Ogni gravidanza è unica e porta con sé tantissime emozioni, ma anche cambiamenti a livello ormonale e fisico. Uno dei più frequenti, una volta terminato questo particolare periodo della vita, è la pancia molle dopo il parto che, per molte neo mamme, può essere un cruccio estetico. È normalissimo che il corpo cambi dopo la gestazione poiché, per dare spazio al proprio nuovo coinquilino (o, nel caso di gemelli, coinquilini), si adatta e muta nel corso dei mesi, evolvendosi assieme a lui. Ma che cosa fare se si desidera tornare ad avere la pancia piatta come la si aveva prima di rimanere incinte?

Nel post di oggi vi parlerò delle strategie comunemente adottate e consigliate dagli esperti, sottolineando però a mia volta come, in ogni caso, la parola d’ordine per la remise en forme post partum sia pazienza! Anche io ci ho messo un po’ a tornare come prima dopo la nascita della mia Lenticchiuzza, ma ne è valsa la pena eheh! Siete curiose, ragazze, di scoprire di che cosa si tratta? Allora non vi resta che continuare a leggere per scoprire tutto quanto!

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza-13

PRIMA DI TUTTO: LA PANCIA MOLLE DOPO IL PARTO È (PIÙ CHE) NORMALE

è normalissimo non avere la pancia super piatta dopo il parto

Prima di tutto, sottolineiamo questa cosa: è più che normale non avere una pancia ultra piatta dopo aver partorito, anche e soprattutto perché bisogna tenere conto dei cambiamenti che il corpo femminile subisce durante la gravidanza. Un esempio a riguardo? Beh, sappiate solo che l’utero passa dal pesare un chilo dalla fine della gravidanza, fino a soli 100 grammi dopo il parto!

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza

“Cooosa?!”


Normalmente, già una settimana dopo aver partorito la pancia comincia ad essere più piccola e sgonfia ma, fisiologicamente parlando, c’è bisogno di almeno un mese affinché l’utero ritorni alle sue dimensioni originarie.

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza-2

Credits: labsanmichele.it

Ci sono anche diversi casi in cui, tuttavia, queste tempistiche sono più dilatate, come quando si è fatto un parto cesareo, procedura dopo la quale è fisiologicamente normale riprendersi esteticamente e fisicamente dopo, dato che c’è comunque in ballo una ferita che si deve cicatrizzare.

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza

Un altro caso di questo tipo è quello in cui si verifica la diastasi addominale, ossia la divisione longitudinale del muscolo principale della parete addominale anteriore, il retto dell’addome. Cosa fare, dunque, per migliorare la situazione se ci si ritrova con la pancia molle dopo il parto?

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza-1

INNANZITUTTO, NON CIMENTATEVI IN DIETE DRASTICHE!

Anche dopo la gravidanza il corpo femminile subisce cambiamenti ed adattamenti e, soprattutto in vista dell’allattamento, bisogna evitare assolutamente di cimentarsi in diete drastiche e squilibrate, che possono fare più male che bene! Per perdere la pancetta post parto, dunque, la parola d’ordine è pazienza anche per quando riguarda l’alimentazione.

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza-3

Mai cimentarsi in diete fai da te!

Ovviamente la migliore soluzione (non solo dopo il parto, ma sempre!) è optare per un’alimentazione sana ricca di frutta e verdura, oltre che priva di cibi grassi o eccessivamente ricchi di sale. Mangiare cibi troppo elaborati, inoltre, potrebbe dare problemi digestivi e aumentare la ritenzione idrica, ragion per cui via libera a piatti semplici, cibi integrali e carni bianche!

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza-5

Nell’incertezza, non optate per il fai da te, e rivolgetevi ad un professionista: lui o lei saprà assolutamente darvi i giusti consigli per rimettervi in forma dopo la gravidanza, mantenendo la vostra salute e il vostro benessere al top!

cliomakeup-pancia-molle-dopo-il-parto-gravidanza-4

Bellezze, il bello deve ancora arrivare! Tra addominali, pancere e creme, a pagina 2 troverete altre dritte su come migliorare la situazione in caso di pancia molle dopo il parto! Seguitemi nella pagina successiva per scoprire di cosa si tratta!

14 COMMENTI

  1. Non sono incinta ma la mia panza è già comequella della prima foto in copertina. È sempre stata così, fin da quando ricordo.. se mai avrò un figlio, so già che la mia pancia sarà un disastro. Se già è così ora, figuriamoci dopo! In più comunque, già ora ho scoperto di avere l’utero al contrario di una donna normale: non appoggiato all’intestino, ma agli addominali. Se poi ci mettiamo la postura errata, CIAONE..

  2. Con il primo figlio a un mese e mezzo dal parto ero tornata esattamente come prima. Stavolta ne sono già passati due e mezzo ma sembro ancora incinta di 4 mesi..e niente..tanta pazienza, alimentazione sana ma non rigida, passegggiate e olio..e amen se quest’estate non sarò al top della forma fisica, lo sarò sicuramente della felicità

  3. Brava!
    Io ci ho messo qualche mese ed ero piu’ in forma di prima ma non e’ che ne ho fatto un dramma all’ inizio…..avevo ben altro a cui pensare!

  4. Ciao! Rallegrati perchè l’utero retroverso non da alcun fastidio nè alla gravidanza in sè, ne alla forma della pancia prima i dopo la gravidanza!Semplicemente è posizionato diversamente!

  5. Una mia collega è rimasta letteralmente sfigurata a causa della diastasi addominale… Dopo anni dall’ultima gravidanza la sua situazione non è minimamente migliorata e sembra perennemente incinta di 6-7 mesi… So che è orribile da dire, ma vedere lei così e sentire tutte le altre colleghe che si bisbigliano in continuo se sia di nuovo incinta, è un ottimo deterrente per non fare un figlio in modo naturale. Mi chiedo se i rimedi naturali (sport, dieta etc.) siano sufficienti a risolvere questo tipo di problema o se la chirurgia sia l’unica soluzione.

  6. Purtroppo no, se la diastasi resta l’hnica Soluzione è il chirurgo che “riattacca” i muscoli

  7. Grazie mille della testimonianza! Ma magari fosse l’unico problema.. sto facendo cure per rimanere incinta ma finora non sono servite.. uff.,

  8. immagino tesoro..deve essere un grande dolore..spero che tu possa risolvere presto, fatti forza e cerca di stare positiva anxhe se ti sempre impossibile perché più te la vivi male e peggio è..ti abbraccio forte ❤️❤️

  9. Grazie. Come una pazza, passo dai momenti di ottimismo ai momenti più neri come oggi. Un umore leggermente oscillante..

  10. Da quello che mi hanno detto, muoversi in gravidanza aiuta a mantenere e recuperare la forma dopo. Io ho seguito un corso di nuoto per gestanti, forse anche quello mi ha aiutata..

  11. Ma poi la pancia è tornata come prima oppure, per dire, adesso ti vergogni di com’è?
    L’ho detto che il mio è un pensiero egoista e stupido, ma che ci posso fare. Son poi pensieri che mi faccio io, che non ho figli e vabbe son pur sempre una donna con le paturnie da donna (e lo so che le cose veramente importanti quando arriva un bambino sono altre).

  12. Io parlo della mia esperienza personale… io sono 9 mesi che ho partorito ma ancora la pancia molle c’è… ho fatto un Cesario e ho la pancia che si affloscia sulla cicatrice e una cosa bruttissima da dire ma è così non so come fare!!qualche consiglio??io non mi arrendo eppure mangio sano e cammino forse non sufficiente.. Help me!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here