Ciao a tutte!

L’estate è finita da un pezzo e siamo sempre più vicine all’inverno ma i trend super “sexy e scollati” non ne vogliono sapere di passare: in particolare, un indumento che sta letteralmente spopolando non solo tra le star ma anche tra noi comuni mortali è il bralette: un capo a metà tra un top e un reggiseno in base al modello e alla lunghezza, ma sempre molto sensuale!

In questo post vi faremo vedere tutti i modelli dalle origini fino ad oggi, e vedremo insieme come abbinarli al meglio per una serata speciale – Capodanno si avvicina ;-). Se il bralette vi incuriosisce ma non avete idea di come collocarlo nel vostro outfit, quindi, andate avanti a leggere!

ClioMakeUp-bralette-trend-anni-moderne2.jpg

CHE COS’È IL REGGISENO BRALETTE

Il bralette è, come vi anticipavamo, un indumento che sta a metà strada tra un reggiseno, un top e un sotto giacca. Non ha imbottitura e neanche ferretti, il tessuto utilizzato è spesso il pizzo e ovviamente in base ai brand ne esistono di più o meno costosi.

Sembra quasi l’invenzione del secolo, essendo un intimo molto pratico comodo e che può essere anche mostrato, tuttavia il suo avvento non è di certo recente.

Alcuni modelli risalenti ai primi anni ’20 possono essere definiti bralette anche se a quel tempo venivano comunemente chiamati “reggipetti”: riservati alle donne dell’alta società, erano in tessuti preziosi come pizzi, merletti e sete pregiate, e venivamo abbinati a una parte sotto a vita molto alta e immancabili reggicalze.

ClioMakeUp-bralette-trend-anni-20

Insomma un intimo sexy, ma anche raffinato. E se è vero che la moda torna, eccoci qui a distanza di tantissimo tempo a parlare nuovamente di questi reggiseni!

ClioMakeUp-bralette-trend-anni-20-30.jpg
Via Pinterest

Pare che i brand stiano investendo molto su questi prodotti dal momento che non avendo imbottitura richiedono meno tempo e risorse per essere realizzati.

ClioMakeUp-bralette-trend-anni-intimo
Via Pinterest

UNA NUOVA ERA DI BODY POSITIVITY?

Alcuni hanno osservato che il trend della bralette è un segno di una maggiore accettazione del corpo femminile, perchè indossando un capo non imbottito viene “mostrato” quello che la Natura ci ha dato!

Difatti, se per chi impazzisce per pizzi e merletti è sicuramente un reggiseno bellissimo da vedere, per alcune ragazze abituate a ferretti e imbottiture è una vera e propria rivoluzione!

ClioMakeUp-bralette-trend-anni-moderne.jpg
Via Pinterest

Come sappiamo, ogni tipologia di seno ha una conformazione diversa e unica nel suo genere: non è detto quindi che il bralette possa star bene a tutte, ma è anche un discorso molto sogggettivo e dipende non solo da quanto ognuna di noi si senta a suo agio nel proprio corpo, ma anche dal fattore comodità.

ClioMakeUp-bralette-trend-anni-hem
H&M, Bustier in pizzo. Prezzo: 19,99€

Avete un seno piccolo che si sostiene molto bene e non lo vorreste più pieno? Questo nuovo reggiseno/top potrebbe fare al caso vostro. Avete un seno grande e non sopportate i ferretti? Anche in questo caso il bralette potrebbe essere la soluzione migliore, perchè alcuni modelli comunque abbracciano bene anche taglie abbondanti.

Insomma è un indumento che si può adattare a diverse tipologie di fisico ma essendo così bello da vedere, perché tenerlo nascosto sotto i vestiti? Nella pagina successiva vedremo come abbinare al meglio il bralette!

72 COMMENTI

    • Dipende dai modelli: alcuni hanno una conformazione e delle cuciture tali per cui un po’ di sostegno c’è. Naturalmente è sempre meglio provarli prima. Ciao!

  1. Sarà perchè amo tantissimo il pizzo che mi piacciono tutti , peccato che senza imbottitura e senza ferretto , per me è impossibile indossarli , ormai il mio seno si è svuotato , a meno che sotto ci metto un reggiseno

    • Io sto davvero dichiarando guerra al reggiseno! Lo odio con tutto il cuore! Così ho deciso di puntare su questa tipologia. Tu da quanto leggo li usi già, dove li compri? O meglio qual è il brand che secondo te ha il miglior rapporto qualità-prezzo?

      • Ciao! Allora io è da qualche anno che non tollero più Il reggiseno (inteso come imbottito/push up/preformato) e quindi mi sono messa a cercare reggiseni a triangolino morbidi… prima (che non era ancora scoppiata la moda) esistevano solo quelli da “bimba” un po’ tristi a parer mio (ho 25 anni) e ne ho usati alcuni di mia mamma di quando era giovane

  2. No e poi no.. mi piace solo messo a effetto vedo/non vedo… sinceramente a vista non mi piace, lo trovo volgare, non mi piace che si veda troppo il reggiseno…

  3. Mi piace molto questo ibrido fra reggiseno e top. Lo trovo molto sensuale ma raffinato…sempre che lo si sappia usare sapientemente! Un conto è un servizio fotografico, un altro è la vita reale! Come si sa, fra fare una bella figura e un disastri totale il passo è un attimo e trovo che questo sia un capo moooolto pericoloso sotto questo punto di vista! Ciaoooooooooooooo

  4. Sarà almeno un anno che guardo foto su pinterest con gli occhi a cuoricino ma prima di comprarli dovrei provarli in un negozio perché il mio seno e piccolino e un po’ vuoto sulla parte superiore quindi non so se la forma che prenderebbe potrebbe piacermi. Tezenis li fa da un po’ ma non avendo un negozio in paese non ho mai avuto l’occasione di provarne uno, da poco li sta producendo anche Yamamay e visto che quello c’è andrò a vedere

  5. Bellissimo e sexissimo messo in vista sotto ad un maglione scollato sulla schiena ma per me sarebbe impensabile. Ho freddo e quindi il maglione deve essere accollato davanti e dietro e poi metto la cannottiera che di sexi non ha nulla ma mi tiene caldo e mi evita mal di pancia/reni. Indossato con una camicia aperta non mi sembra il massimo anche perchè essendo in pizzo potrebbe essere troppo trasparente . Credo poi che un reggiseno leggermente imbottito ( o con la coppa rigida ) doni una forma migliore al seno, non parlo in terminidi grandezza ma di forma vera e propria. Non credo proprio faccia per me ( ferretto ti amo !) ma mai dire mai !

  6. Ma siamo sicuri che nella “vita vera” fuori da Pinterest e Instagram abbiano davvero ottenuto tutto questo successo? L’enorme calo di vendite, le numerose lamentele e la rivolta da parte delle stesse clienti di Victoria Secret quando ha deciso di non produrre reggiseni tradizionali per concentrarsi proprio su queste bralette è già diventata un case history nelle lezioni di marketing…! 😉

  7. Sono bellissimi quelli in pizzo di h&m e Zara..
    Una volta ho indossato uno di quei corsetti neri e trasparenti da allacciare alle autoreggenti sotto una giacca e con jeans scuri. Bello e veramente sexy come effetto finale, ma da limitare alle serate e occasioni più particolari

  8. Per tutte quelle che si lamentano dicendo “come al solito sempre per quelle senza tette…”, vi ricordo che voi avete già la fortuna di averle 😉

      • Dipende dai punti di vista, è vero che a volte un seno troppo abbondante può portare al mal di schiena… ma ti assicuro che non averne proprio o averlo piccolino può comunque essere una rottura, non a livello fisico ma psicologico…

        • Ma parli del sentirsi donna dici? Scusa la domanda, sarà anche scema, ma mi interessa proprio capire cosa si prova. T posso dire che averne tanto oltre tutti i problemi che comporta, anche dal punto di vista psicologico non è facile. Ti guardano solo li, vieni identificata solo con quello, non puoi mettere nulla senza correre il rischio di sembrare volgare, otticamente ti accorcia il busto, cercare i costumi è una mission impossible, per timidezza vuoi nasconderlo col risultato che sei sempre curva, se rimani incinta diventi una mongolfiera…

          • Praticamente è come se fisicamente non fossi cresciuta. Con questo non voglio dire che siano le tette a definire una donna, ma sono una caratteristica che fa parte della femminilità. Io ho una seconda scarsa ma più o meno abbiamo gli stessi problemi solo al contrario… :’D
            I costumi si trovano, ma senza seno non ti stanno bene perché l’effetto ragazzina dodicenne/uomo è dietro l’angolo. Tanti vestiti non li puoi mettere perché non li riempi e fanno le “pieghette”… scollature io non ne metto mai, secondo me non fanno altro che evidenziare il fatto che non ci sia quasi nulla.

  9. Non bastavano le magliette accollatissime che ormai hanno il monopolio delle propste moda di questo periodo, adesso ci sono pure i bralette a rendere sgraziate noi “tettone”.
    Se devo fare una cosa fuori dall’ordinario preferisco mille volte un corsetto, almeno fa una shilouette invidiabile e sono sicura che non si muove nulla!!!

  10. Ciao a tutte! 🙂 Ragazze, ma nella foto con il bralette grigio indossato, non vi pare ci sia una coppa? O un reggiseno grigio sotto, tono su tono? In tal caso come proposta è anche carina, magari io con la pancia fuori non ci esco, rigorosamente sotto una giacca. Senza troppa carne al vento! Diversamente per me è un no, non ho voglia di mostrare i capezzoli al mondo intero 😀 quel minimo di copertura/sostegno ci vuole, nella vita reale!

    • Guarda, secondo me tezenis ne aveva un modello (in nero e in bordeaux) fatto a bralette, ma con la coppa preformata! Non so dirti il prezzo nè altro, perché io odio la coppa e sono scappata, ma prova a dare un’occhiata 😉

  11. Se abbinati bene trovo che siano molto originali e intriganti! Li proverei…ma non so come potrei sentirmici…ho una terza non abbondante, ma ho una conformazione del seno che lo rende più vuoto in cima e più pesante in fondo, quindi adoro i reggiseni non imbottiti ma con ferretto, mi piace la forma che il seno assume grazie al suo sostegno (tra l’altro non mi provoca fastidi…)! Ma…se uno sotto alla bralette ci mettesse un reggiseno normale, la cosa avrebbe senso oppure no?

    • Aaaah mi sono appena chiesta la stessa cosa 😀 aspettiamo responsi!!! Neanche a me il reggiseno provoca fastidio, conviviamo assieme senza liti 🙂 non mi sentirei a mio agio in giro con tutto al vento sinceramente…

      • Nemmeno io ce la farei!! Prima di tutto non mi piace la forma, poi sentirei tutto pesare perché non c’è niente che sostenga, per non parlare se uno deve muoversi molto o correre!! Sentirei il seno “abbassarsi” sempre di più!

  12. Bello usato sotto ad una giacca o ad una maglia con trasparenze…ma non lo metterei mai, non mi piace un seno piccolo come il mio con questi indumenti

  13. ho una terza abbondante e no! è vero che ci sono anche avvolgenti per chi ha più di una seconda, ma solo a fare le scale non dico il male! sostegno zero

  14. Trovo che siano molto carini, purché ci sia il vedo non vedo (secondo me!), da soli portati come top non mi piacciono. .scoprire tutto subito non è mai stato il mio motto..

  15. Veramente molto belli!../soprattutto quelli di colore scuro… Ma a livello di “tenuta”… Mmm… Non mi convincono… Io per le mie tettone

  16. Be’ e’ un capo bellissimo in se’ pero’ io personalmente lo userei solo nel versione schiena scoperta, non andrei in giro con la pancia scoperta e nemmeno con tutto quel pizzo in vista.. magari ne compro uno e vedo cosa riesco a farci, sto rivalutando la forma naturale del mio (piccolissimo) seno e comincio ad essere stanca delle coppe preformate!

  17. Per me è no, dopo tre allattamenti se non sostengo e riesumo quello che è rimasto della mia terza c, mi viene da piangere. Però sono bellissimi, potessi li indosserei volentieri

LASCIA UNA RISPOSTA