Parliamo di skin-care e celebrity! Come sempre curiosare nel beauty-case delle star è molto interessante e può rivelare vere e proprie sorprese: capire quali sono i loro segreti per una pelle da favola, quali i prodotti miracolosi che tutte vorremmo avere oppure ancora i prodotti beauty che amano e che diventano dei veri e propri cult!

Dunque la domanda è: “se aveste tutti i soldi del mondo, quanto spendereste per la cura della vostra pelle? E quali prodotti scegliereste?” Per noi comuni mortali questa potrebbe essere sola una lontana ipotesi, ma per le celebrità talvolta si tratta della realtà! Avendo disponibilità economiche e i migliori esperti del settore dalla loro parte, fanno di tutto per avere una pelle che sprizzi giovinezza da tutti i pori.

Allora siete curiose si sapere quanto costa la skincare routine di star come Rosie Huntington-Whiteley, Kate Middleton, Kim Kardashian e così via? Scoprirete che nelle loro trousse c’è sia il lusso sfrenato che qualcosa a cui possiamo arrivare anche noi…!! Non vi resta che continuare a leggere il post!

ClioMakeUp-quanto-costa-skin-care-star-prodotti-prezzi-lusso-15

Gli elenchi che ci permettono di “fare i conti nelle trousse” delle celeb, li ha pubblicati Refinery 29, noi poi abbiamo convertito i prezzi e ci siamo informate sui prodotti più succulenti. Siete pronte?

ROSIE HUNTINGTON-WHITELEY: UNA SKIN-CARE ROUTINE ANTI-ETÀ

Rosie qualche tempo fa ha condiviso su Snapchat un video in cui mostrava la sua skin-care routine che include creme e sieri anti-età, acido ialuronico e tutta una serie di prodotti per la detersione e lo struccaggio!

Pare che sia inoltre una cliente affezionata di Shani Darden, una delle più celebri esperte di estetica di tutta Hollywood, famosissima tra le star con una pelle di pesca!

ClioMakeUp-quanto-costa-skin-care-star-prodotti-prezzi-lusso-4

Tuttavia Rosie, oltre ai prodotti lussuosi adatti al suo conto in banca, ama utilizzare anche detergenti e prodotti alla portata di tutti e di fascia medio-economica. Avendo la possibilità di avere tutto ciò che vuole significherà che sono validi, no? Ne sono un esempio il latte detergente e l’acqua micellare di Caudalie oppure l’Effaclar duo plus di La Roche-Posay, trattamento specifico contro le macchie e le imperfezioni.



ClioMakeUp-quanto-costa-skin-care-star-prodotti-prezzi-lusso-11Caudalie Gentle Cleansing Milk. Prezzo: circa 17€

ClioMakeUp-quanto-costa-skin-care-star-prodotti-prezzi-lusso-10
La Roche Posay, Effaclar duo plus. Prezzo: 14,67€ 

Dunque parlando di numeri, quanto spenderà la top model per la sua skin-care routine completa?

• Caudalie Gentle Cleansing Milk: 15€
• Dr. Dennis Gross Hydra-Pure Moisturizer: 56€ circa
• La Roche-Posay Effaclar Duo Plus: 13€
• Caudalie Micellar water: 12€
• Clinical Pro Heal Serum: 79€
• LightStim For Wrinkles LED Light Therapy: 200€
• Dr. Barbara Sturm Hyaluronic Acid Serum: 260€
• Tatcha Radiant Deep Brightening Serum: 42€
• Shani Darden custom facial: 270€

Per un totale di: 947€ niente male non è vero? Ma ci sarà chi spende di più? Voi che ne pensate? Eheheh

KATE BOSWORTH: AMORE E FIDUCIA NELL’ORIENTE

Kate crede molto nella cosmetica orientale e non a caso la sua skin-care routine è quasi monomarca e si affida al brand giapponese SK-II che, come forse alcune di voi sapranno, piace molto anche a me, soprattutto per le maschere in tessuto.

ClioMakeUp-quanto-costa-skin-care-star-prodotti-prezzi-lusso-5

Oltre ai prodotti cosmetici, assume per via orale degli integratori specifici per la pelle e l’unico prodotto davvero economico che utilizza come idratante per il corpo è l’olio di cocco.

ClioMakeUp-quanto-costa-skin-care-star-prodotti-prezzi-lusso-2
SK-II, LXP Cream, Prezzo 332€ 

Ovviamente anche Kate si affida ai famosi trattamenti estestici che ultimamente vanno molto di moda soprattutto qui negli USA! Ecco la sua skin-care routine completa:

• SK-II cleanser: 59€
• SK-II LXP Serum: 280€
• SK-II Essential Power Rich Cream: 89€
• SK-II LXP Cream: 332€
• SK-II Facial Treatment Oil: 170€
• SK-II Essential Power Eye Cream: 89€
• Evening Primrose Oil supplement: 18€
• Complete Omega supplement: 42€
• Olio di cocco: 8€ circa
• Touch of Faith Aesthetic facial: 90€

Per un totale di: 1.177€, una bella cifra anche per Kate!

Ragazze, non è finita qui! Mancano ancora all’appello alcune star che conosciamo bene con un conto in banca da paura e costosissimi prodotti per la cura della pelle! Siete curiose di saperne di più? Se la risposta è sì, allora non vi resta che correre a pagina due!

100 COMMENTI

  1. Io con i sodi del mio part-time dovrei lavorare quasi 3 mesi per usare la skin- care di Kim K . Lasciamo perdere va , che è meglio !!! Buongiorno a tutte / i

  2. Fanno benissimo viste le possibilita’ economiche che hanno…se le avessi anchio, farei anche peggio!!

  3. Non sono tanto sicura che creme che cistano cosí tanto siano realmente efficaci. Di sicuro ci sono dupes che lavorano egregiamente costando molto meno e dando lo stesso effetto!

  4. Ciao Clio!!! Wow, che cifre da capogiro! Visto che quest’anno compio 30 anni, sto meditando di risparmiare e regalarmi un prodotto come la creme de la mer.. però con la stessa cifra potrei comprare molte altre cose, quindi non so se alla fine la prenderò davvero! Però è interessante curiosare nel beauty case delle stars 😉 un bacione!

  5. Sicuramente la genetica fa il 85% del lavoro (e ahimè non sono fortunata) ma che detersione e crema solare fanno l’10%!!! Per il 5 restante via libera a creme e cremine…

  6. Guadagnano tanto = spendono tanto. Mi pare giusto. Non possiamo paragonarci, questo è sicuro. (Ovvero IO non posso ;), ma mi sta bene così).
    Non credo che con il prezzo che aumenta sale anche l’efficienza dell prodotto, se ho imparato qualcosa dalla nostra Clio è il fatto che tra i Top e i Flop finiscono pari pari i cosmetici di tutte le fasce e quello che va bene per me, non necessariamente va bene per te, anche se l’ho pagato 300 euro.
    Detto questo, potendo scegliere mi butterei probabilmente sulla SK II anche io, ho provato il facial treatment ed effettivamente è una grande cosa, sarei curiosa come sarebbe la mia pelle con un trattamento potenziato a 360 gradi?
    Spero che non sarei lucida come Kate Bosworth.
    Ecco vedi, tutti quei soldi e sembra una pallina del nostro albero.

  7. Ciao Zuzana, sinceramente dalle foto che hai mandato il periodo di Natale..sei proprio una bella donna. Volevo solo dirti che l’altra settimana ho letto di parecchie cantanti, tra cui Madonna che in realtà fanno trattamenti da ventimila o più euro (botox esclusi..intendo proprio prodotti/estetista per il volto) quindi… queste qui con le loro risposte in parte stanno barando!! vatti a fidare. E tu, se stai usando prodotti per 150 euro hai vinto non 1 a zero ma 15000 a 150 ci sono 100 ordini di grandezza di differenza. Gli piace vincere facile no!?

  8. Sì certo Ylenia, però c’è da dire che per loro spendere 1.000 euro in prodotti quotidiani è come spenderne 50 per un comune mortale… anche se poi una crema di La Mer rispetto a una di Kiehl’s non ti fa una pelle migliore a prescindere eh! Però non mi stupisce sinceramente! E sicuramente sarà così anche per il resto: cioè la maglietta in cotone bianca di Zara da 10 euro sarà identica a una di Versace da ? Euro, ma loro nemmeno si pongono il problema, comprano quella di Versace… o mandano i figli a scuole esclusive, o hanno il jet privato, o mangiano in ristoranti da centinaia di euro… però guadagnando centinaia di migliaia di dollari, mica devono star lì a far quadrare i conti a fine mese!

  9. Io li ho compiuti la settimana scorsa, e anche io mi sono regalata la mia prima crema antirughe, ho passato dei giorni a controllarmi il viso. Fortuna che il vizietto mi è già passato…. un compleanno come un’altro!

  10. Esatto, noi in questo post ci siamo focalizzate sui prodotti ma ovviamente le celebrity si sottopongono anche a regolari trattamenti nei centri estetici. Ciao!

  11. Hmmm. ..non mi pare che la crema Nivea postata costi trenta euro. Quanto alle vip, spendono tanto per il loro budget, ma non hanno il salame sugli occhi, perché sanno benissimo pure loro che esistono prodotti validi anche a basso costo.

  12. Concordo, la genetica fa quasi tutto.
    Per quanto riguarda le cifre, dati i loro copiosi introiti, spendere 1000 euro per una crema equivale a 1euro/1franco …e forse pure meno!

  13. Se avessi i loro redditi mi piacerebbe la skincare orientale SKll, ma siccome non ce l”ho mi propongo di non accumulare fesserie che non fanno nulla e acquistare poche creme ma buone. Non vado però oltre i 25/30€ per prodotto.

  14. Se avessi i loro soldi..ne spenderei anche il doppio! Probabilmente più per curiosità, avendo la possibilità di provare qualsiasi cosa non me la farei scappare.

  15. Beh, per alcune di loro, oltre la genetica ci sono i chirurghi, i medici estetici, i trattamenti, etc etc 😛

  16. beh, se fossi ricca come loro farei anche peggio. Già mi rovino spendendo più di quanto dovrei (molto di più) per la mia skin care…è una di quelle cose per cui vorrei davvero essere ricca. Uffa.
    Ma…la crema Nivea a 30 Euro???

  17. Non oso fare il calcolo di quanto spendo, cerco nei limiti delle mie possibilitá di comprare poche cose ma buone e durature nel tempo, non è che ogni mese compro qualcosa (a parte lo struccante) ma se potessi comprerei di sicuro un buon contorno occhi per queste maledette righette che a 27 anni mi mandano in crisi

  18. mah io ci credo poco..mi sa di pubblicità. Non ci credo che una come Kate usa la Nivea, dai non la uso manco io!!! Io comunque se avessi i soldi spenderei cifre assurde, già adesso il mio unico vizio è il campo beauty, se fossi ricca farei na strage ahahah

  19. Kate non mi “delude” mai! La adoro! E ovviamente Kim non si smentisce mai! 😉
    Beh, che dire..beate loro che possono..io di certo non posso!

  20. Donne molto belle, questo è poco ma sicuro! Ma in alcune di loro c’è un piccolo aiutino del chirurgo. Niente in contrario eh ;), ma per onestà dobbiamo dirlo

  21. Dunque sono d’accordo sul fatto che la fortuna di avere una pelle bella è data tanto dalla genetica ma credo anche che ci siano creme MOLTO differenti da altre. Io spendo molto in skincare, agli 800 euro di Kim per il vampire facial non ci sono mai arrivata ma ai 300 euro per una crema/siero assolutamente sì. Ho sempre detto che però i soldi per la skincare vanno spesi se ci si mette nelle mani di chi conosce la tua pelle altrimenti sono solo soldi spesi male. Tantissimo tempo fa usavo il metodo “fai ad te” e quindi mi affidavo a brand famosi credendo di sapere di cosa la mia pelle avesse bisogno e poi mi accorgevo che magari sbagliavo clamorosamente prodotto. A quel punto mi sono data una svegliata e prima di acquistare qualcosa facevo delle sedute apposite dagli specialisti del brand e ho iniziato a capire molte cose a partire dalla pulizia della pelle. Quindi ho provato prodotti come La Mer, Sensai, La Prairie ma anche prodotti di Nuxe… sono una che spazia molto. Adesso vorrei provare Bakel perchè ho provato dei campioni e devo dire che mi sono piaciuti molto. Una delle cose che amo di più è quando una specialista della pelle ti spiega esattamente le cose come stanno e, dopo aver capito la tua pelle, ti fa provare prodotti che vanno bene per te e usandoli capisci che funzionano. Incredibilmente per tante posso dire adesso che La Prairie non è una delle mie preferite… Ogni pelle è a sè e non è detto che una crema/siero che piace tanto a una persona vada bene anche a me quindi bisogna solo imparare a conoscersi. Credo anche che mantenere la pelle bella si frutto di massaggi e pulizie quotidiane e non certo solo di creme da 300 euro quindi, se uno se lo può permettere e crede che ne valga la pena fa benissimo a spendere i suoi soldi altrimenti ho amiche che usano la cera di cupra e hanno, anche grazie alla genetica, una pelle molto bella!

  22. Però, vorrei capire una cosa: € 2119 per 3 mesi, per es ? Perché, usando una confezione da 50 ml di crema viso, un tubetto da 15 ml di contorno occhi, ecc. a me questi durano 2/3 mesi. Quindi, se in un anno io ne consumo 4/5 confezioni la spesa si quadruplica; perciò non è € 2119 ma € 8176 annui !! Confermate !? O ho capito male io ? Io che quest’anno forse ho speso € 176… ;-))))

  23. 300 euro! Sai quanti vestitini!
    Tranqui. È l’invidia che parla. Piacerebbe pure a me. Se potessi spenderei pure io così tanto.
    OT: ieri ho finito Una mamma per amica.
    :(((((((((((((((((

  24. Verissimo la genetica batte qualsiasi crema o trattamento, mia madre ha 65 anni e una pelle da fare invidia ad una 40enne non ha mai usato la protezione solare, non si strucca mai, beve pochissima acqua e solo ultimamente ha iniziato ad usare la crema viso giornalmente, perche l’ho tartassata. Io non seguo il suo esempio, mi strucco e cerco di curarmi il piu possibile, ma comunque spero di avere ereditato la sua elasticitá e il suo tono

  25. Se avessi la possibilità di non dover guardare il conto finale si…sarei molto tentata di provare creme costose…mi ispirano quelle dell’SKII…così tanto per provare! Non credo che più una cosa costi più sia efficace, ma mi toglierei lo sfizio per testare molti più prodotti di tante marche!

  26. Io per togliermi un po’ lo sfizio quando viaggio passo dal duty free e mi cospargo di qualsiasi crema superior ai 200 euro che trovo. Tipo Guerlain Orchidee imperiale, La Prairie, La Mer e chi più ne ha più ne metta. Non posso ovviamente commentare sulla validità a lungo termine, ma l’unico prodotto che mi ha WOW! è stata La Mer “the lifting & firming mask” che è un trattamento da mettere sotto alla crema da giorno, costa intorno ai 200 euro

  27. Ciao Ki ma dove le fai o le prenoti le sedute con gli specialisti? A me capitano solo le commesse del brand ai grandi magazzini che mi venderebbero anche la nonna completa di dentiera … l’unica brand che ho trovato che ha un servizio simile è la dermalogica

  28. anke io se fossi straricca spenderei mooolto di +, non tanto x la skincare viso, ma per i capelli ed il corpo

  29. ad essere sincere mi aspettavo di peggio. ma poi questi soldi li spendono con ke frequenza? 1 mese? dipende anke da quanto ne usano!

  30. Ciao Ki, leggendo i tuoi commenti ho comprato la maschera performance e il detergente milky di Sensai e devo dire che non mi trovo male. Posso chiederti anche io come fai a trovare gli specialisti dei vari brand, mi interessa moltissimo. Anche a me interessa BAkel, avevo anche mandato una mail per chiedere quali prodotti potessero fare al caso mio e prima o poi conto di comprarli, mi dispiace solo che non riesco a trovare campioncini e dovrò acquistare a scatola chiusa!

  31. Penso che passare dai 29 ai 30 sia molto dura, però sono contenta perché quando dico che ne copio 30 non ci crede nessuno!

  32. Si è dura me lo ricordo anch’io di aver pensato questa cosa. Poi mi sono accorta che compiuti i 30 con un attimo sono a 35..

  33. Come ti hanno chiesto anche le altre ragazze come fai ad avere visite e consigli personalizzati? Sul serio mi interessa!

  34. In realtà la Middleton mescola cose costose e altre più abbordabili anche nell’abbigliamento, sia suo che dei figli, quindi secondo me è possibile che usi la crema della Nivea (ovviamente insieme a prodotti ben più cari).

  35. Neanch’io ho capito il prezzo della Nivea, forse si intendevano più confezioni o crema più altri prodotti.

  36. Ciao 🙂 io ho finito di vedere una mamma per amica più di un mese fa e sono ancora “sconvolta”

  37. A me 17 € per un detergente viso non sembrano esattamente “alla portata di tutti”, soprattutto se penso a una famiglia media italiana con uno o due figli e la madre casalinga o che fa un lavoro part-time (ovviamente per le vip è diverso).

  38. Infatti quello che pensavo, in fondo per persone così benestanti non è un problema spendere qualche migliaio di euro…..poi sembrano prodotti che possono durare dei mesi…..

  39. Sicuramente sentiremo ancora di Stars Hollow.
    Io ero felice di nuove puntate, era come rivedere vecchi amici.
    Ma come anche ne How I met your mother Р̬ possibile che si risolve il tutto (o quasi) nella ultima mezzora?

  40. Aaaa ma sono gli unici lussi che mi concedo, mai stata dall’estetista, non vado dal parrucchiere, faccio tutto da me e investo sulla mia pelle…
    Per carità di vestitini ne ho in quantità meglio lasciar stare hahhahaahahhahaha

  41. Auguri!!! 🙂 allora spero che ad aprile, al mio compleanno, il vizietto passi anche a me!!! 😉

  42. Anche a me a volte non sembra vero di compierne 30.. mi sembra di averne compiuti da poco 20! 😉 io li compiro’ ad aprile! 🙂

  43. Ciao Jenn! Felice di averti aiutata nella scelta con Sensai 😉
    Dato il costo delle creme ormai io non compro più nulla a scatola chiusa, ho alcuni brand che acquisto in profumeria (ne ho una di riferimento) e altri in farmacia. Dopo aver capito che stavo spendendo inutilmente tanti soldi in prodotti che non erano adatti a me chiesi alla mia profumeria se ci fossero specialisti dei brand che venivano a spiegare e a far provare i vari prodotti e da lì tutto ebbe inizio… partii con Sensai passando poi a La Mer e La Prairie. Tutto questo ovviamente nel giro ormai di 5 anni direi… Come funziona:
    Gli specialisti dei brand comunicano alla profumeria le date in cui saranno da loro, la profumeria ti fissa l’app.to, ti fanno una scheda e ti provano i prodotti più adatti alla tua pelle… tu poi puoi scegliere di acquistare o no però tendenzialmente lo si fa perchè la seduta di circa 1 ora è una spiegazione continua dei prodotti, dell’azienda che rappresentano e ovviamente tutto questo mentre stai sdraiata beatamente a goderti i vari massaggi facciali… Alla fine senti talmente tanti benefici che vuoi testarli a casa.
    Io sono una che ama provare quindi leggendo tanto sull’argomento ho scoperto anche il marchio Skinceuticals che vendono le farmacie e ho fatto la stessa cosa… sono andata sul sito ho guardato le farmacie più vicine a me, mi sono recata in una di queste e ho chiesto di essere contattata per poter fare una seduta con lo specialista. Altra cosa è successa con Valmont, purtroppo la mia profumeria non lo tiene allora sono andata da un’altra parte e ho fatto una seduta con la specialista. Da ogni esperienza poi mi porto dietro uno più prodotti che amo e che poi acquisto nuovamente. Alla fine delle sedute ti danno anche molti campioncini che poi io provo a casa e mi annoto tutto con le sensazioni e se è da acquistare o no. Ultimamente ho visto Bakel, sono andata quindi a cercarlo su internet e ho scovato un posto nella mia città che lo vende. Sono andata prima dell’estate per chiedere un app.to ma solitamente in quel periodo tra ferie ecc ecc gli specialisti vengono meno quindi mi hanno lasciato dei campioncini e ora ci devo tornare. Essendo le creme molto costose dopo averle provate e aver capito cosa mi piace e cosa no, mi metto alla ricerca su internet dei prodotti e acquistandoli online ho un gran risparmio. Ed ecco qua il mio iter. Se hai altre domande sono qui 😉

  44. Ciao Ros! Dato il costo delle creme ormai io non compro più nulla a scatola chiusa, ho alcuni brand che acquisto in profumeria (ne ho una di riferimento) e altri in farmacia. Dopo aver capito che stavo spendendo inutilmente tanti soldi in prodotti che non erano adatti a me chiesi alla mia profumeria se ci fossero specialisti dei brand che venivano a spiegare e a far provare i vari prodotti e da lì tutto ebbe inizio… partii con Sensai passando poi a La Mer, Sisley e La Prairie. Tutto questo ovviamente nel giro ormai di 5 anni direi… Come funziona:
    Gli specialisti dei brand comunicano alla profumeria le date in cui saranno da loro, la profumeria ti fissa l’app.to, ti fanno una scheda e ti provano i prodotti più adatti alla tua pelle… tu poi puoi scegliere di acquistare o no però tendenzialmente lo si fa perchè la seduta di circa 1 ora è una spiegazione continua dei prodotti, dell’azienda che rappresentano e ovviamente tutto questo mentre stai sdraiata beatamente a goderti i vari massaggi facciali… Alla fine senti talmente tanti benefici che vuoi testarli a casa.
    Io sono una che ama provare quindi leggendo tanto sull’argomento ho scoperto anche il marchio Skinceuticals che vendono le farmacie e ho fatto la stessa cosa… sono andata sul sito ho guardato le farmacie più vicine a me, mi sono recata in una di queste e ho chiesto di essere contattata per poter fare una seduta con lo specialista. Altra cosa è successa con Valmont, purtroppo la mia profumeria non lo tiene allora sono andata da un’altra parte e ho fatto una seduta con la specialista. Da ogni esperienza poi mi porto dietro uno più prodotti che amo e che poi acquisto nuovamente. Alla fine delle sedute ti danno anche molti campioncini che poi io provo a casa e mi annoto tutto con le sensazioni e se è da acquistare o no. Ultimamente ho visto Bakel, sono andata quindi a cercarlo su internet e ho scovato un posto nella mia città che lo vende. Sono andata prima dell’estate per chiedere un app.to ma solitamente in quel periodo tra ferie ecc ecc gli specialisti vengono meno quindi mi hanno lasciato dei campioncini e ora ci devo tornare. Essendo le creme molto costose dopo averle provate e aver capito cosa mi piace e cosa no, mi metto alla ricerca su internet dei prodotti e acquistandoli online ho un gran risparmio. Ed ecco qua il mio iter. Se hai altre domande sono qui 😉

  45. No no lontana da quelle commesse Silvia… devi andare a colpo sicuro! Devo dire però che spezzo una lama a favore delle commesse di Sephora… spesso vado a curiosare perchè loro hanno brand che qui da noi non si conoscono affatto, chiedo a cosa sarei interessata e loro ti riempiono dei pirottini di prodotto affinché tu possa provarli a casa. Da loro ho scoperto il brand Eisenberg e la loro maschera contorno occhi Creme Magique che amo e ho già comprato due volte. Dicevamo…dato il costo delle creme ormai io non compro più nulla a scatola chiusa, ho alcuni brand che acquisto in profumeria (ne ho una di riferimento) e altri in farmacia. Dopo aver capito che stavo spendendo inutilmente tanti soldi in prodotti che non erano adatti a me chiesi alla mia profumeria se ci fossero specialisti dei brand che venivano a spiegare e a far provare i vari prodotti e da lì tutto ebbe inizio… partii con Sensai passando poi a La Mer, Sisley e La Prairie. Tutto questo ovviamente nel giro ormai di 5 anni direi… Come funziona:
    Gli specialisti dei brand comunicano alla profumeria le date in cui saranno da loro, la profumeria ti fissa l’app.to, ti fanno una scheda e ti provano i prodotti più adatti alla tua pelle… tu poi puoi scegliere di acquistare o no però tendenzialmente lo si fa perchè la seduta di circa 1 ora è una spiegazione continua dei prodotti, dell’azienda che rappresentano e ovviamente tutto questo mentre stai sdraiata beatamente a goderti i vari massaggi facciali… Alla fine senti talmente tanti benefici che vuoi testarli a casa.
    Io sono una che ama provare quindi leggendo tanto sull’argomento ho scoperto anche il marchio Skinceuticals che vendono le farmacie e ho fatto la stessa cosa… sono andata sul sito ho guardato le farmacie più vicine a me, mi sono recata in una di queste e ho chiesto di essere contattata per poter fare una seduta con lo specialista. Altra cosa è successa con Valmont, purtroppo la mia profumeria non lo tiene allora sono andata da un’altra parte e ho fatto una seduta con la specialista. Da ogni esperienza poi mi porto dietro uno più prodotti che amo e che poi acquisto nuovamente. Alla fine delle sedute ti danno anche molti campioncini che poi io provo a casa e mi annoto tutto con le sensazioni e se è da acquistare o no. Ultimamente ho visto Bakel, sono andata quindi a cercarlo su internet e ho scovato un posto nella mia città che lo vende. Sono andata prima dell’estate per chiedere un app.to ma solitamente in quel periodo tra ferie ecc ecc gli specialisti vengono meno quindi mi hanno lasciato dei campioncini e ora ci devo tornare. Essendo le creme molto costose dopo averle provate e aver capito cosa mi piace e cosa no, mi metto alla ricerca su internet dei prodotti e acquistandoli online ho un gran risparmio. Ed ecco qua il mio iter. Se hai altre domande sono qui 😉

  46. Ma come sei gentile! Grazie della super risposta! Sono molto curiosa e sono stufa di comprare cavolate che fanno li per li ma poi…allora ho deciso pochi ma buoni! I tuoi commenti hanno stuzzicato questa cosa e dovevo assolutamente chiederti

  47. Ciao Ki, grazie, mi informerò se c’è qualcosa di simile qui a Londra. Anch’io ho provato Skinceuticals, ma ho fatto l’errore di prendere il siero alla vitamina C, che sfiga vuole, ho scoperto essere l’unico ingrediente nell’universo che mi irrita la pelle, mi fa venire dei pruriti assurdi. A parte il mio problema personale è una marca molto valida. Della Mer ti posso consigliare la firming mask, giuro che è uno dei prodotti che fanno differenza appena messi, si usa come un siero sotto la crema non so perchè la chiamano mask. Al momento sto usando NIOD, che è una delle marche “dicono” più all’avanguardia, simile a skinceuticals. Ieri mi è capitata un’occasione di acquisto, che sto ancora soppesando, della macchinetta semiprofessionale per la microdermoabrasione della homedics. Le reviews sul web sono molto positive e la trovo in un negozio di reputazione con il 60% di sconto, costa quasi 300 euro a prezzo pieno, io la pagherei intorno ai 120.

  48. Anche io 30 ad Agosto e dopo qualche giorno mi sposo !
    Due bei salti insieme !
    Ho iniziato con la crema contorno occhi due anni fa o addirittura l’anno scorso, ( passa così veloce il tempo , che mi perdo ), ma in generale noto che il mio viso sta cambiando …
    Delle volte però mi chiedo se accanirsi non dia l’effetto contrario , cioè più tocchi alcune zone e più si segnano .
    Ho sempre avuto una pelle decente , e pur se spendo tre volte tanto quello che spendevo anni fa , non mi sembra di vedere miracoli 😉
    Anzi il mio tormento di queste settimane è un leggero rigonfiamento sotto l’occhio soprattutto il sinistro , pur facendo anche trattamenti coi patch.
    E la mia turgida palpebra sta iniziando un inesorabile discesa ahahaha , sono un po’ esagerata , me lo dico da sola ahahaha

  49. molto interessante grazie mille Ki! Io vivo in Svizzera quindi essendo una realtà più piccola è più complicato trovare profumerie con specialisti, ma ora mi muoverò in questo senso e cercherò sia per Bakel, Sensai, Sisley e Skinceuticals. Grazie mille 🙂

  50. Pensa che l’anno scorso ho fatto scalo a Dubai e ovviamente c’erano i vari stand di profumeria…ho adocchiato subito quello dell’Sk II ma quando ho visto che i prezzi erano comunque inaffrontabili ho girato i tacchi! Però mi hai dato una bella idea

  51. No ho provato quello specifico per le occhiaie ma come per la crema viso l’effetto è un po’ blando su di me

  52. Ciao ragazze, 🙂
    non voglio toglier nulla alle grandi marche, ma io meno spendo più risultati ottengo… sarò strana io! La mia pelle sta bene solo se uso prodotti semplici e naturali, comunque anche il sapiente massaggio di un estetista ha notevoli effetti sulla pelle del viso. Adesso riesco a spendere 100 euro circa ogni due-tre mesi.

  53. Kim Kardashian usa le salviette esfolianti kiko??ma davvero ci credete?con tutti i petrolati che ci sono dentro non mi ci esfolierei neanche i talloni, mentre lei ovviamente pare che le usi… Questi post iniziano ad essere una presa per i fondelli.

  54. Aaaaaaaaaa guarda è una goduria incredibile perchè è un’ora di completo relax solo per te… Ti avviso che devi avere un pochino il pelo sullo stomaco nel senso che dopo aver provato i prodotti è ovvio che si aspettano che tu acquisti qualcosa però fallo solo se sei convinta, non sentirti obbligata. A me è successo solo una volta con una specialista che aveva sostituito momentaneamente quella che veniva solitamente. Mi aveva fatto proprio pressione affinchè acquistassi la linea più costosa del brand e mi aveva dato davvero fastidio il suo modo di porsi. Difatti fu l’unica volta che non acquistai nulla e il giorno dopo la mia profumeria mi chiamò per scusarsi perchè aveva visto il disagio.

  55. Immagino il disagio. A me dà molto fastidio quando in genere fanno pressioni. Grazie della dritta, magari ci vado quando ho qualche soldino da parte

  56. Grazie della dritta per La Mer! Io uso altre maschere e questa non l’ho ancora provata. Che sfortuna per Skinceuticals, io non ho avuto problemi con nessuno dei loro prodotti anzi, amo una crema viso in particolare! Io uso Visapure Advanced, una spazzola viso che pulisce a fondo ma non fa microdermoabrasione. Mi hanno spiegato dei professionisti che la microdermoabrasione in casa può andare bene per chi tendenzialmente non ha alcun problema perchè le apparecchiature che possono comprare tutti hanno una potenza limitata e questo è fatto appositamente proprio pechè non ci si faccia del male. Per questo vanno bene per le persone che tendenzialmente non hanno grandi problemi di pelle, perchè funzionano fino a lì. Quindi ci ho riflettuto e ho pensato che quando vorrò farlo e quando sarà il momento andrò da uno specialista in modo da veder realmente dei risultati. OVVIAMENTE questo è un mio punto di vista maturato anche in seguito al fatto che mi erano venute delle macchie solari e anche con creme apposite del dermatologo non andavano via così sono andata da uno specialista che me le ha bruciate e solo così sono sparite…

  57. Hai pienamente ragione infatti la mia decisione si è basata sul fatto che io non ho grandi problemi di pelle a parte la sporadica cicatrice da brufolo (mi batto il petto e recito il mea culpa perchè li schiaccio senza pietà) e ovviamente qualche rughetta. Ho preso la versione casalinga perchè comunque uso gli scrub sia meccanici che enzimatici 2-3 volte a settimana ed ho pensato che questo sarebbe stato un boost per affinare la grana della pelle, ma non mi aspetto i risultati da dermatologo o estetista. Non avrei sicuramente pagato il prezzo pieno per l’atrezzino.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here