Ciao ragazze!

Terza e ultima sfilata alla quale ho partecipato in veste di capo-team, sempre in collaborazione con Maybelline; questa volta si tratta del brand BeeQueen by Chicca Lualdi.

IMG_8020

chicca-lualdi-beequeen-spring-summer-2014-mfw11

Come mi ha spiegato la stilista al nostro primo incontro, gli abiti di questa marca si caratterizzano per le loro linee pulite, decisamente minimal (un po’ stile Calvin Klein o Céline). Il make-up delle modelle doveva quindi rispettare rigorosamente il concept del brand, risultando elegante e super-naturale, assolutamente non vistoso né stravagante. Addirittura la designer mi ha vietato di utilizzare il mascara…! 🙂

SpringSummer 14 fashion week in Milan Beequeen+by+Chicca+Lualdi+Spring+2014+9xB39mFFOzGl

chicca-lualdi-beequeen-spring-summer-2014-mfw21 Beequeen+by+Chicca+Lualdi+Spring+2014+rEmqyEXeMgIl

Mi è venuto subito in mente l’ombretto in crema Color Tattoo tortora, che mi aveva già dato grandi soddisfazioni alla sfilata di Aigner, abbinato alle labbra oro. Il colore neutro ma interessante, la texture cremosa e il finish opaco lo rendono perfetto per tutti i make-up eleganti e portabili, per cui ho deciso di incorporarlo nel look anche questa volta. Visto che non potevo usare il mascara, ho deciso di dare comunque una bella curvata alle ciglia, per un effetto “occhio grande e sveglio”; sempre per incorniciare lo sguardo, ho definito poi le sopracciglia con la matita Mastershape. Sulle guance ancora un rossetto, il Superstay nel colore Neverending Pink, un bel rosa non troppo scuro, per dare alle modelle un aspetto sano e fresco, come se stessero arrossendo per un complimento. Al posto dell’illuminante, un tocco di balsamo labbra trasparente, per un accenno di effetto bagnato. La terra mi è servita solo per il contouring sulle ragazze con dei lineamenti meno marcati; soprattutto le modelle asiatiche tendono ad avere un viso più tondo, che nelle fotografie frontali può risultare troppo piatto. Sono loro stesse, infatti, a chiedere un po’ di contouring, per definire e far risaltare gli zigomi. Infine sulle labbra solo un tocco di semplice gloss trasparente. Insomma, un make-up molto easy e senza fronzoli, al quale personalmente avrei preferito aggiungere qualcosa in più:)

photo 2 (1)

IMG_8032 chicca-lualdi-beequeen-backstage-spring-summer-2014-mfw2 chicca-lualdi-beequeen-backstage-spring-summer-2014-mfw41

La location era stupenda, il parco di un hotel nel centro di Milano. La collezione mi è piaciuta, ma soprattutto ho trovato interessante vedere le differenze tra le tre sfilate alle quali ho partecipato: la prima romantica e un po’ ribelle, la seconda molto elegante, la terza più casual e minimal.

Ragazze, dalla settimana della moda di Milano questo è tutto! Spero che questi post vi siano piaciuti e che vi abbiano permesso di conoscere un mondo nuovo, creativo e affascinante! Cosa ne pensate di questo make-up? Avreste preferito qualcosa di più creativo, o vi piace l’armonia che si crea con i vestiti?