Quali sono i metodi migliori e scientificamente testati per eliminarla?

1. Stimolazione meccanica della pelle tramite massaggio
2. Terapia con onde d’urto
3. Trattamenti con raggi infrarossi
4. Alimentazione equilibrata a basso contenuto di sodio, grassi saturi e zuccheri semplici
5. Utilizzo di creme contenenti metilaxantine, antiossidanti ed estratti vegetali
6. La giusta attività sportiva
7. Utilizzo di integratori alimentari

cliomkaeup-cellulite-copertina-1

COS’È LA CELLULITE?

La cellulite, spesso identificata come “pelle a buccia d’arancia“, è stata descritta per la prima volta nel 1978 come “una struttura della pelle e del tessuto sottocutaneo tipica del sesso femminile”.

cliomakeup-cellulite-Pelle-a-buccia-darancia-2Credits: @drscanduracuracellulite.it

Deriva da un eccessivo accumulo di grasso che esercita una pressione sul tessuto cutaneo circostante, creando una pelle dall’aspetto irregolare e increspato. Di solito è localizzata su cosce, glutei e addome.


cliomakeup-cellulite-cellulite-3

Possiamo dire che è la peggior nemica delle donne, ma ha un pregio: è “democratica” 🙃
Colpisce l’80-90% delle donne dopo lo sviluppo, che siano alte, basse, magre o robuste.
Nonostante la cellulite coinvolga le cellule adipose, non è una manifestazione dell’obesità, anzi, anche le donne normopeso ne soffrono.

ANCHE CELEBRITY E MODELLE HANNO LA CELLULITE!

Anche se i media continuano imperterriti non solo ad alterare la percezione della bellezza, ma anche ad “ingannare” le persone rispetto alla vera frequenza di questa condizione, molte modelle e celebrity hanno la cellulite, proprio come noi comuni mortali.

cliomakeup-cellulite-karolina-kurkova-4

La stupenda Karolina Kurkova in passerella con la cellulite. Credits: @ledy-chilli.pw

QUALI SONO I FATTORI DI RISCHIO PER LO SVILUPPO DELLA CELLULITE?

I principali fattori di rischio sono il sovrappeso, la predisposizione genetica, gli sbilanci ormonali, l’assunzione di farmaci che aumentano la ritenzione idrica, uno stile di vita sedentario, periodi di immobilizzazione prolungati, indossare vestiti molto aderenti, il fumo, l’assunzione eccessiva di alcolici, abitudini alimentari non salutari, lo stress e l’etnia caucasica.

cliomakeup-cellulite-fattori-di-rischio-5Esistono anche malattie associate alla cellulite, come l’insufficienza venosa, alcune patologie renali, alterazioni metaboliche e gastrointestinali.
Tuttavia, quale sia la vera causa della cellulite è ancora materia di dibattito ma, secondo la maggior parte degli esperti, pare sia causata da una ridotta microcircolazione, edema (accumulo di liquidi), aumento della grandezza delle cellule adipose, stress ossidativo e infiammazione dell’organismo.

COME QUANTIFICARE LA CELLULITE?

Uno dei principali problemi nella valutazione dei prodotti anticellulite è la mancanza di un preciso e riproducibile modo per quantificare la cellulite. Pertanto il metodo maggiormente utilizzato è la misura della circonferenza delle cosce prima e dopo un trattamento, anche se questa tecnica non è molto affidabile.

cliomakeup-cellulite-circonferenza-cosce-7

Credits: @ohmymag.co.uk

Infatti non è detto che una riduzione delle circonferenze e/o del grasso sottocutaneo corrisponda a una diminuzione di questo inestetismo.

QUALI SONO I RIMEDI CHE FUNZIONANO VERAMENTE CONTRO LA CELLULITE?

In questa giungla di proposte per eliminare la cellulite, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza, grazie alla scienza. Infatti questo post è stato realizzato prendendo in esame 67 studi scientifici riguardo l’efficacia dei vari trattamenti per la cellulite e di seguito vengono descritti i metodi non invasivi maggiormente studiati per l’eliminazione di questo inestetismo.

cliomakeup-cellulite-studi-scientifici-6

Credits: specialesalute.wordpress.com

STIMOLAZIONE MECCANICA

Il massaggio ha come obiettivo la stimolazione della microcircolazione e il drenaggio linfatico della pelle, e deve essere fatto con costanza per avere dei risultati.
Il massaggio manuale anticellulite può essere effettuato da personale esperto, ma secondo gli studi, anche se fatto fai-da-te potrebbe portare a dei miglioramenti.

cliomakeup-cellulite-massaggio-anticellulite-8.jpgIl messaggio con le apparecchiature invece consiste nella pressione della pelle e del tessuto sottocutaneo. Generalmente è più costoso, ma i risultati sono ottimi.

IL MASSAGGIO FAIDA TE SEMBRA CONTRIBUIRE ALLA RIDUZIONE DELLA CELLULITE

Una delle migliori tecniche di stimolazione meccanica è l’utilizzo di LPG Endermologie®, una testina che ammorbidisce il tessuto adiposo, attiva la circolazione sanguigna e linfatica e rassoda la pelle. Questa apparecchiatura è dotata di rullo che si muove in senso rotatorio, esercitando delle pressioni sulla cute.

cliomakeup-cellulite-lpg-endermologie-9Credits: @mycarina.cu

Questo tipo di servizio si può trovare nei centri di medicina estetica, deve essere effettuato per 10-20 sedute e ogni seduta ha un costo dai 60 ai 100€.

Ragazze, volete sapere quali altri metodi non invasivi sono stati promossi dagli studi scientifici per combattere la cellulite? Nella prossima pagina parleremo di onde acustiche, dieta, sport, creme anticellulite e molto altro!

23 COMMENTI

  1. Io non ne ho tantissima, però ho dei buchetti sui glutei e appena sotto nella parte iniziale della coscia. Per fortuna che almeno è democratica, per dire non centra molto il peso, ho amiche robuste che ne hanno meno di me e ho un amica magra che è piena.
    Comunque ho provato varie volte ad iniziare a mettermi creme anti-cellulite ma mi stufo nel giro di qualche settimana, anche perché 2 volte al giorno richiede tempo per fare un massaggio come si deve! I trattamenti non me li posso permettere quindi me la tengo.

  2. … Anche perché qualsiasi trattamento funziona solo finché lo fai! Infatti la mia filosofia è non fare proprio nulla (a parte attività fisica che non faccio di certo per mandare via la cellulite :D)

  3. Scusate, ma siete sicure che la crema Bionike anticellulite nel formato da 75 ml costi 29,90 euro? Non so quest’anno, ma in parafarmacia nella mia zona fino a settembre dell’anno scorso quel formato costava 6,90 euro. Ripeto non sono sicura cosa costi oggi ma, quel prezzo in quel formato mi sembra un po’ troppo. Detto ciò, concordo su tutta la linea e per quanto mi riguarda se avessi più disponibilità finanziaria farei più trattamenti mirati in centri specializzati nel trattamento di questo inestetismo. Forse ho letto male, ma all’inizio la cellulite viene definita come accumulo di grasso che esercita pressione sul tessuto circostante e poi viene scritto che l’edema (accumulo di liquidi) è una delle cause. Io sapevo che la cellulite è un ristagno di liquidi nel tessuto adiposo e non il tessuto stesso. Non ci capisco più nulla da più parti si sostiene questa tesi e ora leggo che la cellulite e l’accumulo adiposo sono la stessa cosa! Grazie delle informazioni forse ho sempre reperito informazioni sbagliate.

  4. Posso solo dire che da quando ho iniziato a fare qualche peso a casa e’ nettamente diminuita!

  5. Io faccio un esercizio al giorno in 3 sets da 10.
    Ogni giorno ne faccio uno diverso.
    Quelli che faccio sono squats, affondi, push ups, bench dips, deadlifts, hip thrusts.
    Facendo questi, dopo la gravidanza mi sono ritrovata piu’in forma di prima e la cellulite era diminuita tantissimo.

  6. Volevo chiedere alla Dott.ssa Geraldo cosa ne pensa delle Creme anticellulite che utilizzano il sale di mare integrale? È da diverso tempo che mi affido ad un prodotto in particolare. Prima ho letto le ottime opinioni e poi incuriosita ho deciso di provarlo. Questa crema contiene anche estratti botanici, ippocastano e altre cose che ho letto nell’articolo, ma la particolarità sta nel fatto che utilizza il sale Marino integrale per depurare le cellule con il concetto dell’osmosi. Grazie in anticipo per la risposta.

  7. Ciao ele73, grazie per la segnalazione, abbiamo corretto il prezzo della crema! Per il resto, abbiamo scritto che la cellulite DERIVA da un accumulo di grasso, non che è un accumulo di grasso. Speriamo di esserti state utili, un bacio!

  8. Ciao Cristina, esistono tantissime tipologie di massaggi con ausilio di apparecchiature. Secondo gli studi scientifici, il migliore pare sia con l’utilizzo di LPE Endermologie, che combina il massaggio all’effetto “vacuum”.

  9. Ciao Milena, ho fatto una ricerca sui portali scientifici e nessun articolo tratta l’utilizzo di sale marino nelle creme per la cellulite. Mi viene da pensare che l’effetto della crema sia effettuato dagli estratto botanici e non dal sale (soprattutto perchè i pori della pelle non sono abbastanza grandi per fare in modo che l’effetto osmotico, in questo caso, avvenga).

    Purtroppo non so darti una risposta più precisa, in questo caso sarebbe da chiedere a un dermatologo!
    Baci,
    Anna ClioMakeUp

  10. Ciao Ragazze, grazie del post..mi piacerebbe anche un articolo aggiornato sulle vostre creme
    anticellulite/tonificanti preferite 🙂 🙂

  11. Purtroppo l’osmosi non funziona in questo senso, la pelle è impermeabile e la cellulite è costituita dai setti fibrosi che strizzano il grasso… nè grasso nè liquidi possono uscire dai pori

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here