Ciao ragazze!

Ultimamente, soprattuto sul forum, ho visto che si è molto parlato di caduta dei capelli e in particolare di capelli che diventano diradati o deboli a causa dello stress. Si tratta di un argomento che ritengo importante, i cui effetti diventano subito difficili da accettare, per noi fanciulle così come per gli uomini. Mi sono allora molto documentata per capire perché questo avvenga e cosa possiamo fare per prevenire o rimediare al problema!

Come vedrete, in questo caso il beauty arriva fino ad un certo punto, ma spero di aiutarvi a capire dove e in che modo è meglio agire per evitare la sensazione errata di aver provato di tutto senza successo. Buon post! 🙂

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-19

LA BASE: SE LA CAUSA È LO STRESS, IMPARIAMO A CONOSCERNE GLI EFFETTI

Molto spesso, quando si rilevano strani effetti sul proprio corpo e non si riescono a trovare cause fisiche, si dà la colpa allo stress. Questo non perché si sta cercando un capro espiatorio, ma perché lo stress mentale e fisico ha effetti sul nostro corpo che difficilmente si possono predire e che ancora più difficilmente si possono catalogare.

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-14Mi sento come se volessi uccidere qualcuno e, allo stesso tempo, vorrei dei pretzel soffici.

Detto questo, non tutti gli esperti concordano che uno stress quotidiano legato magari ad un grosso carico di lavoro o ad una routine serrata possano davvero causare la perdita di capelli. Ciò su cui tutti concordano è che questo avviene quando un trauma o una particolare ansia toglie il sonno o porta ad una modifica della dieta. In poche parole, sembra che non sia diretto il legame tra la salute dei capelli e la serenità psicofisica, ma che la mancanza di quest’ultima può dare effetti che, a loro volta, sono causa della perdita dei capelli.


Potrebbe non sembrarlo, ma per i capelli questa è una buona notizia, perché intaccare la radice del problema sarà più semplice.

A questo, però, vanno escluse patologie specifiche che possono essere causate direttamente da uno stato di ansia abbastanza importante: l’alopecia, che causa la perdita totale o quali di capelli o peli in un’area precisa; la tricotillomania, ovvero il continuo strapparsi i capelli da parte di una persona senza che questa se ne renda conto. In questi due casi è necessario rivolgersi ad un medico sia dermatologo sia ad un terapista.

I RIMEDI E COME RIPRENDERE IL CONTROLLO 

Se, effettivamente, di stress di tratta, è lì che, ovviamente, dobbiamo agire. I prodotti cosmetici possono fare qualcosa, ma sono un ultimo step di supporto. Ecco allora come agire direttamente sullo stress o sugli effetti che questo implica!

LO YOGA PUÒ FAR CRESCERE I CAPELLI?

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-12Gisele è una vera appassionata di yoga, come molte altre celebrity!

Detto così sembra un po’ assurdo, eppure… Capiamoci: così come lo stress non è diretta causa della perdita dei capelli, lo yoga non è diretto rimedio, ma può aiutare. Se si considera il funzionamento del proprio corpo e del proprio benessere come un tutt’uno, infatti, una pratica come lo yoga potrà rivelarsi più efficace di tanti prodotti specifici.

Oltre ad essere una tecnica perfetta per trovare equilibrio tra il corpo e la mente, infatti, lo yoga prevede alcune posizioni che possono aiutare la circolazione del nostro cuoio capelluto migliorandone la salute e il funzionamento – compresa la crescita e il rafforzamento dei capelli. Degli esempi? La posizione del coniglio, del cammello, del diamante e del pesce sono sono alcune delle posizioni che si considerano come “preventive della perdita o dell’indebolimento dei capelli”.

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-11Beyoncé riattiva il cuoio capelluto (e tutto il suo corpo) con un po’ di yoga

Inoltre, lo yoga, scaricando la tensione in modo positivo può aiutarvi a dormire meglio, e la mancanza di sonno sì che è una diretta causa della perdita di capelli.

DORMIRE IN MODO REGOLARE PREVIENE LA PERDITA DI CAPELLI

Ecco svelato uno degli arcani principali: esami accavallati, lavoro nel weekend e orari strampalati – molte di noi collegano queste cose allo stress e quindi alla perdita o all’indebolimento dei capelli. Il fatto principale, però, è che tutte queste cose potrebbero condizionare i ritmi sonno/veglia ed è lì che sta il problema, per i capelli – o meglio, per i follicoli. La rigenerazione cellulare che avviene durante il sonno, se alterata dalla mancanza di riposo causa, infatti, l’invecchiamento precoce della pelle e dei follicoli da cui i capelli crescono, rallentandone il funzionamento e quindi facendo sì che crescano meno capelli e meno velocemente.

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-16Ecco svelato il segreto dei capelli de La Bella Addormentata! Ehehehe

 

Un consiglio per provare a ritrovare l’equilibrio giusto? Provate a monitorare l’ora in cui andate a dormire e quella in cui vi svegliate, cercando di “sgarrare” solo di 30 minuti. E se non riuscite a darvi da sole la regola potete provare con un tracker, uno di quei braccialetti che contano i passi, le calorie bruciate…Avete presente? Beh molti di loro monitorano anche il sonno e anche la dermatologia/web guru Renée Rouleau li consiglia per migliorare i ritmi sonno/veglia. Mettetevi degli obiettivi graduali (se dormite 4 ore a notte, non tentate subito di arrivare a 9, ma iniziate con 5 e mezza, poi 6 e così via). Una ragazza del Team ce l’ha da Natale e, senza essere una sportiva, lo sta adorando proprio perché l’ha aiutata a dormire più a lungo e in modo più regolare!

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-4Fitbit Flex 2 in Magenta. Prezzo: 99,99€, ma su Amazon.it lo trovate a 88,99€

SE AVETE ALTRE PATOLOGIE, CONSULTATE IL MEDICO

Infine possono esserci alcuni farmaci che possono annoverare, tra gli effetti collaterali, l’indebolimento o la perdita dei capelli. Se state prendendo regolarmente delle medicine, allora, provate a chiedere al vostro medico se possono esserci legami tra questi e lo stato dei vostri capelli e fatevi aiutare per rimediare.

I LEGAMI TRA DIETA E CRESCITA/PERDITA DEI CAPELLI

Lo stress, la mancanza di sonno e altre mille cose possono modificare la vostra consueta dieta. Saltare i pasti, aver cambiato città/paese, aver cambiato lavoro e orari sono tutte possibili cause di alterazioni nella vostra alimentazione.

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-4Gwynet Paltrow è una vera guru dell’alimentazione sana: forse per questo vanta bellissimi capelli folti e lucenti!

Anche qualora vi sembrassero minime, potrebbero essere quanto basta per colpire la salute dei vostri capelli – i quali si nutrono delle vitamine e delle proteine che ingerite. Lo stesso essere a dieta per perdere peso potrebbe causarvi la caduta dei capelli, specie se state procedendo con uno squilibrato fai-da-te.

ClioMakeUp-perdita-capelli-stress-diradati-sonno-dieta-rimedi-1“Sto seguendo questa nuova dieta. Non mangio niente, e quando sto per svenire, mangio un cubetto di formaggio” – dì pure addio ai tuoi capelli allora, cara Emily!

La soluzione? Pensare alla propria educazione alimentare come ad una priorità e, per farlo, rivolgersi ad uno specialista, un nutrizionista o un dietologo, per imparare a mangiare in modo equilibrato, con alimenti ricchi di ciò di cui ha bisogno il nostro corpo, chioma compresa. La mancanza di vitamina A, B e D, infatti, sono tra le prime cause di diradamento dei capelli, così come una dieta povera delle proteine “giuste”!

PRODOTTI E SOLUZIONI BEAUTY CONTRO LA PERDITA DI CAPELLI DA STRESS

Per ultimo ho lasciato ciò che il beauty può fare, ma sono di rimedi che possono solo accompagnare quanto detto finora. Sono buone abitudini che, poi, possono aiutarvi a prevenire l’indebolimento dei capelli o a non peggiore le cose, se già siete in “allarme”.

Nella prossima pagina trovate i consigli “beauty” legati alla perdita e all’indebolimento delle radici dei capelli e del cuoio capelluto: sono buone abitudini e accorgimenti che dovremmo avere tutte, anche le più capellone!

73 COMMENTI

  1. A me la tintura Inoa dell’Oreal mi stava rendendo calva! Da allora faccio solo henné è routine bio perché la cute mi si è sensibilizzata (praticamente i capelli sulla nuca facevano fatica a crescere), ed i miei capelli sono rinati.

  2. Buongiorno Mary , sto aspettando che mi chiamino per esami … la prendo un po’ così , non voglio fasciarmi la testa prima del tempo , da noi si dice così … Grazie un abbraccio cara

  3. io ne perdo un infinità! ma nei cambi di stagione quindi non ho causa di stress o altro .. poi avendone tanti ne perdo anche tanti e ogni volta sulla doccia restano proprio dei parrucchini interi :-O
    per tenere sotto controllo la caduta stò provando le fiale al miglio e l’integratore del Dr. Taffi … per il momento mi sembra ne cadano un po’ meno

  4. Più che lo yoga…in generale trovate una valvola di sfogo!poi lo sport fa bene al corpo, quindi a prescindere fa bene farlo..ma se vi rilassa di più cucire perché no?
    La caduta di capelli comunque può anche essere data da un taglio sbagliato!!a me era successo, capelli troppo lunghi abbinati ad un taglio non scalato..puff, capelli persi a manciate

  5. Io già prima della gravidanza avevo una zona dove non mi crescevano i capelli e i capelli sottili e fragili nonostante non faccia pieghe, usi prodotti delicati, uso tangle teezer, elastici senza metallo, eccetera. Questo pare per via di un leggero squilibrio ormonale (più ormoni maschili che femminili) e una leggera ustione da sole presa da piccola visto che in estate andavo in giro senza cappellino nonostante le urla di mamma e avevo sempre la riga in mezzo.
    Dopo il parto, ovviamente, ho perso tonnellate di capelli, vuoi per lo stress, per gli ormoni e per l’insonnia. Io ho risolto cosi:
    Рtinta ogni 3 mesi (per coprire i capelli bianchi che mi son venuti dopo il parto) senza cose agressive ̬ la Tricolor della Specchiasol.
    – shampoo delicato (quello alla lavanda di Noah) alternato a uno stimolante (quello con i pallini verdi di Rene Furtherer)
    – niente impacchi sulla cute ma solo sulle lunghezze, in modo da avere capelli belli, morbidi e che di conseguenza si annodano meno e non devo stressarli (le mie preferite del momento sono L’oreal professional gialla e Nutrition di Yves Rocher)
    – attenzione al momento dell’asciugatura: strizzo delicatamente i capelli, poi faccio il turbante con un panno in microfibra per un’oretta, metto una spuma idratante sui capelli, uso tagle teezer, phon agli ioni a temperatura intermedia e lo tengo lontano almeno 20 cm dai capelli
    – gli ho tagliati 40 cm (mi arrivavano al sedere) in questo modo non ho più capelli danneggiati che quindi si pettinano con più facilità, si asciugano in meno tempo quindi riduco il tempo di contatto con il phon, non li strappo incastrandoli ovunque, li tengo spesso legati (se no mio figlio me li strappa) e quindi riduco gli sfregamenti ma sempre molto morbidamente per esempio con il mollettone cosi le radici non sono schiacciate
    – inoltre, quello che DAVVERO mi ha aiutata tantissimo: olio di cocco sulla cute, ogni giorno una goccia nel punto dove avevo “il buco” e poi il mio integratore che ho preso per tutta la gravidanza e che sto ancora prendendo: GYNEFAM. Non so se si possa usare anche al di fuori del periodo gravidanza/allattamento ma è una bomba di vitamine e nutrimenti che mi ha fatto ricrescere i capelli anche nel buco, che oggi, dopo 10 anni è completamente chiuso!

  6. Idem, ne ho tanti e ne perdo tanti soprattutto nei cambi di stagione! Quando me li asciugo è un disastro: capelli sparsi ovunque!

  7. È per questo motivo che Ariana grande continua a portare quell’orrenda acconciatura? È così carina con i capelli sciolti da comune mortale.

  8. Comunque concordo,alcuni farmaci più lo stress fanno perdere i capelli. Io ne perdevo tantissimi non avevo per fortuna buchi in testa ma ne perdevo a ciocche. L’ho detto al medico e abbiamo cambiato medicine. Ora risolto il problema

  9. Ragazze siete tutte molto carine e gentilissime con me , rispondo qui a tutte , un abbraccio e grazie di cuore ❤❤❤ .

  10. è tutto molto vero, ma non dimentichiamo l’eventuale componente genetica…e cmq nel dubbio…medico specialista!

  11. Non so di che esami parlino le altre ragazze, spero sia tutto a posto!in bocca al lupo per qualsiasi cosa tu stia affrontando!

  12. Io con lo stress dormo di più!! Sarà che nell’incoscienza del sonno non penso alle cose che mi danneggiano

  13. Ciao, questi rimedi ti sono stati consigliati o hai scelto tu da sola? Usi queste cose sempre o solo nei cambi di stagione? Perché io mi ritrovo nella tua descrizione

  14. ho letto delle recensioni molto positive su questi prodotti! e delle foto quasi miracolose su prima e dopo, comunque vai tranquilla perchè sono totalmente naturali e non hanno controindicazioni 😉 so’ che vendono anche shampoo e lozione in alternativa .. li uso nei cambi di stagione anche perchè non sono proprio economici

  15. Clio potresti dedicare un approfondimento alla tricotillomania? Penso sia un argomento poco trattato ma molto interessante!

  16. grazie allo sbaglio di una parrucchiera l’anno scorso, mi sono ritrovata con metà testa decolorata e metà no…. -____-”
    mai avuto i capelli tanto secchi e problematici, ho usato una valanga di prodotti in quel periodo tra creme, maschere idratanti, e cappelli x proteggerli dal sole.. poi mi sono decisa a tagliarli (e cambiare parrucchiera XD), seppure io ami profondamente i capelli lunghi, e ho notato che ne perdo molti meno ora…
    non avendo mai fatto grossi colpi di testa, non mi sono mai veramente conto di quanto sia terribile avere problema di capelli, è un dramma davvero perdere i capelli, specie se sono dovute a condizioni irreversibili!

  17. Purtroppo è il mio tormento …
    Da bambina e poi adolescente avevo una massa immensa di capelli,
    alle superiori delle compagne mi chiamavano “capellona”!!!
    Dai 20 in poi è iniziata un inesorabile perdita continua , ma omogenea , non ho mai avuto dei buchi .
    Però mi sono ritrovata con veramente pochi capelli , io dico di avere 4 peli in testa per intenderci.
    Il dermatologo mi ha spiegato che purtroppo non conserviamo la stessa massa per tutto l’arco della vita .
    E sempre purtroppo c’è una buona componente genetica oltre ai possibili mutamenti che causiamo dall’esterno con prodotti ed ecc.
    Cerco di prendermene cura , di avere una buona alimentazione e una vita regolare seppur sempre ad alta velocità .
    Cerco di non pensarci troppo anche se appena li tocco mi viene una fitta al cuore per quanto sono vuoti.
    Soffro anche di dermatite seborroica , la quale insieme alla lunghezza dei capelli porta un po’ di caduta .
    Uffa !!!!

  18. Perdo tantissimi capelli, soprattutto quando li pettino dopo averli lavati. Sono fini e non ne ho mai avuti molti, ma adesso me ne trovo davvero pochi sebbene non abbia buchi. La dermatologa mi ha detto che è dovuto alla tiroide e mi ha dato uno shampoo anticaduta che non sta funzionando. Il mio parrucchiere mi ha detto che potevamo fare un riflessante, in modo che sembrassero un po’ più spessi. Il riflessante non è permanente e non necessita di decolorazione quindi si può fare. ho scelto il rosso, sicuramente non fa miracoli ma almeno li vedo meno “smorti”.

  19. 1) Articoletto un po’ banale, come rimedi dormire regolare, mangiare sano, fare sport, non essere stressati, non usare tinte aggressive, ma va?? Del resto, però, se una ha pochi capelli, in genere se li tiene così, non c’è tanto da fare
    2) Gwineth Paltrow è la più grande dispensatrice di stronzate che ci sia
    3) ma ariana grande è strabica?

  20. Boh li ho così (cioè che dietro mi si vede la riga, insomma ne ho pochi) da tanti anni o forse da sempre non saprei.

  21. Purtroppo la tiroide che non funziona causa spesso perdita dei capelli te lo dico io che avevo una gran massa di capelli neri e lucenti, dopo che mi sono ammalata di ipotiroidismo, i miei capelli hanno iniziato a cadere e ad assottigliarsi fino ad ora che dopo taaaaaanti anni dalla diagnosi ho pochi capelli e pure fini fini. Li porto corti e cerco di usare buoni prodotti. Mi aiuta tanto il Toppik che crea un inspessimento cosmetico dei capelli. Adesso qualche prodotto Toppik lo vende Sephora. Prova su internet lo vendono anche in confezioni piccole per provare, costa tanto ma per me vale la pena!

  22. Per inspessire i capelli credo continuerò con il riflessante oppure farò l’henne. Li ho sempre avuti fini, ma la caduta mi fa sentire veramente a disagio. Fortunatamente il mio medico si è accorto subito dell’ipotiroidismo, ho evitato problemi ben più gravi…

  23. Mi cadono parecchio i capelli. A periodi e non quelli della classica caduta stagionale, primavera e autunno. Quando inizia la caduta, si salvi chi può. Dermatologi ecc ecc x nn avere nessuna diagnosi concreta. Da non é nulla a alopecia androgenetica… Caxxate…
    Non ho usato farmaci x l’androgenetica, so che sono anemica, prendo ogni tot un po’ di ferro ai pasti e faccio cicli di integratori che adesso ho selezionato. Ho una cultura x quanto riguarda cosa prendere x i capelli. Però mi aiutano delle fialette o delle lozioni che acquisto da anni in farmacia. Li ho sempre in casa e quando la caduta inizia, li applico. Probabilmente mi rassicurano,xò fanno in modo che il periodo di muta diminuisca.
    L’anno scorso sono andata dal nutrizionista x dimagrire. E mi sono trovata benissimo. Mi ha consigliato moltissima attività fisica e pur mangiando poco x i miei canoni, non ho avuto i miei soliti giramenti di testa x il caldo, mi sono allenata come una pazza e non mi sono caduti i capelli ( che nel mio caso risentono di stress anche come attività fisica e sudore) e in più ho avuto dei gravissimi problemi famigliari.
    Consiglio a tutte di andare da un nutrizionista e farsi fare una dieta su misura…

  24. Ho sempre avuto una marea di capelli, dal fusto grosso e ricci. Le gravidanze e l’allattamento me li hanno distrutti e le decolorazioni gli hanno dato il colpo di grazia. Così ho detto addio alle tinture/meches dopo 12 anni e ho cominciato a usare henné ed erbette…beh in 6 mesi circa stanno rinascendo!!! Due giorni fa li ho lavati con due cucchiai di shikakai e uno di malva e sono una bomba!!! Io dico di provare…

  25. Brava, sei veramente in gamba..leggo spesso i tuoi commenti. Facci sapere quando finisci la dieta, in bocca al lupo

  26. Buon per voi Ragà che avete dei medici che vi ascoltano. Quando stavo in Italia e dicevo queste cose al medico-mi cadono a ciocche i capelli, vengono via tantissimo se li pettino bagnati, piano piano,…-mi ha sempre liquidata con la parola magica, “è lo stress accumulato da tanti anni” , ma mai dato, diciamo così, delle medicine, neanche un consiglio !- ora faccio tutto selbste=da me stessa.Qui è già complicato parlare dei bisogni primari…perciò “sfrutto” le vostre esperienze…!

  27. Sìsì, è per quello! Anche se ora le sono ricresciuti, ma la coda è rimasta il suo segno identificativo

  28. Domanda intelligente !
    si e no , nel senso che nei periodi in cui è più aggressiva uso gli shampoo appositi , quelli che chiaramente sono a base d’olio , che non producono nemmeno una lieve traccia di schiuma e che mi sembra non lavino per niente i capelli , spendo un patrimonio e non mi danno un granché di beneficio.
    Quando è più lieve cerco di usare comunque shampoo delicati e senza siliconi e company, ma ho bisogno di un po’ di schiuma 😉
    Ho visto un paio di dermatologi , ma non ne sono mai uscita completamente , dicono che solo in una piccola percentuale la perdita è causata dalla dermatite.
    Pensi sia la causa maggiore ?
    Conosci qualche prodotto specifico da consigliarmi ?

  29. Io non ho mai avuto molti capelli e sono sempre stati fini, quando arriva il periodo della caduta è una strage.

    Apro una parentesi a parte su casi come quello di Ariana Grande: nell’epoca in cui viviamo mi chiedo perché continuino a imporre le tinte per capelli per fantomatiche “esigenze di copione”: sveglia, registi e costumisti! esistono le parrucche, non è più necessario devastare i capelli alla gente. Le parrucche esistono dai tempi degli antichi egizi, non avete scuse.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here