Solo perché sono ricche e famose, non significa che le celebrity non possano essere licenziate. Capita, ed è capitato, più spesso di quel che potete immaginare che attori famosi siano stati messi da parte per i motivi più svariati e strampalati!

A volte è un problema di contratto e compensi, altre volte si tratta di capricci del regista o di infortuni sul set. C’è chi è stato licenziato prima ancora di iniziare a girare qualche scena e chi in corso d’opera. Una cosa è certa: anche gli attori, per quanto ricchi e famosi, possono vedersi scappare da sotto il naso una grande occasione e perdere un ruolo importante in un film. Ecco gli attori famosi licenziati per i motivi più svariati!

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-4

EDWARD NORTON – THE AVENGERS: L’IMPORTANZA DEL LAVORO DI SQUADRA

Edward Norton è conosciuto per i suoi ruoli importanti in film come Fight Club, dove recita al fianco di Brad Pitt e American History X, dove interpreta uno skinhead americano. Molti lo ricordano però anche nei panni di Hulk nel 2008.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-8

Tutti si aspettavano, lui in primis, di riprendere il suo ruolo di eroe verde in The Avengers e invece Marvel Studio ha dichiarato di volere un altro attore più adatto per interpretare il personaggio. Inutile dire lo scontento dei fan. Al suo posto è stato scelto Mark Ruffalo perché, a detta del regista, era molto più facile lavorare con lui. Edward pare non sapesse fare squadra con gli attori.


ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-11

STUART TOWNSEND – IL SIGNORE DEGLI ANELLI: NON HO L’ETÀ

Stuart Townsend è indubbiamente un attore di talento, ma non ha mai interpretato ruoli di grande importanza a causa del fatto che ha perso molte opportunità. La più clamorosa è stata quando dopo mesi di intenso allenamento e preparazione è stato licenziato dal ruolo di Aragorn de Il Signore degli Anelli.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-2

Via Pinterest 

Stuart è stato licenziato all’ultimo perché troppo giovane per il ruolo di Aragorn

All’ultimo momento il regista Peter Jackson ha deciso che il 26enne Townsend era semplicemente troppo giovane per il ruolo e l’ha sostituito con Viggo Mortensen.

Come dicevamo, non è la prima volta che Townsend ha perso l’occasione di fare un grande salto di qualità nel cinema. È successo infatti anche con il film Thor: all’ultimo minuto è stato rimpiazzato da Joshua Dallas. Il motivo questa volta era “divergenze creative” tra la produzione e l’attore.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-13

MEGAN FOX – TRASFORMERS: SPIACEVOLI PARAGONI

Dopo aver partecipato a Transformers e il sequel Transformers – La vendetta del caduto, Megan Fox è stata messa da parte a pochi giorni dall’inizio delle riprese di Transformers 3. 

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-7

Credits: wittyfeed.com

Megan a proposito del regista Michael Bay: “Sul set vuole essere come Hitler e lo è. È un incubo lavorare con lui”

Ad un’intervista Megan avrebbe dichiarato che il regista Michael Bay voleva crearsi una reputazione folle e orrenda. “Sul set vuole essere come Hitler e lo è. È un incubo lavorare con lui”.

Appena dopo la pubblicazione dell’intervista Megan è stata prontamente licenziata e sostituita con Rosie-Huntington Whiteley. Sembra che sia stato Steven Spielberg a chiedere al regista di allontanarla immediatamente. Spielberg è rimasto infatti duramente colpito dalle parole dell’attrice, dato che entrambi i suoi genitori sono ebrei.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-1

Ragazze, la lista degli attori famosi licenziati per le ragioni più disparate e assurde continua a pagina 2! Vi assicuriamo che ci sono casi davvero sorprendenti: scoprite quale famoso e bell’attore è ingrassato 30 chili per niente! 

9 COMMENTI

  1. Effettivamente la Hathaway ha ragione: nel film Molto Incinta la scena del parto in cui si vede esplicitamente la nascita della bambina non è necessaria..

  2. Beh dai, per loro la parola “licenziamento” non è la rovina che può essere per noi 😀 Anche se a volte un’opportunità persa può arrecare loro dei danni non indifferenti, tipo non lavorare per mesi.
    Comunque ho letto di varie star che hanno perso delle opportunità d’oro, chi per licenziamento chi per rifiuto di ruoli in film che poi si sarebbero rivelati dei cult (se non erro una celebrity che ha rifiutato molti bei ruoli è Al Pacino).
    Secondo me la reazione di Spielberg alle parole di Megan Fox è stata un tantino esagerata; capisco benissimo quanto dolore possano portare certi riferimenti alle pagine più sanguinose e orrende della storia, ma mi sembra di capire che la Fox non ce l’aveva neanche con lui ma con Michael Bay…

  3. anche thomas gibson, l’attore che interpretava hotchner in criminal minds, è stato licenziato dopo diverse stagioni: in una riunione aveva preso a calci un produttore!!

  4. Verissimo! Anche perche questa ragazza che va a letto col primo che incontra, non è tutto questo messaggio.. oltretutto senza precauzioni! Malattie a gogò!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here