Per cominciare un po' d'esercizio fisico... su le maniiiii! :D
Per cominciare un po’ d’esercizio fisico… su le maniiiii! :D

Ciao ragazze!

Visto che qualche settimana fa abbiamo parlato pedicure perfetta, oggi ho pensato invece di dedicare la stessa attenzione alle nostre mani, che a differenza dei nostri piedini sono sempre belle esposte, visibili agli altri, soggette a piccoli traumi e a contatto con mille oggetti durante la giornata! Per mani intendo naturalmente anche le unghie, parte fondamentele con cui sbizzarrirsi anche in termini di colore e fantasia. E visto che tra poco vi parlerò anche dei trend autunnali di quest’anno per quanto riguarda gli smalti, ho pensato di ricordarvi (e ricordarMI!) prima tutto quello che c’è da fare non solo per far sì che siano perfette per lo smalto, ma anche per evitare fastidiosi problemini che possono insorgere con l’arrivo della stagione fredda. Per saperne di più leggete oltre!

Visto che qualche settimana fa abbiamo parlato pedicure perfetta, oggi ho pensato invece di dedicare la stessa attenzione alle nostre mani di fata, che a differenza dei nostri piedini sono sempre belle esposte, visibili agli altri, soggette a piccoli traumi e a contatto con mille oggetti durante la giornata! Per mani intendo naturalmente anche le unghie, parte fondamentele con cui sbizzarrirsi anche in termini di colore e fantasia. E visto che tra poco vi parlerò anche dei trend autunnali di quest’anno per quanto riguarda gli smalti, ho pensato di ricordarvi (e ricordarMI!) prima tutto quello che c’è da fare non solo per far sì che siano perfette per lo smalto, ma anche per evitare fastidiosi problemini che possono insorgere con l’arrivo della stagione fredda. Per saperne di più leggete oltre!

Zucchero cantava: ‘con le mano sbucci… le cipolle’!! 😀 Eheh, è vero, con le mani in effetti lavoriamo in cucina menaggiando attrezzi vari e pericolosi coltelli, tocchiamo il cibo, impastiamo, le teniamo molto tempo sotto l’acqua e il detersivo (e spesso non usiamo i guanti!) oppure vicino a fonti di calore!

Screen-Shot-2014-10-16-at-6.10

Inoltre, se facciamo sport (penso alla pallavolo o al nuoto) le stressiamo molto per via dei piccoli traumi e del cloro! E ancora, se facciamo un lavoro manuale non le facciamo riposare mai!

Screen-Shot-2014-10-16-at-6.11

Insomma, impossibile far sì che siano un parte del corpo da tenere tranquilla e al riparo da ogni rischio! Per questo prima ancora che abbellirle con anelli, smalto e quant’altro, è importante prendersene cura per far sì a) che la loro pelle non si screpoli e non faccia male, b) che le unghie si mantengano sempre sane e forti!

Avere le mani curate poi è importante non solo per noi stesse, ma anche perché sono una parte importante di noi quando ci relazioniamo agli altri. Con le mani infatti gesticoliamo, ci tocchiamo i capelli, scriviamo o semplicemente le stringiamo quando facciamo nuove conoscenze. Insomma, sono sempre un biglietto da visita non indifferente, e possono anche dire molto di noi!

Screen-Shot-2014-10-16-at-6.11mani

Per questo, e per far sì che oltre che di bell’aspetto siano soprattutto protette e sane,  servono davvero pochi accorgimenti, che tutte noi possiamo tranquillamente fare a casa nostra, senza dover per forza andare dall’estetista e soprattutto senza spendere un occhio della testa per i vari prodotti.

Le cose da fare sono principalmente due: IDRATARE E PULIRE, ma anche, lì dove è necessario, correggere piccole imperfezioni. Vediamo in questi pochi passi come è possibile avere delle mani impeccabili!

1) Come dice la parola stessa, manicure è cura delle mani, quindi prima di pensare alle unghie (di cui ci interessiamo sempre di più tralasciando il resto) è bene occuparci della pelle per far sì che sia sempre ben idratata e morbida. Se la sentiamo tirare, o notiamo piccole screpolature sul dorso, in particolare ora che i primi freddi iniziano ad arrivare, bisogna procedere con una bella crema idratante.  Io ho usato per un po’ di tempo questa della Kiehl’s e mi è piaciuta molto perché si assorbiva i fretta e non un ungeva:

Screen-Shot-2014-10-16-at-6.12

Potete applicare le creme anche più volte al giorno quando ne avete bisogno e portarle anche in borsa, o se preferite, potete anche potenziarne l’effetto alla sera, indossando dei guanti di cotone prima di andare a dormire. In questo modo, dopo aver applicato la crema, farete in modo che il prodotto si assorba per bene mentre dormite e al mattino vi sveglierete con delle mani morbidissime!

2) Se però avete volete trattamento più forte per mani molto secche, potete sempre fare un impacco urto con 4 oli (argan, iperico, sandalo e mandorle)  che hanno un effetto emolliente, idratante e elasticizzante.

Screen-Shot-2014-10-16-at-6.13

Per realizzare l’impacco, dovete miscelare in una ciotolina 2 cucchiai di olio di mandorle 2 di quello d’iperico. A questo punto aggiungete 5 gocce di olio di argan e 2 dell’olio essenziale di sandalo. Scaldatevi le mani, ad esempio con una salvietta calda e applicate l’olio. L’ideale sarebbe lasciarlo agire per almeno mezz’ora oppure potete metterlo alla sera usando poi sempre i guanti di cotone.

Ora che le mani sono belle idratate, possiamo passare alle unghie!

3)Per prima cosa, bisogna rimuovere eventuali residui di smalto (con un prodotto che non contenga acetone, più delicato), e poi procedere con la lima se volete accorciarle o semplicemente dargli la forma.

Screen-Shot-2014-10-16-at-6.13lima

Al bando le forbicine, se potete! Soprattutto se le avete deboli o che tendono a sfaldarsi, un taglio così netto potrebbe danneggiarle ancora di più! Meglio procedere con una lima di cartone (quelle di metallo sono meno delicate) e procedere con movimenti che vanno nello stesso senso, invece di fare (come siamo abituate) avanti e dietro. In questo modo stresseremo meno l’unghia ed eviteremo di sollevare eventuali parti indebolite.

Continuate a leggere tutti i consigli nella seconda pagina!