Ipunti neri sono come la cellulite: DEMOCRATICI. Eh sì, bellezze, sono veramente poche quelle che NON li hanno (Clio, stiamo parlando di te 😉 ) e tutte noi, chi più e chi meno, ci ritroviamo a doverli combattere regolarmente.

Infatti, sebbene un’adeguata skincare ci permetta di tenere sotto controllo la situazione, è pur vero che non esiste un modo di eliminarli definitivamente. È quindi necessario essere costanti e avere TANTA pazienza, perché se si è soggette a questo inestetismo, è facile che dopo soli pochi giorni da una pulizia del viso accurata, i maledetti inizino a ricomparire!

Tuttavia, nella lotta ai punti neri non è importante solo sapere cosa fare, ma anche cosa NON fare. Sì perché alcuni gesti commessi in totale buona fede possono portarci a peggiorare la situazione. Abbiamo raccolto i 10 più comuni: per scoprire quali sono e se anche voi li state commettendo, e quindi quale voto da 0 a 10 prendereste nella cura dei punti neri, seguiteci nel post!

cliomakeup-errori-punti-neri-1-naso(Immagini via Pinterest)

#1 COPRIRLI ANZICHÈ TRATTARLI

cliomakeup-errori-punti-neri-2-trucco

NON C’È MAKEUP CHE TENGA SE DI BASE LA SKINCARE NON È ADEGUATA

Partiamo da un errore che, se seguite da tempo questo blog, forse non state commettendo 😀. Non ci stancheremo mai di dire che non c’è fondotinta, per quanto costoso e/o performante, che possa dare un’effetto più bello di una pelle naturalmente “a posto”.

I punti neri, peraltro, sono un inestetismo abbastanza semplice da trattare, se vi armate di costanza, pazienza e dei prodotti giusti (come vedremo più avanti). Inoltre, alcune persone trovano utile rimuovere il trucco del viso ogni volta che tornano a casa, pulendo bene la pelle con acqua micellare o altro.

cliomakeup-errori-punti-neri-15-acqua-micellare

#2 USARE PRODOTTI PER I BRUFOLI

I brufoli e i punti neri non sono la stessa cosa. Ci sono prodotti, come le maschere all’argilla, che possono essere utili in entrambi i casi perché fondamentalmente “asciugano” il sebo in eccesso, ma di base lozioni e creme localizzate contro i brufoli NON vanno bene per i punti neri.

cliomakeup-errori-punti-neri-4-clearasil

#3 USARE PRODOTTI TROPPO AGGRESSIVI

cliomakeup-errori-punti-neri-3-detergente

NO AI PRODOTTI TROPPO STRONG E ASTRINGENTI

Ricollegandoci al punto 2, spesso il risultato di usare prodotti per i brufoli per i punti neri ha l’effetto di impoverire troppo la pelle.

Lo abbiamo detto varie volte, ma in questa sede non possiamo non ribadirlo: state alla larga da prodotti eccessivamente astringenti o comunque aggressivi. Preferite detergenti delicati e, se usate una crema leggera per pelle mista, soprattutto in inverno affiancatela ad un siero più idratante e una crema notte più ricca.

cliomakeup-errori-punti-neri-5-rossori

Fastidiosi rossori sono uno dei primi segnali che state usando prodotti troppo aggressivi

#4 NON SCRUBBARE O SCRUBBARE TROPPO

Invece per combattere i punti neri è molto importante fare regolarmente degli scrub viso, che puliscono la pelle a fondo e che agevolano la rimozione manuale dei comedoni. In alternativa, ci sono anche delle ottime maschere scrub che sono una vera e propria coccola.

cliomakeup-errori-punti-neri-6-maschera-scrub

Lavera Prodotto 3 in 1 (detergente, scrub e maschera). Prezzo: 11,58€ su Amazon.it

Ma attenzione: anche in questo caso non bisogna esagerare, sia usando scrub troppo aggressivi, sia usandoli troppo spesso. Parlando in generale, i delicati scrub in polvere agli enzimi sono gli unici che si possono fare tutti i giorni.

cliomakeup-errori-punti-neri-7-scrub-polvere

Galénic Pureté Sublime Polvere Esfoliante 30 g. Prezzo: 29,90€

Gli scrub tradizionali, invece, si possono fare 2-3 volte alla settimana a seconda del prodotto o del tipo di pelle.

#5 USARE CREME COMEDOGENE

Fate anche attenzione all’effetto che vi fa una crema viso. Se notate che dopo aver iniziato ad usare un nuovo prodotto avete misteriosamente PIÙ punti neri, la prima cosa da fare è smettere per verificare se è proprio quella la causa!

cliomakeup-errori-punti-neri-8-crema

La Roche Posay Hydreant Legere Crema idratante per pelle sensibile. Prezzo: 12,30€ su Amazon.it

Ragazze, siamo arrivate a metà! Finora quanti punti (neri) avete totalizzato 😉? Per scoprire che voto avete preso da 0 a 10, girate pagina!