Ciao ragazze!

Dai vostri commenti mi sono accorta di aver scritto tantissime volte sull’importanza del blush, su come applicarlo e come abbinarlo al resto del make-up… ma mai su come sceglierlo in base alla propria carnagione!! Ho allora preso 10 celebrity dagli incarnati differenti e ho scoperto qual era il blush che usavano nel loro look più radioso e naturale, per capire insomma qual è il colore ideale perché chiunque, dalla ragazza chiarissima alla più scura, possa ottenere il tanto amato effetto bonne mine! Siete pronte? Allora…via!

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-marion-cotillardMarion Cotillard è un bonus ;-). La sua è una pelle medio-chiara, dal sottotono abbastanza neutro. Qui indossa il blush della Tarte nel color Tipsy!

Ragazze, una premessa: queste non sono regole assolute e, in generale, il blush, come il rossetto o l’ombretto, può dare il “carattere” di un look. L’applicazione e il colore può cambiare su uno stesso incarnato, ovviamente. In questo post ho però cercato di scovare la tonalità giusta per un effetto semplicemente “sano” e super-naturale. Per i malva, i rosso fuoco e i magenta vi lascio alla vostra creatività ;-)!

1. INCARNATO CHIARISSIMO – SOTTOTONO ROSATO

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-jessica-ChastainCliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-jessica-Chastain

Jessica ha una pelle chiarissima, diafana, e dal sottotono decisamente rosa. In questi casi difficilmente si vuole avere un effetto molto visibile dal blush, ma saltare del tutto lo step sarebbe un vero e proprio errore! La pelle chiara e chiarissima ha bisogno di dimensione e di scongiurare l’effetto “pallida” – si vuole apparire come radiose e dalla pelle di porcellana, non malaticce, ovviamente. L’applicazione deve essere quindi leggerissima e magari ripassata con un po’ di fondotinta sopra, così da nascondere l’eccesso. Ma per quanto riguarda il colore?


Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-YSL-Soft-bluah-velvety-peach-40€crJessica Chastain indossa YSL Soft blush in Velvety Peach. Prezzo: 40€ circa

Jessica, che con questo look è perfetta, indossa un pesca apparentemente anche intenso e vivace. Questo fa sì che sia visibile nonostante sia solo picchiettato leggermente sulle gote. È una tonalità universale e, come vedete, sta benissimo anche con un colore di capelli “problematico” per gli abbinamenti, come il suo rosso rame! Insomma, tonalità da non perdere!

2. INCARNATO CHIARISSIMO – SOTTOTONO DORATO

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-Cate-Blanchett

Eterea e magnifica, la pelle di porcellana di Cate Blanchett. Anche nel suo caso l’applicazione rende il blush quasi impercettibile, ma la pelle risulta radiosa, sana, piena. L’effetto bonne mine, insomma, c’è. Il colore ideale per ottenere l’incarnato perfetto, quale sarà?

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-Giorgio-armani-sheer-blush-5-beigeCate Blanchett indossa Giorgio Armani Sheer Blush n°5 Beige. Prezzo: 43€ circa

È il famoso rosino-marroncino che anche a me piace tanto. Il Rose Royce di Catrice, per intenderci. Anche questa volta il colore è universale e utilizzabile anche sulle pelli da medie a olivastre, con un’applicazione più decisa. Sfumato sulle gote più chiare, invece, rigorosamente dopo che il fondotinta si è già asciugato (per esserne certe, passate un velo di cipria) dà dimensione e un bell’effetto “sano” alle carnagioni di porcellana!

3. INCARNATO MEDIO-CHIARO – SOTTOTONO NEUTRO

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-emma-watson

Emma Watson ha la pelle un po’ come la mia, abbastanza neutra è medio-chiara. Lo ammetto: siamo tra le più fortunate. Certo forse un applicazione strong di un colore troppo intenso non ci starebbe benissimo, ma possiamo sperimentare tra le tonalità più delicate di quasi tutti i colori. E proprio per questo Emma ha una strategia interessante…

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-benefit-34,50€Emma Watson indossa Benefit Dandelion Blush. Prezzo: 34,50€

L’idea è quella di creare una base in crema, picchiettando delicatamente il colore del rossetto. Non serve che dia molto colore, ma piuttosto una leggera tonalità. Potete prelevare il colore con un dito direttamente dalle labbra, per evitare di prenderne troppo. Dopo di che, una spolverata di un blush delicato roseo ma tendente al beige, per riomogeneizzare il tutto e dare un raffinato effetto naturale anche alle tonalità vitaminiche (come nel caso dell’arancione di Emma). Bello no?

4. INCARNATO MEDIO-CHIARO – SOTTOTONO DORATO

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-Julianne-Hough

Le ragazze chiare di capelli e carnagione, ma con l’incarnato baciato dal sole, come Julianne Hough, puntano sempre ad avere l’aria di chi è appena tornata da un weekend a Palm Beach. E non serve sempre il bronzer per questo, anzi! Ma qual è il blush giusto?

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-chanel-in-love-42€Julianne Hough indossa Chanel Joues Contraste nella tonalità In Love. La foto falsa un po’, ma vi assicuro che si tratta di un corallo dal riflesso dorato. Prezzo: 42€

Risposta: il rosa corallo intenso. Se avete gli occhi azzurri, poi, ancora meglio: risalteranno naturalmente senza bisogno nemmeno di un ombretto. Se siete un po’ abbronzate, potete concedervi anche un finish leggermente satinato (quello che indossa Julianne ha microglitter dorati), se no restate sul matte o sulla consistenza un crema, per essere comunque leggermente illuminate!

5. INCARNATO MEDIO-CHIARO – SOTTOTONO ROSATO

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-zooey

Come vi dico sempre, molto dipende dallo stile e per avere un effetto “bambolina”, chi ha la pelle medio-chiara fredda, può e deve puntare soprattutto sul blush! Sì, ok, ma quale?

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-tarte-dollfaceZooey Dechanel indossa il Tarte Amazonian Clay 12-Hour Blush in Dollface. Prezzo: 28$

Con questo tipo di incarnato, il (difficilissimo) rosa bubblegum freddo è perfetto. Se, tenendo in mano la cialdina, il colore può sembrare un po’ strano, vi assicuro che, una volta sulle guance sarà diverso: guardate come sta bene su Zooey Dechanel. Se come lei, poi, avete gli occhi blu o verdi, sarà il massimo.

6. INCARNATO MEDIO – SOTTOTONO NEUTRO

Cliomakeup-blush-carnagione-pelle-scura-chiara-media-nina-dobrev

Quando la pelle è un po’ pi scura, difficilmente il sottotono è rosato. È anche vero che, però, Nina Dobrev tende più al neutro che al giallo. Il blush che indossa, così delicato, naturale e raffinato, andrà benissimo anche per incarnati più rosati. Sta proprio benissimo, non è vero?

Beh se volete scoprire qual è il colore di blush usato da Nina e quali sono i blush più adatti agli incarnati mediterranei e a quelli più scuri… non vi resta che continuare a leggere il post cambiando pagina!

51 COMMENTI

  1. Ciao! Senza saperlo ho lo stesso incarnato di Zoe e infatti il mio blush preferito e un rosa bubblegum/fuxia freddo! Devo solo trovarne uno che duri tutto il giorno senza svanire troppo in fretta!

  2. Sono nel livello 3, in effetti per anni ho usato….proprio il Dandelion di Benefit! Ora vado di malva perché adoro questa tonalità!

  3. Penso di essere tipo Emma Watson…..solo che non so, loro sono sempre radiose, io mi vedo verdognola! comunque, il rose royce di catrice l’ho appena comprato, e devo dire che mi sta davvero bene quindi…..forse sono proprio come emma watson….almeno nei colori!

  4. Io ho la pelle molto chiara e dal sottotono rosato, e tra tutti i blush che ho provato finora quello che trovo mi doni di più dandomi un aspetto sano e radioso è il Defining Blush di Catrice nel colore 090 Mandy-rine! È un bellissimo colore pesca abbastanza aranciato, che visto nella confezione sembra davvero un color mandarino, come suggerisce il nome, invece applicato con parsimonia e sfumato a dovere è davvero strepitoso, dona un effetto radioso e naturale! Il mio blush preferito di sempre!

  5. Ok ok la teoria l’ho capita…..ma io non ho ancora capito qual’è il mio colore/sottotono…..ufff che imbranta!!

  6. Trovo favolosa l’idea di abbinare il tipo della pelle alla ragazza in carne ed ossa, mi è sempre un sacco d’aiuto.
    Per il resto io sono come te o come Emma Watson e se potesi comprerei tutti i blush del mondo, perchè mi piacciono tanto tanto tanto tanto. Ma tanto. E grazie a te da un po’ di tempo sto usando anche le terre che pure devo dire mi piacciono come effetto.

  7. Ho l’incarnato come Jessica Alba e il suo stesso sottotono yeeeeeh!! Comunque ci sono blush e terre più economiche dello stesso colore di quelli citati che potete suggerirmi? Grazie

  8. Clio ma sto diventando bravissima! Il mio incarnato è chiarissimo ma più neutro caldo che rosato e il mio blush preferito da 3 anni a questa parte che uso quando non so che blush abbinare perchè LUI sta bene con tutto è proprio il Rose Royce di Catrice! XD

  9. Il mio problema è a monte: posto che sono mora con la pelle chiara e pallida, quale sarà il mio sottotono? MAH! I misteri della vita! In genere però mi stanno meglio blush rosati piuttosto che tendenti al pesca…

  10. Sembra tutto semplice, però poi.. non ho ben chiaro il mio incarnato nel senso che va di stagione in stagione. .
    Beh . .sperimenteró. Nel frattempo. . Dupe di questi Blush di marche ma più economiche?

  11. Sicuramente i blush validi a spendere poco (con tipo 14 tonalità da scegliere) sono quelli di Deborah – Natural effect blush.

  12. Anche io ho una pelle medio chiara con sottotono freddo e già di mio ho un colorito rosato per via delle efelidi. Come blush ti consiglio il defining blush di catrice nella colorazione 070 Pinkerbell. È un bel fuxia, costa poco e dura a lungo. 🙂

  13. Io penso di avere un sottotono neutro..perché sono come te, ma d’estate quando mi abbronzo mi sta bene per esempio il blush up (mi pare di chiami cosi) della essence che ormai è fuori produzione.. è a due colori, clio l’aveva recensito. Ora che è inverno ho il silky touch sempre essence, penso il colore più chiaro della collezione ..è un rosa un po’ “scuro”

  14. rosa bubblegum??? che strano ho sempre pensato mi donasse il pesca.. anzi il mio preferito è un colore come dire terra bruciata

  15. A me piacciono molto quelli scuri, ne ho visto uno sul sito lancome Italia che sarebbe proprio il mio colore prediletto, provo a descriverlo a parole: rosa bordeaux, rosa antico carico… bordeaux chiaro, oppure il viola, tipo lavanda,ma quest’ultimo a quanto pare non esiste, forse non sta bene come colore… Ne avevo preso uno della Nars,ma ho finito per regalarlo perché era troppo trasparente, ora mi spiace un po’ però perché era l’unico viola in commercio, ho provato con un ombretto, ma non mi riesce
    Forse è solo una mia idea, quella che un colore simile possa stare bene sulle guance.
    Dopo aver letto questo post, non ho ancora ben capito lo stesso qual’è il mio sottotono, però credo che tinte così chiare possono andare bene per tutte/i, no?
    Anzi quando leggo questo tipo di argomenti penso che la professionalità nel make up, non si può raggiungere proprio da un giorno all.altro!
    Baci

  16. Tempo fa Clio parlava molto bene della terra di essence che va bene anche come blush e non costa che qualche euro, è uno dei suoi prodotti preferiti Cercalo col “cerca” all.interno del blog
    Ciao

  17. Appunto….. per me il problema sta a monte! Finché non ho chiaro quello è dura capire il che categoria mi posso mettere!

  18. Credo di avere l’incarnato come la Dechanel, però uso o Emoticon o liberty di Neve, entrambi più caldi di un bubblegum. Infatti proprio perché mi vedo grigiastra, cerco di scaldare il mio colorito…

  19. Io sono di carnagione medio scura, ma penso di essere più di un sottotono alla kim kardashian che alla jessica alba, ma è così difficile!!!! Credevo di avere un sottotono un po’ freddo olivastro ma poi ho notato che il fondotinta a base fredda mac mi stava male (diventavo grigia) e allora sono passata al sottonono caldo, ma gli ombretti marroni o dorati mi stanno male (mentre il fondo va bene), nel senso che non risaltano, si notano poco su di me. Clio aiutami tu!!!

  20. Il mio blush preferito è il 080 della catrice (un rosa antico irridescente)!! Io vorrei possedere tremila blush ma al momento ho solo questo è un altro in crema della Flormar color rosa albicocca :-D. Mi interessano molto quelli in crema della Revlon (Charmed e Pinched) e quelli della the balm della linea instain soprattutto nei colori Angly e Handsthood

  21. Ho letto che per sapere il proprio sottotono della pelle bisogna guardare le vene all’interno del polso.
    Se le vene sono verdi, allora il sottotono è rosato. Se sono bluastre invece il sottotono è beige (o neutro).
    Ok, detto così è facile, ti guardi le vene e capisci… Ecco, peccato che a me sembrino verdastre ma anche bluastre

  22. Clio ma io sono olivastra e media ma non così scura come Jessica Alba, anzi in inverno sono un cadavere. Eh…ci vuole pazienza XD invece non pensavo che un incarnato scuro potesse avere sottotono freddo. Beyoncé ha sottotono freddo sempre o solo nel video che citi? E penso sia davvero difficile capire se hai il sottotono freddo se sei così scura. Mi sento un po’ confusa :/

  23. basta osservarsi sotto una luce naturale…anche se va da se con gli abbinamenti.
    voglio dire, chi ha il sottotono caldo non potrebbe mai indossare un rossetto bubblegum!

  24. Il blush è un cosmetico che ho imparato ad apprezzare tardi, purtroppo. A parte un acquisto non proprio azzeccato di fard rosa brillante freddo, per il resto ho imparato a scegliere: mi stanno bene toni pescati che virano al marroncino-rosato in inverno e classici fard pesca, tipo il numero 3 di kiko trio blush che mi piace molto. Oggi ho proprio scaldato la zona dello zigomo con una terra chiara e poi ho messo il fard: l’effetto mi piace molto rispetto alla riga di contouring sotto e al fard sopra.

  25. Infatti non è detto che chi è olivastra sia necessariamente scura, trattasi di una classificazione schematica e semplicistica. Anche io sono olivastra ma molto chiara, come te! Forse qua troverai qualche delucidazione e qualche beauty-spunto: http://goo.gl/fUpMd4 😀

  26. Quindi probabilmente sei neutra, come la maggior parte delle persone, ma…attenzione, perché il test delle vene solitamente è una boiata! Prova piuttosto con il test dei colori-vestiti-gioielli 😉

  27. Siccome non riuscivo neanche io a capirci un accidente sul mio sottotono, ho adottato una tecnica fantastica, che condivido con tutte voi.

    Ogni volta che capito, per PURO CASO, nei pressi di una profumeria di qualsiasi genere, entro e faccio un giro.

    Sbircio con attenzione le commesse e se ne becco una che, secondo me, è truccata bene, la fermo e le chiedo qualche informazione.

    Dopo qualche chiacchiera le chiedo molto gentilmente di che sottotono sono, secondo lei, visto che a breve avrei il piacere di comprare un bellissimo fondotinta.

    In questo modo ho ottenuto dei veri vantaggi, e se provate ditemi se è così anche per voi.

    1. torno a casa con un sacco di campioncini di fondotinta ahahahahah
    2.dai sondaggi risulta che la maggior parte ritiene io abbia un sottotono neutro.

    Barby in mission, visto che mi devo arrangiare meglio chiedere a chi ne capisce 😉

  28. Ciao Clio, ma per chi ha un sottotono ambrato (incarnato chiaro) tiene come riferimento le casistiche del neutro come sopra elencate via via nel post?

  29. Per me il problema del sottotono è amplificato dal fatto che ho sì vene che sembrano verdi, ma poi ogni tanto sembrano blu e peggio ancora sul viso soffro di couperose, quindi se anche sul resto del corpo fossi con sottotono giallo, in viso tendo al rosa! Non posso usare blush rosati altrimenti amplificano i rossori e quindi opto sempre per quelli aranciati….. Che devo fare!?!?!? Maledetta teoria del sottotono! :/

  30. Ciao :-), in effetti la catrice non la trovi ovunque ma se stai nei pressi di Pisa la trovi alla coin in corso Italia (a Pisa)

  31. Io l’ho acquistato su maquillalia a inizio anno. Se non lo producono più è un vero peccato, perché è fantastico e costa veramente poco!!!

  32. Io purtroppo ho difficoltá a riconoscermi in qualche stereotipo, ogni volta che vengono creati post del genere, non riesco a capirci granché.. eppure mi ritengo una buona osservatrice, ma a volte su noi stesse, tendiamo ad essere piú critiche che realiste, chi lo sa ? 🙂
    Ad ogni caso, io da piccola ero rossa e piena di lentiggini, con base capelli biondiccia, crescendo ahimé i miei capelli si sono scuriti un po´ed adesso sono un biondo scuro/rosso che in inverno sembra un castano chiaro ed in estate torna rossiccio. un po´di lentiggini le ho perse , in estate la mia carnagione diventa all´inizio rossa, poi leggermente dorata ed in inverno invece mi sento spesso gialla. In inverno non perdo del tutto il colore, a differenza del mio fidanzato tedesco XP ma spesso mi vedo giallina 🙁 Aiuto! qualcuno ne ha capito qualcosa? il fondotinta che uso é il Fit Me di Maybelinne nr. 120, quando lo stendo sul viso, non si vede differenza 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here