Ciao ragazze!

Oggi vi voglio parlare del mio ‘ritorno a scuola‘! Eh si, dopo la masterclass sul contouring con Mario Dedivanovic e Kim Kardashian ci ho preso gusto eheheh! 🙂 Chi mi segue su instagram saprà già che lo scorso weekend ho avuto il piacere di frequentare il Priscilla Ono Makeup Course! Nel post vi racconto questa bellissima esperienza!

11085025_947666788607587_1188798144_n

Priscilla Ono è una famosa makeup artist, che ho scoperto qualche tempo fa mentre cercavo informazioni su un trucco di Iggy Azalea! La nostra Priscilla, infatti, è la truccatrice sua e di altre celebrities, tra cui Amber Rose e Kelly Rowland! 

942606_10151476291981301_997398839_n

amberScreen-shot-2014-03-26-at-2.57.58-PM


I suoi lavori mi hanno colpito così tanto che ho cominciato a seguirla su instagram e mi sono resa conto che oltre ad essere un’artista fenomenale è proprio un bel personaggio: una ragazza simpatica, e un po’ sopra le righe, di quelle che si distinguono tra la massa…vogliamo parlare dei suoi fighissimi capelli blu?!

Immagine3

Credit: Priscilla Ono Instagram

Qualche mese fa sono venuta a sapere dell’esistenza di queste masterclass tenute da lei in persona: potevo forse farmi sfuggire l’occasione di vederla in azione? Ovviamente no e mi sono iscritta! Mi piace troppo partecipare a questo genere di lezioni, vedere altri artisti all’opera, imparare sempre cose nuove e apprezzare look diversissimi da ciò a cui sono abituata! Inoltre questi corsi rappresentano un modo per aggiornarmi sulle nuove tendenze, che sono lontanissime da quello che ho imparato a scuola!

396

A lezione con Mario…

Immagine6

…e a lezione con Priscilla!

L’idea di scoprire i segreti di Priscilla mi ha incuriosito tantissimo perchè il suo stile è molto lontano dal mio e rappresenta alla perfezione ciò che attualmente va per la maggiore qui negli Usa: un makeup teatrale, d’impatto, perfetto per le fotografie e i video! Uno dei suoi pezzi forti è chiaramente il contouring bello marcato, con il quale riesce a modellare qualsiasi volto! Insomma una vera artista! 🙂

10899348_856403841093209_1222035646_n

 

Com’è stato tornare a scuola dopo 6 anni?! Emozionante! Non vi nego che ero anche un po’ nervosa, proprio come si riesce ad essere il primo giorno di scuola! L’idea di tornare tra i banchi, in mezzo ad altre ragazze pronte ad imparare (ben 23! Una classe numerosa!), con l’incognita “Chissà come saranno le lezioni!? Saranno simpatiche le altre allieve? E l’istruttrice?”

Immagine2

11049407_333735823502938_1192384663_n

Un sorriso impanicato pre-prima lezione! 

Che dire, lei si è rivelata veramente una grande, non ha deluso minimamente le mie aspettative! E’ una di quelle persone che è impossibile non amare, ‘la fata turchina dei trucchi‘ eheheh! Ho scoperto una persona veramente deliziosa: dolcissima, alla mano e soprattutto molto umile! Inoltre si è mostrata disposta a trasmetterci il 100% delle sue conoscenze, ed è una cosa tutt’altro che scontata! Ho frequentato anche tanti altri corsi con dei makeup artist famosi, e vi assicuro che nonostante si paghino sempre tanti bei soldini non tutti mi hanno arricchito in questo modo! Il fatto è che non sempre gli insegnanti sono disposti a mettersi del tutto in gioco, a condividere tutti i loro segreti con altre persone! Fortunatamente lei non appartiene di certo a questa categoria!

FullSizeRender-7

 

 

Cosa ci ha insegnato Priscilla? Ve lo svelo nella seconda parte del post!

133 COMMENTI

  1. Buongiorno ragazze!ma che bella storia!sono contenta x te Clio che ti sia divertita e che hai imparato!un bacio ragazze e buona giornata

  2. Questa Priscilla mi piace un sacco! Wow che grinta!!! Sono contenta x la tua esperienza, deve essere stato veramente ispirante stare a contatto con una persona del genere. Negli anni sei cresciuta tantissimo e ancora hai tanta voglia di imparare, nonostante tu abbia raggiunto….l’inimmaginabile!!!! Anche tu sei una fonte di isprirazione, cara Clio!!

  3. Ciao Clio, post interessante… Non conoscevo questa MUA ma devo dire che in effetti è un bell’esempio da seguire, incarna perfettamente il sogno americano… si è fatta da sola. Però i suoi trucchi non mi fanno impazzire, preferisco la filosofia “il trucco c’è ma non si vede”, non capisco come si possa truccarsi per una foto e poi girare con un cerone di 2cm sulla faccia… Io mi sentirei soffocare la pelle…
    ergo, Clio, scelgo te! 😀
    ahahha a parte gli scherzi, nel vestito in cui Iggy ha rossetto e vestito rosso si nota uno stacco pazzescobtra il colore della pelle del corpo e quella del viso… spero sia solo causa del flash, altrimenti è davvero bruttino da vedere…

  4. Sembra davvero una ragazza alla mano, cosa molto rara… 😀 La sua storia mi ha toccato molto e dono felicissima per lei che sia riuscita ad emergere in tale maiera!!! Poi mi ricorda un po la tua storia Clio, non so…:)
    un’ultima cosa non mi arrivano più le mail, le avete tolte?

  5. Ciao Clio, ciao ragazze! Non conoscevo Priscilla, in realtà la maggior parte dei mia mi sono sconosciuti, a meno che non vengano citati qui sul blog XD
    È davvero un esempio da seguire, soprattutto per quelle persone scoraggiate dalle continue porte chiuse in faccia… Dei suoi makeup apprezzo che si diverta anche a giocare con i colori, oltre che a seguire le tendenze!
    Un bacione 🙂

  6. Ciao Clio, sono contenta che ti sia piaciuto questo corso. Però il trucco “mascherone americano” continua a non piacermi. Ti prego, tu continua con i trucchi (sul viso) naked….. il trucco c’è ma non si vede è sempre il più elegante!

  7. Che ispirazione! Stile red carpet ma bellissimo… non lo trovo volgare… è solo scenico .. trovo che anche lei sia bella molto stilosa!

  8. Ma in Italia esistono dei MUA in grado di eseguire dei trucchi così fantastici??? Io credo di essere come le americane a me del naturale non mi importa voglio un trucco fantastico come questi!!!!!!!! (Oddio mi sto trasformando in una Kardashan :)))) Ma i fondotinta che usa Miss Priscilla si trovano sul web???

  9. Grazie clio mi hai davvero rincuorata con questo post ,sarà sicuramente uno spunto per cominciare a fare qualcosa

  10. Ciao Clio! Grazie per aver condiviso con noi quest’esperienza! Bella la storia di questa ragazza! Infatti i trucchi realizzati su di te….ehm ehm….
    Hai ragione di fare tutti questi corsi trovo interessante di imparare nuove cose, prendere e lasciare i tips che fanno al caso nostro o meno. Un bacione

  11. Non avevo mai sentito parlare di questa MUA ma mi sembra davvero in gamba!
    Sicuramente è intelligente negli affari e ha avuto fortuna: persona giusta al momento giusto NEL POSTO GIUSTO. Perché in Italia te la scordi una cosa così. E’ iper raro avere fortuna. Esistono casi, ma sono rarissimi sebbene di giovani dotati ce ne siano parecchi.

  12. Ciao Clio mi è piaciuto questo post come il video sul make up di Mario.spero che continuerai a fare masterclass per condividere con noi i segreti dei vari make up artist. Sarebbe interessante un altro post o video dove ci dici quali sono i prodotti che utilizza di più Priscilla Ono!!

  13. Ciao Clio! Bella la storia di Priscilla, spero che anche qui in Italia possa andare così… La settimana scorso ho cominciato a mandare in giro il mio curriculum, ma per ora niente… ma non demordo!!
    Per quanto riguarda il suo tipo di trucco, è bravissima tecnicamente lo riconosco, ma a me non piace proprio, lo trovo davvero tamarro…

  14. Buon venerdì a tutte!!!!!!!!!!!!!!!! che bello è venerdì….
    La storia di Priscilla mi piace moltissimo…come poi il suo nome! … non la conoscevo nel senso che non vado in cerca di tutorial di come ci si trucca, anche io ho una passione che ho sviluppato negli anni e sono molto brava. sono molto manuale e tra trucco, parrucco e unghie devo dire che nel mio mondo sono una piccola artista… è una cosa di famiglia però non solo mia 😉
    Molte mi chiedono di replicare su di loro quello che faccio su di me ma non sono capace… nel senso che come ho sempre detto e come ha detto anche Clio qui in questo post, non è detto che quello che faccio su di me stia bene anche su altre.
    Sono contenta per lei… è bravura insieme a fortuna, nel senso che sul suo cammino sono capitate situazioni che lei ha saputo sfruttare al 1000X1000 e hanno preso forma. E’ stata davvero eccezionale!
    Il mio trucco non è di quelli naturali naturali… mi piace “esasperare l’occhio ma in modo giusto non teatrale e lascio il viso molto luminoso ma con pochissimo prodotto.

  15. Bellissima storia!!!!!
    Grande donna e sono davvero contenta per lei e per la sua carriera complimenti!!! Che fortuna Clio hai avuto a conoscere una donna cosi’!!!

    Si sa k in america i sogni vengono spesso realizzati x via del loro modo d i pensare, sono piu’ ‘avanti’ di noi.. pero’ secondo me non dobbiamo mollare e farci coraggio e provare all’infinito!!
    Io stessa ho un lavoro e un hobby a parte che mi piacerebbe fare come lavoro stesso e pian piano mi sto facendo conoscere ma è difficile…però non mollerò mai!!!!

  16. Mi piace Priscilla! Molto bella la sua storia! Credo che sia importante nella vita impegarsi e cercare di realizzare i propri sogni, penso che la perseveranza e l’impegno costante siano veramente il motore di tutto. Grazie di aver condiviso con noi questa esperienza! 🙂
    Probabilmente non imiterò il suo stile, perché non mi sentirei a mio agio con troppo conturing o troppo truccata, però penso che per una mua come te, sia importante acquisire nuove tecniche e nuove conoscenze in ambito di make up, poi ognuna ha il suo stile!
    P.S. Questa Priscilla mi è proprio piaciuta! Sembra molto simpatica da come l’hai descritta tu 😉

  17. che bella esperienza e che bella storia!!anch’io un giorno spero di poter fare di questa passione un lavoro vero e proprio,vorrei infatti informarmi bene su quali sono le migliori accademie in Italia!!comunque il counturing così marcato mi può anche piacere ma solo in occasione di eventi importanti,tutti i giorni mi sembra esagerato..

  18. che bella esperienza e che bella storia!!anch’io un giorno spero di poter fare di questa passione un lavoro vero e proprio,vorrei infatti informarmi bene su quali sono le migliori accademie in Italia!!comunque il counturing così marcato mi può anche piacere ma solo in occasione di eventi importanti,tutti i giorni mi sembra esagerato..

  19. Che bella esperienza! Poter lavorare con i guru del proprio campo è sempre un’esperienza emozionante da cui si impara sempre moltissimo, spesso più di quello che vogliono dare i maestri stessi! 😀

  20. Che bella esperienza! Poter lavorare con i guru del proprio campo è sempre un’esperienza emozionante da cui si impara sempre moltissimo, spesso più di quello che vogliono dare i maestri stessi! 😀

  21. Brava Clio! E brava anche questa ragazza!! Però questo modo di truccarsi delle americane è davvero troppo impegnativo… non è proprio coerente con la mia filosofia di vita! Poi preferisco apparire meglio dal vivo che in foto 🙂 ciò non toglie che qualche volta, per occasioni speciali, si possa prendere ispirazione!

  22. Post meraviglioso, MERAVIGLIOSO Clio! 🙂
    Bisogna crederci, MAI ARRENDERSI, a prescindere da ciò che si inizia…
    Soprattutto, SFIDARE SE STESSE (il più grande ostacolo) e VINCERSI!

  23. Ciao Clio, davvero interessante l’esperienza di questa ragazza. Hai fatto benissimo a seguire questo corso anche se è lontano dal tuo modo di truccare: se è quello che va in questo momento, bisogna stare al passo e una vera professionista deve essere sempre aggiornata. Io per come sono non mi farei mai e poi mai truccare da Priscilla, ma volentieri vedrei i suoi makeup in passerella, visto le performance deludenti e con scarsa fantasia dei makeup artist che ci hai mostrato nei giorni scorsi…mi piacerebbe vedere la fantasia di Priscilla dove tutto è concesso, perchè per quanto pesante e finto il tipo di makeup, non rende brutte le donne, certo sopra le righe, ma comunque belle.

  24. Che tristezza…credo che veramente oltre alla capacità e alla caparbietà occorra anche una bella dose di chiulo.

  25. Hai ragione, anche io ho truccato le mie amiche, ma non riesco a farlo bene come faccio su di me, forse perchè dopo tanto provare ho trovato il mio stile, che di certo non valorizza tutte. Non a caso mi piacciono moltissimo i tutorial dove si usano modelle, ma modelle molto diverse, non necessariamente tutte con pelle perfetta, occhio con taglio perfetto, ecc.
    E’ lì che il mua tira fuori la sua competenza, esperienza e talento.

  26. Bellissimo esempio di donna forte e tenace quello di Priscilla.. chapeau!
    Vabbe Clio! Ora per la par condicio devi editare un tutorial! Ehehehe!;) Anche se è simile a quello di Mario non fa nulla… a noi fa sempre piacere vederti in video, lo sai!!! :*

  27. Proprio quello che volevo dire io qui se non sei il figlio di tizio o caio nessuno ti pensa anche se sei il più bravo o quello che lavora di più!

  28. Non la conoscevo e anche se non è il mio stile, devo dire che già da parecchio avevo notato che i makeup di Iggy Azalea mi piacciono sempre!
    Una bella storia, e a chi commenta dicendo che in Italia è diverso, è vero, ma non crediate che lei non abbia incontrato difficoltà nel suo percorso…

  29. bella storia! purtroppo quando sento questi racconti di come la forza di volontà e il talento sono sufficienti a realizzare i propri sogni mi viene l’amaro in bocca … in questo paese tutto questo non è sufficiente e a volte è proprio inutile!
    In America tutto questo è possibile, me ne sono resa conto quest’estate dove abbiamo fatto un viaggio lungo la route 66 e abbiamo conosciuto ed apprezzato il loro modo di vivere fatto di semplicità e correttezza dove la vita premia veramente il più bravo e quello che merita di più! ma qui no non è così … qui conta solo la conoscenza e l’apparenza e nel mondo del lavoro sono tutti pronti a sfruttarti e lasciarti a casa quando non servi più …. scusate lo sfogo

  30. Clio facci un video cosi possiamo vedere le differenze di come lavora il truccaatore di Kim e come lavora lei.
    Grazie mille in anticipo:-)

  31. Hai perfettamente ragione Clio. Noi siamo padrone del nostro destino. Impegno e carisma ripagano sempre ❤

  32. purtroppo è vero quel che dici… però è anche vero che forse noi italiani tendiamo un po’ ad adagiarci… la corruzione, la burocrazia… è vero che sono ostacoli forti che demoralizzano ma tendiamo a constatare e non fare nulla al riguardo! iniziamo noi a seguire le regole e a chiedere il loro rispetto a quelli con cui abbiamo a che fare, iniziamo a indignarci e a non votare quelli che infrangono la legge, iniziamo a parlare di mafia e corruzione favoritismi e a non nascondere sempre tutto… abbandoniamo la mentalità tipica italiana del “sono più furbo degli altri” forse le cose andrebbero meglio

  33. Giusto quello di cui parlavo ieri con un’amica..le ho detto che in confronto ad una mia cugina che fa mille cose ed è super attiva sempre, io in confronto mi sento una ciabatta perchè non faccio mai nulla di eclatante e sono gelosa del fatto che le opportunità capitino sempre agli altri!e lei mi ha illuminata dicendomi semplicemente che anche io potrei avere delle opportunità se rischiassi di più e mi buttassi senza pensarci sulle cose che voglio..il problema è sempre lo stesso la paura di rimanerci male se il sogno non si avvera.

  34. Sarò impopolare,ma lei a me non piace..ossia,anche se è indubbiamente brava e stracompetente,non mi piace il suo stile alla kim kardashian &co (infatti somiglia un po a Kylie jenner, ma paffutella)..look troppo artefatti e paltoni tremendi..non è detto che “celebrities=stucco in faccia”..mi piacciono più look che pur valorizzando la persona,siano freschi e luminosi 🙂

  35. Confermo Simo! Io per esempio ho l’occhio all’ingiù… se uso la tecnica che faccio per me su una con gli occhi all’insù mi viene un picasso hahahahahahahahha
    e anche per il mascara… io ho una tecnica tutta mia non riesco a farlo su un’altra lo deve fare lei da sola…

  36. Eh cara Clio, è vero che “chi non risica non rosica” ma, purtroppo, storie come questa sono eccezioni. La maggior parte delle persone dopo essersi spaccata la schiena è fortunata se ottiene il minimo.
    Comunque è un discorso vastissimo che stamattina non ho voglia di affrontare perchè è venerdi.
    Priscilla Ono. L’avevo vista su instagram e si è brava, molto, e sembra anche simpatica ma per me i trucchi che realizza sono troppo pesanti, non riuscirei mai a portarli con disinvoltura nella vita quotidiana, però capisco che nel “suo” mondo questo è esattamente quello che le viene chiesto e lei fa bene il suo lavoro.
    Tergiverso: visto che fai/hai fatto un sacco di corsi con altri makeup artist, mi è capitato di “vedere” Wayne Goss (Gossmakeupartist su instagram) parlare di Soniaxfyza e della “tecnica del buffing” che, a quanto sembra, rende la pelle del viso perfetta agli occhi di telecamere e fotocamere senza bisogno di filtri mediante l’uso iniscriminato di cipria (che mi ricorda molto Kim Kardashian).
    Mi piacerebbe sapere che ne pensi.

  37. Volere è potere SI, ma c’è un MA secondo me…bisogna rapportare questa affermazione anche al contesto in cui si vive e in America penso che sia differente dall’Italia (anche se di fatto non ci sono mai stata quindi possibile che quello che sto per dire siano scemenze)…credo che finchè la nostra società continuerà a premiare il nepotismo anzichè il merito, non tutto è possibile, quindi per quanto una persona possa avere degli obiettivi, impegnarsi, ed essere anche qualificata in quello che fà, verrà nel 90% dei casi messa da parte per poter privilegiare chi invece ha delle conoscenze.
    Comunque, a prescindere dallo scenario poco incoraggiante, sono dell’idea che se una cosa la si desidera veramente, ci si deve ugualmente prefiggere un obiettivo ed impegnarsi per raggiungerlo e per realizzarsi, anche a costo di inseguire nuove opportunità all’estero, soprattutto in un periodo in cui qui in Italia le possibilità scarseggiano.

    Per quanto riguarda Priscilla Ono, personalmente non è il mio genere, sono per qualcosa di più naturale e “fresco”, perchè per quanto mi incanti nel veder riprodurre i suoi make up, mi danno una sensazione di pesantezza e non credo che li realizzerei mai su me stessa. Quando mi trucco, togliendo gli occhi e le labbra su cui mi piace anche sperimentare e sbizzarrirmi, per la base le mie parole d’ordine sono freschezza e leggerezza (a meno che non sia in un periodo come questo in cui a causa di alcuni brufoletti sono costretta ad andarci un pò pesante con il correttore)!
    Buona giornata e buon week end a tutte 🙂

  38. Marzia chi ti parla non è una che si è scoraggiata, e ci sono in Italia nuovi movimenti politici che ci stanno provando a cambiare le cose ma ci vuole tempo e per ora i corrotti sono la maggioranza è dettano le regole. Intanto il tempo passa e le opportunità svaniscono. Mai arrendersi per carità ma sempre rimanendo con i piedi per terra. La realtà per cambiarla bisogna conoscerla più che bene.

  39. Neanche a me piace il mascherone, poi odio vedere il colore del viso di un colore e quello del collo di un altro

  40. Be’ Clio, perdona il mio modestissimo ed onesto parere, ma per esempio nella seconda foto chi ti ha truccato ti ha fatto delle sopracciglia MOLTO MEGLIO di come te le fai tu di solito… concordo invece che chi ti ha truccato nella prima foto dovrebbe cambiare mestiere :°D

  41. Gossmakeup è bravissimo, mi spiace solo che non parlando molto bene l’inglese spesso non comprendo bene i suoi video

  42. Ciao Clio e ciao ragazze!! Io non conoscevo Priscilla e devo dire che la sua storia è appassionante e la dice lunga su come i sogni possano essere raggiungibili lavorando sodo e lavorando anche quando ti senti magari messa in secondo piano ed è proprio in quelle situazioni che si può essere notati e in cui ci si mette in gioco al 1000 %, importante però è il luogo e il contesto in cui ci si trova. Io penso che negli Stati Uniti indubbiamente ci sono più possibilità e di fondo viene sicuramente premiato ciò che si è realmente capaci di fare, in una parola “meritocrazia” quello che in Italia purtroppo non esiste e allora succede che chi è veramente capace e in gamba viene messo da parte per far posto al/alla raccomandato/a di turno….quindi a tutte voi care ragazze/i che siete state messe/i da parte buttatevi tutto dietro le spalle e mettete da parte centesimo su centesimo e appena riuscite provateci, si, in un latro paese e poi tornate a pareggiare i conti…..a colpi di pennello, ovviamente!!!!!! Questo vale per ogni settore lavorativo. Grazie Clio e ciao ragazze 😉

  43. assolutamente d’accordo con te Ester!!! Buona giornata e buon wekk-end ;************************

  44. Abbiamo avuto lo stesso pensiero!! 😛 grazie mille, passa anche tu un buon fine settimana 🙂 qui a Torino c’è un sole meraviglioso, si sente aria di primavera quindi ne approfitterò per stare un pochino all’aria aperta in questi giorni!! bacioni :********

  45. a me nn piace non vedo niente di diverso che make up finti e tutti uguali solito eyeliner spesso contouring la tizia di colore sembra di plastica maddai .. io se potessi andrei da gossmakeup lui si che mi piace e trucca divinamente bene ho visto il contuoring ad una donna nn giovane e nn mnipolta come le starlette solite e wow le ha fatto in4 mosse una pelle splendente

  46. sinceramente chi ha voglia di emergere lo fa inbarba a tanti luoghi comuni e frasi fatte il vittimismo nn premia darsi da fare si ne vedo tanti di giovani che lvorano e si sudano quello che hanno …solox esempio in palestra dove vado ci sono ragazzi personal trainer che insegnano la mattina alle medie e la sera stanno in palestra a fare i corsi fino alle 23 e ancor nel week end si fanno i corsi di osteopatia ecc si aggiornano si specializzano questo è farsi un futuro non lamentarsi e aspettare che tuttocada dal cielo

  47. Qnt è vero Clio! Anche io ho la tua età e 4 anni fa mi sono lanciata in un’impresa imprenditoriale basata sulla voglia di fare (capitale iniziale 600€ per farti capire….:) ora ho 5 persone che lavorano con me e pur dovendo lavorare 7 gg su 7 non penso mai “chi me l’ha fatto fare” . Bellissimo post mi fai scoprire mondi che altrimenti non riuscirei sicuramente ad avvicinare!

  48. Il fatto di continuare a frequentare questo genere di corsi e di farcene partecipi ti fa onore.
    Però da un po’ di tempo mi chiedo come mai un blog così grande non possa far affidamento su una revisione linguistica più accurata, ormai hai anche dei collaboratori, Clio. Errori di costruzione del periodo, di battitura e di grammatica come “fà” e “sè stesso” sono frequentissimi; confido che in futuro si faccia un labor limae prima della pubblicazione. La mia è solo una critica costruttiva da seguace del blog, potessi me ne occuperei io! ahah

  49. Io ho gli stessi capelli di Priscilla…e non so mai come truccarmi per via del colore acceso che ho in testa, mi limito all’eyeliner….hai dei consigli?

  50. Io li avevo l’anno scorso blu, bellissimi! <3
    Eyeliner, rossetti rossi, ombretti di ogni tipo di blu, ogni tipo di smokey eye, c'è da sbizzarrirsi…io evitavo giusto i grigi. Il blu illumina molto!

  51. Non posso che consigliarti di continuare ad ascoltarlo,prima o poi ti abituerai ai suoni e più andrai avanti più diventeranno comprensibili. Senza contare che il bello di youtube è che rimarranno lì per molto tempo e potrai sempre riguardarli.

    E si, anche io lo trovo molto bravo ma quello che mi ha convinto a seguirlo è che sembra molto umile ed entusiasta. Mi piace.

  52. E’ un post molto bello e soprattutto la storia di Priscilla è veramente utile, per me nella vita darsi da fare è fondamentale, anche quando magari sei costretto a fare per un periodo un lavoro che non ti piace, sono del parere che non bisogna mai starsene con le mani in mano, perché tutto fa esperienza e ogni cosa che facciamo e un gradino della scala che ci porta dove vogliamo arrivare!

  53. Siamo sicuri che questo post lo ha scritto Clio? O almeno la terza parte? Perché errori come “fà” accentato che non solo non esiste, ma in quella frase non ci voleva e “sé stessa”, con il se accentato, non si possono vedere! E non mi sembrano neanche da Clio.

  54. Clio, sai cosa ho apprezzato di più di questo post?
    Che in nessun momento hai fatto riferimento a quello che di Priscilla salta per primo agli occhi: il peso. Potevi parlarne per enfatizzare – come altre volte hai fatto – che non bisogna fermarsi alle apparenze, che noi stesse non dobbiamo permettere agli altri ed ai loro giudizi di fermarci in quello che vogliamo fare nella vita. Il fatto che stavolta (penso volutamente) non ne hai fatto proprio accenno, ha dato ancor più valore a quello che di solito ci spingi a fare. Non ce l’hai detto, lo hai messo in pratica! Hai dato a Priscilla ed al suo talento la tua totale attenzione. L’ho notato subito e credimi, sono una ragazza che non ha minimamente problemi di peso. Sei una gran donna!

  55. Da quando hai postato la foto di priscilla su instagram non potevo non amarla Ha I CAPELLI BLUUUUU *.* mi piace la sua storia da quello che hai scritto sembra anche una bellissima persona 🙂

  56. Anche io sono d’accordissimo con te Rory, meglio una base bella fresca 🙂 poi mi sono sempre chiesta, ma non fa sudare uno strato cosí abbondante di fondotinta e contouring? E se per sbaglio mi toccassi il viso con la mano e rovinassi tutto? Un bacione

  57. Anche qui in Oltrepo’ Pavese c’è il sole e si sta bene, un venticello leggero e oggi finiti i compiti!!!!!! Al parco con mio figlio (11anni) e soprattutto le mie amiche, dopo il grigiore dei giorni scorsi abbiamo deciso di goderci un po’ di sole!! :************

  58. Grazie Clio x avercela fatta conoscere. Io personalmente non la conoscevo e ho trovato il tutto molto interessante!! 🙂 Grazie!!

  59. Ciao! No, non la conoscevo e di certo il suo stile non si avvicina al mio, ma…che bella! Bella lei, la sua storia ed il suo stile! Già i capelli blu mi piacciono tantissimo! *_* ma non credo che avrei mai il coraggio di farmeli…eheheh!
    Ieri anche io sono stata ad un corso di trucco minerale, tenuto da una mua bravissima. Ieri la serata era dedicata alla base, anche se molte cose sui vari fondi, metodi di stesura etc. le sapevo già (soprattutto grazie a te!), è stata una serata illuminante per capire quale potrebbe essere il fondo giusto fra quelli minerali, non solo per la resa finale, ma anche per ovviare ai vari problemi della pelle! Settimana prossima seguirò la lezione sul trucco occhi!
    La settimana scorsa invece ho approfittato dell’opportunità proposta da Sephora, di farsi truccare gratuitamente dal visagista di Dior. Molto interessante e utile anche questa giornata. Ho chiesto una base che potesse andar bene per tutti i giorni e di provare invece un trucco occhi più carico, perchè quando lo faccio da sola ho sempre paura di esagerare. Il ragazzo é stato molto bravo, base perfetta, trucco occhi diverso dal solito, più carico ma portabile. Soprattutto mi interessava capire fino a dove arrivare con l’ombretto, quale forma dare e quali colori usare. Finito un occhio, mi ha chiesto se volevo cimentarmi, dato che sulla teoria ero ben preparata 😀 così dopo un attimo di esitazione mi sono buttata! Ovviamente mi ha aiutata dove ero meno sicura, ma alla fine, a detta di chi ha visto le foto, era venuto meglio l’occhio che ho fatto io che quello fatto da lui! 😀 😀 *Piccole soddisfazioni*
    Aspettiamo di vederti mettere in pratica le tue nuove conoscenze! Baci Baci!))))

  60. Ciao, io non la conoscevo ma mi sembra una bellissima persona…anche se io preferisco makeup più naturali e leggeri XD

  61. Tutto vero, ma molte persone si cullano nell’idea che il lavoro non c’è, che è cosi e non ci si può fare nulla, sicuramente la tenacia aiuta molto e anche se la storia di questa ragazza sembra facile e felice sono sicura che non è stato cosi, sono sicura che è stata intraprendente e si è impegnata molto per raggiungere il suo obbiettivo, sicuramente l’America e l’Italia sono due cose totalmente diverse ma non credo che l’una sia meglio dell’altra è solo che noi non siamo abituati a valorizzare quello che abbiamo e quello che siamo

  62. Priscilla non la conoscevo ma comunque è fighissima.. cioè si vede proprio che è simpatica 🙂
    ti ringrazio Clio per le belle parole di incoraggiamento spesso ci si lascia trascinare dalla corrente aspettando qualcosa dal cielo e invece dobbiamo rimboccarci le maniche, credere in noi e nuotare da sole, perchè la forza c’è, dobbiamo solo avere un po’ più di coraggio!!!

  63. Ciao Clio… bellissima la storia di Priscilla, sembra quasi il mio tipo di sogno che per lei si è realizzato! Putroppo sono tre anni che cerco lavoro e anche se nella mia vita vorrei con tutto il cuore fare la make up artist, non ho alcun mezzo per iniziare a realizzare questo sogno! Qua in Italia adesso tutti ti vogliono con un minimo di esperienza, ma io non ho mai avuto l’opportunità di lavorare!!! non avrò mai i fondi per finanziarmi una scuola da make up artist che tristezza… e ho solo 21 anni :(… ho perso le speranze…

  64. Bellissima la tua esperienza Clio (tranne come hai detto tu i trucchi che ti hanno fatto) e bellissima la storia di Priscilla, che si è impegnata fino in fondo e facendo gavetta e nonostante ora abbia raggiunto grande popolarità è un pregio per lei dimostrarsi sempre così umile… è proprio l’umiltà e la costanza dell’impegno e della passione verso ciò che si fa che ci porta a riuscire nel migliore dei modi… ed i risultati di Priscilla parlano da soli! Chapeau!!! 😉

  65. Ciao Clio.. non conoscevo Priscilla ma dalla tua descrizione si può capire molto di lei.. è veramente una bella persona e soprattutto l’umiltà rende le persone ancora più belle e speciali.. a livello di determinazione mi ritengo come lei..ho sempre avuto progetti e mi sono prefissata dei traguardi riuscendo a raggiungerli sempre..non sono il tipo che aspetta che le cose buone le cadono dal cielo.. 🙂 ma più tosto mi rimbocco le maniche e lotto ;-)… Riguardo la mia opinione come make up artist devo dire che non sono un’amante del trucco pesante che rende finte…adoro più il tuo stile Clio 🙂 sai esaltare la bellezza di una donna con naturalezza ed è una cosa che adoro :-)… per me Clio Forever 🙂

  66. Sono contenta che tu voglia sperimentare e imparare ad apprezzare anche stili di make up totalmente diversi dal tuo. 🙂 mi dispiaceva vedere che non apprezzavi i trucchi meno naturali, molto marcati e definiti. è un modo di truccare molto differente rispetto all’idea di make up che abbiamo qui in Italia, ma non per questo è migliore o peggiore, semplicemente diverso. Brava clio!

  67. Purtroppo hai ragione claudia… inoltre vorrei aggiungere che non per tutti è così semplice dare il massimo, è pieno di persone che soffrono di ansia o altri problemi che impediscono di tirare fuori il meglio di sé, e magari queste persone vengono scambiate per pigre con poca voglia di fare quando in realtà non è così. Insomma mai giudicare perché ogni persona vive le cose in modo diverso.

  68. Non siamo tutti uguali alessia, c’è chi è pieno di ansie, paure ecc e chi no e si butta senza timore in tutta tranquillità, non colpevolizzarti. Ognuno fa il meglio che può nei suoi limiti.

  69. Ahah idem! E che cavolo uno fa tanta fatica a truccarsi e poi il trucco non si deve vedere? Ma col cavolo 😀 in Italia c’è lacindina che ha uno stile simile, ma non come questo… di non italiane ti consiglio di guardare nikkie tutorials, so che piace anche a clio, ha un talento eccezionale!

  70. A dire il vero non la conoscevo né mi entusiasma il suo stile ma lei è una bomba..tanto di cappello!

  71. Ciao ragazze, a me personalmente non piace, sarà bravissima per carità ma io non sopporto questi trucchi pesanti e marcati! Io sono una da bb cream o fondotinta super leggero, un velo di cipria, matita, mascara, rossetto e stop! Non mi piace su di me, ma non mi piace nemmeno vederlo sulle altre perchè le trovo artefatte, poi il counturing è una cosa che non mi piace per niente. Quindi personalmente non trova il mio gusto. Buon weekent a tutte 🙂

  72. Preferisco assolutamente di più i trucchi naturali.
    Ma la sua storia è davvero ispirante.
    È vero che non bisogna piangersi addosso, e bisogna essere intraprendenti. Tuttavia, il problema italiano, non è solo che molti si aspettano che le cose piovano dal cielo ( ragion per cui, ci si aspettano meriti senza faticare…) ma che quei pochi intraprendenti si trovano di fronte gli ostacoli di tanta burocrazia, di sistemi che non premiano il merito, di organismi che non fanno rispettare le leggi (quando ci sono, le leggi che regolamentano)…
    Questa non è una dichiarazione di resa, ma di esasperazione si.

  73. ci sono diversi momenti dove mi sento abbattuta, non apprezzata nonostante i miei sforzi e la mia costanza…5 anni fa grazie ai tuoi tutorial, quelli delle pixiwoo e ad una tua risposta ad un mio messaggio qui sul blog 😉 ho deciso anch’io di intraprendere il mondo del make up, facendo tanti sacrifici ho iniziato a frequentare corsi e scuole, mi invento servizi fotografici con i miei amici e fidanzato, le mie amiche sono le mie modelle, la voce inizia a girare,fb fa anche la sua parte con le foto e la creazione della mia pagina,ma tutto sembra cosi difficile nel momento in cui ti muovi di un millimetro dopo una gran fatica..hai come l’impressione di tornare indietro! Poi però leggo i tuoi post, leggo altri post di altre ragazze dove non smettono di scrivere e gridare di NON ARRENDERSI MAI QUANDO SI HANNO DEI SOGNI! Tutto arriva prima o poi…ultimamente mi è capitata di fare un’esperienza bellissima, mi hanno proposto di fare un corso di makeup qui nel mio pese, ero completamente spaventata,non mi sentivo all’altezza e stavo quasi per rifiutare, ma grazie ad i miei fantastici amici che mi hanno motivata ed incoraggiata ho vissuto una splendida esperienza!! Clio a volte mi sono sentita un po “la piccola clio” c’erano un sacco di ragazze giovanissime mi chiedevano che matita andava meglio per loro, il mascara ecc ecc 🙂 🙂 erano dolcissime! Sicuramente oggi come oggi in un piccolo paesino della puglia scegliere di intraprendere questa strada è molto, molto difficile, ma non impossibile, ci sono momenti bui forse più di quelli luminosi però io adoro il mio lavoro,adoro il mondo del makeup del teatro de”dietro le quinte” anche se la maggior parte delle volte mi tocca lavorare praticamente gratis, però che ci devo fare… a me piace da morire!Continuerò a lottare e ad inventarmi servizi fotografici 😉 buona fortuna a tutte :* chissà forse un giorno avro il coraggio di aprirmi un canale youtube 😉 anche se è pieno zeppo 🙂

  74. Eh si Clio hai proprio ragione, questo è un modo di pensare molto americano, qui in Italia abbiamo visto e continuato a vedere gente che si realizza per corruzione e/o conoscenza….certo chi la dura la vince ma quando vedi certe cose dopo che tu ce l’hai messa tutta se ne cadono proprio le braccia….:(

  75. Ciao Clio, grazie per averci raccontato la storia di Priscilla! Anch’io preferisco i trucchi naturali o comunque con un contouring leggero.

  76. Ciao Clio, ti seguo da anni. La storia di Priscilla ma sopratutto anche il tuo messaggio mi ha dato carica. Sono italiana ed è tanti anni che diverto a truccare in teatro e in studio. Non ho mai pensato di poterlo fare come lavoro perché io per prima non ci credevo. Ma sai quando le cose le desideri fortemente si avverano? Mi sono trovata libera di scegliere e ho scelto di volare a Buenos Aires, mia terra nativa, per studiare make up in questa terra magnifica, dove l’arte è una componente della vita quotidiana. Ora sto studiando sodo faccio un sacco di corsi e cerco di intrufolarmi nei set. Quali consigli mi dai? Grazie per aver condiviso la tua esperienza! Besos

  77. siii mi sento fortunatissima! anche perché è stato davvero un corso utilissimo non solo per le tecninche, ma anche a livello umano! ;-)))

  78. sisi non vi preoccupate! come sapete su di me stanno bene i trucchi più ‘classici’ e io stessa non mi sento mai a mio agio con trucchi troppo carichi e pesanti! ;-))) beso!

  79. Comunque confermo, nonostante sia affascinata dal mondo del contouring, stai meglio quando ti trucchi “al naturale” con il tuo nasino sottile!

  80. Ciao Clio, capisco chi ha scritto che in Italia ci si scontra con la realtà, io stessa mi sono sfogata qui mesi fa, per l’esasperazione!
    Però mi dico anche che bisogna lavorare per gradi, prefiggendosi mete raggiungibili, che quindi rafforzano l’autostima e spingono a fare meglio, evitando un abbattimento eccessivo e demotivante.

    Viva la storia di Cilla, (meno il suo contouring! ma sono gusti!) e viva le donne che danno una svolta, anche piccolissima, alla loro vita!!
    Le donne riescono, perchè sono d’acciaio!
    Forza, forza, forza a tutte!!!!! 🙂 evvaiiii!

  81. Voglio un cappello come quello che ha lei nelle prime foto. Il mio ideale di trucco resta sempre quello di Lisa Eldridge, un trucco molto ‘elegante’ ed appropriato per ogni occasione. Però mi piace vedere – sugli altri – l’estro e la creatività,. Priscilla pare una personcina bella energica e vitale, e serve sempre ricordarsi che l’iniziativa personale e la determinazione alla lunga pagano! 🙂

  82. Il fatto è che se non vuoi rischiare al 99% di finire sul lastrico e (nella migliore delle ipotesi)in una clinica psichiatrica, se non sei un attivista politico, AL MOMENTO E IN ATTESA CHE LE COSE MIGLIORINO, devi osare fuori dall’Italia… un po’ come ha fatto la nostra beniamina!

  83. Esatto!! Se voglio restare naturale il trucco non lo metto, se mi voglio truccare è perchè voglio sperimentare come se stessi facendo un dipinto! W smokey eyes, colore e labbra accese! 😀

  84. Cara clio, sono contenta per Priscilla ma non è così qui in Italia. Io 2 anni fa, feci un corso di ricostruzione unghie, ci spesi ben 800 euro (pagato da mia madre perche ne io ne mio marito lavoriamo), lo feci con la speranza di riuscire a mettere su una piccola attività in casa, beh dopo 2 anni non sono ancora riuscita perché non avendo un lavoro non ho i soldi per comprare il materiale che serve. Ci campa mia madre da ben 2 anni. È umiliante sopratutto per mio marito che ha 27 anni. Ogni giorno andiamo a supplicare le persone di assumerci ( nel vero senso della parola), ci siamo umiliati più di una volta per questo ca**o di lavoro ma niente. Il lavoro non c è ed io sono veramente preoccupata perché vorremmo una famiglia ma se avanti così dubito che la avremo. Quindi brava priscilla ma è facile parlare per chi ha soldi, lei avrà avuto qualcuno che l’ha aiutata. Beata lei!

  85. Buongiorno! 🙂 hai fatto bene, con il bel sole che c’è stato finora sarebbe stato un peccato non approfittarne! E pensare che anche io, ieri, ho pensato bene di trascorrere una giornata all’aria aperta in compagnia di amiche ma non sono stata tanto fortunata…un pó di venticello, aria fresca nonostante le temperature e indovina? Influenza!! Non l’ho presa finora, mi doveva toccare con la mia solita sfortuna, proprio adesso! Comunque, passerà presto! Buona domenica, un bacione :****
    Ps ma che bravo il tuo bambino, di venerdì pomeriggio già finiti i compiti 🙂

  86. Guarda io ho l’abitudine di passarmi la mano sul viso, anche distrattamente, e già qualche volta mi è capitato di sporcarmi un minimo…non oso immaginare se facessi una base più pesante! Poi di mio c’è da dire che proprio non sopporto la sensazione di avere qualcosa sul viso, quindi correttore bb cream e via, sono pronta 🙂

  87. Oh mamma… Non so se alcune immagini siano anche photoshoppate, ma a me fa impressione quel tipo di base! Troppo coprente, troppo omogenea… Sembrano finte :O. In sé è un lavoro spettacolare, ma io lo vedrei bene per un film su robot umanoidi, ecco :D! Ahahah!

  88. Io anche, non sopporto di guardarmi vicino allo specchio e vedere tutto quel mascherone… Poi secondo me la pelle neanche respira e si potrebbero formare un sacco di brufoli e punti neri

  89. Ciao Clio, la parte della storia di Priscilla scritta abbastanza bene oltre che a essere una buona storia. Ma durante questi corsi ci si concentra su una tecnica, sulla realizzazione di un set di trucchi o altro? Non ho capito.

  90. Ciao Clio! Sono perfettamente d’accordo con te per quanto a volte (me ne rendo spesso conto) il futuro possa far paura, soprattutto se si è giovani e non si ha ancora costruito niente. Però questa è una bella storia di vita che possa fare da esempio a tutti!

  91. Ti quoto in pieno! Una cosa che dicono un sacco di miei professori universitari è che è vero che in Italia ci sono molti avvocati (studio Giurisprudenza) ma quelli davvero bravi sono pochi! Quindi secondo me bisognerebbe puntare sul talento e sull’innovazione e prima o poi le cose verranno da se, mai scoraggiarsi per ostacoli di qualunque tipo.

  92. Sono d’accordo e immagino! Ci hai fatto sognare <3 grazie x la tua riposta !!!!!! 😀 baci da TV

  93. Ciao Clio, non conoscevo Priscilla e la sua storia, ma ti ringrazio, perché ci sproni e ci consigli sempre al meglio…come una vera amica!!!! Voglio prendere d’esempio lei e te per sfondare nel mondo del make up…sai anch’io sono un mua, alle prime armi e con tanta voglia di fare!!! Grazie di cuore!!!

  94. non conoscevo priscilla! grazie, clio per questo post! conosci invece jeffree star e i suoi bellissimi rossetti liquidi opachi? io ne ho ordinato uno rosso…me lo invidiano tutte!!! ciao, clio!!!!

  95. non la conoscevo.. a guardare cosi le foto i trucchi mi sembrano troppo esagerati..pero grande donna!!

  96. Mi è piaciuto il tuo commento, perché mi ci sono ritrovata molto. Per problemi di salute sono “bloccata” e anche se vorrei fare determinate cose non ci sto riuscendo.
    Purtroppo alcuni possono vedermi come pigra, quando invece io vorrei fare, vorrei agire, ma non riesco.
    Purtroppo si tende sempre a generalizzare.

  97. Ciao Clio io l’anno scorso ho fatto un corso di Make Up Artist, dopo che ho finito ho subito mandato il Cv ovunque ma nessuno a mai chiamato, tutti chiedono l’esperienza io ho 26 anni, ma nessuno è nato imparato ho anche una mia pagina di facebook dove mi trucco su di me dove faccio pratica su me stessa

  98. Troppo Rock’n’Roll la Priscilla!! ;P Sono andata subito a cercarla su Instagram e su youtube per vedere qualche suo video. A me i trucchi pesanti generalmente non piacciono, nel senso sono anche io per il trucco che c’è ma non si vede, ovviamente quando si ha qualche occasione poi si può anche sperimentare un po’. Questo genere lo trovo in effetti molto bello da vedere nelle foto ecc., quello che mi lascia perplessa è quando le vedi struccate, tipo la ragazza nera di cui hai postato la foto, c’è struccata sul profilo di Priscilla.. e fa spavento!! ahahahahah comunque me lo sono già detta un sacco di volte, ma prima o poi voglio provare anche io a truccarmi così, la prossima volta che sono depressa e mi sento una cessa, lo faccio! :))) baciiiiii
    P.s.: e comunque si, non molliamo i nostri sogni ragazze, soprattutto in un periodo come questo, di qualsiasi cosa si tratti, guardiamo avanti anche nei momenti di merda più totale, teniamoceli stretti, che almeno quelli non ce li può togliere nessuno!

  99. Buongiorno! “conosco” Priscilla Ono, e mi piace tantissimo il suo stile, pagherei oro per poter seguire un suo corso! 😀
    La storia però non la conoscevo ed è bella, è una di quelle storie che per chi ha una passione forte fa venire gli occhi a cuoricino; ci si può riuscire forse! E’ anche vero però, come hanno detto molte altre ragazze qui sotto che in Italia è tutto più complicato e quasi impossibile. Anche io sono appassionata di trucco e mi sono informata per il corso alla MUD, purtroppo i costi, almeno per me che ho 22 anni e un lavoro da apprendista, sono troppo elevati per poterlo frequentare e quindi forse sì, noi Italiani rimaniamo statici, ma non abbiamo molte opportunità. La speranza, questa ci rimane!

  100. ciao Clio, come ti sei trovata con l’acqua, in Italia?
    i pennelli oval di Mac, non li usi mai?
    carinissimo il make up con l’eyeliner rosa e bello smalto…
    mi domando perché usare i pigmenti in crema di Illamasqua, che hanno dei colori molto belli ma che purtroppo bisogna fissarli con altro colore, io ho pensato di fissarli con la cipria trasparente, perché Illamasqua per i colori, credo sia veramente Unica.
    baci
    ps: ciao, Claudio, grazie per il supporto che dai a Clio, smack!

  101. il mio consiglio? inventatevi l’esperienza, se penso a quante volte cercando lavoro ho detto la verità, e spesso non per vantarmi riesco meglio dei laureati o di chi ha esperienza….
    raccontate frottole, è un consiglio. ciao

  102. bella storia e bella Priscilla, torno sui miei passi anch’io …cioè… se fossi famosa, e trovassi una truccatrice che mi trucca meglio di me, certo che mi farei aiutare molto volentieri! anzi Clio, se fossi famosa, vorrei te come truccatrice, e a proposito mi domando da tempo perché nessuna star ti consulti (?!?)
    besos

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here