La Germania e la patria della birra e si stima che ci saranno 1500 birrifici entro il 2020, a conferma del fatto che il luppolo qui permea la storia, la cultura e le tradizioni tedesche. Non è un caso che l’Oktoberfest sia conosciuto in tutto il mondo e che quando si pensa alla birra, la mente voli dritta in Germania. C’è addirittura un vero e proprio itinerario dedicato alla birra: la strada dei birrifici, o strada della birra, che da Passau, nella bassa Baviera, si snoda per ben 500 km lungo la statale B85, arrivando fino in Turingia.

Questo percorso non solo è costellato di birrifici storici che portano avanti da secoli l’arte dei mastri birrai, ma è ricco di castelli, rocche, fortezze e pezzi di storia tedesca. In questo post vi proponiamo un breve tour di questa strada della birra e delle rocche, con tappa a 3 birrifici storici. Pronte a partire alla scoperta del mondo del luppolo? Allora via con il post!

Credits: Foto di Pexels | Elevate

LA STRADA DELLA BIRRA: ALLA SCOPERTA DELL’ITINERARIO DELLA BEVANDA NAZIONALE TEDESCA

Credits: @travelsignposts.com


Cinque lettere, ma solo una parola: birra. Cinque lettere e oltre mille marchi solo in Germania, dove la birra non soltanto è considerata bevanda nazionale, ma ogni 23 aprile si festeggia l’anniversario del Decreto tedesco sulla purezza della birra, che risale addirittura al 1516, quando la birra era fatta con solo orzo, luppolo e acqua. La birra permea la tradizione tedesca da tempo quasi immemore e il Paese è costellato da fabbriche di birra. La maggior concentrazione di birrifici in Germania la troviamo però in Baviera, dove pare venga prodotto il 40% di birra di tutta l’Unione Europea.

Credits:@tasteatlas.com

 

LA STRADA DELLA BIRRA E DELLE ROCCHE SI SNODA PER BENE 500 CHILOMETRI, DALLA BAVIERA ALLA TURINGIA

Ed è proprio in Baviera che troviamo la Strada della birra e delle rocche, un itinerario di 500 chilometri lungo la statale B85 che permette di andare alla scoperta della storia della birra, offrendo anche paesaggi stupendi e un’immersione nella storia e nell’arte, tra castelli, fortezze e parchi naturali. Il percorso parte dalla Baviera e si spinge fino alla Turingia, offrendo tante varianti paesaggistiche e anche tante birre diverse.

Credits: Foto di Unsplash | Monica Di Loxley

Lungo questo percorso, ci sono tantissime attrazioni da visitare, come la grotta di Barbarossa, la Foresta della Turingia e la Foresta Bavarese, la regione Saaleland e le cime del Schiefergebirge, citate anche da Goethe. E ovviamente, essendo la strada della birra, ci sono tanti birrifici in cui fare tappa per una degustazione di Pils, Bock, Weiβ o della birra che preferite.

IL PERCORSO DEI BIRRIFICI: DA PASSAU FINO A BAD FRANKENHAUSEN, TRA BIRRA E STORIA

Passau, Via Instagram

La strada della birra e delle rocche può essere percorsa da sud a nord o viceversa. Facendo un po’ di ricerca, abbiamo visto che di solito l’itinerario viene iniziato da Passau (circa 140 km da Monaco), caratteristica cittadina barocca nella Baviera orientale, costruita dove confluiscono i tre fiumi: il Danubio, l’Inn e l’Ilz.

Bad Frankenhaus, Via Instagram

Si prosegue poi sulla B85 e la tappa finale dell’itinerario è alle pendici meridionali della catena montuosa Kyffhäuser, a Bad Frankenhausen in Turingia. In questa regione è possibile visitare, come dicevamo, la grotta di Barbarossa e percorrere il sentiero escursionistico Rennsteig, il più antico della Germania, che si snoda per ben 169 km ad alta quota sui rilievi della Selva di Turingia.

Lo Stadtbrille (occhiali della città) ad Amberg è chiamato così perché i due archi sull’acqua formano dei cerchi e, rispecchiandosi, sembrano un paio di occhiali

Questo percorso è davvero bello e pieno di attrazioni, adatto anche a chi non è appassionato di birra. Si può visitare per esempio la fortezza Weissenstein a Regen, famosa per le sue realizzazioni in vetro. Da non perdere Amberg, città medioevale ricca di storia, e Bayreuth il cui teatro dell’opera dei Margravi fa parte del Patrimonio dell’Unesco. Qui si possono visitare anche il museo dedicato a Richard Wagner e, ovviamente, il museo della birra di cui parleremo in seguito.

Bayreuth, Credits: @Magazine Valica

Birrifici Germania: Castello di Mitwitz sulla strada della birra

Castello di Mitwitz, Via Pinterest

Sulla strada ci si può anche fermare a Mitwitz e visitare il fiabesco castello sull’acqua, andare poi a Kulmbach a vedere l’impressionante fortezza Plassenburg e a fare un giro nel museo del pane. Alla fine del percorso, dopo tutti quei chilometri, Bad Blankenburg offre non solo la possibilità di visitare la storica fortezza Greifenstein,ma anche di fare una bella sosta alla stazione termale con acqua salata.

birrifici germania: Fortezza Plassenburg a Kulmbach sulla strada della birra


Fortezza Plassenburg a Kulmbach Credits:@fotocommunity.de

É arrivato il momento di fare tappa nei birrifici e di vistare qualche museo dedicato alla birra. Pronte a scoprire la storia dietro al luppolo liquido di cui la Germania è leader da secoli? Allora girate pagina!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here