Ciao a tutte!

Siete in cerca di un eyeliner senza siliconi, parabeni con soli ingredienti vegetariani e vegani? Allora non potete perdervi questa recensione dedicata ai nuovi eyeliner InkMe di Neve Cosmetics!

Usciti in ben 10 colorazioni si ispirano all’antico Egitto, origine storica dell’eyeliner naturale. Promettono un finish pieno e opaco oltre a semplicità nell’utilizzo. Continuate a leggere per scoprire la nostra opinione e tutti gli swatch! 😉

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-1

EYELINER INKME NEVE COSMETICS

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-2

All’interno ci sono 4ml di prodotto mentre dalla data di apertura durano 12 mesi. Come detto precedentemente le colorazioni uscite sono 10, tutte dai nomi particolari e ispirati all’Egitto: Nut, Hatshepsut, Nefertiti, Ankh, Bastet, Thebes, Giza, Alexandria, Papyrus, Heliopolis. Il prezzo di questi eyeliner è di 10,90€.

INCI EYELINER INKME NEVE COSMETICS

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-3

A titolo informativo vi elenchiamo, qui di seguito, gli ingredienti dell’eyeliner nero, Bastet: Aqua (Water), Glycerin, Magnesium Aluminum Silicate, Hydrogenated Vegetable Oil, C14-22 Alcohols, Arachidyl Alcohol, Xanthan Gum, C12-20 Alkyl Glucdside, Acacia Senegal Gum, Behenyl Alcohol, Arachidyl Glucdside, Sodium Phytate, Sodium Dehydroacetate, Mica, Tin Oxide, Caprylyl Glycol, 1,2- Hexanediol, Tropolone (+/-) May Contain: Ci 77891 (Titanium Dioxide), Ci 77491 (Iron Oxide), Ci 77492 (Iron Oxide), Ci 77499 (Iron Oxide), Ci 77742 (Manganese Violet), Ci 77007 (Ultramarines), Ci 77510 (Ferric Ammonium Ferrocyanide), Ci 42090 (Blue 1 Lake), Ci 19140 (Yellow 5 Lake).

OPINIONI E WEB RUMORS

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-4

Si tratta di un prodotto molto chiacchierato sul web. In merito abbiamo visto tantissime preview e recensioni e la maggior parte delle persone ne parla bene: dicono abbiano una buona durata e pigmentazione. C’è chi però trova siano un po’ difficili da applicare, specialmente per chi è ancora alle prime armi con l’utilizzo dell’eyeliner.

SWATCH

Curiose di vedere tutti gli swatch? Per mostrarveli al meglio abbiamo realizzato due linee diverse: la prima con una sola passata di colore mentre la seconda (più grossa) con più passate.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-5A sinistra swatch con luce naturale, a destra swatch con luce artificiale.

Come potete vedere alcuni colori sono più pigmentati di altri ma, dopo qualche passata, si riesce comunque ad ottenere un colore intenso. Al primo swatch ci siamo rese conto che il rilascio del colore non è immediato e tende a rimanere meno presente al centro della linea.

La texture di questi eyeliner è molto particolare: non si tratta di un prodotto liquido ma in crema. Anche l’applicatore è diverso rispetto al solito: è molto flessibile ma ha una punta in feltro che permette anche di realizzare vari puntini decorativi.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-6A sinistra swatch con luce naturale, a destra swatch con luce artificiale.

Come detto dal brand la formulazione è a base d’acqua quindi non si tratta di un prodotto waterproof. Una volta asciutti tutti i colori presentano un finish opaco ad eccezione di Nut il quale ha un finish perlato e luminoso.

TEST – APPLICAZIONE

Nelle prossime fotografie potete vedere tutti le colorazioni applicate sull’occhio, sia con luce naturale che con luce artificiale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-7InkMe Bastet, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-8InkMe Bastet, fotografia realizzata con luce artificiale.

Data la formulazione di questi eyeliner abbiamo riscontrato non poche difficoltà nell’applicazione: la cosa è migliorata man mano che continuavamo a provarli ma all’inizio non è stato semplice.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-9InkMe Nefertiti, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-10InkMe Nefertiti, fotografia realizzata con luce artificiale.

Inizialmente pensavamo di avere qualche problema con l’applicatore ma, dopo averlo confrontato con altri tipi di eyeliner, ci siamo rese conto che è proprio la texture di questi InkMe che ci impedisce un’applicazione facile e veloce e non ci fa realizzare linee ultra sottili e pulite.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-11InkMe Hatshepsut, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-12InkMe Hatshepsut, fotografia realizzata con luce artificiale.

Per ottenere una linea ben pigmentata bisogna ripassare più volte la linea dato che, con la prima applicazione, tende a fare come negli swatch ossia a lasciare una striscia senza colore al centro.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-13InkeMe Ankh, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-14InkeMe Ankh, fotografia realizzata con luce artificiale.

Siamo rimaste positivamente colpite della durata: trattandosi di eyeliner a base d’acqua ci aspettavamo sbavature ovunque e invece rimangono intanti fino a sera. Tendono però a venire via (specialmente la codina) nel momento in cui l’occhio inizia a lacrimare.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-15InkMe Alexandria, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-16InkMe Alexandria, fotografia realizzata con luce artificiale.

Un altro punto a favore è che si struccano molto facilmente: basta infatti solo un po’ di acqua micellare e svaniscono senza sfregare troppo.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-17InkMe Thebes, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-18InkMe Thebes, fotografia realizzata con luce artificiale.

I colori che abbiamo apprezzato di più per omogeneità e facilità di stesura sono Nefertiti, Hatshepsut, Alexandria, Giza, Nut e Papyrus. Anche Bastet, il nero, non è male ma preferiamo comunque le altre colorazioni.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-19InkMe Papyrus + Nut, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-20InkMe Papyrus + Nut, fotografia realizzata con luce artificiale.

Molto bello e particolare è Nut, l’unico fra tutti ad avere un finish luminoso. La sua pigmentazione risulta superiore rispetto agli altri eyeliner ed è perfetto se stavate cercando un sostituito dell’eyeliner oro della limited edition natalizia di Essence.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-21InkMe Giza + Nut, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-22InkMe Giza + Nut, fotografia realizzata con luce naturale.

Quello che ci è piaciuto meno è Heliopolis: fra tutti risulta il meno omogeneo e il più difficile da stendere in modo ottimale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-23InkMe Heliopolis + Bastet, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-eyeliner-inkme-neve-cosmetics-24InkMe Heliopolis + Bastet, fotografia realizzata con luce artificiale.

Da quest’ultima immagine potete vedere bene come, cercando di realizzare delle linee molto fini con Bastet, il colore non risulta uniforme. Per aumentarne l’intensità e pigmentazione avremmo dovuto aumentare lo spessore della linea dato che la texture non permette questo genere di stesura.

TIPS AND TRICKS

Se non siete “esperte” nell’applicazione dell’eyeliner vi consigliamo di dare un’occhiata al post di Clio dedicato a tutti i segreti per applicarlo al meglio: scoprirete tanti consigli su come esercitarvi! 😉

RIASSUMENDO

Pigmentazione: 3 – a prima vista non sembrano molto pigmentati ma con qualche passata in più il colore risulta pieno.

Durata (waterproof sì/no): 4 – non si tratta di un prodotto waterproof ma se non avete l’occhio che tende a lacrimare non dovreste avere problemi con la durata.

Scorrevolezza del tratto: 2 – specialmente all’inizio abbiamo avuto molte difficoltà nell’utilizzare questo tipo di texture che non permette di realizzare tratti fini e non ha un rilascio del colore immediato.

VOTO FINALE: 3

Non sono male come eyeliner (specialmente alcune colorazioni) ma si tratta di un prodotto che sconsigliamo alle ciompette alle prime armi! 😉 Bisogna avere già un po’ di dimestichezza per applicare questi InkMe di Neve Cosmetics!

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Se non ne avete mai abbastanza di eyeliner guardate qui:

1) RECENSIONE THE LITTLE X-MAS FACTORY EYELINER ESSENCE!

2) RECENSIONE SUPER PRECISE EYELINER ESSENCE!

3) RECENSIONE 24 ORE CUSHION EYELINER DEBORAH MILANO!

Ragazze anche questa recensione eyeliner InkMe Neve Cosmetics finisce qui. Siete già in possesso di questo prodotto? Qual è il vostro colore preferito? Scriveteci la vostra opinione qui sotto! Tanti saluti dal TeamClio!