Ciao a tutte!

Il “taglio dell’anno”, lo si può dire, è stato il bob: mezza-lunghezza o appena sotto alle orecchie, il caschetto ha spopolato. È glamour e sbarazzino insieme: come resistere? A volte, però, viene voglia di acconciarli, di legarli, di intrecciarli … insomma: di fare qualcosa di diverso! E non è facilissimo gestire questa lunghezza! Però, vi assicuriamo, ci sono tantissime cose che si possono fare con i propri capelli… anche quando non superano le spalle! 

COVER_cliomakeup_ispirazioni_acconciature_capelli corti_Emma Stone

Non è difficile acconciare il caschetto, in realtà. Ovviamente dipende molto dalla texture dei vostri capelli, ma in generale, a “fermarci” non è la difficoltà, ma la mancanza di idee portabili! Abbiamo allora raccolto immagini e ispirazioni che potete sfruttare sia per un’occasione importante (ormai anche le feste sono alle porte), sia per la vita quotidiana: dall’uscita con le amiche, alla cena romantica, fino alla scuola e l’ufficio. A voi la scelta, allora!

1. SEMIRACCOLTI ALTERNATIVI

Il semiraccolto (o mezza-coda) è un’acconciatura che ha recentemente visto una nuova primavera! Fino a qualche tempo fa era considerato un po’ troppo da “brava ragazza”, un po’ noioso e “vecchio”. Ora, invece, si sono studiati modi per renderlo un hairstyle attuale e bon-ton (che è ben diverso!), anche grazie ad accessori moderni e idee inedite per realizzarlo!

cliomakeup_ispirazioni_acconciature_capelli corti_kate mara2

L’idea di Kate Mara è originale e facile da realizzare (se avete i capelli lisci). Preparate la texture dei capelli con un prodotto per lo styling e fatevi aiutare a posizionare le forcine oppure procuratevi un doppio specchio per accertarvi di essere state simmetriche anche sulla nuca e nelle parti della testa. Quest’acconciatura è tutta questione di geometria!


cliomakeup_ispirazioni_acconciature_capelli corti_kate mara3

 

Più semplice, invece, la soluzione di Emma Stone:

cliomakeup_ispirazioni_acconciature_capelli corti_emma stone

 

Il buon vecchio fermaglio, rivisitato in chiave minimal, prende però solo la sezione centrale dei capelli sul dietro della testa e li fissa non in centro, ma più in basso, quasi sulla nuca.

cliomakeup_ispirazioni_acconciature_capelli corti_emma stone1

 

La cattiva notizia, per chi condivide con noi la “ciompaggine” (smetteremo mai di ringraziare Clio per aver diffuso questo termine? ;-D), è che il segreto per avere successo con quest’acconciatura è la piega dei capelli. Le beach waves o il mosso morbido che ha reso il taglio di Emma famoso sono la chiave! Piastra, ferro o sea salt spray devono essere a portata di mano 😉

2. TRE MODI PER ESSERE SIRENA

I capelli “a sirena”, cioè tutti portati all’indietro (vaporosissimi o “effetto bagnato”), sono uno stile caro alle americane. Da noi, anche sui red carpet, non si è mai visto tantissimo. C’era stato il periodo (un po’ tamarro, ammettiamolo), anni fa, in cui andava molto cotonare una piccola sezione di capelli da portare all’indietro, ma (per fortuna) è passata. Ora si sta cercando di iniziare un nuovo trend che unisca un po’ le due cose.
…E con il caschetto è l’ideale! La cosa molto interessante è che si può adattare il proprio stile a questa (facilissima) acconciatura!!

cliomakeup_ispirazioni_acconciature_capelli corti_january jones

 

January Jones gioca a fare il suo personaggio (Betty Draper, in Mad Men) scegliendo uno stile un po’ anni ’60: pettina all’indietro le ciocche laterali e, da tempia a tempia, cotona all’indietro tutta la sezione centrale dei capelli. Poi deve aver fissato il tutto con molta lacca. Un po’ alla Jackie Onassis 😉

clio ispirazioni capelli corti acconciature marianne

 

Più rock’n’roll la scelta di Marion Cotillar. Con le sezioni laterali (pettinate e fissate alla testa) fa una mezza coda che verrà coperta dalla sezione centrale, più “stretta” di quella di Janary Jones, che viene portata indietro e cotonata leggermente. NB: per questa acconciatura è meglio usare una cera o un gel, piuttosto che la lacca.

clio ispirazioni capelli corti acconciature.jpgMargot-Robbie

 

Super-sexy, come sempre, Margot Robbie opta per una versione più moderna e sensuale. I capelli sono liscissimi fino alle punte e ad essere portata e fissata all’indietro è solo la parte di capelli che sta “oltre la riga laterale”. Non ha usato la tecnica della cotonatura, ma non ha nemmeno fissato i capelli troppo attaccati alla testa (effetto “leccata di mucca”). Il tutto è fissato con un prodotto fissante ma dall’effetto opaco e naturale. Ottimo anche se state facendo ricrescere il ciuffo!

Trecce, raccolti, accessori… altre idee carine, facili e originali per il vostro caschetto! Scommettiamo che la prossima foto vi farà pensare “PERCHÉ NON CI HO PENSATO PRIMA?” 😉 Scoprite se ci abbiamo azzeccato, girando pagina!

29 COMMENTI

  1. Perché quando ci provo io non mi viene mai quest’effetto “ehi sono chic senza impegno..”, ma piuttosto ..”quella di è dimenticata delle forcine in testa “??

  2. tutte molto carine, ma di base secondo me è bellissimo il bob un po’ mosso, cosa che io non otterrò mai perchè li ho dritti come spaghetti.
    Comunque, scusate, ma stamattina non sono dell’umore…..mi sono svegliata con una brutta notizia, che tutte credo sappiate qual è…..ed ho sempre più paura per il nostro futuro.
    Scusate se ho “contaminato” il commento con questi discorsi, ma stamattina non riesco a pensare ad altro!

  3. Post molto interessante visto che ho da poco tagliato i capelli a caschetto bob!!
    Propongo di farne uno sulle acconciature da realizzare a natale capodanno così inizio a farmi un idea per le feste…

  4. Oggi non si può leggere questo blog. E forse non si doveva nemmeno pubblicare. Da domani si proverà ad imparare a sorridere di nuovo, ad essere frivoli, ma oggi è troppo presto.

  5. Anche io quest’anno mi sono fatta contagiare dal bob e a maggio me lo sono finalmente fatto! Ora che i capelli sono più lunghi riesco anche ad acconciarli un pò, ma il mio stile preferito rimane comunque il lob mosso e leggermente spettinato. La mia musa? Assolutamente Emma.

  6. la cosa strana è che io ieri ero in casa, avevo tv e internet accesi almeno fino a mezzanotte….ma l’ho saputo solo stamattina.
    Mi è sembrato un dejà vu ! non aggiungo altro.

  7. per carità, la vita deve andare avanti, dobbiamo provarci. Però……leggo per distrarmi…ma nemmeno io oggi ho lo spirito giusto.

  8. ciao, secondo me il bob rende meglio da mosso ma soprattutto sul viso giusto, e il taglio che ci hanno propinato come super figo, glamour, versatile, comodo e adatto a tutte è solo un gran fregatura. L’unico vantaggio oggettivo e che si spende meno tempo a lavare i capelli e asciugarli (asciugarli, non acconciarli o fare la piega), ma di fatto si sporcano prima, necessitano di più manutenzione e la piega dura un giorno. E il passo da “Emma Stone” wannabe a trascurato-sciatto è breve. Credo sia un taglio adatto a chi non vive in condizioni atmosferiche avverse e/o ha il parrucchiere personale a disposizione. ciao!

  9. Cade a pennello, iero ho tagliato i capelli ma per un malinteso me li sono trovati molto più corti di quel che pensavo.

  10. Io penso che domani non cambierà proprio niente. Il dolore non sarà diminuito, le vita non saranno riparate. La sofferenza delle famiglie di chi è morto l’11 settembre non è svanita solo perché sono passati 14 anni. Non basterebbe un’esistenza per cancellare una perdita.

  11. io ho ceduto al bob… ora.ho un lob…ma sinceramente sto aspettando con impazienza che mi ricrescano i capelli!!!!!!

  12. è da ieri che ho i brividi… è normale il tuo stato d’animo… ci precludono la possibilità di aprirci al mondo… stavano parlando addirittura di inserire il coprifuoco nelle zone maggiormente colpite…

  13. bocciati cotonature sembra la fronte sia enorme il fermaglio a metà che nn ha senso a meno che nn sia di strass da portare come accessorio x una serata elegante brutte le trecce di Sienna tra la bambina di 5 anni e la hippy .posso considerare il piccolo chignon ma che senso ha tagliare il bob e poi legarsi i capelli meglio tenerlo sciolto liscio o appena mosso molto più bello da vedere anche xchè x certte acconciature bisogna avere ilvisominuto perfetto ,mettono i risalto ogni difetto …

  14. Io ho la fissazione col sito Ansa…così è stato facile realizzare subito tutto. Sono ancora scossa..

  15. Penso d’avere quasi un lob, ma è cosa sicura che devo passare dal parrucchiere a sistemare questa casualità amorfa che ho in testa.
    Però vedo sempre cosa per chi ha i capelli lisci o quasi lisci, chi li ha mosso ricci come e più di me dovrebbe sempre prima stirarli? Anche no.

  16. Per me invece è il contrario! I capelli lunghi mi danno un senso di trascurato ed informe, il bob invece mi fa sentire con i capelli a posto anche se non faccio nulla di particolare…
    Quando ho i capelli lunghi mi sento scialba 🙁

  17. Il mio lob mi sta ormai abbandonando purtroppo! Non vedo l’ora di fare una capatina in Italia così da tagliarli ancora per bene 🙂
    Belle idee, ma il mio livello di incapacità nel farmi pettinature di qualsiasi genere mi preclude anche queste :/ dovrebbe esserci qualcuno che me le fa!
    Per ovviare al fatto che i miei capelli stanno crescendo, io li separo in due grosse ciocche, il arrotolo uno alla volta e fermo la ciocca dalla parte opposto della testa con delle mollettine. Non si sarà capito una mazza, ma è una pettinature semplice, m fa un bell’effetto! (mi hanno fatto i complimenti sia la mia coinquilina che le mie colleghe! :))

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here