La coda di cavallo è forse l’acconciatura più conosciuta al mondo. È il nostro salvavita quando abbiamo i capelli non del tutto puliti, o semplicemente vogliamo avere un’acconciatura pratica che ci permetta di muoverci in libertà. Tutte noi, quando abbiamo caldo, o dobbiamo fare qualche lavoretto manuale ci leghiamo i capelli, quasi fosse un gesto istintivo.

Ma, questa pettinatura può essere anche molto fashion, se impariamo a realizzarla al meglio. Può anche essere un ottima soluzione quando dobbiamo scegliere un’acconciatura last minute, ed è tra le preferite degli hairstylist che la scelgono spesso per acconciare i capelli delle modelle durante le sfilate, creandone delle versioni uniche.

Possiamo declinarla in tanti modi diversi: alta, bassa, laterale, spettinata o liscissima. Oggi vedremo insieme qualche trucchetto per realizzarla al meglio e gli accessori più fashion per decorarla. Iniziamo!

cliomakeup-coda-di-cavallo-1

I TRE “TRUCCHETTI” PER RENDERE LA CODA PIÙ CORPOSA

Come dicevamo la coda di cavallo è una delle acconciature più facili e veloci da realizzare ed è adatta a tutti i tipi di capelli. Può essere adatta sia ad una serata elegante, sia alla vita di tutti i giorni.

cliomakeup-coda-di-cavallo-4-legarsi-i-capelli

Regala subito un aspetto ordinato e si può adattare alle diverse tipologie di viso: laterale per chi ha il viso ovale, bassa per chi ce l’ha lungo, meglio alta per chi ha un ovale tondo e paffuto.

TECNICA #1 PER AVERE UNA CODA VOLUMINOSA

Uno dei dettagli più belli della coda di cavallo è il “pony droopy”, ovvero avere una bell’effetto volume nella parte alta subito dopo l’elastico.

“pony droopy” significa avere una coda di cavallo alta e voluminosa

Per realizzarlo è possibile mettere in atto alcuni trucchetti veloci e furbi: un classico è utilizzare due forcine per capelli posizionandole a “X” proprio alla radice della coda di cavallo.

In questo modo i capelli verranno letteralmente spinti verso l’alto.

cliomakeup-coda-di-cavallo-2-forcine

Come potete vedere la coda di cavallo risulterà subito più alta e voluminosa

TECNICA #2 PER AVERE UNA CODA CORPOSA

Per avere una coda folta e che sembri corposa per tutta la sua lunghezza potete utilizzare questo secondo trucchetto.

cliomakeup-coda-di-cavallo-3-doppia-coda

Dividete l’intera capigliatura in due grandi ciocche e create due code, una sopra l’altra, e per realizzarle utilizzate due elastici per capelli. Legatele molto vicino, così non si vedrà troppo il distacco. Dopo aver realizzato queste due code una sopra all’altra unitele insieme con una ciocca di capelli.

cliomakeup-coda-di-cavallo-18-coda-cotonata

Se realizzato bene, questo trucchetto è quasi invisibile 😉

L’effetto che otterrete sarà quello di avere una coda super voluminosa. L’unica cosa a cui bisogna far attenzione è mimetizzare bene la coda sottostante con quella superiore, per evitare che si possa notare il “trucchetto”.

TECNICA #3 PER AVERE UNA CODA CORPOSA

Quando il tempo per acconciare i nostri capelli è davvero poco allora la soluzione last minute che potete mettere in atto è molto semplice: dovete cotonare i capelli. Attenzione, questa tecnica se fatta male può rovinare la chioma, quindi procedete con calma e per gradi.

cliomakeup-coda-di-cavallo-12-coda-cotonata

Potete scegliere se cotonare i capelli prima di fare la coda o dopo averla fatta

Dopo aver realizzato la vostra coda di cavallo, prendete un pettine a denti larghi e procedete a cotonare la coda in modo leggero. Se volete più volume, utilizzate un pettine a denti stretti. La vostra coda di cavallo apparirà subito più piena e avrete ottenuto il tipico effetto “pony droopy”.

cliomakeup-coda-di-cavallo-9-coda-cotonata

Anche in questo caso potete vedere il bellissimo risultato che otterrette cotonando la vostra coda di cavallo

Ragazze, non è finita qui! Nella prossima pagina vi mostreremo chi è la celebrity ossessionata da questa acconciatura e quali sono gli accessori più fashion da abbinare all vostra coda di cavallo! Continuate a leggere!