Ciao bellezze!!

Oggi parliamo di uno dei nostri argomenti preferiti: il trucco? gli ombretti? i rossetti? novità dal mondo? nuovi trend? nooooooo! i capelli? quaaasi, ma non è per questo che ci piace un sacco…! Oggi parliamo infatti, per prima cosa, di… ciompettis!!! 🙂

Esatto ragazze, oggi vi parlo di cinque trucchetti salva-ciompe per poter comunque avere capelli perfetti (per capelli medio-lunghi, i tagli corti si preparano stra-in fretta di loro, che volete ancora?!?ehehehe) semplicemente…andando a dormire! E in questo siamo tutte brave vero?

Se vi è subito venuto in mente il mio amato metodo della fascia, allora siamo sulla stessa linea d’onda e siete pronte per leggere anche tutti gli altri!!

cliociompecapelli
Ragazze, sapete quante volte mi ha salvato questo metodo?! ehehe, però non è l’unico!!

Ragazze, questo post è dedicato alle ciompette che non hanno voglia di farsi la piega durante il giorno o non hanno tempo la mattina di mettersi a posto i capelli! Questi trucchetti sono utilissimi per essere in ordine la mattina semplicemente mettendo un po’ di lacca sulla piega ottenuta e, se avete i capelli un po’ sporchi, spruzzando anche un po’ di shampoo a secco sulla radice. Insomma, magari testateli un po’ nei weekend e poi affidatevi durante la settimana al metodo che vi ha dato più sicurezze!

io questi metodi li ho provati quasi tutti, ma non l’ho sempre documentato! A volte non ho avuto tempo la mattina di fotografarmi, ma se vi interessa vedere l’effetto e le differenze dei vari metodi, magari vi faccio un video in cui vi mostro il tutto! Fatemi sapere!

1) Il metodo del calzino/chignon

sock bun clio
credits: belovelynow.com

Questo è uno dei metodi più famosi proprio per essere fatto grazie, appunto, a un calzino. Il calzino va tagliato in punta e arrotolato in modo da ottenere una ‘ciambella’ un po’ elastica, tipo quegli chignon ‘finti’ per dare volume ai capelli raccolti che sono andati tanto di moda ultimamente. Ecco, il metodo è proprio quello di avvolgere i capelli raccolti in una coda e di ‘girare’ su se stesso il calzino o lo chignon (fatto molto alto).

youngglamour.it_cliomakeup
Come ottenere un ‘finto chignon’ tagliando la punta di un calzino! credits: young glamour

Clio_3pcs-set-Hair-Styling-Magic-Sponge-Hair-Chignon-hair-bun-ring-donut-Shaper-Maker-for-1

Fatto lo chignon, si va a nanna e il mattino dopo, voilà! I vostri capelli saranno piacevolmente mossi!

Badate, se avete in casa la cosiddetta ‘cipolla‘ o chignon (le l’avranno sicuramente le ragazze che hanno fatto danza!) l’effetto non è precisamente lo stesso che con il calzino: la calza fatta su infatti risulta più piccola e quindi permette ai capelli di fare più giri su se stesso (più giri = più onde) e può essere usato anche da chi ha i capelli un pochino più corti (diciamo… non lunghissimi)!

Sicuramente è un metodo che permette di andare a dormire un pochino (pochinino) più carine che con il metodo fascia 😀 !

sex_and_the_city_2_29-clio
Anche se l’effetto prima di andare a dormire non sarà proprio così…
photo 3 clio
…ma più così 😀 !!!

E l’effetto finale è una bella onda morbida! A questo punto… Provare per credere 🙂

2) il metodo della bandana

bandana metodo clio
Via Pinterest

Questo secondo metodo promette capelli boccolosi e super definiti come con il ferro (attenzione: servono capelli lunghissimi). Io non l’ho mai provato ma l’effetto mi incuriosisce! Comunque il tutto consiste nell’intrecciare i propri capelli con una bandana piegata, in modo che ogni “treccia” implichi una sola sezione di capelli e due di stoffa. Bisogna fissare poi il fondo con elastici o forcine, andare a dormire e svegliarsi come appena uscite dal parrucchiere! L’effetto sembra super! Voi che ne dite?

Per gli ultimi tre metodi, cliccate qui e accedete alla seconda parte!