Ciao ragazze!

Mai sentito parlare di eye contouring? Sono certa di sì, ma non ci ho mai dedicato un post o un video intero, quindi oggi ho pensato di parlarvene un po’, convinta che sia una teoria utilissima da conoscere anche se non si ha intenzione di scolpire il proprio sguardo.

Si tratta di una tecnica da personalizzare in base alla propria forma dell’occhio e consente di ridisegnare, in qualche modo, i volumi dell’osso perioculare, proprio come si fa con il viso e gli zigomi.

Di base, è un trucco correttivo o comunque che fa parte di un no-make-up-make-up, ed è per questo necessario che usiate colori molto naturali. Ma, in realtà, si possono “rubare” i trucchetti dell’eye contouring anche per i trucchi colorati o scuri!
Siete pronte allora? Si comincia!

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-cover.001

I colori migliori per un eye contouring che scolpisca in modo naturale il vostro sguardo sono i beige, i marroncini vicini al vostro incarnato e le tonalità immediatamente più chiare rispetto alla vostra pelle, ma con un sottotono più spiccato rispetto la vostra carnagione (es. se avete un sottotono giallo, il colore più chiaro deve essere un color burro o crema con molto giallo all’interno, se avete un sottotono rosa, sarà meglio che sia un rosino-marroncino chiaro), per evitare l’effetto grigiastro.

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-palettePer non sbagliare nemmeno un colore, la Kat Von D Shade & Light Eye Contour Palette, appositamente studiata per eye contouring. Prezzo: 46$

In realtà potete anche pensare di riprodurre un eye contouring anche con i colori e, per questo, nel post vi parlo, in generale, di colori chiari e scuri, senza far riferimento alle specifiche nuance.


ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-palette-essencePiù economica, la Essence The Glow Must Go On Bronzing And Highlighting Palette, di cui qui trovate la recensione. Prezzo: 6,29€ 

Potete, infatti, tranquillamente riprendere i chiaroscuri dell’eye contouring anche usando blu, viola, bordeaux… Se il finish è lo stesso (qualora non specificato) e le tonalità sono simili tra di loro, naturalmente, l’effetto “scolpito” sarà più evidente.

Considerate che, se gli altri trucchi, come il cat-eye, lo smokey, il cut-crease ecc ecc possono avere come scopo quello di enfatizzare la propria forma dell’occhio, un trucco che ha come obiettivo lo sculpting, ha naturalmente il fine di cambiare leggermente l’effetto del vostro sguardo, modificandone i chiaroscuri e quindi puntando ad un occhio affusolato, alto, liftato e grande.

 ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-palette-essenceÈ stato Estée Lauder, qualche anno fa a voler rilanciare e diffondere questa tecnica, con la palette Estée Lauder New Dimension Sculpt Eye Kit Palette Rimodellante Occhi. Prezzo: 39€ su Sephora.it

Sapete benissimo che poi io credo fermamente che ci siano occhi tondi da non correggere e occhi all’ingiù che hanno nella loro forma la loro più grande virtù, e così via. Sta a voi, naturalmente scegliere come divertirvi con i vostri occhi e il vostro make-up!

Io, per cercare di aiutare ognuna di voi nell’individuare la forma di occhi che più vi somiglia ho scelto una star per ogni categoria, cercando foto in cui i loro occhi erano stati truccati con questa tecnica. Spero vi possa essere di aiuto!

OCCHI TONDI COME EMMY ROSSUM

Per gli occhi più rotondi, molte puntano subito all’angolo esterno, tentando di creare un effetto farfalla. Questo va molto bene per l’eye-liner o per un trucco soft o smokey, ma se volete scolpire un po’ l’occhio la cosa migliore è usare la sfumatura più scura a partire dal centro della palpebra mobile verso l’esterno e poi illuminare i due angoli degli occhi, magari usando per l’angolo interno un colore simile ma leggermente più chiaro di quello usato per l’angolo esterno.

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-3Un occhio attento scorge spesso l’eye contouring sugli occhi tondi di Emmy Rossum: notate come il centro della palpebra è più scuro, ma non ha i lati degli occhi a farfalla?

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-4

OCCHI A MANDORLA COME ADELE

Per gli occhi a mandorla, l’effetto che si vuole ottenere è solo un po’ di definizione i più. Ecco perché per ottenere un effetto contouring è sufficiente sottolineare l’attaccatura delle ciglia (sopra e sotto) con un colore abbastanza scuro e opaco e poi sottolineare la piega dell’occhio con un colore leggermente più scuro. Se lo userete poi non proprio lungo la piega, ma leggermente sopra, otterrete l’illusione di una palpebra mobile più grande, con un leggero cut-crease.

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-2Da questa foto, pur essendo in bianco e nero, si capisce molto bene quello che intendevo

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-2Adele poi aggiunge il suo solito chilogrammo di eye-liner, ma quella che interessa noi oggi è la palpebra mobile.

OCCHI ORIENTALI COME SANDRA OH

Per gli occhi orientali, non è necessario creare una finta piega, ma si può ottenere uno sguardo definito e penetrante rispettando ed esaltando le caratteristiche del proprio occhio. Per farlo è sufficiente creare un effetto dégradé, concentrando la sfumatura più scura all’attaccatura delle ciglia e mantenendo lo stesso colore, pian piano più chiaro, verso le sopracciglia.

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-16Questo è esattamente il trucco che Sandra Oh ha sempre indossato in Grey’s Anatomy…

ClioMakeUp-eye-contouring-forme-occhi-scolpire-sguardo-ingiu-insu-tondi-incappucciati-vicini-lontani-infossati-sporgenti-15…E che sfoggia, in versione colorata, sui red carpet.

Occhi incappucciati? Piccoli o sporgenti? Avete forse lo sguardo all’ingiù o particolarmente a farfalla? Sono vicini-vicini o parecchio distanziati? Tutti gli eye contouring del caso sono a pag. 2!

46 COMMENTI

  1. Argg, io devo ancora riuscire a classificare il mio taglio di occhi ahahahhaha. Comunque post utilissimo 🙂

  2. Non mi è chiara una cosa… io ho un chilometro di palpebra mobile vuol dire che ho gli occhi grandi ? Alcune persone hanno l’occhio grande ma poca palpebra io invece occhio “normale” e tanta palpebra, come la mettiamo ?

  3. Anche io ci ho capito poco! Poi, almeno per me, quando devo “leggere” le tecniche non mi trovo bene… secondo me sarebbe meglio se per ogni tecnica ci fosse un disegno esemplificativo, come l’ultimo del post per capirci.

  4. Io l’ho presa quella di Kat !!! è qualcosa di grandioso!
    mai visto ombretti di quella qualità … finalmente arriva anche in Italia
    dopo aver provato questa le palette le prenderei tutte 😉

  5. Occhi piccoli e incappucciati…post nei preferiti così lo leggo con calma e con…Mamma!! Ormai Clio sei diventata la sua guru, al tg commentiamo i trucchi occhi delle giornaliste per cercare di riprodurli a casa ahahah

  6. Secondo me l’esempio che si capisce meglio è l’ultimo con i disegni, forse avresti dovuto proporli anche per gli altri!

  7. l’hanno scorso ho comprato la palette della foto dell’EsteLauder… faceva pena e costava tanto! >_< la sconsiglio a chiunque!

  8. Scusate ragazze, potreste spiegarvi meglio o chiarire le fonti a cui vi siete ispirate per favore? 🙂 Perchè non solo alcune spiegazioni sono troppo confuse ma alcune sono proprio “sbagliate”, nel senso che vanno nella direzione opposta a quello che viene di solito consigliato dai manuali professionali, dalle Mua più note come la Eldridge (o la stessa Kat Von D nelle istruzioni della Shade and Light, palette must have per chi vuole provare questa tecnica) e dalla tradizione storica delle dive dei tempi d’oro di Hollywood che hanno praticamente inventato il contouring correttivo dell’occhio ( Dietrich, Monroe, Hayworth, Garbo, ecc). Mi riferisco in particolare al fatto che andrebbero quasi sempre usati colori opachi, specie nella piega e sulle parti più sporgenti (in modo che rientrino per illusione ottica), da portatrice di palpebra naturalmente cadente, incappucciata e all’ingiù, leggere il consiglio di colori chiari, luminosi e addirittura glossy sulla parte alta fa venire i brividi, l’effetto che si ottiene è esattamente l’opposto!! Su di me i professionisti tendono addirittura a evitare gli ombretti sostituendoli con un bronzer mat 😉

  9. già, tarte mi fa proprio gola! ma già KatVonD sarebbe una vittoria, devo dire che dei brand più costosi che abbiamo da noi non mi ispirano molte cose, specialmente tra le nuove uscite, mentre la nuova palette di Kat è da urlo!

  10. Post molto utile, anche se per quanto riguarda gli occhi sporgenti consiglierei di non enfatizzare la piega, più che il colore medio la cosa importante è che non ci sia troppa differenza tra il colore della palpebra e quello superiore, e i colori chiari e luminosi sopra la piega credo che siano consigliati, non so se mi sono spiegata 😛 io questa tecnica la uso con qualsiasi colore ma per enfatizzare la piega nei trucchi, non tanto per fare un no makeup makeup, voglio che si veda, il cut crease e l’eyeliner di Adele sono sempre fantastici, sta da Dio

  11. Ma come al solito non è che nessuno abbia scoperto “l’acqua calda!”…non mi riferiscono a voi del sito ovviamente.. e non fatevi spaventare dal nome… l’eye contouring…. non sono altro che le “correzioni dell’occhio” cose che girano rigirano sui libri, (di make up) e nell’era di internet.. in tutti i vari blog, forum, siti… mi rendo conto che per chi magari non è “avvezzo” leggere queste cose.. capisca poco… magari in base al vs occhi guardatevi qualche tutorial.. vedere a mio avviso è meglio!.. Clio ne aveva fatto diversi anche nel suo programma tv

  12. Grazie a Dio i miei occhi non hanno bisogno di questa cosa, altrimenti avrei un’altra rottura da fare la mattina

  13. Ok stavo per scrivere la stessa cosa…no non sei l’unica sono quasi le tre del pomeriggio e non c ho capito una mazza di sto post

  14. Non ho ben capito a dire il vero.
    Io queste cose qua le faccio durante il make up quotidiano nell’applicazione dei vari prodotti per gli occhi. Cosa c’è di differente?

  15. Qst tipo di trucco,e’ il mio trucco quotidiano! Direi che il mio occhio e’ a mandorla,leggermente incappucciato (ho poca palpebra giusto un filino ) e faccio così:ombretto shimmer sulla palpebra mobile leggermente sfumato verso l’alto,ombretto marrone opaco nella piega,e di nuovo colore chiaro (diverso da quello steso sulla palpebra mobile)sull’arcata sopraccigliare ! Fatto questo vado di eye-liner e mascara nella parte superiore mentre lungo la rima inferiore metto un po’ di matita marrone,fissata dall’ombretto e nell’ultimo terzo dell’occhio matita nera sempre fissata con l’ombretto nero (qc volta ci passo su anche l’eye liner e mi dura tutto il giorno ).Lo stesso procedimento lo faccio anche con gli ombretti colorati,ieri ad esempio ho usato il viola shimmer e l’ho sfumato col Borgogna !

  16. Questo post mi sarebbe servito 10 anni fa. Oggi solo la blefaroplastica o un miracolo, hai voglia a lavorare di chiaroscuri

  17. Solito anch’ io , non mi posso lamentare , i figli più crescono e più danno da fare fin quando dipendono da noi … poi vedrai che piano piano che cresce rimpiangerai questi bellissimi momenti , te lo dice una che avendo figli grandi il maschio 31 e la ragazza quasi 19 , ogni tanto soffre per il tempo passato … un bacio carissimo

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here