ATTENZIONE ALLO SPESSORE! TROPPO SMALTO SI ROVINA PIÙ FACILMENTE

L’applicazione è un momento importante a cui prestare attenzione, per evitare che lo smalto si rovini velocemente ma anche che le sessioni di manicure durino più del previsto! Quante volte vi è capitato di mettervi lo smalto e rovinarlo dopo cinque minuti, perché sembrava non asciugarsi mai?

cliomakeup-smalto-al-mare-11-manicure-nude-chiaroCredits: @opi

Partite scaricando la maggior parte di colore dal pennellino, posizionatelo al centro dell’unghia nella parte inferiore, premetelo e portatelo verso l’alto. A questo punto completate la stesura sui lati, senza intingere nuovamente il pennellino.

cliomakeup-smalto-al-mare-12-manicure-nude-scuroVia Pinterest

Non importa se si intravede l’unghia sottostante o se vi sembra di averlo applicato male: meglio applicare due o tre passate sottili piuttosto che una sola carica di colore. Lo smalto, infatti, se applicato in abbondante quantità, tenderà a non asciugarsi completamente all’interno e si rovinerà molto più facilmente. Ricordatevi poi, per sigillare il colore, di applicarlo anche sulla punta.


cliomakeup-smalto-al-mare-13-manicure-colorataCredits: @drynailbar

IL TOP COAT NON È UN OPTIONAL, MA UN VALIDO ALLEATO

In estate è inevitabile che lo smalto al mare si rovini molto più velocemente: la sabbia ha azione abrasiva, il sale fa sollevare lo smalto, teniamo a mollo mani e piedi a lungo, il sole fa sbiadire il colore e la crema solare alla lunga può rimuovere lo strato più superficiale, come un solvente.

cliomakeup-smalto-al-mare-14-manicure-bianca-acquerelloCredits: @idei_dizaina_nogtey

Ecco quindi che entra in gioco il Top Coat, lo smalto trasparente perfetto per mantenere il colore brillante e proteggerlo dalle aggressioni, per una manicure molto più duratura. Sceglietene uno effetto gel se volete un effetto glossy o semplicemente trasparente, ma attenzione che sia a lunga tenuta.

cliomakeup-smalto-al-mare-15-mavala-top-coat-fissatoreMavala, Colorfix fissatore per lo smalto per unghie. Prezzo: 6,44€ su farmacosmo.it

Ne esistono anche smalti con filtri solari ma sono piuttosto rari, ad ogni modo già l’applicazione di uno strato protettivo trasparente farà in modo che lo smalto non si rovini subito, specie a causa dell’acqua di mare e della sabbia. Il consiglio in più? Per evitare che il colore sbiadisca, riapplicate il Top Coat ogni due giorni: così facendo si sciuperà solo lo strato trasparente e non quello colorato.

cliomakeup-smalto-al-mare-16-korres-top-coatKorres, Top Coat Effetto Gel alla mandorla dolce. Prezzo: da 9,45€ a 7,37€ applicando lo sconto SALDICLIO su lookfantastic.it

IL SEMIPERMANENTE È UN’OTTIMA ALTERNATIVA DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE, ANCHE SOLO IN ESTATE

Ma se proprio non riuscite, neanche con questi trucchetti e prodotti, a far durare il vostro smalto al mare o semplicemente se non avete voglia di preoccuparvi dell’applicazione o del ritocco, una valida soluzione potrebbe essere lo smalto semipermanente.

Il semipermanente in estate è un ottimo metodo per non dover più pensare alla manicure ed avere sempre mani curate, ma affidatevi a professionisti!

È una tipologia di prodotto che dura fino a tre settimane e che promette colore brillante e duraturo. Si applica con l’utilizzo della lampada UV come per il gel, ma è meno invasivo di una ricostruzione unghie.

cliomakeup-smalto-al-mare-17-semipermanente-pelle-scuraCredits: @nani_nailss

Si applica un primer sgrassante, una base, il colore ed un top coat, così come per l’applicazione del normale smalto, con la differenza che questo dura più a lungo. Ovviamente, se avete problemi di smalto che dura poco, anche in questo caso la durata potrebbe non essere di tre settimane, ma comunque di gran lunga maggiore al prodotto classico.

Credits: @dianadi_nails

Tante persone, ad esempio, lo utilizzano solo durante il periodo estivo, specie durante la partenza delle vacanze, così da non dover più pensare né alla manicure né alla pedicure. Anche in questo caso, è sempre meglio fare una pausa dal trattamento dopo qualche mese, per far riprendere l’unghia.

cliomakeup-smalto-al-mare-19-semipermanente.-pastelloCredits: @leminimacaronparis

Se il mondo delle unghie e manicure è la vostra passione, non perdetevi questi post:

1) UNGHIE GEL: COME FARLE, LE FORME E I COLORI PER L’ESTATE 2019!

2) TREND UNGHIE 2019: QUALI SONO LE FORME DI TENDENZA PER LA BELLA STAGIONE?

3) RIMEDI PER UNGHIE FRAGILI: PRODOTTI E TRATTAMENTI PER PRENDERSENE CURA!

cliomakeup-smalto-al-mare-20-anime-smaltoVia Giphy

Bene ragazze! Anche questo post su come far durare lo smalto al mare finisce qui e speriamo che i nostri consigli e trucchetti vi siano stati utili. Voi ne conoscete altri? In estate siete team semipermanente o preferite lo smalto classico? Quali sono i vostri colori preferiti da indossare? Aspettiamo i vostri commenti! Un saluto dal TeamClio!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here