Le novità correttori economici autunno inverno 2019 non sono poi molte, diciamocelo, ma promettono grandi risultati. Con il cambio di stagione, infatti, si tende a cambiare non solo la skincare routine ma anche i prodotti per la base viso. Abbandonati fondotinta leggeri e poco coprenti, e dimenticata l’abbronzatura, le texture diventano più corpose e coprenti.

Per questa stagione solitamente si prediligono correttori idratanti, perché la pelle lo consente, ma diciamo pure addio a prodotti troppo pesanti, che non si sfumano e creano spessore. Ormai le texture sono diventate leggere, modulabili ed impalpabili, ma comunque coprenti. Se volete scoprire come scegliere dei buoni correttori economici autunno inverno 2019 e tutti i prodotti da non perdere, continuate a leggere il post!

cliomakeup-correttori-economici-autunno-1

COME SCEGLIERE DEI BUONI CORRETTORI ECONOMICI PER COPRIRE LE OCCHIAIE

Prima di lanciarsi nella scelta di un correttore, è bene capire che tipo di contorno occhi abbiamo. Così come per la pelle del viso, c’è chi potrebbe averlo più secco, segnato o normale, anche se è tendenzialmente difficile trovare un contorno occhi grasso.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-2-applicatori

Credits: @rimmellondonuk


La pelle di quella zona, infatti, è molto sottile, ecco perché bisogna stare attenti a non stratificare troppo prodotto e sceglierlo con cura, per non rischiare che si crei accumulo e si noti troppo. Su una pelle normale, senza particolari problematiche, i correttori liquidi che si fissano da soli sono una buona opzione, perché tendono ad essere più secchi, ma non hanno bisogno di cipria.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-3-applicazioneVia Giphy

Su un contorno occhi segnato, invece, meglio scegliere un prodotto molto coprente ma elastico, che non finisca nelle pieghe e nelle rughette. Sarebbe meglio, poi, non fissarlo con la cipria o sceglierne una impalpabile ed applicarne giusto un velo. Così facendo si eviterà che la zona si segni ulteriormente, mettendo in evidenza qualche piccola imperfezione.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-4-contorno-occhi-segnato

Credits: @silver_ascension

Per chi ha un contorno occhi secco, invece, meglio prediligere formule più morbide, che non si asciugano subito. In questo modo il correttore non si seccherà ulteriormente sulla zona e non creerà spessore, risultando più naturale.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-5-occhio-asiatico

Credits: @iam.fleur

Per chi invece ha un’occhiaia molto pronunciata, attenzione a non esagerare con la quantità. Se il potere correttivo del prodotto scelto non è adeguato, è inutile ripassarlo più volte.

Meglio non abbondare con il correttore per non creare spessore

Questo contribuirà solamente a creare spessore e ad amplificare il problema. Meglio scegliere un prodotto più tendente al giallo o all’arancione, a seconda del colore dell’occhiaia, metterne uno strato sottile e poi uniformarlo con un correttore del proprio colore.

LA PELLE DEL CONTORNO OCCHI VARIA CON IL CAMBIO DI STAGIONE

Con il cambio di stagione, il contorno occhi potrebbe essere una delle zone a risentire di più di vento, freddo e sbalzi di temperatura. Non è difficile infatti ritrovarsi con la zona perioculare secca, che tira e più sensibile del solito.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-6-occhia-pronunciata

Credits: @iconic.london

Sarebbe bene pensare di integrare qualche trattamento specifico, da abbinare alla propria crema contorno occhi. Le maschere, ad esempio, ma anche i patch occhi, più comodi e veloci: esistono antirughe, illuminanti, nutrienti, idratanti, anti fatica, schiarenti… insomma, per tutte le problematiche!

cliomakeup-correttori-economici-autunno-7-patch-occhi

Credits: @bysarahvanity

Una volta preparata la pelle, è il momento dell’applicazione del correttore. Per non creare troppo spessore, è bene picchiettare poco prodotto e solo nelle zone più scure. Scordatevi i triangoloni sotto l’occhio con chili di correttore, sono inutili e creano solamente accumulo, difficile da sfumare e dal risultato appesantito.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-8-applicazione-ditaVia Tenor

Con una blender bagnata, possibilmente di piccole dimensioni, picchiettate il colore concentrandovi nelle zone più scure. Sfumate poi ciò che rimane sulla spugnetta sul resto del contorno occhi. Se necessario, aggiungete un’altra piccola puntina di prodotto, meglio procedere per gradi piuttosto che applicarne troppo.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-9-boing-benefitCredits: @benefitcosmetics

Un’altra applicazione, specie per i correttori fluidi un po’ più secchi, è con un buffing brush, un pennello corto e stondato, con setole dense, con il quale picchiettare il prodotto. In questo modo si lavora bene il correttore con la pelle, per un risultato più coprente, ma senza spessore.

cliomakeup-correttori-economici-autunno-10-applicazione-ridotta

Via YouTube

Nel caso di occhiaie molto pronunciate, l’ideale è utilizzare una combo di correttori per neutralizzare la pigmentazione violacea. Un correttore aranciato (o più giallo nel caso di occhiaie marroni) da sfumare solo nella zona scura e da ribilanciare poi con un correttore del proprio tono di pelle.

Ragazze, non abbiamo ancora finito, ora viene il bello! Se volete scoprire quali sono le novità correttori economici autunno inverno 2019, non fermatevi qui ma girate alla prossima pagina!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here