Le ragioni che possono portare alla perdita della nostra chioma sono molteplici e altrettanti sono i prodotti anti caduta. Può essere per colpa di una cattiva alimentazione, oppure a causa di stress, mentale, fisico o del capello stesso. Alcune donne poi, durante la gravidanza e l’allattamento si ritrovano con capelli indeboliti anche a causa del cambiamento ormonale in atto nel loro corpo.

È possibile quindi utilizzare una serie di prodotti per fortificare e rivitalizzare i capelli andando poi a stimolarne la crescita. Vi sono shampoo specifici, lozioni e emulsioni. Se volete scoprire alcuni tra i prodotti migliori per combattere la caduta dei capelli, continuate a leggere il post!

cliomakeup-prodotti-anti-caduta

COS’È IMPORTANTE SAPERE PRIMA DI INIZIARE

Prima di fare qualsiasi trattamento anti caduta l’ideale sarebbe quello di avere un cuoio capelluto pulito. I vari prodotti infatti vanno ad agire sul bulbo pilifero. Una base libera permetterà alla soluzione di penetrare e agire al meglio. Al contrario le impurità potrebbero fare da barriera.

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-rapunzel-cover.gif

LO SCRUB PUÒ ESSERE FATTO IN CASA CON INGREDIENTI NATURALI 

È consigliabile quindi, prima di iniziare un ciclo per stoppare la perdita dei capelli di fare uno scrub cutaneo delicato su tutto il cuoio capelluto. In questa maniera eliminerete tutte le cellule morte e le impurità facendo aumentare la capacità di assorbimento.


ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-3-scrub-cuoio-capelluto.jpg

Credits: theindianspot.com

BIOSCALIN PHYSIOGENINA PER LA CADUTA STAGIONALE DEI CAPELLI

Bioscalin è da anni uno dei leader indiscussi per quanto riguarda la cura del benessere e della salute del capello. Spesso le cause della caduta sono semplicemente temporanee dovute a fattori quali stress, cattiva alimentazione, cambi di stagione, assunzione di farmaci, fumo e tanto altro ancora. Nel caso di cause passeggere l’azione mirata sul bulbo pilifero è una delle cose più efficaci.

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-4-perdita-capelli.jpg

In questo contesto nasce la linea di Bioscalin, pensata proprio per andare a colmare i buchi creati da questi eventi temporanei. L’azione si basa sul complesso Physiogenina che favorisce il benessere del capello e ne stimola la ricrescita a partire dai follicoli piliferi. 

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-5-bioscalin-fiale.jpg

Bioscalin, Physiogenina Fiale Anti Caduta. Prezzo: 33,32€ su amazon.it

Nel caso delle fiale, è consigliabile utilizzare una fiala ogni 3 giorni per un periodo di almeno tre mesi. Dopo aver aperto il prodotto bisogna distribuirlo in modo omogeneo su tutto il cuoio capelluto. Dopodiché massaggiare tutta la superficie.

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-7-massaggio-cuoio.gif

La sua formula penetra velocemente nel cuoio raggiungendo il follicolo del capello. Inoltre dopo l’applicazione, durante i 3 giorni successivi, viene rilasciato gradualmente. Il prodotto può essere applicato sia su superficie bagnata che asciutta. 

PHYTPCYANE DI PHYTO, UN AIUTO IDEALE PER IL POST GRAVIDANZA 

Altro grande leader dal punto di vista dei prodotti contro la caduta dei capelli sono le fiale Phytocyane della Phyto. Inventato nel 1992 è uno dei primi trattamenti anticaduta per il mondo femminile.

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-8-chrissy-taygen-allatta.jpg

Non è solo per chi attraversa un periodo di stress e cattiva alimentazione ma anche per le donne nella fase del post gravidanza e in pieno allattamento. Al suo interno troviamo una sinergia di aminoacidi, estratti di ginkgo bilboa e scorza di viburno che favoriscono gli scambi intercellulari e la produzione di cheratina. Vi sono poi la vitamina B e le proteine della seta che conferiscono luminosità e densità senza creare l’effetto unto e senza appesantire i capelli.

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-9-phyto.jpg

Phyto Paris, Phytocyane Fiale. Prezzo: 33,00€ su amazon.it

La comparsa dei capelli bianchi è frenata dalla tiroxina, precursore della melanina. Mentre l’invecchiamento è rallentato da i procianidoli d’uva. Di solito si inizia con un trattamento intensivo che consiste in 1 fiala tre volte alla settimana per il primo mese. Dopo questo periodo si passa ad una fiala alla settimana per circa due mesi.

 

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-applicazione

Credits: wikihow.com

Il prodotto va applicato con attenzione sul cuoio capelluto e in seguito massaggiato per favorirne la penetrazione. Le fiale possono essere utilizzate sia di giorno, seguite poi dall’acconciatura che si desidera, che di sera. Come abbiamo visto la texture non unge, quindi non è necessario risciacquare i capelli dopo l’applicazione. Anzi più lo lasciamo, se così vogliamo dire, in posa meglio è. 

Le fiale Phytocyane sono interessanti perché oltre a garantire un’efficacia dal punto di vista dell’anti caduta, apportano benefici anche dal punto di vista cosmetico. Infatti si otterranno capelli più corposi, voluminosi e luminosi.

ClioMakeUp-prodotti-anti-caduta-18-hair-flipping.gif

Ragazze, eccoci a metà strada, nella prossima pagina scopriremo altri 4 prodotti favolosi per contrastare la caduta dei capelli! Se siete interessate continuate a leggere il post!

8 COMMENTI

  1. Proprio ieri ho comprato le fiale della Phyto! Purtroppo dopo tutte le mie tre gravidanze, l’ultima delle quali conclusa 4 mesi fa, ho avuto una perdita di capelli veramente massiccia. Nonostante io abbia una montagna di capelli forti e spessi, ne sono caduti talmente tanti da lasciarmi stempiata! Soprattutto dopo la prima gravidanza non vi dico l’ansia!!!! Già mi immaginavo pelata come Marge nella gif del post!!!!!! Però x fortuna ogni volta la situazione entro 10 mesi circa si normalizza, i capelli tornano a ricrescere fino a diventare folti e forti come prima. Io in questi casi ho usato sempre le fiale della Phyto : miracoli non fanno, ma sono comunque un aiuto… Anche solo psicologico, del tipo: “sto facendo il possibile”…. Certo costano un botto!!!!

  2. Come integratori io ho usato quelli della Phyto, grossi miracoli non ne ho visti, però le unghie erano più forti, quindi sicuro qualcosa fanno! Quelli della bioscalin mi davano nausea.

  3. Ho provato per un periodo integratori per bocca, che dicono siano molto più efficaci, ma mi davano la nausea ogni tanto…

  4. la mia perdita di capelli è ahimé annuale, e dovuta a cause prettamente ormonali.
    ergo: integratori, shampoo, fiale sono praticamente tutti inutili, l’unica cosa che la arginerebbe sarebbe la pillola..

  5. è successo anche me e avevo preso le fiale della phyto per tamponare e avevo rimediato. Ma dopo un anno dal parto mi è partita una caduta incredibile, si sono assotigliati, pochi e rovinati, insomma da piangere. Ho rimediato con l’integratore bioscalin per tre mesi e dopo un integratore a base di biotina che ho preso per quasi sei mesi. Finalmente i capelli sono rinati.

  6. Mi è successo appena dopo pranzo perché so che prenderli a stomaco vuoto sono peggio ancora! Infatti ci sono rimasta… Non era la regola eh, però ogni tanto mi davano questo effetto collaterale…

  7. io con le fiale alla cheratina ( le ordino dal parrucchiere) mi trovo bene! i capelli cadono naturalmente ma in autunno e primavera veramente esageratamente; noto la differenza eccome per questo non ho più smesso di usarle (solo quando li ho tagliati corti la mia parrucchiera mi disse che non era necessario ripetere il trattamento due volte l’anno). Volevo provare quelli via orale perchè le unghie mi si sfaldano e capire se funzionano acnhe con esse ma non lo faccio mai, per pigrizia, perchè con le fiale mi trovo benissimo e perchè non so, ho semrpe un pò timore a prendere pillole (anche se so che non succede nulla -.-)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here