Chi sono le Tagesmutter? Sono delle educatrici qualificate, quasi sempre delle mamme, che accolgono a casa loro un piccolo gruppo di bambini, offrendo un utile e valido servizio di asilo a casa. Il termine deriva dal tedesco e si traduce con “mamma di giorno”, indicando una figura che unisce in sé le caratteristiche dell’educatrice, della mamma, della tata e della baby-sitter. Questo servizio esiste ed è arrivato anche in Italia da diversi anni ormai, ma non è ancora conosciuto come dovrebbe.

Quello delle Tagesmutter è un lavoro vero e proprio, che supporta i genitori in cerca di un servizio di assistenza all’infanzia. Spesso, infatti, non tutti i comuni offrono questo tipo di servizi, oppure gli asili nidi hanno lunghe liste d’attesa, oltre che essere molto costosi. Così come molti genitori non hanno la fortuna di potersi appoggiare ai nonni o preferirebbero che i loro bambini fossero accuditi da una figura qualificata, in grado di intrattenerli e stimolarli. Se volete scoprire di più sul servizio delle Tagesmutter e su come funziona, continuate a leggere il post.

Tagesmutter: l'educatrice "mamma di giorno"

Credits:@shaneschools.com

TAGESMUTTER: CHI SONO LE MAMME DI GIORNO?

Come anticipavamo, la Tagesmutter è una sorta di maestra, educatrice, baby-sitter e tata che ospita, a casa propria, un piccolo gruppo di bambini tra i 3 mesi e i 3 anni. Queste figure professionali sono praticamente sempre delle donne, molto spesso delle mamme, che aprono la loro dimora ai figli di altre persone con orari concordati in base ai bisogni dei genitori.

le tagesmutter possono accogliere massimo 5 bambini contemporaneamente

Credits:@unv.org


LA TAGESMUTTER è UN’EDUCATRICE FORMATA E PREPARATA

Non ci si può però improvvisare Tagesmutter: è richiesta una laurea in scienze dell’educazione o in scienze della formazione. Oppure, in alternativa, è necessario seguire un corso per Tagesmutter erogato da un ente di formazione riconosciuto, che dura tra le 200 e le 400 ore, a seconda della regione.

le tagesmutter sono educatrici formate e preparate

Credits:@mosoah.com

Questi corsi comprendono materie come il primo soccorso, le manovre di disostruzione pediatrica, basi di pedagogia, psicologia, salute, sicurezza e via dicendo, fino ad arrivare alla legislazione e ai fondamenti del marketing. I corsi sono importanti anche per andare a progettare le attività da proporre ai bambini: laboratori di manipolazione, attività artistiche e musicali, giochi in inglese e tutte quelle attività che stimolano la crescita dei piccoli.

Tagesmutter: il servizio è per i bambini dagli 0 ai 3 anni

Credits:@bvktp.de

Quindi, una Tagesmutter, non è una persona che semplicemente mette a disposizione la propria casa attrezzandola affinché sia adatta ad accogliere dei bambini piccoli, ma la trasforma in un luogo educativo, un ambiente che per i piccoli diventa un’estensione della loro casa e dove sono circondati da stimoli per crescere secondo i ritmi di ognuno.

QUALI SONO I REQUISITI CHE UNA TAGESMUTTER DEVE AVERE?

Oltre alla formazione di cui abbiamo appena parlato, cosa forse più basilare richiesta alla Tagesmutter, è la predisposizione al lavoro con i bambini. La Tagesmutter deve ovviamente amare i bimbi, deve aver piacere a prendersi cura di loro. Lavorare con i bimbi è molto faticoso ed è necessario avere una forte passione, essere portati per farlo e avere molta pazienza. La Tagesmutter deve avere anche un po’ di spirito imprenditoriale, che garantisce la capacità all’organizzazione indipendente e al lavoro professionale.

Credits:@meinbezirk.at

Sono poi richiesti una serie di certificazioni, come per esempio quella per l’abitabilità dei locali, per gli impianti a norma, quella anti-incendio, l’HACCP per la manipolazione degli alimenti e via dicendo. Le abitazioni dove vengono accuditi i bambini vengono infatti periodicamente sottoposte a verifica, per garantire il mantenimento di alti standard qualitativi del servizio. Infine, sebbene non sia un requisito richiesto alle Tagesmutter, è sempre più frequente l’adesione delle “mamme di giorno” a cooperative o associazioni.

Via Pinterest

Questa prassi è raccomandata dall’Associazione Nazionale Gestori Servizi Tagesmutter Domus, il cui albo professionale degli iscritti è riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Queste associazioni sostengono le Tagesmutter con corsi di aggiornamento continuo e fornendo il supporto, quando necessario, di professionalità specializzate per esempio in psicologia, pedagogia e logopedia. Queste associazioni provvedono anche alla sostituzione della Tagesmutter se per esempio ha l’influenza e non può lavorare e la sostengono in tutta la gestione del lavoro e anche negli aspetti fiscali.

Quindi quello della Tagesmutter è un lavoro riconosciuto e per il quale è necessario essere formate. Ma come funziona questo servizio? E cosa lo rende diverso dall’asilo nido o dalle cure di una tata? Scoprite tutto a pagina 2!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here