Solo perché sono ricche e famose, non significa che le celebrity non possano essere licenziate. Capita, ed è capitato, più spesso di quel che potete immaginare che attori famosi siano stati messi da parte per i motivi più svariati e strampalati!

A volte è un problema di contratto e compensi, altre volte si tratta di capricci del regista o di infortuni sul set. C’è chi è stato licenziato prima ancora di iniziare a girare qualche scena e chi in corso d’opera. Una cosa è certa: anche gli attori, per quanto ricchi e famosi, possono vedersi scappare da sotto il naso una grande occasione e perdere un ruolo importante in un film. Ecco gli attori famosi licenziati per i motivi più svariati!

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-4

EDWARD NORTON – THE AVENGERS: L’IMPORTANZA DEL LAVORO DI SQUADRA

Edward Norton è conosciuto per i suoi ruoli importanti in film come Fight Club, dove recita al fianco di Brad Pitt e American History X, dove interpreta uno skinhead americano. Molti lo ricordano però anche nei panni di Hulk nel 2008.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-8

Tutti si aspettavano, lui in primis, di riprendere il suo ruolo di eroe verde in The Avengers e invece Marvel Studio ha dichiarato di volere un altro attore più adatto per interpretare il personaggio. Inutile dire lo scontento dei fan. Al suo posto è stato scelto Mark Ruffalo perché, a detta del regista, era molto più facile lavorare con lui. Edward pare non sapesse fare squadra con gli attori.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-11

STUART TOWNSEND – IL SIGNORE DEGLI ANELLI: NON HO L’ETÀ

Stuart Townsend è indubbiamente un attore di talento, ma non ha mai interpretato ruoli di grande importanza a causa del fatto che ha perso molte opportunità. La più clamorosa è stata quando dopo mesi di intenso allenamento e preparazione è stato licenziato dal ruolo di Aragorn de Il Signore degli Anelli.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-2

Via Pinterest 

Stuart è stato licenziato all’ultimo perché troppo giovane per il ruolo di Aragorn

All’ultimo momento il regista Peter Jackson ha deciso che il 26enne Townsend era semplicemente troppo giovane per il ruolo e l’ha sostituito con Viggo Mortensen.

Come dicevamo, non è la prima volta che Townsend ha perso l’occasione di fare un grande salto di qualità nel cinema. È successo infatti anche con il film Thor: all’ultimo minuto è stato rimpiazzato da Joshua Dallas. Il motivo questa volta era “divergenze creative” tra la produzione e l’attore.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-13

MEGAN FOX – TRASFORMERS: SPIACEVOLI PARAGONI

Dopo aver partecipato a Transformers e il sequel Transformers – La vendetta del caduto, Megan Fox è stata messa da parte a pochi giorni dall’inizio delle riprese di Transformers 3. 

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-7

Credits: wittyfeed.com

Megan a proposito del regista Michael Bay: “Sul set vuole essere come Hitler e lo è. È un incubo lavorare con lui”

Ad un’intervista Megan avrebbe dichiarato che il regista Michael Bay voleva crearsi una reputazione folle e orrenda. “Sul set vuole essere come Hitler e lo è. È un incubo lavorare con lui”.

Appena dopo la pubblicazione dell’intervista Megan è stata prontamente licenziata e sostituita con Rosie-Huntington Whiteley. Sembra che sia stato Steven Spielberg a chiedere al regista di allontanarla immediatamente. Spielberg è rimasto infatti duramente colpito dalle parole dell’attrice, dato che entrambi i suoi genitori sono ebrei.

ClioMakeUp-attori-famosi-licenziati-film-1

Ragazze, la lista degli attori famosi licenziati per le ragioni più disparate e assurde continua a pagina 2! Vi assicuriamo che ci sono casi davvero sorprendenti: scoprite quale famoso e bell’attore è ingrassato 30 chili per niente!