I fan sono un po’ la croce e delizia di ogni celebrity. Al loro pubblico devono tutto, ma non sono rari i casi in cui la presenza anche solo di un fan sembra dare loro fastidio. Se a volte l’insistenza e l’invadenza sono davvero troppe e superano il limite del rispetto, ci sono casi in cui le star perdono definitivamente la pazienza e arrivano a trattare male i loro fan! Ok la gelosia per la propria privacy, la voglia di intimità… ma a volte non c’è scusa che tenga e i VIP hanno delle uscite davvero infelici nei confronti di coloro che li sostengono e li venerano come idoli.

Abbiamo raccolto alcuni episodi che testimoniano il fatto che talvolta i VIP perdono il contatto con la realtà. C’è chi non si rende conto che tutto ciò che fa è visto e ascoltato da milioni di persone e che il rispetto, a maggior ragione per chi lo ama e lo sostiene, non può mai venir meno. Scoprite nel post chi sono e i loro assurdi comportamenti!

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-1

RIHANNA E L’ABITO DI UNA FAN

Rihanna e suoi look sono una fonte di ispirazione per molte ragazzine. Così è successo che Alex Carter, una sua fan 16enne, ha deciso di indossare per il ballo di fine anno a tema Hollywood un abito simile a quello che aveva indossato il suo idolo ai Grammy nel 2010. La cantante, anziché sentirsi onorata del fatto che la ragazza avesse voluto renderle omaggio, ha pensato bene di postare su Twitter una foto in cui paragona il suo abito sul red carpet a quello della fan.

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-17

Rihanna è stata accusata di cyberbullismo

Tutto questo di fronte ai suoi 35 milioni di follower, senza parole di fronte al comportamento decisamente fuori luogo di Rihanna, accusata di cyberbullismo.


ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-4

CHRISTIAN BALE VS TUTTI

Chi lo conosce, sostiene che non abbia affatto un bel carattere. Christian Bale è arrivato anche a imprecare contro la troupe durante una conferenza stampa e addirittura contro i familiari della stessa.

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-14

Ma non è tutto. Un suo collaboratore ha aggiunto che il comportamento dell’attore nei confronti dei suoi fan è spesso ancora più grave.

Il culmine è stato raggiunto quando una volta Christian Bale ha rimproverato duramente una ragazzina colpevole semplicemente di avergli chiesto un autografo. Ma l’attore è arrivato anche al punto di minacciare di morte alcuni suoi fan…

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-19

BRUCE WILLIS E GLI SGUARDI INDESIDERATI

Voci di corridoio, o meglio voci che girano ad Hollywood, sostengono che lavorare con Bruce Willis non sia per niente semplice. Da Sylvester Stallone a Kevin Smith, tutti sono concordi sul fatto che è meglio non avere come collega di set Bruce.

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-20E la stessa cosa devono pensarla i suoi fan, dato che secondo alcune testimonianze Willis, dopo essere stato riconosciuto da due bambini in un centro commerciale, ha iniziato ad urlare contro di loro. I due ragazzini non avevano fatto niente, si erano solo messi a guardarlo. Evidentemente Bruce non ama essere osservato…

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-16

MERYL STREEP: LA SIGNORA CATTIVA

Sembra proprio che per interpretare l’algida Miranda Priestly ne Il Diavolo veste Prada, Meryl Streep non abbia dovuto fingere così tanto.

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-11

Meryl è stata soprannominata dai vicini di casa “The Nasty Lady”

Come Bruce Willis non gode infatti di una buonissima reputazione in quanto a gentilezza e affabilità. Si dice che i suoi vicini l’abbiano soprannominata “The Nasty Lady” (la cattiva signora) per i suoi atteggiamenti e per la sua tendenza a non rispettare la fila al supermercato.

I suoi vicini raccontano anche che l’attrice è completamente indifferente ai suoi fan e ogni qualvolta ne incontra uno, non gli concede nessuna attenzione.

ClioMakeUp-celebrity-trattato-male-fan-7

Ragazze non è tutto! Le celebrity che hanno trattato male i loro fan continuano a pagina 2! C’è chi si è rifiutato di firmare un autografo e chi ha avuto un comportamento da lasciare senza parole nei confronti delle sue fan… Scoprite di chi si tratta!

29 COMMENTI

  1. Alcune star del post mi hanno sorpreso, in negativo, non me lo aspettavo proprio…tutti possono avere una giornata storta, un’indisposizione o un’insofferenza, non dico che le persone famose debbano esserne esenti, perchè sono persone normali, devono solo avere accortezze in più proprio in virtù dell’essere personaggi pubblici…in ogni caso, però, le situazioni descritte nel post non sono anomale, alla fine si tratta di chiedere autografi/foto o complimentarsi, niente di più naturale, e il comportamento di questi personaggi non può che essere deplorevole, in alcuni casi veramente schifoso (vedi Bieber: avevo letto tra l’altro dei suoi ritardi clamorosi ai suoi stessi concerti, in merito ai quali anche Jon Bon Jovi si è espresso duramente, parlando della sua ssoluta mancanza di rispetto nei confronti dei fan, i soli che hanno reso possibile il suo successo)!

  2. Che bello essere fan degli U2, che ti portano pure la pizza fuori dai cancelli la sera prima del loro concerto <3

  3. questi vips meriterebbero di vedersi tolta all’istante tutta la loro fama per questi comportamenti. Loro sono lì, a quel livello, proprio grazie ai loro fans, perchè spesso se lo dimenticano?
    Voglio fare un esempio inverso, di assoluta educazione e gentilezza con i fans: Daniel Radcliffe, l’attore che ha interpretato Harry Potter per chi non lo conoscesse, quando i fan gli chiedono una foto, non solo fa la foto e chiacchiera tranquillamente con tutti, ma la foto la fa lui stesso prendendo il telefono o la fotocamera del fan e scattando un selfie con la persona che gliel’ha chiesta. Lo so per certo perchè alcune conoscenti di mia mamma, che frequenta da anni un forum dedicato all’attore, lo hanno visto e conosciuto personalmente dopo il teatro e hanno tutte raccontato lo stesso tipo di trattamento da parte sua. E’ di un’umiltà e spigliatezza davvero ammirevole 🙂

  4. io mi sento in dovere di spezzare una lancia a favore di queste star. Naturalmente non credo che questi atteggiamenti siano giusti, perché essere così irrispettosi degli altri è sbagliato, indipendentemente dall’essere vip o meno. Ma non va dimenticato come il comportamento dei fan spesso vada oltre ai confini dell’accettabile. Quello che mi chiedo è perché i vip devono essere obbligati a farsi toccare e abbracciare da sconosciuti solo perché questi lo desiderano? Basta guardare video di personaggi famosi che vengono circondati da fan che si sentono in diritto di toccarli, abbracciarli e di pretendere foto. Credo che nessuno di noi si sentirebbe a proprio agio in una situazione del genere.
    Non concordo con il maltrattamento dei fan da parte delle star, ma nemmeno con il maltrattamento delle star da parte dei fan.

  5. Vi siete dimenticate del pugno dato da uno dei Gallagher degli Oasis ad un loro fan…. cosa che mi pare abbia fatto anche il castoro canadese.
    Che dire. Irriconoscenti. E anche stupidi.

  6. Non mi pare che in nessuno di questi casi le star siano state maltrattate.
    Capisco il rispetto della privacy, e che si possa passare la misura, ma sputi e insulti…. anche no.
    Mi dispiace leggervi il nome di Bale in questa lista, so che ha sempre detestato essere una star. Ma il prezzo della fama è anche questo.

  7. Tra tutti, l’episodio di Rihanna mi ha lasciata piu’ basita. tipo..offesa totalmente gratuita. Manco l’ha importunata di persona, questa povera ragazza. Boh..

  8. Io non riesco a scindere artista e persona però.
    Ok, l’artista è la parte esposta e la persona ha pregi e difetti come tutti.
    Però ti dirò, mi passa la fantasia ad ammirare qualcuno che nella vita si comporta così, per quanto talento possa avere.
    Sarà pure per questo che adoro Freddie che gettava rose ai fan e s’inchinava a loro senza mai tirarsi indietro davanti a foto e autografi? Sapendo giustamente fin dove possono spingersi, ha avuto l’intelligenza di rendere ignoto il luogo di sepoltura per evitare vandalismi stile tomba di Jim Morrison.

  9. Oh come faccio bene quando mi imbatto in un vip per il centro di Milano a voltare la faccia dall’altra parte! Mai cagati di striscio “di persona”, anche se magari mi piace come cantano/recitano/presentano.

  10. Fatto lo stesso anche io a Roma. Abitavo vicino uno degli uffici della fandango. Ne ho visti di attori.
    Però se dovessi vedere mai Tim Burton, io gli devo stringere la mano e dire “Grazie” per aver reso la mia infanzia e adolescenza più belle. Non potrei non farlo.

  11. Scusate ma il punto di questo articolo qual è? A me sembra un carrellata di voci di corridoio fine a se stesse.
    Sono persone anche loro e spesso la differenza con noi sta tutta nel numero di zeri posseduti in banca.
    O magari noi siamo tutti perfetti e non me ne sono accorta?

  12. La vicenda di Polanski la conosco. Con le accuse sessuali ci vado sempre con i piedi di piombo. Sapevo che venne ridotto il capo d’accusa a rapporto extra matrimoniale con minore e che poi il giudice ritrattò e Polanski fuggì. E in effetti pure io gli ho dato un peso differente. Adoro l’opera di Polanski.
    Pure per Johnny Depp, non mi fido di quanto successo con la Heard. E non ha scalfito l’ammirazione che ho per lui come attore.
    Credo che questi casi siano vicende personali di cui noi non conosciamo la verità. Mentre la personalità è differente. Non so se mi sono fatta capire.

  13. Ehhh vinci facile! I fratelli Coen e Cronenberg. Visti e apprezzatissimi entrambi.
    E sono d’accordo sulle responsabilità della madre.
    Diciamo che sul caratteraccio dei divi nessuno è perfetto. Forse ciò che non tollero è l’ingratitudine. Si può avere un carattere difficile, ma la mancanza di educazione, rispetto e riconoscenza mi fanno mettere la croce sulle persone. E sugli artisti. Sono sempre oggettiva. Sia chiaro. Credo che Spielberg sia molto arrogante (da certe interviste), e non vado in brodo di giuggiole, ma sarei matta a non riconoscerne la grandezza.

  14. A me ha dato ai nervi quando sminuì Fellini agli Oscar del 1976, quando apprese delle nomination. Cioè gioia, scendi dal trono. Più umiltà. Quindi mi piacciono molti dei suoi film, ma mi suscita forte antipatia e non riesco a sciogliermi completamente come quando guardo un film di Tim Burton con cui mi trovo in perfetta sintonia. Non lo so… mi sembrano pure più autentiche le opere di chi è gentile anche nella vita reale e non solo tra le parole di una sceneggiatura.

  15. E’ vero. Ma è anche a doppio senso. A me sembra che troppo spesso invece le celebrità vengano additate come maleducate, aggressive, rudi e via dicendo quando, a guardare bene la situazione nella sua interezza, altro non fanno che chiedere il rispetto alla privacy. O a passare un pomeriggio da persone normali.

    Spesso reagiscono male perchè sono tediate dalla gente che li importuna continuamente. Decine, se non di più, di fans, curiosi o semplici cacciatori di autografi, paparazzi.
    Non deve essere piacevole uscire a mangiare un gelato sul lungomare per loro.
    E penso anche spesso queste voci non sono neanche vere.

  16. Sono d’accordo che a volte i fan siano odiosi e ai limiti del buon gusto da quanto perseguitino i vip..ma come ai può giustificare uno che sputa sulle sue fan?o Rihanna che sfotte una ragazzina?

  17. Sono sconvolta da Meryl Streep…io la ritenevo una donna intelligente!e comportarsi in maniera maleducata con un fan non è mai intelligente

  18. Purtroppo Justin Bieber è al limite del caso umano e non lo scopriamo oggi. E’ stato un bambino profondamente maleducato e ne ha fatto la sua fortuna (opportunamente guidato), per Rihanna invece, trovo che possa esserci la possibilità di uno scherzo uscito male, visto che anche lei è costantemente bersagliata per il suo aspetto più o meno di gusto al pubblico.
    La maleducazione e la mancanza di rispetto per me non hanno scusanti ma non posso non pensare che spesso condanniamo facilmente i più esposti e nel mentre giustifichiamo i nostri di comportamenti sbagliati.
    Probabilmente se nella mia vita qualcuno mi avesse seguito con ossessione come si seguono le celebrity, è certo che avrei anche io avuto un comportamento sbagliato. Magari per una volta sola ma opportunamente documentato e riproposto negli anni come “imperdonabile”.

  19. Che peccato, apprezzo la maggior parte di questi artisti! Quello che più mi ha sconvolta è Jared Leto, ci sono rimasta molto in quanto mi piace sia come attore che come cantante. Anche Christian Bale e Meryl Streep mi hanno negativamente sorpreso. Il comportamento di Rihanna è stato estremamente squallido…

  20. Considerato che certi fan sono francamente pazzi e non distinguono la persona reale dal ruolo che interpreta diciamo che non biasimo gli attori/le attrici che riducono il contatto al minimo. Che poi ci sta anche fare i complimenti a una premiere o fuori da teatro o che so io, ma non so io non mi sentirei a mio agio a fermare una persona per strada o al ristorante o via dicendo. Sono persone come noi, magari non hanno voglia di parlare, magari sono timide, insomma trovo ci sia un contesto adatto per tutto. Detto ciò magari sputare addosso alle persone no ecco, al massimo le ignori.

  21. Ma dai secondo me alcuni sono inventati… Meryl Streep mi sembra una gran donna io l’adoro anche Cameron Diaz non mi s3mbra come la descrivono. Rihanna si sa che ha un bel caratterino così come bieber che si è montato la testa con il successo neanche fosse Dio

  22. È verooo mi ricordo quell’episodio 😉 non vedo l’ora che arrivi il 15 luglio per andare a roma!!!!

  23. Gente non avete capito che le celebrita le create voi!Vediamo se si comporterano cosi se non li caca nessuno!Quando vi create dei complessi mentali fantasticate tutte queste VIP seduti al water!Persone comuni!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here