Ciao ragazze!

Nuovo anno, nuovo colore? Bellissima idea: cambiare testa, spesso può far bene. Ma una volta scelto il colore che volete, siete sicure di non incappare negli errori più comuni e dai risultati più catastrofici? Sia che vi affidiate al parrucchiere sia che facciate tutto nel vostro bagno di casa ci sono almeno 10 regole da seguire – sempre! Volete scoprire quali? Allora non vi resta che leggere il post!

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-emma-stone-bionda-castana-rossa.001

PELLE DAL SOTTOTONO FREDDO = COLORE FREDDO

Più o meno. Dipende da quale sia il vostro colore ora e a quale vogliate passare. Fondamentalmente se siete castane e volete passare al biondo, probabilmente vi staranno meglio i biondi freddi e cenere – soprattutto se la vostra pelle rosata soffre di rosacea e arrossamenti.

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-reeese-witherspoon-biondo-cenere.001

Se invece il passaggio è inverso, da bionde a castane o more, non pensiate che i riflessi ramati siano per voi del tutto off limits: puntate ai colori con leggeri riflessi rame o con un sottotono che tende al rosso – come il fantomatico color Broux. Non vi indurirà i lineamenti quanto un castano freddo o – peggio- un nero puro.

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-elle-fanning-boux-biondo.001

CAMBIARE SPESSO BRAND O SALONE

Sia che siate per il fai-da-te, sia (e ancora di più) se preferite affidarvi ai professionisti, la cosa migliore sarebbe avere un punto di riferimento di fiducia. Per quanto riguarda le mani esperte, dover sempre ritoccare il lavoro altrui non è un compito facile, ancor più se non si conoscono i prodotti utilizzati in precedenza.

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-prodotti-tinta-supermercato-123rf

Se fate a casa vostra, invece, conoscere le reazioni dei diversi ingredienti potrebbe essere un’impresa ardua, con il rischio di fare dei veri pasticci (riflessi dorati che diventano blu, sfumature verdastre venute fuori da chissà dove…). Insomma, meglio trovare la propria linea guida – e seguirla.

ANDARE PER LA PRIMA VOLTA IN UN SALONE CON I CAPELLI SPORCHI 

Allora, se voi siete per la tinta dal parrucchiere, farvi vedere per la prima volta con i capelli appesantiti e unti, potrebbe essere controproducente (vale anche per il taglio). Un buon professionista vi osserva e cerca di capire come si comportano i vostri capelli normalmente: se avete deciso di risparmiare lo shampoo “perché tanto andate dal parrucchiere” forse il vostro colore (soprattutto se siete bionde) risulterà alterato e così la texture dei vostri capelli.

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-friends

Questo potrebbe far fare al vostro nuovo parrucchiere un errore di valutazione. Meglio “sprecare” un po’ di shampoo e presentarsi come se steste andando in ufficio: il parrucchiere capirà così come portate di solito i capelli, come li asciugate o come fate la piega e come si comportano loro!

TINGERSI A CASA CON I CAPELLI “TROPPO” PULITI

Se invece fate tutto a casa, non lavatevi i capelli lo stesso giorno della tinta – soprattutto se il prodotto è nuovo. Un minimo (mi raccomando: un minimo) di sebo sul cuoio capelluto e sulle radici vi proteggerà da eventuali reazioni o irritazioni per colpa del prodotto.

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-radici

USARE PRODOTTI QUOTIDIANI SBAGLIATI

La tinta, soprattutto se fatta dal parrucchiere, è un grande investimento – di soldi, di tempo e  anche di “stress”, se sono le prime volte o se state cambiando look. Rovinare tutto perché volete compensare risparmiando sullo shampoo è davvero una cattiva idea: comprate uno shampoo, un balsamo e una maschera non necessariamente costosissimi, ma almeno specifici per i capelli trattati e colorati.

ClioMakeUp-tinta-colore-capelli-errori-renefurterer

Trattamento di Rene Furterer osannato online e dedicato ai capelli colorati, con méchés, o decolorati. Prezzo: 11,96€ su Amazon.it

Altri prodotti non dedicati potrebbero contenere ingredienti aggressivi non solo per il cuoio capelluto, ma agenti chimici che potrebbero spegnere o alterare prematuramente il colore. Per risparmiare è meglio prevenire!

Ma come evitare l’effetto più brutto di tutti? E qual è l’errore nel quale è caduta addirittura Keira Knightley? E insieme al colore dei capelli cos’è che deve cambiare assolutamente? Scopritelo a pagina 2!