Ciao ragazze!

Fa caldo… taaaanto caldo! E così di usare asciugacapelli, piastre o arricciacapelli proprio non se ne parla. Ho pensato quindi di venire incontro a tutte quelle che amano le messe in piega sui capelli medi e lunghi, per avere sempre delle belle onde o dei ricci da sfoggiare, anche e soprattutto adesso che è estate e magari siete al mare, con i capelli bagnati, e dovete essere pronte per l’aperitivo dopo poche ore! Ma come fare? E’ possibile avere un risultato siddisfacente anche senza usare il calore di quegli strumenti? Ebbene, la risposta è sì! Basta solo avere un po’ di pazienza in più e seguire questi step! Vediamo i 6 metodi che ho scelto per avere questi risultati! Leggete oltre! 😉

cover

Ecco, questi sono i casi in cui rimpiango i miei capelli lunghi! 🙁
Quando si tratta di metodi semplici e ‘smart’ per sistemare i capelli ho sempre voglia di provarli su me stessa, ma ora come ora mi è abbastanza difficile. Sono ancora piuttosto corti e per praticità faccio prima ad usare un ferro arricciacapelli o lasciarli completamente lisci. Ma se vi ricordate quando i miei capelli erano più lunghi ne ho provati molti di escamotage per ottenere una piega accettabile, e molti di questi ve li ho anche suggeriti in un post di qualche tempo fa, per andare a dormire e svegliarsi con la piega perfetta al mattino!

maxresdefault2-800x800In primis il mio amatissimo metodo fascia…!

Oggi però voglio fare di più e così mi sono messa alla ricerca di altri metodi innovativi e abbastanza semplici per ottenere delle pieghe da favola, soprattutto per capelli medi e lunghi, da fare anche in poco tempo, quindi senza necessità di dormirci su una notte e soprattutto senza osare strumenti di alcun tipo!

Schermata-2014-10-19-alle-16.15.44
Iniziamo subito e armatevi di un pizzico di pazienza!

1) Il metodo dei torchon

Questo metodo è davvero a prova di ciompetta, e giuro che appena potrò lo proverò anche su me stessa. Per prima cosa bisogna inumidire i capelli (o se siete al mare potete farlo praticamente appena finite di farvi l’ultimo bagno e dopo aver pettinato bene i capelli).

Schermata 2015-08-11 alle 15.15.34Se potete usare anche un salt-spray, ma non è uno step necessario

Iniziate a dividere le ciocche della testa partendo dalla parte più alta e inziate ad arrotolare. Proseguite per tutta la testa, creando una specie di cresta a spirali, e fissatele bene. Potete fare 3 o anche più torchon.

Schermata 2015-08-11 alle 15.15.45

Quando sentite che i capelli sono asciutti perfettamente, sciogliete i vostri torchon e passate le mani tra i capelli, per aprirli meglio:

Schermata 2015-08-11 alle 15.15.54
Potete anche definire le ciocche con un olio secco, oppure spruzzare della lacca leggera e avrete dei capelli mossi stile beach-waves!

2) Il metodo del magazine!

Schermata 2015-08-11 alle 15.28.31           @Luxyhair

Se siete arrabbiate o ce l’avete con qualcuno, questo metodo può anche aiutarvi a scaricare lo stress! Per prima cosa infatti dovete prendere una vecchia rivista e strappare le pagine una ad una! 😀

4b19d895ea1ad824006590fea582c7dc
Una volta separate le singole pagine, dovrete piegarle più volte su se stesse secono la loro lunghezza, per formare delle specie di tubi appiattiti… Ve ne serviranno diversi, quindi assicuratevi che la rivista da strappare non serva più! 😛

Schermata 2015-08-11 alle 15.32.29
Una volta ottenute le vostre strisce di carta, dovrete iniziare ad applicarle ciocca per ciocca, dopo aver leggermente inumidito capelli. Partite dal basso e arrotolate verso l’alto:

Schermata 2015-08-11 alle 15.32.58

Quando arrivate all’altezza che desiderate, potete chiudere e farmare il tutto direttamente facendo un nodo con le estremità del vostro pezzo di carta:

Schermata 2015-08-11 alle 15.35.40

Una volta che avrete arrotolato tutte le ciocche, aspettate almeno un paio d’ore, o comunque il tempo necessario affinché i capelli si asciughino perfettamente (nel frattempo potete dedicarvi alle vostre coccole beauty!).

Schermata 2015-08-11 alle 15.37.04

Quando scioglierete tutti i capelli, avrete dei boccoli che potrete aprire passando le dita tra i capelli, utilizzando anche anche un po’ di lacca o cera per capelli per fissare meglio la piega! 😉

Schermata 2015-08-11 alle 15.42.53

Cliccate qui, perché nella seconda pagina vi parlerò di altri metodi senza calore per ricci e onde! 😉