Ciao a tutte!

Se vi dicessimo “anni ’20” siamo certe che vi verrebbero in mente i lustrini e i caschetti in pieno stile Grande Gatsby. Se dicessimo “anni ’40“, probabilmente, pensereste subito ai victory rolls e ai look provocanti delle pin-up. Ma non vi sembra che manchi qualcosa? Ebbene sì, gli anni ’30 forse sfuggono leggermente all’immaginario, nonostante siano più determinanti per lo stile attuale della maggior parte delle decadi nel ‘900 e nonostante siano stati scenario di leggende come Coco Chanel, Frida Kahlo, Greta Garbo e Marlene Dietrich.

Non ci credete, che siano ancora così assolutamente attuali? “Capelli platino e sopracciglia scure“, “capelli voluminosi e forcine“, “mascara come se piovesse” e “rossetto rosso a gogò”, “fiori tra i capelli”: crederete di star parlando degli ultimi due anni, forse. E invece, ci stiamo riferendo proprio agli anni ’30. Insomma, i trend che, segretamente, arrivano proprio da là sono tantissimi e ispirarci a questi anni è molto più facile del previsto! Scoprite tutto nel post!

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-gwen-stefani-lana-del-reyDue popstar il cui stile è “segretamente” ispirato agli anni ’30 sono Gwen Stefani e Lana Del Rey

I trend che crediamo essere frutto della creatività delle star di oggi, sono spessissimo rivisitazioni che le celeb riprendono dai loro idoli del passato. Questo ci permette di creare dei ponti tra le mode di oggi e alcuni dettagli di cinquanta o anche cento anni fa.

Si dà il caso che gli anni ’30 siano stati anni grandiosi per l’arte e la moda – e se non sono facilmente identificabili quanto altre decadi, è proprio perché lo stile dell’epoca non è stato univoco, ma una vera e propria esplosione di possibilità e di sperimentazioni.

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-greta-garboGreta Garbo, una delle dive per eccellenza

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-water-for-elephants-reese-witherspoonPieno stile Hollywood anni ’30 per Reese Winterspoon nel film Water for Elephants

Pensate che, se da un lato, ad Hollywood nascevano le dive, le femme fatale per eccellenza, come Marlene Dietrich e Greta Garbo, ancora in grado di influenzare, non poco, le sfilate di oggi… Contemporaneamente, la musica nera rivoluzionava se stessa, lasciando spazio agli estri di un’icona come Billie Holliday – idolo di star di oggi come proprio Lana Del Rey – che, non a caso, ha tatuato il nome Billie sopra ad un seno, a ricordare proprio la cantante degli anni ’30.

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-sfilata-l-wren-scott-aw-2012C’è anche un tocco di anni ’70 nella sfilata di L’Wren Scott Autunno Inverno 2012, ispirata alle dive anni ’30

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-sfilata-Christian-Lacroix-Fall-2008.Christian Lacroix si ispira a Marlene Dietrich per il Beauty Look della sfilata autunnale del 2008

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-billie-holidayBillie Holiday

Come se non bastasse, in quegli anni l’America Latina vedeva nascere un genio artistico del calibro di Frida Kahlo, diventata oggi quasi un’icona pop, imitata da stilisti e celebrity e la Francia ospitava le prime sfilate di una stilista il cui nome ora è leggenda: Coco Chanel. Vi pare poco?

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-sfilata-vogue-frida-kahloCredits: Vogue Mexico

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-sfilata-Maya-Hansen-2013-frida-kahloDalla sfilata Primavera Estate di Maya Hansen nel 2013 – riferimento più chiaro di così… 

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-sfilata-Andrés-Sardá-frida-kahloDa una sfilata Primavera Estate di Andrés Sardá esplicitamente ispirata a Frida

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-sfilata-stylist-mag-2013Sull’influenza di Coco Chanel potremmo scrivere 50 mila post. Questa foto viene da un editoriale di Stylist Mag del 2013

Vediamo ora come tutte queste influenze si sono mosse nella moda e nel beauty fino ad oggi, permettendoci di rendere omaggio a quell’epoca magica grazie anche alle nostre scelte di stile. Per farlo, passiamo rapidamente in rassegna i trend di quegli anni che sono arrivati fino a noi!

LE CIGLIA FINTE INFERIORI

Negli anni ’30 si sono diffusi prodotti di make-up importantissimi, quasi del tutto assenti dieci anni prima. Il più importante tra questi è, probabilmente, il mascara – e le ciglia finte.

La “scoperta” delle ciglia ha chiaramente rivoluzionato il make-up; ad essere particolarmente messe in evidenza sono state le ciglia inferiori, così da ottenere uno sguardo languido e maliziosamente “triste“, all’epoca, considerato super-sexy.

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-zooey-deschanel-our-idiot-brothers

Viste su sfilate e passerelle, le ciglia “di sotto” non vengono più ignorate come 10 anni fa. E un esempio perfetto, nonché una vera fan degli anni ’30, è Zooey Deschanel: ha spesso dichiarato che, se non fosse vincolata dal contratto di New Girl, si taglierebbe i capelli in modo da assomigliare ancora di più ad una diva dell’epoca. Non mancano, quindi, le ciglia finte inferiori nelle grandi occasioni e, nella vita di tutti i giorni, il mascara anche “al piano di sotto” dei suoi bellissimi ed enormi occhi blu.

IL ROSSETTO ROSSO

Negli anni ’20, come vi spiegavamo l’altra volta, i rossetti erano particolarmente scuri, così da rendere meglio nelle pellicole cinematografiche di allora, in grado di cogliere solo i grandi contrasti e non i colori come il rosso. Negli anni ’30 non esisteva più questo problema e il rosso si diffuse rapidamente.

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-madonna-evita-peronMadonna, nei panni di Evita Peron nel film musicale Evita, sfoggia infatti un rossetto scarlatto, perfettamente coerente allo stile dell’epoca

ClioMakeUp-trucco-anni-30-stile-capelli-make-up-trend-oggi-ieri-the-aviator-kate-beckinsaleKate Beckinsale interpreta l’attrice anni ’30 Ava Gardner, in The Aviator

Ovviamente non possiamo parlare di trend, visto che da allora il rossetto rosso è diventato un vero classico, ma ci piaceva ricordarne l’origine!

Ora arrivano i veri trend: dai fiori tra i capelli ai ricci voluminosi che ha provato (con successo) anche Clio, fino alle sopracciglia scure con i capelli chiarissimi! Lo sapevate che viene tutto dagli anni ’30? Scoprite, cliccando qui, un sacco di curiosità!

42 COMMENTI

  1. Si, mi piacciono molto questi post! Li trovo fonte d’ispirazione per i look di una serata speciale oppure per prendere degli spunti.

  2. e pensare che quando stavo facendo ricrescere i capelli senza permanente passavo le ore o a stirarli, o ad arricciare la ricrescila liscia!!!!!!

  3. i capelli così proprio non mi piacciono e credo che non valorizzino nessuno, a meno che tu non sia quella greta… clio non c’entra, ma guarda quant’è bella kate anche in stile anni 30! ti prego coolspotting!!!

  4. Ragazze off tonic, ma sotto anni 30, in parte ci sta.
    Ieri sono andata ad una festa in maschera di amici di amici. Sarà che non mi capitava da tanto tempo di incontrare ragazze single che non fossero mie/nostre amiche (insieme al mio fidanzato), ma vi pare normale che una si avvicina si presenta al mio fidanzato, al nostro amico con cui chiacchieravamo e a me no???!? Non ero mica travestita da donna invisibile!
    E ci tengo a sottolineare che abbiamo superato i trenta… non siamo ragazzini.
    Sono rimasta allibita. Vi è mai capitata una cosa così??

  5. Ieri, ho rimesso i bigodini flessibili, dopo che per sei mesi erano corti, ho lasciato i bigodini…
    Che dire, mi sono venuti belli ricci (troppo xé li volevo mossi) e piatti alla radice.
    Ho pensato che era un effetto bruttino, non sapevo che ero anni 30

  6. Non era né ubriaca e non l’avevo mai vista. Una cafona assurda. Ma ci sono rimasta, perché comunque, non siamo ragazzini, e certe cose si possono giustificare a 16 anni, ma non a trenta e rotti.

  7. salvo solo i fiori nei capelli, trovo siano molto romantici…i capelli cotonati solo in fondo mi spiace ma mi danno l’idea del pettine che non è riuscito a districare tutti i nodi…mentre le ciglia finte inferiori ricordano troppo Arancia Meccanica

  8. sì mi è capitato e lasciando perdere tutte le regole di buona educazione le ho chiesto direttamente e senza preamboli se poteva gentilmente spostare le sue grinfie da zitella arrapata verso altri lidi…

  9. infatti…i miei sono così nella normalità se non faccio un minimo di piega, ma visto che durante il giorno non calco palcoscenici e passerelle non mi pare il caso di uscirci!

  10. È normale….o meglio non lo è…..ma a me è capitato tante volte. Come mi capita che i miei “vecchi” amici (hanno più di 40 anni) quando sono in compagnia della moglie facciano finta di non vedermi. Tieni presente che uscivamo insieme, in compagnia, quando avevamo 20 anni (e non è mai successo niente tra noi). Ti pare normale? A me sembrano o immaturi o paurosamente insicuri, di cosa non lo so. Chissà che balle hanno raccontato alle mogli ignare di tutto (che non erano del nostro giro)….bho!

  11. non lo fanno apposta…gli uomini quando si sposano vanno incontro a una scissione della personalità, anch’io ho visto cambiare tanti amici…purtroppo devo dirti che la maggior parte delle volte si tratta di comportamenti dettati o quantomeno avallati dalle mogli…

  12. ma questo è una tristezza. Io ho ottimi rapporti con le amiche del mio compagno, usciamo tutti insieme, e pure tra le coppie c’è molta trasparenza. Non mi è mai capitato di vedere qualcuno dei nostri amici ignorare persone perché in compagnia della moglie.
    Qui la situazione è diversa… Un’estranea che non si presenta solo a me, perché?? Perché non appartengo al giusto genere??? Ma quanto è sfigata?

  13. Mi fa piacere di osservare, almeno nel nostro giro abbastanza numeroso, nessun comportamento del genere.
    poi non so… Ma se il mio compagno ignorasse una sua amica, a me prenderebbe male.

  14. Mi è capitato con delle bariste e cameriere che ci provavano con il mio ragazzo e facevano finta di non vedermi! Una volta con una mi sono talmente rotta che ho detto ad alta voce che quella sera ci sarebbe stato un omicidio XD

  15. I capelli ricci crespi e spettinati? ce li ho di natura infatti sono una piastra dipendente quindi direi di no
    ciglia finte inferiori?piu’che sguardo languido sembrerei chuky la bambola assassina
    Ispirarsi a Frida Kahlo?composizione di gerani in testa abiti colorati e mono sopracciglio?sarei fatale ma non come la Dietrich semplicemente mortale!
    Perfortuna che la Signora Chanel zitta zitta ha dato una raddrizzata a tutto spazzando via certe brutture e come diceva lei
    “la moda passa lo stile resta”
    Mi permette Madame Chanel?nei secoli dei secoli Amen!

  16. Hai fatto bene. Per fortuna non mi è mai capitato di arrivare a tanto. Comunque davvero… non capisco come si fa ad ignorare la presenza del partner.

  17. I capelli lisci sopra e ricci sotto mi fanno inorridire… Clio che ne diresti di un coolspotting sù Frida Kahlo?

  18. Chissà che scatta nella loro mente. Niente di “sano” ad ogni modo. Perché fosse anche solo per mettere zizzania, beh è uno squallore.

  19. Chissà che scatta nella loro mente. Niente di “sano” ad ogni modo. Perché fosse anche solo per mettere zizzania, beh è uno squallore.

  20. L ignoranza è una brutta bestia. Non mi sono mai comportata così con le amiche di mio marito….. ma la gente è strana!

  21. Non si presenta a te perché è una cafona. Il dubbio è (a tuo parere): l ha fatto volutamente oppure non ci è arrivata perché è solito non essere educati?

  22. non credo bene di aver compreso la tua domanda.
    Le stavo di fronte, non si sarà presentata volutamente e qualsiasi sia il motivo, resta na maleducata.
    Mi chiedo che strategia possa essere presentarsi solo agli uomini mostrandosi cafona.

  23. O è cafona o semplicemente ha cosí tanto gli ormoni a mille che ha un solo obbiettivo… ah le topoline, brutta razza!

  24. Mah???!!!???? Io più vado avanti con l’età e più non capisco un sacco di cose. Quindi cerco di non pormi tante domande perchè poi non mi so rispondere…..cosa ha detto il tuo moroso di questo?

  25. Mi piacciono i capelli così arruffati e gonfi … domani mi faccio il boccolo e ci provo…
    NO A QUELLE SOPRACCIGLIA PERO’ HAHAHAHAHAHHAHAHAHAAHA

  26. Concordo pienamente anch’io!!La finezza e l’eleganza di Chanel non ha uguali! e propongo anche di vedere le Kardashian / Jenner solo nei post FLOP o ” cose assolutamente da non rifare”!!! mi han stufato che non ne posso piu’!!!

  27. Lui mi vede bella perchè è tanto dolce. Comunque gli ho chiesto cosa avrebbe fatto lui se fosse accaduto il contrario. E mi ha detto “non so..”
    La verità è che solo un matto suicida si presenterebbe solo a me con lui davanti, alto 1.87 e grosso come lo può essere un ex giocatore di Rugby.

  28. non ha detto nulla…
    ma non credo che fosse attratta dal mio fidanzato in particolare.
    Si è presentata anche al nostro amico che chiacchierava con noi. Insomma, tempo sprecato presentarsi ad una donna se sei a caccia.
    Io non avevo gli attributi di genere giusti per meritare un “ciao, sono….”
    Davvero triste.

  29. Se posso, i fiori tra i capelli che vediamo oggi, non penso siano un richiamo agli anni ’30, ma agli anni ’60, insieme a bandane, coroncine ecc..
    Frida Kahlo era l’unica nel vestirsi e portare i fiori in quel modo (e lo dimostra il fatto che tra tutte queste donne, solo lei li aveva..) e lo faceva come fosse una sorta di ribellione ai canoni dell’epoca ed è, ovviamente, un richiamo all’appartenenza della sua terra.
    Non ce la vedo proprio in questo post, quando penso agli anni ’30 penso a tutt’altro, Frida non è ascrivibile a nessuna epoca! 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA