Uno dei problemi che immagino affligge molte di voi (me compresa!) in questo periodo di pioggia e umidità al 100% sono i tanto odiati capelli crespi!

Chiome ribelli insomma, che per colpa dell’acqua (e forse anche di qualche cattiva abitudine) sembrano non abbandonarci mai in questi mesi, rendendo vano ogni nostro sforzo di avere i capelli in ordine quando usciamo. Vediamo insieme allora cosa possiamo fare per limitare i danni e non ritrovarci così:

Heheh :D
Lo diceva anche D’Annunzio… Hermione… la ‘pioggia nel pineto’… i capelli crespi sono inevitabili!  Heheh 😀

UMIDITÀ E CAPELLI CRESPI: COME FARE?

Che siano lisci o ricci, i capelli possono diventare crespi per tantissimi motivi e in diversi periodi dell’anno. Iniziamo a vederli gonfi, opachi e a sentirli duri e ruvidi al tatto sia nei periodi più freddi dell’anno o anche in estate, quando oltre al freddo o al caldo, c’è un’altra componente importante che interviene sulle nostre chiome: la tanto odiata umidità!

Ne sa qualcosa anche Kate Middleton che in uno dei suoi viaggi ufficiali, questo alle isole Salomone, no ha potuto evitare l'effetto cocker :D
Ne sa qualcosa anche Kate Middleton che in uno dei suoi viaggi ufficiali, questo alle isole Salomone, no ha potuto evitare l’effetto cocker 😀

Ad avere la colpa principale dell’odiato effetto ‘frizzy’ è senza dubbio lei, l’acqua che si trova nell’aria (che crea appunto l’umidità) e che agisce sulle nostre chiome come se penetrasse nei singoli capelli, ancora di più se questi sono secchi e necessitano di idratazione. L’umidità infatti agisce sui capelli disidratati, facendoli diventare crespi, quasi come se dovesse ‘restituire’ l’idratazione che manca. Ma l’effetto che otteniamo è solo un capello crespo e non idratato.


IDRATAZIONE COME STILE DI VITA (ANCHE ANTI CRESPO)

Per questo motivo, il rimedio numero uno per evitare il crespo è una cosa semplicissima: L’IDRATAZIONE. Come la pelle, anche i nostri capelli hanno bisogno della loro dose settimanale di idratazione e per fare questo bastano pochissimi gesti.
Iniziamo a vedere quali sono le cose da fare (e da NON FARE) per evitare che i nostri capelli somiglino a un cespuglio! 😀

woman-with-dry-hair-1
USARE REGOLARMENTE SHAMPOO E MASCHERE

Già dal momento in cui laviamo i nostri capelli, possiamo fare qualcosa per evitare l’effetto crespo. Scegliere shampoo che contengono elementi nutritivi, ad esempio la glicerina, aiutano i capelli a mantenere un’adeguata idratazione durante il giorno:

Ad esempio uno di quelli che avevo provato e con cui mi ero trovata bene era questo di
Ad esempio uno di quelli che avevo provato e con cui mi ero trovata bene era questo di John Frida
Living Proof Restore Shampoo
Living Proof Restore Shampoo, per capelli secchi o danneggiati
Ren Oat And Bay Conditioning Shampoo, molto idratante e mi lascia i capelli morbidi anche senza utilizzare il balsamo.
Ren Oat And Bay Conditioning Shampoo, molto idratante e mi lascia i capelli morbidi anche senza utilizzare il balsamo.

Non solo shampoo, ma anche balsami, maschere e creme idratanti. I balsami sono utili, oltre che per idratare, anche per creare una specie di ‘guaina’ attorno ai nostri capelli che li protegge dall’umidità esterna e che li tiene in ordine anche quando usciamo. Le creme idratanti così come le maschere da fare settimanalmente (o comunque quando sentiamo i capelli più secchi e crespi) permettono di ri-chiudere le cuticole sollevate del fusto del capello e di avere quindi una superficie liscia e lucida di tutta la chioma, partendo da un’idratazione profonda che va mantenuta giorno per giorno. Naturalmente occhio alle quantità! Non serve mai troppo shampoo o troppa crema per far agire correttamente il prodotto, anzi, spesso si può ottenere l’effetto contrario 😉

ecco ad esempio una delle mie preferite, la celeberrima Phyto 7, una specie di “crema da giorno” per i capelli secchi a base di ben sette piante diverse (esiste anche la 9 per chi soffre di forte disidratazione; entrambe dovrebbero costare sui 12 euro).
ecco ad esempio una delle mie preferite, la celeberrima Phyto 7, una specie di “crema da giorno” per i capelli secchi a base di ben sette piante diverse (esiste anche la 9 per chi soffre di forte disidratazione; entrambe dovrebbero costare sui 12 euro).

TAMPONARE I CAPELLI BAGNATI SENZA SFREGARLI

hair_wrapped_in_towel_18jdjne-18jdjnr
Quante volte lo facciamo? Hehe dopo la doccia o lo shampoo facciamo il nostro bel turbante e poi giù a sfergare energicamente per asciugare per bene tutta la testa. ERRORE! Allora, ok asciugare bene (lasciare i capelli troppo bagnati e procedere all’asciugatura infatti è sbagliatissimo perché secca ancora di più i capelli), ma sfregare favorisce l’elettrostaticità e di conseguenza anche il crespo una volta asciugati del tutto i capelli. Bisogna quindi tamponarli bene rimuovendo il più possibile l’acqua, ed è meglio anche usare gli asciugamani in microfibra piuttosto che quelli classici. Avete presente quelli senza pelucchi ma lisci? ecco, vanno benissimo! Vi aiuteranno a tamponare meglio e evitare l’effetto elettrostatico.

UTILIZZARE IL PHON CORRETTAMENTE

vintagehair_clio_10errori
Temperatura non troppo alta, direzione e distanza giusta aiutano sicuramente il capello a non seccarsi troppo durante l’asciugatura e quindi a non diventare crespo. Se invece esageriamo con il calore e tendiamo quasi a ‘bruciare’ i capelli tenendo anche il phon troppo vicino, l’effetto frizzy sarà dietro l’angolo una volta asciugata la chioma.
Come sapete io però non amo particolarmente il phon, perché noto che mi stressa particolarmente i capelli e li rende più stopposi e spesso, dopo essermi lavata i capelli, vado a dormire con la testa bagnata (e no, questo non mi provoca né torcicollo né raffreddore, anche in inverno! :D).

2fd9f4201f8811e3bc5f22000aeb3eb4_7
Se anche su di voi il phon ha lo stesso effetto, potete allora provare l’asciugatura al naturale, così evieterte di seccare e rendere crespi i capelli una volta asciugati. Ma attenzione: che li asciughiate con o senza phon, i vostri capelli dovranno essere comunque completamente asciutti prima di uscire. Se si esce infati di casa con i capelli ancora un po’ umidi, questi continueranno ad assorbire l’umidità presente nell’aria e diventeranno gonfi e crespi.

Ehm... ok la magia di Central Park in autunno... ma quel giorno l'umidità non ha risparmiato i miei poveri capelli! :D
Ehm… ok la magia di Central Park in autunno… ma quel giorno l’umidità non ha risparmiato neanche i miei poveri capelli! 😀

E ora cliccate qui per la seconda parte del post e altri metodi contro il crespo! 😉

417 COMMENTI

  1. Ciao Clio e ciao ragazze! Non potrei mai dormire con i capelli bagnati ..mi sveglierei con una testa senza forma, in balia delle mie “rose” , e poi in quanto portatrice di frangia .. Io mi sto trovando bene con lo shampoo della so bio alla mandorla. Lo diluisco ed è molto idratante, non occorre neanche il balsamo. Come termo protettore sto usando quello della phyto, e come anti frizz quello della biofficina Toscana (no siliconi sui miei capelli!). Però ieri ho preso la pioggia e non sono bastati!

  2. Io cerco di lavare i capelli la sera prima di andare a letto e uso l asciugamano in microfibra, sto una o due ore con l asciugamano in microfibra in testa e poi se è freddo-freddo uso 10 minuti il phon altrimenti vado a letto senza asciugarli e la mattina li piastro, ho notato che sono più morbidi. Non potrei stare senz l olio straordinario di elvive….lo uso tantissimo e non unge x niente!

  3. Per fortuna a me non capita! Chissà per quale miracolo divino, mai avuto i capelli crespi, né da lunghi né da corti! Sarà che li ho fini e dritti come spaghetti! 🙁

  4. Per fortuna a me non capita! Chissà per quale miracolo divino, mai avuto i capelli crespi, né da lunghi né da corti! Sarà che li ho fini e dritti come spaghetti! 🙁

  5. Eccomi qui,la regina del crespo!!!i miei capelli erano in origine boccolosi,ma a furia di lisciarli sono diventati tipo quelli della Middleton nella foto..aaaah..però negli anni ho imparato a domarli,more or less 🙂 uso shampoo e maschera idratanti,come ad esempio al burro di karite, ora sto usando la linea gialla di jack provost..ha un profumo buonissimo e mi hanno detto che anche l’inci non è malaccio!!tampono i capelli e metto un siero lisciante per piastra e phon all’argan della phytorelax..anche questo da idratazione e crea un film protettivo intorno al capello proprio per evitare il crespo!quindi li asciugo al 90% e poi vado con spazzola e phon,alla fine rimetto due gocce del siero..poi passo la piastra (che non tocco più fino a che non li rilavo) e alla fine metto un olio di bottega verde al cachemire e keratina per renderli più lucidi…per la mia esperienza dico che è importante usare i prodotti e la spazzola giusta..e che ogni tanto vanno tagliati, anche se di un centimetro, per ridargli corpo!!pur tingendoli una volta al mese e lasciandoli, non mi lamento perché se si vogliono risultati bisogna starci dietro 🙂

  6. Buon giorno.
    Come già detto in un post, contro il crespo (un crespo leggero però eh) mi aiuta molto un prodotto alla cheratina della Phytorelax che quando avrò finito sostituirò con quello della Phyto che mi è stato consigliato da voi.
    Mai senza la mia amata Phyto 9.
    Il mio problema è il phon.
    Non lo so usare non c’è niente da fare, i capelli mi vengono male.
    Mi vengono capelli decenti, luminosi e setosi solo se li lascio asciugare all’aria, al sole.
    Finché posso continuerò a farlo, tanto per ora fa caldo qui.

  7. Buon giorno.
    Come già detto in un post, contro il crespo (un crespo leggero però eh) mi aiuta molto un prodotto alla cheratina della Phytorelax che quando avrò finito sostituirò con quello della Phyto che mi è stato consigliato da voi.
    Mai senza la mia amata Phyto 9.
    Il mio problema è il phon.
    Non lo so usare non c’è niente da fare, i capelli mi vengono male.
    Mi vengono capelli decenti, luminosi e setosi solo se li lascio asciugare all’aria, al sole.
    Finché posso continuerò a farlo, tanto per ora fa caldo qui.

  8. Ciao! Anche io vorrei provare a prendere la lozione x ricci di biof toscana! Cm ti sei trovata? Io ora utilizzo lo shampolimone e salvia della la saponaria e il balsamo di bìof tosc concentrato attivo e fanno il oro dovere ihih un bacio!

  9. Ciao! Anche io vorrei provare a prendere la lozione x ricci di biof toscana! Cm ti sei trovata? Io ora utilizzo lo shampolimone e salvia della la saponaria e il balsamo di bìof tosc concentrato attivo e fanno il oro dovere ihih un bacio!

  10. Buondi bellezza!!se ti posso dare due dritte,come hanno consigliato anche a me,posso dirti di usare sempre il phon dall’alto in basso, mai mettersi a testa in giù per asciugarli,non avvicinarlo troppo ai capelli e quando hai finito dare un po di passate col getto freddo!!!:-) questo è ciò che mi ha detto la mia parrucchiera..beso

  11. Buondi bellezza!!se ti posso dare due dritte,come hanno consigliato anche a me,posso dirti di usare sempre il phon dall’alto in basso, mai mettersi a testa in giù per asciugarli,non avvicinarlo troppo ai capelli e quando hai finito dare un po di passate col getto freddo!!!:-) questo è ciò che mi ha detto la mia parrucchiera..beso

  12. io e il crespo abbiamo un rapporto di civile convivenza ormai..i miei capelli sono molto fini secchi e tantissimissimissimi quindi se c’e un po di umido diventano crespi..se li lavo ogni 3 giorni diventano crespi..se li lego diventano crespi..se li faccio mossi il giorno dopo sono crespi..appena mi sveglio la mattina sono crespissimi..quindi vabbe ormai ci convivo e amen
    uso shampoo e balsamo idratanti, uso prodotti da styling anticrespo, quando li faccio mossi non li asciugo con il phon (lisci però si non vengono lisci se non li sciupo con phon e spazzola) però purtroppo appena sono un attimino più sporchi o hanno preso l’umidità di una giornata diventano crespi e non ci posso più fare niente..e siccome non posso lavarli ogni giorno cerco di domarli come riesco..avendoli molto lunghi la situazione è migliore rispetto a quando li avevo corti (cioè alle spalle) e sembravano una criniera..almeno da lunghi hanno un po più di consistenza e stanno più fermi..

  13. I miei capelli sono molto meno crespi di prima da quando uso il phon agli ioni e giada e uso dopo lo shampoo senza siliconi, una goccia di olio di argan e una di glicerina, messi su capelli bagnati….:-)

  14. Ciao! capelli riccissimi, sopra secchi e disidratati, sotto boccolosi e morbidissimi, presente! la situazione è migliorata usando una crema anti crespo john frida comparata da sephora frizz ease per capelli ricci e la crema giorno phyto 9. Io faccio cosi: turbante poi crema anti frizzo, poi (prima li lasciavo asciugare all’aria ora devo dire che mi da fastidio) mi do un’asciugata con il diffusore, quando sono quasi asciutti crema phyto. Della phyto ho preso anche l’hair gloss sul mogano devo dire che i capelli bianchi non li copre per niente, non colora molto (io ho i capelli castani scuri) però li lascia morbidi e forse un po luminosi. Mi ispira il siero della john frida e lo shampoo che hai mostrato, e poi il gloss chestnut evo! spero nei saldi post natale!

  15. buongiorno a tutte!!!!! io ho i capelli fini e lisci e se devo farli mossi (con bigodini o piastra)mi ci vuole un quintale di lacca sennò non ci stanno MA come sentono un po’ di umidità divento tipo barboncino!!!! per fortuna sono lunghi e quando succede li lego…non è che migliori la situazione ma almeno mi danno meno noia!! io per adesso dopo averli lavati e tamponati uso l’anti-crespo della biofficina toscana..che buon profumo!!! 😀

  16. ah e poi ogni tanto qualche goccia di olio di semi di lino, quello puro!!comunque non sopporto la testa bagnata quindi l’asciugo sempre con il phon i capelli, a meno che non sia fuori d’estate!!!

  17. Io ho i capelli mossi. Il risultato mi piace perché li sento idratati ma non pesanti. Però non mi dura naturalmente fino al prossimo shampoo

  18. Fia, usa il phon dall’alto in basso, e quando li asciughi cerca di farlo tipo a ciocce e toccandole con le mani, cerca in qualche modo di domarle, vedrai che saranno più lucenti, per fortuna non posso lamentarmi in fatto di capelli, negli anni ho imparato molti trucchetti…

  19. Buongiorno! Io sono almeno sei mesi che non uso piastre varie (se non in un paio di occasioni particolari) e faccio la piega con spazzola e phon, le prime volte era una trageda poi ci ho preso la mano e adesso mi vengono abbastanza bene.. dopo anni e anni di ricerche ho trovato i prodotti perfetti per i miei capelli e non li abbandonerò mai apparte i vari oli, creme etc che cambio sempre perchè mi piace molto provarne di nuovi..poi ovviamente i famosi bigodini morbidi che però non mi soddisfano molto soprattutto perchè mi capita raramente di avere il tempo di lasciarli in posa 🙁

  20. Ma solo a me con l’umidità i capelli non diventano crespi bensì spiaccicati in testa tipo Calimero bagnato? O.O tra l’altro, giusto giusto in questo periodo bello umido, l’ultima parrucchiera che ho tentato mi ha fatto un taglio corto che certe vecchiette che si incontrano la domenica a messa ce l’hanno più giovanile di me! Della serie che se esco con l’umidità la mia sola e unica possibilità per non farmi letteralmente schifo è mettere un cappello..ne avessi trovato uno che mi stia bene però.. T.T
    Scusate..in questo periodo l’argomento capelli per me è proprio pesante.
    Bacio bellezze, ora mi arripiglio facendomi due risate coi vostri spasso-commenti! Vi voglio bene girls

  21. I miei capelli non sono crespi, sono molto sottili e sono tanti, e ho già i capelli lisci. Mi prendo cura di loro una volta a settimana facendo un impacco di olio d’oliva, olio di mandorle dolci, olio di karitè, e olio di ricino alle radici x evitare che mi cadano, di solito lo faccio x almeno due ore, e altre volte x tutta la notte. Poi lo shampoo lo faccio due volte a settimana e uso shampoo e balsamo che trovo nei supermercati, quindi poi procedo alla piega che faccio col phon dall’alto verso il basso, usando un po’ le mani per domare le ciocche, e poi von l’aiuto di una spazzola tonda a setole naturali, sistemo la piega. Devo dire che sono sempre lucenti e al mattino nonostante io usi lenzuola di cotone, sono sempre lucidi.
    Ah dimentivavo, non uso mai piastre o arricciacapelli, e non li lascio mai asciugare all’aria perché così sono indomabili…

  22. Capelli ricci, foltissimi per mia fortuna e spessi. Ormai al crespo ci avevo fatto l’abitudine anche se lo odiavo ma poi ho iniziato ad usare prodotti bio e PUFF! abbiamo fatto pace! Certo, non del tutto, ma un buon 90% dell’effetto frizzi è sparito! E il tutto anche se abito in un posto molto umido quale è la bassa Emilia, vicino ai vari fiumi, proprio un concentrato simil Amazonia!

  23. Clio un carrellata di prodotti siliconici 😀 io ho abbandonato il silicone sui capelli da un bel pò, con il risultato che i miei capelli sono molto più puliti e si mantengono puliti molto più a lungo!!!! per il crespo beh, ho risolto proprio così…non lavando troppo spesso i capelli, perchè si sporcano di meno, non li stresso e non si seccano,,,,quindi crespo limitato 😀 non uso nulla di troppo costoso: garnier ai fiori di loto e mandorle, quello 95% biodegradabile, e maschera della omnia laboratories all’olio di macadamia! fantastici!

  24. Io ho provato per piÙ di un anno ad usare prodotti naturali, ma i risultati sono stati nulli e persino negativi. Con prodotti tradizionali e siliconici i capelli sono molto più belli. Almeno i miei. Per me lo stesso discorso vale per la pelle. Sono diventata matta a cercare prodotti ecobio, ma alla fine mi sono pentita. Ci sarà un motivo se i prodotti siliconici sono i più gettonati, mi sono informata molto e molti degli ingredienti “dannosi” in realtà sono semplicemente non maturali, ma studiati ad hoc e testati dermatologicamente, quindi non sono affatto dannosi.

  25. wow mi ispira un sacco!la trovo in farmacia vero? (mi pare di aver visto li i prodotti Phyto, mi sono fissata anche con il gloss potrei provare entrambi!)

    L’ariete l’ho trovato intero comunque..però merita una visione intera e senza interruzioni..lo tengo per una serata importante (con la scena della carrozzina sono comunque definitivamente morta!!)

  26. il silicone rende la pelle e i capelli più lisci e morbidi al tatto…e li appesantisce…ecco perchè sicuramente l’effetto anticrespo è migliore…poi dipende dalla pelle e dai capelli di ognuno…. i prodotti senza siliconi hanno migliorato tanto i miei capelli…cosa che non posso dire della mia pelle del viso….acneica era ed acneica è rimasta…ma di certo sono gettonati solo per le promesse che fanno le varie marche….lisci perfetti, ricci spettacolari….poi se vai a vedere è sempre lo stesso impasto per tutti…..dove si può evitare,io evito 🙂

  27. non sono esperta di dermatologia….ti posso però dire che vantaggi ho avuto io….ho i capelli grassi…. dovevo lavarli ogni due giorni…e ovviamente un pò come per la pelle grassa è un circolo vizioso…più lavi,più secchi,più secchi,più si produce sebo…e i capelli si sporcano….da quando uso uno shampoo 95% biodegradabile e la maschera bio….lavo i capelli…1 volta a settimana!!!e i capelli sono puliti ragazze!!! ho trovato la svolta per me!! ho i capelli lunghissimi e non li vedo secchi e rovinati…. come ho scritto ad un’altra ragazza…lo stesso successo non l’ho avuto sulla pelle…per cui ho abbandonato la ricerca del fondo ecobio e ho ricominciato a usare quelli che mi piacevano…pupa,,,maybelline…non ci sono regole universali, ogni pelle è diversa.

  28. non sono esperta di dermatologia….ti posso però dire che vantaggi ho avuto io….ho i capelli grassi…. dovevo lavarli ogni due giorni…e ovviamente un pò come per la pelle grassa è un circolo vizioso…più lavi,più secchi,più secchi,più si produce sebo…e i capelli si sporcano….da quando uso uno shampoo 95% biodegradabile e la maschera bio….lavo i capelli…1 volta a settimana!!!e i capelli sono puliti ragazze!!! ho trovato la svolta per me!! ho i capelli lunghissimi e non li vedo secchi e rovinati…. come ho scritto ad un’altra ragazza…lo stesso successo non l’ho avuto sulla pelle…per cui ho abbandonato la ricerca del fondo ecobio e ho ricominciato a usare quelli che mi piacevano…pupa,,,maybelline…non ci sono regole universali, ogni pelle è diversa.

  29. Premesso che ho i capelli fini, srnza volume eper farli stare bene devo solo e soltanto lavarli. Ho provato lo shampoo al 95% biodegradabile della Garnier e non sono trovata affatto bene, dovevo lavare i capelli più spesso del solito e quando lavavo non erano belli ed a posto come con qualsiasi altro shampoo. Non so se è “colpa” dei miei capelli o dello shampoo, sò solo che per me quello shampoo è stato un flop. Ora uso uno shampoo di lush ma da troppo poco tempo per dire se mi trovo bene oppure no.

  30. Premesso che ho i capelli fini, srnza volume eper farli stare bene devo solo e soltanto lavarli. Ho provato lo shampoo al 95% biodegradabile della Garnier e non sono trovata affatto bene, dovevo lavare i capelli più spesso del solito e quando lavavo non erano belli ed a posto come con qualsiasi altro shampoo. Non so se è “colpa” dei miei capelli o dello shampoo, sò solo che per me quello shampoo è stato un flop. Ora uso uno shampoo di lush ma da troppo poco tempo per dire se mi trovo bene oppure no.

  31. Scusa la domanda, ma da come hai descritto i tuoi capelli sembrano molto simili ai miei; lisci, fini ma tanti. A te i prodotti grassi, tipo olii, non fanno in modo che si spiaccichino e che siano completamente privi di volume? Io se usassi degli oli devo lavarli per almeno 7 ore di fila! Hahahahhahaha

  32. Ho risolto il problema dei capelli crespi abolendo spazzole e pettini vari di plastica e sostituendoli con quelle di legno o osso. In questo modo evito l’elettrostaticità che deriva inevitabilmente dallo sfregamento tra capello e plastica e non ho più avuto problemi pur sfregando forte i capelli con l’asciugamano dopo la doccia (non capisco tra l’altro come quel tipo di elettrostaticità possa rimanere nei capelli anche dopo l’asciugatura…già il fatto che siano bagnati evita che siano elettrostatici e se anche fosse il muoverli e toccacciarli durante l’asciugatura la fa dissipare

  33. Buongiorno a tutte! Purtoppo faccio parte del team – frizz anch’io, poi abitando in pianura padana non ci dico che meraviglia…comunque proprio ieri, presa dalla disperazione causa giorni di pioggia, ho comprato il siero di John Freida Frizz Ease extra forte ,ma non l’ho ancora usato. Ragazze qualcuna lo usa? Credete che vedrò miglioramenti? Baci a tutte

  34. io sot risolvendo usando un semplice pettine a denti larghi in legno, usando un po’ di olio di cocco sule punte lunghezze…o uno spray acqua/ olio di cocco….il balsamo arnacio-limone dell’alkemilla è ottimo, ma adeso ho trovate che il BALSAMO GARNIER OLIO DI AVOCADO E BURRO DI KARITE’ che costa pochissimo, fa miracoli contro il crespo…..(non comprate la lozione ricci morbidi della bioffiicna toscana a ma gonfia a rende ancora più crespi i cappelli, no è perchi ha già volume di suo)

  35. hha ala foto che hai messo come copertina del post e la mia esatta immagine di quando ero alle medie, magari non avevo i capelli così crespi, ma avevo un cespuglio in testa, poi pettinati stile madonna con la rig ain mezzo…si addolorata…

  36. Io i capelli crespi non ce li ho mai, ne li ho mai avuti, fino a poco tempo fa non usavo nemmeno il balsamo perchè erano disciplinati anche solo con lo shampoo, ma in questo periodo ho dei capelli che fanno schifo! Con il balsamo la situazione migliora leggermente ma non fa miracoli, sarà che abito nel posto col clima peggiore che ci sia, nebbia, pioggia e 90% di umidità, le gioie della Pianura Padana. Vorrei provare la lozione anticrespo di Biofficina Toscana, ho sentito dire che fa la differenze, qualcuna l’ha provata?

  37. No perché ho i capelli normali, o meglio, li avevo secchi, usando gli oli son diventati normali… Non hanno chissà che volume, ma non si schiacciano, a parte però quando c’è umidità, e lì davvero si schiacciano…
    E comunque li lavo ogni tre o quattro giorni… Perché sai, più li lavi spesso e più si ingrassano…

  38. Wow! Anche io uso i prodotti omia . però uso la maschera all’aloe vera…perché altrimenti i miei capelli rischiano di ingrassarsi! Quello alla.maccadamia nin l’ho mai provato…tu cm ti trovi? Ti ingrassa i capelli? E cm schampoo? Usi lo stesso alla maccadamia dell omia? Io.non l’ho provato quello all’aloe vera perché non l’ho trovato da acqua e sapone

  39. Io l’unico rimedio che ho trovato contro i capelli crespi è la stiratura, lo so non è un metodo naturale, ma dopo averle provate tutte…svegliarsi la mattina e dare solo una spazzolata ai capelli senza usare la piastra è veramente la manna dal cielo.
    Io la consiglio a tutte, quando l’ho fatta mi sono detta, ma perchè non l’ho fatta prima?

  40. Io ti dico solo che quando usavo uno shampoo con siliconi come Pantene, Elvive, Erbal Essence ecc… i miei capelli erano sporchi appena li asciugavo dopo averli lavati, era come se non li avessi lavati da una settimana e mi ritoccava fare un’altro shampoo. Va bene che io ho i capelli grassi ma doverli rilavare a distanza di 10 minuti mi sembrava un pò troppo, io da un paio d’anni uso prootti o completamente ecobio o comunque con inci accettabile (i siliconi mi sporcano i capelli in una maniera incredibile) e riesco a lavarli non più ogni giorno come facevo prima.

  41. Concordo, anch’io legno.
    E già che ci siamo, lo dico? Lo dico? Non uso asciugamani in spugna ma di lino, è l’unica fissa che ho.

  42. I prodotti omia li trovi ad acqua e sapone…la maschera costa pure poco..2,50 se non sbaglio..io.mi trovo benissimo..e non la uso nemmeno ogni volta…tiene l’idratazione dopo diversi lavaggi

  43. Ciao! Posso approfittare e chiederti cosa ne pensi dello shampoo alla camomilla di Garnier?
    Lo uso in combo con il balsamo e adoro l’effetto che fa (luce luce tanta luce) e da quel poco che ho capito ha un inci discreto.
    Non riesco a rinunciarvi!

  44. Usiamo gli stessi prodotti! 😀 io anche il balsamo fiori di loto e mandorle, molto buono! Effettivamente usando prodotti naturali anche io ho visto miglioramenti, anche in quest giorni di pioggia non mi diventano crespi come prima, poi si sporcano meno, e basta forfora! Magari non è per quello, ma non torno ai siliconi! 😀

  45. E ma costa parecchio….io so del trattamento alla cheratina che dicono sia molto meglio..tu mai provato?

  46. Davvero?? Mai sentiti gli asciugamani di lino! Ma sono morbidi? Adoro il lino per i vestiti estivi, è praticamente l’unico tessuto che non mi fa sudare modello sauna (sono del team sudatrici a secchi purtroppo) però non l’ho mai pensato per gli asciugamani. Dove li trovi per curiosità??

  47. Qui l’umidità è una costante, sia d’estate che d’inverno… da adolescente pensavo di risolvere il problema con quantità industriali di piastra per lisciarli, mamma mia quanto li avrò piastrati…
    Adesso sinceramente mi sono un po’ rassegnata, curo abbastanza i capelli però è inevitabile che si gonfino con questo clima… se si gonfiano i miei si gonfiano anche quelli di tutti gli altri perciò mal comune mezzo gaudio 🙂

  48. È successa la stessa cosa anche a me! 😀 Rinascita! Ed inoltre mi rimangono puliti molto più a lungo..

  49. Io ne perdo meno! Cioè, ne perdo sempre, ma prima così tanti che avevo paura di rimanere calva prima o poi.

  50. Io tra gli shampoo con inci accettabile uso proprio alcuni Garnier! I miei preferiti sono quello alla lavanda, alle 5 piante e alla mandorla dolce e fiori di loto ma ho usato in passato anche quello alla camomilla! L’effetto sui capelli era molto bello (dava molta luce come dici anche te) ma l’ho abbandonato perchè non mi piaceva molto l’odore. Però come risultato mi piaceva, il balsamo invece non l’ho provato, se te ne interessa uno con buon inci sempre alla camomilla io usavo quello della Schultz 🙂

  51. I siliconi fanno una specie di film introno al capello che lo rende si luminoso, ma sotto è secco e sciupato il capello vero e proprio, nudo.

  52. Che fortuna stare in questa pianura eh? Uno dei 5 posti più inquinati del mondo, oltretutto. Non bastava l’umidità.

  53. Di shampoo ne ho provati tantissimi! Quello che faccio è alternarli spesso (ho la convinzione che dopo un pò il capello si “abitui” e poi non renda più come nei primi lavaggi), uso una volta uno shampoo a base di SLES e perciò un pò più sgrassante ma comunque senza siliconi e petrolati (gli ultradolce Garnier alla lavanda, alle 5 erbe, al fiore di loto e mandorla dolce) e una volta uno shampoo completamente ecobio e perciò più delicato (Viviverde Coop, Omnia Botanica, Forsan, Provenzali all’olio di sapote, Alkemilla, Ekos…) e devo dire che non mi trovo male, come ti ho detto preferisco altrenarli e cambiarli spesso. 🙂

  54. Si anche io cambio spesso..però volevo.un confronto sulle.marche…personalmente alcune marche non le conosco..dove le acquisti?

  55. I miei capelli sono tremendi! Di base sono mooolto leggermente mossi e riescono ad essere crespi appena piove un po’, allo stesso tempo si ungono facilmente, ma quando li asciugo (sono corti ma devo asciugarli comunque con il phon altrimenti il mio collo grida vendetta) vedo che non sono lucidi e splendenti ma secchi, disidratati! Probabilmente i prodotti per i capelli grassi li disidratano ma ho paura che qualsiasi tipo di olio li renda subito unti! Esiste qualche prodotto che li idrati ma senza ungerli?

  56. In più dipende anche da che tipo di phon usi! Se hai i capelli che tendono a gonfiarsi, devi accertarti che ci siano gli ioni e la ceramica. In più anche la spazzola che usi fa la differenza, anche Clio ci aveva fatto un video su questo argomento 😉

  57. Per caso anche tu sei una triste abitante dell’umidissima Pianura Padana, con quei nebbioni invernali che a volte sembra quasi pioggerellina da quanto sono saturi di acqua?? Perché non mi suona nuova questa cosa (io ho usato la piastra tutti i giorni per 4 anni, quindi so benissimo cosa voglia dire)… 😉

  58. Garnier ultra dolce ha prodotti molto buoni ma sono siliconici . Tra l altro io ho provato diversi shampoo bio e non mi trovo x niente tranne x uno bjobj. Mi sembra che lascino tutti i capelli appiccicati e non si sciacquano bene

  59. Io quello shampoo all aloe non riesco proprio ad usarlo. Mi appiccica e aggroviglia tutti i capelli. Non riesco a sciacquarlo bene

  60. Sì sì si gonfiano moltissimo! Parto che ho due peli e dopo averli phonati sembro un persiano.
    Non il tappeto, il gatto.
    Devo approfondire il discorso “buon uso del phon”, puta caso che venga il gelo ed urge lo strumento…
    Grazie mille cara! Un bacio!

  61. Ah…allora ho fatto bene a non prenderlo…a tu che tipo di capelli hai? I miei sono spessi e ondulati e tendono ad ingrassarsi

  62. Ciao tutte, io per domare i miei capelli, uso uno shampoo e una maschera idratante, e quando sono asciutti uso un olio x i capelli della Fructis che mi piace un sacco!
    Anch’io dormo con i capelli bagnati, di solito faccio una bella treccia…Non uso mai il phon, e ogni tanto uso la piastra…ma raramente!

  63. Non lo gestisco più di tanto. La rassegnazione vince su tutto 😀
    Scherzi a parte, ultimamente sto provando gli spaghettoni che avvolgo solo ai capelli della parte superiore della testa. Il risultato è un mosso quasi definito

  64. Non lo gestisco più di tanto. La rassegnazione vince su tutto 😀
    Scherzi a parte, ultimamente sto provando gli spaghettoni che avvolgo solo ai capelli della parte superiore della testa. Il risultato è un mosso quasi definito

  65. State Attente soprattutto alle tinte e alle decolorazioni! Crespo assicurato! Ricordo quando avevo quegli orribili capelli crespi e senza forma a causa delle meches. Ora sono lisci liscissimi e lucidi, ma fin troppo, sono piatti e senza volume. Ma comune è mille voltre meglio del crespo informe.

  66. State Attente soprattutto alle tinte e alle decolorazioni! Crespo assicurato! Ricordo quando avevo quegli orribili capelli crespi e senza forma a causa delle meches. Ora sono lisci liscissimi e lucidi, ma fin troppo, sono piatti e senza volume. Ma comune è mille voltre meglio del crespo informe.

  67. Io sto facendo rivivere poco a poco i miei capelli seguendo qualche consiglio del parrucchiere.. ho avuto i capelli cortissimi (tipo soldato Jane o poco più) fino a un anno e mezzo fa, poi li ho fatti crescere e ora arrivano quasi alle spalle (a dispetto di quello che dice la fotina che è di quasi 8 mesi fa).. mi sto trovando benissimo con una maschera di LOVEA al karité che faccio a secco e la lascio in posa per un’oretta prima lavarmi i capelli, cerco di lavarmi i capelli 3 volte a settimana (nei giorni di non lavaggio faccio chignon, code, etc..) e metto giusto un pò di olio di argan per lo styling..la piastra non la vedo da almeno 5 anni (li ho dritti come spaghi) e il ferro giusto una volta al mese di media.. adesso che qui è arrivaro il gelo proverò la PHYTO 7 (confermo che il prezzo è sui 12 euro)!

  68. Io sto facendo rivivere poco a poco i miei capelli seguendo qualche consiglio del parrucchiere.. ho avuto i capelli cortissimi (tipo soldato Jane o poco più) fino a un anno e mezzo fa, poi li ho fatti crescere e ora arrivano quasi alle spalle (a dispetto di quello che dice la fotina che è di quasi 8 mesi fa).. mi sto trovando benissimo con una maschera di LOVEA al karité che faccio a secco e la lascio in posa per un’oretta prima lavarmi i capelli, cerco di lavarmi i capelli 3 volte a settimana (nei giorni di non lavaggio faccio chignon, code, etc..) e metto giusto un pò di olio di argan per lo styling..la piastra non la vedo da almeno 5 anni (li ho dritti come spaghi) e il ferro giusto una volta al mese di media.. adesso che qui è arrivaro il gelo proverò la PHYTO 7 (confermo che il prezzo è sui 12 euro)!

  69. Clio, qui ci vuole anche un post per i capelli fin troppo lisci, quelli a cui la piega non dura neanche un minuto e ancora di meno i boccoli fatti con il ferro! Con tutta questa umidità ho le radici così piatte e mosce che non ne posso più!

  70. Io sto imparando ad accettare i miei capelli per come sono, anche perchè la dolce umidità padana non permette altro. Ho i capelli mossi, del tipo 2b – andate sul sito di naturallycurly per capire che tipo è il vostro riccio- che tendono a gonfiarsi. Ho provato TUTTO ma veramente di TUTTO è questo è ciò che ho imparato:
    1- Usare sempre una crema senza riasciaquo. Questo tipo di prodotto è il miglior amico di noi crespose, perchè tende ad idratare il capello, rendendo la cuticola più liscia e di conseguenza più brillante – la luce viene riflessa quando il capello è perfettamente liscio, se è “increspato” i capelli tendono a sembrare opachi e spenti-.
    I migliori prodotti? Il TIGI bed head after party o L’HEALTHY SEXY HAIR soy leave in conditioner. Sono i migliori a mio avviso, con cui ho visto davvero una differenza.

    2- Se vogliamo definire meglio il riccio usiamo prima la crema idratante e poi una mousse o un gel per definire meglio il riccio. Dopodichè usiamo la tecnica del “twisting”, ovvero basta prendere alcune ciocche e girarle intorno al dito per dare definizione. Se avete fretta potete girare solo le ciocche che incorniciano il volto, altrimenti tutta la capigliatura. La mousse o il gel che avete usato in combinazione con il movimento delle dita aiuterà a definire il riccio. Una volta asciugati i capelli con il diffusore, il riccio sarà molto meno crespo!

    3- Usare una spazzola e un phon in ceramica. Il phon possibilmente dovrevve anche avere gli ioni (ma ormai tutti quelli nuovi in commercio sono capaci di emetterli). Io ho un parlux 385 con cui mi trovo davvero bene 😉

    4- Spruzzare la lacca su una spazzola e poi passarla nelle zone dove i capelli sono pià statici, fidatevi che poi stanno giù 😉 La lacca migliore a mio avviso è la semplice, economicissima lacca della L’Oreal. Se volete spendere di più va bene anche il Sebastian Zero Shaper hairspray.

    Bom…per adesso non mi viene in mente niente che Clio non abbia già detto. Al massimo aggiorno dopo con le foto dei prodotti, che ora devo scappare!
    Buona giornata a tutte!!

  71. È vero, la tinta secca un sacco i capelli. Io ad esempio se li lavo solo con lo shampoo avrei i capelli stopposi, risolvo mettendo sempre il balsamo! Però, non so perché, o biondi freddi all’apparenza sembrano essere più stopposi dei biondi caldi…

  72. Dunque i Garnier li trovi un pò ovunque, la Viviverde Coop si trova ovviamente alla Coop dove io trovo anche Forsan, Omnia Botanica, Provenzali e anche Omia Laboratories e Phytorelax che prima ho dimenticato di dire, ma queste marche le trovo anche a Conad, Billa, Tigotà, Oviesse… Alkemilla la trovo invece in una bioprofumeria assieme a marche come Biofficina Toscana, Khadi, Tea Natura ecc…essendo aziende ecobio si trovano più facilmente in ecostore online come ecco-verde.

  73. Dunque i Garnier li trovi un pò ovunque, la Viviverde Coop si trova ovviamente alla Coop dove io trovo anche Forsan, Omnia Botanica, Provenzali e anche Omia Laboratories e Phytorelax che prima ho dimenticato di dire, ma queste marche le trovo anche a Conad, Billa, Tigotà, Oviesse… Alkemilla la trovo invece in una bioprofumeria assieme a marche come Biofficina Toscana, Khadi, Tea Natura ecc…essendo aziende ecobio si trovano più facilmente in ecostore online come ecco-verde.

  74. Certo il liscio piatto stanca, anch’io vorrei averli più voluminosi. Ma pensa a quante ragazze si piastrano selvaggiamente per averli così, almeno stanno sempre ordinati, in fondo non ci si può lamentare. 😀

  75. Certo il liscio piatto stanca, anch’io vorrei averli più voluminosi. Ma pensa a quante ragazze si piastrano selvaggiamente per averli così, almeno stanno sempre ordinati, in fondo non ci si può lamentare. 😀

  76. Quello sì, però come tutte le cose alla lunga stanca…ogni tanto vorrei cambiare pettinatura, ma ci devo pensare sempre la sera prima e mettermi i bigodini morbidi, che alla fine tanto comodi non sono, e già al pensiero mi rompo le scatole!!

  77. Quello sì, però come tutte le cose alla lunga stanca…ogni tanto vorrei cambiare pettinatura, ma ci devo pensare sempre la sera prima e mettermi i bigodini morbidi, che alla fine tanto comodi non sono, e già al pensiero mi rompo le scatole!!

  78. Io pago sui 100 euro, mi sembra che il trattamento alla cheratina costi di più. In genere mi dura sui 6 mesi ma anche di più, dipende dalla lunghezza dei capelli, in questo momento sono piuttosto corti quindi durerà poco. Diciamo che l’investimento iniziale c’è ma lo ripartisci su più mesi. Inoltre non compro più prodotti inutili, almeno per i miei capelli.

  79. Ti assicuro di no, sono ormai 4/5 anni che la faccio e quando l’effetto finisce tornano crespi esattamente come prima.

  80. Sì è lo stesso per me ma è cmq molto meglio di avere quel mosso informe che hanno molte che alla fine non è né liscio né mosso e per stare bene necessitarebbe sempre di una messa in piega. E tieni conto che per lè ricce è ancora piu difficile cambiare piega. Insomma alla fine penso che il liscio piatto sia il più facilmente gestibile. Anche se ha stancato pure me e vorrei avere più volume.

  81. Va bene..ti ringrazio cmq! Io sono pigliese e dovrei spostarmi di parecchio per trovarli soprattutto la coop sono fuori mano.

  82. Ho saputo anche che è un po troppo aggressivo..e se per un anno ad esempio non puoi fare piu trattamenti…alla fine ti ritrovi con dei capelli che sono ancora peggio. .per questo sono restia nel farlo

  83. Effettivamente anch’io faccio l’errore di strofinarli vigorosamente dopo averli lavati…devo assolutamente ricordarmi di non farlo!!
    Quando mi ricordo uso lo spray Sunsilk per proteggerli dal calore del phon, il balsamo lo uso sempre ma devo ricominciare a usare qualche maschera appropriata….in genere la faccio solo quando vado dalla parrucchiera, ma nemmeno tutte le volte.
    Però i miei ricci mi piacciono e se diventano un po’ crespi li raccolgo anche solo con una coda e via!

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  84. Io la settimana dopo faccio anche la tinta, ti assicuro che per ora i miei capelli sono sani e molto più belli di quando li avevo crespi. A me ha risolto il problema, oltrettutto non ho la pazienza per fare ogni volta che lavo i capelli la piega, quindi cosi li asciugo con il phon e do una spazzolata e sono lisci come non mai.

  85. Ciao Clio!!! Questo post fa proprio al caso mio! Ogni anno in questa stagione lotto contro l’umidità!!! Proverò tutti i tuoi trucchetti!!!! Grazie, i tuoi consigli sono sempre preziosi!!! Un bacione!!

  86. Mi è capitata una cosa del genere con lo shampoo erbal essence. Capelli appena lavati e subito unti. Non credo di aver mai trovato uno shampoo più brutto.

  87. Che tasto dolente Cliuzza mia,sogno di risvegliarmi ed avere i capelli come quelli di Pocahontas! Ci prendeva vento e acqua ma erano sempre perfetti!!! Scherzi a parte io li gestisco con la ghd (Dio benedica chi l’ha inventata) sono perfetti e resistono anche all’umidità! So che la piastra non gli fa bene,ma io la uso con moderazione e i miei capelli non sono affatto rovinati! Prima di iniziare ad usarla le ho provate davvero tutte,ma non c’era nulla che li rendesse decenti,pensa che non mi restavano lisci nemmeno con gli stiraggi chimici,ero comunque costretta a piastrarli,con risultati tremendi per i miei poveri capelli! L’ultima volta che sono stata dalla parrucchiera ho fatto un trattamento alla keratina che li ha resi molto più morbidi. Penso che seguirò il consiglio di sorella Filix e proverò questi prodotti Phyto di cui tutti parlano benissimo!

  88. Ciao, che differenza c’è tra il prodotto Tigi e quello di Sexy Hair e dove si possono trovare i prodotti di questa marca?

  89. Io ho i capelli lisci spaghettini ma crespi! Aggiungiamo il fatto che vivo in Veneto, la patria dell’umidità e capiamo subito lo stato di disperazione 😀
    Io uso uno shampoo bio molto delicato e un balsamo senza siliconi, una volta a settimana faccio una maschera all’olio di cocco o olio di ricino. Risultati buoni 🙂

  90. Io ho i capelli lisci spaghettini ma crespi! Aggiungiamo il fatto che vivo in Veneto, la patria dell’umidità e capiamo subito lo stato di disperazione 😀
    Io uso uno shampoo bio molto delicato e un balsamo senza siliconi, una volta a settimana faccio una maschera all’olio di cocco o olio di ricino. Risultati buoni 🙂

  91. Miss frizz all’appello! 🙂 Allora, io le accortezze le uso quasi tutte, capelli tamponati con asciugamano di microfibra, phyto7, shampoo e balsamo idratante, spray termoprotettore, ma se vado a dormire coi capelli bagnati la mattina sembro Medusa o alla meglio un barboncino che ha preso la scossa… ;-D
    Ecco i miei prodotti del momento
    Buona giornata

  92. Miss frizz all’appello! 🙂 Allora, io le accortezze le uso quasi tutte, capelli tamponati con asciugamano di microfibra, phyto7, shampoo e balsamo idratante, spray termoprotettore, ma se vado a dormire coi capelli bagnati la mattina sembro Medusa o alla meglio un barboncino che ha preso la scossa… ;-D
    Ecco i miei prodotti del momento
    Buona giornata

  93. ciaoooo,ho appena lavato stamattina i capelli, fuori piove, ho asciugato x forza con il phon se no, x me sarebbe un vero problema, ho i capelli lunghi e ricci. questa chioma leonina riesco tenerla a bada con dei prodotti che compro dal mio parrucchiere. Il prodotto si chiama Paul Mitchel,shampo,maschera,più una mouse finale x tenerli in ordine. Finalmente il miglio prodotto che io abbia mai utilizzato. Ho usato anche la Sebastian, ma questo ultimo, specifico x i capelli ricci e fantastico.
    Ho comprato ieri anche una maschera al olio di argan, speriamo bene. ciaooooo

  94. ciaoooo,ho appena lavato stamattina i capelli, fuori piove, ho asciugato x forza con il phon se no, x me sarebbe un vero problema, ho i capelli lunghi e ricci. questa chioma leonina riesco tenerla a bada con dei prodotti che compro dal mio parrucchiere. Il prodotto si chiama Paul Mitchel,shampo,maschera,più una mouse finale x tenerli in ordine. Finalmente il miglio prodotto che io abbia mai utilizzato. Ho usato anche la Sebastian, ma questo ultimo, specifico x i capelli ricci e fantastico.
    Ho comprato ieri anche una maschera al olio di argan, speriamo bene. ciaooooo

  95. ciao, hai mai provato i prodotti di Paul Mitchel? x me sono divini, appena scoperti da qualche mesetto. purtroppo si trovano solo dai parrucchieri, ciao

  96. Non so se ti interessa ma i prodotti paul mitchell sono anche cruelty free. Peccato non si trovino facilmente, c’è il monopolio di quella schifezza dell’oreal

  97. Ciao Fia! Mi permetto di risponderti per quel poco che so. I siliconi di per sè danni non ne fanno, sono molecole inerti che vanno a creare una guai a intorno al capello. Il problema del silicone è che impedisce a qualsiasi altra sostanza di penetrare nel capello vanificando così altri eventuali trattamenti. Quindi (secondo me) se una si trova un capello fritto (come i miei dopo la combo shatush+ mare senza manco il balsamo) le conviene fare un bel periodo senza siliconi per idratare per bene i capelli e trarre il massimo dsi prodotti. Spero di esser stata utile! Baci baci

  98. Post molto utile avevo proprio bisogno di qualche consiglio al riguardo. Io adoro i capelli di kate middelton (che solitamente son sempre perfetti) sarei felice anche solo di avvicinarmi all’aspetto della sua chioma

  99. Io sapevo che per volumizzare le radici dei capelli esistono polverine apposite (che però non ho idea di dove tu possa trovare) oppure in alternativa si può usare lo shampo secco….su di me funziona ma i miei capelli sono vagamente mossi e piuttosto spessi, non saprei dirti se funziona anche su capelli liscissimi purtroppo :/

  100. Ciao a tutte:) chi di voi usa il termo protettore? Vorrei comprarlo ma prima vorrei essere sicura della sua efficacia….boh non mi convince:)

  101. Io ho i capelli ricci e crespi, poi da quando vivo in Emilia Romagna, sarà per l’acqua estremamente calcarea, sono diminuiti molto come quantità e si sono assottigliati tanto…quando invece prima avevo dei capelli grossissimi! Gli unici prodotti che riescono a dare corpo e idratazione ai miei ricci sono quelli specifici per capelli ricci della REDKEN!

  102. Fidati, la Phyto non tradisce. Fossi in te mi butterei su quelli anti crespo ma ce n’è per ogni esigenza!
    Anche l’ariete approva!

  103. alcuni prodotti di Paul Mitchell io li ho trovati anche on-line su shop.sereni ! io acquisto anche quelli della REDKEN qui e mi sono sempre trovata bene anche perché spesso sono in offerta con buoni sconti!

  104. Grazie dell’info, però non so se a lungo andare lo shampoo secco fa bene ai capelli…più che altro perchè dovei usarlo sempre, anche dopo aver lavato i capelli, e dato che se uso lo shampoo secco il giorno dopo vanno lavati, entrerei in un circolo vizioso! (non so se mi sono spiegata ^^)

  105. Ciao Clio, io ho i capelli crespi (vivo in veneto anche io ahaha), ma la base, se uso olii naturali (perchè essendo allergica al nickel, che è contenuto in tutti i prodotti che hai indicato, anche la phyto 7 che ho, ma mi provoca una allergia pazzesca) diventano subito unti e li dovrei lavare tutti i giorni. L’unica cosa che potrei provare è l’olio di cocco o macadamia puro pre-shampoo.

  106. Ok Kate Middleton in quella foto, paragonata a me, sembra appena uscita dal parrucchiere. Quello lo chiamate crespo?!?! I miei capelli (se non opportunamente trattati) con l’umido mi fanno sembrare una scopa (stile Hermione primi anni).

    Le uniche cose che funzionano quando è tanto umido sono la piastra (e solo la GHD, mica basta una piastra qualsiasi) o la piega della mia amica parrucchiera che, sapendo del mio problema, mi (s)tira i capelli come se non ci fosse un domani.

  107. Io ne uso uno della Kerastase, costa un patrimonio, ma funziona e dura a lungo perché ne basta poco.

  108. Ahahah, anch’io vengo fuori un disastro se non li asciugo prima di andare a dormire! Inoltre mi viene un mal di testa atroce perché i capelli restano bagnati tanto, tanto a lungo…

  109. Io non uso molto creme o sieri vari perchè oltre ad appesantire il capello a me sembra che i capelli si sporcano più velocemente, quindi faccio due volte al mese la maschera fai da te con l’olio d’oliva 😉 una cosa che voglio comprare invece è lo spray da usare prima della piastra&co..

  110. Decolorazioni ok, ma una tinta può aiutare invece. I miei capelli diventano meno crespi è più gestibili quando sono tinti.

  111. Questi prodotti si possono trovare anche in Germania? I miei capelli sono peggio di quelli di Hermione.

  112. I miei con la stiratura sono diventati un disastro invece, per fortuna sono ricresciuti quasi del tutto.

  113. io uso quello di provost, non fa miracoli ma la senti un po’ la differenza! non costa troppo.. si puo’ provare! 🙂

  114. Buon pomeriggio ragazze :)!
    Non ho i capelli crespi quindi non posso consigliarvi i prodotti.. Ma una cosa mi sento di dirvela : i capelli zuppi/umidi NO!
    Io non ci dormivo, ma in estate (anche di notte) uscivo coi capelli bagnati/umidi, la mia vertebra cervicale non ringrazia, anzi… Mi insulta!
    Poi ci saranno le fortunatissime a cui l’umido non fa un baffo, io non sono tra quelle é ne sto pagando le conseguenze!

  115. Io e i miei capelli crespi abbiamo trovato la pace da quando uso il balsamo concetrato attivo e la lozione ricci morbidi di Bio Officina Toscana …. finalmente :)))!!!!!

  116. Ciao! Come ti trovi con il termoprotettore della davines? Io ora sto usando quello della phyto, ma non so se mi convince..

  117. Ciao Clio, io uso Crine tempestose della Lush, fa miracoli sui capelli, non li appesantisce, non si sporcano in fretta e profumano di buono! certo il costo è un po proibitivo, ma una confezione singola dura tantissimo perchè ne basta pochissimo!

    ciao ciao

  118. Anch’io evito come la peste il phon!
    Nonostante abbia guardato il sito della Phyto non ci arrivo… Qual è questo prodotto alla cheratina di Phyto? Sempre la crema 9 o un altro?

  119. Ok…avevo provato a rinunciarci…ma niente da fare…il silicone sia benedetto contro il crespo..

  120. Ok…avevo provato a rinunciarci…ma niente da fare…il silicone sia benedetto contro il crespo..

  121. Qui ad Amsterdam c’è tutto il necessario per trasformarmi in… Maga Magò: canali, nebbia, umidità, vento, freddo!

  122. io ho i capelli ricci che con umidità e anche senza si increspano, ho cercato la federa in seta ma non sono riuscita a trovarla, sapete dove le vendono?non avevo voglia di farle fare…grazie 🙂

  123. 3 lettere che hanno risolto la mia lotta contro l’umidità: GHD.
    Meglio se preceduto dal conditioner all’Argan.
    XD
    Bacio belle!!!

  124. Ciao Irene!!! Anche io sono veneta…e anche io sono intollerante al nikel….quindi capisco tutto bene!!!!! Con gli olii naturali io mi trovo molto bene e funzionano! Però non li metto mai sulla base del capello. Io ho i capelli lunghi e più o meno una volta alla settimana faccio gli impacchi con gli olii naturali, che alterno a seconda dell’umore 😉 tra olio d’oliva, olio di mandorle, olio di argan, olio di cocco che mescolo con miele o yogurt. Solitamente mi faccio la coda la bagno e spalmo gli olii bene sui capelli che scendono dalla coda, li avvolgo nella pellicola da cucina così da non sporcare la base dei capelli e poi li raccolgo con una molletta e tengo l’impacco almeno 30 minuti (più lo tieni meglio è!). A volte massaggio la cute con dell’olio essenziale di rosmarino e gel di Aloe perché nelle stagioni critiche ne perdo molti e questo aiuta e assolutamente non mi unge e anzi dona una sensazione di freschezza!!! Un bacione!!!!

  125. Bella, ho scritto anche io sopra della GHD!!! Dio la benedica, alleluja! Se usata tutti i giorni non rovina i capelli, a patto di tenerli ben puliti e nutriti!!! Voglio anche io provare Phyto consigliato da Fia!!!

  126. Io uso quelli che erano di mia madre (o di mia nonna?), di famiglia insomma.
    Mi dispiace non poterti essere d’aiuto 🙁
    Comunque lino tutta la vita!

  127. Altra regina del crespo in arrivo! Se non adeguatamente trattati i miei capelli mi fanno assomigliare ad una pecora no anzi facciamo pure un montone, il periodo peggiore l’ho passato tra i 13-14 anni quando non avevo idea di come curarli e quella massa di crespo aggravava la mia cessitudine… Sigh! Sapete cosa mi diceva mia mamma pur di non comprarmi la piastra o almeno aiutarmi un po’ (OT ma mi spiegate perché le mamme anni ’80 e ’90 erano così battagliere nei confronti di quei “trattamenti” di bellezza minimi e ridicoli confrontati con quelli di adesso che ci avrebbero permesso non dico di sembrare delle figone 25enni ma almeno non le sosia della figlia di Fantozzi? Cioè se avevi il monociglio, baffoni alla Marco Columbro, peli che sembrano tronchi su gambe e braccia, brufoloni che facevano assomigliare la tua faccia ad una pizza stai pur sicura che tua mamma ti diceva “Noooo non toccare nulla! Stai bene così!! Non si vede niente!! E’ un effetto naturale! – e la minaccia finale- Se ti azzardi anche solo a pensare di fare qualcosa, di tutto te ne verrà il doppio! Anzi il triplo! Anzi il quadruplo! Anzi faccio 100 volte e non se ne parli più!”)? Mi diceva “E’ un effetto naturale e selvaggio come Cindy Crafword” Sarà per quello che adesso detesto Cindy Crafword e odio i suoi dannatissimi capelli?
    I miei comandamenti anti crespo
    – stare alla larga dal phon
    -fare asciugare i capelli naturalmente o con i bigodini morbidi o con quelli a cilindro o con le trecce
    -impacco prima di ogni lavaggio
    -pettinare o spazzolare i capelli solo prima di lavarli
    I miei prodotti post lavaggio davvero efficaci: crema Phyto 7, huile soyeuse Phyto e spray al dattero Nature’s.
    Il bio mi ha aiutato ma l’ho anche un po’ rivalutato: il famoso hennè non va bene per tutte, su di me aveva un effetto orrendo e per di più a toglierlo usavo mezzo acquedotto alla faccia del bio, l’olio di argan lo trovo sopravvalutato ma adesso va di moda e lo piazzano dappertutto, sui miei capelli non ha mai fatto nulla di seciale; adoro l’olio di cocco e soprattutto consiglio il burro di karitè che è davvero anticrespo, sarà un po’ noioso e fuori moda ma vi assicuro che funziona, comunque olii e burri vegetali non sono adatti per lo styling, ammorbidiscono un po’ ma non tolgono il crespo, ci vuole la crema. I balsami e le creme da supermercato non le trovo efficaci, so che vengono molto consigliati nei forum bio i famosi Ultradolce Garnier e gli Elvive perché costano poco e hanno l’inci accettabile ma sui capelli crespi sono come acqua: io ne compravo parecchi e poi ho dovuto ammettere che erano assolutamente inutili. Meglio spendere un po’ di più per il balsamo e la maschera, ne vale la pena. Consigliatissimi la maschera al dattero Nature’s e quella di Biofficina Toscana.

  128. Altra regina del crespo in arrivo! Se non adeguatamente trattati i miei capelli mi fanno assomigliare ad una pecora no anzi facciamo pure un montone, il periodo peggiore l’ho passato tra i 13-14 anni quando non avevo idea di come curarli e quella massa di crespo aggravava la mia cessitudine… Sigh! Sapete cosa mi diceva mia mamma pur di non comprarmi la piastra o almeno aiutarmi un po’ (OT ma mi spiegate perché le mamme anni ’80 e ’90 erano così battagliere nei confronti di quei “trattamenti” di bellezza minimi e ridicoli confrontati con quelli di adesso che ci avrebbero permesso non dico di sembrare delle figone 25enni ma almeno non le sosia della figlia di Fantozzi? Cioè se avevi il monociglio, baffoni alla Marco Columbro, peli che sembrano tronchi su gambe e braccia, brufoloni che facevano assomigliare la tua faccia ad una pizza stai pur sicura che tua mamma ti diceva “Noooo non toccare nulla! Stai bene così!! Non si vede niente!! E’ un effetto naturale! – e la minaccia finale- Se ti azzardi anche solo a pensare di fare qualcosa, di tutto te ne verrà il doppio! Anzi il triplo! Anzi il quadruplo! Anzi faccio 100 volte e non se ne parli più!”)? Mi diceva “E’ un effetto naturale e selvaggio come Cindy Crafword” Sarà per quello che adesso detesto Cindy Crafword e odio i suoi dannatissimi capelli?
    I miei comandamenti anti crespo
    – stare alla larga dal phon
    -fare asciugare i capelli naturalmente o con i bigodini morbidi o con quelli a cilindro o con le trecce
    -impacco prima di ogni lavaggio
    -pettinare o spazzolare i capelli solo prima di lavarli
    I miei prodotti post lavaggio davvero efficaci: crema Phyto 7, huile soyeuse Phyto e spray al dattero Nature’s.
    Il bio mi ha aiutato ma l’ho anche un po’ rivalutato: il famoso hennè non va bene per tutte, su di me aveva un effetto orrendo e per di più a toglierlo usavo mezzo acquedotto alla faccia del bio, l’olio di argan lo trovo sopravvalutato ma adesso va di moda e lo piazzano dappertutto, sui miei capelli non ha mai fatto nulla di seciale; adoro l’olio di cocco e soprattutto consiglio il burro di karitè che è davvero anticrespo, sarà un po’ noioso e fuori moda ma vi assicuro che funziona, comunque olii e burri vegetali non sono adatti per lo styling, ammorbidiscono un po’ ma non tolgono il crespo, ci vuole la crema. I balsami e le creme da supermercato non le trovo efficaci, so che vengono molto consigliati nei forum bio i famosi Ultradolce Garnier e gli Elvive perché costano poco e hanno l’inci accettabile ma sui capelli crespi sono come acqua: io ne compravo parecchi e poi ho dovuto ammettere che erano assolutamente inutili. Meglio spendere un po’ di più per il balsamo e la maschera, ne vale la pena. Consigliatissimi la maschera al dattero Nature’s e quella di Biofficina Toscana.

  129. Ti ringrazio 🙂 mi sa che lo prenderò anch’io, vado sul sicuro con Phyto perché mi sono sempre trovata bene!

  130. grazie, nn mi ricordavo di preciso il nome, già, x quello che nn si trovano in giro, grazie comunque

  131. Sorella bibi,tanta solidarietà! Mia madre era identica,non mi ha fatto togliere i peli alle gambe fino a 14 anni,non me lo proibiva ma diceva proprio quella frase “Tu fallo se vuoi ma sappi che se lo fai te ne ricresceranno il doppio” E io intimorita non facevo nulla! Ti volevo chiedere,il burro di karitè come lo utilizzi? Ci fai degli impacchi prima di lavare i capelli?

  132. Probabilmente facciamo parte della stessa generazione a cui le mamme vietavano anche le lamette per depilarsi e la pinzetta per le sopracciglia >_< !

  133. A Londra vendevano le cuffiette di seta apposta per dormire, ci sono tantissime donne di colore per cui, le profumerie, hanno un parco prodotti per ricci/crespi, davvero forniti.

    Le cuffiette stavano sulle 3, massimo 4 sterline

  134. ah ah, troppo vero! sarebbe bastato poco per essere più carine ma ce lo impedivano! adesso a 15 anni sanno truccarsi e acconciarsi meglio che le modelle sulle riviste!

  135. Impacchi (occhio con la quantità perché se esageri è difficile toglierlo senza fare schiumoni) e quando ne sento il bisogno sui capelli asciutti 🙂 (una pallina piccolina tipo la stessa quantità della crema viso, strofina bene tra le mani e vedrai che si scioglie).
    Le minacce-maledizioni delle mamme >.< vanno a tirare fuori anche roba di salute, una volta mia mamma pur di impedirmelo un pomeriggio che dovevo uscire e non volevo i peli-tronchi sulle gambe mi disse "Depilarsi dopo mangiato da problemi alla circolazione… Tipo la congestione" in pratica una terrorista.
    E io 12enne impressionabile senza Wikipedia e Yahoo Answer ci cascavo.
    Non ho mai capito questa cosa comunque, mia mamma avrebbe preferito qualsiasi cosa all'uso delle pinzette da parte mia. Boh?

  136. “Te ne ricresceranno il doppio” è stato il mio incubo e quello di tutte le mie amiche!! Per vendicarci delle mamme che ci hanno lasciate andare in giro come scimmiette fino a 14 anni, poi per tutto il liceo abbiamo usato il rasoio come se non ci fosse un domani 😀

  137. Non trovo più il post della ragazza che ha consigliato questo sito:

    http://www.naturallycurly.com/

    Grazie, grazie, grazie, grazie!!
    Oltre a sentirmi meno sola, dopo un trentennio di maltrattamenti per mano inesperta mia e di inesperti parrucchieri, mi si è aperto un mondo di consigli, trucchi, tecniche, tutte da provare.
    Chiunque tu sia, benefattrice dei miei ricci, sappi che hai la mia gratitudine eterna!

  138. Ciao Clio! Io combatto i capelli crespi da una vita e purtroppo solo ora, grazie a te e ad internet, ho capito che il mio grosso problema è la disidratazione 🙁 infatti non riesco a tenerli sani e lunghi perché dopo un po’ che la lunghezza supera la spalla iniziano le terribili doppie punte che purtroppo vanno tagliate. Ho però fatto una scoperta sensazionale: l’uovo. Ho letto molte volte da te che è un toccasana per pelle e capelli ma non l’avevo mai provato, così ieri sera mi sono detta “Ma perché no?!” e il risultato è stato ottimo! Una maschera all’uovo, olio e fragole che mi ha tolto l’orribile effetto crespo. Poi uso shampoo e balsamo ecobio perché odio l’idea di avere siliconi e petrolati in testa, sai il trucco poi a fine giornata lo rimuovo, il capello invece deve aspettare il prox lavaggio: ho notato che con questi prodotti riesco a lavarli max due volte a settimana, perciò anche se devo usare più prodotto, mi sono convertita all’ecobio e alle maschere naturali. Un saluto cliuzza. Ps mi dispiace per le cose brutte che ti scrivono, io ti seguo per lo splendido lavoro che fai (sottolineo a gratis per noi) e della tua vita privata non mi sono mai interessata (non sapevo nemmeno che tu fossi a NY ed ero convinta che girassi i tuoi video in Italia 🙂 cmq sia in bocca al lupo e continua così.

  139. Ti ho ritrovata! Ti avevo dedicato un post più su per ringraziarti per aver condiviso questo sito stupendo! Ci ho passato sopra tutto il pomeriggio :P!

  140. Mi avete incuriosita e mi sto facendo una cultura su questa GHD di cui non conoscevo minimamente l’esistenza.
    Io sono riccissima per cui, lungi da me prendere in mano una piastra ma mi avete dato ottime idee per un regalone di Natale 😛

  141. Eccomi! Io ODIO I MIEI CAPELLI, ne ho tantissimi e non sono ne lisci ne mossi, ho in testa un groviglio cotonato, mi sembra di avere paglia invece di capelli, li vorrei lisci come spaghetti ma invece li ho così solo quando vado dalla parruchhiera…io ho la cute grassa ma i capelli e le punte secche, colorati e con un po’di forfora…praticamente mi,dovrei lavare i capelli con 4 shampoo…non ce n’è uno anti-forfora,per capelli secchi,colorati e lisciante?

  142. Io per tutta la vita ho avuto capelli dritti che niente poteva scalfire (neanche il ferro arricciacapelli) ma ora combatto col crespo anch’io… la crema lisciante della Fructis e l’Olio Straordinario della elvive sono una mano santa, visto che il balsamo ormai da solo non fa più niente. Anche gli impacchi di olio di cocco aiutano.

  143. Io per tutta la vita ho avuto capelli dritti che niente poteva scalfire (neanche il ferro arricciacapelli) ma ora combatto col crespo anch’io… la crema lisciante della Fructis e l’Olio Straordinario della elvive sono una mano santa, visto che il balsamo ormai da solo non fa più niente. Anche gli impacchi di olio di cocco aiutano.

  144. Ah, per la cronaca. Ricordi quando parlavamo del colore dell’anno e avevano predetto ne sarebbe stato il “color 10€”? Ecco, c’abbiam preso.

  145. da quando sono passata definitivamente all’ecobio non ho più di questi problemi. ho sempre avuto capelli secchi, sfibrati e crespi … paglia per farla breve. adesso sembrano usciti da una di quelle pubblicità super ritoccate al computer degli shampoo da supermercato u.u sono forti, corposi, disciplinati, luminosi e morbidissimi i miei bei ricciolini ^^

  146. Sono nella tua stessa identica situazione!! I miei capelli non hanno alcuna forma, sono sempre gonfissimi, grassi alla cute e secchi alle punte, l’unica differenza é che non li ho mai colorati in vita mia. L’unica soluzione per la forma é la piastra, ma se c’é umidità… aiutooooo

  147. Quando ero alle elementari avevo dei capelli bellissimi: forti, morbidi, liscissimi e per niente crespi

  148. Entrambi muuuaaaaaaaaaah!!! XD scherzi a parte, ho la piastra ormai dal 2008, e un paio di anni fa il mio ragazzo mi ha regalato il phon. Ti dirò, quest’ultimo ha effetto più sul lungo periodo, n combo con la piastra non rovinano x nulla il capello 😉

  149. Entrambi muuuaaaaaaaaaah!!! XD scherzi a parte, ho la piastra ormai dal 2008, e un paio di anni fa il mio ragazzo mi ha regalato il phon. Ti dirò, quest’ultimo ha effetto più sul lungo periodo, n combo con la piastra non rovinano x nulla il capello 😉

  150. il phon dici? si abbinato alla ghd ha risolto completamente i miei problemi di capelli gonfi e crespi, e nonostante li lavi 3 volte a setimana non sono nemmeno troppo rovinati

  151. Ciao Clio!
    Scusami se mi intrometto, ma essendo io una ricciolona senza speranza, non ho potuto fare a meno di leggere il tuo articolo e…..ecco, francamente ci sarebbero un paio di cosine che non hai detto ma che aiutano da morire col crespo e che io ho imparato su NaturallyCurly: Evitare prodotti con solfati aggressivi e con alcool che seccano il capello, perchè purtroppo tolgono moltissima idratazione al capello. Prediligere la microfibra o una veccchia tshirt al classico asciugamano. Non toccare i capelli mentre asciugano e mettere sempre un balsamo leave in. Queste poi sono solo piccolissime aggiunge, nemmeno la punta dell’iceberg, ma ti assicuro che funzionano. Scusa se mi sono permessa ma personalmente questi accorgimenti e quel sito mi hanno salvato la vita.

  152. Io evito l’effetto crespo mettendoli in piega con la “ruota svedese” dopo averli ben tamponati. I capelli vengono praticamente schiacciati e non ho quegli orribili capellini volanti 🙂

  153. Parole sante, Alice 😉 Anch’io seguo il sito di naturallycurly e quello di non usare prodotti contenenti alcool, è il consiglio migliore che abbia mai ricevuto! Mi ricordo di quando agli inizi usavo uno spray termo protettivo della Testanera, che mi lasciava i capelli secchi e con un odore terribile di alcool. Anni dopo, quando ho scoperto il sito, l’ho buttato via senza pensarci troppo 😉

  154. Io li ho un pò crespi di mio…
    Ma la cosa che rende davvero brutto l’effetto è il phon.
    Infatti lo odio e cerco di usarlo il meno possibile ehehehe

  155. Devo dirvi che lo shampoo Yves Rocher per capelli grassi una cosa buona l’ha: i capelli restano morbidissimi senza usare creme/cremine/mascherine/patatine 😀

  156. Devo dirvi che lo shampoo Yves Rocher per capelli grassi una cosa buona l’ha: i capelli restano morbidissimi senza usare creme/cremine/mascherine/patatine 😀

  157. Hai ragione! Quando ero piccolina mi si sporcavano anche molto di meno e pensa che li portavo anche lunghissimiiiii!

  158. Hai ragione! Quando ero piccolina mi si sporcavano anche molto di meno e pensa che li portavo anche lunghissimiiiii!

  159. Ahah abbiamo i capelli molto simili !!
    Io utilizzo uno shampoo anti-forfora sulla cute (mai metterlo anche sulle punte a meno che tu non voglia avere una balla di fieno sulla testa =D)
    e un balsamo idratante sulle punte. E’ il balsamo che fa la differenza, per noi fanciulle dal capello mosso. Io utilizzo

    quello della L’oreal, l’Elvive Olio Straordinario balsamo nutriente e devo dire che è l’unico che mi soddisfa insieme ad uno della Matrix.

    Nel commento che avevo scritto di mattina avevo elencato un po’ di consigli per noi ciompette dagli un occhiata se ti interessa 🙂
    Buona serata 🙂

  160. Ahah abbiamo i capelli molto simili !!
    Io utilizzo uno shampoo anti-forfora sulla cute (mai metterlo anche sulle punte a meno che tu non voglia avere una balla di fieno sulla testa =D)
    e un balsamo idratante sulle punte. E’ il balsamo che fa la differenza, per noi fanciulle dal capello mosso. Io utilizzo

    quello della L’oreal, l’Elvive Olio Straordinario balsamo nutriente e devo dire che è l’unico che mi soddisfa insieme ad uno della Matrix.

    Nel commento che avevo scritto di mattina avevo elencato un po’ di consigli per noi ciompette dagli un occhiata se ti interessa 🙂
    Buona serata 🙂

  161. il mio anticrespo è la mia fidata pIastra GHD… So che inorriderete tutte ma mi basta passarla una volta velocemente sulla ciocca e restano in piega fino a che li lavo (anche i giorni dopo!)… nessuna piastra che ho provato è come quella!! capelli lisci sempre! anche in piena estate al mare con umidità a livelli massimi 😀

  162. il mio anticrespo è la mia fidata pIastra GHD… So che inorriderete tutte ma mi basta passarla una volta velocemente sulla ciocca e restano in piega fino a che li lavo (anche i giorni dopo!)… nessuna piastra che ho provato è come quella!! capelli lisci sempre! anche in piena estate al mare con umidità a livelli massimi 😀

  163. La ghd ….*sogna*
    Io ho un phon parlux con cui mi trovo molto bene, ma ci sono giorni in cui fantastico sul liscio spaghetto che la ghd mi potrebbe offrire ;D
    Poi con tutti quei colori è davvero ipnotizzante!

  164. Ho visto che è uscita anche la Ghd Eclipse, per noi ragazze dal capello crespissimo….ma costa un botto! XD
    Qualcosa mi dice che per ora mi dovrò far bastare il parlux… 😀

  165. BlackDahlia, posso chiederti che prodotti usi della Redken? 🙂
    Io sarei interessata a comprare qualcosa, ma ho letto diverse recensioni contrastanti sulla loro linea per ricce 🙂

  166. BlackDahlia, posso chiederti che prodotti usi della Redken? 🙂
    Io sarei interessata a comprare qualcosa, ma ho letto diverse recensioni contrastanti sulla loro linea per ricce 🙂

  167. Vanno bene tutti, l’unica cosa a cui devi stare attenta è che non ci sia alcool tra gli ingredienti 😉 Lo trovi scritto con la dicitura “Alcohol Denat”.

    Il primo termo protettore che ho acquistato era della Testanera. Quando lo spruzzavo sui capelli prima di passare la piastra, notavo che mi lasciava i capelli secchissimi e con uno strano odore di alcohol. Solo anni dopo, dopo aver imparato a leggere l’inci, ho capito che conteneva alcohol e mi seccava i capelli. Altro che protezione! 😉

  168. Vanno bene tutti, l’unica cosa a cui devi stare attenta è che non ci sia alcool tra gli ingredienti 😉 Lo trovi scritto con la dicitura “Alcohol Denat”.

    Il primo termo protettore che ho acquistato era della Testanera. Quando lo spruzzavo sui capelli prima di passare la piastra, notavo che mi lasciava i capelli secchissimi e con uno strano odore di alcohol. Solo anni dopo, dopo aver imparato a leggere l’inci, ho capito che conteneva alcohol e mi seccava i capelli. Altro che protezione! 😉

  169. Guarda, mi ha cambiato la vita! Vero che il prezzo è alto, ma il ce l’ho da quasi sei anni ed è completamente nuova, sebbene usata tutti i giorni, e ti giuro che, anziché rovinarmi i capelli, me li tiene curati! Io ho la vecchia versione bianca, ma la custodia a fiori è bella abbestia XD

  170. Guarda, mi ha cambiato la vita! Vero che il prezzo è alto, ma il ce l’ho da quasi sei anni ed è completamente nuova, sebbene usata tutti i giorni, e ti giuro che, anziché rovinarmi i capelli, me li tiene curati! Io ho la vecchia versione bianca, ma la custodia a fiori è bella abbestia XD

  171. Ahaha prego non c’è di che! visto che sito? E’ una botta di autostima per noi mosse/ricce 😉

  172. Ciao miky! Ne ho sentito parlare molto bene (c’è una parrucchiera vicino a casa mia che gli ha, ma non sono mai andata da lei). Tu che prodotti usi in specifico? 🙂

  173. Siamo vicine nella classifica ;D L’unica differenza è che il mosso di tipo 2A è molto più facile da lisciare non avendo un riccio ben definito. Le tue migliori armi sono piastra e arricciacapelli 😉

  174. C’è un motivo per il quale lo chiamano “la bibbia” delle ricce 🙂 Ah se ti può essere d’aiuto in Italia c’è un sito simile questo qua capelliricci.it
    Tuttavia non ha molti articoli dettagliati e un forum come quello americano. In più bisogna stare attenti ai consigli dei prodotti, perchè qualche volta sono sponsorizzati e dunque non sono del tutto sinceri. Però se vuoi imparare a definire il tuo riccio è un buon punto di partenza 😉
    Buona serata!

  175. Quoto Anais esistono delle polverine che “spolveri” leggermente sullo scalpo, massaggi un po’ e le radici sono più voluminose! La tigi fa la sugar dust di cui ho letto buone recensioni. In più hai altri modi per ottenere volume (io sono una riccia, e se voglio evitare i capelli alla “gesù” ovvero piatti sopra e mossi sotto devo volumizzarli) puoi usare:
    – una mousse volumizzante (come la Kerastase mousse bouffant)
    – uno spray volumizzante ( il Tigi queen for a day thickening spray)
    Oppure usi il clipping guarda qui: http://www.capelliricci.it/piu-volume-alle-radici-con-la-tecnica-del-clipping/
    Ciao!

  176. Il prodotto della Tigi è una crema che puoi utilizzare sia sui capelli bagnati prima della piega o piastra, sia sui capelli asciutti per togliere l’effetto crespo. Lascia i capelli morbidi e lucenti.

    Quello della Sexy Hair è, invece, uno spray. Anche questo rende i capelli morbidi, ma è possibile utilizzarlo solo sui capelli appena inumiditi e forse questo può essere un limite.

    Io ti consiglierei di provare la crema della Tigi che costa di meno ed è facilmente reperibile (qui a Torino è pieno di saloni che utilizzano questa marca!). Se non conosci saloni che la utilizzano, puoi comprarla da ebay qui: http://www.ebay.it/itm/TIGI-bed-head-AFTER-PARTY-x-capelli-elettrizzati-finish-morbido-e-setoso-PROVALO-/271063248007?pt=Cura_dei_Capelli&hash=item3f1ca0ec87
    E’ un prodotto da salone quindi dovresti trovarti bene 🙂

  177. noooo….perchè tutte parlate bene della ghd? Cavoli ho delle strane immagini che mi passano per la testa: capelli morbidi come la seta, da “swishare” da una spalla all’altra, liscio perfetto che resiste all’umidità…
    Per curiosità tu che ghd hai? Hai quella nera o una di quelle colorate? 🙂

  178. Bene! Mi piace molto perché è più leggero rispetto a quello della phyto che mi sembra appesantisca un po’ i miei capelli che oltre a tendere al crespo sono finissimi e senza corposità.

  179. anche io la uso la piastra GHD! è l’unico vezz che mi sono concessa:D però la uso solo quando li lavo..due volte a settimana e basta,,,

  180. Perché è la piastra migliore del mondo,io l’ho comprata 4 anni fa,una piccola e colorata! Ora che ho i capelli più lunghi ci metto un pochino di più a farl,i infatti mi piacerebbe comprarmi quella nera di una misura più grande! Comunque che sia nera o colorata non cambia nulla! Sono tutte ottime piastre!

  181. io ho la ghd quella color oro..però acquistata su internet traite un parrucchiere..perchè acquistata dal parrucchiere è una botta

  182. Ah ecco ho trovato il tuo commento. Ahaha non parlare di siti Uk, purtroppo sono nella tua stessa condizione ;D Menomale che su alcuni si risparmia davvero! 🙂

  183. Che bella! Eh sì, immagino che prezzo ti abbia fatto il parrucchiere ;D Quando volevo acquistare il phon della parlux pensa che il parrucchiere me lo voleva vendere a 150 euro. Su internet l’ho acquistato ad 88 più una valanga di campioncini della Kerastase. Che differenza, eh? 😉
    Lunga vita agli acquisti online!

  184. la piastra ghd è costosissima….sui 140 euro in su…sigh…io ho i capelli ricci e non ho ancora trovato un disciplinante per i miei capelli che dia definizione al capello. quelli provati me li rendono pesanti…mi potete aiutare? grazie

  185. Penso proprio che la prossima volta dal parrucchiere insisterò per farmela provare 😀 L’ultima piastra che ho avuto mi ha lasciata a bocca asciutta – e capelli alla Medusa!- quindi spero che con la ghd vada meglio 🙂

  186. si ma la cosa ancra piu bella è che io non sono capace di acquistare online!!! non ho mai acquistato nulla perchè nn mi sono mai fidata:D quindi ho chiesto a una parrucchiera direttamente che tramte, un altro “tramite” scusa il gioco di parle, me l’hanno acquistata su internet! se non sbaglio 120 euro…l’ho acquistata 2 estati fa

  187. però era una uscita da poco e ho la garanzia del talloncino con il codice che mi attesta che non sia un falso

  188. A me l’hanno regalata i miei… Io li lavo tutti i giorni i capelli ma la piastra la uso solo nel weekend quando devo uscire… X me è insuperabile!!! La mia parrucchiera usa solo quella marca!

  189. Sì,questo è poco ma sicuro! Vedessi i miei capelli,sembro un leone adesso che li ho appena asciugati,se non mi vergognassi troppo ti metterei una foto del prima e del dopo!

  190. Carissime fanciulle, in realtà sono la gemella nascosta di Hermione! XD ebbene sì, dopo shampoo e asciugatura i miei capelli sono una massa informe e gonfia! ho da qualche tempo iniziato a prendermi maggiore cura dei capelli: sto usando shampoo ecobio (marca BioQ) con cui devo dire che la situazione è notevolmente migliorata, cerco di usare prodotti naturali pur non rinunciando qualche volta ad una colorazione tono su tono perché su di me l’henné non ha avuto un grandissimo effetto ed in qualche maniera ‘sti maledetti capelli bianchi bisognerà eliminarli! Devo dire che prima lavavo i capelli un giorno sì ed uno no e ora passano anche tre giorni prima di rifare lo shampoo! Alterno la maschera Phytojoba alla Phyto 9 e al mio adoratissimo tsubaki abura, cioè olio di camelia! Phon non troppo caldo, spazzola in setole di cinghiale e niente piastra o ferro ma tanto divertimento con trecce e acconciature varie! Seguo, infatti, i canali di LuxyHair e LilithMoon e sono fantastiche! Poco tempo fa proprio su LuxyHair Mimi aveva postato un video in cui spiegava che i capelli si gonfiano per l’umidità proprio perché non sono idratati quindi, quando usciamo, i capelli cercano l’idratazione nell’acqua che si trova nell’aria con conseguente antiestetico rigonfiamento: suggeriva di passare sui capelli asciutti, in particolare sulle lunghezze 2/3 gocce di olio. Devo dire che il metodo funziona perfettamente: uso l’olio di camelia, ne scaldo 3 gocce sul palmo della mano e poi lo passo sulle lunghezze con un pettine di legno! Buona serata bellezze! ;***

  191. (modalità comare on)
    Filix la Bellucci sarà la nuova bond-girl! Speriamo che non la facciano parlare!
    (modalità comare off)

  192. guarda non poteva, fidati a 11/13 anni ero davvero di una bruttezza importante.
    appena nata promettevo bene, poi ho deluso le aspettative ahahahahahahaahh

  193. Ma è delizioso questo set!!! Comunque sì questa è la misura standard che fanno di tutti i colori! Quelle di dimensione più grande le ho sempre viste solo nere!

  194. Non saprei davvero di cosa avessero paura queste mamme!!! Non a caso no ho trovato il fidanzato prima dei 15 anni!! Comunque grazie della dritta per i capelli,lo proverò!

  195. Ah ah ah la nonna con le poppe al vento e lo sguardo languido (Modalità aceto on) Fa tanto la francesina ma è nata in mezzo alle pecore proprio come me,ed è burina tanto quanto me,non c’è nome con l’accento finale che tenga!! (Modalità aceto off)

  196. Ah ah ah la nonna con le poppe al vento e lo sguardo languido (Modalità aceto on) Fa tanto la francesina ma è nata in mezzo alle pecore proprio come me,ed è burina tanto quanto me,non c’è nome con l’accento finale che tenga!! (Modalità aceto off)

  197. Giulia prova la crema della Tigi la bed head after party 🙂 E’ fantastica, la puoi utilizzare sia su capelli umidi che asciutti e controlla bene il crespo 😉
    Ciaoo!

  198. Luxyhair! Mimi è fantastica anch’io la seguo volentieri 🙂
    Solo che essendo ciompa non riesco a riprodurre le sue trecce, bellissime a vedersi ma complicate a realizzarsi 😉

  199. ahaha allora devo proprio provare questa ghd! Solo chi come noi ha una criniera può capire quanto una piastra possa fare la differenza…. 😉

  200. Ecco la garanzia è importantissima 🙂 Spesso su alcuni siti mettono in vendita delle ghd usate senza talloncino con la scusa del “l’ho perso”. Sì, come noi che l’hai perso! Non ce l’hai mai avuto 🙂

    Comunque acquistando dai siti giusti si può davvero risparmiare. Anch’io ero un po’ impaurita la prima volta quando ho dovuto acquistare il phon, ma è andato tutto bene. Basta comprare su un sito famoso ed affidabile con consegna attraverso corriere espresso o meglio ancora, contrassegno, e tutto andrà alla grande 😉

  201. Woww che bellezza!! E’ davvero un bellissimo regalo! 🙂
    Ci sono alcune parrucchiere vicino a casa mia che hanno attaccato alla vetrina il poster della ghd, la prossima volta che faccio la piega gli chiederò di utilizzarla così vedo se è capace di lisciare anche i miei indomabili capelli 🙂

  202. Hai proprio ragione,sapessi quanti soldi ho buttato via per piastre professionali(anche abbastanza costose)che però non avevano alcun effetto sui miei capelli! 60€ di qua,80€ di là e non ero mai soddisfatta! Con questa ho davvero svoltato!

  203. Anche i miei sono così, ma basta fare un bello shampoo dopo e non li lascia grassi per niente, solo belli lisci e morbidi. Con una piccola noce (anche meno, basta ottenere un bell’effetto ‘capelli unti sono-giorni-che-non-li-lavo’) faccio tutta la testa e quello che avanza me lo metto addosso… tanto non unge e idrata tantissimo!

  204. E’ vero! L’ultima piastra che ho acquistato, una Remington, mi è costata 60 euro. Stiravo i capelli, andavo a dormire, e il giorno dopo, pouf, i capelli erano di nuovo come prima!
    Alla fine invece di buttare soldi in strumenti/prodotti inutili, si fa prima a comprare qualcosa di costoso ma che faccia il suo lavoro a dovere 🙂
    Ho visto che le ghd hanno pure parecchie colorazioni, tutte bellissime…altro che il nero e grigio delle piastre convenzionali 😀

  205. Quanto ero brutta santo cielo, certe occhiaie da paura e facevo pure la vezzosa.
    Ma sai che solo a pensarci mi si è chiuso lo stomaco? Mi sa che salto la cena.

  206. Lo usa il mio compagno…furbetto, stavolta mi ha fregato!!!!:-) una volta gliel’ho rubato,sensazione di freschezza stupenda, poi però se ne è accorto e me lo ha nascosto..eh eh

  207. grazie per aver aggiunto queste importanti info Alice! In effetti sui capelli ricci non sono molto ferrata ehhehe ! besoooo!!

  208. ahahah ma allora sei una veterana! Cavolo dopo 6 anni funziona ancora bene?? Pensa che la mia vecchia piastra Remington dopo 2 anni era già morta.
    E la utilizzavo 3 volte al mese XD

    Che bella tutta bianca, doveva essere una limited edition =)

  209. Anch’io ho il phon della parlux ( il 385 powerlight) e lascia i capelli molto morbidi e lucenti! Oltre al fatto che pesa pochissimo, così non c’è bisogno di fare palestra ogni volta che facciamo la piega XD

  210. Beh, all’inizio anche io ero in crisi, lei è bravissima però prova e riprova, alla fine sto vedendo i risultati! Le mie prime soddisfazioni? La fishtail braid e la treccia alla Katniss!XD

  211. Ciao ragazze! Anche io al mattino esco con i capelli lisci e perfetti, ma bastano quei 10 minuti di nebbia/umidità (per non parlare delle giornate di pioggia) per farmi arrivare all’università come un leone! Poi quando torno a casa, con il passare delle ore, il mattino seguente sono tornati al liscio spaghetto, ma appena metto il naso fuori la storia si ripete! Capita solo a me? Io faccio impacchi con olio di cocco sulle lunghezze umide, una volta a settimana; vorrei provare la Phyto 7, ma ho i capelli con cute grassa, dite che limitandone l’uso alle lunghezze aiuta e soprattutto non sporca? Non voglio diventare schiava del lavaggio capelli, già ora se devo uscire li lavo 1 giorno sì e uno no! Pareri? Ho letto molti elogi della ghd, ma costa tanto arghhhh!

  212. Io ti consiglio la crema della Tigi, la bed head after party, che come ho detto anche ad altre ragazze qui sotto, io l’ho trovata ottima contro l’umidità! Costa 12,50 e la puoi utilizzare sia sui capelli umidi che asciutti per togliere il crespo 🙂
    Ciao!

  213. Che bella che è!! Guarda già il fatto che tu abbia scritto “annetto” mi da qualche speranza, visto che la mia Remington è passata a miglior vita dopo 2 anni XD

  214. La mia ce l’ho da maggio 2010 e (facciamo i dovuti scongiuri) funziona ancora benissimo! Anche le mie precedenti dopo 2 anni mi salutavano!

  215. Hai provato dei prodotti professionali della Tigi o della Redken? 🙂 La Tigi ha una ottima crema anticrespo, la bed head after party, mentre la Redken ha l’outshine polishing milk, che è davvero buonissimo 😉

  216. La inverted fishtail braid l’ha fatta da poco anche Mimi! Il canale è molto interessante: vado a dare una sbirciatina! Buona serata! ;***

  217. le ghd sono di tutt’altra lega allora 🙂 Ho letto da qualche parte che le ceramiche utilizzate sono di ottima fattura, per questo funzionano bene ma costano così tanto 🙂

  218. Ciao Clio! Ciao a tutte!! purtroppo io sono completamente dipendente dalla piastra, e non esco se non ho i capelli perfettamente lisci… Usandola tutti i giorni è un rischio ovviamente, (anche perchè io la utilizzo alla massima temperatura) prima di passarla uso un siero protettivo, che vado a distribuire principalmente sulle punte.. però per fortuna fuori casa non si gonfiano tanto, e non diventano crespi. Adoro la ghd ma è molto cara, ma uso una validissima sostituta la TONI&GUY, che costa sicuramente molto meno!! Ciao a tutteee!! =)

  219. Ciao Clio! Ciao a tutte!! purtroppo io sono completamente dipendente dalla piastra, e non esco se non ho i capelli perfettamente lisci… Usandola tutti i giorni è un rischio ovviamente, (anche perchè io la utilizzo alla massima temperatura) prima di passarla uso un siero protettivo, che vado a distribuire principalmente sulle punte.. però per fortuna fuori casa non si gonfiano tanto, e non diventano crespi. Adoro la ghd ma è molto cara, ma uso una validissima sostituta la TONI&GUY, che costa sicuramente molto meno!! Ciao a tutteee!! =)

  220. in effetti risultano proprio così, lisci e setosi. E io ho dei capelli che maga magò mi fa un baffo 😀

  221. mmm è il primo prodotto che compro perchè di solito non sono una grande fan di prodotti per styling..preferisco non usare nulla o mi limito a qualche olio per le punte…sicuramente ne terrò conto per un prossimo acquisto, grazie per le dritte 😀

  222. Si, giuro, sei anni e li porta benissimo! La comprai proprio sotto Natale, è cascata a terra anche un paio di volte, ma non si lamenta … Gallina vecchia fa buon brodo XD

  223. ciao a tutte, dovete scusarmi ragazze e Clio ma io non capisco, vi lamentate del crespo e non fate altro che piastrare a morte i capelli, usare le peggio schifezze a base di siliconi ecc te credo che i capelli si increspano e si rovinano!!! Io sono una fanatica dei miei capelli ed ho trovato che da quando sono passata al bio ( ovvero prodotti senza sostanze chimiche!!) i miei capelli sono splendidi ( lo so viva la modestia XD ma ne sono motlo orgogliosa!) se a qualcuno può servire vi scrivo i prodotti che sto usando 🙂

  224. Ti prego dimmi che prodotti usi! Per un anno ho usato solo prodotti bio e i miei capelli erano crespi e senza piega come non mai. Ora l’unica accortezza che ho è quella di utilizzare shampoo delicati, senza solfati. per il resto il bio suoi miei capelli non va!

  225. mah…anche io uso prodotti naturali e/o biologici, i capelli sono più morbidi e lucidi, ma non bastano per renderli lisci e non crespi!

  226. Olio d’oliva tutta la vita: la mia maschera settimanale idratante preferita: bagno le lunghezze con l’acqua, passo qualche goccia di olio d’oliva, lascio in posa qualche ora e il risultato è perfetto. Per il resto il bio su i miei capelli è out, li rende stopposi e secchi :(((. Adoro i sieri idratanti spray sui capelli umidi. Il mio preferito è un olio (che olio non è ma un balsamo liquido) di Sunsilk: Morbidi & Lucenti: idrata, lucida e lascia un ottimo profumo!

  227. Martina io ho scoperto il bio quasi 10 anni fa, ne convengo che sia utilissimo in alcuni casi e per alcune problematiche ma l’ho decisamente ridimensionato (a differenza dell’inizio quando ero piena di entusiasmo come te) e ho dovuto convenire che non è la panacea di tutti i mali né deve essere una punizione. Se una ragazza ama i capelli lisci e si ritrova la paglia in testa io credo che faccia benissimo a piastrarseli se lo desidera. Chi se ne frega se si rovinano un po’, non casca il mondo, le punte si taglieranno, ricresceranno… Ma perché dovrebbe stare con i capelli disordinati e soffrirne perché sul forum tal dei tali bandiscono la piastra e guai a chi ne parla? Io non sono a servizio dei miei capelli, sono loro che “servono” me quindi trovo assurdo soffrire, friggere di rabbia per il crespo, tenersi la paglia perché prodotti e piastra “non sono naturali” ecchissene.
    E te lo dice una che non si piastra mai (perché non sono capace, perché non mi faccio la piega, perché mi scoccia ecc…).

  228. guarda all’inizio il passaggio al bio è stato traumatico anche per me! io al momento faccio così:
    1 passata di shampoo delicato ( Ora ho quello all’aloe marca Fitocose)
    2 metto una pappa fatta di erbe indiane (amla , ibisco, methi, neem e nagar, aritha,kapoor. le compro su di un sito che si chiama chiccanature.it) metto un cucchiaino di ognuna, acqua molto calda e mescolo fino a diventare una pappa, la lascio in posa il tempo della doccia poi sciacquo e metto il balsamo ( buonissimo sempre della Fitocose quello all’olio di germe di grano)
    Con questo iter mi trovo meravigliosamente , lo faccio da un paio di mesi (prima non usavo queste polveri ma solo i prodotti bio) e ho notato la differenza!
    Poi uso olio di Amla ( comprato su eccoverde.it marca kahdi ) un paio d’ore prima della della doccia, oppure lo metto la sera prima di dormire e poi la mattina lavo i capelli.
    Per il colore, i miei erano rovinati da tinte chimiche ed ho svoltato con le tinte naturali!! (al momento sto usando quelle Kahdi sempre prese su eccoverde) i capelli sono sempre luminosi e lisci. Certo bisogna insistere e avere un po’ di pazienza 😉

  229. guarda all’inizio il passaggio al bio è stato traumatico anche per me! io al momento faccio così:
    1 passata di shampoo delicato ( Ora ho quello all’aloe marca Fitocose)
    2 metto una pappa fatta di erbe indiane (amla , ibisco, methi, neem e nagar, aritha,kapoor. le compro su di un sito che si chiama chiccanature.it) metto un cucchiaino di ognuna, acqua molto calda e mescolo fino a diventare una pappa, la lascio in posa il tempo della doccia poi sciacquo e metto il balsamo ( buonissimo sempre della Fitocose quello all’olio di germe di grano)
    Con questo iter mi trovo meravigliosamente , lo faccio da un paio di mesi (prima non usavo queste polveri ma solo i prodotti bio) e ho notato la differenza!
    Poi uso olio di Amla ( comprato su eccoverde.it marca kahdi ) un paio d’ore prima della della doccia, oppure lo metto la sera prima di dormire e poi la mattina lavo i capelli.
    Per il colore, i miei erano rovinati da tinte chimiche ed ho svoltato con le tinte naturali!! (al momento sto usando quelle Kahdi sempre prese su eccoverde) i capelli sono sempre luminosi e lisci. Certo bisogna insistere e avere un po’ di pazienza 😉

  230. Perchè non durano!!! Me li lavo la sera e già il pome dopo sono unti… Ne sento proprio il bisogno… Ho provato a durare un giorno senza ma il gg dopo erano ancora peggio! 🙁

  231. Allora io uso lo shampoo e il balsamo curvaceous e la mousse della stessa linea! Bisogna stare attenti a come usarlo, basta davvero poco prodotto perché hanno una formula molto ricca quindi se ne metti troppo potrebbe appesantire troppo il capello! Se hai capelli grassi te li sconsiglio per questo motivo. Io mi trovo bene perché, usati nella giusta quantità, eliminano il crespo e nutrono il mio capello secco e poco elastico!

  232. Prova a vedere 😉 poi mi fai sapere se costano effettivamente meno rispetto ai negozi di parrucchieri 😉

  233. Prova a vedere 😉 poi mi fai sapere se costano effettivamente meno rispetto ai negozi di parrucchieri 😉

  234. mah forse il mio discorso è stato frainteso, non voglio giudicare chi usa la piastra perchè ognuno è liberissimo di farlo, ma poi è ovvio che i capelli si rovinino, è una conseguenza che si deve tenere in considerazione. Poi a mio parere il bio ,che per altro utilizzo anche io da tempo, va studiato, ognuno deve trovare i prodotti giusti per il proprio tipo di capello/problema. Poi sinceramente , ma è una mia personale opinione, trovo che pelle e capelli sani siano già belli senza bisogno di metterci mano. E parlo per esperienza perchè i prodotti chimici mi avevano davvero rovinato entrambi!

  235. mah forse il mio discorso è stato frainteso, non voglio giudicare chi usa la piastra perchè ognuno è liberissimo di farlo, ma poi è ovvio che i capelli si rovinino, è una conseguenza che si deve tenere in considerazione. Poi a mio parere il bio ,che per altro utilizzo anche io da tempo, va studiato, ognuno deve trovare i prodotti giusti per il proprio tipo di capello/problema. Poi sinceramente , ma è una mia personale opinione, trovo che pelle e capelli sani siano già belli senza bisogno di metterci mano. E parlo per esperienza perchè i prodotti chimici mi avevano davvero rovinato entrambi!

  236. Qui però non si parla di capelli rovinati,si parla di capelli crespi! Io li piastro (ma sempre con molta moderazione) però il fatto di averli crespi non dipende da quello! Io i capelli crespi li avevo già da piccola e all’epoca non usavo le piastre! Tu li avevi crespi di natura o erano semplicemente rovinati dai vari trattamenti?

  237. Qui però non si parla di capelli rovinati,si parla di capelli crespi! Io li piastro (ma sempre con molta moderazione) però il fatto di averli crespi non dipende da quello! Io i capelli crespi li avevo già da piccola e all’epoca non usavo le piastre! Tu li avevi crespi di natura o erano semplicemente rovinati dai vari trattamenti?

  238. ecco è quello che avrei voluto dire io, la natura del proprio capello non penso possa cambiare in base all’uso o meno di prodotti naturali. Almeno a me non l’ha cambiata e se non faccio piega più piastra il crespo rimane eccome!

  239. Esatto,puoi un pochino migliorare la situazione ma se di natura è crespo,crespo rimane e con la prima umidità torna a ribellarsi! C’è poco da fare! Come il capello liscio che tende sempre a tornare piatto anche se gli si da volume! Ognuno ha la sua natura!

  240. Esatto,puoi un pochino migliorare la situazione ma se di natura è crespo,crespo rimane e con la prima umidità torna a ribellarsi! C’è poco da fare! Come il capello liscio che tende sempre a tornare piatto anche se gli si da volume! Ognuno ha la sua natura!

  241. no non li avevo crespi di natura, erano i trattamenti ad averli ridotti così, poi certo se mi piove intesta non rimangono perfetti però ora non si gonfiano più!

  242. Capisco,però fidati sono due cose totalmente diverse.La loro natura non la si può cambiare,si può cercare di fare qualcosa ma senza un minimo di piega o di piastra non si risolve nulla! I miei sono sani,corposi con pochissime doppie punte però a causa del crespo non hanno un aspetto bello,sembrano sempre trasandati,gonfi e senza forma!

  243. a chi lo dici! io da piccolina li avevo boccolosi poi verso i 9 anni hanno cominciato a diventare una massa informe e praticamente fino a poco tempo fa, dopo aver trovato il phon e la piastra giusti, sono stati un gran problema! oh c’è di peggio eh però che stress!!!! ;D

  244. Ciao Clio! Praticamente i miei capelli hanno ogni giorno l’effetto cocker 🙁
    Ho i capelli secchi e mossi e..vivo in Pianura Padana..il top!
    Con l’impacco di olio d’oliva la situazione sta migliorando ma ora metterò in pratica anche il resto dei tuoi consigli! Grazieeee

  245. Sì indubbiamente c’è di peggio,però era davvero frustrante sentirsi sempre in disordine! Nonostante tutti gli sforzi(cremine varie,spazzole roteanti,maschere,prodotti liscianti) non si risolveva nulla,avevo sempre un cespuglio in testa! Da quando ho la ghd è cambiato tutto radicalmente!! Almeno il pensiero dei capelli me lo sono tolto e ricevo sempre tanti complimenti ” Che bei capelli lisci” E io ridacchio tra i baffi!

  246. Mi “accontento” della mia GHD Wonderland (credo che sia una styler V), fa tutto quello che deve fare e lo fa egregiamente 🙂

  247. Hai centrato perfettamente il punto! E’ vero che anche se non lo sono sembrano reduci da chissà che tinta, brushing selvaggio o maltrattamento?! Io sono anni che li curo con impacchi e maschere e vedo che non sono rovinati, che non ho doppie punte, che sono corposi e pieni ecc… Però se prendo l’umido sembra che ho scopa di saggina in testa *__* ruvidi e duri! E il colmo quando mi dicono -una di quelle persone con capelli liscissimi che non hanno idea di come sia il crespo- “Ma non lo usi il balsamo?” Ehhhh?? *__*

  248. Non ti volevo attaccare (e non lo voglio fare neanche adesso, il mio è un discorso che si rivolge a chi è un po’ esaltato dal bio e condanna senza appello chi non lo segue ) 😉 ho solo risposto così perché ho riconosciuto nel tuo post quella filosofia di alcuni famosi siti ecotalebani che non mi piacciono per nulla: la piastra un peccato mortale e i siliconi dannosi… Sai bisognerebbe andarci piano con certe informazioni. Perché i siliconi sarebbero dannosi? Chi l’ha detto? Qualcuno di serio e competente o qualche ragazza su youtube o su questi forum?
    Ma perché divulgare questo terrorismo (addirittura alcune parlano di sostanze cancerogene) quando queste affermazioni non sono supportate dal nulla? Sicuramente ho notato che fare un bell’impacco di olio vegetale mi ha reso i capelli più belli rispetto all’usare unicamente il Pantene pieno di siliconi ma da qui a dire che fanno male, sono dannosi, distruggono i capelli e sono cancerogeni ce ne passa… Non sto dicendo che le stai divulgando tu queste informazioni eh 😉 le ho sempre lette in questi famosi siti dove sembrava quasi che ad usare certi cosmetici si commettesse un omicidio di massa (poi ti dirò non sono così brave e bio come sembrerebbe ma non mi metto a scrivere un altro papiro).
    So bene cosa dicono e come lo dicono.
    Guarda abbiamo 2 giorni da vivere e 10 minuti di bellezza, se mi devo dannare con olio ed hennè e andare comunque in giro come una strega ma arrivare a 90 anni con i tutti i capelli in testa ti dico che non ne vale la pena. Ho 29 anni, non tornano più indietro e mi voglio godere la mia bellezza e giovinezza con i prodotti che la facciano risaltare maggiormente e mi diano il risultato migliore possibile… Non il risultato così così ma è bio e allora sono contenta.
    E poi se li curi tanto e sono tanto sani e belli rilassati che se un giorno vuoi concederti una piega con la piastra non si polverizzeranno ma resisteranno benissimo 😉

  249. si, in effetti costano mediamente 5,6 euro in meno che non è poco. Mi sono già fatta una lista desideriiii, yesss, grazie di nuovo

  250. per i capelli ricci, shampoo, un balsamo più una specie di mouse che guardando il contenitore ( e trasparente) vedi questa mouse che gira su se stessa, comunque tu chiedi x capelli ricci, vedrai, nn te ne pentirai. Se vuoi quando vado a casa ti dirò più preciso i nomi.

  251. brava, mi hai letto nel pensiero, pensavo alla grandezza ma l’info sul voltaggio è pure fondamentale… in effetti è da un pò che la punto, chiaramente quello che mi frena è il prezzo…

  252. la maschera la promuovo a pieni voti…rende i capelli morbidissimi e io ce li ho grassi alla radice ma molto crespi alle punte…ne metto un bel pò solo sulle punte e mi trovo benissimo! lo shampoo dell’omnia che ho provato è quello ai semi di lino…ma perchè l’avevo trovato in offerta…con quello garnier 95% biodegradabile mi trovo benissimo

  253. pure io ho provato la tinta khadi e non credo che tornerò indietro, proprio perche contiene anche amla e neem e ho visto un risultato incredibile gia dopo la prima volta. Pensavo di regalarmi l’olio di amla ma ho un po’ paura perche i miei capelli tendono a lucidarsi… Altro cruccio è che non riesco ad usare shampoo tutti bio oppure diluiti perche mi si sporcano subito. Divi che con l’ultra dolce senza siliconi possa andare bene?

  254. Purtroppo versioni da borsetta non esistono ancora! La grandezza della mia è quella standard che vedi nei negozi! Ce n’è una un po’ più piccola sul sito ma non cambia la lunghezza,cambia solo lo spessore delle piastre! Comunque il prezzo è alto però li vale tutti! Si tratta davvero di un buonissimo investimento!

  255. Ciao a tutte! 😀 non vedevo l’ora di un post del genere!sicuramente inizierò a provare alcuni di questi prodotti suggeriti!…io vivo nella città dei due mari…sì,ben 2…quindi quantità di umidità spaventosa e perenne T_T io ho i capelli tendenti al crespo e secchi,li piastro 1 volta a settimana e così ottenendoli lisci mi sento più in ordine!il problema è…mantenere il liscio!! poi adesso avendoli a mezza lunghezza (superano di poco le spalle) ottengo l’effetto ODIOSO alla bree van de kamp:

  256. Eh eh sì esatto sembra che abbiamo la paglia in testa! Beate quelle con i capelli liscissimi che risolvono tutto con una passata di balsamo sulle punte (che poi se non lo mettono stanno bene uguale) e non sanno il lavorone che facciamo noi,per cosa poi? Per ottenere comunque un risultato mediocre e con un goccio d’acqua i nostri sforzi si vanificano!

  257. Ah meno male che mi hai avvisata era proprio quello che mi volevo comprare perché l’ho visto al supermercato! 🙂 ci farò attenzione allora grazie:)

  258. Ciao Clio! Da quando hai suggerito la phyto 7 non vivo più senza e i miei capelli sono più sani lucenti e con rare doppie punte anche dopo mesi e mesi che non vedono un parrucchiere…. ah anch’io come te dormo spessissimo con i capelli bagnati chioma super mossa ma schiacciata alla base… e nessun dolore muscolare al momento…….. chissà che non le paghiamo tutte con l’avanzare dell’età! !!!
    Baciooo

  259. Ciaaao 😀 post perfetto per me che ho i capelli crespi >.< e se c'è pioggia aiutooo!!!:D Proverò sicuramente questi prodotti:):)

  260. è bello sapere di non essere l’unica, le mie amiche tutte con sti capelli lisci e sempre a posto! che nervi! ;D

  261. ci vuole equilibrio in tutto! Non basta che un prodotto sia biologico per dire che sia quello giusto per noi e soprattutto bisogna guardare i propri bisogni e capire quali siano i prodotti e la routine giusta per noi.

  262. grazie Leopi, affidiamoci alla grande generosità ed intraprendenza dei parenti/fidanzati per Natale…

  263. allora questo condizionatore si chiama Spring Loaded Frizz-Fighting Conditioner che è un districante anti-crespo, poi stasera ti dico lo shampoo e la mouse. Ciao

  264. hei hei hei, ho appena visto il video di Paul, allora lo shampo si chiama uguale al conditioner Spring Loaded, vedrai che lo dice nel video, lo riconosciuto subito. E il splendido Twirl Around Curls Crunch- free e la mouse che ti dicevo, credimi sono favolosiiiiiiiii. Costichiano un po ma sarai soddisfatta. Ciao

  265. Si si, immagino! Se ti trovi bene hai fatto tredici! 🙂 Solo che riflettevo sul fatto che lo stesso prodotto per alcune è il top mentre per altre è il top! 😉

  266. Mi sono appena sciacquata l’impacco con miele, avocado, olio di cocco e di oliva, ecc ecc. Ho sporcato decisamente di più della ragazza del video ma è stata una bella sensazione *_*

  267. Ah ah sì ecco. Io in genere un mese prima di Natale lancio sempre messaggi “impercettibili”! ” Che bella quella trousse,però è un pochino cara,che peccato!” “Guarda che bei stivali,ora mi provo il numero 38 e poi me li riprendo per i saldi”! E puntualmente arriva la trousse o il paio di stivali del numero giusto!! 😀 😀

  268. Sono riccia naturale e convivo con l’effetto crespo tutto l’anno. Che sia per il sole e la salsedine o che sia per l’umidità ( tra l’altro vivo in una città marittima con un tasso di umidità che definire alto sarebbe un eufemismo ) i miei capelli sono quasi sempre crespi !
    Eppure me ne prendo molta cura! Uso shampoo idratante e nutriente, alterno ad ogni lavaggio o una maschera o un balsamo ( comunque idratante ) e a capelli asciutti applico spesso l’olio d’argan del Marocco per ravvivare e lucidare i miei ricci.
    Inoltre, trucchetto acquisito nella mia breve esperienza adolescenziale in parrucchieria…i capelli bagnati non li strofino con l’asciugamano ma li tampono delicatamente…E quando mi lavo i capelli, lo shampoo va strofinato solo sulla cute e non sulle lunghezze…per detergerle basta solo lo shampoo che vi scivola sopra durante il lavaggio!!!
    Non uso ferri, piastre, e solo phon con diffusore ma non a temperature alte…
    Nonostante tutto questo…se diventano crespi…non c’è nulla da fare!!!
    Ma devo ammettere che la faccenda del cuscino di seta non la sapevo…Da provare!!! 🙂

  269. Mia zia conosce una ragazza che ha la rappresentanza e quindi ordino i prodotti dal catalogo (come l’Avon)

  270. Finalmente l’ho presaaaaa! Ieri, phyto 7! Speriamo faccia il suo lavoro! Scusate ma questi giorni sono un po’ out… Arrivo in ritardo!

  271. ciao Laura 🙂 guarda per l’olio di amla io lo uso come impacco pre shampoo e devo dire che non ho avuto problemi (anche i miei capelli tendono al grasso ) Per lo shampoo ultra dolce non saprei perchè io ho eliminato la Garnier anche per una questione di etica (sperimentazione sugli animali ecc) per cui i loro prodotti non li conosco . Per quel che è stata la mia esperienza posso dirti che io , abituata ad usare sempre shampoo per capelli grassi, alla fine mi trovo meglio con quellli per capelli delicati, mi si sporcano meno! Poi guarda se hai pazienza e provi i mix di erbe di cui ho scritto…vedrai che non avrai più problemi! Io ero scettica e invece ora che è passato un mese da quando le uso…non tornerei mai più indietro!!

  272. Guarda, lungi dall’essere un’estremista intollerante del bio, per essere chiare non sono il tipo che segue Carlita la dolce! Mi accerto di non prendere per buone tutte le baggianate scritte su forum e blog. Che i siliconi facciano male è questione di chimica, sia per la pelle che per i capelli, il silicone “attappa” i pori e le squame del capello dando l’impressione di cute e capelli lisci e perfetti, se secondo te fa bene spalmarsi derivati del petrolio… Io posso dirti che personalmente parabeni e siliconi mi avevano rovinato pelle e capelli, spendevo una fortuna creme costose e shampoo e balsami, senza nessun risultato! Forse il mio è un caso particolare perchè la mia pelle è particolarmente sensibile, non so ma è indubbio che da quando ho bandito i prodotti chimici dalla mia beauty routine ,i risultati sono stati evidentissimi! Magari spendo uguale perchè uso tantissimi prodotti tra olii, miscele di erbe ecc, però cavolo almeno ho dei risultati! E non è che io sia contraria alla messa in piega, ma proprio non mi serve perchè sono belli così. Io ho 31 anni e non avevo mai avuto pelle e capelli così belli, e dico cavolo se qualcuno me l’avesse detto prima di usare questi tipi di prodotti mi sarei risparmiata soldi e stress!!!

  273. si probabilmente hai ragione, io mi ritengo fortunata ad avere di base capelli domabili e che non soffrono troppo l’umido!

  274. ok ti ringrazio..a questo punto non vedo l’ora mi finisca quello che attualmente uso…mi sa ho fatto un grande errore a prendere quello dell’erbal essence 🙁 mai piu…

  275. 😉 spero resterai soddisfatta. È possibile che non lo annulli del tutto (per mia mamma ad esempio non ha funzionato altrettanto bene) ma io ho finalmente ricominciato a pettinarmi dopo 4 anni di separazione dalle spazzole e non sembro più un cocker anni ’80 ^_^

  276. Bibi complimenti! L’immagine della scopa di saggina è formidabile! È un quarto d’ora che rido!

  277. Grazie mille DANDELIA LORO! sei gentilissima! dove posso acquistare questa crema? grazie e buona giornata!

  278. in effetti :)… cmq avrei potuto mandarmi una mia foto se non lavo i capelli per 2 giorni di fila, altro che Hermione, divento Hagrid!! 🙂

  279. Purtroppo temo che contro il crespo sia anche (soprattutto?) questione di genetica. Sono 2 anni che vivo nel sud della Cina, clima tropicale, umidità a livelli altissimi da marzo a dicembre.. Eppure le cinesi hanno TUTTE i capelli sempre perfetti! Dritti, lisci, voluminosi, splendenti e senza il minimo effetto crespo! Muoio d’invia ogni giorno… :p

  280. Comunque io ho iniziato ad usare la phyto9 da un paio di mesi, proprio per combattere il crespo.. e mi sembra che la situazione da quando la uso sia addirittura peggiorata 🙁 Ho l’impressione che mettere troppo olio sui capelli alla lunga li disidrati ancora di più.

  281. ciao Leny come ti capisco! io per i capelli ancora non ho trovato la formula perfetta né con siliconi né senza, bio o non bio… continuo la ricerca ma per la pelle soprattutto del corpo (il viso è a parte e poi c’è la questione trucco) ho visto troppa differenza. Usando creme normali avevo le gambe così secche che a un certo punto ho pensato meglio niente e credetemi senza mettere nulla dopo la doccia per un mese avevo la pelle delle gambe quasi perfettamente idratata ma cmq 1000 volte meglio. Questo mi ha portato a pensare e ad informarmi, non so se i siliconi sono dannosi ma essendo inerti quello che è sicuro è che bene non fanno, coprono il problema nel migliore dei casi e sotto mi ritrovavo una pelle squamata. Ora metto creme naturali (niente di costoso) o al massimo l’olio di cocco neanche sempre e la pelle sta benissimo. Ma ognuno è diverso quindi informarsi e provare cose nuove ma non demordere la soluzione si trova!

  282. Cara Clio, per me il crespo è un incubo e non riesco mai a liberarmene!! Mi aiuta solo un pizzico d’olio messo sulle punte dei capelli.. ma se aiuta, di certo non fa miracoli!!
    Sono curiosa di provare qualcuno dei prodotti anti-frizz che hai segnalato, visto mai facessero!! 😀

    Complimenti per il post e – solo una nota – in alcuni punti hai un po’ confuso idratazione con nutrimento! 😉
    A presto, un bacio!!!! :*

  283. Cara Clio, per me il crespo è un incubo e non riesco mai a liberarmene!! Mi aiuta solo un pizzico d’olio messo sulle punte dei capelli.. ma se aiuta, di certo non fa miracoli!!
    Sono curiosa di provare qualcuno dei prodotti anti-frizz che hai segnalato, visto mai facessero!! 😀

    Complimenti per il post e – solo una nota – in alcuni punti hai un po’ confuso idratazione con nutrimento! 😉
    A presto, un bacio!!!! :*

  284. Nooooooo e’ una porcheria! Soldi buttati, li seccaaaaa, mentre la crema per ricci li ammorbidisce e leva un po’ il crespo ma niente di che’ ed effettobreve

  285. Ciao… 🙂 scusami, ma intendi goccia di glicerina pura quella che si trova in farmacia proprio?…

  286. Per crema quale intendi? Io in ogni caso ho i capelli leggermente mossi, quasi lisci perciò non la userei in ogni caso, la lozione ricci morbidi la usa invece mia sorelle che è riccia ed è molto contenta. Io ho provato alcuni campioncini del balsamo concentrato attivo e beh, ha del paranormale, il miglior balsamo che io abbia mai provato!

  287. Si, quella che si trova in farmacia. Si chiama glicerolo; costa sui 2 € /2,5€ per 50 ml. L’unico problema è trovare la pompetta erogatrice per prelevare una goccia. Si mette sempre a capelli bagnati e con le mai umide o bagnate… Così non toglie acqua,,,

  288. Clio volevo dirti grazie! ho preso la Phyto 7 un paio di giorni fa, la uso dopo aver asciugato i capelli, ne basta giusto un pochina e i capelli sembrano seta fino al giorno dopo! Io ho i capelli lisci, ma da quando ho fatto la tinta, le punte si sono seccate parecchio e adesso che qui fa freddissimo facevano effetto scopa della befana! con la phyto ho risolto! merci!! 🙂 <3

  289. ahaha! annalisa anche io ho lo stesso effetto purtroppo!! infatti sono molto tentata dal tagliare quei 5cm ed evitare l’effetto!! 😀

  290. No….allora, la lozione e’ anticrespo, anche per capelli lisci, mentre la CREMA ricci morbidi sara’ quella che usa tua sorella e che non e’ male… dimmi una cosa, tutte parlano in termini fantastici di questo balsamo concentrato di Biofficina Toscana, ma perche’ e’ districante o perche’ realmente ammorbidisce e idrata? perche’ io non ho affatto nodi,ma capelli ultra secchi , aridi e non uso i balsami, che per me sono acqua fresca, ma solo maschere per i capelli, ma non ne ho ancora trovata una buona sul serio e non carissima purtroppo!….

  291. Grazie per le informazioni 🙂 lo provero’ in futuro il glicerolo, ma checonsistenza ha? Fluida o liquida? mi ricordo liquida, allora si potrebbe prendere con le pompette delle gocce quelle dei medicinali nelle bottigliette (tipole gocce per la gola, per la tosse) 🙂 io a casa ne ho conservate 2-3 col pensiero che una pompetta contagoccie puo’ sempre servire in futuro)… 😛

  292. Ma per sistemare tutta un’intera testa (e crespa) con 2 sole goccie, devi avere capelli cortissimi scusa 🙂 se io ne mettessi di piu’, dici che sporca o appiccica? (Non l’olio di argan che conosco, intendo il glicerolo)

  293. Ti dirò io non ho problema di lunghezze e punte secche, inoltre ho la cute grassa, però l’effetto ammorbidente e districante (e anche anticrespo) è incredibile! Nonostante i miei capelli non siano secchi si vede la differenza quando uso o non uso il balsamo e questo, la differenza la fa molto! Ne basta pochissimo perchè è talmente concentrato che sembra più una maschera, mi avevano dato dei campioncini e credevo che me ne servissero almeno due avendo i capelli abbastanza lunghi ma con uno bastava e avanzava!

  294. Ho i capelli medio/lunghi e sono per forza sfruttati e secchi, perchè faccio meches, solo che li spunto spessissimo… e a capello bagnato sia l’olio che il glicerolo rendono molto di più… A me impacca se ne uso di più e diventano unti… Come post shampoo, più di una goccia mi ingrassa e sembrano sporchi. Ma ovviamente devi provare…. Io so che di più non mi va bene… Magari se i tuoi capelli sono molto secchi o più lunghi, puoi usarne di più; la dose va provata. Il glicerolo è liquido e si preleva benissimo con la pompetta dei medicinali…

  295. Ciao Clio, il crespo è sempre in aguato! Ho scoperto da poco che usare un phon ionizzante peggiora notevolmente la situazione, me ne parlava il mio parrucchiere, quindi vi consiglio di evitarlo! Io sto usando shampoo alla keratina per riempire i capelli, maschera idratante della Omnia ai semi di lino, burro di karitè e aloe vera, olio straordinario l’oreal elvive. 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here