Dopo una giornata all’asilo o a scuola i bambini non vedono l’ora di giocare, meglio ancora se all’aria aperta. Purtroppo non sempre questo è possibile, ci sono stagioni e/o giornate che rendono molto difficili i giochi all’aperto. Anche io e Claudio appena possiamo portiamo Grace a giocare fuori, ma delle volte si è “obbligati” a stare in casa. Qui a New York le temperature non sono ancora delle migliori: so che in Italia le cose vanno meglio, ma non mancano i giorni in cui la pioggia e il vento, fortissimo nell’ultimo periodo, tengono i bambini lontani dalle strade e dai parchi giochi.

Fortunatamente esistono dei giochi da fare al chiuso molto divertenti per far svagare i bimbi quando non è possibile stare all’aperto. Se volete staccare i vostri bambini dalla tv, dal computer o dallo smartphone a volte bastano un paio di idee per divertirsi tutti insieme. Anche noi genitori possiamo fare la nostra parte, ideando delle attività semplici, ma piacevoli che sappiano stimolare la loro curiosità e li tengano impegnati per diverse ore.

Se non volete farli annoiare dopo la prima partita, un buon consiglio è quello di pensare e di preparare tanti giochi diversi che richiedano differenti abilità. L’argomento è ciò che fa per voi? Allora via con il post!

cliomakeup-giochi-al-chiuso-bambini-16-copertina

Credits: @kidsactivityideas.com

1“LA PORTA DEL CASTELLO”, IDEALE DAI 4/5 ANNI IN SU

2“INDOVINARE A OCCHI CHIUSI” PER IMPARARE A CONOSCERE IL MONDO SENZA USARE LA VISTA

3IL GIOCO “DEL CHI SONO IO?” PUÒ ADATTARSI A CHIUNQUE, DAI BAMBINI AGLI ADULTI

4IL PIÙ CLASSICO DEI GIOCHI DA FARE AL CHIUSO CON I BAMBINI È “LE SEDIE MUSICALI”

5UN ALTRO GIOCO MUSICALE: LA “PATATA BOLLENTE”

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here