Ciao ragazze!

Bentornate all’appuntamento con le vostre domandine e curiosità! Anche oggi risponderò alle vostre richieste e proverò a chiarirvi qualche dubbio sui prodotti o in generale sul makeup e le sue tecniche! Oggi nello specifico vi parlerò di pennelli e della loro durata, ma anche di rossetti e abbinamenti con gli ombretti e di come utilizzare al meglio blush e terre… ma naturalmente non è finita qui! Vi racconterò anche un po’ di me e di come reagisco in alcune situazioni 😉
Per capire meglio cosa vi aspetta non vi resta che leggere oltre! 😉

cliomakeup-5domande-cover

1)cliomakeu-5domande-pennelli

– Quello che ho notato nel tempo, avendone usati davvero tantissimi, è che purtroppo alcuni pennelli tendono ad abbandonarci a prescindere da come li ‘trattiamo’ o dall’uso che ne facciamo.
Ci sono alcuni pennelli che a causa di qualche ‘difettuccio’ di fabbrica durano proprio poco, ma si tratta davvero di casi isolati… mi sarà successo con 4-5 pennelli in tutta la mia vita!

A parte questo, bisogna sicuramente prendersene cura, lavandoli molto bene dopo i vari utilizzi, soprattutto perchè nel tempo le setole potrebbero indurirsi o spezzarsi, rovinandosi così per sempre.

cliomakeup-5domande-pulizia-pennelli2
Il punto in cui di solito i pennelli tendono a rompersi se non ci badiamo bene è la parte metallica tra il manico e le setole che, con il tempo, può staccarsi. Per evitare che accada bisogna fare attenzione all’acqua, che deve entrare il meno possibile in contatto con questa parte dei pennelli.
Quando li lavate, pulite le setole senza immergerli interamente in acqua. In questo modo la colla che unisce le due parti non verrà intaccata.

cliomakeup-5domande-pulizia-pennelli

Per le setole, invece, è importantre utilizzare prodotti delicati, evitando quindi balsami o saponi troppo aggressivi. E’ altrettanto utile evitare di esporle a temperature troppo alte di termosifoni o asciugacapelli. Il rischio in quest’ultimo caso è che le setole si induriscano!
Basta quindi un pizzico di attenzione e vedrete che questi strumenti così importanti per il makeup vi dureranno a lungo! 😉

2)cliomakeup-5-domande-contouring
– Il consiglio che mi sento di dare in questo caso è quello di non utilizzare la terra. Se infatti abbiamo il viso abbastanza magro e ‘scavato’, ci saranno già delle ombre naturali che non avranno bisogno di essere accentuate con un prodotto scuro.
Consiglio invece di utilizzare prodotti molto luminosi, come fondotinta non troppo opacizzanti, ma dal finish più satinato, oppure blush luminosi (non per forza con glitterini o perle!) con una texture non troppo matte, che vadano a far riflettere la pelle in maniera leggera.

cliomakeup-fondotinta-pelli-secche-normali-disidratate-1Un esempio è il Touche Eclat di Yves Saint Laurent. Prezzo 42,50€

cliomakeup-5domande-light contouring
Non bisognerebbe mai stendere inoltre il blush a ‘striscia’, ma piuttosto applicarlo in modo più circolare e solo al centro della guancia, in modo da enfatizzare le gote senza snellirle.

cliomakeup-5domande-blushNon così, per intenderci!

cliomekeup-5domande-heidi-blushMa così! In questo caso Heidi ci può venire in aiuto! 😀 Ovviamente sfumando un po’ di più, eheheh!

In generale eviterei anche tutti quei prodotti che di solito si applicano per rendere più affusolato il viso e lo sguardo – quindi, per esempio, anche l’eyeliner, perché tende comunque ad ‘allungare’ anche il viso.

Anche i tagli di capelli giusti possono aiutare a non far sembrare il viso troppo magro! Bob e frangette ad esempio sono l’ideale, insieme a tanto volume (concentrato ai lati del viso più che sulla parte alta della testa), movimento, oppure a lunghezze scalate!

cliomakeup-5domande-capelli-frangia

cliomakeup-5domande-CAMILLA_CAPELLI_BOB

cliomakeup-5fomande-Kerry-Washington

 

3)cliomakeup-5 domande-ombretto- rossetto
Il colore argento è il colore freddo per eccellenza perché ci ricorda il metallo e la sua luce, quindi sta bene senza dubbio con tutti i colori altrettanto freddi!

cliomakeup-5domande-argento
Io non tendo mai ad abbinare ombretti grigi o argento a rossetti caldi e aranciati, ma preferisco sempre i toni più freddi del rosso o anche del fucsia.

Cliomakeup-coolspotting-gigi-hadid-9Ad esempio un tono come questo è perfetto!

cliomakeup-velvet-studded-kissStudded Kiss di Mac. Prezzo 19€

Direi che si possono abbinare bene anche i nude, facendo sempre attenzione al sottotono.

cliomakeup-5domande-argento4

cliomakeup-5domande-argento3

Lo stesso concetto vale anche per gli altri prodotti da usare sul viso, come il blush.
Anche quest’ultimo non dovrà essere troppo aranciato o rosso, ma meglio una tonalità rosa o malva, in modo da non creare eccessivi contrasti.

Nella prossima pagina vi parlerò di me… Le ultime due domande che mi avete fatto riguardano la mia vita e le mie abitudini… ma vi parlerò anche di un tema ‘scottante’, come quello delle critiche! Come reagisco e cosa penso di chi critica? Scoprite tutto cliccando qui! 😉