Ciao ragazze!

Che ne dite di una capatina in Croisette? In questi giorni non si parla d’altro che del Festival di Cannes, uno degli appuntamenti più glamour ed attesi dell’anno. La 68esima edizione è cominciata solo qualche giorno fa, il 13 maggio, ma ho già visto tantissimi look degni di nota! Per questo ho pensato di dedicare più di un post a questo importantissimo evento, cominciando proprio da oggi….pronte per questa prima incursione sul red carpet? Partiamo! 🙂

28A1798B00000578-3080352-image-a-9_1431539539471

Facciamoci subito del male e cominciamo con due bellissime top model, che hanno catturato i flash dei fotografi e intasato i social network con i loro simpatici selfie…Sto parlando di Karlie Kloss e Doutzen Kroes, che dopo aver appeso le ali da Angelo di Victoria’s secret al chiodo sono giunte a Cannes in veste di ambasciatrici di bellezza della L’oreal

karlie-kloss

11053108_10153093053337530_375194814013386658_n doutzen-kroes-karlie-kloss

Estremamente diversi i look che hanno sfoggiato sul red carpet, in occasione della cerimonia di apertura del Festival. Abito da sirena total white e smokey eyes super intenso e scuro per Doutzen, abbinato a labbra nude e opache e ad un messy bun basso.

28A5D5BD00000578-0-image-m-64_1431596370374

doutzen-kroes-at-la-tete-haute-premiere-at-2015-cannes-film-festival_4

Lo chignon spettinato rende il look più fresco e romantico, mentre un raccolto ordinato lo avrebbe reso più austero e serioso. Promossa a pieni voti!

49260-cannes-2015-doutzen-kroes-per-gli-1000x0-1

 

Incantevole anche la collega Karlie Kloss, che punta su un makeup semplice e pulito: linea di eyeliner sugli occhi e labbra neutre ma idratate, incarnato radioso, ulteriormente acceso grazie ad un blush rosa da bambolina, e zigomi scolpiti col contouring. Unica pecca le sopracciglia, che trovo troppo scure rispetto ai capelli.

AP768931730561_a_p

Karlie-Kloss--2015-Cannes -La-Tete-Haute-Premiere-08-620x766

 

Parola d’ordine semplicità anche per Bar Refaeli, che con il suo candido abito bianco, la morbida coda e il volto angelico ha tutta l’aria di una moderna Afrodite.

bar-refaeli-cannes-film-festival-gty7-Best-beauty-images-from-Cannes-Film-Festival-Opening

 

Il makeup? Poco, tanto non le serve di certo! Le labbra sono nude ed opache, la pelle è uniformata con un fondotinta leggero e lievemente scaldata con una terra abbronzante. Sugli occhi si intravede una spolverata di ombretto taupe, giusto per dare un po’ di definizione, ma è ben nascosto dalle ciglia in primissimo piano. Ad arricchire il look ci pensano i grandi orecchini a goccia ed il sontuoso anello.

picstitch5-1024x1024

 

Look total white anche per Zoe Kravitz, figlia del cantante Lenny. Mi piace moltissimo sia l’insolito abbinamento abito da sera-treccine afro sia il makeup super luminoso sfoggiato dalla giovane attrice, interamente realizzato con prodotti della Dior.

zoe-kravitz-cannes-2015-2

473304374

Lo smokey eyes sui toni del bronzo, realizzato utilizzando la palette 5 Couleurs della Dior nella tonalità Montaigne, si sposa benissimo con la carnagione di Zoe, che risulta ancora più radiosa grazie alla terra Diorskin nude tan healty glow enhancing powder. covers_sku-Y0148400-F014840646 covers-Y0715650-F071565001

Della Dior anche il velo di gloss super glowy che è stato steso sulle labbra: si tratta del Dior addict lip maximizer high volume lip plumper nella tonalità Beige sunrise.

covers-Y0028770-F002867006

Completa il look un dettaglio piuttosto insolito, voluto espressamente da Zoe: due puntini neri di eyeliner stampati poco sotto la rima inferiore degli occhi.

 

natalie-portman-cannes-film-festival-gty

Proseguiamo con Natalie Portman, che osa con un appariscente e sensuale abito rosso. Il tutto viene sdrammatizzato grazie ad un makeup raffinato e bon ton, ovviamente tutto firmato Dior.

'Standing Tall' premiere and opening ceremony, 68th Cannes Film Festival, France - 13 May 2015

L’incarnato è reso luminoso e leggermente riscaldato grazie alle due novità della linea Nude air di cui è testimonial: il fondotinta in siero e la terra/cipria abbronzante che ho recensito ultimamente.

Dior-NudeAir-620-3

Ecco la review del fondotinta Diorskin nude air

 

DIOR-Make_up_Bonne_Mine_Effetto_Naturale-Diorskin_Nude_Air_Tan_Poudre

E la review della cipria abbronzante Dioskin nude air powder 

L’elegante smokey eyes sui toni caldi del marrone, reso ancora più glamour da una bella riga di eyeliner, è stato realizzato con la palettina 5 Couleurs, nella tonalità Amber design. Le labbra sono molto minimal, ma appaiono idratate e belle rimpolpate grazie al gloss Rouge Dior brillant, nella tonalità Bonheur.

covers_sku-Y0148090-F014809708

covers_sku-Y0773250-F077325468

 

Eva Longoria, avvolta in un lungo abito grigio metallizzato, resta fedele al cat eye super intenso ed allungato verso l’esternocon annesse ciglia finte extra long.

28AED08100000578-3082280-image-a-107_1431635977074

Eva-Longoria-au-Festival-de-Cannes-le-14-mai-2015_exact1024x768_p

 

Ciò che cambia rispetto al solito sono le tonalità di ombretto utilizzate: l’oro, il bronzo e il marrone sono stati accantonati per dare spazio al nero, al grigio e all’argento. Sta bene, ma sinceramente la preferisco con tonalità più calde. L’incarnato, impeccabile come al solito, è ravvivato con un blush color albicocca, che richiama il rossetto dal finish lucidino.

 

Cheryl-Cole-Cleavage-Show-At-Irrational-Man-Premiere-in-68th-Annual-Cannes-Film-Festival-3

 

Cheryl-Fernandez-Versini-Slender-Figure-at-Cannes-Film-Festival6-600x443

Sguardo intensissimo con ciglia finte a gògò anche per Cheryl Cole, o meglio Cheryl Fernandez-Versini. Molto bello lo smokey eyes sfoggiato dalla cantante, realizzato con un ombretto grigio scuro ed opaco e scaldato con un pizzico di marrone terra bruciata nella piega. Trovo un po’ troppo aranciata la terra, e anche il contouring risulta piuttosto pesante degli   zigomi già ben scolpiti da Madre Natura. Molto particolare e difficile da portare la tonalità di rossetto, a metà strada tra il beige con una puntina di malva e il marrone…ma lei se la cava egregiamente!

49702-chignon-french-twist-per-la-cantante-500x0-2 (1)

I capelli sono pettinati all’indietro e raccolti in un sofisticato french twist, che chiaramente contribuisce a catalizzare l’attenzione sullo sguardo da cerbiatta.

emma-stone-cannes-2015-gty-3

emma-stone-cannes-2015-gty-2

French twist anche per Emma Stone, che a differenza di Cheryl punta su un makeup piuttosto semplice in modo da preservare l’aurea classica e quasi principesca di questa pettinatura.

emma_stone_makeup_p_15

Molto luminoso l’incarnato, reso tale grazie al Photoready Skinlights face illuminator, l’illuminante in crema della Revlon che piace tanto anche a me. Sulle gote si nota un blush pescato, il Photoready della Revlon nella tonalità Pinched, mentre sulle labbra è stato steso il rossetto Ultra HD in HD Rose.

300 (1)

10140531309975564051

Gli occhi risultano nell’insieme piuttosto neutri, forse per via delle ciglia non eccessivamente cariche e dell’utilizzo di un eyeliner di un colore diverso dal nero, il Revlon colorstay skinny liquid liner nella tonalità Green spark.

300 (2)

 

 

Nella prossima pagina tanti altri bei look direttamente dalla Croisette!