Ciao ragazze!

In questo post vi parlerò di un prodotto che mi ha letteralmente fatto impazzire, cambiando completamente la mia idea sugli autoabbronzanti: le gocce abbronzanti!

Nell’ultimo anno ho scoperto la loro efficacia e me ne sono praticamente innamorata :-D! Dopo anni e anni passati a torturare la mia pelle pur di ottenere un colorito sano e estivo, finalmente qualcosa di buono, che regala una pelle davvero colorita in modo naturale e per niente artefatto! Evviva!

Con il tempo le formule degli autoabbronzanti sono sicuramente migliorate, e ora raramente si rischia l’effetto carota radioattiva: ma cosa è cambiato nel mio rapporto con gli autoabbronzanti, e perché mi sono follemente innamorata di queste gocce? Beh continuate a leggere il post per scoprirlo ;-)!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (18)

Poco fa vi dicevo che, negli anni, mi sono un po’ “torturata”: ebbene sì, da ragazza ero infatti un’appassionata di lettini solari, ma sappiamo bene che non sono il massimo per la pelle e, con il tempo, li ho abbandonati. L’idea, ora, mi fa proprio strano!

Poi, quando avevo 17-18 anni, mi sono invaghita delle salviettine abbronzanti (chi se le ricorda :-D?) per non parlare delle creme abbronzanti, che però mi lasciavano sempre a macchie e di cui ho ricordi pessimi!

Ricordo che quando ero in Germania a lavorare, tutte le sere nel tentativo di avere un colorito più ambrato mi mettevo milioni di prodotti, ma poi il giorno il risultato era disastroso: non solo sembravo un dalmata, ma ero arancione!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (8)Credits: bellezza.it

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (9)
Nonostante siano passate un po’ di moda, le salviette abbronzanti ci sono ancora e alcune sembrerebbero non essere malaccio! Prezzo: 12€ su Sephora.it

Confesso che tutt’ora ho timore di quegli autoabbronzanti express che promettono abbronzature istantanee in stile “sole dei Caraibi nel giro di mezz’ora” (:-P), perché l’effetto “a macchie” è dietro l’angolo: al 90% va tutto bene e poi viene fuori una chiazza sulla mano, o sulla parte bassa del piede…Insomma, ci sono sempre delle zone dove l’abbronzante non prende bene o assume una sfumatura più aranciata!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (6)

Christina Aguilera sa bene di cosa sto parlando :-P! Credits: bloglovin.com

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (12)

Per non parlare di questa povera ragazza! Credits: blowltd.com

Certo, questo dipende tantissimo anche dal colore della propria pelle, perché, in alcuni punti, su di me, l’abbronzante diventa sempre più aranciato. Perché? Mi pare ovvio: ho un super potere!! Sì, quello di tirare fuori l’arancione da ogni cosa, anche dalle tinte per capelli eheheh!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (7)

Potere del Cristallo Arancione, vieni a me :-D!

Anche se quindi devo sempre stare attenta, amo la pelle abbronzata, anzi la adoro! Quando ho un colorito più ambrato mi vedo meglio, ma purtroppo non vado sempre al mare e quindi vengono in mio soccorso le gocce abbronzanti!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (17)

Cooosa? Credits: west-info.eu

Essendo per l’appunto in gocce, questi abbronzanti possono essere utilizzati puri per un effetto più intenso, oppure diluiti all’interno della propria crema idratante, che è quello che tendo a fare sempre perché l’effetto è molto naturale, graduale e…A prova di ciompetta, perché non si rischia di fare danni :-D!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (10)Capito, Snooki :-D? Credits: hollywoodreporter.com

Diluire le gocce abbronzanti nella crema idratante vi permetterà anche di applicarle solo su viso e décolleté, senza rischiare di avere uno stacco con il resto del corpo. Non è lo stesso se, invece, applicate le gocce in purezza: in questo caso l’effetto è molto più intenso e si potrebbe effettivamente notare la differenza con braccia e le mani, incappando in un effetto “faccia da Caraibi e mani e braccia da Polo Nord” :-D!

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (11)

Ecco un esempio estremo di “sopra Caraibi Umpa Lumpa, sotto Polo Nord” :-D! Credits: theberry.com

Esistono, poi, due tipologie di gocce abbronzanti: le prime sono quelle pure, come quelle di Collistar o le Argà di Nature’s. In questo caso, si presentano come gocce marroni che si stendono sul viso e sul corpo e che danno una bella abbronzatura intensa nel giro di mezz’ora. Queste gocce abbronzanti durano circa un paio di giorni e necessitano di essere riapplicate, per un risultato più duraturo.

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (4)

Nature’s Argà, Gocce di sole autoabbronzanti. Prezzo: 19,95€  su Amazon.it

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (3)

Collistar, Gocce Magiche Viso Concentrato Autoabbronzante Effetto Ultra-Rapido. Prezzo: 23,50€ su Sephora.it

Poi ci sono le gocce che vanno mixate con il proprio trattamento quotidiano, come le Tan-Luxe e quelle di Vita Liberata, che già conoscete perché sono state entrambe elette “Top del Mese”. Le adoro! Anche queste, volendo, possono essere usate anche da sole per un risultato più intenso.

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (5)Tan-Luxe Face, Gocce Abbronzanti. Prezzo: circa 40€ 

ClioMakeUp-Gocce-Abbronzanti (2)Vita Liberata, Siero Antietà Autoabbronzante. Prezzo: 29,50€ su Sephora.it

Inoltre, dicono che anche quelle di Nature’s e quelle di Collistar si possano mescolare alla crema, ma non ho ancora provato a farlo e non vi consiglierei di buttarvi, senza prima aver sentito un’opinione. Non temete, però: presto vi saprò dire se questi prodotti possono avere potenzialmente tutti lo stesso tipo di utilizzo!

Bellezze, nella prossima pagina vedrete la prova che ho fatto e il paragone dei risultati di ciascun tipo di gocce abbronzanti: andate a pagina 2 per vedere quali offrono un colore più intenso e quali invece sono più idratanti e adatte a chi ha la pelle secca ;-)!