Ciao ragazze!

In questo post vi parlerò di un prodotto che mi ha letteralmente fatto impazzire, cambiando completamente la mia idea sugli autoabbronzanti: le gocce abbronzanti!

Nell’ultimo anno ho scoperto la loro efficacia e me ne sono praticamente innamorata :-D! Dopo anni e anni passati a torturare la mia pelle pur di ottenere un colorito sano e estivo, finalmente qualcosa di buono, che regala una pelle davvero colorita in modo naturale e per niente artefatto! Evviva!

Con il tempo le formule degli autoabbronzanti sono sicuramente migliorate, e ora raramente si rischia l’effetto carota radioattiva: ma cosa è cambiato nel mio rapporto con gli autoabbronzanti, e perché mi sono follemente innamorata di queste gocce? Beh continuate a leggere il post per scoprirlo ;-)!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (18)

Poco fa vi dicevo che, negli anni, mi sono un po’ “torturata”: ebbene sì, da ragazza ero infatti un’appassionata di lettini solari, ma sappiamo bene che non sono il massimo per la pelle e, con il tempo, li ho abbandonati. L’idea, ora, mi fa proprio strano!

Poi, quando avevo 17-18 anni, mi sono invaghita delle salviettine abbronzanti (chi se le ricorda :-D?) per non parlare delle creme abbronzanti, che però mi lasciavano sempre a macchie e di cui ho ricordi pessimi!

Ricordo che quando ero in Germania a lavorare, tutte le sere nel tentativo di avere un colorito più ambrato mi mettevo milioni di prodotti, ma poi il giorno il risultato era disastroso: non solo sembravo un dalmata, ma ero arancione!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (8)Credits: bellezza.it

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (9)
Nonostante siano passate un po’ di moda, le salviette abbronzanti ci sono ancora e alcune sembrerebbero non essere malaccio! Prezzo: 12€ su Sephora.it

Confesso che tutt’ora ho timore di quegli autoabbronzanti express che promettono abbronzature istantanee in stile “sole dei Caraibi nel giro di mezz’ora” (:-P), perché l’effetto “a macchie” è dietro l’angolo: al 90% va tutto bene e poi viene fuori una chiazza sulla mano, o sulla parte bassa del piede…Insomma, ci sono sempre delle zone dove l’abbronzante non prende bene o assume una sfumatura più aranciata!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (6)

Christina Aguilera sa bene di cosa sto parlando :-P! Credits: bloglovin.com

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (12)

Per non parlare di questa povera ragazza! Credits: blowltd.com

Certo, questo dipende tantissimo anche dal colore della propria pelle, perché, in alcuni punti, su di me, l’abbronzante diventa sempre più aranciato. Perché? Mi pare ovvio: ho un super potere!! Sì, quello di tirare fuori l’arancione da ogni cosa, anche dalle tinte per capelli eheheh!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (7)

Potere del Cristallo Arancione, vieni a me :-D!

Anche se quindi devo sempre stare attenta, amo la pelle abbronzata, anzi la adoro! Quando ho un colorito più ambrato mi vedo meglio, ma purtroppo non vado sempre al mare e quindi vengono in mio soccorso le gocce abbronzanti!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (17)

Cooosa? Credits: west-info.eu

Essendo per l’appunto in gocce, questi abbronzanti possono essere utilizzati puri per un effetto più intenso, oppure diluiti all’interno della propria crema idratante, che è quello che tendo a fare sempre perché l’effetto è molto naturale, graduale e…A prova di ciompetta, perché non si rischia di fare danni :-D!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (10)Capito, Snooki :-D? Credits: hollywoodreporter.com

Diluire le gocce abbronzanti nella crema idratante vi permetterà anche di applicarle solo su viso e décolleté, senza rischiare di avere uno stacco con il resto del corpo. Non è lo stesso se, invece, applicate le gocce in purezza: in questo caso l’effetto è molto più intenso e si potrebbe effettivamente notare la differenza con braccia e le mani, incappando in un effetto “faccia da Caraibi e mani e braccia da Polo Nord” :-D!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (11)

Ecco un esempio estremo di “sopra Caraibi Umpa Lumpa, sotto Polo Nord” :-D! Credits: theberry.com

Esistono, poi, due tipologie di gocce abbronzanti: le prime sono quelle pure, come quelle di Collistar o le Argà di Nature’s. In questo caso, si presentano come gocce marroni che si stendono sul viso e sul corpo e che danno una bella abbronzatura intensa nel giro di mezz’ora. Queste gocce abbronzanti durano circa un paio di giorni e necessitano di essere riapplicate, per un risultato più duraturo.

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (4)

Nature’s Argà, Gocce di sole autoabbronzanti. Prezzo: 19,95€  su Amazon.it

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (3)

Collistar, Gocce Magiche Viso Concentrato Autoabbronzante Effetto Ultra-Rapido. Prezzo: 23,50€ su Sephora.it

Poi ci sono le gocce che vanno mixate con il proprio trattamento quotidiano, come le Tan-Luxe e quelle di Vita Liberata, che già conoscete perché sono state entrambe elette “Top del Mese”. Le adoro! Anche queste, volendo, possono essere usate anche da sole per un risultato più intenso.

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (5)Tan-Luxe Face, Gocce Abbronzanti. Prezzo: circa 40€ 

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (2)Vita Liberata, Siero Antietà Autoabbronzante. Prezzo: 29,50€ su Sephora.it

Inoltre, dicono che anche quelle di Nature’s e quelle di Collistar si possano mescolare alla crema, ma non ho ancora provato a farlo e non vi consiglierei di buttarvi, senza prima aver sentito un’opinione. Non temete, però: presto vi saprò dire se questi prodotti possono avere potenzialmente tutti lo stesso tipo di utilizzo!

Bellezze, nella prossima pagina vedrete la prova che ho fatto e il paragone dei risultati di ciascun tipo di gocce abbronzanti: andate a pagina 2 per vedere quali offrono un colore più intenso e quali invece sono più idratanti e adatte a chi ha la pelle secca ;-)!

48 COMMENTI

  1. Le gocce auto abbronzanti mi tentano, ma se poi scuriscono le macchie da sole he ho?

  2. Ciao Clio!potresti fare un video per mostrare come le applichi per favore?a me incuriosiscono molto ma ho sempre il terrore di uscire a macchie!!

  3. Io ho quelle della collistar e mi piacciono moltissimo!
    Per via di un’acne tardiva dovuta alla pillola, in questi ultimi anni ho dovuto mettere la protezione 50+ nel viso, con conseguente stacco dal resto del corpo (io mi abbronzo molto e subito). Con due goccine mi salvo dall’effetto “fondotinta sbagliato”

  4. mai provate. per intensificare l abbronzatura uso le famose salviettine (uso quella ambre solaire: la taglio in due parti e richiudo bene la confezione con lo scotch così mi dura per due applicazioni). uso sempre dell’ ambre solaire l’ autoabbronzante in crema e, udite udite, io lo mixo SEMPRE alla crema idratante! l’ effetto è naturale e mai a macchie, perchè in qualche modo si diluisce con la crema. alla faccia di chi dice che prima di mettere l autoabbronzante devi star li a scrubbare e iperidratare (due scrub a inizio stagione li faccio comunque): se si mette con la crema la pelle oltre a colorarsi si idrata

  5. Ho provato le gocce Collistar per il corpo, sono fantastiche, non macchiano, danno un colorito naturale e in base alla quantità applicata si decide l’intensità del colore che si vuole ottenere

  6. Io ce li ho, me li ha consigliati la mia amica Vale, quelle di Clarins. Mi piace molto il fatto che non devo cambiare nulla nella mia routine – ho messo un po’ della mia crema notte in un vasetto, ci ho mescolato 4/5 gocce del autoabbronzante e il gioco è fatto: ogni tanto, quando mi va, la sera uso quella. Niente macchie, niente di strano, niente di niente. Solo un bel colore :)))

  7. Io ho quelle della linea Argà di Nature’s, le ho prese verso maggio quando volevo un colorito… direi sano, più che abbronzato e, soprattutto, volevo ottenerlo con un prodotto dall’inci decente. Sono davvero comode, soprattutto per chi ha la pelle mista come la mia: applico 5-6 gocce pure tutte le mattine su viso e collo, lascio asciugare qualche secondo e poi metto della crema idratante di biofficina toscana solo sulle parti più secche, tipo le guance.
    Idratano senza ungere, e tengono sotto controllo anche l’effetto fronte-a-specchio che odio!
    Ovvio, non danno quel colorito “da vacanza” nemmeno dopo una settimana, ma tolgono il grigio-lilla a cui la mia pelle tende in inverno/primavera… Ora, essendo abbronzata, le ho sospese, ma conto di recuperarle verso ottobre.
    Per me sono davvero un ottimo prodotto!

  8. Anche a me piacciono molto quelle di Clarins, il risultato é naturale e l’applicazione facilissima. Ho scoperto da poco che esiste anche il barattolino più grande versione corpo. Ma già quello per il viso dura tantissimo!
    Mi ispirano cmq molto anche le gocce di Vita Liberata che aggiungono all’autoabbronzante una funzione anti age.

  9. Bellissimo post Clio. Io da quando ho scoperto gli autoabbronzanti istantanei non ne posso più fare a meno. Ho usato clinique rimmel e L’Oréal. Aggiungo qualche goccia al mio fondotinta o crema e l’effetto è bellissimo. Va via quando ti stracchino. Sul corpo non proverei mai però… ho visto troppa gente con le gambe arancioni e piedi bianchi

  10. Io ho quelle della nature’s e le uso unite alla crema idratante! Il risultato è graduale ma funzionano bene e danno un bellissimo colorito naturale

  11. Per me che non sopporto troppi prodotti sul viso neanche in inverno potrebbe essere la svolta per avere un colore sano! Domanda: macchiano i vestiti?

  12. Tempo fa ho usato quelle di collistar. Mischiate alla mia crema idratante. Bhe! Non male. Colorito decente e nessuna macchia. Qualcosa con un inci più accettabile? Consigli?

  13. Salve a tutte! Mi piace molto l’idea di mescolare alcune gocce di autoabbronzante con la crema idratante per mantenere l’abbronzatura presa in vacanza. Ma la quantità? Mi sapreste dire più o meno quanta crema e quante gocce? Grazie!

  14. Infatti io ho quelli per il corpo che uso sul viso. Ha detto Vale che è uguale ma ce ne sono di più per il prezzo che hanno.
    Ce l’avrò per dieci anni per dieci visi :))))
    Ma tanto penso se conservati nella giusta maniera dureranno per sempre. O no?

  15. Lavera. Io ho due prodotti: un autoabbronzante viso e una crema effetto Sun glowing, soprattutto l’ultima mi piace un sacco, è come un illuminante solare

  16. Ciao Clio!!! Io dopo qualche esperienza (di diversi anni fa) da “carota radioattiva” ho iniziato un po’ a snobbare l’autoabbronzante.. però mi stai convincendo! E quello di tan-luxe mi ispira un sacco! Considerando poi che il mio viso si abbronza molto meno rispetto al corpo, potrebbe essere la soluzione ideale!!! Un bacione e grazie dei tuoi consigli!

  17. ciao, ho usato per molto tempo le gocce magiche Collistar, non hanno la classica puzza da autoabbronzanti, anzi, hanno un profumo floreale molto discreto e fresco, non macchiano e sono molto facili da applicare, per il viso a me ne bastano due/tre gocce che “tiro” molto bene, facendo attenzione all’attaccatura dei capelli, ad evitare le sopracciglia, ecc.; detta così sembra una cosa laboriosa, ma ti assicuro che è un attimo e il grado di colore lo decidi tu, varia con il numero di applicazioni, cosa molto importante è fare uno scrub alla prima applicazione e ripeterlo durante il periodo di uso, così il colore non ingrigisce. Sono comodissime perché il liquido è già scuro, quindi sai dove lo stai applicando…Le ho usate anche sulle gambe per finire il flacone che stava scadendo, fantastiche!

  18. Le gocce da mettere nella propria crema mi incuriosiscono molto (visto che sono mooolto abbronzata sul corpo e meno sul viso:), le altre ho paura di uscire a macchie. Nel frattempo vado di fondotinta light ma in una tonalità più scura di quella invernale. Da provare!!

  19. Ecco quello che succede sempre a me! Il corpo è NERO ahahah il viso pallido! (Lavoro in campagna col cappellino ahahah e protezione 30!).

  20. Io uso quelle di collistar (ma per il corpo)… Mi piacciono anche se l’effetto dura pochino rispetto a quanto promesso… Però non le trovo super facili da applicare, tendo a fare dei pasticci (soprattutto sulle ginocchia) quando non sto super attenta…
    Poco tempo fa sephora mi ha mandato un campione di vita liberata (una maschera autoabbronzante da mettere di notte)… Esperienza terribile. Mi sono riempita di brufolini bianchi sotto pelle e ora sto combattendo per mandarli via… 🙁

  21. Non so se dureranno per sempre, c’è il pao? Comunque, da quello che so, i cosmetici si possono usare anche dopo il tempo indicato nel pao, l’importante è che non abbiano cambiato colore e consistenza (in quel caso, il prodotto potrebbe essersi alterato e non è il caso di rischiare).

  22. ti parlo per esperienza personale: io lo faccio e non esco a macchie. ovviamente cerco di spalmare bene e in maniera omogenea, però secondo me il diluire l’ autoabbronzante con la crema aiuta ulteriormente ad avere un colorito graduale (non divento mica subito marrone!)
    per la cronaca: io l autoabbronzante lo uso da giugno a ottobre per intensificare l’ abbronzatura naturale e prolungarla un pò, quindi non passo da mozzarella a caramello solo con l autoabbronzante. in inverno mi tengo la mia pelle chiara 🙂

  23. Si era giusto un chiarimento perché io ho sempre avuto paura che venisse disomogeneo! Dato che ho il problema che addosso divento nera in un battibaleno e il viso rimane pallidino

  24. ma io lo faccio proprio perchè uso protezione 50 sul viso e 20 sul corpo. posto che ci si abbronza anche con la protezione 50, rimango comunque sempre un pò più chiara rispetto al corpo: e quindi intensifico così

  25. Io uso quello di Nature’s da due anni e devo dire che non mi dispiace. Per una pelle molto chiara con sottotono giallo l’effetto è molto bello e naturale anche se sono d’accordo con il fatto che non duri molto sul viso. C’è anche da dire che essendo a base di olio di argan io lo sento molto pesante sulla pelle, avendo un pelle grassa. Mi hanno regalato quello di Clarins ma aspetto ad aprirlo ormai perché vorrei sfruttare quello di Nature’s.

  26. Quelle di nature argà di cui parla sono totalmente naturali e eco bio, io le uso da tanto e mi trovo molto bene

  27. Ciao, quante gocce ne metti? Metti un pò di crema nel palmo della mano e unisci le gocce? Perchè ho anch’io le gocce della Nature’s e volevo usarle in quel modo … grazie !

  28. Io ho quello di Collistar ed è stupendo! E per rispondere al tuo dubbio Clio, si può mischiare con la crema ed è consigliato specialmente per coloro che hanno il visino pallido. Io consiglio di utilizzarlo raramente puro e piuttosto mischiare più prodotto con la crema perché utilizzato puro tende ad evidenziare pori dilatati/punti neri. Ciao a tutte! 🙂

  29. Ho sempre avuto paura dell’effetto umpa-lumpa arancione degli autoabbronzanti,in più al mare mi abbronzo molto facilmente quindi non mi è mai passato x l’anticamera del cervello di usarli fino all’anno scorso; avevo due matrimoni a giugno e luglio e non volevo essere una mozzarellina ed allora dopo essermi documentata x bene su internet,ho comprato le gocce collistar x il corpo ma le usavo anche x il viso!!!
    Mi sono trovata bene,sono facili da applicare,non macchiano,l’effetto è graduale e leggero ma credo che qst prodotto non possa essere applicato a lungo termine xk’ si rischia inevitabilmente di diventare arancioni!!!
    La cosa più brutta è che qnd in seguito ai vari lavaggi il colorito si perde,viene via a mò di abbronzatura ed io mi sono ritrovata con tutto il collo spellato,effetto bruttissimo che ho risolto solo con un megascrub x rimuovere via tutto!!!
    Qst’anno le ho usate solo qlc volta x il viso ed ho intenzione di applicarle a fine mese x cercare di mantenere il più a lungo possibile l’abbronzatura!!!

  30. si possono unire anche a sieri, gel e attivi puri o solo a creme idratanti? D’estate non riesco proprio a metterle, le ributto fuori in un secondo, anche le oil free!

  31. ciao amica mia tranquilla a me lo disse un esperto clarins e come vedi usandole non danno alcun problema,un bacio

  32. si x somma di colore ma quando vanno via le macchie tornano come prima non restano accentuate come se avessi preso il sole che ha scurito anche le macchie,un altro consiglio che do x lo stesso motivo è evitare di stendere l’autoabbronzante sulle occhiaie,ciao

  33. A me interessano molto queste goccine, perchè mi piacerebbe provare ad usarle in inverno per dare un po’ di colore al viso ma senza dover ricorrere alle lampade. 🙂

  34. Uhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh belle le gocce abbronzanti!!!!!!!!!!!!!!! Io uso la crema di Sisley Super Soin Autobronzant Visage e devo dire che mi piace molto soprattutto quando sono abbronzata perchè uniforma tutto quanto.
    E’ da quando siamo tornati che la metto anche al mio moroso hahahahahahahah gli dico: “vieni che ti metto la crema idratante e ti dà un pò di colore!” ahhahahahhaha
    Questa crema è molto idratante e l’ho scelta anche per quello. Però le gocce mi incuriosiscono un sacco…magari le prenderò

  35. Ciao, non so come facciate a usare le gocce Argà della Nature’s, tutte le volte che le mettevo mi seccavano la pelle. Chi non ha la pelle grassa stia attenta.

  36. Ciao, ho la pelle chiarissima con qualche punto nero sul naso e pori leggermente dilatati sulle guance secondo voi mi conviene usare queste gocce mischiate con la crema idratante o il mister radiant bronzer di givenchy?

LASCIA UNA RISPOSTA