Ciao ragazze!

Oggi ho pensato di dedicare un post ad uno dei compleanni più “sentiti” (in senso positivo, ehehe!) nell’arco della propria vita. Sì, parlo proprio di loro: i famigerati 18 anni! La tradizione della mega-festa per celebrare l’arrivo del diciottesimo anno, invece di scemare sta diventando sempre più forte e grandiosa: tra la scelta della location, gli inviti, il catering, il vestito e (naturalmente!) il make-up, spesso diventa proprio un piccolo grande evento.

E, per molte, sarà la prima vera occasione per “tirarsi” un po’, permettendosi uno stile un po’ più “da sera” di quanto non si faccia il sabato o (peggio ancora!) a scuola. Se siete allora a caccia di idee e volete prendere ispirazione dalle giovani star di Hollywood, ho selezionato per voi trucchi per ogni stile: glamour, naturale, modaiolo, rock’n’roll… Non avete che da scegliere!

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-selena-gomez-cover

Ho deciso di indicarvi una o più star per ogni stile di trucco diverso, sperando che, così, possiate anche approfondire le vostre ricerche, prendendo spunto dalle persone che vi segnalo. Spero vi sia utile!

PER IL DICIOTTESIMO GLAMOUR

Se pensate che glamour sia la parola giusta per descrivere la festa che avete in mente, allora vi consiglio Selena Gomez, come musa ispiratrice.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-selena-gomezSe non volete strafare perfezionate la base (senza scordare il blush), caricate le sopracciglia, l’eyeliner e le ciglia e puntate su una criniera di capelli voluminosissimi. Biggest the hair, nearest to God – come dicono in USA ;-P [Più voluminosi sono i capelli, più si è vicine a Dio]

Se da sempre ha saputo imporsi con uno stile giovane e insieme sexy, ultimamente, anche grazie alle mani fatate del mitico Make-Up Artist Hung Vanngo, che da qualche tempo si occupa dei suoi look, Selena Gomez sfoggia look sofisticati e attuali, confermandosi icona di stile dei nostri anni.


Non è un caso, io credo, se da poco è diventata anche la persona più seguita su Instagram, battendo Beyoncé, Kim Kardashian e Taylor Swift che, prima di lei, potevano vantare questo titolo.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-selena-gomez-hung-vanngo

Ecco due look esemplari, da cui potete prendere spunto per essere favolose proprio mentre compite 18 anni, entrambi ad opera del suo nuovo MUA.

Il primo è il look che Selena ha sfoggiato agli After Party dei Golden Globes – base uniforme e luminosissima, con un accenno di blush in crema dato sulla parte centrale delle guance, look occhi naturale sui colori del marrone neutro, ciglia finte ma dall’effetto naturale e labbra nude/pesca, perfette per essere abbinate agli orecchini verdi smeraldo. Anche le sopracciglia, se notate, sono in ordine, ma non troppo nere e precise. Lei è perfetta.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-selena-gomez-hung-vanngo-1

Più bon-ton, ma ugualmente glamour e alla moda, il secondo look. La base è sempre impeccabile, ma in questo caso appare più opaca e dall’effetto sunkissed, forse grazie ad una cipria abbronzante data sotto agli zigomi e tutto intorno ai contorni del viso.

Gli occhi sono lasciati quasi nude, con un po’ di mascara ma molto naturale e una spolverata di ombretto marroncino. Lo sguardo è reso comunque tridimensionale e profondo grazie alla sottile linea di matita nera passata lungo la rima interna superiore e quella esterna inferiore, facendo così apparire gli occhi più grandi. Le labbra, infine, di un nude beige molto attuale, hanno un finish tra il cremoso e il velvet.

PER QUANDO 18 ANNI NON SONO POCHI PER UN ROSSETTO ROSSO

Avete un’unica certezza… E questa si chiama “rossetto rosso“? Se sono le labbra ciò che volete far spiccare, ma non volete sembrare troppo adulte (se non vecchie) caricando troppo il resto del viso, la persona a cui potete dare un occhio è la talentuosa Maisie Williams (sì, Arya Stark in Game of Thrones!)

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-teenvogue

La sua bellezza non del tutto convenzionale non è molto valorizzata nello show (il suo personaggio, per restare vaghe, è una bambina-maschiaccio che gira a cavallo in lungo e in largo con i peggiori guerrieri e assassini in circolazione, dopo che la sua famiglia ne ha subite di tutti i colori) e quindi l’attrice, soprattutto ora che anche lei ha compiuto 18 anni, fuori dal set cerca di apparire più femminile e glamour, ma senza tradire la sua personalità, comunque un po’ ribelle.

Ad aiutarla c’è proprio lui: il rossetto rosso!

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-teenvogue-1

Eterno e sempre chic, il rossetto rosso ha il vantaggio-svantaggio di alzare subito di qualche anno l’età apparente della teenager che lo indossa.

Sappiamo tutte che se a 18 anni se ne dimostrano 22 non fa dispiacere, ma CHISSÀ PERCHÈ, se se ne dimostrano 30 (CHE È UN’ETÀ BELLISSIMA – ehehe ok sono di parte…) inizia a fare un po’ problema. Come rendere il rosso, allora, un colore salva-vita e non un’arma a doppio taglio?

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-SAG-AWARDS

Innanzitutto è importante la tonalità di rosso. Io vi direi di seguire l’esempio di Maisie e di evitare tutti quei rossi che sono troppo caldi e aranciati. Stanno bene sulle pelli abbronzate, ma l’arancione puro sarebbe comunque meglio: i rossi caldi fanno, infatti, subito “rossetto della nonna”, visto che erano over-the-top negli anni ’50 (vi ricordate il Revlon Ice & Fire? Esattamente quella sfumatura lì)!

Meglio allora i rossi carminio, i rossi-violacei, i burgundy e i rossi freddi classici (alla Ruby Woo e simili). E, una volta scelto il colore, dovete pensare di aver già fatto tutto.

Il resto del viso, infatti, può restare molto naturale: base omogenea e luminosa, leggerissimo blush in tinta (può essere un po’ di rossetto sfumato sulle guance) e un po’ di mascara, senza esagerare. Non dimenticate MAI le sopracciglia e il gioco è fatto!

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-rossetto-rosso-1Vi svelerò un piccolo segreto.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-rossetto-rosso-2Non mi lavo i capelli da un po’. Questa è la stessa maglietta che avevo su ieri.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-rossetto-rosso-3Ma nel momento in cui metto il rossetto rosso…

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-maisie-williams-rossetto-rosso-4…Non gliene importa più a nessuno. È un fatto.

Insomma: il rossetto deve essere l’unico focus, perfetto per rendere subito lussuoso anche il più sportivo degli outfit (…pensate allora cosa può fare su un outfit affatto casual!), non un elemento che si aggiunge ad un trucco già completo – se volete un effetto molto fresco, come quello mostrato in queste immagini!

PER LA DICIOTTENNE NATURAL-CHIC

Ci sono ragazze che a 18 anni, non si sentono moltissimo a loro agio con il trucco. Ovviamente per la festa magari stanno pensando di provare qualcosa, ma nulla che le faccia sentire subito “troppo truccate”. Perfetto: il vostro punto di riferimento può essere Peyton List.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-peyton-list1

Ad una base naturale ottenuta con solo i prodotti adatti alla propria pelle (un correttore coprente su eventuali brufoli + BB cream opacizzante se la pelle è grassa o impura; fondotinta leggero tipo cushion se invece la pelle è normale o secca), aggiungete solo un po’ di mascara sulle ciglia piegate dal piegaciglia, un po’ di ombretto o di matita sulle sopracciglia e un blush rosato o lillato, da sfumare anche sulle palpebre. E l’effetto natural-chic è pronto!

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-peyton-list

Se vi pare un po’ poco potete aggiungere una sottile linea di eye-liner, una mano leggera di matita nera sfumata lungo la rima inferiore esterna e una tinta in olio o un burrocacao colorato sulle labbra. Voilà!

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-peyton-list-2

PER I 18 ANNI TUTTA VITA E ROCK’N’ROLL

Se il vostro stile è invece un po’ dark-rock e i rosa, rosini ecc., non fanno proprio al caso vostro, non c’è star a cui ispirarsi più adatta di Lorde!

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-lorde

La parola chiave è rossetto scuro – meglio se viola. Se come Lorde avete gli occhi azzurri, il viola farà brillare le vostre iridi.

Aggiungete una leggera base che punti ad eliminare un eventuale colorito spento, un po’ di matita illuminante lungo la rima interna inferiore e, se siete in vena, una linea di eye-liner, magari anche con qualche accenno grafico.

ClioMakeup-diciottesimo-festa-diciotto-anni-18-trucco-makeup-Lorde-Collection

E se si stesse cercando qualcosa di colorato? E se per una sera voleste sentirvi delle vere trend-setter, sfoggiando al meglio i trend più in voga? E se voleste imparare qualche preziosa lezione dalla regina dei diciott’anni…Kylie Jenner? E se…giraste a pagina 2?

35 COMMENTI

  1. I 18 anni li ho passati da un pezzo quindi non ho molto da dire..
    Ma un bel tutorial sul trucco di Kendall Jenner per la sfilata di DVF???
    Ogni volta che lo vedo ho gli occhi a cuoricino!!

  2. Diciottanni passati da un po’ ma se tornassi indietro mi concerei come Kylie! Era atomica alla sua festa!

  3. Ad aprile compio 18 anni.. Penso che mi truccherò come sempre, con il rossetto scuro! Devo trovare un vestito perfetto però!

  4. Clio io ho compiuto i 18 anni a dicembre dello scorso anno e ho fatto uno smokey eyes marrone (il mio smokey preferito) per la festa con gli amici mentre un trucco più naturale con eyeliner e mascara a più non posso per la cena con la famiglia :-). Questi spunti li prenderò per il diciannovesimo 😛

  5. Non mi piacciono le ragazzine che si truccano troppo i che usano rossetti vistosi.
    Sono belli e portabili i make up di Selena Gomez

  6. Stavo sfogliando le foto.. Ero li a vedere tutti look carini poi arrivo alla foto di Lorde.. Mamma mia k spavento ahahah..

  7. Erano settimane che non riuscivo più a leggere e scrivere commenti ma non sapevo xke.oggi ho finalmente scoperto che dovevo attivare javascript (non so cosa sia e nemmeno come si sia disabilitato anche se una bimba di 2 anni che gira per casa la dice lunga solo con lo sguardo). Scusate l’OT ma sono dinuovo una donna felice

  8. Cliooooo sto proprio per fare 18 anni! Manca ancora un po’ di tempo, ma sto già cercando ispirazione. Credo che farò riferimento ai look di Selena, magari pensavo a uno Smoky sul marrone, visto che è il mio abito è verde acqua e non voglio caricare troppo il trucco. Pensavo di usare anche un ombretto duochrome che vita proprio dal verde acqua al marrone. Avete qualche consiglio particolare???

  9. Tende un po’ al turchese, è Hope di Mulac, l’ho preso da pochissimo e non vedevo l’ora di usarlo.

  10. Purtroppo l’ho tolto da poco, semmai la prossima volta che lo metto posso mettere uno swatch sulle labbra, spero di ricordarmene visto che non lo metterò spessisimo, non è certo per andarci a scuola… purtroppo 😛

  11. Nella mia lista dei desideri c’è l’ombretto Club di Mac.
    E’ un colore molto particolare, non so se è proprio la sfumatura di verde giusta.
    Se lo cerchi su Google si trovano le immagini di un trucco realizzato con questo ombretto su Kristen Stewart molto bello!

  12. Ciao! Che bei look, Clio, specialmente quelli di Selena Gomez e di Kylie Jenner<3… magari prenderò spunto da loro, anche se devo aspettare ancora qualche annetto!!:-)

  13. Ahahahahha si in effetti l’ ombretto che intendevo io è il suo dupe perfetto! Ho cercato in giro dì pinterest un obretto che si abbinasse al vestito ed è uscito proprio lui!

  14. I miei 18 anni? A parte mamma e papà non se li è ricordati nessuno. Un vestitino preso al mercato, un gelato e bon

  15. Uauuuuu io ho Flamingo di Mulac. Posta la foto, dai!! (qui di Mulac non si parla mai…)

  16. Vero, le ho appena chiesto di Mulac, spero mi risponda e di vederla ogni tanto su questo blog, io l’ho scoperta da poco, o meglio ho iniziato ad interessarmi da poco, Hope e Guy è stato il mio unico ordine ma ne prevedo altri 😛

  17. Caspita!!! Quanto li vorrei Hope e Guy! Purtroppo con un budget minimo hp acquistato un rossetto

  18. Io adoro i rossetti quindi è uno dei prodotti che ho di più colori, mi piace provare tutti i colori possibili quindi evito di prendere più rossi, più fucsia, ecc ache se ce ne sono di belli e li userei più spesso e punto su cose più particolari che non ho, ti faccio gli auguri, spero che i tempi migliori arrivino presto! 🙂 Ne abbiamo bisogno un po’ tutti purtroppo.

  19. AIUUUUUUUUUUTO! I MIEI 18…passati passati….
    li compio in luglio quindi quando o si è via o non c’è un cane perchè sono tutti in ferie hahahahahahaha
    ero al mare con la mia famiglia e mi è arrivata una torta con il nome scritto sbagliato sopra hahahahahahaha ma ero bella come il sole!!!!!!!!!!!!!! top azzurro cielo di montagna cortissimo con pantaloni vita bassa neri e unghie lunghissime e bellissime rosa perlato! Behhhhhhhhhh che ricordi!!!!!!!!!!!!!!!!! C’era poi quello che poi diventò per un anno e mezzo il mio ragazzo quindi stavo da DIO!

  20. I miei 18 anni sono stati strani: tanti invitati non si presentarono nemmeno alla cena in pizzeria, fui lasciata dal fidanzatino dell’epoca ed il nonno era in ospedale… Avevo dei pantaloni morbidi neri ed una maglia sempre nera, ballerine e viso completamente struccato e il nonno mi disse che ero bella così, ero andata a salutarlo prima di andare a cena e lo abbracciai forte.

    Mi sarebbe piaciuto che fosse andata diversamente, ma la vita è strana e a volte ti fa rivalutare tutto.

  21. Ai miei 18 anni avevo invitato in pizzeria una ventina di persone circa e alla fine ci siamo trovati in cinque, me compresa. Gli assenti non si sono preoccupati di avvisare o, se lo hanno fatto, solo all’ultimo minuto. Avevo organizzato e pagato tutto di tasca mia coi soldi del lavoretto estivo. È stato veramente triste ed imbarazzante cenare in 4 gatti in una tavolata lunghissima e vuota, sembrava una di quelle scene stereotipate dei teen movie americani, solo che era reale. Mi sono sentita una Meg Griffin in carne e ossa, praticamente. Oltretutto in quei giorni avevo avuto un bruttissimo litigio coi miei genitori… i miei 18 anni non sono di sicuro tra i miei ricordi più felici.
    Detto ciò, secondo me le ragazze di oggi puntano eccessivamente a questa festa, credo ci sia lo zampino dei programmi di RealTime in questo. Ai “miei tempi” (anche se era solo il 2005) si faceva semplicemente una festa un po’ più grande e goliardica del solito e ci si vestiva un po’ più eleganti, ma non troppo. Adesso pare che devono andare tutti al grosso grasso matrimonio gipsy!

  22. Ricordo i miei 18 anni (ne sono passati ben 8 da allora) e avevo organizzato una semplice festa in pizzeria con tutte le compagne di classe del liceo. E’ stato molto divertente! Grazie alle tante foto che ho fatto mi ricordo anche come ero truccata e pettinata: onde ai capelli, mentre per il trucco avevo un ombretto shimmer grigio e eyelyner nero e un lucidalabbra rosa https://uploads.disquscdn.com/images/1c890ed3d5463c5160049a71f9f1f84ca8dcbae3d66a8a79411417f7ecf2a757.jpg .

    aaaahh il correttore nelle pieghette!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here