Ciao a tutte!

Il cardigan è un capo evergreen, ma negli ultimi anni sta letteralmente spopolando in versione maxi o lunga, e per una buona ragione: è un capo geniale durante la mezza stagione, quando la mattina ci sembra che faccia freddissimo (e non abbiamo ancora visto niente 😀) mentre a pranzo in alcune giornate di grazia si sta in t-shirt.

Inoltre, dato che lo si trova in tantissimi colori e fogge anche nelle catene low cost, ci si può sbizzarrire a coordinarlo con il nostro outfit da tutti i giorni, magari introducendo uno di quei bellissimi “colori Pantone” dell’autunno 2016. E se avete ancora qualche remora ad indossarlo per la paura dell’effetto “scappata di casa” o peggio “nonna”, siete nel posto giusto: nel post troverete consigli su come sceglierlo in base al vostro fisico e tantissime idee per abbinarlo!

cliomakeup-come-indossare-un-cardigan-1

COME SFRUTTARE IL CARDIGAN PER MINIMIZZARE I DIFETTI

In teoria, il cardigan lungo è il capo per eccellenza di chi vuole minimizzare i difetti, come fianchi larghi, lato B abbondante, qualche chilo di troppo o la pancia post parto… Però bisogna sapere come sceglierlo e come accessoriarlo. Difatti, in alcuni casi il maxicardigan può avere l’effetto opposto, ovvero “ingoffare” la figura regalandoci chili in più!

cliomakeup-come-indossare-un-cardigan-2-forme-corpoCredits@modaperprincipianti.com. Questa immagine fa capire molto bene come l’allacciatura del cardigan possa contribuire in modo decisivo a valorizzare il punto vita e a farla sembrare più sottile, soprattutto se il tessuto è di colore scuro.

In linea generale si può dire che il cardigan dovrebbe accompagnare le forme della donna che lo indossa; ad esempio, chi ha una forma “a rettangolo” o “a mela”, con i fianchi stretti e la vita larga, può indossare cardigan con i bottoni allacciati fino in fondo, oppure senza bottoni; mentre chi ha un corpo a “clessidra” dovrebbe valorizzare le curve allacciando i bottoni, se presenti, in corrispondenza del punto vita, oppure chiudendo un cardigan senza bottoni con una bella cintura. Ma dato che le immagini valgono più delle parole, ecco l’effetto del cardigan lungo con o senza cintura indossato dalla nostra donna a clessidra preferita, Clio :-D!

cliomakeup-come-indossare-un-cardigan-3-clio

cliomakeup-come-indossare-un-cardigan-4-clioIncredibile come la cintura cambi tutto, enfatizzando la vita sottile e rendendo la figura più slanciata!

Viceversa, se il problema è la pancia è molto meglio optare per un modello con bottoni chiusi solo sotto al seno, in modo appunto da creare l’illusione del punto vita… anche quando non c’è! O ancora lasciare il cardigan completamente aperto.

cliomakeup-come-indossare-un-cardigan-5-t-shirtVia Pinterest

Se il vostro problema sono invece le spalle troppo larghe, potete minimizzarle chiudendo solo il bottone più in alto del cardigan, e magari scegliendo un modello corto.

cliomakeup-come-indossare-un-cardigan-7-spalle-largheVia Pinterest

Inutile dire che invece il cardigan lungo e/o oversize (ovvero il maxi cardigan in senso stretto) può, in questa stagione, sostituirsi al trench o al giubbotto di jeans, per un effetto casual, informale e romantico, a seconda del modello e dell’outfit. Nella prossima pagina trovate tante idee di look per abbinarlo!