Ciao ragazze!

Bentornate all’appuntamento con le vostre domandine e curiosità! Anche oggi risponderò alle vostre richieste e proverò a chiarirvi qualche dubbio sui prodotti o in generale sul makeup e le sue tecniche! Oggi nello specifico vi parlerò di pennelli e della loro durata, ma anche di rossetti e abbinamenti con gli ombretti e di come utilizzare al meglio blush e terre… ma naturalmente non è finita qui! Vi racconterò anche un po’ di me e di come reagisco in alcune situazioni 😉
Per capire meglio cosa vi aspetta non vi resta che leggere oltre! 😉

cliomakeup-5domande-cover

1)cliomakeu-5domande-pennelli

– Quello che ho notato nel tempo, avendone usati davvero tantissimi, è che purtroppo alcuni pennelli tendono ad abbandonarci a prescindere da come li ‘trattiamo’ o dall’uso che ne facciamo.
Ci sono alcuni pennelli che a causa di qualche ‘difettuccio’ di fabbrica durano proprio poco, ma si tratta davvero di casi isolati… mi sarà successo con 4-5 pennelli in tutta la mia vita!


A parte questo, bisogna sicuramente prendersene cura, lavandoli molto bene dopo i vari utilizzi, soprattutto perchè nel tempo le setole potrebbero indurirsi o spezzarsi, rovinandosi così per sempre.

cliomakeup-5domande-pulizia-pennelli2
Il punto in cui di solito i pennelli tendono a rompersi se non ci badiamo bene è la parte metallica tra il manico e le setole che, con il tempo, può staccarsi. Per evitare che accada bisogna fare attenzione all’acqua, che deve entrare il meno possibile in contatto con questa parte dei pennelli.
Quando li lavate, pulite le setole senza immergerli interamente in acqua. In questo modo la colla che unisce le due parti non verrà intaccata.

cliomakeup-5domande-pulizia-pennelli

Per le setole, invece, è importantre utilizzare prodotti delicati, evitando quindi balsami o saponi troppo aggressivi. E’ altrettanto utile evitare di esporle a temperature troppo alte di termosifoni o asciugacapelli. Il rischio in quest’ultimo caso è che le setole si induriscano!
Basta quindi un pizzico di attenzione e vedrete che questi strumenti così importanti per il makeup vi dureranno a lungo! 😉

2)cliomakeup-5-domande-contouring
– Il consiglio che mi sento di dare in questo caso è quello di non utilizzare la terra. Se infatti abbiamo il viso abbastanza magro e ‘scavato’, ci saranno già delle ombre naturali che non avranno bisogno di essere accentuate con un prodotto scuro.
Consiglio invece di utilizzare prodotti molto luminosi, come fondotinta non troppo opacizzanti, ma dal finish più satinato, oppure blush luminosi (non per forza con glitterini o perle!) con una texture non troppo matte, che vadano a far riflettere la pelle in maniera leggera.

cliomakeup-fondotinta-pelli-secche-normali-disidratate-1Un esempio è il Touche Eclat di Yves Saint Laurent. Prezzo 42,50€

cliomakeup-5domande-light contouring
Non bisognerebbe mai stendere inoltre il blush a ‘striscia’, ma piuttosto applicarlo in modo più circolare e solo al centro della guancia, in modo da enfatizzare le gote senza snellirle.

cliomakeup-5domande-blushNon così, per intenderci!

cliomekeup-5domande-heidi-blushMa così! In questo caso Heidi ci può venire in aiuto! 😀 Ovviamente sfumando un po’ di più, eheheh!

In generale eviterei anche tutti quei prodotti che di solito si applicano per rendere più affusolato il viso e lo sguardo – quindi, per esempio, anche l’eyeliner, perché tende comunque ad ‘allungare’ anche il viso.

Anche i tagli di capelli giusti possono aiutare a non far sembrare il viso troppo magro! Bob e frangette ad esempio sono l’ideale, insieme a tanto volume (concentrato ai lati del viso più che sulla parte alta della testa), movimento, oppure a lunghezze scalate!

cliomakeup-5domande-capelli-frangia

cliomakeup-5domande-CAMILLA_CAPELLI_BOB

cliomakeup-5fomande-Kerry-Washington

 

3)cliomakeup-5 domande-ombretto- rossetto
Il colore argento è il colore freddo per eccellenza perché ci ricorda il metallo e la sua luce, quindi sta bene senza dubbio con tutti i colori altrettanto freddi!

cliomakeup-5domande-argento
Io non tendo mai ad abbinare ombretti grigi o argento a rossetti caldi e aranciati, ma preferisco sempre i toni più freddi del rosso o anche del fucsia.

Cliomakeup-coolspotting-gigi-hadid-9Ad esempio un tono come questo è perfetto!

cliomakeup-velvet-studded-kissStudded Kiss di Mac. Prezzo 19€

Direi che si possono abbinare bene anche i nude, facendo sempre attenzione al sottotono.

cliomakeup-5domande-argento4

cliomakeup-5domande-argento3

Lo stesso concetto vale anche per gli altri prodotti da usare sul viso, come il blush.
Anche quest’ultimo non dovrà essere troppo aranciato o rosso, ma meglio una tonalità rosa o malva, in modo da non creare eccessivi contrasti.

Nella prossima pagina vi parlerò di me… Le ultime due domande che mi avete fatto riguardano la mia vita e le mie abitudini… ma vi parlerò anche di un tema ‘scottante’, come quello delle critiche! Come reagisco e cosa penso di chi critica? Scoprite tutto cliccando qui! 😉

67 COMMENTI

  1. Io anche ho un canale YouTube è un blog piccino di recensioni cinematografiche ma anche lì arrivano i commenti al vetriolo… Ci rimango male certo ma poi chissenefrega!! Se ci dovessimo preoccupare di ogni pensiero negativo della gente addio vita e serenità!

  2. Volevo fare una domanda: ho notato che si parla di Nabla e dei suoi prodotti molto poco qui sul blog. Non vorrei essere indiscreta ma c’è qualche motivo particolare? Non ti piacciono i prodotti? Non li trovi validi? Dicci la tua!

  3. Clio hai proprio ragione, ci sono persone che non hanno la capacità di cogliere un tono o un’espressione ironica! Ma quello è un problema loro. Vai così Clio che tu sei una bellissima persona, dentro e fuori! E comunque secondo me sono le imperfezioni che ci rendono straordinari. 🙂

  4. Io ci riprovo….
    Clio avrei delle cosette da chiederti:
    1) mi piace molto la tecnica del baking perchè trovo che sia l’ideale per un trucco long lasting e, dosando bene i prodotti, sono riuscita a non creare l’effetto mummia rinsecchita; volevo sapere, dato che mi trovo molto bene con il tuo metro di giudizio, quali sono le ciprie più adatte per questa tecnica e soprattutto per un servizio fotografico (agli inizi utilizzavo la cipria trasparente della kiko ma nelle foto sembrava avessi appena sniffato.. tipo le foto della kidman).
    P.s. ho un sottotono neutro/rosato.

    2) a maggio mi sposerò e ho deciso di realizzare io stessa il mio makeup…. e quello di mia madre e mia sorellaXD (ho sempre truccato io gli altri ma non mi sono mai fatta truccare da nessuno, non sopporto le “mani addosso”).
    Ho trovato il makeup che più mi piaceva su internet, l’ho riprodotto su di me e sono andata in università: senza chiedere alcun parere ho ricevuto tantissimi complimenti. Un mio carissimo amico mi ha addirittura detto “sei radiosa, che hai fatto al viso?” (potete immaginare la mia autostima a che livello fosse in quel momentoXDXDXD). Lì ho capito che era il makeup adatto a me e per quell’occasione.
    Vorrei però chiederti di realizzarlo con tutti i “sacri crismi” (prodotti long lasting, tecniche correttive e prodotti per servizio fotografico/video) così da avere un confronto con la mia realizzazione.
    **posto la foto qui sotto**
    P.s. mi sposo di mattina ma dato che è un matrimonio salentino e che quindi durerà fino a tarda sera, avevo pensato di scurire leggermente occhi e labbra (ne metto uno malva/ rosa scuro) al calar il sole =).

    3) ennesima richiesta di coolspotting sulla mia adoratissima CELINE DION. quanto l’adorooooooo!!!!!!!!!!!!*.*

    4) coolspotting fiction edition su Castle. Stana Katic e Nathan Fillion so’ fighissimiiiiiii!!!!!

    Lo so che sono tantissime richieste ma credo che almeno le prime 2 possano interessare a parecchie di noi quindi ti prego accontentamiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii =D
    Un bacione e grazie in anticipo =*

  5. Grazie Clio per la delicatezza e la sincerità con cui hai risposto ad una domanda tanto personale.
    Speravo che rispondessi perchè mi piace pensare che la tua risposta possa aiutare un po’ tutte a calarsi nei panni degli altri e a ritrovare un po’ di quella sana empatia che dovrebbe aiutarci a non scagliarci sempre, con tanta rabbia, gli uni contro gli altri anche se non ci guardiamo negli occhi, anche se è più difficile percepire il dolore altrui attraverso lo schermo freddo di un pc o un cellulare.

    Dal canto mio, devo invece imparare a dare il giusto peso alle critiche e comprendere che non valgono affatto 1000 volte di più dei commenti positivi. Un esercizio non facile per le eterne insicure.
    Buon inizio dicembre! So che l’anno scorso ti è mancata la tua famiglia per le feste per cui spero che quest’anno tu possa averli tutti intorno a te 😉

  6. Ti spollicio per aiutarti a tenere in alto il post ( spero funzioni così )
    Vanno sostenuti i desideri di una futura sposa :P!

  7. Wow che trucco bellissimo!! Anche io avevo pensare di fare da sola il giorno in cui mi sposerò 🙂 per favore, mi dici che tipo di prodotti hai usato? Ovviamente vorrei sapere anche quelli utilizzati per la base, che sono per me la cosa più importante il giorno delle nozze!

  8. Buondì..x quanto riguarda le critiche devo dire che con quelle costruttive cerco di migliorarmi, con alcune ho imparato a conviverci (non tutto quello che faccio può piacere a tutti ma pazienza) con quelle pesanti e “ingiustificate” mi arrabbio come una bestia (eh sono ancora work in progress) comunque io avrei una domanda forse un Po sciocca ma vorrei sapere xke i prezzi dei fondotinta cambiano in base al colore? Baci

  9. Ciao Clio e ragazze!domande interessanti in questo post!per quanto riguarda le critiche è difficile accettarle, almeno x me, ovviamente mi riferisco a quelle costruttive, non alle cattiverie gratuite.È capitato anche a me di criticare qualche post, senza però offendere ed essere maleducata, x aiutarvi a migliorare quello che fate.Di solito le critiche che mi fanno cerco di utilizzarle come un modo x migliorarmi anche se, a primo impatto, mi fanno molto innervosire!Vorrei avere anche io dei gattoni da coccolare la mattina, x ora mi accontento del mio fidanzato ahahah :-)ciao.a tutte!

  10. il problema del web è proprio che rischia di “spersonalizzare” i rapporti, deumanizzando quelle che possono essere le reazioni e la loro percezione. infatti non so se hai notato che sono sempre molto più pesi i commenti su FB che quelli sul blog, perchè qui, a forza di “vedersi”, leggersi ed essere più o meno le stesse, si crea comunque una sorta di rapporto che ti porta ad essere più cauta ed empatica.
    io, lavorando a contatto con persone e in servizi, ho imparato negli anni a farmi forte della mia professionalità e capire chi ci sta dietro le critiche e con quali intenzioni. quelle buone fanno crescere, le altre vanno ignorate. perchè dare corda è pure peggio!!!!

  11. Leggo il blog da quando è nato e noto con piacere che dopo la bufera di qualche tempo fa, gli attacchi gratuiti sono pochissimi! Magari ci saranno meno commenti, ma sicuramente anche meno cattiveria 😀
    Mi fa molto piacere perché è ritornato ad essere un “salotto” in cui chiacchierare!

  12. Come si suol dire “lascia correre”. Se sono costruttive il confronto va bene, ma se tendono solo a ferire, fai bene come fai. Le critiche me le lascio scivolare addosso e questo ha contribuito a rafforzare il mio carattere nel tempo

  13. le critiche le fanno solo le invidiose, anchio da youtuber ricevo critiche stupide, ma io me ne frego e vado avanti, ricevo consigli anche e ne faccio tesoro, guarda io personalmente non ho nulla da criticarti, sei una ragazza straordinaria, un angioletto che ammazza i diavoli, l’unica cosa che non hai mai risolto, è il fatto che io non riesca a interagire con il mio account di facebook https://www.facebook.com/gianluca.americo da circa 2 anni e mezzo e non so perchè, comunque io ti seguo lo stesso e tu e elena mi avete accolto molto bene,

  14. Eterna insicura anche io! Difficilissimo scrollarsi le critiche cattive e gratuite di dosso, con il tempo sono un po’ migliorata però!

  15. Io non capisco perché certe personne ti criticano! Io ti adoro, sei parte della mia famiglia, anche i miei bimbi conoscono il tuo nome! Continua così Clio, sei bravissima! Un bacione forte <3
    Ps:un meet up a NY? Sarebbe fantastico!

  16. Clio non ho mai capito una cosa…
    Come si fa a riempire le sopracciglia se uno ..:
    – ha la dermatite anche qui..
    – ne ha poche ma spesse
    – ha una caduta impressionante di questi peletti soprattutto in inverno.
    Perchè sento tante persone che non sanno come regolarsi in questi casi..
    Sarebbe bello avere una risposta 🙂

  17. Anche io mi sono truccata da sola per il mio matrimonio (lo scorso luglio) ed è stato bellissimo, la parte più rilassante della giornata, un momento dedicato solo a me stessa! complimenti per il coraggio delle decisione e anche per il make-up che hai scelto, davvero molto bello! concordo sull’utilizzo di un colore un po’ più scuro sulle labbra per la sera 😉

  18. Purtroppo ci sono persone che vogliono pensare male e di conseguenza volgono una frase o una parola nella direzione che a loro fa più comodo. Mi fanno abbastanza tristezza, devo dire la verità, perchè è evidente che la loro vita non deve dargli troppe soddisfazioni e quindi se la prendono con chi non merita. Come te!

  19. Sisi, avevo capito che questa foto l’avevi utilizzata come esempio. Ho letto i commenti che mi hai postato 😉 è un trucco molto elegante. Anche a me piacerebbe come trucco occhi per quel giorno, anche se i colori caldi mi stanno meglio. Ma ci farò un pensierino 😉

  20. Purtroppo sul web si possono avere meno filtri ed è molto più semplice sfogare le proprie frustrazioni o debolezze senza dover pensare alle convenzioni sociali. Le critiche sono assolutamente necessarie e vanno fatte, solo che c’è modo e modo, ho l’impressione che spesso alcune persone abbiano solo bisogno di scaricarsi sugli altri. Allo stesso modo trovo sbagliate le lodi eccessive e le venerazioni cieche, sono atteggiamenti per me infantili.

  21. Se parliamo di critiche virtuali, penso che prendere in considerazione quelle di chi ti segue da tempo e ha dimostrato di apprezzarti valga sempre la pena. Poi ovviamente ognuno di noi ha il suo punto di vista, ma alla fine sei tu a decidere come e cosa fare. C’è chi apprezzerà e chi no, ma chi non apprezza è inutile che continui a criticare. A questo punto cambia canale: se non mi piace più un canale, posso scrivere una critica educata e me ne vado. Quando invece trovi continuamente gli stessi commenti dalle stesse persone che non apprezzano, non posso non chiedermi: ma se non ti va, perché non te vai?

  22. Penso che ci faccia più male sentire le critiche da chi ci conosce bene e che stimiamo che da un emerito sconosciuto. Però chi magari non ci conosce bene sa essere più obiettivo. Mi viene in mente l’esame di maturità dove sono stata giudicata da sconosciuti e ai quali ho mostrato la mia emotività e il prof che mi conosce da anni e in quel momento può capire il mio stato d’animo. Bisognerebbe imparare un po’ alla volta a dare il giusto peso. Con gli anni forse…

  23. Clio hai visto la nuova linea di ciprie e blush della Kiko? Mi ispira molto la cipria che promette un effetto radioso.

  24. Sicuramente ci saranno delle persone che sono d’accordo con te. Come ci saranno quelle che non lo sono. Fa parte del gioco.
    Devo dire che a me personalmente rompono l’anima QUELLE che si APPROFITTANO del TUO blog per fare pubblicità al SUO. Frasi tipo: i post non mi soddisfano ultimamente. E sotto sotto bene in vista il link per il loro (penoso) blog. Ecco brave. Così siamo capaci tutti. IO gli tirerei il collo.

  25. Brava….hai scritto quello che penso anch’io! E chissenefrega se i commenti sono molti meno….tanto sarebbe stato impossibile leggerli tutti….e soprattutto capirli

  26. Che carina con i tuoi gatti la mattina.
    Io invece la mattina sono esasperata dalle mille sveglie che il mio amore mette perché non le sente, dalle mia, e la gattina che comincia a miagolare per svegliarci! E sono sempre in ritardo, quindi direi di preferire quando torno dal lavoro e sto sul divano, a rilassarmi con il The, un libro o il tuo blog! Sebbene ci sto poco, perché penso alla cena. In effetti il miglior momento è dopo cena!

    Abbino anche io così l’argento, specie con i fucsia, o un malva.
    Per le critiche… Prima mi capitava di non ascoltarle, perché spesso e volentieri erano “insulti”, non critiche (parlo di quando si frequentava ancora la scuola..) Questo mi ha reso un po’ sorda. Comunque faccio anche io come te, valuto da chi arrivano e mi confronto con una persona fidata.

  27. Cliuzza, se qualcuno ti desse l’opportunità di parlare per una sera con un personaggio famoso (storico, del cinema, della scienza…. quello che ti pare, ancora vivo oppure già morto), chi sceglieresti?

  28. Gli animali in casa portano un sacco di armonia e positività, non so come fanno quelli che non ne hanno. Se dopo una brutta giornata, tornando a casa, non avessi la mia cagnolina che mi saluta e mi da un bacino non potrei sopravvivere, ti cambiano l’umore.

  29. Clio se dovessi scegliere qualcuno di celebre a cui cambiare il look, perché pensi le/gli donerebbe qualcos’altro, chi sceglieresti?
    Ps. Kim Kardashian, non vale!!!

  30. Visto che hai parlato dei gatti ci riprovo..I tuoi bei mici stanno sempre in casa o li fai anche uscire? Io ho avuto due gatti, il primo purtroppo è finito sotto un’auto quindi il secondo lo sto tenendo sempre in casa ma mi sento un po’ in colpa!

  31. Ciao! Una curiosità: hai mai pensato, magari quando ancora studiavi, di cimentarti con il trucco teatrale? O magari hai effettivamente fatto da truccatrice per una compagnia teatrale di tuoi amici?
    Bazzicando il teatro sia come attrice sia come ballerina e, in contemporanea, truccatrice ufficiosa XD, mi è capitato spesso di avere a che fare con gente che si rifiuta sistematicamente di farsi truccare, oppure che se ne esce con la frase “ma non farlo troppo pesante, eh!”… cosa impensabile, perché se non marchi un po’ alcune linee del viso metà dell’espressività sparisce e con luci e riflettori un trucco troppo leggero scompare! Tu cosa faresti?

  32. ciao x le critiche se sono costruttive le accetto e cerco di migliorarmi se sono solo x cattiveria le cancello dalla mente e vado avanti x la mia strada .

    uhmm che meraviglia un pomeriggio tutto x me ,vari blog da spulciare una teiera fumante con tè neroclassico ,fettine di limone e biscotti ai cereali e frutta secca scusate ma questo è il momento che preferisco!!

    i miei penneli li lavo ogni 4-5 gg nn li sopprto sporchi o carichi di polvere del blush o della terra ecc uso del semplice sapone di marsiglia diluito in acqua tiepida li lascio a bagno qualche minuto poi li risciacquo a lungo e li faccio asciugare all’aria .ho un pennellone di Shu emura che uso x la cipria da almeno 15 anni e devo dire lho pagato un occhio ma è come nuovo,credo sia di pelo di capra …nn amo molto quelli sintetici

  33. Ciao!Bel trucco e bella l’idea del rossetto malva! 🙂 A settembre ho truccato mia sorella per il suo matrimonio. Forse alcune se lo ricordano perché ho tartassato di domande tutte qui sul blog, sotto ogni post sul matrimonio, perché non essendo assolutamente una professionista ma solo un’appassionata avevo un po’ di fifa. Comunque, per la base io ho usato: primer Porefessional di Benefit, fondo Double Wear di estèe lauder, correttore quello di Catrice (mi sfugge il nome ma insomma l’unico famoso XD), copriocchiaie antiage di maybelline, cipria cannes di neve cosmetics, terra (usata solo per scaldare leggermente perché non volevo fare contouring) les blondes di essence, primer occhi primer potion di urban decay, ombretti dalla naked 3 (mia sorella ha voluto un leggero smockey sui toni del marrone e del rosa), matita eyeliner marrone di wjcon (ci ho fatto un cat eye simile a quello della foto che hai postato tu, sono matite ottime e costano poco, se ti interessa poi cerco il nome preciso), mascara They’re real di benefit, blush clinique, matita sopracciglia clinique e ombretto per fissarle, rossetto nude pescato di estee lauder, matita trasparente per il contorno di kiko, fissante spray Nebbia fissante di neve cosmetics. Non ho usato ciglia finte, per mantenere il tutto più naturale e perché mia sorella non si trucca di solito quindi volevo che si sentisse a suo agio, ma magari fossi stata io la sposa le avrei messe almeno le demi. Spero di esserti stata utile, credo di aver scritto tutto, anzi forse troppo 😛

  34. Ciao Clio! Una curiosità. Per i tuoi post hai sempre una foto da aggiungere pertinente all’argomento, che sia un caschetto, che sia viso magro, viso tondo, rossetti dai colori caldi o freddi. Mi immagino te con un database di foto enorme. Come le tieni catalogate? Le tagghi con tutti gli argomenti per cui ti potrebbero servire? O le ricerchi sul web di volta in volta? Grazie! Un bacio!

  35. Ciao Clio, è da un po’ che volevo farti questa domanda… cosa ne pensi de trucchi “da farmacia”? Mi riferisco, ad esempreio, a marchi come Couvrance, Rilastil etc. Hai mai avuto modo di provarli? Sai dirci se effettivamente sono più delicati e più adatti a pelli sensibili?? Grazieeeee :*

  36. Clio a volte qnd mi trucco,dopo lo step della cipria o del fondo minerale usato come cipria, mi capita di trovarmi delle pellicine o delle piccole squame su fronte e naso….è l’effetto del pennello che uso forse con troppa forza o magari è la crema idratante a non essere adatta?

  37. Clio ho notato che stendi i rossetti su di te sempre abbastanza esternamente: quando si muovono le labbra (o parli) è come se si notasse uno stacco. Lo fai perchè riduci il rischio di spargere il rossetto sui denti o perchè l’effetto labbra troppo piene non ti piace? 🙂

  38. Ciao valentina! in realtà non lo faccio di proposito… avendo la parte interna delle labbra ‘umida’ un po’ più avanzata del normale è inevitabile che stenda il rossetto in quel modo! 😉 Besooo!

  39. Ciao! Prova a stenderlo normalmente e a passare solo dopo una spugnetta inumidita per rendere l’effetto più naturale e provare a evitare che si notino le pellicine! Prova anche a usare un prodotto più ‘sottile’, come la cipria Indissoluble di PuroBio! 🙂 besoo!

  40. Ciao Lu123! Dedicherò presto un post proprio sulle sopracciglia! Non temere, ne parlerò lì! besoo! 🙂

  41. Ciao clio voglio ringraziare te, il team per tutte le informazioni di bellezza che ci comunicate ogni giorno utili e indispensabili a noi donne, Grazie. Baci 😉

  42. Io non li apro nemmeno i loro blog! Resterò per sempre con il dubbio di come siano, perchè mi piace questo di blog e se e quando ho voglia di leggerne un altro lo cerco altrove!

  43. Ciao Clio, anche io l’argento lo abbino con i rossetti freddi.
    Per le critiche sono troppo permalosa. Ma spesso si tratta di critiche senza senso da altre ragazze, magari sul mio aspetto… Alla fine penso che queste siano solo invidiose, perchè altrimenti perchè sprecare il tempo per dirmi ciò? (es. “hai il seno piccolo”, “hai gli occhi piccoli”, critiche sui capelli, “hai le labbra sottili”, “hai un brufolo”). Ahahah 😀
    Insomma mi criticano ciò che mi piace di me e mi dicono se ho i brufoli (perchè io a casa non ho uno specchio?).

  44. Ciao Clio! Una curiosità. Per i tuoi post hai sempre una foto da aggiungere pertinente all’argomento, che sia un caschetto, che sia viso magro, viso tondo, rossetti dai colori caldi o freddi. Mi immagino te con un database di foto enorme. Come le tieni catalogate? Le tagghi con tutti gli argomenti per cui ti potrebbero servire? O le ricerchi sul web di volta in volta? Grazie! Un bacio!

  45. Ciao Clio due domandine:
    – ho preso una palette di YSL in cui c’è un bell’oro pieno… alla vista! Sì perchè quando invece lo metto, non si fissa in nessun modo, ed è un peccato, perchè è davvero bello. C’è un modo per fissarlo o comunque per utilizzarlo in maniera alternativa?
    – sto leggendo il tuo libro e mi sta piacendo molto. Ma è tutto vero quello che c’è scritto? Tipo, la prima cosa che mi viene in mente,praticamente all’inizio del libro, che con tua mamma non hai chissà che rapporto speciale (“qualche telefonata”) e che ti hanno cresciuto i tuoi nonni? E’ così? Perchè dal blog sembra invece che tu con tua mamma abbia un rapporto stretto…

  46. Io ho aperto uno, perché la stessa ragazza mi aveva lasciato un commento un po’ “così” e volevo capire chi ho davanti. (La risposta è: nessuno. Sto meglio e non ci penso più. )
    Le altre non so, solo che mi sembra scorretto. Per non usare altri aggettivi.

  47. Bella la storia della cipolla….ottima risposta.
    Sai Clio, penso che quando si svolge un’attività come la tua, a contatto con il pubblico bisogna avere una gran dose di ironia..e a te questa non ti manca.
    Continua così che ci piaci… soprattutto alla sottoscritta.
    Un bacio
    Alessia

  48. Ciao Clio,
    ho comprato un fondotinta liquido senza oli e con vitamina C. Purtroppo ho sbagliato il colore…è troppo aranciato!
    Ho provato a mixarlo con un altro fondo liquido più chiaro, per cercare di schiarirlo, ma senza successo. Lo stacco con il collo e le orecchie è evidentissimo. L’ho lavorato con la spugnetta bagnata per far scaricare il prodotto, ma niente!!!
    Che faccio, lo tengo da parte per l’estate??? 🙁

  49. ciao Clio.. ho fatto la stessa domanda anche a Giuliana.. secondo te, al giorno d’oggi, è possibile diventare una truccatrice senza però avere blog, canali youtube, instagram ecc.. insomma senza social network?

  50. La domanda che vorrei fare io è simile alla tua quindi la metto vicino:”Clio come scegli le foto da inserire nei post?”

  51. Clio… volevo chiederti un paio di cosette 😉 Intanto ora la mia pelle è un po’ secca e ”lucida” sul mento e la zona T. Ora la mattina io metto il fondotinta Rimmel Match perfection e quello Affinitone della Maybelline (perché ho acne da coprire e con sti due assieme mi trovo bene in fatto di coprenza). Poi la cipria in polvere libera della Kiko, e faggio un countouring leggero,pure sul naso con il correttore Fit me e quello Antiage, più scuro, sempre di Maybelline… e poi cipria e il fissatore della Kiko. Poi però dopo circa 4 ore La zona T e il mento hanno tutto prodotto sciolto e che va via anche se non tocchi (io ho pensato a causa del fatto che si lucidasse la zona). aggiungiamoci pure che si intravede un po’ l’acne già dopo 4 ore, come ti ho detto. che posso fare per evitare ciò Cliuzza??
    Poi vorrei supplicarti ancora una volta di fare un tutorial su Kylie Jenner (perfavoreeeeeee) e chiederti se secondo te, oltre alle labbra si sia rifatta anche qualcos altro sul viso. lei dice di no… ma rispetto a due anni fa il cambiamento è stato drastico. Oppure è solo un trucco molto pesante? Ciao Clio grazie 😉

  52. Sono d’accordo. Inentrambi i casi è esagerato. Però vedo da parte di alcuni un accanimento proprio immotivato. E non solo verso il blogger o il personaggio, ma verso chiunque commenti in modo diverso. In quei casi io ESCO dalla discussione e ciao! Già mi pesa discutere in generale, figurati sui social!

  53. Ciao cara Cliuzza!!!ho due differenti domande da farti:
    1)penso che avendo tanto da fare registri i post in anticipo…ma quanti giorni prima??cioè per essere in tempo col lavoro di quanti giorni hai bisogno??
    2)questa è più “seria”…siccome una volta in un post parlavi delle infezioni che si possono trasmettere usando pennelli altrui, ci puoi spiegare come ti comporti quando devi truccare più persone assieme??ad esempio in una sfilata…mica ti porterai dietro mille pennelli??
    Grazie come sempre di essere la persona speciale che sei…beso

  54. Clio, secondo te, cosa è cambiato in questi anni nei prodotti di make up e skin care, so che ne abbiamo già parlato, ma vorrei capire quanti e quali prodotti veramente innovativi ci sono in circolazione… Per esempio, fondotinta, rossetti, ombretti, creme che contengano la protezione solare, o che si possano utilizzare anche perché idratano…
    Non trovi che gli ombretti in polvere, per quanto servano ancora siano abbastanza da archiviare? E come mai non esistono palette di prodotti in crema per gli ombretti ma anche per il fard…?
    E a proposito di innovazione, in questi anni che hai testato molte creme e maschere, secondo te quale marchio è più conveniente ed efficace?
    Ti è mai arrivato un prodotto da testare tra i brand che vendono creme e quant’altro superiori a 300euro?
    Per testare un prodotto, secondo te basta una settimana? A che servono i camioncini monodose, se tanto non si può capire se un prodotto è valido o no?
    Non sarebbe meglio vendessero dei kit di prova che durino perlomeno una settimana? Oltretutto trovo odiosissime le bustine di plastica, preferisco i barattolini! E mi raccomando non dimenticare la domanda sul dott. Brandt, che conosco grazie a te, a me piaceva tanto quel prodotto che da quando ha cambiato formato faccio fatica a ricomprarlo, perché ho paura non sia lo stesso, ce ne avevi parlato tu, ricordi, e serviva a minimizzare i pori e a togliere i punti neri, a me piace ancora, solo che avendo un costo non proprio economico e per le ragioni su elencate, ancora non mi decido a ricomprarlo.
    Grazie, baci.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here