In quasi tutti i casi, gli alimenti più calorici sono quelli che contengono più grassi. Questo nutriente apporta 9 kcal per grammo ed è il più energetico di tutti, seguito dall’alcol (7 kcal per grammo) e da proteine e carboidrati (4 kcal per grammo).

In ogni caso, non esistono alimenti malvagi o cattivi. Se assunti nelle giuste quantità, senza eccedere, nessun cibo è dannoso. Anzi, esistono alcuni prodotti che sebbene apportino tantissime calorie, sono benefici per la salute, quasi indispensabili. Si tratta di alimenti che possono (e devono) essere consumati tutti i giorni, a differenza di altri che vanno limitati all’occasione. Gli alimenti elencati di seguito, in ordine crescente di calorie, sono stati classificati in base ai valori indicati dalla Banca Dati di composizione degli Alimenti per studi epidemiologici in Italia e in alcuni casi possono non coincidere con i valori nutrizionali presentati sulle confezioni dei prodotti.

Siete curiose di conoscere la top 10 degli alimenti più calorici? E le loro proprietà nutrizionali? Allora non vi resta altro che andare avanti a leggere il post!

cliomakeup-alimenti-più-calorici-1.jpg

10APERITIVI E DRINK… CHEERS! MA OCCHIO ALLA LINEA!

Come abbiamo appena visto, un grammo di alcol etilico apporta ben 7 kcal, più delle proteine e dei carboidrati! 😱 L’avreste mai detto?

L’ALCOL HA PIÙ CALORIE DEI CARBOIDRATI!

L’alcol puro ha 525 kcal per 100 g e anche se non viene mai bevuto così com’è (o almeno si spera!😜), si può dedurre come tutti gli alcolici siano delle “bombe caloriche”.

Qualche esempio? Un bicchiere di vino o uno Spritz hanno circa 80-90 kcal, un Mojito arriva a 200 kcal e la Piña colada ha il primato assoluto con almeno 260 kcal a bicchiere!

cliomakeup-alimenti-più-calorici-2-cheers

Via @giphy.com

9SI CHIUDE UNA PORTA E SI APRE UN BARATTOLO DI NUTELLA

Credits: @imperialbulldog.com

Quante di noi hanno affogato i dispiaceri (o i piaceri) nella Nutella? Ebbene sì, le creme spalmabili a base di cacao e nocciole si qualificano al 9° posto in questa classifica. La Nutella, in particolare, contiene come primi ingredienti lo zucchero e l’olio di palma, rendendo questo prodotto molto calorico, ricco di zuccheri semplici e grassi saturi.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-5-crema-cacao-noccioleVia @Pinterest

In commercio, soprattutto negli ultimi anni, sono saltati fuori tante versioni di crema spalmabile, per esempio quella della Novi, che mette come primo ingrediente le nocciole e che utilizza il burro di cacao come grasso, oppure quella di Rigoni di Asiago che inserisce quasi tutti gli ingredienti di origine biologica. Comunque, se ci soffermiamo solo sulla componente calorica, tutte queste creme apportano in media 540 kcal per 100 grammi, senza grandi differenze. Quindi, bisogna mangiarne in piccole quantità, è difficile ma almeno proviamoci, senza eccedere. 😅

8ATTENZIONE! IL CIOCCOLATO PUÒ RIDURRE LA TAGLIA DEI TUOI VESTITI!

Come sempre, le cose più buone sono quelle che fanno peggio – alla linea – e il cioccolato non fa eccezione. Apporta circa 550 calorie per 100 grammi, ma al di là dell’enorme potere energetico, il cioccolato può essere benefico per la salute. Il cioccolato fondente, che contiene elevate percentuali di cacao, modula positivamente il sistema immunitario, ha un effetto antinfiammatorio e contiene flavoinoidi, sostanze che agiscono positivamente sul sistema cardiovascolare.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-7-cioccolato-buon-umoreInoltre, c’è un motivo per cui si dice che il cioccolato migliora l’umore: contiene elevate quantità di triptofano, un amminoacido precursore della serotonina. Quindi è sempre meglio preferire il cioccolato fondente e assumerne solo uno o due quadretti al giorno.

7LA PASTA SFOGLIA: OGNI STRATO UN TRIPUDIO DI GRASSI

La pasta sfoglia è una preparazione a base di farina, acqua e burro (che a livello industriale viene sostituito da altri grassi vegetali, in genere di palma e di colza). Per fare il modo che questo impasto sviluppi i caratteristici strati sovrapposti tra di loro, viene utilizzata una grande quantità di materia grassa. Infatti, alcune paste sfoglie possono arrivare fino a 560 kcal per 100 g.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-9-pasta-sfoglia

Via @Pinterest

Quindi se siete amanti delle torte salate e se avete qualche minuto di tempo in più, meglio optare per un impasto fatto in casa.

6I SEMI CHE VANNO TANTO DI MODA ULTIMAMENTE: SI O NO?

Credits: @excite.co.jp

I semi, come quelli di girasole, di sesamo, di zucca e di lino, sono comparsi solo negli ultimi anni nella nostra alimentazione. Effettivamente contengono acidi grassi monoinsaturi (quindi “buoni”), ma il loro potere calorico è di circa 570 kcal per 100 grammi. Alcuni poi contengono anche omega-3, come i semi di lino.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-11-semi-lino

Credits: @dilei.it

Per fare in modo che il corpo riesca ad assorbire queste sostanze, è importate schiacciarli in modo da rompere la cuticola esterna. Questi semi, se graditi, possono rappresentare una buona fonte di grassi monoinsaturi e di omega-3.

5UNA MANCIATA DI FRUTTA SECCA OLEOSA FA BENE AL CUORE

Credits: @mbenessere.it

La frutta secca oleosa come mandorle, noci, arachidi, pistacchi e pinoli, contiene una cospicua quantità di grassi. Si tratta anche in questo caso di acidi grassi “buoni” e alcuni contengono anche omega-3. Infatti le noci, primariamente, e le mandorle, contengono questi acidi grassi essenziali che hanno un potere antinfiammatorio e protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-13-mandorle30 grammi al giorno, che corrispondono circa a 6 noci o 30 mandorle, apporta circa 180 kcal e una buona quantità di omega-3.

4COCCO BELLO, COCCO…SECCO!

La farina di cocco è ricavata dalla polpa del cocco, prima essiccata e poi grattugiata. Questo frutto è ricco di grassi (circa l’86%) e le calorie, in seguito ai processi di essiccazione, si concentrano arrivando a 604 per 100 g di prodotto. Quindi, amanti dei pasticcini al cocco, cercate di non esagerare!😉

3CI SONO SALSE E SALSE, MA LA MAIONESE È LA PIÙ “CATTIVA” PER LA LINEA

Credits: @cucchiaio.it

La maionese ha come ingredienti principali l’olio (in genere di semi) e i tuorli d’uovo, due ingredienti molto grassi. Questo la rende una salsa calorica, con circa 655 kcal per 100 g.

SOSTITUITE LA MAIONESE CON IL KETCHUP PER RISPARMIARE CALORIE!

A livello nutrizionale, la maionese è ricca di colesterolo (contenuto nell’uovo) quindi il suo consumo va limitato all’occasione. Discorso diverso vale invece per il ketchup: è molto meno calorico (in genere meno di 100 kcal per 100 g). Nonostante sia ricco di sale e a volte anche di zucchero, per la linea è senz’altro migliore della maionese!

cliomakeup-alimenti-più-calorici-16-ketchup

2AFFETTATI E INSACCATI: QUALI SONO I NEMICI DELLA DIETA?

I grassi animali, specialmente sotto forma di insaccati e salumi, sono spesso al centro del dibattito perché considerati poco salutari, soprattutto se consumati in grandi quantità. In termini calorici, esistono grandi differenze tra questi alimenti: se da una parte bresaola, affettati di tacchino e pollo sono relativamente ipocalorici (occhio però al sale che contengono), d’altra parte nella tradizione italiana esistono numerosissimi salumi squisiti che sono delle vere e proprie bombe caloriche.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-18-gnocco-frittoCredits: @smak.ua

Tra questi, viene subito in mente la pancetta, che in effetti apporta 660 kcal per 100 g e non trova sicuramente spazio all’interno di diete dimagranti. Ma il re delle calorie in questa categoria è sicuramente il lardo, con le sue 890 kcal per 100 g. Attenzione quindi ai taglieri di affettati al ristorante perché di certo non si tratta di antipasti “leggeri”.

1I CONDIMENTI: SAPETE CHE IL BURRO È MENO CALORICO DELL’OLIO?

Credits: @olionovaro.it

Come ormai avete capito, in questa classifica più si è ricchi in grasso, più si scalano posizioni. Infatti al primo posto non possiamo che trovare quegli alimenti composti praticamente per il 100% di grassi, ovvero gli oli da condimento, con 900 kcal per 100 g. Ma se le differenze in termini di calorie tra i vari oli sono praticamente inesistenti, ciò che li differenzia (e di molto) è la composizione. Ovviamente, l’olio extravergine di oliva è quello da preferire, grazie al suo contenuto di acidi grassi monoinsaturi e vitamine.

cliomakeup-alimenti-più-calorici-20-olio-extravergine.jpgForse vi stupirà, ma il burro è meno calorico dell’olio (760 kcal per 100g), perché contiene anche proteine e acqua. Tuttavia, la sua composizione nutrizionale è di gran lunga inferiore. Il burro contiene colesterolo e acidi grassi saturi, che promuovono la formazione di placche aterosclerotiche nelle arterie. A parità di calorie del burro c’è la margarina, derivata da processi di idrogenazione di oli vegetali. Si tratta di un condimento ricco di acidi grassi trans, anche questi pericolosi per la salute del cuore.

Dott.ssa Anna Gerbaldo

DIETISTA

Parliamo ancora di calorie in questi 3 post:

1) LA DIETA FURBA: 12 MODI PER RISPARMIARE CALORIE SENZA ACCORGERSENE

2) 13 SNACK CON MENO DI 100 CALORIE SANI E GUSTOSI! DIETISTA APPROVED!

3) 12 ALTERNATIVE ALLA PALESTRA PER BRUCIARE CALORIE…SENZA ACCORGERSENE!

Ragazze, eravate a conoscenza di questa classifica? Consumate abitualmente alimenti molto calorici ma benefici per la salute? Raccontatecelo nei commenti!