L’high-tech ha ormai contagiato anche il mondo della bellezza: la nostra skincare diventa sempre più sofisticata grazie a beauty tools che regalano alla nostra pelle benefici duraturi e immediati, degni di un trattamento professionale.

Senza dubbio, i beauty device non sostituiranno i prodotti detergenti e idratanti a cui siamo abituate, ma finiranno per popolare sempre più gli scaffali dei nostri bagni! Orientarsi nel mondo dei beauty tools non è semplice, specialmente a causa dei prezzi altissimi che molto spesso hanno questi oggetti di design. 

Bellezze, oggi ho raccolto per voi alcune delle novità più interessanti del 2019: non solo prodotti già in commercio, ma anche alcune tecnologie inedite che rivoluzioneranno il mondo della bellezza, specialmente homecare. Curiose di scoprire quali sono i beauty tools che miglioreranno la nostra skincare nel 2019? Continuate a leggere il post!   

cliomakeup-beauty-tools-1-copertina

1LA SKINCARE È SPAZIALE CON FOREO 

Credits: @imglogy

Sembra proprio che Foreo, amatissimo brand skincare di origine svedese, voglia portarci nello spazio! UFO (Ur Future Obsession) è il nuovo segreto di bellezza di molte star – come Vicktoria Beckham – grazie alla sua tecnologia che, in solo 90 secondi, stimola la pelle ad assorbire le sostanze attive delle maschere in tessuto.    

cliomakeup-beauty-tools-3-fore-ufo

Foreo, UFO. Prezzo: 279 € su amazon.it

la luce LED permette agli attivi della maschera di penetrare più in profondità!

La piccola astronave è direttamente collegata all’App Foreo For You, che sceglierà quale luce LED meglio si adatta alle esigenze della pelle (rossa anti-aging, verde illuminante e blu anti-acne). Tutto ciò che dovete fare, bellezze, è applicare una delle cinque maschere Foreo e lasciare che UFO faccia la sua magia! Grazie alla luce colorata, alla termoterapia caldo-freddo e alle pulsazioni, infatti, gli attivi penetreranno più in profondità. 

cliomakeup-beauty-tools-4-foreo-app

Credits: @mybarr  

Alla pulizia del viso, invece, è dedicato LUNA fofo, evoluzione tascabile del pluripremiato tool per la pulizia del viso. Dotato di due sensori capaci di leggere la pelle e capirne il livello di idratazione, per utilizzarlo basterà creare uno Skin Profile sull’app Foreo e seguire i suoi consigli per la nostra beauty routine.  

cliomakeup-beauty-tools-5-foreo-luna-fofo

Foreo, LUNA fofo. Prezzo: 84,73 € su amazon.it

2CLARISONIC MIA SMART PORTA IL COMFORT DI UNA SPA TRA LE MURA DOMESTICHE

Credits: @emailtuna

Clarisonic  è da sempre un vero trendsetter per quanto riguarda la tecnologia sonica per detergere e prendersi cura della pelle. La novità del brand americano è MIA Smart, con un’ampia gamma di funzioni: in un click, infatti, è possibile cambiare la spazzola detergente e montare automaticamente la giusta testina. In più, il collegamento Bluetooth a un’app sul cellulare vi permetterà di creare delle routine specifiche per ogni bisogno della pelle. 

cliomakeup-beauty-tools-7-clarisonic-mia-smart-app

Clarisonic, MIA Smart. Prezzo: 199 € su amazon.it

Clarisonic MIA Smart è il primo device con cui detergere, tonificare e truccare il viso, senza dimenticare di prendersi cura della zona perioculare! In un click, bellezze, si cambia la spazzola detergente e si monta Firming Massage per un effetto lifting e rassodante, Awakening Eye Massager per il contorno occhi oppure Sonic Foundation per applicare il fondotinta.

3NURSE JAMIE UPLIFT MASSAGING BEAUTY ROLLER È IL TOOL PIÙ AMATO DI HOLLYWOOD

Credits: @indianmakeupandbeautyblog

I Face Roll sono senza dubbio gli alleati di bellezza più cool del momento, parola di Nurse Jamie, autoproclamata visagista più famosa di Hollywood! A quanto pare – le testimonianze arrivano direttamente da Instagram – il beauty tool più amato è Uplift Massaging Beauty Roller.

cliomakeup-beauty-tools-9-nurse-jamie-use

 Nurse Jamie, Uplift Massaging Beauty Roller. Prezzo: 69$ nursejamie.com
Credits: @kavitacola

Costituito da 24 pietre, il massaggiatore ha un effetto energizzante e liftante sulla pelle e può essere usato – mattino e sera – non solo sul viso, ma anche su gambe e braccia. 

cliomakeup-beauty-tools-10-nurse-jamie-lea-michelle

Credits: @nursejamiela

Perché è il preferito delle celebrities? Uplift Massaging Beauty Roller è pret-a-porter: non ha bisogno di batteria o di essere ricaricato. Perfetto da usare per ristabilire il drenaggio linfatico prima di un evento, no? E voi che ne dite?

4SKIN INC, VOYAGE TRI-LIGHT++ SI VESTE CON DUE NUOVI COLORI PER IL 2019

Credits: iloveskininc.com

Bellezze, sapete che i colori possono agire sullo stato della pelle? È proprio sulla cromoterapia che si basa Optimizer Voyage Tri-light ++ prodotto da Skin Inc., un brand che da anni si è imposto come leader nella cosmesi tailor made. 

cliomakeup-beauty-tools-12-voyage-trilight-instagram

Credits: @iloveskininc

questo device utilizza una tecnologia ispirata a quella della nasa!!

Ispirato alla tecnologia della NASA, il device usa ben cinque colori per prendersi cura di ogni esigenza della cute: il rosso ha un’azione riparatrice, il giallo apporta luminosità, il blu ha un’azione calmante perfetta per l’acne e la pelle grassa, l’arancione combatte l’iperpigmentazione cutanea e, infine, il viola è ideale per contrastare vari inestetismi, dalle rughe all’acne tardiva. 

cliomakeup-beauty-tools-13-voyage-trilight-colori

Skin Inc, Optimizer Voyage Tri-light ++. Prezzo: 295$ su iloveskininc.com
Credits: iloveskininc.com

Questo prezioso beauty tool, da usare solo a intervalli di 10 minuti,  stimola la rigenerazione cellulare e la circolazione linfatica, accelera il metabolismo e migliora la penetrazione degli attivi negli strati più profondi dell’epidermide. Un vero concentrato di benefici che non vedo l’ora di provare!  

5NEUTROGENA, MASKID: TUTTO CIÒ DI CUI NECESSITA LA NOSTRA PELLE È A PORTATA DI MANO!

Credits: thesiliconreview.com

Immaginate di poter combinare innovazione tecnologica e prodotti skincare modellati su misura per ogni bisogno della pelle. Neutrogena MaskiD renderà possibile grazie a una maschera modellata sul vostro viso e formulata con ingredienti specifici per risolvere le problematiche di ogni area. La parte migliore? Sembra che i prezzi saranno in linea con quelli del marchio. 

cliomakeup-beauty-tools-15-neutrogena-maskid-app

Credits: allure.com

Il processo è davvero semplicissimo: per prima cosa, dovrete scaricare l’app MaskiD e scattarvi un selfie con la fotocamera 3D del vostro smartphone. In questo modo, la maschera si adatterà perfettamente alla forma del vostro viso. Il secondo step riguarderà la scelta degli attivi e dove dovranno essere posizionati sulla maschera. Le aree personalizzabili saranno fronte, contorno occhi, guance, naso, piega naso-labiale e mento.  

cliomakeup-beauty-tools-16-neutrogena-maskid-risultato-finale

Credits: @theverge

Le maschere saranno monouso, così da poter sperimentare diverse formule e combinazioni di ingredienti e soprattutto rispondere alle esigenze specifiche della pelle, anche in base alla stagione. Bellezze, purtroppo Neutrogena MaskiD sarà in commercio solo a partire da settembre negli Stati Uniti e spero davvero arrivi presto anche in Italia!  

6L’OREAL MY SKIN TRACK PH PER RILEVARE I BISOGNI DELLA PELLE

Credits: lastampa.it

Sono certa lo sappiate: umidità e temperatura possono provocare secchezza, eczema e dermatite. Per migliorare la salute della pelle, L’Oreal – in collaborazione con La Roche Posay e Epicore Biosystems –  ha sviluppato un sensore da indossare collegato a un’app che misurerà i livelli di pH della pelle. 

cliomakeup-beauty-tools-18-my-skin-track-posizione

Credits: thenexttech.startupitalia.eu

My Skin Track raccoglierà piccole tracce di sudore direttamente dai pori e, in soli 15 minuti, fornirà un’analisi del pH. Attraverso un’applicazione sul vostro smartphone, dovrete poi scattare una foto del sensore et voilà! Ecco un’analisi sulla salute della vostra pelle e alcuni preziosi suggerimenti per migliorarla!

cliomakeup-beauty-tools-19-my-skin-track-analisi

Credits: lastampa.it

Il traker verrà distribuito negli Stati Uniti presso alcuni dermatologi La Roche-Posay e sembra che presto raggiungerà anche l’Europa con una versione consumer.

Bellezze, se siete interessate alla skincare non perdetevi questi post!

1) INGREDIENTI FLOREALI. 14 PRODOTTI SKINCARE CHE PROFUMANO DI PRIMAVERA

2) BEAUTY ROUTINE PER LA PRIMAVERA. COME AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE

3) PRODOTTI SENZA PROFUMO PER LA SKINCARE. 6 TOP DALLA DETERSIONE ALL’IDRATAZIONE

giphy

Bellezze, per questo post è tutto! Voi utilizzate dei beute tools per la cura della pelle? Quali? Siete tentate e volete comprarne qualcuno? Fatemi sapere tutto nei commenti! Un bacione dalla vostra Clio! 

15 COMMENTI

  1. Uhm, io è dal 2013/2014 che utilizzo il Clarisonic (quello “vecchio”, precedente a questo nell’articolo) e mi trovo bene, devo solo avere l’accortezza di capire quando la pelle ne ha bisogno perché non essendoci più molte testine in giro, devo accontentarmi di quelle Deep Pore, che sono un po’ aggressive e sulla mia pelle non va sempre bene..
    Sto meditando se acquistare quello nuovo o se buttarmi sul Foreo Ufo..

  2. Io ne ho alcuni, ma finiscono regolarmente nel dimenticatoio …

    Foreo mini, lo uso si e no una volta alla settimana e forse sono un filo azzardata perchè lo uso con lo scrub per fare un bel trattamento in profondità

    Talika cream booster, è un aggeggino con la corrente elettrica e le luci led per fare assorbire in profondità le creme e le maschere, usato religiosamente per un mese, poi finito nel dimenticatoio. Rilassa molto alla sera perchè massaggia il viso in maniera molto piacevole
    Homedics radiance microdermabrasion, anche questo lo uso una volta al mese quando mi ricordo, non credo che mi dia risultati migliori di un semplice scrub
    Aggeggio hair removal IPL, funziona ma mi rompo a passare un pomeriggio ricoperta di gel a zapparmi (nel senso di zap non di zappa) dappertutto quindi lo guardo, so che devo farlo ma non trovo l’ispirazione
    Tutto ciò per dire che i gadget mi attirano di brutto, ma poi so che passato il primo momento di eccitazione, non uso mai niente o uso tutto sporadicamente

  3. Ciao! Ad una fiera in ambito beauty avevo provato su una zona del viso il dispositivo a luci LED e ioni. È vero che ho visto effetti (sembrava non avessi neanche un poro!), ma non so se fosse tutto merito del dispositivo o anche dei prodotti utilizzati assieme (peeling, maschera, crema)! Non l’ho acquistato anche per il prezzo, fuori dalla mia portata. Ne avevo trovato uno su Amazon, ma ho resistito per i dubbi che mi attanagliano sull’efficacia effettiva di un simile strumento! Sarebbe interessante avere un approfondimento medico sull’efficacia di tutti questi strumenti 🙂

  4. Anch’io uso “ancora” il Clarisonic classico, il Mia2. Effettivamente le testine di ricambio sono diventate merce rara, per ora ne ho ancora qualcuna di scorta, poi ci penserò. Mi trovo molto bene e mi spiacerebbe doverlo cambiare perchè non trovo più le testine…

  5. Per il matrimonio ho fatto un trattamento al viso che mi avevano consigliato al centro. Maschera e trattamento all’ossigeno col macchinario. Il giorno dopo avevo una pelle spettacolare.

  6. Qualcosina ho visto che si trova sul loro sito (da sephora avevano buttato fuori le ultimissime rimanenze qualche mese fa), più che altro però ho visto che hanno eliminato tante testine per lasciarne tipo 2/3 massimo.. La scelta maggiore si ha per quello nuovo, ovviamente!

  7. Ciao @clachantal:disqus, fai benissimo ad “ascoltare” le esigenze della tua pelle che possono variare non solo di stagione in stagione, ma anche giorno per giorno. Fammi sapere se e quale prodotto deciderai di provare!

  8. Ciao @cliomakeup-c4ceea97dd9107c7dc97560a01c4e2bb:disqus, sono molto contenta che questo post ti abbia ispirato!

  9. Ciao @cliomakeup-51c7f8da872acc240369448db3c13dee:disqus, grazie del tu suggerimento, può essere un’ottima idea per un prossimo post!

  10. Vi dico la mia esperienza: il Clarisonic mi ha cambiato davvero in meglio la pelle in maniera che si notava e me lo facevano notare, però, dopo qualche anno di utilizzo, ha iniziato a escoriare la pelle, e non è servito passare a testine più morbide. Fare qualche giorno sì e qualche giorno no era troppo complicato per me…. Allora ho provato il Foreo che devo dire non mi è piaciuto per nulla e non ha cambiato la pelle di nulla. Idem con una imitazione di Foreo di cui adesso non ricordo il nome. Allora sono passata alla detersione con pannetto in microfibra ed ecco la svolta, pelle bella con spesa minima….

  11. Leggo questi articoli, mi vengono gli occhi a cuoricino ma poi vedo i prezzi e mi passa la fantasia ahah
    Adoro i beauty tool, io attualmente sto usando un’imitazione del Clarisonic marcata Imetec; mi trovo davvero davvero bene, pulisce la pelle a fondo e non costa un occhio della testa ahah

  12. E’ sì… credo che il fatto di avere un’ottima skincare a casa sia indispensabile per avere in futuro una pelle da non buttar via ma i trattamenti in centri specializzati danno sicuramente risultati differenti perchè hanno macchinari e prodotti che spesso non si possono vendere ai diretti clienti visto che potrebbero essere pericolosi

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here