Ciao ragazze!

Recentemente avete letto il mio post sull’importanza del blush e in tantissime mi avete chiesto aiuto su come abbinare questo prodotto alla vostra pelle e soprattutto ai vostri rossetti! Ebbene sì, non tutti i blush stanno bene con qualunque tonalità (anzi: certi accostamenti sono proprio un pugno in un occhio!), quindi, se volete fare chiarezza sugli abbinamenti, questo è il post che fa per voi!

-BLUSH-beige-pescatoUn mio grande must è l’INGLOT 94 (12€), un beige rosato-caldo universale, perfetto per essere abbinato, ad esempio al rossetto di Catrice Rusty’s Gold & Treasure (4.95€)

Iniziamo a gamba tesa con i vari colori e i loro abbinamenti. Ovviamente la regola di base è sempre quella: occhio ai sottotoni!! Caldo con caldo e freddo con freddo è una legge che non sbaglia mai. Tra l’altro, difficilmente i blush sono al 100% freddi e quindi con rossetti con molto blu all’interno (come i rossi più classici e sexy) di solito consiglio, per non sbagliare, un velo di terra da contouring (quindi non aranciata, ovviamente) invece del classico blush.

===UntitledIl rosso freddo per eccellenza, Ruby Woo di Mac (18€), e il kit da contouring di NARS (38,50€)

Ma, se invece preferite l’aria “sana” che solo il blush vi sa dare…

I FUCSIA (freddi)

_BLUSH_COOLPINKBlush YSL (44,50€), tinta Too Faced Melted in Violet (21€), MAC Candy Yum Yum – qui nell’edizione di Kelly Osbourne (18€).

Direi che l’unico blush freddo è il fucsia. Le tonalità rosate con così tanto blu sono rare e portabili solo su pelli chiare e, rigorosamente, con rossetti (ed eventualmente ombretti e abiti) dai sottotoni abbinati. Con un blush del genere, portare un rossetto rosso sarebbe un vero delitto! In più, non è immediato trovare il fucsia o il viola che ben si abbina alla tonalità scelta per le guance: se siete nel dubbio, tamponate leggermente il rossetto, come fosse un blush in crema!

I FUCSIA (caldi)

_blush_fucsia_coralloBlush: Lancome in Rose Paradis (42.50€), Catrice Defining Blush in Legend Berry (circa 3€), Make Up For Ever in Brun Framboise (30,90€). Rossetti: Clinique Color Pop in Wow Pop (21€), Rossetto liquido Essence in Make A Statement (3,19€), NARS in Red Lizard (26.50€)

  Molto più facili e portabili sono i fucsia dai toni più caldi, legati ai rossi e ai corallo: fantastici sulle pelli abbronzate e, in generale, olivastre. Se usati con criterio e in piccole quantità donano carattere e un immediato effetto “sveglio”. Con che rossetti si abbinano? Con i fucsia-corallo, coi sangria, con i lampone e i magenta-sangue. I MALVA

-BLUSH_MALVABlush: Deborah Dark Pink (11,50€), NARS in Séduction (30,50€), Marc Jacobs in Tantalizing (33,50€). Rossetti: I’m Pupa nel color 305 (13,50€), bareMinerals nel color Lead The Way (20,50€), Estée Lauder INTRIGUING (29,50€).

  Perfetti per le pelli più scure o, paradossalmente, per le pelli chiare e rosate, i malva sono sicuramente i blush più particolari e complessi. Non stanno bene a tutte e, a differenza dei colori che promettono l’effetto “ragazzina che arrossisce”, queste tonalità si avvicinano più a un’atmosfera anni ’30, da diva del cinema di un tempo. Perfetti per la sera e per essere abbinati ai rossetti scuri più impegnativi: dai color vinaccia, ai ciliegia, fino ai melanzana, ai marsala e alle versioni più intense dei MLBB. Per i prossimi colori, girate pagina!