Ogni gravidanza è unica, così come lo è il nostro corpo! Questo particolare periodo della vita è accompagnato da emozioni particolari e molto intense, ma anche da cambiamenti anche e soprattutto fisici! E, una delle prime parti ad accorgersi e a comunicarci sin da subito l’arrivo di un coinquilino è, indubbiamente, il seno.

Tra aumenti di volume, dolorini e capezzoli che cambiano praticamente in tutto, il seno va curato con qualche attenzione in più. Ciò può fare la differenza non solo a livello estetico, ma anche emotivo, aiutandoci a vivere questi 9 mesi più serenamente! Oggi, allora, voglio parlarvi di come cambia il seno in gravidanza e come prendersene cura ;-)! Curiose, bellezze? E allora…vai col post eheh!

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-5.jpg

COME CAMBIA IL SENO IN GRAVIDANZA?

Una cosa è certa: quando c’è un cambiamento ormonale, il seno ce lo comunica, e subito! Dal momento del concepimento, comincia infatti immediatamente a darci dei chiari segnali.

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-8

Una cosa che ho notato, soprattutto nei primi tre mesi, è stata la costante sensazione di turgore e un aumento del volume del seno. Questo sintomo inoltre, per alcune donne, può essere accompagnato anche da fastidio, se non addirittura dolore!

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza

A COSA SONO DOVUTI QUESTI CAMBIAMENTI?

Questi cambiamenti, specialmente all’inizio, sono dettati dagli ormoni della gravidanza, i cui livelli sono molto alti. In questo modo, si permette all’embrioncino di instaurarsi al meglio nell’utero eheh!

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-7

Inoltre, accade una cosa molto interessante: i dotti galattofori, grazie ai quali è possibile l’allattamento, iniziano a svilupparsi. Il seno, dunque, è irrorato molto di più di sangue, ragion per cui è frequente vedere anche le sue vene ingrossarsi!

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-1

PERDITE BIANCASTRE: IL COLOSTRO

Dal secondo trimestre dal seno possono fuoriuscire delle perdite biancastre: si tratta del colostro

Palpando il seno, a partire dal secondo trimestre in poi, non solo si possono trovare delle zone con ghiandole evidenti, ma si possono notare, premendo anche leggermente il capezzolo, delle perdite biancastre! Niente paura: si tratta del colostro, noto anche in maniera informale come primo latte!

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-16Da sinistra a destra: colostro, latte di transito e latte maturo. Credits: tantasalute.it

Questo liquido secreto dalla ghiandola mammaria contiene soprattutto acqua, leucociti, proteine, grassi e carboidrati. Il colostro viene prodotto fino a 4-5 giorni dopo il parto ed è molto prezioso, perché serve a trasmettere le nostre difese immunitarie al bimbo!

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-9

COME CAMBIANO I CAPEZZOLI

Sin dall’inizio della gravidanza, molte donne possono anche notare un ingrandimento dei capezzoli. In alcuni casi possono anche scurirsi, specialmente nel secondo trimestre! Non bisogna però preoccuparsi, perché è normale che diventino più prominenti.

cliomakeup-come-cambia-il-seno-in-gravidanza-18

Inoltre, sulle areole ci sono anche delle piccole sporgenze chiamate tubercoli di Montgomery, che si ingrandiranno e che contribuiscono spesso ad aumentare la sensibilità della zona.

Bellezze, questi sono i principali cambiamenti del seno in gravidanza, ma come prendersene cura al meglio? Scopriamolo insieme a pagina 2!