Dopo stagioni intere di finish matte e opachi, i principali brand di cosmetici hanno lanciato per questa primavera prodotti con texture glow, luminose e radiose. Non parlo solo degli illuminanti, veri must have dell’ultimo periodo, ma di tantissimi prodotti beauty diversi, dai fondotinta, passando per i gloss, i blush e via dicendo.

Le collezioni primaverili sono un vero e proprio viaggio alla scoperta della stagione, tra texture viniliche e fresche e nuance particolari, non semplicemente le solite tonalità pastello. Questi prodotti sono perfetti da scegliere e dosare in base ai proprio gusti per creare qualsiasi tipo di makeup, da quelli glow e moderni, a quelli più soft e chic!

Nel post di oggi ho quindi pensato di di svelarvi tutti i migliori prodotti glow per creare un trucco luminoso e fresco per la primavera, adatto a qualsiasi occasione, sia di giorno che di sera. Siete curiose? Allora via con il post!

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-28-copertina

DIOR PER QUESTA PRIMAVERA PUNTA SULLE TEXTURE LUMINOSE E SUI COLORI VIBRANTI

Dior è un brand sempre molto attento ai trend e proprio per questo ha inserito nelle sue nuove collezioni prodotti dai finish shine e vinilici.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-3-dior

Credits: @diormakeup


Tra i prodotti più interessanti c’è sicuramente il nuovissimo fondotinta Forever Skin Glow, la versione illuminante del fondotinta Dior Forever. Alla classica formula del Dior Forever è stato aggiunto un sapiente equilibrio di acqua e olio, insieme a estratti di rosa canina e viola del pensiero, ingredienti ideali per proteggere la pelle e idratarla a fondo.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-1-dior-forever-skin-glow

DIOR, Diorskin Forever Skin Glow. Prezzo: 46,90€ su sephora.it

Dopo averlo applicato la pelle del viso dovrebbe risultare uniforme, radiosa e fresca, senza diventare lucida durante il giorno. Inoltre, fatto da non trascurare, all’interno è inserito un fattore di protezione solare SPF 35 per proteggere la pelle anche in città! Nella loro recensione le ragazze del mio Team ne hanno apprezzato la facilità di stesura e la texture idratante.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-2-recensione-fondotinta-dior-diorskin-forever-skin-glow-

Dior Diorskin Forever Skin Glow in 0N, fotografia realizzata con luce naturale

DIOR PUNTA ALLA BRILLANTEZZA ANCHE NEI ROSSETTI

Dior non ha declinato il finish glow solo nei fondotinta, ma anche nei rossetti. Cosa c’è di meglio infatti di un colore brillante e vibrante sulla labbra per donare al viso un aspetto radioso, soprattutto durante la bella stagione?

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-4-dior-addicted-stellar-shine

DIOR, Addict Stellar Shine. Prezzo: 34,90€ su sephora.it Credits: @diormakeup

I nuovi rossetti Addict Stellar Shine sono disponibili in 3 finish, puro, paillettato e metallico. La formula è arricchita con aloe vera, cere e oli, ed è pensata per dare idratazione e comfort rendendo le labbra morbide e levigate. I colori disponibili sono 24 con all’interno pigmenti perlati tono su tono che riflettono la luce e donano al rossetto una luminosità favolosa! Rimanete sintonizzate perché presto uscirà la recensione!

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-6-dior-makeup-cara-delavigne

Credits: @diormakeup

MARC JACOBS HA CREATO UN COFANETTO PENSATO PER CREARE UN TRUCCO LUMINOSO E FRESCO PER LA PRIMAVERA

Anche Marc Jacobs non si è lasciato sfuggire il trend glow e ha creato un vero e proprio cofanetto, chiamato Glow Maintenance Set, con all’interno tutti i prodotti per creare un total look luminoso e chic!

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-6-marc-jacobs

MARC JACOBS BEAUTY, Glow Maintenance Set. Prezzo: 72€ su sephora.it

Per creare la base all’interno del set si trovano la polvere abbronzante O! Mega Bronze, perfetta per scolpire il viso in maniera soft, e l’illuminante Dew Drops al cocco che dona un tocco di luminosità istantanea alla carnagione idratando la pelle e creando una finitura radiosa.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-7-irina-marc-jacobs

Credits: @marcjacobsbeauty

Per completare il makeup non possono mancare un lucidalabbra idratante in stick che riveste le labbra di un colore intenso con una lucentezza irresistibile e il Velvet Black Mascara che conferisce alle ciglia un volume incomparabile in un solo gesto.

ANASTASIA BEVERLY HILLS E GLI ILLUMINANTI IN POLVERE LIBERA DAL FINISH MOLTO SCINTILLANTE

Nella nuova collezione trucco per la primavera 2019 il brand Anastasia Beverly Hills ha inserito degli splendidi illuminanti in polvere libera in tre colori super glamour, sui toni dell’argento, dell’oro e dell’oro rosa.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-8-illuminanti-anastasia-beverly-hills

ANASTASIA BEVERLY HILLS, Loose Highlighter. Prezzo: 34€ su sephora.it

Creano un effetto eccezionale su tutti i tipi carnagione

Come ha raccontato Anastasia Soare in persona alle mie ragazze del Team che hanno avuto il piacere di intervistarla pochi giorni fa, questi illuminanti sono stati pensati e creati da Claudia Soare, figlia di Anastasia. La formula in polvere contiene una vastissima quantità di perle iridescenti altamente riflettenti, in grado di creare un effetto ancora più glow rispetto ai prodotti compatti.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-9-illuminanti-plovere-anastasia-beevrly-hills

Credits: @theartistofbeauty

Nonostante siano molto pigmentanti, consentono un’applicazione versatile con un livello di intensità altamente personalizzabile. Si possono utilizzare sugli occhi, sulle labbra, sui capelli e sulla pelle del viso e del corpo.

LA COLLEZIONE RADIANCE REPOWERED DI NARS È COMPOSTA DA PRODOTTI INDISPENSABILI PER CREARE UNA BASE RADIOSA

La collezione per la primavera Radiance Repowered di NARS è composta da una serie di prodotti per creare una base viso fresca e perfetta a lungo. Il focus della linea è proprio la pelle la cui naturale luminosità è amplificata grazie a fondotinta ultra leggeri e fluidi ricchi di perle iridescenti.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-10.nars-super-radiance-booster

NARS, Super Radiance Booster. Prezzo: 32,50€ su sephora.it

Il fluido illuminante Super Radiant Booster è pensato per incrementare la luminosità dell’intero viso oppure per esaltare alcuni punti strategici, come gli zigomi. La tonalità disponibile si chiama Isola Rossa, ovvero una nuance rose gold ricca di perle riflettenti.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-11nars-fondotinta

NARS, Sheer Glow Foundation. Prezzo: 39,45€ su lookfantastic.it

Per quanto riguarda i fondotinta invece vi segnalo il nuovo Sheer Glow dalla texture leggera e modulabile, capace di uniformare la grana della pelle grazie al finish glow e naturale.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-12-nars-sheer-darl-skin

Credits: @narsissist

Questo prodotto è adatto in particolare per chi ama i makeup radiosi, ma non troppo eccessivi che donino un risultato raffinato e soft.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-13-recensione-fondotinta-nars-sheer-glow-foundation-13

Nars Sheer Glow Foundation in Vienna, fotografia realizzata con luce artificiale. Non perdetevi la recensione del Team!

MAC HA RACCHIUSO NELLA COLLEZIONE BOOM BOOM BLOOM DEI FANTASTICI GLOSS DAL FINISH LUCIDISSIMO

Per questa primavera MAC ha realizzato una splendida collezione Limited Edition chiamata Boom Boom Bloom, ispirata alla fioritura dei ciliegi in Giappone.

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-14-mac-boom-boom-bloom

I prodotti sono caratterizzati da colori frizzanti di tantissime sfumature di rosa, con un packaging davvero romantico e chic! All’interno della linea sono presenti i Lipglass, ovvero quattro nuovi gloss labbra con nuance sui toni del rosa che promettono un colore pieno e brillante fin dalla prima passata. Presto arriverà anche la recensione del mio Team qui sul blog!

cliomakeup-trend-glow-trucco-primavera-15-mac-boom-boom-bloom

MAC, Lipglass Boom Boom Bloom. Prezzo: 15,50€ Credits: @beautydea.it

Le tonalità variano dal rosa chiarissimo con riflessi bianchi, passano per il malva e arrivano al rosa fenicottero e al rosso fragola. Il finish è lucidissimo e shine, perfettamente in linea con il trend del momento!

Ragazze, non ho ancora finito! A pagina due vi svelerò i prodotti più interessanti di vari brand low cost per creare un look fresco e radioso adatto alla primavera! Continuate a leggere!

14 COMMENTI

  1. Bon aspetto solo l’uscita delle righe alla marinara, bianco e blu ed è come se fossero arrivate le rondini … Capisco che il mio commento è un filino cinico, ma per me non è primavera se non vedo articoli su fard vitaminici, pelle luminosa e trucco rosa bon ton, un bell’articolo sul ritorno (annuale ovviamente) del bianco e blu marinaro, il floreale e il mac stile Burberry.

    Una riflessione per finire sempre un po’acidina, ma solo io sono stufa di vedere modelle che mi guardano in cagnesco dalle pagine patinate delle riviste? Cara Delevigne per Dior ma, un sorrisino per farmi pensare che il gloss di Dior mi rende felice e serena invece che una iena????
    Ci stavo pensando proprio durante il fine settimana sfogliando Vogue UK, non una foto con un mezzo sorriso, nemmeno alla Monnalisa tutte idrofobe con sguardi aguzzi e furibondi e in pose che manco fossero Pinocchio nel baraccone di Mangiafuoco, con abiti che mortificano anche il fisico più perfetto … giuro che mi ha depresso.

  2. E’ vero… Spesso e volentieri anche le modelle più belle non vengono mai valorizzate, ma imbruttite

  3. Mah guarda ultimamente sono confusa, sarò io che non capisco più la moda e sto diventanto vecchia, ma se volessi vedere una mostra fotografica d’arte andrei al museo… a me di vedere modelle in pose paraplegiche, truccate da mia nipote di 3 anni che indossano abiti che non capisco da che parte vanno infilati e sembrano o sacchi di patate o camicie di forza, inoltre con prezzi abbondantemente sopra i “mila” in una rivista che è per antonomasia arbiter elegantiae, sta facendo girare le scatole. Probabilmente se mi conciassero così anch’o guarderei il fotografo in cagnesco senza una scintilla di felicità negli occhi. Sono talmente nauseata che ultimamente preferisco guardare le pose con boccuccia a trota delle influencers su instagram e pinterest, mi mettono più allegria …

  4. Cara Delevigne con questo taglio di capelli e questo look mi piace moltissimo.
    Molto bello il rossetto d Dior…almeno nei video.

  5. L’abuso della parola “radioso” in questo post ha accentuato il mio rifiuto verso il trend glow che non smette di impazzare irragionevolmente e che io, in tutta evidenza, odio. Le modelle nelle pubblicità però sono bellissime, e chissà lo saremmo anche noi con tutti quegli illuminanti addosso se a truccarci fosse qualcuno con il senso estetico di Lisa Eldridge, o la nostra Clio. Invece è un tripudio di lucidità molesta questo mondo moderno, inverno o primavera che sia!

  6. Io aspetto con ansia che passi la moda dell’illuminante, giuro che è un prodotto di cui non capisco l’utilità se non in dosi veramente minime. E mi lasciano davvero perplessa quelli in colori tipo azzurrino o violetto, sarò io che non capisco ma non si davvero a cosa servano.

  7. Anche a me piacciono in dosi minime. Su una pelle chiarissima una punta di azzurro o violetto stanno bene. Dipende dal look.
    L’illuminante per me si deve amalgamare bene con il colore naturale della pelle, deve illuminare senza che si veda troppo.
    L’illuminante alla drag tipo Jeffrey Star proprio no, a meno che uno non voglia essere un catarinfrangente umano.

  8. Ma io sono lucida di mio, passo la vita a cercare di opacizzarmi!! I prodotti illuminanti per me sono come la peste! Secondo me l’uso di questi prodotti in mani esperte sortisce effetti strepitosi, come appunto si vede nelle foto delle pubblicità. Però appunto, le mani esperte non sono così comuni e mi resta il dubbio che pure in questo caso dal vivo il risultato non sarebbe dei più naturali. Perfino Charlotte Tilbury, che non si può certo dire che non sia brava, nel suo IG si lascia prendere la mano… io aspetto (s)pazientemente che sta moda passi. Almeno non sono tentata di comprare nuovi prodotti 😀

  9. In verità il termine che mi era sovvenuto aveva a che fare con il deretano delle galline, ma non volevo infierire … hahhahha!

  10. Contentissima che l’infallible ti piaccia!! *w* A me stava seccando un po’ troppo, quindi l’ho lasciato a quando farà più caldo così che non mi secchi troppo la zona guance zigomi e sono passato al suo fratello con la consistenza più leggera che mi piace parecchio! L’oreal mi sta dando gioie immense quando si tratta di base! *w*
    Nonostante siano fondi a lunga tenuta e comunque non luminosi uso anche io un illuminante per ridare “vita” alla faccia. Alterno l’Opal di Becca (avevo preso il minikit con il prodotto in crema e la cialdina) col MaryLouminizer!
    Blush… ho provato il Rockateur di Benefit. Lo amo.

  11. Allora… io avevo preso il mini chacha tint in aeroporto (dovevo far fuori moneta maldiviana e ho fatto razzie al duty free. LA GIOIA)… ma non ho ancora capito come metterlo bene o comunque senza fare macchie o le guance da Heidi.
    L’opal ti confermo che è bellissimo. Il prodotto liquido è molto discreto (io lo uso come illuminante liquido sopra il fondo sugli zigomi), mentre quello in polvere è molto più power, ma comunque se dosato bene è indossabilissimo anche di giorno. Una cosa che non ho mai fatto è sommarli entrambi. Lì credo sia effetto strobio! XD
    Dior devo dire che ci passo sempre davanti ma non mi ha mai attirato nulla. Una volta sola anni fa ho preso un fondo che ho finito, ma che non ho ricomprato. Poi non ho più preso nulla.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here