cost propongono un solo nude o naturale e il resto spaziano dai fucsia ai rossi. Sono curiosa di vedere i nuovi rossetti shine della deborah, sembrano ottimi e con tanti colori. Ma in estate non amo questo genere di colore, meglio tinte brillanti che danno un po’ di vita.

  13. io ho le labbra parecchio pigmentate, quasi un color fragola, quindi quando non voglio mettere il rossetto, metto semplicemente il burrocacao..sarà sempre per questo motivo che quasi tutti i nude mi sbattono terribilmente!

  14. anche io ho le labbra molto pigmentate nonostante sia chiara di carnagione.. i miei MLBB sono il numero 7 di essence long lasting (quando faccio un trucco con toni freddi) e la matita amore di neve (con dei trucchi più caldi)..
    la maggior parte dei nude mi fa effetto cadavere!! 🙁
    vorrei provare il velvet matte di kiko che hai citato, ne ho uno sul rosso corallo della stessa linea e lo adoro!

  15. Non avevo mai sentito la sigla MLBB, però conosco già questo tipo di rossetti.
    Prima ero fissata con i rossetti accesi o sicuramente diversi dal mio colore delle labbra.
    Poi per fare un tentativo (anche se ero poco convinta), ho comprato il rossetto numero 07 della essence, quasi identico al colore delle mie labbra. É diventato il mio preferito.

  16. A me piace come tipologia e la trovo molto adatta quando ci si truccano gli occhi più pesanti, anche se non tendo ad accumulare colori diversi, anzi ho scoperto per caso il mio unico MLBB 🙂 infatti settimana scorsa sono stata da kiko, ho preso il double touch Nr 103 e arrivata a casa ho visto che era molto simile alle mie labbra 😀 comunque devo ammettere che è molto buono: dopo ristorante e bevande varie ne avevo ancora sulle labbra!

  17. Non ho nessun prodotto del genere perchè non uso mai niente sulle labbra, neanche il burrocacao…
    Tanti mesi fa quando per la prima volta Clio in un post parlò del MLBB credevo fosse una marca nuova di make up, solo grazie a una ragazza nei commenti ho capito che si trattava di un acronimo (per me sarebbe rimasta una delle tante marche americane che da noi non arriveranno mai) ah ah ah !

  18. pensa…io ho le labbra grigiastre…altro che come dice clio che nessuno si lamenta. le mie senza nulla son terribili…hanno una specie di contorno poco pigmentato e irregolare ed anche poco netto…e poi tutto il centrale grigiastro da morire x.x

  19. Ora che ci penso, ma la essence non è uscita da poco (febbraio se non sbaglio) con dei nuovi colori sul nude ?

  20. ne ho uno di Dior lo stesso che indossa l’attrice testimonial in una pubblicità dei lip butter …siamo simili come colori occhi pelle così lho scelto nella stessa tonalità rosata ,non è male,morbido idrata e dura abbastanza solo a me sembra nn dia verve al viso è un pò scialbo questo genere di rossetto ,non che ami le labbra vistose ma almeno un pò colorate che mettano in i evidenza il sorriso e gli occhi . lo tengo in borsa per una passata veloce quando sto fuori tutto il giorno ma nn è tra imiei must have . ho poi la fortuna di nn avere maile labbra screpolate cosa invece che mi succedeva a New York città ventosissima d’inverno e gelida veroClio? ,li nn potevo farea meno del burro cacao ..

  21. A me i MLBB piacciono molto, sono utili quando si ha poca voglia di truccarsi, per i trucchi nude, o quando non si vuole rubare la scena a un trucco occhi molto intenso. Comunque io sapevo che il MLBB non è dell’esatto colore delle proprie labbra, ma di mezzo tono o un tono più scuro, o di un colore leggermente più saturo, in modo da farle risaltare con naturalezza 😛
    Le mie labbra sono di un tono medio, rosa malva (quindi con una punta di viola), e mi trovo meravigliosamente con una matita labbra di Astra (mi sembra la numero 22) e lo smart lipstick di Kiko numero 918, che è praticamente identico, solo un filo più acceso del mio vero colore.

  22. Sì ma sono quasi tutti dei veri nude, ovvero beige tipo correttore o rosa pallidissimi, non MLBB, devo ancora conoscere una ragazza con le labbra color correttore! 😛

  23. Sì ma sono quasi tutti dei veri nude, ovvero beige tipo correttore o rosa pallidissimi, non MLBB, devo ancora conoscere una ragazza con le labbra color correttore! 😛

  24. concordo!!!!
    anche io ho le labbra abbastanza pigmentate e fino ad ora i rossetti rosa che ho provato mi stanno malissimo,x non parlare dei nude,orrore!!!!
    ho notato che anche il rosso brillante non mi sta tanto bene,mentre uno più opaco e meno strong va meglio!!!
    mi sa che dobbiamo puntare sui colori cappuccino,rosa scuri-fuxia e rosso matt-bordoux!!!

  25. Anche io li amo molto per il giorno, li trovo eleganti e un vero passe-partout!
    I mie preferiti sono Urban Decay nel colore RUSH, Collistar nel colore NUDE ELSA, Nars nel colore ANITA (che ovviamente non potevo perdere visto che si chiama come me!) e Clarins nel colore WOODROSE. Ciao a tutte!

  26. Difficilmente uso MLBB, mi piace il colore sulle labbra…Non ho trovato quel colore che mi sta meglio, ma solo quelli che mi piacciono e sono: Rossetto Kate x Rimmel n. 17

  27. La mia ancora di salvezza! Come te, Clio, anch’io utilizzo spesso colori vivaci ma i MLBB non devono mancare mai nel mio beauty case! quando sono in giro e ho un rossetto acceso e non è un long-lasting, devo stare sempre attenta a cosa e come mangio o bevo altrimenti va via in modo irregolare (mi capita soprattutto con i matte) e sinceramente mi pesa un po’ stare lì con lo specchietto a ritoccarmelo. Con i MLBB invece, non mi importa se va via tanto li scelgo di un colore molto molto simile alle mie labbra e posso quindi evitare di ritoccarlo ad ogni morso o sorso.
    Comunqe i miei preferiti del momento sono super low cost e sono un rossetto (di cui non so dirvi il numero perché si è cancellato ma di cui vi allego una foto) e una matita entrambi della kiko, la numero 712 smart lip pencil; il gloss n°500 molto mauve della l’oreal e il rossetto n°07 natural beauty della essence. Sono tutte tinte piuttosto fredde e tendendi al rosato. I beige mi sbattono e mi fanno i denti gialli!XD
    ciaoooooo:*

  28. grazie avevo richiesto questo post! io pensavo ch eil pastello amore di neve cosmetics fosse un mlbb, ma l’ho provato al volo in una bioprofumeria e su di me er aun nude che non donava. anche se è leggemrete più chiaro dlele mie labbra sto usando il 07 di essence, natural beauty, che posso mettere tranquillamente e non mi da l’effetto smorto, anzi….questo è rosato malva, i rossetti sul marrone invece epr me che son castana ho paura che non mi stiano bene come creme in your coffe.

  29. beh dopo il sottotono, la forma degli occhi e la forma del viso….ora pure il colore delle labbra dobbiamo scoprire???? sta diventando troppo difficile cliooooooooooo XD

  30. Ciao Clio!! Ciao ragazze!
    Il termine MLBB l’ho imparato qui sul blog qualche mese fa!

    I miei MLBB sono:
    -Sephora Rouge Shine n.11
    -Nars in ANITA (a differenza di Clio su di me è piu’ scuro)
    -Clinique Chubby Stick n.01 Curviest Caramel (un pò troppo rosa caldo ma nn mi piace molto)

  31. Bene bene…ho ricevuto per il compleanno una carta regalo di sephora, quindi penso che mi concederò un piccolo lusso XD oltre a un mlbb (super indecisione tra kiss Kiss bang bang di marc jacobs e un revolution di urban decay) cosa mi consigliate ragazze?

  32. Anch’io ho amore ed è perfetta x me! Di mac mi ispira di più cream in your coffee…quante cose che vogliamo XD

  33. Il mio MLBB non è un rossetto (che sto ancora cercando) ma un gloss tinta che continuo a ricomprare: L’OREAL SHINE CARESSE 101 “LOLITA”, ha un profumo delicatissimo molto gradevole, dura un sacco come una tinta (con la matita trasparente intorno) e lascia le labbra luminose come un gloss, dipende da quante passate faccio. E poi comprandolo da Acqua e Sapone è praticamente sempre in saldo e costa poco!

  34. La mia domanda non è “Perchè spendere per un rossetto del colore delle mie labbra quando posso usare un colore più frizzante o nude” ma “Perchè spendere per un rossetto del colore delle mie labbra quando mi basta un burrocacao per avere le labbra già del loro colore??”.
    Non so questo tipo di rossetti non mi ha mai convinto…mi sembrano quei prodotti per chi non riesce a considerare un look completo senza il rossetto e pur di metterlo ne usa uno uguale al colore delle sue labbra. Lo stesso risultato si ottiene con un buon burrocacao o un gloss trasparente a mio parere, così non c’è neanche da preoccuparsi che il colore vada nelle pieghe e menate varie.

  35. non sapevo dell’esistenza di questi MLBB, potrebbero tornare utili in molte situazioni è vero, ma tendenzialmente preferisco i colori più carichi, che si notino di più! sarò uno dei pochi, ma adoro rossetti gloss e tutto il resto sulle donne, trovo le labbra truccate bellissime da vedere e da baciare!!

  36. Secondo me si, a me i colori più chiari delle mie labbra stanno atrocemente male e mi sbattono tantissimo. Li evito come la peste.

  37. Bellissimo e utilissimo post.
    Le mie labbra, se non dimentico il burro di cacao, sembrano abbastanza pigmentate.
    Io ho un rossetto Kiko, color malva, che applicato con discrezione, dona lo stesso effetto, idem per Amore di neve.
    Ma in realtà, mi piace tantissimo, tamponare il rossetto anche color ciliegia con le dita, per far sembrare le mie labbra più vitali.
    Bellissimo faux di Mac e interessante anche quello di Diego dalla Palma.
    Ah, dimenticavo, la tinta Kiko color 103 ” fragola”, davvero bellissima.

  38. Idem! La scocciatura, per me, è che quasi tutti i rossetti, se non sono super coprenti (e pure un po’ troppo secchi, di solito) una volta messi sulle labbra cambiano tantissimo colore e diventano tutti più tendenti al rosso, soprattutto i rosa-fucsia. Spesso ci resto male (provare i tester sulla bocca mi fa un po’ schifo)

  39. Un giorno mi truccarono in profumeria e mi dissero “Tu hai la pelle chiara, i capelli biondi, gli occhi quasi verdi.. stai bene con i rossetti corallo!” E io pensai “See see, io li detesto!”. Poi mi diedero da provare la meravigliosa bustina di Chanel con 5 colori dei nuovi rossetti (quello che pubblicizza Keira tanto per intenderci), a me piacevano soprattutto il rosso e il rosa ma c’era anche il corallo (nome: Coco) ahimè! È Chanel vuoi mica buttarlo via! L’ho usato per ultimo pensando che mi sarebbe stato da cani e l’avrei odiato… una rivelazione! Non è solo il colore delle mie labbra migliorato ma è il colore delle mia labbra all’ennesima potenza, il colore delle mie labbra della versione migliorata e strafiga di me! È meraviglioso sia picchiettandolo con le dita per un effetto naturalissimo sia stratificandolo. Insomma così ho comprato il mio primo rossetto Chanel

  40. Si chiama natural beauty 😉 ce l’ho anch’io ed è proprio un bel rossetto 😉 🙂 è un MLBB rosato 😉

  41. Uguale, pure su di me cambiano tantissimo. A volte è un vantaggio perchè certi colori sono intensificati, altre volte un disastro..

  42. Invece non è esattamente così perché, come diceva Clio, per esempio, si può usare un MLBB per correggere piccole asimmetrie (più spesso per il labbro superiore) oppure per “barare” un po’ andando poco poco fuori dal contorno in modo da dare più volume alle labbra. In generale un MLBB è l’ideale per dare un aspetto uniforme e rimpolpato alle labbra, perché è vero che potrebbe essere identico al colore delle labbra (e non è detto perché lo potrebbe anche correggere leggermente!) , ma di certo lo va ad intensificare e correggere nei punti in cui magari il colore si perde un po’ (come nel contorno per molte ragazze per esempio) oppure è perfetto in pieno inverno quando nonostante i quintali di burrocacao, le labbra tendono ugualmente a virare verso il grigiastro…il MLBB in questo caso manterrà le labbra belle piene e colorate (nonostante il gelo per esempio) e ne manterrà, a seconda della durata ovviamente, anche il colore più costante nel tempo!
    Insomma, pure io la pensavo così tanto tempo fa… Ma bisogna provare per credere xD 😉

  43. Smart lipstick Kiko 918…esattamente il mio colore… L’ho praticamente divorato xD e comprato 2 volte xD ora uso il Kiko velvet mat 612, ma quello lo amavo e penso che ci ritornerò perché è meno coprente e più idratante e a seconda delle occasioni, per esempio quando ho le labbra molto secche, lo preferisco!

  44. Io li adoro! Perché sono i rossetti che volente o nolente ti danno un’aria più curata e soprattutto li si possono mettere anche in ufficio tranquillamente! 😀
    I miei MLBB sono:
    – Essence 07 “Natural Beauty”, anche se è più rosato
    – Kiko Crystal sheer glossy lipstick nr 404, questo è più sul marroncino “Caramel beige”
    – MAC Viva Glam V
    – Revolution UD “Rapture”, questo è un po’ più scuretto, ma picchiettato da un color malva meraviglioso 😀
    Sinceramente sarei davvero moooooolto curiosa di vedere dal vivo Creme in your Coffee e di guardare ancora meglio la linea Revolution e Revolution Sheer della UD 😀

  45. Per ora il mio MLBB è anche per me il 602 di Kiko, ma ci sono anche la matita di neve Magnolia e Sakura Mochi sempre di Neve, anche se è un po’ più scuro del colore delle mie labbra…

  46. Anche io snobbavo questi colori simili al colore delle labbra perché li ritenevo inutili ma devo dire che cambiano completamente le labbra, le fanno sembrare davvero più belle! I miei preferiti sono il “pink rose” di Benecos usato però con un pennellino per un effetto più leggero e trasparente, e in assoluto il migliore é il “natural beauty” di Essence che però mi dura poco e sto cercando qualcosa con lo stesso colore ma a lunga durata, il 603 di Kiko ci somiglia?

  47. stamattina sull’onda del post ho messo Amore di Neve che tra quelli che ho è il colore più vicino alle mie labbra (se mi compro un rossetto di solito lo scelgo vivace) ma niente non è il mio mlbb, troppo scura 🙁

  48. Io amo, venero e adoro il 612 della Kiko, linea velvet matte. Quando non voglio osare, ma mi sento un rottame, è l’unico che salva la situazione. Forse è leggermente più scuro delle mie labbra, ma risultano talmente belle che lo metterei anche per andare a dormire, 24 ore su 24 ahah
    Ora però mi segno questi altri, quello della MUFE sembra fantastico!

  49. Dunque ok.. qui penso di essere abbastanza ferrata almeno! Ho il sottotono giallo, ma coi rossetti mllb mi sembra sempre che finisco per scegliere colori sul rosato. Ho da poco cominciato a lavorare per cui li utilizzo moltissimo e trovo che diano un aria più curata senza essere eccessivi. Li ho tutti low cost o quasi, non ho preso rossetti più costosi perchè devo dire che mi trovo benissimo con quelli che ho per ora per cui perchè cambiare? 😀
    Allora io ho:
    – rimmel kate moss n 17 (numerazione americana, non ho la più pallida idea di quella italiana sorry) Questo come si vede dalla foto me lo sono mangiato e può essere che sarà il primo rossetto che finirò nella mia vita! Sarà perchè prima avevo solo quello, ma sono un po’ andata in crisi quando ho visto che stava finendo, per cui ho preso gli altri due. In america costava una fischiata, e non avevo voglia di spendere i 10 euro che costa in italia per lo stesso colore (sempre che si trovi)
    -essence n. 07 natural beauty. Adoro adoro adoro! Ma io amo tutti i rossetti di quella linea e assolutamente non inferiori a cose molto più costose che ho
    -debora atomic red mat 07. finish matte, secca un po’ le labbra ma mi piace molto il colore e la tenuta. Spesso ci metto sopra il 07 della essence o anche colori un pò più scuri come il 04 essence (on tha catwalk) e amo entrambe le combinazioni!!
    In futuro vorrei provare queste matite neve di cui tanti parlano…
    E’ tutto per ora, ciao ciao!

  50. natural beauty è anche il mio love 🙂 Spesso lo abbino con sotto uno di deborah matte(atomic red 07) così dura molto di più

  51. A me piacciono molto questi rossetti, ma non mi è chiara la differenza tra MLBB e NUDE: è un fatto di colore o portabilità?

  52. Io di rossetti Chanel ne ho due, la formula dei Rouge Allure è perfetta!! :))
    Ma… questa bustina di Chanel!? Cosa sentono le mie orecchie? Hanno dato campioni di rossetti, ben cinque? O_o’

  53. non so se si può considerare un mlbb (tipologia di cui tra l’altro ho scoperto oggi l’esistenza) ma io ho il 13 rose glacè di shaka. è leggermente più scuro delle mie labbra ma le valorizza veramente al massimo e le migliora pur rimanendo molto naturale!! l’ho sempre considerato nella categoria “nude” ma leggendo questo post mi sono resa conto che il motivo per cui l’ho preso è proprio quello che Clio descrive. comunque di shaka ho un paio di rossetti e mi ci trovo veramente bene, tra l’altro costano pochino, sui 6 euro se non sbaglio (e se non sono in sconto) e c’è una gamma di colori pressochè infinita. voi cosa ne pensate di questi rossetti? ne avete mai provati?

  54. É anche nel mio cuore, a vederlo sembra insignificante ma addosso é meraviglioso! Andrò a vedere quello di Deborah!

  55. Io ho avuto sia il Rouge Caresse (Rebel Red) e lo Shine Caresse, color Milady (borgogna intenso)… ci credi che ho smesso di usarlo per il suo odore che reputo terribilmente “chimico” e pessimo? :'(

  56. Se guardi su Instagram la pagine Essence vedrai una foto con tutti i colori in fila… praticamente non ci sono né color carne né toni rosati,solo beige chiarissimi e marroncini freddi. :/

  57. “Pensate alla vostre labbra quando sono ben idratate”
    AHAHAHAHAHA
    Mi è venuta una risata spontanea 😀
    Il MLBB intriga molto anche me, pensavo di averlo trovato, ma ero giovane ed ingenua, ragion per cui tengo questo nei preferiti, e parto alla ricerca del sacro Graal!
    Io ho le labbra abbastanza pigmentate, non mi posso lamentare, e da piccola spesso mi chiedevano se avevo il rossetto O_o
    Addirittura quando son malata (raffreddore o febbre) il colore diventa più intenso, e spesso le labbra diventano belle piene e lisce, perfette! Il dott. House dovrà spiegarmi questo effetto collaterale, ma il peggio è che dopo un bel raffreddore mi rimane il contorno labbra più scuro che comincia a seccarsi con pellicine al massimo della loro gloria!

  58. Ho a casa un rossetto della neve cosmetics rosa nude, talmente uguale al colore delle mie labbra – avendolo preso internet me lo aspettavo un po’ diverso – da averlo abbandonato in un angolo senza più degnarlo di attenzioni. Mmm, ora scopro di possedere un MLBB… credo che gli darò una seconda possibilità!

  59. Io noto solo il male che mi stanno i rossetti chiari, aggiungo tranquillamente anche il beige ai rosini, sui colori rossi brillanti non ho mai notato, li uso ma non spessissimo, preferisco i matte o le tinte labbra perchè durano di più e evito meglio di ritrovarmi i denti colorati! Baciii

  60. Secondo me i nude servono più che altro ad annullare il colore naturale delle labbra e dargli un colore neutro ideale con trucchi molto pesanti sugli occhi. Un rossetto MLBB invece è molto simile al colore naturale delle labbra e quindi lo esalta ed è un rossetto perfetto per tutti i giorni! Ciao!

  61. aaaaaa, mi rendo conto che la maggior parte dei miei rossetti sono MLBB, mah? vai a capire? qualcuno tendente al rosa.
    Comunque mi piace molto MAC, creme in your coffee, sssiiiiiiiii

  62. mmmh probabilmente hai ragione, io li vedo inutili perchè le mie labbra mi piacciono nella forma e nel colore e sono abbastanza definite per cui la possibilità di correggerle o rimpolparle tendo a non considerarla. L’unica cosa su cui ancora non sono convinta è l’uso del rossetto col gelo: ho sempre avuto esperienze pessime in quei casi, col rossetto che si induriva e crepava anche se era di ottima qualità….per il freddo mi spiace ma continuo a tifare per il buon vecchio burrocacao (magari colorato per evitare le labbra violacee).

  63. hahahahaahahahahaa, non rido per le labbra sottili poco pigmentate ma per tutta la frase in se, oggi mi hai fatto ridere, ;D

  64. è la prima volta che sento parlare di questi prodotti! E onestamente non so nemmeno da dove partire…come non saprei di che forma sono gli occhi/viso/tono della pelle non saprei dire che colore è quello delle mie labbra! ahahah però è vero che non esiste rossetto che mi stia meglio di quando le mie labbra sono idratate!
    Ci farò un pensierino 😀

  65. Anche io adoro quella matita! Mi sa che in futuro cercherò un rossetto della stessa tonalità perché mi piace davvero tanto!

  66. Un paio d’anni fa L’Oreal aveva messo in commercio il rossetto trasparente che faceva risaltare il colore naturale delle labbra.

  67. Oddio è vero! L’avevo comprato. Su di me era orrendo…. venivano un rosa pescato che proprio non mi si addiceva per niente. Poi era un bussolotto tutto trasparente che trasudava silicone ovunque!

  68. Carissima Clio…io devo dire di preferire i rossetti che si avvicinano molto al colore delle mie labbra…rossetti troppo sgargianti non fanno per me, mi metterebbero in imbarazzo…infatti ho il rossetto Nars Anita e il Kiko 602..però mi piacerebbe provare il Mac Cream in your coffee…e mi sa che andrò a prendermelo. Bacio

  69. Io non ho mai capito nessuna cosa di quelle elencate…forse forse il sottotono, ma per il resto ci rinuncio! Non sto li a capire forme colori ecc ecc…provo direttamente e se una cosa mi piace l’acquisto, e taglio la testa al toro 😛

  70. vai sempre così allora quando sei giù di morale che vai al mille….chi sa come sei quando sei allegra…..ciao, piacere di averti conosciuta ;))

  71. Io ho quello di essence, e in effetti l’effetto è proprio quello. Ma a me dura pochissimo! Un’oretta giusto. Proverò uno degli altri, ma è difficile azzeccare il colore giusto e delle commesse non mi fido!

  72. Il mio rossetto MLBB è il Please Me di Mac, infatti mi stupisce che tu non lo abbia inserito in questa lista. Oppure la matita di Wjcon Natural Rosé 07 che da la giusta definizione alle mie labbra non molto grandi. Altra alternativa sono il rossetto e gloss Black Honey di Clinique, che danno giusto un velo di colore e lucidità, perfette in qualsiasi occasione.

  73. Anche io avrei detto Amore di Neve, all’inizio lo trovavo insulso tanto da aggiungerci un rossetto sopra, poi ho cominciato ad usarlo da solo ed ho visto quanto migliora “il tutto”… promossissimo!!

  74. Ciao! Dove si possono trovare i rossetti Bourjois? Mi piace questo rossetto, ma non ho mai visto questi rossetti dalle mie parti…
    Grazie!!!

  75. Non ha nulla a che vedere ma lo devo dire: che meraviglia l’abito di Mila Kunis! E Blake, bellissima con tutto, come la vesti, la pettini o la trucchi, è sempre una gnocca!
    Detto questo, non possiedo rossetti di questo colore, forse ho sempre fatto il ragionamento: indosso un rossetto perchè amo un determinato colore e voglio che si veda, altrimenti metto piuttosto un burrocacao e via…anche se, la curiosità c’è, quindi non escludo di provare un giorno un rossetto di questo tipo.
    L’unico prodotto che possiedo e che potrebbe avvicinarsi ai mlbb, è una tinta della Maybelline (un color elixir, nel colore caramel infused) che effettivamente
    rende le labbra belle piene e distese, ma penso che sia dovuto alla formulazione in sè, piuttosto che al colore.

  76. Grazie! Sei gentilissima…… piacere mio. Sarà in nome? In effetti sparo parecchie bigolate è che dietro al monitor mi trattengo. Qualcuna potrebbe capire male, sai com’è; è brutto non sentire il tono della voce. Buon pomeriggio! Smack

  77. A proposito di mlbb mi sono comprata 5 minuti fa Il fluid stick di dior della nuova collezione, il 449 ciel rose: è FAVOLOSO!

  78. io i rossetti non riesco proprio ad usarli sembra puntulamente che io abbia le labbra come con uno sgradevole alone intorno 🙁 la cosa succede solo con i lipstick mentre vado tranquilla con i gloss e i lucidalabbra..Clio, come è possibile???

  79. Ieri guardandomi gli occhi alla luce direttissima del sole mi sono venuti dei dubbi anche sul colore… tra poco dubiterò anche del mio nome!

  80. Ecco, questa è una categoria di rossetti che apprezzo molto! Io infatti non amo molto i rossetti su di me…..mi sembra che mi diano un’aria finta, costruita, non so… anche con il look più leggero non riesco a portare con disinvoltura i colori sulle mie labbrine, ma questi si! infatti ultimamente sto utilizzando moltissimo il Maybelline Baby Lips Pink Shock che, a dispetto del nome, sulle mie labbra dà un bel tocco rosato naturale, di labbra appena scrubbate e idratate e il matitone di Catrice Pure Shine 050 Cherry. Anche quest’ultimo rimane leggero, brillante e dà un bel colore naturale. Come matita invece ho scoperto che è uguale uguale al mio colore di labbra Ballerina di Neve Cosmetics, forse un po’ più chiara ma comunque si fonde molto bene col mio colore e riesce a dare anche un aspetto più pieno (posso giocare un po’ con il contorno con questa, hehehehe). Rossetti veri e propri però non ne ho, darò uno sguardo a quelli Essence!

  81. A me piace molto anche per il finish, un po’ lucido ma senza glitter o effetto vinile, per un trucco veloce veloce e semplice lo trovo proprio carino… idratante, morbido…

  82. Concordo pienamente. Anch’io in un’altro post ho scritto che non mi vedo bene con rossetti. Ne ho due in croce, ma faccio una fatica a metterli. E pensare che mi piacciono tantissimo….. ne comprerei un’infinità!

  83. Anche a me piacciono da morire, quando li vedo li vorrei tutti poi alla fine mi trucco, li applico….e li tolgo! riesco a portarli solo se li tampono con le dita..Non capisco se dipenda dal fatto che ho la bocca piccola con il contorno un po’ irregolare o dalla forma del mio viso..boooooh

  84. Io adoro questa categoria di rossetti, solo che devo trovare ancora quello perfetto!! Mi piace un sacco Naked della Urban Decay ma ne preferisco uno più trasparente e delicato e meno costoso. Sto puntando allo Pink Smoothie della Revlon, speriamo bene!

  85. Sono pienamente d’accordo con te Clio… Naked della Urban Decay tutta la vita!
    L’ho preso l’anno scorso, un po’ cosi per caso… E adesso chi lo molla più!
    La maggior parte dei miei rossetti sono MLBB perchè con i rossetti più colorati non mi ci vedo… Uso molto anche il n. 7 di Essence, Natural Beauty però il Naked rimane il mio primo ammmore…

  86. Questo è uno dei miei crucci più grandi… Cerco un MLBB da anni e non riesco a trovarne uno che lo sia davvero… Ne ho provati tanti non c’è verso.. o sono troppo beige o troppo rosa… ho un sottotono neutro (credo) e le mie labbra sono molto pigmentate ma non troppo rosa… sono tentata di provare un paio dei nuovi diva crime di nabla…

  87. Non è nelle mie corde.
    MLBB, nome difficilissimo da ricordare semplicemente per descrivere un rossetto/nonrossetto che posso rimpiazzare 9 volte su 10 con un burrocacao qualsiasi.
    Avessi milioni di rossetti questo potrebbe starci ma ora come ora non ne vedo il motivo.
    Se ho un nude, per quanto mi riguarda copre l’intera gamma.

  88. guarda io nel mio ovs non li ho trovati ma certamente in alcuni ovs li trovi! io li ho presi all’upim 🙂

  89. Grazie mille Clio!
    io ho le labbra poco pigmentate e dopo aver comprato rossetti fuxia, rossi, color vinaccia ma mi manca proprio un rossetto di questo genere..
    grazie ancora per i consigli!

  90. Due anni fa mia mamma mi regalò un rossetto per Natale..il colore mi piacque subito molto, sulle labbra non si notava molto ma aveva il “potere” di dare quel tocco in più e anche completamente struccata mi sentivo in ordine; inoltre la formula molto idratante m permetteva di usarlo in un certo senso anche come burrocacao colorato..ne ero innamorata e ne sono tutt’ora..!!si puo dire che è l’unico rossetto che praticamente mi sono mangiata (data la velocità con cui lo finisco) ed è sempre in borsa o nelle trousse ovunque vado..e ora, leggendo questo post, scopro che è il mio MLBB?!
    Mammina mia sei troppo avantiiii ti adoro..!!! <3 :-*

  91. io sono andata sparata su faux (mac) e naked (urban decay) e invece…Nooooo! Della mac molto meglio per le mie labbra Cosmo (un po più rosso, se no sembro morta!). E poi ho comprato, sempre mac, House Wine che mi piace davvero tanto anche se colora decisamente di più. eh si è un casino…ognuno ha labbra diversamente pigmentate…

  92. Guarda non so da cosa dipenda…. comunque anch’io faccio la stessa cosa, anch’io ho la bocca piccola e le labbra sottili. Andremo insieme da uno psicologo…… – scherzo – !

  93. Lo dico sempre io che in realtà le profumerie sono sommerse di campioncini soprattutto delle grandi case quando devono lanciare un nuovo prodotto! Eppure “non ne hanno mai” sigh… Comunque ho visto di sfuggita il cassettone da dove mi ha preso questa bustina con le 5 cialdine di rossetto ed ce n’erano un sacco, mi chiedo a quante donne desiderose di provare un rossetto Chanel ne diano. Io per esempio non l’avrei comprato vedendo la pubblcità perché non mi sembrava nulla di che, un rossetto lucido yawn che novità, invece provandolo me ne sono innamorata e lo metto tutti i giorni! Comunque ti lascio un link di una foto presa da Internet, ne avevo fatta una anch’io ma non so perché il blog non riesce a caricarla, è mezz’ora che ho scritto il messaggio boh!! >.< http://3.bp.blogspot.com/-CrcC8Xrlykc/VNsfIJw5ZiI/AAAAAAAABOw/ULJAI8S3pyU/s1600/chanel%2Bfebruary%2B2015%2Bnew%2Brelaunch%2Brouge%2Bcoco%2Broussy%2Bemilienne%2Bcoco%2Barthur%2Badrienne%2Bpreview%2Bsneak%2Bpeak%2Bswatches%2Breview%2B(2).JPG
    C'era un nude (Adrienne), un aranciato-corallo (Coco appunto), un rosa (Roussy), un rosso (Arthur) e un rosa-viola (Emilienne).

  94. A me piacciono un sacco i rossetti MLBB, trovo che i nude troppo chiari mi stiano malissimo e in generale anche se mi piacciono gli ombretti neutri per me un minimo di colore ci deve essere sempre ^^ Poi io amo le tinte Rebel nudes di YSL, io ne ho 2 e mi piacciono un sacco, penso che ne comprerò altre 😀

  95. non sono una fan di questo tipo di prodotto. Se voglio mettere qualcosa sulle labbra voglio che si veda, altrimenti va bene anche il burrocacao per quanto mi riguarda. D’altra parte molto meglio questo tipo di rossetto che non i colori nude che fanno tanto ragazza ripescata da un fiume!

  96. Il mio MLBB è il 913 di kiko, proprio il mio colore di labbra! Anche se spesso uso le matite sempre di kiko num 700 o 302, come se fossero rossetti.

  97. quello più accessibile a me (a livello economico e di reperibilità) è quello della kiko ma sul sito il colore è totalmente stravolto! lo devo provare in negozio! comunque come rossetti mi hanno incuriosita molto, da provare assolutamente!

  98. io di solito non uso rossetti nude o che assomiglino al colore delle mie labbra….. non perchè non ci abbia provato ,perchè ne ho comperati diversi, ma ogni volta che li indosso non mi piace l’effetto che ho e li tolgo (se avete suggerimenti sono tutta orecchi)…. mi sono quasi rassegnata ad usare il burrocacao …ormai ne faccio uso a livelli industriali heheheh……

  99. Aspettavo da tempo questo post sui MLBB 🙂 Credo possano essere un’alternativa ai nude che non amo particolarmente. Gli darò una chance 😀

  100. bel post Clio!!finalmente scopro cosa vuol dire MLBB !!Di quelli che hai elencato ho il dare to be nude della essence e il 602 di Kiko!!credo che il colore delle mie labbra sia simile al tuo…cercherò altri rossetti con questo scopo!comunque posso darti un suggerimento che sarebbe utile anche a noi?quando parli di questi prodotti puoi aggiungere una foto in cui li indossi per vederli meglio?per alcuni in questo post l’hai fatto,per altri no!!!

  101. belli quelli…ispirano un sacco anche me!!peccato che mi aspettassi un prezzo più basso..12 euro più la spedizione non sono proprio pochissimi per un rossetto,anche perché non è ancora un marchio così diffuso! !

  102. Ciao!! Pure le mie sono rosa malva … secondo me .. allora .. potresti trovarti bene anche con il rossetto della Essence n. 3 Come Naturally!!! Io mi ci trovo benissimo!! Prova a darci un occhio quando ti capita!! 😉

  103. Per me è il perfetto MLBB è la matita “Ballerina” di Neve…è lievemente più sul malva, ma praticamente identica…fantastica con Ombre Rose di Nabla che ho appena preso..è stato subito amore anche con lui, se si hanno le labbra abbastanza pigmentate può esser un ottimo MLBB 😉

  104. Secondo me 12 euro per un rossetto di qualità è un prezzo più che accettabile, a pensarci a meno trovi solo ciofeche (e spesso anche quelli più cari lo sono) .. io sinceramente li spendo volentieri se sono buoni!

  105. Nel mio ovs so che ci sono i prodotti Shaka ma devo cercare se hanno i rossetti, in alternativa proverò alla Upim! Grazie 🙂

  106. Ieri mi é arrivato il pacco Neve makeup e ho preso una matita,magnolia, che è proprio un MLBB 🙂 tra l’altro mi piace tantissimo 😀 ciao ragazze :*

  107. Anche io ho l’Atomic Red di Deborah e mi piace tantissimo! Non lo posso considerare un MLBB perché ho le labbra rosa confetto, mentre quel colore è un rosso scuro molto opaco. È leggermente secco, però con una passata di burro di cacao diventa sensazionale 😉

  108. Io ho le labbra talmente poco pigmentate che sembro malaticcia, i MLBB sono fondamentali! Eh eh!

  109. Beh i gusti son gusti. Però mi sembra strano, è il prodotto di make up che ho ricomprato di più in assoluto e non l’ho mai trovato chimico. Comunque non tutti gli shine caresse sono uguali, nel senso che Lolita è splendido (almeno per me), mentre i colori più scuri hanno una consistenza diversa e sono più difficili da stendere. Proprio di Milady avevo letto recensioni negative e non l’ho comprato, ma anche col n.300 Juliet che ho mi son trovata malino. Del resto lo ha detto anche Clio per diverse marche di rossetti che a volte la qualità cambia col colore…

  110. prima volta che ho tutto: nude rosati, naked beigiolini, balsami aranciati, gloss trasparenti+glitter, matite naturali…….quelli, tutto! 😉

  111. prima volta che ho tutto: nude rosati, naked beigiolini, balsami aranciati, gloss trasparenti+glitter, matite naturali…….quelli, tutto! 😉

  112. ma si dai!! in pubblico non è un problema perchè ovviamente esistono rossetti che non macchiano, (dunque il rischio di far traballare la propria virilità è annullato 🙂 ) in intimità burro cacao, gloss, tinte e rossetti di ogni genere li trovo piacevoli per profumi e consistenza…cioè AMO baciare delle labbra truccate 😀

  113. Anche se è un po’ più scuro delle mie labbra…il mio MLBB preferito è un Chubby Stick della Clinique (mi sembra che la tonalità si chiami “bountiful blush”). Ne ho anche uno delle Essence e le matite Amore e Ballerina di Neve. Trovo che questi rossetti siano perfetti per tutti i giorni…soprattutto a lavoro, visto che non posso mettere nulla di troppo vistoso. Questi che ho nominato, cmq, sono un pochino colorati…un rossetto che sia esattamente della mia tonalità non l’ho ancora trovato….

  114. Poi io amo i rossetti e mi piace indossarli ma spesso sono condizionata perché lui non “può” baciarmi!

  115. la ragazza è più fortunata perchè sono io a truccare lei ed anche qualche amica se capita 🙂 io il tuo lui lo capisco, in fondo è questione di gusti, ma capisco anche te e tante ragazze che non mettono il rossetto per lo stesso motivo…è l’eterna disputa 😀

  116. Purtroppo lo 05 della Essence Dare to be nude indicato da Clio è andato fuori produzione, lo adoravo. Ho quindi ho ripiegato per lo 07 che ho letto essere usato anche da molte di voi, è più rosato ma comunque molto naturale.

  117. io non ho mai provato nulla di Nabla quindi effettivamente non posso esprimermi sulla qualità 🙂 comunque anch’io sono curiosa di provarli,magari ne prenderò prima uno e poi se ne vale la pena ne prendo altri..se li provi prima di me fammi sapere 🙂

  118. Ciao a tutte e ciao Clio! Bellissimo questo post, un sacco di idee! Io adoro quel tipo di rossetto, mentre di nude non ne ho che uno che snobbo abbastanza, non mi piace l’effetto cadavere che – su di me – fa! Mentre il MLBB è perfetto sempre, anche su un trucco pesante, e durante il giorno se un po’ sparisce non si vede, e non devi starci troppo dietro! XD Proverò Nakeed, è da una vita che lo desidero! XD

  119. Ahahah di solito scrivo commenti del tipo “essence ti prego copia il prodotto x”
    In questo caso c’è da scrivere “a tutte le marche copiate il rossetto n. 7 di essence, ma potenziate la durata” 😀 ahaha no va be’ dai scriverò “Essence prova a ricreare lo stesso colore ma più duraturo” 😀

  120. allora, io ne ho presi tre e posso parlare per quelli che ho, ovvero Alter ego, Ombre rose e Panta rei. Come colori senza dubbio sono molto belli, piuttosto particolari (Panta rei soprattutto, è un punto di rosa carne-rosso molto difficile da trovare in giro), pieni, corposi e morbidi. L’unica pecca che trovo è appunto questa morbidezza, che a mio avviso è un’arma a doppio taglio: quando la consistenza è troppo cremosa, il rossetto tende a sbavare leggermente o comunque a mettere in evidenza eventuali irregolarità della labbra. Per questo motivo, sinceramente, avrei preferito fossero leggermente più “asciutti”, come del resto il termine “matte” mi aveva fatto pensare. Spero che il papiro sia stato utile!! 😉

  121. Anche???!!! Oh mio dio 🙂 mi stai lasciando senza parole!! Allora sarai bravissimo..io non mi farei mai truccare dal mio ragazzo tranne se non sapessi già che è bravissimo 🙂

  122. aahahaaha!!bravissimo no ma me la cavo piuttosto bene 🙂 d altra parte sono cresciuto in due classi di quasi sole ragazze, alle medie erano 23 e noi maschietti in 3 alle superiori erano in 19 ed io da solo…ti lascio immaginare…mancava solo che venisse il ciclo anche a me 😀

  123. stile “orphan black”?!? (se non hai visto la serie procuratela perche è micidiale…proporrò a Clio un coolspotting a riguado)

  124. Il rossetto Black Honey..lo amooo! Ma su di me dura pochissimo, infatti sto cercando una soluzione alternativa..stesso colore, stessa resa, ma maggior durata! Consigli?!

  125. Eheh io pensavo che questi rossetti rientrassero nella categoria dei nude!!
    E comunque questo post cade a fagiolo perché è da un po che sto pensado di prendere un rosseto nude (anzi dopo questo post UN MLBB)…ma qui arriva la fatidica domanda…come faccio a capire quale rossetto è adatto alle mie labbra??

  126. Ahahah 🙂 beato tra le donne!! Comunque è bello sapere che ci sono ragazzi che la pensano come te, io pensavo che non esistessero 🙂 dato che sia amici, fidanzati, parenti (maschi) ecc ecc non solo non capisco nulla di trucco ma odiano rossetti, gloss tutto!!

  127. Si si anche a ne piace tantissimo per questo! Xke è molto leggero, un po’ trasparente… Dà un aspetto molto naturale alle labbra 🙂

  128. Anche io pensavo fossero rossetti nude…mai sentito nominare MLBB beh abbiamo imparato una cosa nuova. Io ne utilizzo uno di Essence, credo sia il n. 13 Love Me…fa parte di questa categoria??
    ilmondodiary1.blogspot.it

  129. Io non riesco a considerare questo tipo di rossetti XD
    Quando sono in negozio non li guardo proprio,è più forte di me!

  130. a proposito di MLBB qualcuna di voi ha mai provato i balsami o rossetti rivelatori di colore? ne ho visto uno da sephora e uno da kiko…. voi cosa ne pensate? clio li hai mai provati? che ne diresti di fare una review? grazie 🙂

  131. Siiii! Utilissimo, grazie 🙂
    In effetti dalle foto pensavo fossero super matte e quindi tendenti al secco più che al cremoso…

  132. mi fa piacere! sisi dalle foto sembravano molto più opachi…ma queste sono proprio preferenze soggettive, ho sentito che tante ragazze sono contente che siano così “burrosi”!;-)

  133. Ah beh sì dipende! Ad esempio per me trp secchi non vanno bene: ho già le labbra tendenti al secco di mio. E comunque sono fortunata…a Torino conosco un posto che vende i prodotti Nabla, quindi posso andare e vedere direttamente i tester. Più che altro per i colori…che sembrano tutti bellissimi!

  134. allora sei doppiamente fortunata…mi è capitato qualche volta di andare a Torino e la trovo una bellissima città! 😉

  135. Sì non è male è un colore portabile x tutto l anno ! Se vai nel mio profilo instagram vai in cerca della foto @fede2090 o se vuoi foto dimmelo così sai se ti può piacere 🙂

  136. I due rimmel by kate che hai citato sono i miei preferiti da tutti i giorni! Ho le labbra abbastanza chiare, il n 8 è quasi dello stesso colore mentre il 104 è un po’ più scuro. Bellissimi, comunque.

  137. Il nude non è un MLBB perché le labbra non sono color beige (come sono i nude) ma rosate o malva o rossicce etc.: un MLBB esalta il colore naturale delle labbra (e quasi non si nota, se non per l’effetto pieno e naturale delle labbra) e puo’ essere di tanti colori diversi, ognuna ha il suo (o i suoi). Ciao!

  138. Secondo me ci somiglia il rimmel by kate n 08. dura molto di più di quello essence (li posseggo e li amo entrambi però i rimmel sono migliori).

  139. Adesso sono in offerta a poco più di 10 euro e le spese di spedizione sono dimezzate, se puo’ interessarti! 😉 Cmq anch’io li trovo abbastanza cari, soprattutto dopo che ho iniziato a fare incetta dei meravigliosi rimmel by kate (pagati massimo 8 euro, di solito 5-6 euro).

  140. Potrebbe essere lo 08 di rimmel…io li ho trovati anche a 5.50 euro ma in America costano di sicuro meno. Pure quello essence è bellino assai.

  141. L’8? E’ uno dei colori di questa linea che avevo adocchiato! Mi sembra però più scuro, almeno dalla confezione, ma lo guarderò meglio…

  142. E’ un malva abbastanza chiaro. Su di me si nota ma io ho le labbra piuttosto chiare e poco pigmentate…

  143. Su di me i malva sono dei perfetti MLBB perchè ho le labbra abbastanza scure e violacee! 🙂

  144. io e mia figlia ne abbiamo usato uno splendido ed economico del L’Oreal, che pero’ adesso credo non facciano piu’. Per una anziana signora che non ha mai portato rossetto l’MLBB e’ l’ideale. Clio o team che ne dite?

  145. Ragazze scusate l’ignoranza… Ma come faccio a distinguere questi rossetti?? C’è una sezione apposita nel negozio per ogni marchio o sono tutti i toni nude praticamente?
    aiuto.

  146. Mehr di MAC, entrata in negozio per comprare Velvet Teddy il commesso mi ha fatto provare Mehr e mi sono innamorata completamente, ha quel leggerissimo tono malva che hanno naturalmente le mie labbra, è il mio passpartout ^^

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here