Ciao a tutte!

Ok. Fashion Week. Ripassiamo: New York, Parigi, Milano, Londra. Finito. Finito?! Non proprio. Esistono molte più settimane della moda, sparse in giro per il mondo. E cosa accade… là fuori? Spessissimo ci lamentiamo della mancanza di originalità delle sfilate, dei trucchi monotoni che si vedono in giro e in generale dei trend: sempre le stesse cose, oppure delle “carnevalate” decisamente lontane da quello che si può immaginare di poter definire, anche con la più aperta delle menti, di buon gusto. Beh, su questo tema, pensiamo che ci dia una risposta la Nuova Zelanda. Vogliamo allora darvi un assaggio di quello che succede laggiù!

0Sean KellyCredits: http://www.fq.co.nz/

Quella cosa meravigliosa che è internet ci permette di viaggiare anche molto lontano, e noi che siamo sempre alla ricerca di novità e ispirazioni inedite, siamo rimaste piacevolmente colpite da quello che abbiamo visto, in un primo momento su Instagram, e poi su vari magazine online, proprio riguardo l’esotica e insolita NZFW. Speriamo che queste immagini abbiano su di voi lo stesso effetto che hanno avuto su di noi: tanta voglia di sperimentare e di uscire un po’ dagli schemi, una volta ogni tanto!

wynnhamlynCredits: @wynnhamlyn

LE SOPRACCIGLIA


In Nuova Zelanda le pinzette non sono certo ammesse tra ciò che si può considerare “fashion”. Le sopracciglia sono protagoniste, ma nella loro versione più naturale e selvaggia, permettendo un certo “gioco”, proprio con i peletti di questa zona. Un esempio? La modella che li ha tutti pettinati all’insù, quasi il suo sguardo dovesse assumere la forma di una torcia fiammeggiante!

@fashionquarterlyCredits: @fashionquarterly

@exhibithairCredits: @exhibithair

Altre volte, invece si è estremizzato lo spessore e il colore delle sopracciglia, in questo caso per contrapporsi e, paradossalmente, bilanciarsi al rossetto nero.

IL BEIGE 

Anche quando si vuole lasciare tutto (quasi) naturale, non si rinuncia al beige. Che sia più rosato o più color terra, l’importante è l’effetto “sabbia” leggera, a volte incipriato, a volte shimmer. Sempre per avere un non-so-che di strano, restando eteree.

twenty-seven namesCredits: http://www.fq.co.nz/

L’esempio perfetto è il look di Twenty-Seven Names. Gli occhi sembrano quasi gessosi e stucchevoli grazie all’ombretto opaco ripreso sotto lo zigomo, illuminato per evitare l’effetto polveroso sul viso.

twenty-seven names2Credits: http://www.fq.co.nz/

Anche l’altro look, sempre per la stessa maison, è basato sui colori della terra, senza l’uso del mascara, per evitare ogni definizione. Qui però le protagoniste sono le labbra, con questo color marsala leggermente metallizzato mooolto originale. Se, come noi, foste curiose di sapere quali prodotti sono stati usati, si tratta della Chestnut Lip Pencil e del rossetto Paramount di MAC.

@willaandmaeCredits: @willaandmae

Più importata sui colori della terra, la donna di Willa and Mae.

@juliandanger1Credits: @maccosmetics

Sappiamo che amerete questo meraviglioso look realizzato per lo show di Julian Danger. Nella sua semplicità, il bilancio tra shimmer e opaco è perfettoConsiglio spassionato: ragazze con gli occhi nocciola-verdi, fate un bello screenshot di questo look 😉 !

IL PESCA E I ROSA

La NZFW è come se volesse dirci: “se non avete un ombretto molto scrivente, opaco e color pesca… beh, è il momento di rimediareIn diverse declinazioni, è spesso il focus del viso. L’effetto desiderato è proprio quello di essere soft ma inaspettato, altre volte intenso e quasi fluo e insieme non del tutto innaturale.

@clarapafundi @stolengirlfriendsclubCredits: @clarapafundi @stolengirlfriendsclub

@oliviahemusphoto #harmangrubisaCredits: @oliviahemusphoto

Bonne minne rivisitato per Harman Grubisa: un pesca aranciato molto sfumato su tutta la palpebra mobile e delicatamente verso le sopracciglia. Il colore è matte, ma in alcuni punti strategici il finish è quasi glossy. Nella rima interna, invece, al posto del color burro si è usato un rosa ballerina.

@coopboutiqueCredits: @coopboutique

Anche Coop Boutique propone un look simile, seppur più definito e con le ciglia più cariche.

Stolen Girlfriends Club

Senza mascara, invece, per Stolen Girlfriends Club, con un pesca-fluo.

heathervettemakeupCredits: heathervettemakeup

Qui il look gioca con un tris di rosa diversi: uno pieno ma pastello sulla palpebra (che diventa arancione pescato nell’angolo interno e sulla palpebra inferiore), uno tenue ma dal sottotono aranciato, sulle guance, e fucsia caldo sulle labbra. Il tutto molto opaco.

@stolengirlfriendsclubCredits: @stolengirlfriendsclub

Dal pesca al mandarino, sfumato su occhi e labbra. Perfetto per la carnagione ambrata delle ragazze bionde un po’ abbronzate!

L’EFFETTO GLOSS

Sempre ricercato e quasi mai ottenuto: l’effetto bagnato sulle palpebre è una delle cose più difficili da realizzare, in modo duraturo come vorremmo, per la nostra vita di tutti i giorni. Si ottiene con dei veri e propri gloss, ma far andare tutto nelle pieghette è un attimo. Per una sfilata invece si può fare ed è inutile aggiungere che il risultato sia originale e sensualissimo!

Stolen Girlfriends Club_

Indovinate il colore scelto da Stolen Girlfriends Club? Esatto! Il rosa pesca di cui sopra!

harman_grubisa

Ha scelto il beige, invece, Harman Grubisa, unendo anche il trend delle sopracciglia all’insù!

IL NUOVO EYE-LINER 

Grafico e insieme classico, l’eye-liner non è più lo stesso!

@florenceandfortitudeCredits: @florenceandfortitude

Sottile e tonda linea bianca sulla palpebra per Florence And Fortitude, che sceglie questo tocco di luce molto chic.

@juliandangerCredits: @maccosmetics

Julian Danger sceglie un eye-liner nerissimo e steso solo nella parte finale, “a rettangolo”, per un look minimal e futuristico.

@seanpatrickkellyCredits: @seanpatrickkelly

Forse il nostro look preferito (non a caso è quello in copertina) quello di Sean Kelly che prevede una linea colorata e tonda (sottilissima), proprio come per un eye-liner classico, però leggermente sollevata dall’attaccatura delle ciglia.

Bellissima la versione rossa in tinta con le labbra…

Sean KellyCredits: http://www.fq.co.nz/

… ma anche quella celeste con labbra nude è fantastica!

Sean Kelly3Credits: http://www.fq.co.nz/

LINEE

Se dovessimo individuare il trend più forte e che, in qualche modo, ci ha maggiormente colpito, saremmo costrette ad indicare la realizzazione di sottili e più o meno colorate “lineette” sulle palpebre, oppure appena sopra, o appena sotto. Si tratta di qualcosa di decisamente non-già-visto e che, nella sua stramberia, ha un tocco di elegante originalità. Voi cosa ne pensate?

@juliette_perkins1Credits: @juliette_perkins1

Juliette Perkins opta per una lineetta breve, a metà palpebra, solo verso l’esterno.

@zambesisince79Credits: @maccosmetics

Zambesi propone invece un look non proprio adatto alle ragazze con le occhiaie o le zampe di gallina: una linea leggermente curva, viola, sotto l’occhio.

Zambesi_001

…Con tanto di labbra color ocra!!

alynnelavigne_kate_sylvesterCredits: @alynnelavigne

Kate Sylvester invece spiazza tutti con una linea retta e orizzontale appena sotto le sopracciglia, dando allo sguardo un’aria un po’ annoiata e insieme di carattere: stranissimo!

Kate Sylvester

Kate Sylvester••

MANI

Infine, le mani. Tra il classico e l’insolito, rispecchiando lo stile e l’intento dell’intera Fashion Week.

Sean Kelly°Credits: http://www.fq.co.nz/

Rosso e laccatissimo per una delle tre proposte di Sean Kelly.

Sean KellyLLCredits: http://www.fq.co.nz/

Una sorta french-manicure in versione bianco latte e azzurra, per il look celeste…

°Sean KellyCredits: http://www.fq.co.nz

… e infine un blu notte metallizzato e cangiante!

Stolen Girlfriends Club§Credits: http://www.fq.co.nz/

Stolen Girlfriends Club sceglie invece un nude-ma-non-troppo, ripescando il color pesca di cui abbiamo già parlato!

Ragazze, c’erano un sacco di altre cose di cui parlare, ma ci siamo “limitate” alle più originali e interessanti, sperando di avervi incuriosito abbastanza con questo sguardo sui trend e le stranezze della moda neozelandese. Anche a voi è piaciuta molto questa Fashion Week alternativa? Vi piace sbirciare anche tra i brand e gli eventi meno noti? Vorreste che lo facessimo ancora? Quale look vi ha colpito di più? Fateci sapere cosa ne pensate, un bacione dal TeamClio!

43 COMMENTI

  1. *.* vorrei non abitare in provincia, ma in una città eccentrica (tipo NYC xD) dove nessuno mi fisserebbe se portassi quelle “strane” linee di eyeliner sopra, o sotto gli occhi xD

  2. Oddio, qualcuno metta ordine a quelle sopracciglia! Ma cosa hanno fatto di male per essere sparate così, manco fossero i capelli della Cristoforetti! Bisognerebbe non confondere l’originalità con l’inguardabilità! Per il resto bello l’uso del rosa anche se non mi sembra la novità del secolo

  3. Io i colori troppo caldi (arancio, rosso, pesca ecc..) sugli occhi non li posso proprio vedere… è più forte di me! Sono l’unica??

  4. La maggior parte delle sopracciglia sono carine, ma quelle più folte, sono orride. Sembra si sia appiccicata un toupet. Bruttissime

  5. Ho la sensazione che in italia il trend delle sopracciglia folte non attecchirá mai. Quelle che si vedono nelle sfilate sono volutamente esagerate, ma nella vita di tutti i giorni le sopracciglia folte, naturali, stanno benissimo, rendono il viso piú giovane e rilassato, mentre le sopracciglia sottili e definite induriscono.
    Ecco, a me piacciono tanto, ma mi pare di capire da ció che leggo e vedo in giro che la donna italiana voglia tenersi strette le sue pinzette.

  6. Veramente sono davvero orribili, non me n’è piaciuto mezzo se non il look proposto da mac forse.. ma comunque troppo photoshoppato

  7. Odio essere polemica e sono diversi mesi che leggo senza commentare, facendo finta che tutti questi errori di battitura, dovuti palesemente a una NON rilettura del testo, non contino. E invece contano. Clio ha più volte ribadito che questo blog (insieme a youtube) sono il suo lavoro, e mi sono sempre trovata perfettamente in accordo con lei. Ma se appunto è lei la prima a ribadire con tanta forza che questo è il suo LAVORO, io mi aspetto di trovare un lavoro ben fatto. Non ci vuole niente a rileggere un testo prima di pubblicarlo, non si tratta di scrivere con termini pomposi o chissà che, soltanto di controllare il proprio lavoro. Detto ciò, spero che sia il Team che Clio accettino queste “critiche” e migliorino i testi! Alla fine si tratta solo di piccoli accorgimenti 🙂

  8. Ciao team e ciao ragazze!! È interessante vedere quello che accade attorno a noi; look interessanti a parte la ragazza con le sopracciglia sparate in su, ma trattandosi di una sfilata la decisione parte dallo stilista in accordo con il makeup artist. Di sfilate si tratta per cui i trucchi possono piacere o no e in ogni caso come per gli outfit tracciano delle linee da seguire o anche no. Mi piacerebbe vedere altri post come questo.
    P.S.: cara Clio ti prego forse sarà bene fare un altra capatina da dr. Scholl chissà se, come aspirano in tante, tu possa trovare anche una ragazza che possa correggere le bozze!!!! La mia è pura ironia quindi prendetela come tale e fateci una risata sopra.

  9. Mi piacciono i vari pesca e begiolini, anche se il pesca fa un po’ effetto occhio malato. Forse stando attenti a scegliere un pesca meno fluo si riesce a mettere.
    Però su di me non mi ci vedo tanto con questi trucchi…

  10. Si può gentilmente sapere perché i miei commenti vengono rimossi? Non contengono offesa alcuna. Grazie e cari saluti

  11. Ciao! Mi è piaciuto molto il trucco occhi di Julian Danger: spero che faccia diventare anche i miei occhi così magnetici (naturalmente tutti quanti avete capito di quale colore ho gli occhi ;-)) . Molto carino la manicure bianco-azzurro ma il resto non mi ha entusiasmato molto :-/: alcuni erano troppo lontani da ciò che IO ritengo sia bello e altri li ho trovati rivisitazioni non ben riuscite (come quello delle sopracciglia)

  12. Mi è piaciuto molto il trucco per gli occhi verdi-nocciola (forse perché mi sembra il più portabile nella vita quotidiana), il resto non mi ha entusiasmato (bello però il vestito blu con i fiori).

  13. Niente male….teniamo conto che sono look da sfilata e quindi devono stupire anche negativamente, perché anti convenzionali……

  14. Ma non sanno proprio più cosa inventare? Passi sulle modelle per fare effetto nelle sfilate… Ma una donna che va a lavorare (che non sia una modella e che non lavori per qualche testata giornalistica di moda) ma dove va in queste condizioni…. Viene presa per matta

  15. Ciao TeamClio, mi è piaciuto di più il trucco che avete consigliato per gli occhi nocciola.
    Sì scrivetene ancora di post sugli eventi meno noti! 🙂

  16. Amo il rosa pesca ma su di me non riesco proprio a vederlo: sulle labbra sembro un cadavere e sugli occhi mi sento una bambolina di ceramica. Dovrei trovare il giusto equilibrio o la giusta tonalità

  17. Adoro (come avevate giustamente preventivato) il look realizzato per lo show di Julian Danger..piccolo tutorial?

  18. eh si mi è piaciuta, anzi erano i make up che mi mancavano, oltretutto questi mi sembrano molto più nuovi e attuali al contrario di quello che ha scritto Luce prima di me, trovo tutto molto giovanile, ben integrato e futuristico
    Promossi, prima o poi la moda, il mondo delle sfilate riuscirà a proporci cose simili, un po’ come succedeva con gli abiti che prima erano sempre molto classici e ora, abbracciano una platea più larga
    ciao, grazie

  19. Le sopracciglia in quel modo a me piacciono, per il semplice fatto che si vede comunque che sono curate ma non sono eccessive – stile monociglio!

    Clio, ho ADORATO quel trucco / non trucco sui toni del beige, potresti farne un tutorial?
    Grazieee e buona giornata a tutte!

  20. ommioddio, adesso le sopracciglia folte sono sinonimo di odio verso la propria faccia? Maddai XD perchè non si prende mai in considerazione l’idea che possa essere bello anche ciò che non ci piace?

  21. Non folte….a certe ragazze stanno bene…certo non la foresta amazzonica o il monociglio….ma spettinate…le trovo una rovina anche per i lineamenti più belli ! XD

  22. io invece trovo che pensare che bastino un paio di sopracciglia che non rispondano ai propri personali canoni estetici a rovinare un bel viso sia un po’ estremo XD

  23. beh…sono opinioni….io purtroppo ho la MALATTIA delle sopracciglia….posso uscire anche senza trucco ma le sopracciglia devono essere perfette….è una mia fissa personale!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here