Giocare con lo styling e il colore dei propri capelli è bello e divertente tanto quanto lo è farlo con il make-up! Tuttavia, a conti fatti, a causa della tipologia di prodotti usati, non lo si può fare altrettanto spesso! Specialmente per quanto riguarda le tinte, infatti, ci sono in ballo sostanze chimiche che possono andare a rovinare anche notevolmente la chioma, in particolar modo se fatte troppo spesso o in modo sbagliato, non importa se dal parrucchiere o con il classico fai da te.

Nel post di oggi, dunque, vi vogliamo parlare di come capire ogni quanto fare la tinta per non rovinare i capelli, sia che abbiate una chioma con un livello di manutenzione alto, medio o basso! E non è tutto, perché vi daremo anche qualche dritta su come comportarvi quando avete intenzione di cambiare completamente la propria colorazione. Come non fare danni adottando le giuste tempistiche? Per scoprirlo, non vi resta che continuare a leggere, ragazze!

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta-14

CAPIRE QUANDO BISOGNA RIFARE LA TINTA TUTELA LA SALUTE DEI CAPELLI

Soprattutto se il colore di capelli che avete scelto per la vostra chioma è diverso da quello che avete naturalmente, capire bene quando è il momento di fare la tinta è fondamentale, sia per il mantenimento ottimale del vostro look che, soprattutto, della salute dei vostri capelli!

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta

Se si hanno i capelli robusti, ci si può permettere un po’ di audacia in più

Un ruolo fondamentale, per determinare la frequenza delle tinture per capelli, lo ha anche senza ombra di dubbio la resistenza della propria chioma. Ci sono persone che, per genetica, hanno i capelli più spessi e robusti di altre e, di conseguenza, si possono permettere un po’ di audacia in più in fatto di tinte rispetto a quelle che li hanno sottili e molto fini.

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta-13

Si parla comunque di massimo un paio di settimane di anticipo sulla tabella di marcia che, però, nel caso di una chioma indebolita e con l’andare avanti del tempo, possono fare una grande differenza.

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta-12

CHE SUCCEDE SE CI SI TINGE TROPPO SPESSO?

Ci sono effettivamente dei casi in cui, anche solo dopo poche settimane dalla tinta, il colore può sembrare più sbiadito od opaco del solito, ma cedere alla tentazione di tingere la chioma dopo neanche un mese, può far correre il rischio di esporla a sostanze chimiche che proprio non dovrebbero essere utilizzate frequentemente!

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta-3

La tinta danneggia sempre un po’ il fusto dei capelli

Tra le principali conseguenze delle tinte fatte troppo spesso ci sono, infatti, le doppie punte, ma anche la rottura dei capelli, poiché ogni volta che si tinge la chioma, in un certo senso si aggredisce il suo strato esterno, danneggiandone sempre un po’ il fusto (e, le entità dei danni, spesso dipendono molto dai volumi di ossigeno usati).

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta-7

Questo può portare ad un circolo vizioso: più si tingono, più i capelli rischiano di sembrare spenti e opachi, e più ciò può portare alla desiderio di tingerli per riparare ai danni!

cliomakeup-come-capire-ogni-quanto-rifare-la-tinta-6

Ragazze, il bello deve ancora arrivare! Nella pagina successiva vi parleremo delle tempistiche più indicate per rifare la tinta, e di come comportarsi con ricrescite e lunghezze! Andate a pagina 2 per scoprire di che cosa si tratta!