Con il passare degli anni, per me diventa sempre più difficile ricomprare un prodotto una volta terminato, perché testo di continuo cose nuove per la mia linea, per collaborazioni e per piacere. È perciò difficile che io vada a ricomprare prodotti che ho già utilizzato.

Sono davvero pochi quelli che riacquisto una volta finiti anche se magari ne sto testando altri, perché mi dico “voglio avere anche questi come back-up” in quanto sono prodotti di cui so di potermi fidare se dovessero servirmi. E sono ben 11 i prodotti che voglio avere sempre con me, i miei indispensabili di cui non posso fare a meno. Volete scoprirli, bellezze? Allora continuate a leggere il post!

HYDRANCE INTENSE SIERO IDRATANTE E L’ACQUA TERMALE DI AVÈNE: SUPER INDISPENSABILI!

Partiamo con l’ Hydrance Intence, siero classico e idratante di Avène, di cui ne ho fatti fuori tantissimi. È un siero base, che non va a interferire con l’utilizzo di altri sieri o di altri prodotti perché si tratta di un concentrato di acqua (è composto per il 77% da acqua termale).

cliomakeup-prodotti-indispensabili-siero-hydrance-intense-avène

Avène, Siero Hydrance Intense. Prezzo: 20€ su amazon.it


È una specie di booster che io utilizzo prima di applicare altri prodotti, dopo la detersione e anche durante il giorno, se sento ad esempio la pelle che tira soprattutto vicino al contorno occhi.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-avène

È davvero molto idratante e ho provato anche a testarlo sul braccio, quando mi ero bruciata con il vapore. Tutte le sere, prima di andare a dormire, sulla bruciatura mettevo questo siero per fare in modo che la pelle si reidratasse e che non restasse la macchia.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-scottatura-braccio

Ed effettivamente ha funzionato, perché avevo una scottatura bruttissima e adesso non si vede più nulla. È un prodotto fantastico!😍

cliomakeup-prodotti-indispensabili-acqua-termale-avène-2Avène, Acqua Termale Spray. Prezzo: 10,39 € su amazon.it

Stesso discorso vale per l’acqua termale di Avène che io, prima di conoscere, pensavo fosse acqua qualsiasi. Invece ha delle ottime proprietà idratanti, che mi aiutano moltissimo se ad esempio ho la pelle un po’ irritata o se mi sono fatta male, come nel caso della scottatura su cui applicavo anche l’acqua termale.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-acqua-termale-avène

Io la adoro e la consiglio anche se vi irritate o vi tagliate con il rasoio;
è ottima per questo genere di cose! Credits: @OpenLetr.co

La utilizzo anche semplicemente la mattina, prima di iniziare a truccarmi; una sola spruzzata rende la pelle più tonica, reidratata, più morbida… È indispensabile!

cliomakeup-prodotti-indispensabili-acqua-termale-avène-clio

CREMA EMOLLIENTE A-DERMA EXOMGA CONTROL: A PORTATA DI MANO SUL COMODINO

Un altro prodotto che ho sempre vicino al letto è la crema emolliente A-derma Exomega Control, che utilizzo in questo periodo sulle mani. Ho recentemente avuto un fastidiosissimo rash cutaneo che prudeva tantissimo, penso si sia trattato di uno sfogo allergico, dovuto a qualche prodotto che si era accumulato sotto gli anelli, che non toglievo mai.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-crema-emolliente-aderma

A-DERMA, Exomega Control Crema Emolliente. Prezzo: 20,60€ su amazon.it

Ora è quasi un mese che non indosso più gli anelli e la situazione sta migliorando, anche perché sto applicando questa crema che è super idratante e fa sì che non mi gratti più.

CON IL CLINIQUE TAKE THE DAY OFF, TOLGO DAVVERO IL PESO DELLA GIORNATA DAL VISO

Passiamo allo struccante: con il Clinique Take The Day Off ho sostituito lo struccante in olio della Boscia che usavo prima. Mi trovo meglio con questo di Clinique in quanto, non essendo liquido, sporca meno e riesco a prelevare la dose giusta. Inoltre non ha profumi né odori, quindi non mi irrita gli occhi nemmeno quando sono molto stanca.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-clinique-take-the-day-off-clio-strucca

Spesso infatti, quando mi strucco e sono più stanca del solito o magari ho tanto trucco, se uso dei prodotti che hanno dei profumi mi capita che gli occhi inizino a pulsarmi. Con questo struccante di Clinique non succede ed è ottimo anche quando devo rimuovere un make-up pesante.

Clinique, Take the Day Off Balsamo struccante delicato. Prezzo: 33€ su sephora.it

IL ROSSETTO DEI MIEI SOGNI: IL MIO CLIOMAKEUP MLBB CREAMY LOVE

Per quanto riguarda i trucchi, l’unico prodotto che uso continuamente e che continuo a prendere quando finisce, ma che non compro perché è mio, eheh, è il Cliomakeup MLBB Creamy Love.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-rosetto-creamy-love-mlbb

MLBB CREAMY LOVE
È IL ROSSETTO CHE HO SEMPRE SOGNATO

Alla fine è quasi logico che sia così: ho creato il colore che volevo per tutti i giorni, per quelle volte nelle quali non voglio truccarmi troppo, ma voglio avere qualcosa sulle labbra che si veda un po’ e che le renda più belle, più idratate. E per me l’ MLBB è il rossetto che ho sempre sognato.

cliomakeup-prodotti-indispensabili-rosetto-creamy-love-mlbb-2Cliomakeup, MLBB Creamy Love. Prezzo: 12,50€ su Cliomakeupshop.com

Bellezze, i miei 11 prodotti indispensabili non sono ancora terminati! Andate a pagina 2 per scoprire gli altri 6. 

39 COMMENTI

  1. Che bel post!!!
    Adesso metto i miei!
    1) maschera balsamica di Biofficina Toscana: ho perso il conto dei riacquisti, di questo meraviglioso prodotto per capelli ricci e secchi!
    2) pure io l’acqua termale spray di Avene!
    3) struccante occhi alla rosa mosqueta de I Provenzali
    4) acqua micellare di Melvita”Nectar de roses”
    5) l’OrBio sempre di Melvita,
    6) la Nourishing Creando di Whamisa,
    7) la Lotion Double Rich di Whamisa
    8) l’Organic Flowers Oil ancora di Whamisa
    9) fondo tinta di Liquidflora, sono anni ed anni che lo ricompro
    10) come Clio, il Reve de Miele di Nuxe, balsamo per labbra,
    11) dentifricio Marvis classico.

  2. I miei mai più senza non sono molti.
    . Struccante occhi bifasico di Yves Rocher, toglie qualunque prodotto in un attimo. Non ho più la voglia di provarne altri, è perfetto.
    . Acqua micellare Bioderma Sensibio, ne ho fatti fuori litri!
    . Acqua termale Avene, che uso in mille modi diversi.
    . Burrocacao Coop viviverde, minima spesa massima resa.
    . Burrocacao Avene Cold Cream, ma quello in stick.
    . Fondo compatto minerale di Sephora.
    . Maschera idratante Yves Rocher.
    Tutto qua.
    Non ci sono altri prodotti make up o skincare, perché mi piace cambiare e seguire le esigenze della pelle (ultimamente molto anarchica), quindi mi capita raramente di ricomprare qualcosa.

  3. I miei irrinunciabili che compro e ricompro:

    – kiss kiss liplift di Guerlain un primer labbra che spiana le rughe e esalta il colore dei rossetti;
    – acqua micellare Bioderma sensibio;
    – acqua termale Avène;
    – veline di Esselunga tooop!;
    – base abricot Dior per unghie protette;
    – top coat abricot Dior per far durare di più lo smalto;
    – contorno occhi all’avocado di Kiehl’s;
    – siero plumping sempre di Kiehl’s;
    – gimme brow di Benefit per sopracciglia;
    – deodorante Viviverde di Coop;
    – toleriane ultra fluid di La Roche Posay contro la secchezza palpebrale;
    – tutti i prodotti ClioMakeUpShop perché sono fatti con il cuore!

  4. Non ne ho tanti, perché mi piace provare cose nuove, tuttavia:
    – acqua termale spray Avène, noto che siamo in molte ad apprezzarla! La uso mattina e sera dopo la detersione.
    – detergente in gel evercalm di ren per pelli sensibili
    – contorno occhi midnight recovery di Kiehl’s, lo uso di giorno sotto al trucco, per me è fenomenale
    – crema giorno vitamineral sempre di ren
    – burrocacao viviverde Coop
    – balsamo labbra orgasm di nars, penso sia la prima volta nella mia vita che ricompro un rossetto, per le mie esigenze è fantastico, lo applico in tre secondi anche senza specchio e da subito un velo di colore, lucentezza e “vita” alle labbra
    – primer occhi classico di Urban Decay

  5. Quello che uso io é Assiamedica. Lo comprai sul loro sito. Lo vendeva pure QVC. It, in caso dovessi fare un ordine, oppure si può ordinare in farmacia. Non struccano, si usano x ultimo step, al posto del Clarisonic xd.
    Il mio preferito é la manopola T zone di Assiamedica, lo preferisco rispetto al pannetto classico, xó é più aggressivo, xé é x pelli misto/grasse. Il classico é x tutte le pelli…
    Un po’ meno costoso c’é il pannetto Longema, che si può ordinare in farmacia, ma nn l’ho mai usato, nn posso fare le differenze.

  6. Anche a me piace ogni tanto testare cose nuove, ma non potendo comprarmi il mondo e comunque preferendo usare non troppo prodotti, anch’io ho dei must:
    – Benefit Brightening Concealer, il migliore per le occhiaie
    – Fondo compatto in polvere PuroBIO, che utilizzo per lo più come cipria per fissare il correttore
    – Mascara Essence: ce ne sono tanti che mi sono piaciuti, ma l’ultimo che ho preso, l’Instant Volume Boost, è davvero spettacolare.
    – Burrocacao Carmex: ne ho sentito parlare per anni ma l’ho comprato solo di recente, e ora non posso più farne a meno
    – Garnier acqua micellare bifase con fiordaliso
    – Origins, maschera Out of Trouble
    – Farmacisti Preparatori, gel anti imperfezioni
    – Rossetti MegaLast di Wet’n’Wild e Unlimited Double Touch di Kiko
    Per le creme viso giorno e sera mi sono trovata bene con FaceD e Bottega Verde, ma ora le ho cambiate quindi non ho dei must fissi, l’importante è che siano idratanti ma leggere sulle pelli miste. Ora sto usando la crema opacizzante dei Farmacisti Preparatori e il Siero Hyalu B5 di La Roche-Posay, sono favolosi entrambi.

  7. Assolutamente OT

    Clio ho appena letto che nel bellunese è disastro..
    Nel resto del Paese non va molto meglio, questo autunno è partito davvero tristemente..morti da nord a sud, qui nel palermitano da stamattina sono dispersi due uomini…
    Stamattina la piccola aveva scuola regolare, ma ho preferito tenerla a casa, pioggia fortissima, lei va col pulmino della scuola, ho troppa paura..

    Ragazze..tutte..la situazione da voi come è?

  8. Ciao @cliomakeup-04480ac0fe75be397a06a7dddd0679d6:disqus! Per adesso li trovi solo online. Se cerchi un’alternativa sono molto validi anche i patch occhi di Shiseido che hanno il potere di distendere la zona del contorno occhi riempiendo le rughette e di conseguenza facendo apparire lo sguardo più fresco e rilassato. Un bacione ❣️

  9. A Palermo ogni volta che piove è il caos, tra malcuria, inciviltà e reti fognarie pessime..ci sono zone che duventano impraticabili, acqua almeno mezzo metro…ma è così da sempre, nulla cambia..Io vivo in un paesino più in alto e qui funziona meglio, tra pulizia strade, civiltà e manutenzione…ma quando piove i problemi non mancano comunque..piccole frane, piccoli smottamenti, per fortuna ancora nulla di grave come in altre zone..ma parecchia paura, quella sempre, anche perchè sembra che negli ultimi tempi il tempo sia sempre una esasperazione di se stesso, non piove…ma diluvia, non un temporale ma una tempesta elettrica, non caldo ma 43 gradi…insomma..proprio tranquilli non si può stare…

  10. Hai ragione….é diventato tutto molto complicato e gli elementi quando si scatenano fanno paura. Anche se ognuno nel proprio piccolo contribuisce a salvaguardare l’ambiente sono i “grandi” della Terra ad ignorare che la natura e questo nostro pianeta vadano rispettati.

  11. Trentino un disatro. Trento città tutto sommato abbastanza bene, il resto una grande catastrofe, 300 ettari di boschi cancellati, case scoperchiate, tantissime strade interotte, è morta gente, un bruttissimo bilancio direi 🙁
    poi leggevo stamattina che in Val di Fiemme dove sono boschi secolari, gli abeti rossi quei preziosi che Stradivari andava peri i suoi violini, centinaia di ettari rasi al suolo…..

  12. Che bel post è tanto che non commento, spero vi faccia piacere leggere I miei 11 irrinunciabili e qualche bonus:
    1) acqua termale non importa se Avene Uriage o La Roche Posay quella che trovo in offerta 🙂
    2)Garnier acqua micellare col tappo rosa
    3) crema Nuxe Nirvanesque (caiii l’ultima volta che sono stata in Francia a ottobre mi hanno detto che è andata fuori produzione :((( ho preso quella che la sostituirà speriamo in bene)

    4) contorno occhi Nuxe Nirvanesque (doppio cai anche questo è andato fuori produzione)
    5) Palette Naked Ud (oh ma possibile che tolgono tutto quello che piace a me..che sfiga!!): è la mia “bambina” la preferisco alle altre 5 sorelle che ho (naked 2-3-smoky e Heat e On the run)

    6) Matita sopracciglia Browsatin Maybelline colore Medium Brown

    7) Crema Ricci senza Capricci Adorn: indispensabile quando rinuncio al phon &piastra e alle stirature varie con la cheratina

    8)Profumo Prada Infusion d’Iris (anche se tra un pò lo voglio tradire con Iris Rebelle di Atelier Cologne)

    9) Primer senza siliconi illuminante Neve: mi trovo bene ma vorrei provare quello di Yves Rocher

    10) Base x ciglia Dior (quella bianca): quando non ho le extension ciglia mi affido a lei sempre!!
    11) Correttore Naked UD: ne ho un sacco ma se devo sceglierne uno scelgo lui
    poi aggiungo fuori lista:
    fondotinta Dior forever e Shiseido quello giallo estivo;
    siero e scrub aloe Omia
    goccine asciugasmalto Essence
    i Liquid Love di Clio (non vedo l’ora di provare i nuovi in uscita)

    Poi ultimamente mi sono appassionata agli shampoo senza solfati e a piccoli passi al bio per viso e corpo e mi trovo molto bene!!!

  13. in Friuli un disastro, particolarmente colpita la zona montana.. ci sono zone senza corrente nè acqua potabile.. ma per i vari tg l’italia si ferma in veneto -_-

  14. È vero…ci sono zone che sembrano dimenticate pure dai tg…
    Senza acqua ne corrente..mi auguro ripristinino tutto al più presto..

  15. Madonna nei suoi prodotti ha messo l’acqua termale di Montecatini. Ebbene sono andata a prenderla, abito a 40 km. e mela spruzzo sul viso, FAN-TA-STI-Ca
    POI:
    – Wilde Rose Gentle clesing mousse della Veg-Up
    -Acqua micellare Anti-age del Dr Taffi
    – Burro struccante ai frutti rossi – Biofficina Toscana
    – Coenzima q10 – La saponaria
    – Purophi – My Age Lifeblood Oil
    -Gocce di Eufrasia- Dr Taffi. le uso su un discetto di cotone diviso e metà e le applico come pacth
    – Maschere tutte quelle in commercio 😉
    Molti anche i prodotti Kiehl’s

  16. Compro e ricompro:
    1) labello blu
    2) nuxe deve de miel
    3) crema mani e unghie Yves Rocher
    4) detergente pelle hydra care azzurro Yves Rocher
    5) rossetto classico numero 41 Yves Rocher
    6) se non ci sono ltre offerte mascara ciglia finte maybellineo o outrageous curl di sephora
    7) deodorante dove roll on classico o com tappo bianco ( ormai sono decenni)
    8) spuma nivea per capelli

  17. Come lo applichi tu il fondotinta? Io l’ho provato con tantissime aspettative ma non riesco ad usarlo, si vede proprio sulla pelle (e considera che ho sempre usato fondi mattificanti belli pastosi, tipo il double wear di estee lauder) e la pelle comunque mi si lucida ad un certo punto. La cipria com’e’? Compatta o polvere libera?

  18. ciao Silvia!
    Allora, il fondo Fenty lo applico sempre con un pennello, raramente con le mani perché poi mi impiastriccio tanto, conta che con una sola erogazione faccio tutto il viso, non ne metto mai troppo.
    per evitare poi che la zona T si lucidi, utilizzo subito dopo la cipria, dello stesso marchio, che è in povere compatta.
    Certo, purtroppo se lo metto al mattino la sera sono abbastanza lucida su fronte e naso, ma un po’ di ore comunque le tira e mi ci trovo bene!

  19. Sì, è vero del Friuli se ne è parlato poco e non è giusto, in Carnia il disastro come a Belluno. Di solito parlano poco anche del Veneto ma però fortuna per una volta gli hanno dato un po’ di importanza! Di solito parlano solo di Roma e Firenze per dire… Il Piave l’ho visto con i miei occhi… faceva paura.

  20. Infatti, finchè i cinesi e company non smettono di inquinare noi Italiani possiamo fare i bravi quanto vogliamo, contiamo poco… Bisogna veramente che prima dei soldi si metta al primo posto il rispetto per il nostro pianeta, non possiamo approfittarne, poi tutto torna indietro

  21. Sono passata sul ponte di ferro (il ponte più vicino a noi per passare il fiume) giovedì: non ricordo il Ticino così pieno da anni! Faceva paura.

  22. Bel post! I miei irrinunciabili sono:
    – il tonico all’acqua di rose della Manetti & Roberts
    – le salviette struccanti all’acqua di rose della Manetti & Roberts
    – la crema notte all’acqua di rose della Manetti & Roberts
    – l’acqua micellare della Garnier col tappo verde
    – il trattamento intensivo Effaclar Duo de La Roche Posay
    – il siero viso Omia all’aloe vera
    – il deodorante nivea man black&white
    – il burrocacao, anche se non ce n’è proprio uno in particolare; diciamo che mi piace molto quello ai provenzali alle mandorle dolci

  23. Il ponte della Becca….si chiama così, se è quello alla confluenza tra Po’ e Ticino. Si sono alti tutti e due!!

  24. Infatti la natura si ribella perché non può e non deve essere imbrigliata e compressa e contaminata!!!

  25. Appunto… Ma vedo che fanno fatica a capirlo i potenti… Magari col cambio generazionale le cose cambieranno… Speriamo

  26. No, non è quello perché siamo più in alto, siamo verso Varese, quindi è quello che si attraversa per andare verso Borgomanero 🙂 Il Po non l’ho visto dal vivo ma le immagini bastano e avanzano!

  27. Un prodotto che ricomprerò a vita:

    – il balsamo detergente purificante di Beauty Garden… mi ha cambiato la pelle… io non ho mai avuto una pelle così bella e sana.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here