La Naked Heat è una delle palette di Urban Decay che ha recentemente stregato tantissimi cuori (il mio in primis eheh!) e, a grande richiesta, voglio proprio dedicare a lei il post di oggi! Questa palette presenta degli ombretti a dir poco stupendi, caldi e pigmentati ma che, a differenza di quelli contenuti in altri prodotti del brand come le Naked 1 e 2, possono “spaventare” un po’. Una delle cose che più frena a cimentarsi nell’acquisto o nell’utilizzo della Naked Heat è, infatti, il timore di non riuscire a trovare il modo di usarne al meglio i colori. Ma niente paura, bellezze!

Non solo vi parlerò di come usare la Naked Heat, ma vi darò qualche dritta sfiziosa su alcuni make-up da realizzare per ottenere look di ogni tipo, da quelli da giorno, fino ad arrivare ai trucchi da sfoggiare al lavoro o di sera! Inoltre, analizzerò con voi i colori della palette, suggerendovi il loro utilizzo più adatto e i relativi punti di forza, in modo da darvi una mano a sbizzarrirvi, il più liberamente possibile, con questa palette dai colori super hot! Insomma ragazze, siete curiose di scoprire di che cosa si tratta? Allora 3, 2, 1…si comincia!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-22Ovviamente non potevo non aprire il post con un make-up realizzato con questa palette! 😄

COME USARE LA NAKED HEAT PER UN TRUCCO “BASE”

Comincio sottolineando come, secondo me, la Naked Heat sia una palette molto completa, poiché non solo presenta al suo interno diversi colori opachi sia in nuance chiare che più scure, ma ne ha altrettanti di brillanti, perfetti da applicare sul centro della palpebra mobile ed ideali per renderla accesa e coloratissima!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-14Urban Decay, Naked Heat Palette. Prezzo: 51€ su Sephora.it

 


Chaser, Sauced e Low Blow sono ottimi colori “di transizione”

Analizzando questa palette, ritengo che i colori “di transizione” perfetti siano Chaser, Sauced e Low Blow. Con questa definizione voglio indicare quelli da mettere, in base al tipo di look che si vuole ottenere o alla propria carnagione, nella piega dell’occhio, proprio per far sfumare gradualmente al meglio i colori scelti per l’angolo esterno e la parte centrale della palpebra!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-11Swatch, ne abbiamo?

I COLORI TOP PER ILLUMINARE E CREARE TRIDIMENSIONALITÀ

Per illuminare l’arcata sopraccigliare, uno degli ombretti che preferisco di questa palette è Ounce, perché è perlato ma non esageratamente, e dà il meglio di sé sia, per l’appunto, su questa zona del viso, che applicato sull’angolo interno dell’occhio, dando al make-up molta luce.

cliomakeup-come-usare-naked-heat-17Credits: whentaniatalks.com

La parte centrale della palpebra mobile, invece, con la Naked Heat può essere resa la protagonista dello sguardo con tantissime nuance. Quelle che prediligo sono Lumbre, Dirty Talk e Scorched, perché sono le colorazioni più accese e che quindi, a mio avviso, danno vera e propria vita al make-up eheh!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-16Credits: whentaniatalks.com

Per valorizzare l’angolo esterno dell’occhio e dargli dimensione, i miei colori del cuore sono En Fuego e Ashes, intensissimi e pigmentati. Anche Ember può essere usato molto bene a questo proposito ma, essendo metallizzato, il suo utilizzo dipende dal carattere che volete conferire al vostro look!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-15Credits: whentaniatalks.com

UNA PALETTE PERFETTA ANCHE PER I TRUCCHI MONOCROMATICI

La Naked Heat è una palette con cui si possono realizzare anche splendidi trucchi monocromatici, capaci di adattarsi ad ogni tipologia di carnagione.

cliomakeup-come-usare-naked-heat-13Credits: temporary-secretary.com

Ad esempio, trovo che nuance come Cayenne e He Devil siano splendide quando usate da sole, e che siano il top per far risaltare gli occhi che sono verdi, o che contengono sfumature di questo colore o dorate.

cliomakeup-come-usare-naked-heat-12Avendo gli occhi verdi, sono di parte eheh! Si vedono? 👁️👁️

Sono, infatti, due ombretti opachi marroni caldi di intensità media, e risultano molto eleganti poiché non sono eccessivamente accesi, scongiurando il temutissimo effetto congiuntivite eheh!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-10

Ounce è stupendo in combinazione con Cayenne e He Devil

Questi ombretti sono ottimi anche per realizzare un cut crease, magari valorizzato da Ounce usato sulla parte centrale della palpebra mobile. Si otterrà, così, un trucco chiaro su tutto l’occhio, enfatizzato solo lungo la piega da un colore caldo e non pesante. In questa maniera si scalderà quindi l’insieme, che però risulterà super portabile, fine e facile da realizzare, anche per le più ciompette!

cliomakeup-come-usare-naked-heat-20Eccomi con Ounce, Cayenne e He Devil!

Bellezze, non ho ancora terminato! Nella pagina successiva, infatti, condividerò con voi qualche ispirazione su come usare la Naked Heat per creare diversi look a seconda delle più diffuse esigenze! Scoprite tutto continuando a leggere a pagina 2!

13 COMMENTI

  1. che bel post. non sapevo proprio come usarla. continua a fare questi post di questo genere, sono utili e ci permettono di usare al meglio le palette che abbiamo comprato. buona domenica a tutti

  2. Se vuoi qualcosa di simile come range di colori, ma con anche ombretti freddi,c’è la dreamy di Nabla. La qualità è ottima e costa molto meno. In più ci sono anche degli ombretti sul viola che nella naked mancano. Io mi sto trovando bene.
    Per quanto riguarda toofaced non mi fregano più: anche io ho preso la semi-sweet sulla scia delle recensioni e mi son ritrovata con una palette praticamente inutile e con pochi colori pigmentati. idem x la choccolate che ho regalato a mia mamma e che si lamenta sempre di quanto poco durano e scrivano gli ombretti!
    La UD non mi ha mai deluso, però ho trovato una valida alternativa con Nabla.
    Non so perché il team e clio stessa non li recensiscano spesso. Forse concorrenza? Però son buoni e costano ancora relativamente poco.

  3. Grazie per il post Clio!!lo desideravo tanto:)mi sa che me la autoregalo per il compleanno così farà compagnia alle sue sorelline Naked 123 e Smokey

  4. Guarda, io ho gli occhi marrone scuro e non ho per nulla l’effetto congiuntivite. Però ti consiglio di usare sempre una matita o un eyeliner.

  5. Il post è bellissimo, grazie Clio! 🙂
    Proprio questa mattina l’ho swatchata e in effetti c’è una scelta di tonalità molto più versatile di quanto si possa credere!

  6. Si concordo su toofaced!soprattutto sta alla larga dalle edizioni natalizie..
    Mascara e terra sono invece ancora i miei preferiti!!

  7. Bell’idea !!! Sarebbe utilissimo inaugurare una nuova serie di post di questo tipo ognuno su una palette diversa !!!

  8. Anch’io avevo fatto lo stesso ragionamento di cla… e adesso ti odio anch’io, ahahhah! In verità stavo cercando di farmi discorsetti sui motivi per cui la NH sarebbe una spesa inutile … ma la vocina della ragione è sempre più fievole …

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here