Ciao ragazze!

Chi di voi non sogna una pelle perfetta, liscia e levigata, libera da pori e rossori? Se a darci l’illusione di averla ‘virtualmente’ esiste Photoshop, per ottenerla nella realtà dobbiamo invece tener conto delle nostre caratteristiche e quindi dell’importanza della preparazione del viso e dei prodotti che andremo ad  usare.
Uno di questi è proprio il fondotinta!
Vediamo allora quali sono i migliori, quelli che ci permettono di ottenere una pelle da copertina, ma soprattutto quali sono gli step più importanti da seguire per ottenere una pelle effetto Photoshop, senza Photoshop!
Iniziamo! 😉

cliomakeup-photoshop-effetto

Nonostante il trend degli ultimi mesi abbia visto un enorme successo dei fondotinta effetto nude, quelli che spesso attirano la nostra attenzione e che siamo più portate ad acquistare sono proprio quelli che promettono un effetto super levigato ed omogeneo.

cliomakeup-fondotinta-pelli-secche-normali-disidratate-essenceUno dei prodotti effetto nude che più mi ha colpito negli ultimi tempi è il fondotinta della Essence, Pure Nude, prezzo 4,99€

Certo, non sempre li cerchiamo e usiamo per il trucco di tutti i giorni, perché spesso per andare a lavoro o a scuola ci accontentiamo di un prodotto più leggero.
Ma se abbiamo un’occasione speciale, o vogliamo realizzare un trucco impeccabile, anche la base necessita di un prodotto diverso.

pelle perfetta margot robbie
Ma come si possono usare al meglio questi fondotinta?
Bisogna innanzitutto ricordarsi di preparare bene la pelle, ma anche di stendere i prodotti nel modo corretto per ottenere il massimo da ogni fondotinta.
Vediamo tutto più nel dettaglio!

– PREPARARE LA PELLE

Quello che ho notato nel tempo è che molti di questi fondotinta ‘effetto Photoshop’ non performano mai al meglio se la nostra pelle non è perfettamente idratata, coccolata e quindi preparata al meglio per i prodotti che andremo a usare.

I fondotinta ‘effetto Photoshop’ hanno inoltre sempre consistenze più cremose e corpose rispetto ai prodotti che promettono, al contrario, un ‘effetto pelle nuda’.

texture fondotinta cremoso

Proprio per questo motivo, la nostra pelle necessita di un’idratazione maggiore per evitare un brutto risultato.

A volta basta anche solo una maschera (da utilizzare la sera prima o poche ore prima del trucco), ma vi consiglio anche una bella dose di crema idratante, che dovrete far asciugare per bene per evitare che il fondotinta scivoli e non si stenda bene.

Clio crema idratante viso
In questo modo farete rinascere la vostra pelle e otterrete una base ideale su cui andare ad applicare tutti i prodotti successivamente.

– APPLICARE IL FONDOTINTA NEL MODO GIUSTO

Credo che la spugnetta sia uno di quegli strumenti indispensabili per stendere in modo perfetto questi fondotinta ‘effetto Photoshop’, anche se può capitare che assorbano sempre un po’ di prodotto, soprattutto se lo preleviamo dalla mano.
Per questo, vi consiglio di stenderne prima un po’ sul viso (fronte, mento e zigomi) con un pennello o con le dita:

fondotinta steso con il pennello

Solo dopo qualche istante, potete ‘rifinire’ il tutto con la spugnetta:

fondotinta steso con la spugnetta

In questo modo il prodotto si sarà già amalgamato alla pelle e sarà più facile da lavorare e la spugnetta svolgerà ancora meglio il suo compito di rendere perfetto il vostro incarnato.

– CORREGGERE E ILLUMINARE LE ZONE DEL VISO

Anche il correttore svolge una funzione importantissima ai fini di ottenere una base ottimale. Coprire con i prodotti giusti occhiaie e rossori, ma anche andare a illuminare alcune zone del viso fa sì che si crei una base ancora più omogenea.

cliomakeup applicazione correttoreNel mio ultimo tutorial per il trucco di Capodanno vi ho mostrato come stenderlo in modo ottimale insieme al fondotinta!

Ma quali saranno i miei fondotinta preferiti per rendere la pelle praticamente perfetta? Quali sono le texture migliori e quali prodotti vi consiglio? Tutto questo lo trovate nella prossima pagina, insieme a tanti altri suggerimenti per dire addio a Photoshop! 😉

154 COMMENTI

  1. Ma io sono l’unica ciompa che mette il fondotinta direttamente con le mani senza uso di spugne, spugnette e pennelli? xD
    Boh, l’idea di usare (e soprattutto sporcare) un pennello proprio non mi piace, è più forte di me!
    Comunque post molto interessante, sto giusto cercando un fondotinta per le pelli super secche e con le pellicine in evidenza… Il Dior Star mi ispira molto! 🙂

  2. Ho sia il Dior Star (colorazione 010) che il Marc Jacobs Gel (colorazione 026) per le grandi occasioni. Opto per l’uno o per l’altro a seconda di come sta la mia pelle in quel momento, in quanto il Dior Star tende ad evidenziarmi un filo di più la pelle secca, se non è perfettamente idratata. Il Marc Jacobs è di suo più idratante invece ma quando la pelle sta già alla grande, niente è meglio dell’effetto finale con il fondotinta di Dior che rende ottimamente anche in foto 😉

  3. Questi fondi mi tentano ma non li comprerei mai. Non c’è la possibilità di provarli prima perché non ti danno i campioncini. Ho già comprato e buttato ysl ed este lauder perché mi facevano reazione. Costano troppo per sprecarli così.

  4. Da Sephora, se lo chiedi, ti preparano un campioncino del fondotinta nel barattolino nero, da provare con calma a casa. A me l’hanno fatto per l’Armani Maestro, su tre tonalità diverse e meno male perchè l’avrei comprato a scatola chiusa e ci avrei solo buttato i soldi, è un fondotinta che non fa per me!

  5. Io ho preso da poco il Match perfection e lo adoro! Tra l’altro qui a Londra costa poco, credo circa 7 sterline, un affare 😀

  6. Anche io stendo con le mani, più che il fatto di sporcare i pennelli mi disturba lo spreco di prodotto che ci rimane attaccato

  7. Il Dior Star ( insieme a quello di Pupa Active Light) è uno dei pochi fondi che mi ha fatto una reazione allergica brufoletti piccoli e rossi sotto pelle. Meno male che l’ho provato con un campioncino

  8. ma per capire: io il fondo lo metto tutte le mattine …. dovrei lavare il pennello tutti i giorni( chi lo fa?), avere almeno 7 pennelli x i giorni della settimana o lasciarlo impiastricciato di fondotinta per qualche giorno?

  9. Io ho la pelle mista e mi trovo bene! Onestamente non sono un’esperta, ma secondo me dovrebbe andare bene anche per le pelli grasse perché fa un bell’effetto opacizzante

  10. Scusate ma solo io sono ancora alla versione 1.0 in cui uso un solo fondo sia x i giorni “normali” che per le grandi occasioni? A parte questo il post mi piace e non mi dispiacerebbe avere l’effetto photoshop

  11. io mi trovo molto bene con il fondo liquido della YSL, ho anche Lancome, non male, ma il primo, secondo me è eccezionale. Hai ragione Cliuzzza, sul discorso, idratare molto bene prima, mi e capitato un giorno di avere la pelle del viso molto secca, (causa siccità, non piove da 2 mesi qui) più termosifoni vari, il mio adorato fondo non aveva potuto fare il suo dovere, ero piena di pellicine.

  12. Wow Valerie, non sapevo che Sephora facesse questo tipo di servizio. Mi hai dato un’informazione utilissima! Il fondotinta migliore che abbia mai usato è Dior Star e mi trovo benissimo 🙂 però sono anche alla ricerca di un fondo ancora migliore per quando sarà il grande giorno delle mie nozze, ma sono ancora indecisa perchè guardando qua e là mi sembra che probabilmente questo di Dior sia davvero il più adatto anche per quel giorno 😀 a questo punto potrei andare da Sephora e seguire le tue indicazioni così da preparare un bel po di test 😀 Vorrei provare quello di YSL e anche quello di Marc Jacobs che usi tu. Me lo consiglieresti?

  13. Cavoli … a chi lo dici… anche a me piacerebbe avere l’effetto photoshop. Mi farei fare, finalmente, delle foto come “Dio comanda” ……. un sogno!

  14. Io uso lo stesso fondotinta sia per tutti i giorni che per le occasioni: la “differenza” la faccio cambiando la cipria o il blush… Da poco ho scoperto il Dior star e ne sono entusiasta! Mi dà l’effetto pelle luminosa che tanto cercavo, e non credo di cambiarlo mai più!
    Lo stendo con il pennello, perché con le dita non riesco a renderlo omogeneo, e la resa è perfetta.
    Non sono però riuscita a trovare un correttore adatto: uso quello di maybelline, ma non mi soddisfa (Clio, aiuto!!!)

  15. Il fondotinta di Ysl è fantastico! Infatti è il mio fondo x le occasioni speciali! Lo applico con le dita e poi lo rifinisco con la spugnetta (quest’ultima fa davvero la differenza) .. Grazie Clio x i consigli! 😉

  16. Spero si comportino allo stesso modo in tutti i Sephora Store e ti accontentino perchè è davvero impossibile fare certi acquisti, super-dispendiosi, senza prima testare i prodotti come si deve. Per la scelta tra i due fondotinta, dipende dal tipo di pelle che hai.
    Il Marc Jacobs non l’ho avuto in campioncino, mi ci ha proprio truccato la commessa Sephora, un pomeriggio che ero passata solo a comprare un paio di regali. Mi ha vista tranquilla e mi ha chiesto se volevo provare qualcosa di nuovo. Mi sono buttata e mi ha truccato con tutta la lina di Marc, tanto che alla fine sono tornata a casa col fondotinta e un rossetto ( fortuna che c’era il 20% di sconto )

    C’è in 16 nuances e per la prima volta mi sembra di aver davvero azzeccato il colore giusto per me, proprio perfetto e la consistenza è davvero unica, un gel che ti fa sentire subito la pelle più idratata ed elastica.

    Diciamo così. Se la tua è già una bella pelle, idratata e senza pellicine ecc, il migliore – almeno per me – è il Dior Star, quando lo metto e mi fotografano, la pelle viene davvero bene.
    Nelle giornate in cui invece il mio incarnato è spento e secchino, con qualche segno in più, allore uso il Marc Jacob perchè contiene una parte idratante molto più accentuata del primo.

    Mi raccomando non farti scoraggiare dalle commesse di Sephora, insisti nel caso perchè è un tuo diritto di cliente ( non so di dove sei ma, se fossi di Torino, vai da Sephora in via Roma. Quelle nei centri commerciali non sono altrettanto disponibili 😛 )

  17. Ciao Clio, sono alla ricerca di un fondotinta sotto i 35-40 euro che non faccia l’effetto maschera, sia coprente e non lasci la faccia lucida o troppo luminosa. Ho la pelle chiara e senza particolari problemi, ho le occhiaie ma per quelle uso il benefit erase paste. Cosa mi consigli? Non riesco a trovare il fondotinta perfetto!

  18. Il double wear di Estee lauder è il miglior fondotinta mai provato!!!Pelle levigata e soprattutto non fa lucidare,è praticamente perfetto!L’unico difetto è il prezzo ma vale tutti i soldi spesi!

  19. Ciao! Io ti consiglio il Color Stay di Revlon, costa 15-16€ ed è abbastanza coprente ma naturalissimo! Inoltre ha la versione per pelli miste/grasse e quella per pelli normali/secche 🙂

  20. Ho sentito dire che il match perfection con il tappo rosso va bene per pelli miste/grasse! L’ho comprato una settimana fa ma devo ancora provarlo (non mi trucco tutti i giorni!)… Quando lo proverò ti farò sapere!

  21. Lo fanno anche alla Gardenia (ho chiesto se avevano un campioncino di un primer Smashbox e non avendolo me l’ha messo su un barattolino!) per fortuna che non l’ho comprato senza chiedere il campioncino prima perchè su di me faceva un effetto orrendo! Comunque basta solo trovare la commessa giusta!

  22. io non uso il fondo, comunque a lavare un pennello ci vogliono 2 minuti. alla sera, quando ti strucchi, gli dai una lavata, lo strizzi bene e lo metti sul calorifero….e ce l’hai pronto e pulito per la mattina dopo.

  23. grazie! sarebbe perfetto!
    personalmente ho chiuso con i fondotinta costosi perché oltre al prezzo veramente esagerato non mi hanno mai soddisfatto veramente (e ti assicuro che ne ho provati veramente tanti!)..adesso sto usando con enorme soddisfazione il pure nude di essence, l’unico problema è che sto per terminarlo e fin’ora ho trovato solo stand devastati in cui l’unico pezzo disponibile nella mia colorazione, la più scura, era stato aperto come tester…che tristezza!
    per cui trovare un’alternativa valida ed economica se nn lo trovo mi farebbe comodo!

  24. Metterlo sul calorifero non è una buona idea. Lo so che si asciuga prima ma a lungo andare si rovinano le setole.

  25. ho la pelle grassa,con gli altri fondotinta mi lucido nonostante la cipria ma questo mi dura anche 12 ore senza!uso il n 5 shell beige

  26. io dovrei lasciare il mio ragazzo prima..se c’è una cosa che lo manda in bestia è la roba sui caloriferi..è antipatico lo so ma ne sopporta tante anche lui..tipo i miei trucchi che sbucano da ogni dove!

  27. Io l’ho steso con le mani per una vita, anche perchè con le spugnette non mi trovo e con i pennelli ho sempre ottenuto pessimi risultati, poi un paio di settimane fa ho provato ad usare il flatbuki di Neve Cosmetics: è stata una rivelazione! La differenza l’ho vista eccome, non tornerò più indietro

  28. sai quando vedo i prodotti di debhora, rimmel eccetera, capisco il prezzo o meglio il valore dei vari prodotti , mi spiego se er deborha ci vogliono quasi 20 euro per un fondotinta, è chiaro che per un dior, ysl, lancome, eccetera… ce ne vogliono almeno il doppio, uno: per il packaging, due: per la pubblicità, tre: per il marchio
    quindi un buon fondotinta per poter essere tale non può non costare meno di 15 euro, sorge spontanea la domanda, ma essence, come fa, ad avere prezzi così bassi? forse sono prodotti pensati per pelli molto giovani che non abbisognano di particolari additivi?
    ciao

  29. Io uso sempre lo stesso fondotinta, anzi, gli stessi, mischio l’HD di MUFE con l’Active light di Pupa ma ora che ho scoperto grazie a Clio che l’Ultra HD è totalmente diverso dal precedente sono andata alla ricerca di un altro, l’unico veramente chiaro e allo stesso tempo coprente che ho trovato da Acqua & Sapone è stato il Lasting Performance della Max Factor, non l’ho ancora provato, spero sia un valido sostituto. Ogni volta che trovo un buon prodotto smettono di produrlo

  30. Io uso sempre lo stesso fondotinta, anzi, gli stessi, mischio l’HD di MUFE con l’Active light di Pupa ma ora che ho scoperto grazie a Clio che l’Ultra HD è totalmente diverso dal precedente sono andata alla ricerca di un altro, l’unico veramente chiaro e allo stesso tempo coprente che ho trovato da Acqua & Sapone è stato il Lasting Performance della Max Factor, non l’ho ancora provato, spero sia un valido sostituto. Ogni volta che trovo un buon prodotto smettono di produrlo

  31. Ciao Clio… Io ho il double wear per le serate più importanti..: ha effetto bellissimo sulla pelle… Io lo metto con il pennello flat della neve.. Anche se voglio provare con la spugnetta!
    Comunque nell’ultimo tutorial ho notato che hai disegnato diversamente le sopracciglia.. Ti stanno molto bene.. Sembri diversa!
    Un bacio a tutte

  32. Grazie mille per le tue dritte 🙂 hai ragione, basterebbe avere una commessa disponibile per riuscire a trovare il prodotto giusto. Cmq, io ho la pelle secca di inverno, però il Dior Star non mi evidenza le pellicine perchè faccio un trattamento di creme idratanti, per cui riesco a tenere a bada il problema tranquillamente. E, da come mi confermi tu, il Dior star è davvero ottimo anche in foto, per cui resta la mia prima scelta per il giorno delle mie nozze 🙂 cmq per curiosità farò un giro da sephora per testare anche qualcos’altro. Magari ho la fortuna di trovare una commessa gentile che mi faccia fare persino la prova trucco 😀

  33. Verissimo Federica, dipende davvero tutto dalle commesse ( e anche se ti percepiscono come una buona compratrice. Ad esempio, se entro con i sacchetti dello shopping di altri negozi, ho come la vaga impressione che mi ritengano un “pesce” migliore da incentivare a comprare :P)

  34. io i pennelli li lavo una volta a settimana. Subito dopo averli usati li pulisco con il detergente spray, una cosa veloce che prende si e no un minuto.
    Comunque il pennello io lo uso a seconda del fondotinta. Quelli con la pompetta assolutamente con le dita, quelli più pastosi con la spugna, quelli medi con il pennello. Dipende anche dall’effetto che vuoi ottenere sul viso. Trovo che con il pennello si ottenga un effetto più sfumato e naturale che non con le dita.

  35. Io ho provato vari fondi ma è un prodotto che proprio non riesco a portare mi fa sentire la pelle appesantita, mi trovo solo con prodotti leggerissimi tipo les beiges di chanel o la ambient di hourglass che scaldano il tono, ma non hanno coprenza e tanto meno proprietà leviganti. Ho provato anche un makeover da Dior con il loro nuovo fondotinta nude air e l’effetto era favoloso, sono rimasta veramente impressionata, ma mi ha dato un fastidio enorme tenerlo per tutta la sera, non vedevo l’ora di toglierlo. Quindi cerco di curare la pelle il più possibile e per i difettucci uso il correttore.

  36. Clio come lo vedi il FIT ME di Maybelline?si avvicina all effetto che danno quello che hai indicato tu ? Ho una cena importante e vorrei capire se vale la pena cercare qualcosa di più performante o se già con questo me la cavo, al momento non sembra male l effetto che dà ma vorrei capire da te se posso migliorare ancora. .

  37. Ragazze non c’entra niente con il post ma il corriere mi ha appena consegnato il pacco di Neve con la Duochrome, era tanto che la volevo ( non l’avevo mai presa prima perchè tanto so che alla fine la userò poco o praticamente mai) ma dato che è Natale me la sono regalata ! Ho preso anche un pennello per mia mamma e altri ombrettini in polvere libera che mi mancavano per chiudere la collezione ! Domani invece mi dovrebbe arrivare il pacco da Ecco-verde con tutte le cosine di Purobio. Quest’anno per me Babbo Natale è stato il corriere bartolini con la duochrome!!! Bacio a tutte

  38. Se aspetti lunedì ti so dire come va! Personalmente non ho mai provato fondotinta costosi (non ho tutti quei soldi da spendere!) e trovo che comunque i fondotinta economici sono validi! L’unica pecca è la colorazione (Maybelline el’Oreal diventano arancioni dopo un pò! E sono comunque troppo scuri come colorazione!)… Rimmel e Revlon sono le migliori a parer mio!

  39. Poi dipende anche da come sei fatta tu… Nel senso… Io sono entrata convinta di non comprare nulla e sono rimasta con quell’idea… Se non mi avesse dato un campioncino sarei andata via tranquillamente senza (non per essere scortese ma solo perchè non mi serviva niente!)

  40. Per me è stata una rivelazione il campioncino del Nars Weightless Foundation: l’ho messo una volta in cui la pelle non era al meglio e dopo essermi guardata allo specchio dopo un po’ ho visto solo pori dilatati e pellicine in risalto. L’ho rimesso un altro giorno con la pelle sistemata meglio e ben idratata… stessa cosa. Meno male che avevo preso il campioncino!!!

  41. io ho preso il deborah, ma sinceramente anche se era consigliato per pelle secca a me fa un effetto abbastanza “cakey”, e mi evidenzia molto le pellicine 🙁

  42. bel post ma preferisco i fondotinta leggeri, effetto nude 🙂 la pelle finta da photoshop la lascio, appunto, a photoshop ed alle copertine delle riviste! voglio imparare ad accettare di più la mia pelle e le mie imperfezioni (e parla una che ha la pelle a tendenza acneica, non certo perfetta come vorrei…) solo per le occasioni importanti mi affido ad una base opacizzante per minimizzare i pori e far durare di più il fondotinta

  43. Vorrei tanto acquistare un fondotinta dall’effetto “pelle perfetta”..in realtà sono ancora indecisa su quale risultato mi piaccia di più,da una parte vorrei ottenere un incarnato luminoso tipo “Red carpet”, dall’altra quando vedo l’effetto pelle di porcellana rimango così *_*…Laura Chiatti secondo me utilizza proprio quest’ultimo effetto,ogni volta che la vedo in TV vorrei sapere che fondotinta utilizza!!

  44. Ahahha anche io mi sono data allo shopping sfrenato..dopo aver comprato quasi tutta la collezione Artika di Nabla, oggi mi è arrivato il pacco di BBcream Italia con cipria e terra purobio, scrivo corpo alla cioccolata e 2 scrub per il viso di Helene..in compenso dovrei comprare un paio di pantaloni e ci rimurgino sempre un sacco prima di comprare! !

  45. Anch’io avrei bisogno di un paio di pantaloni !!! sono due settimane che rimando sempre ma in compenso ho già fatto tre ordini !!! Anch’io volevo prendere la terra Purobio ma dato che è freddissima quindi adatta solo per contouring ho lasciato perdere. La cipra ho preso la tonalità neutra te quale hai preso ? Ho ordinato anche il matitone labbra rosso sempre purobio (non ho mai avuto un rossetto rosso e ho deciso che era arrivata l’ora!!!).

  46. TGiorgia … Tu dove l’hai comprato ? Su internet?
    Io ho paura a prenderlo online … Ho sentito molte persone che la qualità dei prodotti venduti online è diversa (+scarsa) da quelli venduti in negozio! :/
    E un’altra domanda…è coprente? Posso esser sicura di non veder uscir fuori qualche brufolino dopo qualche ora?

  47. @Cliomakeup Clio … Ma invece del nuovo MAC PRO LONGWEAR NOURISHING FOUNDATION WATERPROOF? Che ne pensi….?
    Ho visto review di ragazze americane che ne parlano molto bene…. Ma voglio sapere il TUO parere PRIMA di avventarmi in acquisti costosi… E magari anche errati!
    ( p.s. Io ho una pelle mista! E qualche brufoletto)

  48. anche io lo stendo con le mani!!! il problema è che usando i pennelli spesso mi ritrovo con la pelle desuamata e ancora non ho capito se è un problema di crema idratante o meno

  49. Anche io stendo sebza pennello. Secondo me il calore delle mani aiuta il prodotto a dare il meglio di sè!

  50. Io uso il dress me perfect dì Deborah, sì anch’io mi ci son trovata bene fin da isubito l’unico neo è che devo mettere davvero mooolta crema idratante perchè mi va a seccare la pelle del naso e del meno praticamente dopo quasi un’oretta che l’ho applicato…ma per questo problema ho trovato la soluzione (anche se magari non si dovrebbe fare

  51. Finalmente mi sono decisa a comprare un fondotinta di fascia alta,più che altro xk’ quelli usati fino ad ora non mi soddisfano come coprenza. Voglio il doublewear ma ogni volta che passo alla coin non hanno campioncini e non mi va di comprarlo a scatola chiusa….in qst weekend provo alla profumeria di mia zia che tra l’altro dovrebbe avere il 25% di sconto e vedo un pò.
    Tra i fondo medio-economici ho il matt 24h della l’oreal che all’inizio mi piaceva ma ora non tanto xk’ lo trovo poco coprente e sptt xk’ dopo qualche ora la pelle inizia a desquamarsi.
    Quale fondo medio-economico consigliate x pelle mista-grassa e con coprenza medio-alta???
    Qualcuna ha provato il match perfection della rimmel???
    Clio che ne dici di farci la reviw???

  52. Ciao Marta! Una Info.. Volevo cambiare fondotinta…
    Ho una pelle mista con rossori e qualche brufoletto …
    E cercavo appunto qualcosa che coprisse ma allo stesso tempo non dia l’effetto “cerone” e soprattutto resistesse per molte ore.
    Tu che lo usi … Me lo consigli?
    Perchè ero orientata sul fondo nuovo di MAC… Il PRO LONGWEAR NOURISHING FOUNDATION WATERPROOF …. Ma Clio non si è espressa e non so se affidarmi alle Review americane… Quindi meglio prendere in consideraZione proposte già gettonate ( soprattutto per una spesa così considerevole)
    Quindi me lo consigli?

  53. Lo metto subito in lista nera.
    E’ davvero impensabile comprare simili prodotti senza poterli provare °__°

  54. Ciao a tutte, io circa un mese fa, attirata da un tutorial ho comprato il fondo della Vichy Dermablend…ragazze è FANTASTICO!! Dura un sacco di tempo, è waterproof, contiene un filtro solare e copre le imperfezioni alla grande! Compresi brufoli e macchioline varie. Premetto che non ho molti brufoli, a volte fanno capolino e durano qualche giorno, la coprenza è fenomenale, non fa effetto stucco sulla faccia (odio l’effetto mascherone) è bello fluido, si stende benissimo. Non lo uso tutti i giorni perché non mi va di sprecarlo, lo uso quando ho bisogno di una coprenza e durata maggiore, tipo durante i miei concerti dove con le macchine fotografiche di ultima generazione ti beccano anche le minima imperfezione

  55. Ciao @Urbis92, io ti consiglierei il Vichy Dermablend, io l’ho preso circa un mese fa ed è semplicemente FANTASTICO!!! Non fa effetto cerone che detesto, si stende benissimo, ha una durata dichiarata di 16 ore, è waterproof e contiene un filtro solare. Io la prima volta che l’ho usato, per testare la durata l’ho indossato intorno alle 16… alle 22 avevo un concerto con il mio gruppo quindi sarei scesa dal palco intorno alle 24… sai che ho dovuto solo darmi la classica incipriata al naso prima di iniziare lo spettacolo! Dura un botto, e non costa moltissimo, io l’ho preso in farmacia e se non ricordo male costava intorno ai 18 euro, io non ho molti brufoli ma combinazione quando l’ho preso me n’erano sbucati fuori tre orribili ahahahaha… beh, li ha coperti alla grande. Forse se chiedi in farmacia ti danno anche un campione per provarlo a casa e scegliere il colore adatto alla tua pelle, a me l’avevano proposto ma sapevo già che colore prendere. se dovessi tentare fammi sapere com’è andata e come ti sei trovata. Un bacio!!

  56. Ciao ragazze volevo raccontarvi la mia routine in proposito se voglio uscire con una pelle perfetta ma non voglio spendere un patrimonio per fondotinta pastosi e costosi che uso poche volte all’anno andando quindi a sprecare soldi. La mia pelle é mista con macchiette da brufolini post ciclo quindi anche più difficile da “levigare”. I prodotti che uso sono ovviamente recensionati da Clio anche perché da quando leggo i suoi post non compro nessun prodotto se prima non l’ha consigliato lei

  57. Sentite questa: ieri sono partita (ho fatto 40 min di macchina) per fare un giretto da Sephora più vicino. Con i 20% di sconto ho preso il primer UD (quello anti age), il pennello per il blush (me ne serviva giusto UN ALTRO per la trousse al lavoro) e la tanto desiderata terra Hoola. Poi, dopo tanto studio dei ultimi due post sui fondi per le pelli secche e miste/grasse (ho preso di recente il Revlon Color stay) ieri ho scelto il Bare Minerals Rescue gel. Bon.
    Torno a casa tutta contenta.
    Stamattina volevo provare la combo “zona T il fondo lunga tenuta” / “le guance uno idratante+illuminante” e dentro la scatola trovo tutt’altro prodotto?! Siero “qualcosa”!!!!!
    Ora posso tornare al negozio per cambiarlo la settimana prossima. Te pare?!

  58. ciao Zuzana! mi spiace per l’inconveniente! Dai, sono sicura che potrai cambiare prodotto! facci sapere! Bacione!

  59. ciao Selly83! sì anche il colorstay di Revlon è un buonissimo fondotinta, soprattutto per pelli miste-grasse! 🙂 besoo!

  60. Wow! Io ho il correttore Estee Lauder ed è magnifico, per cui ero tentata di provarlo solo che ci sono tonalità “strane” e non so orientarmi nella scelta. Io sono chiara con sottotono rosa..almeno credo eh eh. Grazie :*

  61. Infatti è il motivo per cui non compro Essence e vado di fascia medio alta. Mi spaventa di più il troppo risparmio che lo sperpero!

  62. Come ti capisco… da me Bartolini è già venuto tre volte (tutta colpa dei saldi di Neve!!!)
    Ma mi sono data una regolata, e adesso attenderò buona buonina i saldi post epifania. Spero. 😛

  63. Concordo. Uso make up economico solo per ombretti (che non uso tutti i giorni), ma mai né per i fondotinta (uso Dior star, prima usavo Yve Saint Laurent), né per cipria (uso Neve), né, soprattutto, per mascara (ho da poco abbandonato il Vamp per il Benefit) e matite occhi (Dior waterproof tutta la vita!). Oddio, in realtà una matita occhi di Kiko l’ho presa, perché mi ero innamorata del colore, ma non la uso mai nella rima interna, temo una reazione allergica, e la metto mooooolto raramente.
    Praticamente ultimamente mi trovo bene con Dior: meno male che un fondo mi dura sei mesi! Ammortizzo il costo, ma così evito reazioni spiacevoli

  64. Di Essence, ho solo il top coat per lo smalto, e devo dire che mi sto trovando bene. Ma da qui a prendere un fondo, ne passa… Ho la pelle troppo sensibile

  65. Al di lá degli ingredienti (che ovviamente sono “peggiori”) anche il packaging è più economico! Poi il fatto di non dover fare pubblicità (la Essence non la fa) fa risparmiare un sacco di soldi al marchio!

  66. a dire la verità io ho pennelli di qualità media, alcuni neve e alcuni della real tecnique. Li lavo con la saponetta, li metto sul calorifero e sono ancora bellissimi. Lo so che non andrebbe fatto…..ma dato che non si sono mai rovinati, almeno si asciugano alla svelta!

  67. ma a lavare un pennello alla sera mentre ti strucchi, cosa ci metti? un minuto? forse anche meno! non dico di lavarlo al mattino, ma alla sera!

  68. Ciao Clio, ho notato che non hai nominato MAC tra i marchi consigliati. La linea Pro Longwear fa al caso di questo articolo? Un bacione :*

  69. io l’ho preso da sephora,credo che anche ordinarlo dal loro sito non sia un problema i prodotti sono gli stessi ;)E’ abbastanza coprente comunque è modulabile ma non è per niente pesante e non mi da problemi di brufoli.Per me è perfetto peccato costi un sacco!

  70. in effetti all’inizio non sapevo che numero prendere perchè mi sembravano tutti troppo scuri,per essere sicura sono andata da sephora completamente struccata e la commessa mi ha aiutata a trovare la tonalità giusta ;D

  71. Questo l’ho notato pure io: spendo di più per i cosmetici e meno per il vestiario.
    E cosa abbiamo risolto 🙂 ?

  72. Ho preso la 01 come cipria!!la terra la volevo proprio per il contouring..leggero mi piace!!;-) speriamo non sia troppo scura

  73. Ahahah nulla!! Tra qualche giorno parto per Napoli e festeggerò la mia laurea..mia mamma ha proibito a tutte le mie zie di regalarmi trucco

  74. Ciao Clio, sì grazie a te ho trovato il Dior star! <3
    Il correttore, come ti ho già scritto (in 5 domande e 5 risposte), non lo trovo. 🙁

  75. Anch’io metto il fondotinta con le dita! Uso il Dior Star mi piace molto, sono d’accordo con tutto ciò che dice Clio nella recensione.

  76. Anche io ho la pelle super sensibile e per di più sono un soggetto allergico, ma con il Pure Nude della Essence non ho avuto nessun problema. E pensare che l’ho comprato con l’intenzione di usarlo solo per una serata particolare, e ora mi ritrovo a usarlo molto più spesso, oltre a non darmi nessun problema ha anche una coprenza discreta. Non è detto che solo perché un prodotto costa di più abbia degli ingredienti migliori, alla fine i siliconi e quelle robine lì ce le hanno anche i fondotinta da 40 e passa euro.

  77. x me il top tra i fondotinta è Chanel lumiere velvet ,ha una consistnza liquida ,si stende benissimo con le dita o il pennello resta perfetto da mattina a sera e da una perfezione all’incarnato straordinaria basta un velo di cipria minerale Mac e il viso è perfetto .Lo uso qusi sempre in partcolare la sera quando ho una serata importante ..sotto uso la base mat Givenchy che liscia la pelle e fa durare il trucco anche con 40 gradi ..alla fine del make up di solito x fissarlo mi spruzzo da lontano un pò di acqua termale Vicky o Evian …una qualsiasi insomma
    Chanel velvet lho finito sto spremendo la confezione tra l’altro mi piace un sacco la boccetta squadrata nera comoda da portare in borsa e in viaggio ..in questi gg ne ho provati tanti ,tra cui anche essence nude che trovo nn adatto a me x le poche colorazioni solo 3…..!!!! una troppo chiara una troppo gialla ,una troppo scura …x cui vale il prezzo che lo paghi a mio parere .se devo acquiatarne due da miscelare ogni volta combinando casini ,no grazie .sono minimalista amo le confezioni mini e trasportabili due fondotinta nel beauty proprio no

    ho provato un campione di Ysl e lo trovo troppo pesante e nn mi piace l’effetto satinato . Estee Lauder mi hanno dato un campione del nuovo ,più leggero mi piace molto e sarei propensa a prenderlo …lo stick Mufe da noi nn cè x cui inutile proporlo …aspetterei anche l’uscita del nuovo Givenchy cushion …ne ho letto benissimo e della versione liquida di Chanel les beiges che dovrebbe arrivare a gennaio / febbraio ..

  78. Portatrice di una pelle mista, non posso usare creme idratanti, che mi fanno microcistine. Ma mi trovo bene con il siero BV alloa ialuronico, che non é idratante in senso stretto, per me é più base trucco…mi trovo bene …
    Poi come primer, mi trovo bene con la Prime Time neutralizzante di Bare Minerals, Laura Geller champagne o Puro Bio Opacizzante…
    Come fondo sono in alto mare. Non ho un fondo preferito photoshop, ma molti medi. Adesso mi istiro con i low cost di Clio

  79. Io l’ho presa 2 giorni fa in negozio la terra. La uno è chiara l’altra è scura…insomma ho preso quella chiara e su una pelle media per un leggero contouring va bene…ma proprio leggero 😀

  80. ce l’ho ma a parte il colore forse un pò troppo chiaro,non mi piace la consistenza….troppo denso!!!

  81. Io ho preso il colore neutro perchè da quello che avevo capito tra la 01 e la 02 cambiava solo il sottotono e non la colorazione ( spero si capisca quello che ho scritto!) e dal momento che non ho ancora capito se sono rosata o giallina ho deciso per quella trasparente !!!

  82. Io per Natale volevo fare un trucco utilizzando solo mela stregata + mascara e ciglia finte (non le ho mai messe e volevo sperimentare! ). Secondo te potrebbe andare o sarebbe meglio comunque utilizzare anche un matte insieme per smorzare un pò?

  83. per chi come me ha la pelle mista ???? 🙁 solitamente uso fondotinta in polveree subito dopo cipria compatta opacizzante ma nelle zone del naso spuntano delle pellicine e quindi metto poco di crema sopra !!! ma …. mai avuto effetto photoshop 🙁

  84. ciao Silvia! il Prolongwear ho avuto modo di scoprirlo quest’estate, prima di quel periodo non avevo mai usato fondi mac a parte il Face&body! posso dirti che il Prolongwear è adatto per pelli miste e molto resistenti, però per un effetto ‘photoshop’ direi che sono migliori questi che ho citato! 😉 besoo!

  85. io mi sto trovando molto bene con uno di clinique… regge davvero tutto il giorno.. poi va beh, non è che a tutti i costi voglio una pelle da fotoshop, se anche mi lucido pace, l’importante per me è uniformare l’incarnato…

  86. io ho solo la elegantissimi e la AMO prima o poi prenderò la duochrome! brava ti sei fatta un bellissimo regalo *___* cos hai preso di purobio?? <3

  87. Il double wear l’ho appena comprato ma devo prima finire il sephora perfezionante 10H che non è male!

  88. neanche io riesco a trovarmi con pennelli e spugnette….preferisco sempre e solo le mie mani! eppure vorrei poter imparare qualche altro metodo

  89. Io credevo che la 01 fosse quella neutra,pensa te!! Per fortuna mi è andata bene perché quando la metto sul fondotinta non si nota minimamente la differenza..

  90. Secondo me l’applicazione con la spugnetta fa davvero la differenza! Purtroppo la mia si è rovinata e ho dovuto aspettare un po’ prima di comprare una nuova, ma il risultato della spugnetta è imbattibile!

  91. Ciao ragazze e ciao cliuzza, volevo chiedervi un consiglio. Fino a poco tempo fa pensavo di avere una pelle mista/grassa (poiché ho spesso brufoletti, punti neri ed il naso mi si lucida un po’) e usavo prodotti per questo tipo di pelle. Per natale mi sono autoregalata il clarisonic, usandolo con un detergente neutro di alkemilla. La mia scoperta è stata che ho una pelle aridissima e dopo aver passato il clarisonic, neanche l’olio di argan puro mi basta. Cosa posso fare? Per favore, consigliatemi un detergente con buon inci molto idratante da usare con il clarisonic e delle maschere che mi permettano di non sentire la pelle tirare 24 ore su 24! Un bacione bellezze!

  92. Ciao, forse ho detto io una cavolata perchè la 01 guardando bene sul sito dovrebbe essere quella neutra. Il pacco mi è arrivato venerdì ma non ho ancora provato nulla. Speriamo sia una buona cipria, opacizzante ma non polverosa….

  93. Ciao, scusa se ti rispondo tardi ma avevo la connessione gusta. Anch’io ho la Elegantissimi e la uso praticamente tutti i giorni o quando ho un occasione particolare e voglio andare sul sicuro. Di Purobio ho preso la cipria indissolubile nella colorazione neutra, il matitone rossetto rosso e la spugnetta simil beuty blender. Mi è arrivato il pacco venerdì ma non ho ancora provato niente. L’unica cosa che ho notato è che il matitone secondo me non è veramente rosso, sembra un magenta scuro cupo non so spiegarlo ma non è rosso . La spugnetta è molto densa e cicciona , spero “funzioni” bene. Se vuoi quando ho provato le varie cosine ti faccio sapere….bacio

  94. Mi ricordo di esserci andata in fissa perché sentivo tessere lodi e lodi! “Ha un effetto stupendo” “Dura tantissimo!” “Ogni volta che lo indosso tutti mi chiedono che fondotinta uso!” … Poi se non ricordo male mi ricordo che Clio aveva avuto problemi simili pure lei e la prima volta che sono andata da Sephora mi sono fatta dare una provetta. Poi si è pure diviso O_O
    Mille volte meglio il YSL!! (anche qui via di provetta) Che anche se ho la pelle mista mi dura lo stesso!! 🙂

  95. per quanto possa costare poco un barattolino, il prodotto e i vari passaggi dal posto di produzione al banco di vendita… non mi quadra, sono dei ricchi che fanno beneficenza? non riesco a capire… Clio ha decantato pennelli che ahimè non sono riuscita a trovare, ombretti, rossetti e addirittura fondotinta che spesso non superano i 5 euro, c’è qualcosa che non mi quadra … Io insisto chiediamo a Clio, se ha voglia di leggere tutti gli ingredienti di ogni prodotto, forse così riusciremo a chiarirci meglio le idee sul costo reale di ogni prodotto, che ne dici? baci

  96. assolutamente d’accordo infatti anch’io ho iniziato a comprare e a fare scelte diverse su creme e make up per essere certa di non mettere cose nocive soprattutto nei miei occhi che sono molto delicati e un tantino provati, per la questione degli animali, ma anche perché credo che la professionalità non sia acqua, e che vada pagata, io avevo proposto a Clio, di leggere il bugiardino di ogni prodotto, ossia, matita fard fondotinta creme, dei prodotti che già abbiamo e confrontare insieme gli ingredienti, per capire appunto, dove sta la differenza, ovviamente la pubblicità, la fama e il packaging influiscono molto sul prezzo, e lo sappiamo e lo metteremo in conto. Ma se noi leggiamo la composizione di una matita nera di rimmel (per esempio) in confronto a una della urban decay o dior, lancome, eccetera, forse riusciremo a capire bene quanto costa il materiale usato per quel prodotto e perché tanta differenza di prezzo. Non trovi? A me piace tanto questa idea ma non so neppure se Clio l’ha letta?! Voi scrivete e-mail a Clio? Dove posso scriverlo di nuovo, per essere certa che lo legga, o meglio che riesca a leggerlo, visto quanto deve leggere!!! Grazie, bella, baci

  97. ma vero, che è addirittura ambiguo?, oltretutto il fatto che non si sperimenti sugli animali, dovrebbe fare lievitare i prezzi e non il contrario, o no? proponiamo a Clio, di approfondire questo argomento leggendo di volta in volta gli ingredienti dei prodotti che abbiamo o che compriamo, così alla fine sapremo bene cosa utilizziamo e il valore reale del prodotto, o almeno ci avvicineremo molto a ciò che è la realtà… Non trovi?
    Grazie, baci (volevo seguirti, ma ti sei luccchettata, come mai?) ciao

  98. Simonetta, grazie della risposta, ma devi aiutarmi a convincere Clio, a vivisezionare i prodotti che abbiamo già o che compriamo, creare uno spazio dove … ti faccio un esempio abbiamo tutte una matita nera, ognuna di noi, scrive gli ingredienti che sono scritti sulla matita o la confezione, li confrontiamo cercando di capire anche il tipo di additivi che ci aggiungono e così sarà più facile capire il vero valore di un prodotto, tanto è chiaro che se io voglio una confezione più carina lo dovrò pagare di più ma almeno la pubblicità forse ce la possiamo risparmiare, anche se mi sa che la fanno quasi tutti, compreso l’erbolario! Baci

  99. Io, avendo un blog, sto molto attenta anche a quello che i brand fanno con le youtuber…. E se hai notato marchi come Essence, Kiko o Wet’n Wild (insomma, i brand meno costosi!) è difficile che inviino le nuove linee a un sacco di blogger/vlogger (quando Too Faced, UD e altre marche high end lo fanno! E inviano prodotti a un sacco di blogger/vlogger, gratis, per farsi pubblicitá!)… La Maybelline, ad esempio, pubblicizza i suoi prodotti tramite 3/4 vlogger (per quanto riguarda gli Stati Uniti) che ti fanno credere che i loro prodotti siano eccezionali quando invece fanno schifetto (come la pallette “the nudes”, ad esempio!)… E questa “campagna” costa un sacco e va sicuramente a incidere sul prezzo dei prodotti in generale! Insomma… Se si sta attente alle mosse dei marchi si capisce perchè i prodotti costano di più!
    Io personalmente non sto attenta agli ingredienti (lo so, è sbagliato!) ma nemmeno mi fido a comprare fondotinta da 5€! Poi tutto è relativo… Ad esempio ombretti a 5€ ci sono della MakeupGeek! La cui qualità è elevatissima! Sono ai livelli di MAC e Anastasia Beverly Hills! Ma loro, se noti bene, non fanno pubblicitá e raramente fanno sconti sui prodotti (l’ha detto chiaramente la fondatrice Marlena che tutto questo lo fa per mantenere il prezzo dei prodotti basso, pur mantenendo la qualità alta!)…

  100. sono d’accordo, mi scrivi il link del tuo blog, così me lo leggo, anzi ne avrei uno anch’io ma l’ho aperto anni fa e non lo aggiorno mai, pensavo di metterci la musica che intendevo fare… tornando al make up, ho notato una maggior cura nel dettaglio, cioè la confezione, quando hanno dei prezzi un po’ alti è difficile si rompa subito o non eroghi il prodotto, però è chiaro che nel prezzo è compreso tutto… buon Natale, ciao

  101. fedeshappylife.blogspot.com questo è il mio blog principale ma è in inglese!

    federicamoretto.blogspot.com questo è quello in italiano (penso di tradurre i post più interessanti dell’altro blog e pubblicarli qua! ma è “appena nato”)

  102. acci.. io l’inglese un po’ lo capisco, ma non così tanto da leggerlo come l’italiano, leggerò le traduzioni, comunque brava, fai bene a scrivere in inglese, spero di riuscire a leggerlo anch’io il più presto possibile, mi metto subito a studiare e a leggermi i tuoi blog, mi raccomando cerca di svelarci tutti i segreti di bellezza, lo sai che esiste una nuova maschera che interagisce con l’iphone e le creme? si chiama wired mask, una cosa del genere la vendono su un sito di crowdfunding e costa circa 40000euro… ah ah… Bacioni, e buon anno… Grazie, ciao

LASCIA UNA RISPOSTA