Ciao a tutte!

Se siete in vacanza e vi siete perse le ultime news in fatto di bellezza, siete nel posto giusto per recuperare! Oggi vi parleremo infatti delle notizie più hot della settimana che riguardano il mondo beauty e vi faremo vedere anche un trend che a quanto pare sta spopolando… Curiose di scopire di cosa si tratta? Allora leggete oltre!

spojd

– LA BUBBLE NAIL ART

Schermata 2015-08-04 alle 16.36.52

Non sappiamo se si tratti propriamente di un trend estivo, ma di sicuro è uno di quelli che (forse) fa storcere un po’ il naso, raccogliendo più di qualche dissenso. La bold nail art, forse già nota ad alcune di voi, ultimamente è sempre più presente anche sui social e tra le amanti delle nail art pare stia prendendo sempre più pied..  ehm, diciamo pure mano! 😀


Si tratta di un tipo di nail art che prevede la ricostruzione dell’unghia con una forma piuttosto sporgente e tondeggiante, come dice il nome a forma di bolla:

Schermata 2015-08-04 alle 16.37.13           Credits: @nailsbyan

L’effetto, che si sviluppa più in altezza che in lunghezza, può piacere o meno, ma di sicuro c’è da dire che rende le dita più cicciottelle impedendo di usare le dita o le mani per qualche movimento più preciso.

Hump-NailsCredits: @yamilethrey

Lo spessore non è indifferente e in effetti ci siamo poste alcune domande, del tipo: come si fa a far entrare degli anelli con delle unghie così? Insomma, se siete in attesa della fatidica proposta, vi sconsigliamo di farla! 😀

– MILEY CYRUS PER VIVA GLAM

Miley-Cyrus--2015-amfAR-Inspiration-Gala--33-662x993

Per la campagna di Mac Viva Glam, è tornata ancora una volta lei, Miley Cyrus, già testimonial nel 2014!

1414610152_miley-cyrus-mac-viva-glam-zoomQuesta è la campagna dello scorso anno…

image2(2)e questa quella nuova 2015! quale vi piace di più?

La collezione che Mac ogni anno dedica alla lotta contro l’AIDS ha finalmente il suo volto e come possiamo vedere tutte non si tratta, come si era detto in un primo momento, della tanto discussa Caitlyn Jenner!

Nelle foto per il lancio della nuova collezione, Miley indossa una parrucca lunghissima e biondissima (con mini frangia e cotonatura sulla parte più alta), hot pants a pois e un crop top floreale. L’attenzione è però tutta concentrata sulle labbra: i nuovi prodotti, che saranno disponibili dal prossimo settembre, saranno infatti due prodotti dai colori sgargianti!

Il Lipstick Bright Orange (19 euro) e il liploss abbinato, lo Sparkling Pearl Lipglass dal finish iper lucido (euro 18, 20):

image1(1)Colore rosso intenso, abbastanza aranciato e saturo, firmati ovviamente da Miley!

– Burberry Cosmetics in arrivo da Sephora!

tumblr_lug556MbRR1r2zbfro1_500
Lo storico marchio inglese che, con il suo stile chic e da qualche anno anche con la sua linea beauty, incanta tutte le amanti della moda e del makeup, dal prossimo settembre sarà disponibile negli store Sephora! 
La linea di prodotti di questo brand è abbastanza ampia e comprende molti prodotti, dai fondotinta, ombretti, mascara e rossetti. Sappiamo che Clio ha provato qualche ombretto, i gloss (entrambi nella media in termini di qualità) e i loro blush (che invece le sono piacuti molto!), mentre del fondotinta sappiamo che è molto apprezzato in giro.
A breve potrete vederli tutti dal vivo anche voi e magari togliervi qualche sfizio e dirci la vostra!

Allora, che ne pensate di questa novità e del trend unghie bubble? Vi è mai capitato di vederle dal vivo? Le fareste mai? Vi attirano il rossetto e il gloss di Miley cyrus per Mac? E cosa ci dite di Burberry? Siete ansionse di poter vedere finalmente tutti quei prodotti da Sephora? Fateci sapere! Un saluto a tutte dal TeamClio e buon weekend!

80 COMMENTI

  1. Ciao Team! Ciao ragazze.. Che dire delle unghie….. Una volta era l’effetto che assolutamente si cercava di evitare! Questo dice tutto anche sul mio pensiero! Mi danno senso di unghie mal ricostruite .. Personale opinione 😉

  2. Quelle unghie fanno davvero paura! Io faccio il gel da anni ma non riuscirei mai e poi mai ad andare in giro con delle mani così. Interessante la notizia di Burberry da Sephora anche se purtroppo, visti i prezzi del brand, dubito che potrò acquistare qualcosa.

  3. Ragazze i rossetti della Burberry sono la fine del mondo!!
    Ne ho uno che rientra nei ‘lip cover’, si chiama Dusty Rose. Colore stupendo, dura tantissimo e profuma di rosa, inoltre il packaging è elegantissimo (pure i nomi sono molto belli, tutti legati in qualche modo all’Inghilterra). Ovviamente sono cari (io l’ho preso alla Rinascente, intorno ai 30€) ma da quando l’ho preso ne sono innamorata, ho il sospetto che a settembre il mio portafogli piangerà più del solito 😀

  4. Non ho parole! non ho mai fatto la ricostruzione proprio perchè le unghie vengono UN PO’ bombate e mi fanno senso…….penso di non dover aggiungere cosa penso di questa nuova moda!

  5. 1) quelle unghie mi terrorizzano O.O 2) la cyrus m’ha stufato più di kim 3) sto sbavando davanti a burberry, fermatemi! XD

  6. unghie così che orrore e Miley nn mi piace come persona sempre alla ricerca di stravaganze pur di far parlare di se anche se nello spot dei collant è molto carina e divertente..

    tra le novità Clio ti sei persa il nuovo mascara Clinique nel colore aubergine …

    e il nuovo fondotinta Mufe hd in stick che se troverò a Nizza lo prendo subito ,ha una gamma di colori super e credo sia davvero ottimo

  7. due parole su Sephora Italia ,ho fatto visita recentemente allo store in zona Milano Gae Aaulenti..ho notato i prezzi più alti la poca cortesia dei commessi e di molte case cosmetiche cercavo una scatola di ombretti Guerlain,il poco assortimento. Se un prodotto termina,ci impiegano settimane e riassortirlo
    preferisco di gran lunga Limoni in Cso Buenos AIres commesse gentilissime molto brave a consigliare make up e trattamenti in più mi danno sempre tantissimi campioni pochette firmate e su tanti prodotti hanno ottimi sconti . questo per dire poi alla fine che Burberry la si trova alla Rinascente dove sicuramente le commesse sono più competenti e gentili.

    per i brand esclusivi Nars too faced Urban Decay ecc nn sono una loro fan e se proprio voglio un prodotto me lo compro all’estero o on line

  8. quelle unghie oltre ad essere orribilanti sembrano anche malate..ma come gli vengono in mente certe cose?!?!?!?!

  9. Momento momento..ma una volta l’unghia bombata non era sinonimo di ventordici strati di smalto messi per coprire magari quello precedente che era venuto male?oppure quando si stacca solo un pezzetino di smalto e come si dice da noi si fa il “tacun” ovvero la toppa e quindi rimane bombato!!Bocciatissime!!!per il resto bel colore il rossetto Mac ma è una mia impressione o assomiglia a quello dell’anno scorso?Burberry..mmmh prezzi proibitivi per i miei standard..!!

  10. io sono di Cremona, Sephora qui c’è ma è sempre deserto, le commesse appiccicose come poche, ti puntano già all’ingresso e ti spingono con abilità a comprare quello che vogliono venderti, Non si può girare liberamente e testare perchè non bessendoci nessuno in negozio, si avventano come piovre sulla cliente magicamente apparsa. Tempo fa per fare acquisti andavo a Parma, negozio sempre pieno di gente, commesse che lasciano in pace e se le chiami, solo allora si avvicinano e sono gentilissime. Ora non posso più spostarmi comodamente…..quindi rinuncio! e pensare che avrei Sephora a 500 mt da casa!

  11. Sono assolutamente d’accordo con te.
    Inoltre, qualche settimana fa, in Sephora di corso Vittorio Emanuele mi è capitato di chiedere di una delle tinte labbra della collezione estiva di Pupa (quelle con tinta+gloss) perchè non la trovavo nello stand e la commessa mi ha risposto che non sapeva nulla di questa collezione estiva e ha pure messo in dubbio che fosse uscita.
    Lo stesso giorno ho trovato poi la tinta in un Tigotà.

  12. Oddio O_O io avevo visto qualcosa su internet ma pensavo fosse uno scherzo O_O
    quelle unghie mi mettono i brividi! A me il gel non dispiace, ma non deve essere assolutamente bombato!! Abbiamo abbandonato il pensiero delle mani affusolate? O_O

  13. Io evito tutto ciò che mi sembra troppo artificiale..non ho mail provato la ricostruzione unghie proprio perché spessissimo ne ho viste di terribili e questa Bubble non mi sembra altro che un’esasperazione delle peggiori ricostruzioni unghie mai viste, grosse, volgari e pure scomode. Diciamo che le immagino su donne con la matita sulle labbra tre toni più scura del rossetto, vestiti di due taglue più piccole e coi sandali col ditone che scivola fuori dalla suola perché in negozio avevano l’ultima 36, ma loro portano il 38.

  14. quando fanno così mi fanno venire un nervoso…xk loro dovrebbero essere competenti e aggiornati nel loro ambito lavorativo, soprattutto se vogliono vendere no? dopotutto è il loro lavoro!
    una volta sono andata dall’erbolario a chiedere un tipo di prodotto che avevo visto sul loro sito internet e quando gliel’ho chiesto mi ha risposto: “sicura? non c’è!” , allora le ho risposto di si xk lo avevo visto sul loro sito e lei: sicura? come si chiama il sito?. -.- le ho risposto e girando un po’ lo sguardo nel negozio le ho mostrato il prodotto che cercavo ma non c’era quello in particolare che volevo io. io in quel negozio non ci andrò più!!!

  15. OMG quelle unghie non si possono guardare!! Brutte, terrificanti.
    Per il Viva Glam sono contenta, Miley Cyrus mi è simpatica. Per quanto riguarda il make up Burberry..non vedo l’ora di andarmi a swatchare tutto sulle mani, attendo con bramosia..

  16. Quelle unghie non mi piacciono proprio per niente!!!
    Per quanto riguarda la collezione Viva Glam è interessante e ancora di più lo è l’arrivo di Burberry da Sephora: non ho mao provato nulla di questa marca (e non so se lo farò perché ha prezzi non molto contenuti) ma sarebbe una buona occasione per ampliare il panorama e perché no, Clio potrebbe farci delle review senza timore di pensare che noi non possiamo reperire i prodotti! Alla prossima settimana TeamClio! 😉

  17. Anche io ho avuto brutte esperienze con le commesse di sephora dalle mie parti! Non ti lasciano in pace a guardare i prodotti, cercano di venderti quello che vogliono loro… Una volta sono andata a comprare un correttore perché avevo un piccolo sfogo acneico e la commessa mi trattava come un’appestata, un’altra volta per convincermi a prenotare al brow bar di benefit mi hanno detto che ho brutte sopracciclia (!!!). Insomma, é una pena fare acquisti con un clima del genere.
    Negli anni sono un po’ migliorate, ma quando posso evito lo store del centro e vado a comprare in un negozio sephora di provincia in cui le commesse sono splendide.

  18. Spero che Burberry arrivi in tutti gli store sephora non come nars, urband decay e too faced che sono presenti solo in alcuni negozi

  19. madonna ma che schifo di unghie…più brutte di quelle con la french di 4 cm D:
    la cyrus non mi piace, ma almeno la viva glam va per una buona causa, e questi sono dei bei colori (io dal sito avevo preso quello della minaj ma poi mi sono ritrovata con un orrendo color bigbabbol D: )
    burberry è comunque troppo costoso pour moi quindi che arrivi o meno non mi cambierà la vita 😀

  20. Ma quanto sono brutte quelle unghie?!La prima volta che le ho viste pensavo fosse un errore di un’estetista non di una cosa voluta!

  21. Almeno alla Sephora di Roma a Piazza di Spagna e anche in una di Milano, ma non so quale, c’è Hourglass.
    Ho chiesto più volte, anche scritto, se porteranno in Italia Tarte e Josie Maran, ma non è previsto per il momento. So sad…

  22. Sono felice di vivere in Europa. Mi pare che tutto il meglio del cattivo gusto venga dagli USA. Sempre con questa mania di strafare, iperbolici, esagerati.
    E al tempo stesso adoro gli USA per il loro senso pratico in molte cose: ma come fanno ad essere così?!

  23. 1) le unghie così bombate non mi piacciono per nulla
    2) Meglio la campagna del 2014 per Miley Cyrus

  24. Quelle unghie sembrano una ricostruzione con il gel fatta malissimo…alla faccia della bombatura!!! Le unghie riscostruite sono belle se non sembrano finte….almeno a mio gusto.
    ilmondodiary1.blogspot.it

  25. che schifo quelle unghie fanno senso!sembrano quelle che ti fanno le praticanti di ricostruzioni unghie quando non sono ancora capaci e le fanno altissime!

  26. bruttissime le unghie così anzi direi orrende!Sono curiosa di vedere innuovi prodotti di sephora sperando che Clio li testi x noi!una domanda:ma le trousse scadono se uno non l’ ha mai usata e aperta?grazie in anticipo

  27. Ciao TeamClio, la bubble nail art è orribile! 🙁
    La collezione mac non mi attira.
    Burberry è un po’ costosa come marca… Vogliamo nyx in Italia 😀

  28. Io ho solo il sito per ordinare e in genere tutti i siti on line hanno un assortimento più elevato di marche, ma nn mi sembra di aver visto Hourgalass… Ah… Ma voglio condividere la bellezza del sito Sephora… Mi fa scegliere dei campioncini brutti e striminzito e non me li neppure invia. Nessun campioncini, in compenso un codice sconto 20% che scade tra pochissimo (durava 6 mesi se ordinavo a gennaio

  29. Le unghie bombate sono una delle cose più orribili che abbia visto in vita mia (cit. dal film “Blob”). Miley salutatemela ma……Burberry da Sephora, questa si che è una notizia…..pare che il FT sia wow, prevedo danni al borsellino…….!

  30. Alcune linee sono disponibili solo nei negozi, come appunto Hourglass e Chanel, almeno per quanto riguarda Sephora.it. Quello francese ad esempio Chanel la vende.
    Non mi parlare dei campioncini… In negozio non li danno mai. E si dovrebbero vergognare specie se per 80 euro spesi ricevi 4, dico 4, bustine di crema. Ma Dio Santo! Ma vedete che una spende? E quale modo migliore, se non dare campioncini, consente di conoscere nuovi prodotti!??
    Nel loro sondaggio che inviano per email sull’esperienza d’acquisto, l’ho scritto.

  31. Hai ragione. Io che a Cremona vengo di frequente per fare un giro, concordo con te. Una mi ha seguito per tutto il negozio. Che palle!!!!!

  32. A me i campioncini li hanno sempre dati, sarà che spendo minimo 30€ alla volta? Mah…
    Ad esempio il mese scorso ho preso la Natural eyes di Too faced e mi hanno dato un campioncino dell’ultimo profumo Chanel. Sarà il mio sephora particolarmente generoso? 😀

  33. Io ho provato ad uscire da Sephora con 3 palette di Ud appena comprate e zero campioncini. Non mi danno mai nulla anche se ci lascio i capitali -.-

  34. È da quando è uscito l’Hangover di Too Faced che “discuto” con le commesse di Sephora. È passato più di un anno e ancora sono convinte che il prodotto me lo sia sognato.
    Incompetenti
    Inopportune
    Scortesi
    Zero campioncini anche quando ci lasci i capitali

    Limoni tutta la vita o estero.

  35. Si, mi sa di si. Qui a Roma so tirchi, perché la mia media è di 50 euro a botta. E comunque secondo me, pure solo un campioncino di profumo per 36 euro della Too Faced è poco.
    Se faccio un confronto con le erboristerie, Sephora perde miseramente sul fronte free sample.

  36. L’uscita sulle sopracciglia l’hanno fatta anche a me!
    “Ma dove vai con quelle sopracciglia!!?”

    Piuttosto che venire da voi ci passo il tosaerba. Maleducatissima, si invogliano così le clienti?

  37. Dovreste informarvi meglio, il primo Viva Glam firmato da Miley Cyrus è uscito a Gennaio 2015, mentre nel 2014 la testimonial è stata Rihanna.
    Ogni campagna Viva Glam ha la durata di un anno, ed ogni anno (perlomeno negli ultimi è stato così) vengono proposti due rossetti e due lipglass: la prima combo esce a Gennaio, la seconda a Settembre, ma non va a sostituire la prima, che rimane in produzione, e di conseguenza acquistabile assieme ai nuovi usciti, fino allo scadere dell’anno. Di conseguenza, i rumor su Caitlyn Jenner hanno ancora fondamento, in quanto se ne parla in riferimento alla campagna del prossimo anno.

    Caro team e cara Clio, basta veramente poco per informarsi in modo un attimo più dettagliato, anche solo googlando “Viva Glam (anno di interesse)”.
    E’ un blog con molto seguito ed è deprimente vedere come da un po’ di tempo a questa parte vi limitiate a pubblicare articoli scritti tanto per, con contenuti di scarso interesse e redatti in modo decisamente blando. Capisco che potrei risultare molto puntigliosa e la mia osservazione non è di importanza vitale per nessuno, ma è il vostro lavoro e a parer mio dovreste affrontarlo in modo più professionale. Seguivo volentieri il blog agli inizi ma negli ultimi mesi sia la pagina, che il canale, che il blog non stimolano più il mio interesse, proprio perchè state visibilmente puntanto più alla quantità che alla qualità. Prima c’erano tante serie interessanti, post ricchi di informazioni utili…adesso vedo solo degli articoli decisamente scarsi, contenenti informazioni che per le vere beauty addicted non sono più chissà che novità.
    Alice

  38. Le unghie così non si possono guardare.
    Ma chi li porta fa qualcosa? Mi spiego: cucina, lava i piatti, riordina casa, sta dietro ai bambini, guida, lavora…insomma fa una vita normale o è lì con le mani in aria?

  39. Burberry da Sephora?! Muoio!!!XD L’unica salvezza per me era il fatto che dovessi andare alla Rinascente di Milano per dare un’occhiata… Ma ora… Mi sa che un acquisto scapperà XD

  40. no, infatti! però almeno kiko ogni tanto è pieno di gente, e si riesce ad avere un attimo per girare in pace, mentre le commesse hanno adocchiato altre clienti!

  41. nail art oscena e miley super photoshoppata…che orrore! almeno il colore del rossetto è carino.

  42. sono città che non frequento! ci credi che a Pc in centro non sono mai stata? sono andata qualche volta all’università, ma in centro mai!

  43. Sono entrata poco tempo fa a comprare una tinta labbra. Ho trovato due ragazze talmente carine che quasi quasi uscivamo a farci un aperitivo. Poi mi hanno dato un bel po’ di profumini. È bello trovare persone che si danno da fare per accontentarti e se la ridono pure!

  44. ahahahah si!! abche io mi immaginavo cosi la tipica portatrice (mal)sana di questa nail “art”!! io per san lorenzo mi sono fatta la galaxy, ma sempre e solo su unghie naturali!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here