Ciao ragazze!

Chi non ha mai sbagliato taglio, colore o acconciatura scagli la prima pietra. Nello sperimentare ciò che ci dona maggiormente e ciò che invece non fa per noi, inevitabilmente ci si ritrova almeno una volta con qualcosa che ci fa urlare davanti allo specchio. Ecco: come sopravvivere in attesa della ricrescita? Con un po’ di ironia ovviamente! (E quale giorno migliore per farlo…se non il primo di aprile?)

Quindi, per la legge del “mal comune, mezzo gaudio“, qui troverete i tagli e le tinte peggiori provate dalle dive (anche e soprattutto quelle che non direste mai)!

MTIxNDI3Mjk2MjgwMjE3MTAx

Allora, partiamo dal presupposto che è abbastanza inutile che io vi mostri solo gli orrori degli anni ’80 e ’90 e tutti quei colpi di testa dovuti a mode che speriamo non tornino mai! Quindi non aspettatevi di vedere, in questo post, una galleria dedicata agli esperimenti di Christina Aguilera e Gwen Stefani… il passato è passato!!

christina-aguilera-debuted-this-bad-lady-marmalade-hair-back-in-2001
Anche perchè non sono certo i capelli l’unico problema di questo look…!
p_worst_hair_trends_p11
E meno male che è passato!!

Per lo stesso discorso, non ha senso nemmeno che vi elenchi tutte le peggiori trovate di Lady Gaga o Nicki Minaj dei giorni nostri: è chiaro che il loro scopo sia stupire e non semplicemente “stare bene”, come invece normalmente vogliamo noi. Quindi, uscite da un appuntamento disastroso col parrucchiere non è molto rincuorante pensare di assomigliare a una di loro, o sbaglio?

Miss-Nicki-Minaj-2011

Nicki-Minaj4

quiz-new-lady-gaga-lyric-or-worst-pickup-line-ever-1-4619-1384367396-39_big

Insomma, parliamo proprio di chi ha toppato, in un modo o nell’altro, e che è poi corsa ai ripari !!!!

Una menzione speciale va però a Kelly Osbourne, che si trova un po’ a cavallo tra chi voleva solo stupire e chi invece aveva proprio sbagliato tutto.

Sapete che, così com’è oggi, mi piace, la trovo particolare e temeraria. Certo, non ha la stessa eleganza di una Marion Cotillard (e vedremo che anche lei ha qualche scheletro nell’armadio….spoiler 😛 !), ma alla fine ha saputo davvero trovare il suo stile.

GTY 490957955 E ACE ENT CEL TEL USA NY

Kelly-Osbourne-Hair-Makeup-American-Music-Awards-2013

Questo innanzitutto per dire che non esiste un unica modalità per “star bene”. Si può essere se stesse, esprimendo il nostro gusto anche in modo diverso dagli altri, ma pur riuscendo a valorizzare il nostro viso e il nostro carattere!

osbourne1f713

Ecco: Kelly, quindi, ha sempre voluto essere stravagante e non una copia di altre dive, ma il percorso per arrivare al look di oggi è stato lungo e…pieno di direzioni sbagliate! Direi che questa minigalleria la potremmo definire “le scodelle”:

at the 6th Annual Hollywood Style Awards. Armand Hammer Museum, Westwood, CA. 10-11-09

Il taglio “a scodella” non sta bene quasi a nessuna, ma per Kelly è particolarmente poco adatto per via della mascella abbastanza importante, che porta ad avere una base del viso larga. Il nuovo taglio la slancia in verticale, qui invece i volumi sono tutti sbagliati! Inoltre il biondo piatto non è proprio il suo colore! Ma siamo solo all’inizio…!

kelly-Osbourne---B_1582898a

Al taglio, aggiunge un nero corvino e una serie di trucchi sbagliati…

kelly-osbourne-hairstyles-12

La ricrescita non aiuta…….fino al vero disastro…!!

Corti davanti e lunghi dietro, vaporosi e lisci, neri pece, con la frangia che impedisce la vista. Il tutto abbinato a un rossetto scarlatto (pure un po’ sbavato). Non rimane che chiedersi: perchè?? Per fortuna ora è tutta un’altra cosa!

Kelly-Osbourne58

Ma passiamo alle star “classiche”. Come vi ho detto, ebbene sì, anche la divina Marion Cotillard, non ha toppato una sola volta… ma due!!

Essendo bellissima, anche al suo peggio non riusciva ad essere proprio tremenda… ma i suoi capelli sì!! Prima la troviamo con un taglio alla David Bowie, la scalatura “a corciofo” che ha perseguitato quasi tutte le ragazze nei primi anni del duemila (e che non è mai piaciuta a nessuno)!

8d642cf194fb49f7ff5a3afd3f974d22

Poi invece il parrucchiere ci va giù pesante con la frangetta. Oltre ad essere corta, è storta, poco folta e con quell’apertura da un lato…!! I capelli sono poi piatti sulla testa e dritti, senza volume. Il viso di Marion è decisamente poco valorizzato! Si vedono solo le orecchie e un contorno occhi troppo stanco (e dire che le occhiaie normalmente su di lei hanno un certo fascino). Bocciatissimo!

worst-celebrity-hairstyles7-964754_H165641_L

Decisamente troppo volume, invece per Katy Perry, che, sempre in accoppiata con una frangetta corta, qui risulta invecchiata e ben più artefatta di quando sfoggia con nonchalanche i capelli da fata turchina! No no no!

Katy-Perry-Hair-Blunt-Bangs

Ultima vittima della frangia non-sense è niente meno che Beyoncé: la sua occupa quasi 180° della testa, è super corta ma parte quasi dal centro del cranio ed è molto folta. Le meches, l’andatura disordinata e la piega liscia concentrata sulle ciocche corte la fanno sembrare a strisce e non si capisce bene cosa dovrebbe mettere in risalto: le sopracciglia? la fronte? …le tempie? MMMmmmm.

1413351319013.cached

Ad essere colpite invece dalla “febbre da Mullet” (il taglio scalatissimo corto davanti e lungo dietro) sono state due insospettabili. In primis, l’avete vista in apertura del post, la nostra Scarlett, nel 2003:

scarlett-2003
perchèèèèèè????

Che dite, lo classifichiamo come inspiegabile errore del passato?

scarlett-johansson-and-mullet-gallery

scarlett-johansson

Speriamo che la ricrescita dall’ultimo taglio alla Miley Cyrus che ha sfoggiato da poco non la metta di fronte a possibili passaggi intermedi del genere. Certo, molti ritengono anche questa, una caduta di stile non indifferente. Voi cosa ne dite? Promossa o bocciata?

Photos-Oscars-2015-Scarlett-Johansson-ultra-courtisee-entre-son-Frenchy-et-John-Travolta_portrait_w674

Chi sarà la seconda vittima di questo taglio? E tutte le altre star cadute nella trappola dell’hairstyle disastroso? Lo scoprirete nella prossima pagina!