Ciao a tutte!

Chi di voi è cresciuta con “Una mamma per Amica“? Immaginiamo molte. Se è così non potrete certo aver dimenticato la simpaticissima Sookie, amica per la pelle di Lorelai e cuoca imbattibile. Beh, Melissa McCarthy, l’attrice che la interpreta, è molto più del suo personaggio! Ultimamente si è molto sentito parlare di lei per via della sua protesta verso la “segregazione delle plus size”. Ma invece di lamentarsi e basta, Melissa ha preso in mano la situazione e ha creato una linea d’abbigliamento sexy e stilosa… per ogni taglia!

§Melissa McCarthy2

§Melissa McCarthy3[Quando vai oltre la taglia 12 (in Italia corrisponde a una 44), non perdi il senso dello stile]

Che voi lo siate o no: avete mai dato un’occhiata alle collezioni e ai negozi “per taglie forti”? Molto spesso (ovviamente non sempre) sono caratterizzati da uno stile sobrio, lineare e MOLTO “da signora”, senza badare a nessun trend, moda, stile. Come se tutto che che accade sulle passerelle e nel mondo dello star system, non fosse “roba per loro”.

Melissa McCarthy ha avuto, in passato, evidenti problemi di peso. Ora ha trovato la sua linea ed è in perfetta salute. Ciononostante non entra in una 44, la taglia-limite dei più noti e stilosi brand di moda. Lei per i suoi red carpet, ovviamente, ha chi le procura abiti realizzati su misura, ma si è immedesimata nelle donne che non hanno questa fortuna o questa possibilità, trovando assurdo che le “plus size” siano segregate ad una vita e ad uno stile che le nasconda.

melissa-mccarthy-84th-annual-academy-awards-02Melissa anni fa, con un corpo più abbondante

melissa-mccarthy-weight-loss-spy-premiere-12Pre-perdita di peso

"Spy" - UK Film Premiere - Red Carpet ArrivalsMelissa oggi, durante una delle première del suo ultimo film, Spy

20140617-melissacover-x624-1403030213Melissa sulla copertina di Rolling Stone

29906170001_4272930851001_thumb-Buzz60video9132721965427197351
GTY 461140334 E ACE ENT CEL USA CAOggi, in ottima forma

Melissa tiene a specificare che le persone oltre la taglia 44 esistono e non sono necessariamente sempre in attesa di entrare in quella taglia. Ora che lei ha perso più 25kg, sta bene e non intende vivere costantemente a dieta. Adesso che ha ritrovato la salute e il benessere con se stessa sa – dice in un intervista a HollywoodLife – che potrebbe mangiare ancora più sano, bere ancora meno alcolici, “ma così come potrei imparare una lingua in più, imparare un nuovo sport, ecc”. E’ inutile continuare ad aggiungere colpe e negligenze a chi non entra in una determinata taglia: i corpi sono diversi, anche quando si è in ottima salute – e quella della presunta mancanza di salute non deve diventare una scusa per discriminare gli altri.

§Melissa McCarthyLa camicetta blu e nera non è bellissima??

Ecco che allora Melissa decide di dover fare qualcosa. E lancia la sua linea di abbigliamento, pensata non solo per chi supera la taglia 44, ma anche: che sia per altezza, abbondanza o entrambe, ogni capo è adatto ad ospitare diversi corpi, senza doverli necessariamente nascondere.

Inoltre, lo stile della collezione è studiato per una vita di tutti i giorni: andare in ufficio, partecipare ad un colloquio, uscire con le amiche, conquistare un uomo. Il tutto con la carica di ironia e stile che non ha mai abbandonato la mitica Melissa.

§Melissa McCarthy1

Purtroppo, la collezione esiste sono in USA, ma abbiamo pensato che fosse carino condividere con voi la filosofia che ha fatto nascere questa linea. In più, noi piace un sacco!

§Melissa McCarthy)))
§Melissa McCarthy5

Se siete curiose, potete sfogliare l’intera collezione qui. In ogni caso, pensiamo che sia ora che le case di moda, non solo quelle “specializzate”, sentano qualche voce in più simile a quella di “Sookie” 😉 !

Voi cosa ne pensate? Ha fatto bene Melissa a mettersi prima l’anima in pace con il suo corpo, e poi a pensare cosa poteva fare per se stessa e per gli altri, senza dover essere per forza una 44? Pensate che l’idea del “corpo sano” ogni tanto nasconda davvero una scusa per segregare gli altri? Vi piacciono i vestiti proposti dall’attrice? E poi: quante di voi erano fan delle Gilmore 😉 ?

Ciao a tutte dal Team!